SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

Notizie, notiziole e baggianate

Archive for the ‘Giovanili’ Category

7° allenamento della rappresentativa maschile 2004

Posted by superbasketball su 17 gennaio 2018

scuolambgiovanLogo Comitato Regionale FIP LiguriaIl gruppo del CTF 2004 , reduce dalla vittoriosa trasferta di Ivrea tra Natale e Capodanno, torna a lavorare al Lago Figoi: il “secondo turno”, dalle 11 alle 13, di domenica 21 è infatti dedicato a loro, e coach Padovan e coach Dufour li guideranno nel settimo allenamento stagionale.

Buon lavoro e divertimento a tutti!

Annunci

Posted in Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

8° allenamento del CTF femminile 2003-2004

Posted by superbasketball su 17 gennaio 2018

scuolambgiovanLogo Comitato Regionale FIP LiguriaIl PalaFigoi torna a lavorare la domenica mattina a tempo pieno! (Beh, non è tanto il palazzetto, ma lo staff e le/gli atlete/i…)

Infatti Domenica 21 gennaio dalle 9 alle 11 a Genova Borzoli sono convocate le annate del Centro Tecnico Federale femminile 2003-2004, che svolgeranno il 7° allenamento, come sempre sotto la guida di coach Laura Ciravegna e degli assistenti Andrea Brovia e Daniele Albano .

Buon lavoro e divertimento a tutti!

Posted in Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

4° Allenamento del CTF maschile 2001-2002-2003 domenica 14 gennaio

Posted by superbasketball su 12 gennaio 2018

scuolambgiovanLogo Comitato Regionale FIP Liguria

Domenica 14 gennaio coach Chiesa e gli assistenti Gotelli e Garaventa riapriranno le attività delle selezioni regionali al Palafigoi gestendo il 4° allenamento del Centro Tecnico Federale maschile delle annate 2001-2002-2003 (i precedenti allenamenti in realtà erano per i 2001-2002) dalle 9.30 alle 11.30.

Contestualmente, come in precedenza,  sono stati convocati anche arbitri e formatori CNA e CIA.

Buon lavoro e divertimento a tutti!

Posted in Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

C Silver – Intervista a coach Padovan

Posted by superbasketball su 11 gennaio 2018

La C Silver riparte nel weekend (in realtà stasera a Chiavari sono in campo Aurora e Ospedaletti per il recupero) e soprattutto siamo tutti in attesa del big match del girone di ritorno (moooolto probabilmente), ovvero la partita del Palasprint tra Tarros Spezia e Cus Genova, che potrebbe decidere, o quantomeno influirà su, la prima posizione in questa prima fase. Come sapete, il Cus deve difendere il +4 ottenuto a Genova, mentre i bianconeri vincendo scavalcherebbero i ragazzi di Pansolin e Taverna, pur a pari punti.

Con l’obbiettivo di parlare della gara di domenica, ma non solo, ho avuto la disponibilità di coach Andrea Padovan, l’allenatore degli spezzini, per un’intervista telefonica che si è estesa sino a una mezzora di chiacchierata, in cui abbiamo spaziato 😉 . Non solo la C Silver, ma anche la Supercoppa e in generale il racconto di questa prima parte di stagione per lo Spezia Basket Club, chiudendo con la recente partecipazione vincente al torneo “Canestri senza reti” di Ivrea della selezione Under 14 maschile regionale della quale lui stesso era allenatore (avendo come assistente proprio Marco Dufour, cussino doc, e coach Toselli come dirigente accompagnatore, ironicamente!). Coach Padovan ha condito in tutto con un po’ della sua filosofia, specialmente per quanto riguarda il rapporto con i giovani. Una mezzora ben spesa se vorrete ascoltare! Enjoy!

E grazie ancora a coach Padovan per il tempo dedicatomi (dedicatovi)!

Posted in C Silver, Eventi, Giovanili, SuperCoppa Liguria | Contrassegnato da tag: , , , , , | 1 Comment »

Domenica 14 gennaio il 1° Torneo Città di Savona “Settimio Pagnini” con annesso clinic

Posted by superbasketball su 8 gennaio 2018

Domenica prossima, 14 gennaio, si terrà a Savona una manifestazione articolata che vuole ricordare la figura di Settimio Pagnini, Allenatore Benemerito di Eccellenza, spentosi nell’ottobre 2015 all’età di 94 anni, che tanto ha fatto nella sua lunghissima carriera per il basket nazionale, ligure e savonese in particolare.

E’ stato infatti istituito il Torneo Città di Savona “Settimio Pagnini”, che si sostanzierà nella partita amichevole tra le rappresentative femminili della Liguria 2002 e del Piemonte 2003, con inizio alle 10.45 ovviamente al PalaPagnini di via Tardy e Benech, con la presenza di autorità locali e delle due federazioni locali coinvolte.

Ma non finisce qui, perché nel pomeriggio sempre al PalaPagnini ci sarà un clinic per allenatori dedicato esplicitamente alla pallacanestro giovanile femminile. Questo è il programma del seminario, i cui relatori saranno Luca Visconti, allenatore della selezione femminile lombarda e fresco vincitore del Trofeo Fabbri, ed Ezio Mario Arduino, allenatore, preparatore fisico e formatore nazionale di istruttori minibasket e attualmente a Pallacanestro Vado:

14:45 – 15:00 accredito partecipanti
15:00 – 16:30 Luca Visconti: “Centri Tecnici Federali Femminili: il progetto annate seguenti in Lombardia”
16:30 – 18:00 Ezio Arduino: “U13 Femminile: attività motoria e prevenzione”

Per gli allenatori è anche importante specificare che per la partecipazione al Clinic verranno attribuiti 3 crediti PAO per la stagione sportiva in corso.

Dunque una bella giornata di basket giocato e ragionato che senz’altro darà l’occasione di far echeggiare più volte il nome di coach Pagnini nell’impianto ora a lui dedicato. Partecipate numerosi!

Posted in Allenatori, Eventi, Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , | Leave a Comment »

Tornei – La spedizione svedese del Basket Pegli under 15, le femmine vincono, i maschi agli ottavi

Posted by superbasketball su 7 gennaio 2018

Non solo tornei per selezioni regionali, ovviamente, nelle due settimane natalizie: la sosta nei campionati ha come sempre dato la possibilità alle società di organizzare tornei, o partecipare a tornei fuori regione, molto utili per la crescita dei ragazzi e delle ragazze in quanto permettono di incontrare, e non solo sui campi, realtà diverse, culture diverse, sportive ma anche semplicemente umane. Argomento che si ricollega peraltro alla rubrica sull’Eccellenza di quest’anno, a ben vedere.

Di tornei come dicevo ce ne sono stati tanti, e non riesco a coprirli tutti anche se non escludo di parlare anche di altre manifestazioni. Oggi mi concentro sulla partecipazione del Basket Pegli, unica società italiana al torneo di Lund, in Svezia, il Lundaspelen 2018, con entrambi i gruppi Under 15, quello maschile che fa l’Eccellenza in Piemonte e quello femminile: un torneo internazionale, storico (era la 40esima edizione!) in un paese distante, con notevole partecipazione e, ciliegina sulla torta, vinto, nella categoria femminile, proprio dalle arancioblu! Mi sembra naturale dedicare spazio a questa storia!

Per farlo mi affido direttamente alle parole di coach Ezio Torchia, che ha guidato il gruppo delle ragazze pegliesi:

Il torneo di Lund è giunto alla 40 edizione e in questo periodo accoglie un numero altissimo di squadre maschili e femminili da molti paesi del nord Europa, per le categorie che vanno dall’U12 fino all’U20 di entrambi i sessi. La sola categoria U15F comprendeva ben 18 squadre.

Cominciamo il torneo con una sconfitta contro la squadra che lo scorso anno aveva vinto per la categoria U14, al termine di una gara dove spiccano alcune avversarie e dove la nostra prestazione lascia ben sperare per il proseguo del torneo, perché non si può che fare meglio. Nonostante tutto, la partita è in equilibrio e paghiamo caro solo alcuni errori nel finale. Finiamo il torneo battendo le stesse avversarie in finale, dimostrando di non aver nessun timore reverenziale, seppur con qualche concessione all’emozione per un palazzetto gremito e per un’atmosfera da grandi occasioni. La presentazione delle squadre è da brividi, e giocare con così tanto pubblico non è davvero da tutti i giorni. In mezzo a queste due gare, un torneo importante per le nostre perché hanno dimostrato una maturità quasi innaturale per ragazze della loro età, sia in campo sia fuori, gestendosi con autonomia mostruosa sia i tempi del riposo sia gli spazi per il riscaldamento sempre molto difficoltoso visto il gran numero di gare e la confusione che regnava al palazzetto. Grandissima esperienza quindi per un gruppo che ha potuto, assaporare, dopo aver conosciuto a fondo la realtà dei tornei italiani, anche un po’ di basket, mentalità e organizzazione esteri.

Dal punto di vista cestistico, oltre alla grande prova di maturità dimostrata nell’adeguarsi in campo a situazioni non consone ai nostri campionati, va evidenziata la mentalità di questo gruppo, che quando partecipa ad una competizione, pur nella gioia di stare insieme e divertirsi, non la trasforma mai in una mera vacanza. Dal punto di vista umano, bello per la nostra società e per i nostri 2003 maschi e femmine, dopo tanti tornei fatti insieme negli scorsi anni in Italia, poter condividere un’esperienza di vita e di basket così importante.

Integro le parole di coach Torchia con qualche dettaglio sul percorso delle ragazze. Il gruppo 3 le vedeva esordire contro le danesi del BMS Herlev, da cui appunto risultavano sconfitte per 32-37. Nelle restanti gare del girone poche difficoltà per le pegliesi: 23-8 con le Svedesi del Lobas Vit, 41-13 con le tedesche del BBC Rendsburg, 49-15 con le svedesi del Kvarnby. Primo posto ex-aequo con l’Herlev, ma seconda posizione ovviamente per lo scontro diretto. Nei quarti dei playoff l’incrocio col gruppo 1 proponeva lo scontro con le danesi del SISU che lo avevano vinto (una delle società di serie A del proprio paese, con molti titoli nazionali, cosi come l’altra danese BMS, e l’ospitante Lund, questo a riprova del livello del torneo): e le ragazze di Torchia si sono imposte per 27-21. In semifinale, l’incrocio con le padrone di casa dell’IK Eos Lund Vit, risolto a favore delle nostre con un netto 38-13. A quanto pare il gruppo 3 era decisamente un antipasto della finale, perché questa ha riproposto la sfida all’Herlev, stavolta appannaggio, e avete letto come, delle arancioblu, col minimo scarto, 29-28. Bravissime!!!

Per quanto riguarda il gruppo maschile, il risultato ottenuto non è stato altrettanto eccezionale, ma certamente neanche da buttare via, per il bagaglio di esperienza che i ragazzi hanno sicuramente potuto acquisire in aggiunta a quella fatta nel torneo di Eccellenza piemontese in cui si stanno battendo quest’anno. Il team di coach Ambrosini si è ritrovato a Lund a battagliare nel gruppo 2 (nel torneo maschile ben 8 gironi per un totale di 33 squadre!), iniziando con una bella vittoria (45-16) proprio contro i padroni di casa del IK Eos Lund Grön. Altra netto successo il giorno successivo per 54-18 contro i danesi Brønshøj Dragons, mentre la gara conclusiva del raggruppamento li ha visti soccombere per 36-39 contro gli altri danesi del Virum Vipers 1 che hanno vinto il girone. Negli ottavi purtroppo il torneo degli arancioblu è finito al cospetto degli svedesi Högsbo Basket Lions, vittoriosi per 36-23 (poi arrivati sino alla semifinale persa contro il BMS Herlev, a sua volta sconfitto in finale dai tedeschi dell’Eintracht Frankfurt). Una gara che forse per i pegliesi poteva anche avere un risultato diverso, permettendo loro quantomeno un cammino più lungo nella competizione. Ecco come commenta coach Ambrosini il torneo:

Esperienza interessante per i ragazzi Under 15, in una manifestazione in cui abbiamo visto e affrontato realtà sicuramente diverse da quelle nostrane, con fisicità veramente interessanti e un po’ di tatticismi in più rispetto alle squadre affrontate in Under 15 Eccellenza ma intensità spesso minore. Dopo un buon girone siamo usciti quindi agli ottavi in una partita affrontata con poca attenzione e intensità contro una formazione sicuramente alla portata. Spiace non essere riusciti ad andare oltre in questo torneo ma il gruppo è carico per ricominciare in campionato (con alcuni ragazzi siamo tornati in palestra il giorno dopo il nostro rientro), sperando di toglierci qualche soddisfazione in più in campionato.

Complimenti alla società pegliese per l’impegnativo torneo scelto e per la bella esperienza (con contorno di coppa vinta, eh beh non minimizziamo, quando si vince anche è il top!).

Sulla pagina Facebook della società pegliese trovate molte foto e video del torneo.

Posted in Eventi, Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

Memorial Mario Fabbri – Come un anno fa, ragazze quarte e ragazzi ottavi

Posted by superbasketball su 7 gennaio 2018

Il Trofeo “Memorial Mario Fabbri” di Rimini nella sua ottava edizione ha dato alla Liguria gli stessi identici piazzamenti di un anno fa: come nella settima edizione del 2017, le femmine hanno chiuso quarte e i maschi ottavi.

I maschi 2003 guidati da coach Garaventa con la collaborazione di coach Pansolin confermano quindi l’ultima posizione di quelli 2002. Li avevamo lasciati a poche ore dall’ultima gara del girone con il Piemonte, da vincere per non finire ultimi nella fase di qualificazione, ma così non è stato. Malgrado un inizio promettente sul 9-2, il risultato è stato nuovamente pesante. Così il giorno dopo la semifinale li ha visti contro l’Umbria, terza nell’altro girone: brutta partita, con poca reazione da parte dei ragazzi, e sconfitta ampia che li ha relegati a giocare per un eventuale settimo posto con il Trentino Alto Adige, l’altra formazione ancora a secco. Sabato mattina i biancorossi hanno provato a guadagnare il primo e unico referto rosa, rimanendo davanti sino alla pausa di metà gara (+10), ma al rientro in campo sono calati, il Trentino Alto Adige ha pareggiato e poi ribaltato il punteggio, e ha lasciato il cucchiaio di legno ai nostri. Vittoria finale dell’Emilia Romagna, che ha battuto di misura la Lombardia, mentre il Lazio ha superato largamente la Campania per il terzo posto. Il podio è lassù e noi lo guardiamo sempre dai bassifondi (mai meglio del quinto posto i maschi in questo trofeo nelle otto edizioni), peccato. Ecco il commento al torneo di coach Pansolin: “Peccato sia mancata la vittoria. Manifestazioni come queste devono servire a chi è fortunato a parteciparvi per capire che esiste un gap da coprire per competere a un livello superiore. Solo portando questa consapevolezza a casa nel lavoro quotidiano con i propri allenatori delle proprie società sarà possibile iniziare un percorso di miglioramento. Il vero lavoro per questi ragazzi comincia domani“.

Ecco i tabellini delle ultime partite:

Liguria-Piemonte 40-79 (12-21; 17-48; 25-64)
Liguria: Alloisio, Boccuni 5, Bonanni 6, Carlini 4, Catassi 2, Corradino 8, Dallerice, Franconi 4, Gambini 1, Pasqualetto 2, Solari 6, Tsakarissianos 2. All.: Garaventa

Liguria-Umbria 36-81 (9-27; 18-46; 21-58)
Liguria: Alloisio, Boccuni 5, Bonanni 3, Carlini 10, Catassi 6, Corradino 2, Dallerice 2, Franconi 4, Gambini ne, Pasqualetto 2, Solari 2, Tsakarissianos. All.: Garaventa

Liguria-Trentino Alto Adige 50-59 (20-14; 29-19; 38-38)
Liguria: Alloisio, Boccuni 6, Bonanni 3, Carlini 4, Catassi 4, Corradino 14, Dallerice ne, Franconi 10, Gambini ne, Pasqualetto 7, Solari 2, Tsakarissianos. All.: Garaventa

Almeno nel femminile la Liguria 2004 di coach Grandi, coach Carbonell e coach Griffanti Bartoli ha sfiorato il podio, finendo al quarto posto, avendo perso contro il Veneto al quale forse il terzo posto sta anche stretto. Il capolavoro delle biancorosse è stato compiuto venerdì mattina, quando le nostre hanno steso l’Emilia Romagna e di fatto agguantato la seconda piazza del girone e quindi la finalina. Ecco il commento di coach Giacobbe: “Gara combattutissima da inizio alla fine. Iniziata male per noi, andando sotto 12-4; alcuni accorgimenti difensivi di coach Grandi e la bravura delle ragazze ad applicarli ci permettono prima di rimanere in partita e poi, in un convulso finale, di superare le nostre pur valide avversarie. Ragazze brave davvero“. Al pomeriggio con l’Umbria (con tutto acquisito secondo me grazie al gioco delle avulse, ma era meglio vincere, possibilmente senza stancarsi troppo), poi finita ultima, la selezione ligure ha completato l’opera, senza “travolgere” però le avversarie. “Dopo la battaglia (sportiva) contro Emilia, sapevamo di trovare difficoltà affrontando l’Umbria. Difficoltà che si sono palesate ma che alla fine siamo riusciti a superare con una buona difesa“. Sabato mattina alle 8.30, nemmeno 12 ore dopo, la finale col Veneto, che le nostre hanno perso già nei primi 2 quarti, anzi già dal primo tempino, facendo un po’ meglio nei restanti, ma limitate dalla stanchezza per le 3 gare in 24 ore, davvero troppe. “Venire da 2 partite giocate a 6 ore una dall’altra il giorno precedente non è mai facile. Però un inizio così molle non era pensabile. Brave comunque le ragazze a rimediare con tanto orgoglio, facendo un finale in crescita“. Nella finale la Lombardia ha vinto il trofeo lasciando ben dietro il Piemonte, che forse avesse incrociato il Veneto avrebbe dovuto scambiarsi di posto in finale; ma non si può recriminare molto visto che col Piemonte la Liguria ha perso all’esordio. “Nell’insieme del torneo un plauso le nostre atlete lo meritano certamente, così come gli allenatori“, chiosa concludendo coach Giacobbe.

Questi i tabellini delle ultime gare:

Emilia Romagna- Liguria 51-59 (34-32)

Liguria: Amadei 15, Arado 2, Barberis, Bertini 10, Bruzzone 4, Candelori 10, Contati, Cotterchio 7, Della Margherita 2, Praussello 4, Vivalda, Zagari 4.

Liguria- Umbria 49-39 (13-18; 13-5; 13-7; 10-9)

Liguria: Amadei 6, Arado 11, Barberis 4, Bertini, Bruzzone 4, Candelori 8, Contati, Cotterchio 2, Della Margherita 5, Praussello, Vivalda 5, Zagari 4.

Finale 3/4 posto: Veneto – Liguria 65-28 (22-2; 16-6; 13-8; 14-12)

Liguria: Amadei 4, Arado 5, Barberis 2, Bertini 2, Bruzzone , Candelori 2, Contati 2, Cotterchio 2, Della Margherita 2, Praussello , Vivalda 5, Zagari 2.

E quindi anche il Fabbri 2018 va in archivio, peccato non essere riusciti a migliorare le prestazioni del 2017, ma mi sembra che le posizioni ottenute rispecchino il livello dimostrato sui campi. Qui sotto trovate tutto, risultati e classifiche, che trovate anche sull’ottimo sito del torneo, compresi gli albi d’oro aggiornati. [Edit: e ringraziando l’amico Andrea Franconi, vi allego anche un album di foto scattate sui campi, ad entrambe le selezioni!]

Dalla settimana prossima si riparte con l’attività giovanile ligure del nuovo anno, anche per quanto riguarda le selezioni.

2017-2018 Memorial Fabbri 2018

Posted in Allenatori, Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , , , , | Leave a Comment »

Memorial Mario Fabbri – 1 su 4 per la Liguria per ora

Posted by superbasketball su 4 gennaio 2018

Il Trofeo “Memorial Mario Fabbri” di Rimini per rappresentative regionali è iniziato con una sola vittoria per la Liguria nelle 4 gare complessivamente disputate.

In campo maschile i nostri ragazzi 2003 partivano ieri con un impegno proibitivo contro la Lombardia che ha vinto l’anno scorso il Trofeo delle Regioni: ne sono usciti abbastanza pesti, con una sconfitta pesante. Coach Pansolin, che causa assenza di coach Chiesa e “promozione” di coach Garaventa come primo è subentrato anche come vice in panchina, commenta: “Gli abbiamo regalato il primo quarto, poi abbiamo aumentato consapevolezza del livello di gioco e abbiamo giocato un po’ più convinti. Diciamo che siamo migliorati all’interno di una singola partita“. Poche ora fa è arrivata una seconda sconfitta, con la Campania, una squadra dimostratasi molto fisica e alla quale i nostri non sono riusciti ad opporsi, cedendo gradualmente e con la gara già indirizzata all’intervallo lungo. Ecco i tabellini delle prime due partite:

Liguria-Lombardia 47-110 (5-31; 22-61; 35-86)
Liguria: Alloisio 2, Boccuni, Bonanni 6, Carlini 2, Catassi 6, Corradino 5, Dallerice, Franconi 8, Gambini 4, Pasqualetto 4, Solari 5, Tsakarissianos 5. All.: Garaventa

Liguria-Campania 41-70 (8-18; 19-33; 26-52)
Liguria: Alloisio 2, Boccuni 1, Bonanni 2, Carlini, Catassi 9, Corradino 9, Dallerice, Franconi 5, Gambini 6, Pasqualetto, Solari 5, Tsakarissianos 2. All.: Garaventa

Oggi pomeriggio tardi i ragazzi scendono nuovamente in campo per chiudere la giornata e il girone, alle 19, contro il Piemonte, con in palio solo la possibilità di piazzarsi al terzo posto nel girone e non all’ultimo e quindi magari avere un incrocio più favorevole in semifinale. Forza Liguria!

Anche nel femminile ieri non è andata bene: la Liguria 2004 di coach Grandi, coach Carbonell e coach Griffanti Bartoli ha perso nettamente contro il Piemonte. Qui mi aiuta coach Giacobbe, dirigente accompagnatore della spedizione ligure: “Prima partita contro una compagine che a Bormio 2017 (parliamo del Trofeo Bulgheroni per Under 13, N.d.SBB) si è aggiudicata il torneo, costellata da molti nostri errori. Siamo sempre stati a rincorrere, e quando sembrava possibile un riavvicinamento, nell’ultimo quarto ci hanno dato il parziale che ha pregiudicato ogni tentativo di rimonta“. Stamattina per fortuna le ragazze si sono riscattate con una gara molto più volitiva contro la Toscana: “Le ragazze sono entrate in campo più decise e più concentrate rispetto alla gara del giorno precedente. I parziali sono cresciuti quarto dopo quarto arrivando all’inizio dell’ultimo con un vantaggio piuttosto rassicurante di 25 punti, derivato soprattutto da una buona difesa. L’ultimo tempo però ci deve insegnare che in questi tornei la concentrazione non può mai venir meno“. Questi i tabellini delle due gare:

Liguria-Piemonte 39-59 (7-9; 9-17; 14-12; 9-21)
Liguria: Amadei 2, Arado 5, Barberis, Bertini 7, Bruzzone 4, Candelori 6, Contati 4, Cotterchio 4, Della Margherita 2, Praussello, Vivalda 2, Zagari 3.

Toscana-Liguria 35-51 (10-19; 8-13; 7-17; 2-10)
Liguria: Arado 13, Amadei 2, Barberis 2, Bertini 12, Bruzzone 5, Candelori  4, Contati 2, Cotterchio, Della Margherita 3, Praussello, Vivalda 4, Zagari 4.

E quindi con 1 vittoria e 1 sconfitta le liguri sono ancora in corsa per un buon piazzamento nel girone, anche se per eguagliare almeno il 4° posto complessivo dell’anno scorso servirebbe un exploit domattina alle 11 con l’Emilia Romagna, e ovviamente ripetersi alle 17 con l’Umbria. Non facile. Forza ragazze!

Dal canto mio, che me ne sto qui al calduccio, conto di seguire per voi per quanto possibile lo svolgimento della manifestazione, e di darvene conto il più frequentemente possibile. Intanto, come dico sempre quando si parla di giovanili, buon lavoro e divertimento a tutti!

Posted in Allenatori, Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

Domani al via l’8° Memorial Mario Fabbri a Rimini, la Liguria si misura con le altre regioni

Posted by superbasketball su 2 gennaio 2018

Inizia il 2018 del basket, e inizia come sempre dal basket giovanile! Così come è finito l’anno appena concluso, in fondo.

L’appuntamento dei primi di gennaio è ormai quello romagnolo del Trofeo “Memorial Mario Fabbri” di Rimini per rappresentative regionali (a dir la verità negli anni scorsi i tornei erano 3 e uno era per società, per annate più “anziane”, l’anno scorso gli Under 18), giunto all’ottava edizione. Quest’anno ci sono 2 tornei, uno per le Under 14 femminili e uno per gli Under 15 maschili; la Liguria partecipa ad entrambi.

8 regioni nel maschile, 10 nel femminile, due tornei che impegneranno i ragazzi e le ragazze sino all’Epifania: nel femminile due gironi più lunghi ovviamente, essendo da 4 partite a testa ognuno, e poi sabato 6 le finali incrociate (prima con prima, seconda con seconda, eccetera), nel maschile due gironi più brevi da 3 gare per regione, poi semifinali venerdì 5 (prima di un girone contro seconda dell’altro per i primi 4 posti, terza di un girone contro quarta dell’altro per gli ultimi 4) e finali sabato 6.

La squadra della Liguria Maschile nella brochure del torneo

In campo maschile i nostri ragazzi 2003 preparati dai coach Chiesa e Garaventa saranno nel girone B. Le avversarie di questa fase saranno domani mercoledì 3 alle 17 la Lombardia (grossomodo sia il gruppo che ha vinto l’anno scorso il Trofeo delle Regioni come Under 14, quindi esordio molto impegnativo), giovedì 4 alle 11 la Campania e lo stesso giorno alle 19 il Piemonte. Nel girone A le partecipanti sono Lazio (l’altra finalista del TDR 2017), Umbria, Emilia Romagna (terza al TDR 2017) e Trentino Alto Adige. Venerdì 5 le semifinali, sabato le finali.

La Liguria Femminile nella brochure del torneo

Nel femminile la Liguria parte dal girone A a 5 regioni, con primo impegno per le ragazze 2004 di coach Grandi, coach Carbonell e coach Griffanti Bartoli domani alle 19 contro il Piemonte. Il 4, alle 9, si giocherà Toscana-Liguria, mentre il 5 sono previste 2 partite: alle 11 quella con l’Emilia Romagna e alle 17 quella con l’Umbria. Un discreto tour de force conclusivo, a cui aggiungere anche la finale di sabato. Scherzi del calendario: speriamo almeno che sabato debbano giocare tardi, vorrebbe dire anche che giocherebbero per una posizione alta, ma soprattutto che potrebbero riposare un po’ per la loro finale. Nel girone B ci sono Campania, Lazio, Lombardia, Trentino Alto Adige e e Veneto.

La partecipazione ligure però non si ferma qui: insieme al torneo è previsto venerdì 5 sera un clinic per allenatori, e a parlare come relatore è stato chiamato coach Giovanni Pansolin (che è anche dirigente accompagnatore del team maschile). Il tecnico del CUS Genova parlerà nel secondo intervento, dopo quello di coach Saibene, sull’argomento “Fondamentali utili per il transito fra categorie under e categorie senior”, in cui accoppierà la sua esperienza di allenatore di squadre giovanili e squadre senior per evidenziare appunto quali siano i fondamentali che nel passaggio risulta più importante che gli under abbiano ben sviluppato. Complimenti a coach Pansolin per il prestigioso incarico!

Dal canto mio, che me ne sto qui al calduccio, conto di seguire per voi per quanto possibile lo svolgimento della manifestazione, e di darvene conto il più frequentemente possibile. Intanto, come dico sempre quando si parla di giovanili, buon lavoro e divertimento a tutti!

Posted in Allenatori, Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , , , , , | Leave a Comment »

La Liguria maschile 2004 trionfa al torneo “Canestri senza reti” di Ivrea!!

Posted by superbasketball su 31 dicembre 2017

Come chiudere un anno nel modo migliore possibile? Raccontando di una bellissima vittoria per la nostra Liguria! E di ragazzi giovani che rappresentano il futuro del nostro basket! Quale articolo migliore?

Infatti ieri nella finalissima del torneo internazionale di Ivrea “Canestri senza reti” la Liguria maschile 2004 di coach Padovan e coach Dufour ha sbancato, prendendosi il primo posto sul podio e iscrivendosi dunque all’albo d’oro della manifestazione!

Dunque dopo la semifinale tirata che era valsa la finalissima, ieri i biancorossi liguri sono scesi in campo dopo aver visto la Stella Rossa conquistare il terzo posto battendo il KK Mladost Čačak, davantia un palazetto gremito e caldo, e dopo aver subito un po’ i biancocelesti dello SK FOKA Kragujevac, nel secondo quarto hanno preso un primo vantaggio di 6-8 punti, che da lì in poi hanno saputo difendere, anche se gli avversari nella seconda parte di gara sono riusciti a rientrare ad un solo possesso di scarto. I liguri hanno trovato punti pesanti che hanno scavato nuovamente il solco, conducendoli ad un finale tutto sommato tranquillo, con una decina di punti di gap che hanno fiaccato via via la resistenza dei giovani serbi, e la sirena ha decretato la vittoria nel prestigioso torneo eporediese! La Liguria ha dunque messo in fila i 3 aspiranti serbi e se li è lasciati dietro, direi con merito.

Ecco il commento ufficiale di FIP Liguria da parte di chi era là:

La Liguria vince il torneo di Ivrea al termine di una partita molto combattuta dal punto di vista agonistico, non sempre bella ma che ha dimostrato nei ragazzi della nostra rappresentativa uno spirito di lotta e sacrificio che fa ben sperare per il futuro.

I 4 giorni di gare piemontesi, indipendentemente dal risultato finale, sono stati molto utili per i giovani giocatori sia dal punto di vista tecnico che comportamentale e sono la base da cui ripartire per il TDR 2018.

Complimenti a tutti i ragazzi e lo staff.

LIGURIA-Kk Foka Kragujevac   86-74

Liguria: Morando 8, Pietrini 21, Zavaroni 13, Monaldi, Corradi 10, Chersulich, Cima 13, D’imporzano 5, Merlino, Cuttini 16, Fea, Vargas. All. Padovan Ass. Dufour

Se bravi lo erano già l’altroieri, e ieri bravissimi, oggi diciamo “fantastici gli Under 14 liguri”! Poi basta perché altrimenti si montano la testa 😉 . Però una fetta aggiuntiva di panettone se la sono meritata!

In ogni caso, non siamo solo noi a fare i complimenti: due sono infatti i premi individuali ricevuti da giocatori del nostro team. Uno è l’inserimento nel quintetto ideale del torneo di Nicolò Zavaroni (del Canaletto), l’altro quello del premio “miglior promessa italiana” a Lorenzo Cuttini (del My Basket). Congratulazioni!

Vi ricordo che nella pagina del torneo potete vedere foto di tutte le gare, tra le quali ovviamente anche quelle dei nostri ragazzi.

L’altra cosa che vi ricordo è di non “staccare”, perché a breve si riprende con il basket giovanile e anche con quello senior!

Posted in Eventi, Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Liguria maschile 2004 in finale al torneo “Canestri senza reti” di Ivrea, battuto il KK Mladost Čačak!

Posted by superbasketball su 30 dicembre 2017

Nel torneo internazionale di Ivrea “Canestri senza reti” la Liguria maschile 2004 di coach Padovan e coach Dufour ha migliorato il proprio record dell’anno scorso, il terzo posto sul podio, vincendo una difficile semifinale contro il KK Mladost Čačak, e approdando alla finalissima di oggi contro il FOKA Kragujevac! Mal che vada sarà secondo posto!

Come ieri ho avuto qualche considerazione sulla semifinale vinta per una manciata di punti direttamente da Ivrea, da parte di coach Toselli:

Speravamo di migliorare il piazzamento dello scorso anno e così è stato… la semifinale del torneo di Ivrea contro i serbi del KK Mladost Čačak ci vede vincitori di una partita brutta, tesa, ma che dimostra grande applicazione dei nostri ragazzi soprattutto in difesa, dove siamo riusciti a contenere a 16 punti gli avversari nei secondi due quarti e portare a casa una vittoria che da’ grande soddisfazione. 

Domani alle 17.00 finale del torneo contro la squadra del  KK FOKA Kragujevac, vincitrice nell’altra semifinale contro Stella Rossa. 

Bravi lo erano già ieri, oggi diciamo pertanto “bravissimi gli Under 14 liguri sinora”!

La finalissima contro il team biancazzurro del KK FOKA Kragujevac, che dopo il girone dominato ieri ha fatto secca in semifinale anche la Stella Rossa Belgrado con un netto 101-68, si prospetta come molto difficile, come potrete capire da soli. I nostri ragazzi però sinora hanno saputo vincere non solo le gare con il divario netto della prima parte, ma anche quelle in cui c’era da soffrire e tenere duro: non poniamo limiti! Alle 15 la finale tutta serba per il 3° e 4° posto tra KK Mladost Čačak e KK Crvena Zvezda Beograd, e alle 17 palla a due per il 1° e 2° posto tra KK FOKA Kragujevac e Liguria. Forzaaaaa!

P.S.: Nella pagina del torneo potete scorrere verso il basso e vedere le foto di tutte le gare, tra le quali ovviamente anche quelle dei nostri ragazzi.

Posted in Eventi, Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

Liguria maschile 2004 in semifinale al torneo “Canestri senza reti” di Ivrea!

Posted by superbasketball su 29 dicembre 2017

Buona prima parte di manifestazione per i ragazzi 2004 preparati da coach Padovan e coach Dufour al torneo internazionale di Ivrea “Canestri senza reti“: battendo tutte e 3 le avversarie hanno vinto il loro girone e oggi si incrociano contro il KK Mladost Čačak in semifinale!

Come promesso vi giro le informazioni che gentilmente mi arrivano da Ivrea grazie alla collaborazione dello staff ligure (grazie coach Toselli!). Ecco qua commento e tabellini:

Buona prestazione per la nostra rappresentativa 2004 nel girone A di “Canestri senza reti” di Ivrea.

Il percorso netto è stato completato ieri sera con la vittoria sul Bayern di Monaco, squadra che oltre al nome importante presenta anche diversi ragazzi molto interessanti in prospettiva futura.

Dopo la prima vittoria abbastanza agevole contro Trento i ragazzi di coach Padovan hanno faticato più di quanto dica il risultato finale contro Costone Siena, e sono arrivati a giocarsi il primo posto nel girone proprio coi tedeschi. Partita dura in cui la Liguria è riuscita seppur con diversi passaggi a vuoto a non dilapidare il piccolo vantaggio accumulato nei primi due quarti e ha quindi conquistato il primo posto. 

Oggi semifinale contro i serbi del KK Mladost Čačak per provare a migliorare il terzo posto dello scorso anno. 

TRENTO-LIGURIA 35-71

Chersulich 2, Cima 14, Corradi 2, Cuttini 8, D’imporzano 6, Fea 4, Merlino 2, Monaldi 4, Morando 17, Pietrini 4, Vargas 4, Zavaroni 4. All. Padovan Ass. Dufour

LIGURIA-COSTONE SIENA 75-44

Chersulich 4, Cima 8, Corradi 7, Cuttini 15, D’imporzano 4, Fea 7, Merlino, Monaldi 7, Morando, Pietrini 9, Vargas 2, Zavaroni 10. All. Padovan Ass. Dufour

BAYERN MONACO-LIGURIA 48-55
Chersulich, Cima 9, Corradi 10, Cuttini 15, D’imporzano 5, Fea 2, Merlino 4, Monaldi, Morando 4, Pietrini 6, Vargas, Zavaroni. All. Padovan Ass. Dufour

Bravi pertanto gli Under 14 liguri sinora!

La semifinale dei nostri vedrà dunque scendere in campo alle 16 i biancorossi contro il team serbo del Mladost Čačak, che ha vinto il girone C battendo in sequenza i padroni di casa eporediesi della Lettera 22, i ragazzi della Biancoblu Firenze e infine, nello scontro diretto parallelo a quello sostenuto dai liguri, la forte compagine spagnola di Badalona (come riferimento, oggi il Bayern ha battuto Badalona 63-60 nella loro semifinale per il gruppo 5°-8° posto, e anche Trento e Siena hanno vinto le loro relative semifinali). Un’avversaria molto impegnativa, come sono sicuramente impegnative anche le altre due semifinaliste (ore 18), entrambe serbe: la prestigiosa Stella Rossa Belgrado, che nel suo girone ha vinto largamente con Masi Casalecchio di Reno, Trapani e PMS Moncalieri, e il FOKA Kragujevac, che ha fatto lo stesso contro USAC Rivarolo Canavese, Vanoli Cremona e Leoncino Mestre.

Oggi pomeriggio le semifinali, domani tutte le finali: alle 15 per il 3° e 4° posto, e alle 17 per il 1° e 2° posto sono gli appuntamenti che ci riguardano. Forza ragazziii!

Posted in Eventi, Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

Liguria verso l’Eccellenza – Il punto alla sosta natalizia

Posted by superbasketball su 28 dicembre 2017

L’ottava puntata della rubrica “Liguria verso l’Eccellenza” la dedico a fare il punto sui vari campionati fuori regione in cui giocano le nostre società. Numeri invece che parole! Anche se come sapete queste partecipazioni vanno al di là delle tabelle con vittorie e sconfitte, ma si misurano nella crescita dei ragazzi e non solo nella loro ma anche in quella di tutti i coinvolti, tecnici, collaboratori e società in generale.

Come al solito partiamo direttamente con l’Under 18.

Nell’Under 18 Eccellenza Piemonte Pallacanestro Vado ha finito un po’ con il fiatone, rimediando un paio di sconfitte casalinghe che le hanno fatto perdere la vetta della classifica, che è del Casale, ma la vittoria nel derby a Chiavari le ha consentito comunque di mantenere un più che promettente secondo posto. Soprattutto dà fiducia il vantaggio ampio sulla sesta in classifica, visto che il recente comunicato ufficiale FIP ha stabilito nelle prime 5 le qualificate alla seconda fase di questo girone piemontese. La sesta, l’Auxilium Torino, è staccata di 6 punti dai ragazzi di Costa e pur essendosi imposta a Vado non è riuscita a ribaltare la differenza canestri che è rimasta a favore dei biancorossi. Basket Pegli, è ancora al penultimo posto con 2 punti, non essendo riuscita ad imporsi nelle sfide che hanno chiuso l’anno, tutte con pronostico piuttosto chiuso a parte quella di Collegno: in realtà gli arancioblu di coach Piastra hanno “rischiato” di battere i vadesi nell’ultima casalinga proprio prima di Natale. Prossimi impegni: Vado a Collegno e Pegli a Biella il 4 gennaio.

In Toscana la Scuola Basket Diego Bologna di coach De Santis ha sempre 8 punti, e ha perso una posizione essendo ora nona. Qui la FIP ha fissato a 6 le partecipanti, ma la distanza è di 6 lunghezze dal sesto posto e non sembra molto facile risalire, specialmente avendo appena perso in casa dalla sesta che è il Pontedera (per lo 0-2 negli scontri diretti), a meno di uno scatto significativo in questa seconda parte di girone. Esordio del 2018 a Lucca contro l’ultima in classifica, sperando di ottenere un altro referto rosa.

In Under 18 Elite Piemonte il Tigullio con 20 punti è in vetta al proprio girone, ma risulta terzo in virtù dell’avulsa con le altre capoliste Cus Torino e Amici S. Mauro: rispetto al Cus gli scontri diretti dicono 1-1 ma +1 per i torinesi, e la sconfitta in casa con l’altra compagine per soli 3 punti al momento tiene i ragazzi di Macchiavello dietro ad entrambe. Fondamentale il ritorno del 7 febbraio con il S. Mauro, mentre il 13 gennaio i biancorossi ripartiranno in trasferta a Torino con il Tam Tam.

In Under 16 d’Eccellenza come ricorderete ci sono 3 nostre società: si è andati alla sosta con una giornata dell’andata ancora da disputare. La ligure meglio piazzata è sempre la Pallacanestro Vado di coach Prati e coach Imarisio, con 12 punti, 2 in più rispetto alla “fotografia” di inizio dicembre, arrivati contro Ivrea, mentre la gara con Moncalieri andrà recuperata il 9 gennaio, per poi chiudere l’andata a Saluzzo il 13: il settimo posto attuale è comunque una buona posizione vista la composizione sottoleva. Il CUS Genova di coach Toselli nell’ultimo mesetto ha trovato, oltre alla già citata vittoria nel derby a Lavagna, altri due referti rosa, con Auxilium e a Saluzzo, per un bottino credo lusinghiero di 8 punti e la decima posizione globale, potendo giocare per la nona nello scontro diretto di Ivrea del 13 gennaio. Il Blue Sea Basket di coach Carbonell, pur risultando più indietro delle altre due liguri e avendo perso uno scontro diretto a Tortona, ha dato segni di vita con la vittoria in trasferta in casa di Auxilium Torino, e si trova nel gruppetto a 3 a quota 4, penalizzata dagli scontri diretti però. Il 14 gennaio arriva Collegno che è un osso duro (attualmente quarto), ma c’è ancora tutto il ritorno per provare a guadagnare qualche scalino.

In Under 15 d’Eccellenza piemontese abbiamo due società liguri, una per ogni girone della prima fase. Nel girone A il Basket Pegli dopo aver battuto Casale ha poi perso con Moncalieri e Oleggio e con 8 punti è sempre quinto in classifica: per il secondo turno è probabile serva essere quarti, e coach Ambrosini non può farcela perché ha un solo turno da disputare (il primo del 2018 è di riposo), in casa con la forte Biella, ma Moncalieri ha 2 punti di vantaggio e il 2-0 negli scontri diretti. Nel girone B coach Prati e coach Imarisio hanno raccolto invece solo referti rosa con la loro Pallacanestro Vado, e quindi sicuramente non hanno lo stesso problema: i biancorossi guidano il girone imbattuti, dovendo giocare ancora il 7 con Collegno e il 14 con Crocetta, entrambe in casa. L’aritmetica dice che basta una vittoria in queste due partite per restare sicuramente davanti a tutte, ma sono entrambe partite da non sbagliare.

Vi ricordo sempre che le classifiche complete e aggiornate (per quanto mi è possibile) le trovate nel menu orizzontale alla voce Under/M, scegliendo poi le categorie relative nei sottomenu che si aprono. Per i dettagli sulle partite delle società vi rimando ai loro siti e alle loro pagine Facebook.

Alla prossima: direi che questa sarà l’ultima puntata dell’anno per la rubrica, si riparte a gennaio!

Posted in Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , | Leave a Comment »

Liguria maschile 2004 al torneo “Canestri senza reti” di Ivrea

Posted by superbasketball su 27 dicembre 2017

I ragazzi 2004 preparati da coach Padovan e coach Dufour sono da oggi al torneo internazionale di Ivrea “Canestri senza reti“.

Il “Canestri senza reti” è arrivato già alla diciottesima edizione, ed era nato nel 2001 per guardare verso i Balcani e coinvolgere soprattutto i ragazzi della pallacanestro slava che usciva dagli orrori delle varie guerre che avevano dilaniato la Jugoslavia negli anni precedenti: trovate la storia nel sito dedicato al Torneo. Da allora è stato un appuntamento fisso, coinvolgendo formazioni giovanili da tutta Europa, e dall’anno scorso anche la FIP Liguria lo ha scelto come tappa di preparazione, visto che il livello risulta quello giusto per i nostri ragazzi.

Oggi pomeriggio l’esordio dei liguri, alle 19.30 contro l’Aquila Basket Trento, che fa parte del girone A insieme a Bayern Monaco e Costone Siena (ci sono 4 gironi, le prime giocheranno poi per i primi 4 posti incrociandosi, le seconde per i posti dal 5° all’8°, e così via). Domani mattina alle 9.45 la gara con Siena, e alle 20 quella con i bavaresi. Semifinali venerdì (incrocio col girone C del Mladosk Cacak, del Badalona, del Biancoblu Firenze e della Lettera 22 Ivrea) e finali sabato 30.

Vedrò di ricevere qualche info sulle partite direttamente da Ivrea…Forza Liguria!

Posted in Eventi, Giovanili | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

6° allenamento del CTF maschile 2003 oggi alle 18 al PalaCUS

Posted by superbasketball su 27 dicembre 2017

scuolambgiovanLogo Comitato Regionale FIP Liguria

Il Trofeo Fabbri di Rimini prevede anche la partecipazione del nostro Centro Tecnico Federale maschile dell’annata 2003: coach Chiesa e gli assistenti Gotelli e Garaventa pertanto oggi dalle 18 alle 20 svolgeranno il 6° allenamento al PalaCus.

Buon lavoro e divertimento a tutti!

Posted in Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: