SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

Notizie, notiziole e baggianate

Posts Tagged ‘A2 F’

A2/F – Cestistica Savonese, primi annunci: Licciardello, Villa e Bianconi

Posted by superbasketball su 10 agosto 2017

Finalmente qualche notizia anche dalla sponda savonese della prossima A2 femminile. Dato il tardo verdetto di “ripescaggio” nella categoria superiore, a Savona il mercato non può che essere un po’ in ritardo rispetto alla media delle altre partecipanti al campionato.

Mancano per esempio ancora informazioni chiare sul gruppo che ha appena chiuso la stagione, chi resta e chi va, anche se gran parte delle ragazze dovrebbero essere ancora a Savona quest’anno; abbiamo però 3 annunci di novità in arrivo per rinforzare il nucleo biancoverde, direi soprattutto la parte “verde” vista l’età delle ragazze che si accasano nel gruppo di coach Pollari.

Andando in ordine di annuncio, parliamo prima di Giuliana Licciardello, classe 1997, proveniente dalla Sicilia, e in particolare da Catania dove ha fatto tutta la trafila delle giovanili e dove ha esordito da senior nel 2102 con la Lazur. Nella seconda parte della scorsa stagione Giuliana, che occupa lo spot di ala piccola, ha giocato con la maglia del Cus Messina in B. Benvenuta Giuliana!

Per lo spot di centro pochi giorni dopo la società biancoverde ha annunciato l’acquisto di Emma Villa, ancor più giovane (1999) ma con già esperienze in A2 con Ancona, dalla quale proviene (l’ultima stagione in serie B) dopo le giovanili svolte in Piemonte (è biellese) a Casale e Moncalieri. Salutiamo anche Emma!

Sempre del’99 è l’altro acquisto Mara Bianconi: l’ala di origine ossolana malgrado la giovane età ha già giovato in molte squadre, dalla Rosmini a Ghemme, poi a Busto Arsizio e infine a Moncalieri. Anche lei potrà dar dunque man forte non solo nel torneo senior di A2, ma anche nell’Under 20. Benvenuta Mara!

Restiamo in attesa di eventuali altri sviluppi!

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , , , | Leave a Comment »

A2/F – Carispezia, Reani e Dzinic perse per Campobasso, arriva Lavinia Da Silva

Posted by superbasketball su 1 agosto 2017

logo cestistica spezzinaLe notizie che vi dò sul mercato probabilmente le sapete già, perché non sono qui a cercare scoop ma voglio andare per notizie ufficiali; le riporto per completezza e come occasione per tornare sui vari argomenti.

Stasera vi racconto della Carispezia Cestistica Spezzina, perché è vero che è stata ammessa alla A2, ma l’incertezza di quei giorni un effetto l’ha avuto: Reani e Dzinic si sono accasate a Campobasso, nella new entry della categoria, che si sta muovendo sul mercato con notevole “decisione”. Quindi due delle prime pedine sono approdate ad altri lidi, e la società ha dovuto correre nuovamente ai ripari.

Un primo riparo, e bello grosso, è quello ufficializzato stasera dal team bianconero. In arrivo da Virtus Cagliari e prima ancora da Sanga Milano, ecco la straniera con (forse) il nome più lungo della serie ;-), ovvero Lavinia Joao Gomes Da Silva. Passaporto portoghese, è un centro di 187 cm che l’anno scorso a Cagliari si è fatta valere con una quasi doppia doppia di media (11.2 + 9.7). Si resta dunque nel novero dei lunghi di razza, come era Dzinic. Ora vedremo se ci sarà qualche soluzione anche per lo spot di Reani, o se si promuoverà una delle giovani.

Intando attendiamo, speriamo, anche notizie dal fronte savonese…

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , , , | Leave a Comment »

A2/F – Due liguri, Carispezia e Cestistica Savonese, al via!

Posted by superbasketball su 26 luglio 2017

logo cestistica spezzinaLa notizia non è certo nuova, perché è di venerdì scorso, ma va certamente data anche con questo ritardo, perché per la Liguria significa passare dalla possibilità di non avere rappresentanti nel basket femminile nazionale ad averne addirittura due!

Vi avevo infatti lasciato con la notizia che la Cestistica Spezzina era probabilmente esclusa dalla A2, si diceva per un ritardo nei pagamenti dovuti per l’iscrizione (pare un’inversione tra le scadenze dei pagamenti in Lega e in FIP), ma che la società aveva chiesto il rioesame della posizione invocando la buona fede. Beh, venerdì scorso in assemblea di Lega è avvenuto che le spiegazioni spezzine sono state accolte, e contestualmente è stato ampliato anche l’organico della A2 da 28 a 32 squadre. Oltre a permettere alla società bianconera di disputare il campionato, c’è stato quindi tra le altre anche il via libera per una società che scalpitava da tempo, ovvero la Cestistica Savonese, e così in A2 nel 2017-2018 avremo due rappresentanti! Olé!

Entrambe dovrebbero finire nel girone Sud, perciò avremo anche due succulenti derby!

Certo, La Spezia ha già fatto praticamente il suo mercato, mentre per Savona c’è da muoversi velocemente per recuperare il tempo perduto e mettere insieme un roster all’altezza. Auguriamoci che la società biancoverde possa trovare sul mercato qualche giocatrice di spessore.

Tornerò a dare un’occhiata più avanti, magari quando ci sarà qualche novità appunto da Savona, o quantomeno quando sarà ufficializzato il calendario. Nel frattempo, preparatevi per una stagione con doppie emozioni!

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

A2/F – Carispezia, a rischio il campionato! Società fiduciosa

Posted by superbasketball su 16 luglio 2017

logo cestistica spezzinaHo atteso un po’ a scrivere di queste notizie, perché quando mi accingevo a raccontarvi, con un po’ di ritardo, dei movimenti di mercato in casa bianconera, è scoppiata la tipica “bombatomica”, e bisognava avere la posizione ufficiale della società su una questione così delicata: il comunicato relativo è appena uscito.

Chi mi segue su Facebook probabilmente aveva già letto ieri la notizia, che riportavo da basketinside.com: Cestistica Spezzina esclusa dalla A2, si diceva per un ritardo nei pagamenti dovuti per l’iscrizione. Una notizia che arrivava come un fulmine a ciel sereno, per quanto mi riguarda, anche perché la società sta certamente allestendo un signor roster e nelle ultime settimane tra ritorni e new entries il mercato era stato molto attivo. La risposta della società oggi: come potete leggere direttamente nel comunicato si parla di “disguido”, peraltro non ancora ufficializzato, che si sta cercando di chiarire con gli enti preposti, e si legge anche che la società “si dichiara inoltre fiduciosa di poter partecipare al prossimo campionato di serie A2“. Io cosa posso dirvi? Incrocio le dita come voi. Sembra difficile immaginare di farsi scappare delle scadenze inderogabili…speriamo che ci sia un qui pro quo “bancario”.

Nel frattempo il roster si era decisamente arricchito. Andando in ordine, io vi avrei magari con più dettagli raccontato del ritorno in bianconero di Laura Reani, già con Corsolini nella stagione trionfale della promozione in A1, quest’anno all’Ecodent Alpo; e poi delle due “stelline” Sara Innocenzi (guardia, ’98) e Nicole Gentle (centro, ’99), e della “promozione” in squadra senior di Arianna Tosi e Viviana Lucca; dell’altra ’99 Maria Giuseppone, centro dalla Saces Napoli; e infine dell’arrivo, una decina di giorni fa, dell’altra ala ’99 Katrin Stoichkova, dalle Ants Viterbo. Tante ragazze di talento, giovani e promettenti, da aggiungere ad un roster intrigante.

Capirete che però di fronte a quanto sta succedendo è difficile ora andare a fare tanti discorsi: auguriamoci davvero che tutto si possa risolvere in un grande spavento, e che quantomeno la stagione 2017-2018 possa vedere Spezia a rappresentarci in A2. Nel frattempo c’era anche Cestistica Savonese in lista per un possibile ripescaggio, ma al momento resterebbe fuori (con un po’ di recriminazioni sul come viene gestito questo “remescio”) mentre Valdarno potrebbe esser dentro, specialmente se, speriamo proprio di no, Spezia dovesse proprio esser fuori. Basta, attendiamo sviluppi e notizie certe.

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , | Leave a Comment »

A2/F – Carispezia, torna Corsolini. Confermate Linguaglossa e Corradino, arrivano Dzinic e Templari

Posted by superbasketball su 20 giugno 2017

logo cestistica spezzinaTorno dopo molte settimane a parlare della Carispezia, perché in questi giorni c’è stata una decisa accelerazione e ci sono state tante novità!

La prima, invero un po’ negativa, è stata la rinuncia a chiedere di subentrare nell’autoretrocessione di Umbertide e riprendersi la A1. Il regolamento prevede che la società retrocessa dal playout, quindi la Cestistica Spezzina, abbia la priorità in caso di ripescaggi; ma la società ha preferito concentrarsi su una solida A2, ed ha passato il cerino al GEAS, prima delle non promosse, che poi ha rinunciato a sua volta. Quindi sarà A2, e come dichiarato con una grande attenzione soprattutto allo sviluppo di giocatrici giovani alle quali affidare responsabilità da senior.

Pochi giorni dopo i primi tasselli, in questo caso che restano al loro posto o che vi tornano. Infatti, tra le giocatrici c’è stata la conferma di Linguaglossa e Corradino (mentre sappiamo per certo di altre già accasate fuori, come Benić e Nori a Crema, Premasunac a Broni, De Pretto a Venezia, Striulli a Lucca). E poi in panca è stato annunciato il ritorno di coach Marco Corsolini: la guida della cavalcata in A2 della stagione precedente, meno fortunato nella prima parte di stagione in A1 quest’anno prima che subentrasse coach Barbiero (lui passato a Lucca come Striulli). In bocca al lupo coach!

Di ieri la notizia dei due primi arrivi.

Uno è anche in questo caso un gradito ritorno: si tratta di Elisa Templari, guardia che credo non abbia bisogno di alcuna presentazione a La Spezia. Dopo una decina d’anni con varie maglie nel Golfo dei Poeti Elisa è stata a Lucca e poi a Cagliari sponda Virtus, e ora torna per la stagione 2017-2018. Bentornata Elisa!

A completare, per ora, le notizie dalla Cestistica Spezzina, ecco l’ingaggio di un’altra lunga d’oltre Adriatico, ma con già ottima esperienza d’Italia, visto che proviene dall’Alpo di A2: si tratta di Marina Dzinic, bosniaca di Tuzla (gioca nella relativa nazionale), classe 1992, 190 cm, da due stagioni all’Ecodent, l’anno scorso autrice di una stagione importante, tanto che il sito specializzato basketinside.com l’ha incoronata miglior centro della A2! Mi pare che sia un ottimo colpo! Benvenuta Marina!

Insomma, ancora c’è molto da scoprire sul roster, ma questo nucleo per la A2 sembra già piuttosto interessante…avanti così!

 

 

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , , , | Leave a Comment »

A2/F, anzi A1/F – CARISPEZIA P R O M O S S A !!!

Posted by superbasketball su 23 maggio 2016

logo cestistica spezzinaLa Carispezia ce l’ha fatta!!!

Il terzo atto della finale si è risolto, con nostra somma soddisfazione, a favore delle bianconere, ancora una volta dopo una lotta all’arma bianca con le ragazze della Tec-Mar Crema, che non morivano mai, e che in fondo hanno reso ancora più bella la vittoria proprio perché sono state delle avversarie incredibili! 2-1 e Carispezia promossa, dopo tanti anni, di nuovo nella serie A1, l’Olimpo della pallacanestro femminile italiana! GRANDIIIIII!!!!!

Ieri sera purtroppo il vostro blogger non poteva, letteralmente, “essere della partita”, ma ha sofferto, come credo tanti di voi, davanti allo streaming che proveniva da Montepertico. Su Facebook ho cercato anche di commentare live quel che succedeva, e vi assicuro che fino all’ultimo giro di lancette non ero tranquillo: Crema ha risposto colpo su colpo e proprio solo nelle ultime decine di secondi ha alzato la metaforica bandiera bianca.

Come in gara1, le spezzine (Reke 16, Costa 14) sono partite a razzo: ci si attendeva il rientro di Crema ma nella prima frazione le bianconere hanno invece tenuto il ritmo. Crema si affidava in modo piuttosto scriteriato al tiro da 3 (12 tiri dall’arco in 10′!), trovando anche punti (soprattutto da una scatenata Caccialanza) ma giocoforza con percentuali relativamente basse: Spezia più concretamente produceva 21 punti, un buon bottino che la portava sul +9 alla prima sirena. Nella seconda frazione invece le ragazze di coach Corsolini si arenavano: 2 punti segnati in più di 4 minuti, e si concretizzava la rimonta cremasca, con Cerri sugli scudi. Vantaggio buttato, lombarde al sorpasso sino al +5 con il facile appoggio di Veinberga in contropiede. La Carispezia rosicchiava qualche punto e si andava al tunnel degli spogliatoi con le ospiti avanti di 2 dopo un quarto perso 18-7. A metà gara il computo dei rimbalzi parlava cremasco, ma la situazione falli pendeva a favore dei colori di casa, con le ospiti abbastanza cariche di falli nei ruoli chiave, e con la rotazione di 6 giocatrici a disposizione di coach Visconti questa rappresentava un’ombra importante. Ci pensavano le ragazze bianconere a fugare le paure nella terza frazione: dopo un’altra fiammata di Caccialanza che le aveva riportate al +5 e poi addirittura al +7, le ragazze in biancoazzurro venivano raggiunte da due doppiette di Costa e Granzotto. La bomba della numero 10 riportava davanti le spezzine: la successiva di Linguaglossa, il bel 2+1 di Reani su assist perfetto di Reke, e la successiva tripla della stessa lettone sparigliavano decisamente il conto portando ad un rassicurante +9, e al 47-39 di chiusura frazione. Il quarto quarto è stato molto sofferto, si è segnato meno ma un ulteriore segnale è stato il raggiungimento del bonus da parte di Crema con meno di 3′ giocati. Molte ragazze ospiti a questo punto avevano 4 falli e chiaramente non potevano nemmeno eccedere nell’aggressività difensiva: inoltre, ogni fallo portava le nostre in lunetta. Il divario si è un po’ ridotto, Crema è tornata a -4, ma qui il trend si è bloccato, e riinvertito, con le spezzine che man mano riprendevano vantaggio, +6, +7, +9… e il conto alla rovescia che si avvicinava allo 0. Nell’ultimo minuto Costa segnava l’ultimo punto del campionato dalla linea del tiro libero portando la Carispezia al +10, Crema non tentava nemmeno più di tirare da 3 e Parmesani dalla lunetta riusciva solo a contenere in singola cifra il gap finale. SIRENA! Se volete rivederla tutta, ecco qui il filmato dello streaming:

.

Spezia in A1, tifosi a festeggiare in campo, tripudio di bandierine bianconere, maglia celebrativa con celebre esclamazione ligure 😉 , taglio della retina di Betty Linguaglossa, insomma, direbbe qualcuno, pandemonio! Brave, brave, brave! Bravo il coach e i suoi collaboratori, brava la società (che ora comincia un “campionato” estivo davvero impegnativo, ma son bei problemi!), bravo il pubblico che ha dato il suo contributo in questa finale! Come detto ieri sera a caldo, ricordiamoci che in questa stagione queste ragazze hanno perso 3 partite: una contro Broni che era una squadra di A1 senza straniere, diciamo, una ininfluente in casa con Castellammare di Stabia, e gara1 della finale! Meglio di così poteva fare appunto solo Broni, ma direi che si può definire una stagione storica, ancor più considerando che la Carispezia era neopromossa (addirittura provenendo dalla B regionale e nemmeno dalla defunta A3!) e schierava nel roster  e ha effettivamente messo in campo, tante giovani! Davvero, fantastica stagione e fantastico epilogo!

promozione

E così l’anno prossimo la Liguria avrà una rappresentante nella massima serie. Perdiamo purtroppo la A2, perché non è riuscita l’impresa di Lavagna (e dopo che ieri S. Martino di Lupari ha stravinto la finale promozione, alla Poly c’è veramente da mangiarsi le mani per una semifinale buttata con una prestazione terribile all’andata, le biancoblù al ritorno hanno battuto di 25 la squadra che poi è stata promossa), ma non importa! Bene così!

Situazione:

.

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , , , | Leave a Comment »

A2/F – Carispezia la spunta a Crema dopo un supplementare, si torna a Montepertico per la bella!

Posted by superbasketball su 20 maggio 2016

logo cestistica spezzinaChiamate all’impresa, impresa è stata!

Le bianconere a Crema hanno portato a casa il punto del pareggio, con una partita volitiva, chiusa dopo un overtime dopo che la sirena del 40′ aveva visto le due contendenti pari a 58 punti. Hanno vinto in un finale in cui i falli hanno limitato notevolmente le disponibilità, un finale giocato con il quintetto “piccolo”, con Reke in panca nei minuti decisivi. Comunque, il prolungamento ha dato ragione alle spezzine, che hanno “spento” la festa in serbo a Crema, e si sono guadagnate la possibilità di riprovarci, di nuovo a Montepertico, davanti ai proprio sostenitori, domenica alle 18. E lì, in ogni caso, ci sarà il verdetto finale!

Ieri sera la Carispezia (Granzotto 17, Reke 14+16) è partita molto bene, mostrando di voler aggredire la partita, ma il vantaggio ampio iniziale (5-15)  è stato parzialmente vanificato già nella prima frazione, e poi annullato nella seconda, in cui le cremasche hanno rimesso il naso avanti, tanto che negli spogliatoi si è tornati sul +2 per le biancoblù. Rispetto a gara1 però c’erano segnali positivi soprattutto nei rimbalzi, dato che le spezzine erano (e lo sono poi rimaste) decisamente davanti, e alla pari per quanto riguarda quelli offensivi: la differenza di punti a metà gara apparentemente derivava solo da una certa imprecisione dalla lunetta, 3 su 8, delle bianconere. Nella ripresa la Carispezia riusciva a ritornare davanti, e iniziare l’ultima frazione sul +1, per poi apparentemente riuscire a scappare (44-52 dopo la tripla di Linguaglossa, lasciando a 0 le cremasche ad inizio periodo). Purtroppo non era l’allungo decisivo, perché le lombarde nella serie hanno già dimostrato la capacità di realizzare dei controbreak nei momenti topici. Usciva per falli Reani, si arrivava al 56 pari e poi addirittura al sorpasso interno, che evidentemente avrà scaldato molto gli animi sulle tribune; a 38″ dalla fine poteva infatti essere decisivo. Granzotto però si procurava il viaggio in lunetta e insaccava entrambi i tiri per il 58 pari, e il successivo possibile tiro della vittoria delle padrone di casa non entrava. Il supplementare (teniamo anche conto del fatto che anche ieri coach Visconti ha fatto scendere in campo solo 6 ragazze) vedeva le ragazze di Corsolini tornare avanti di 4 (60-64), e poi di 5 (61-66); a questo punto doveva uscire per falli anche Linguaglossa e il quintetto diventava uno small ball, anche se veniva gettata nella pugna anche Valente. Il fortino teneva e concedeva solo due liberi alle avversarie, troppo poco per rimettere in discussione il punto dell’1-1! Alé!! BRAVE RAGAZZE!!!

E ora dopo l’impresa…serve il capolavoro! A Montepertico domenica bisogna far dimenticare la prestazione della settimana prima, e mettere il suggello dell’eccellenza a questa stagione già eccellente. Dieci ragazze in missione, con la fame sin dalla palla a 2. Per non rendere inutile la fatica di ieri sera, e di tutti i mesi precedenti, e regalare a se stesse, a La Spezia e alla Liguria tutta una cosa che…ci manca. E che non nominerò!

Nel frattempo Broni ha fatto sua l’altra finale: a Castel San Pietro, come a Crema, c’è voluto il prolungamento per decidere gara2, dopo che la Magika aveva condotto in tutti i parziali. Però è arrivato il successo finale per le pavesi, autrici di una vera perfect season e della doppietta campionato-coppa. Difficile fare meglio! Complimenti!

Situazione:

.

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

A2/F – Carispezia, o la va o la spacca

Posted by superbasketball su 18 maggio 2016

logo cestistica spezzinaTutto in una notte!

Domani sera a Crema la Carispezia difende l’intera stagione. Una stagione affrontata sempre in testa, col distacco dalle avversarie che nel girone di ritorno si è via via fatto largo, larghissimo, a significare una distanza nella “prestazione media” davvero significativamente ampia.

Ecco, domenica scorsa è successo quello che non doveva succedere: una squadra avversaria ha messo le bianconere spalle al muro. La Tec-Mar, con merito, ha espugnato Montepertico e la sconfitta sarebbe anche l’ultima partita stagionale a La Spezia se domani a a Crema le bianconere non impatteranno la serie.

E’ il momento di attingere a quel di più che una squadra che vince il campionato deve dimostrare. Nel momento di difficoltà deve uscire il carattere: è successo in situazioni di campionato molto meno critiche, che sarebbero costate al più la sconfitta in una gara di regular season, e quindi a maggior ragione deve succedere domani sera, perché la sconfitta significa “niente A1”. Fermo restando che dall’altra parte ci sono ragazze dalle qualità tutt’altro che trascurabili, come si è visto a Montepertico, che vedono l’obbiettivo alla portata e che giocheranno sulle ali dell’entusiasmo. Poi certo ci sono le strategie, gli accorgimenti tattici, i piani partita. Ma soprattutto domani sera in ogni azione bisognerà spingere al 100, 110, 120 per cento. Sino alla fine!

Palla a 2 alle 21: obiettivo, poter vedere un’altra palla a 2 domenica prossima alle 18!!! Coraggio!!!

Per dire: in questo momento siamo all’8′ dell’altra gara2, quella di Castel S. Pietro, Magika-Broni: ebbene, le bolognesi sono avanti 20-9. Chissà! (Edit: vabbuò Broni poi ha vinto, sale in A1 senza sconfitte, complimenti e strameritata promozione…ma il concetto è che ci si deve provare!)

Situazione:

.

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

A2/F – Carispezia battuta a Montepertico dalla Tec-Mar Crema, ora non si può più sbagliare

Posted by superbasketball su 16 maggio 2016

logo cestistica spezzinaChe fosse una partita da prendere con le molle, per l’importanza ma anche per l’avversaria stessa, era stato già detto qui e ovviamente anche dallo staff spezzino e dalle atlete stesse. Sul campo questa gara1 di finale promozione ha rispettato le attese e si è dimostrata ben presto ancor più difficile. E l’epilogo è stato il peggiore, quello in cui perdi e sai anche che bastava poco per vincere. Brava la Tec-Mar Crema, ma anche le bianconere hanno qualcosa su cui pensare da qui a giovedì, quando ci sarà gara2.

La Carispezia (Reke 14, Granzotto e Linguaglossa 8) era partita anche bene, con un 7-0 che sembrava poter aprire alle speranze più rosee. Le contromisure cremasche però funzionavano più che bene, Veinberga e Caccialanza mostravano le loro qualità e Corsolini doveva chiamare il suo primo timeout a metà quarto sull’8-7 esterno. In questa frazione le bianconere segnavano 2 delle 3 sole triple a referto nella partita, eppure chiudevano già sotto di 4, primo campanello d’allarme. Il buco purtroppo si apriva nel secondo quarto, con le lombarde a scappare via toccando due volte il massimo vantaggio di 10 punti, e le spezzine a reagire soprattutto con Caldaro che si attirava falli e viaggi in lunetta, ma il divario non scendeva sotto il -5 di metà partita. Dopo l’intervallo le bianconere riuscivano a tenere un po’ meglio difensivamente (2 punti in 7′ per le ospiti) e illudevano il pubblico, e forse un po’ se stesse, ribaltando il punteggio sul +4. Anche qui però le cremasche uscivano bene dal timeout, pareggiavano subito e di lì in poi si cominciava a giocare punto a punto, sbagliando molto. L’ultimo quarto è stato giocato come l’ultima curva della velocità su pista: in sur place, nessuno segnava (frazione 7-10 per Crema). Le ospiti, sospinte da un pubblico nutrito e rumoroso anche nei timeout, hanno sfruttato una sequenza negativa bianconera per prendere nuovamente 5 punti di vantaggio a poco più di 2 minuti dalla sirena. Con i denti (canestro di Reke, libero di Corradino) le ragazze di Corsolini sono tornate al -2  e hanno avuto in mano la palla del pareggio: e non è finita in mani sbagliate certamente, perché Costa ha aggirato mezza difesa ma non ha purtroppo trovato la misura del layup di sinistro, il rimbalzo è carambolato in mano a Reke ma la lettone ha tirato forse troppo velocemente, cortissimo. Palla in mano a Crema e nemmeno il fallo immediato ha permesso di riaprire le possibilità: infatti, senza bonus e con meno di 1″ da giocare, le biancoblù hanno rimesso per la vittoria, mentre le bianconere rientravano mestamente in panca. Bastava poco per vincere, o per andare ai supplementari, ma gli dèi del basket ieri guardavano da un’altra parte.

L’analisi delle statistiche evidenzia un’enorme differenza nei rimbalzi, e bruciano soprattutto i tanti rimbalzi in attacco concessi alle avversarie, 14 contro 6; Crema poi è stata leggermente più precisa dall’arco. Coach Corsolini ha indicato nella scarsa determinazione il problema principale, e già in passato aveva chiarito come per il gioco spezzino sia indispensabile eseguire sempre al 100%. Ieri spesso si sono visti attacchi poco incisivi, conclusi da tiri non aperti e comunque non facili: ovviamente questo non permette di avere percentuali significativamente buone. Quanto questo sia stato determinato dalla tensione della partita e quanto dalla bravura delle avversarie, non è banale deciderlo. A Crema bisogna fare certamente molti complimenti perché ha giocato con 6 ragazze (più Bona che è entrata per 1′) ma alla fine sembrava comunque fisicamente all’altezza.

Giovedì servirà una prestazione da all-in: d’altronde se non si vuole restare con un pugno di mosche a guardare la festa dall’uscio, a Crema bisogna andare per vincere e per riportare la serie a Montepertico. Si può fare, e se mi permettete, si deve fare!

Grazie al fatto che c’ero, vi linko qui il mio album di foto di Flickr, il mio video (non integrale) e lo streaming integrale per chi ha tempo di rivedersi l’intera gara.

Album di Flickr (cliccare per aprirlo in Flickr):

2015-2016 A2F Finale Promozione Gara1 Carispezia-Crema.

Video della BraunCam:

.

Streaming di LBFLIVE:

.

Mi raccomando ragazze, animo, non è finita!

Solo una riga per dire che nell’altra semifinale Broni non ha steccato e ora guida per 1-0 sulla Magika.

Situazione:

.

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

A2/F – Carispezia al dunque, arriva Crema ed è finale promozione!

Posted by superbasketball su 12 maggio 2016

logo cestistica spezzinaLa parabola della stagione della Carispezia è arrivata all’estremo opposto a quello della partenza, quando le spezzine esordivano il 10 ottobre in casa con la squadra che poi è retrocessa, Brindisi. Siamo infatti alla finale promozione! In mezzo una sequenza di vittorie, con un solo referto giallo rifilato alle ragazze di Corsolini, nella palestra casalinga di Montepertico, da Castellammare di Stabia. Prima e dopo solo vittorie (escludiamo la Coppa, tanto ci torniamo su dopo), insomma una stagione quasi perfetta!

La perfezione ovviamente la si potrebbe concedere se…non lo dico! Diciamo invece che domenica proprio a Montepertico va in scena gara1 della serie di finale, la finale incrociata (sì, come la Coppa) che mette una di fronte all’altra la prima del girone B, ovvero la squadra spezzina, e la seconda del girone A, mentre in una finale parallela si incroceranno le altre 2, la dominatrice del girone A e della Coppa Broni, addirittura completamente imbattuta, e la qualificata del girone B, ovvero, un po’ a sorpresa, la Magika Castel San Pietro, che ha ribaltato il vantaggio del campo e i pronostici vincendo a Ferrara gara3 e facendo fuori la seconda classificata della regular season. Le vincitrici di queste due serie di finale saranno entrambe qualificate per la A1 2016-2017, senza ulteriori spareggi…insomma l’obbiettivo è a 2 vittorie di distanza…

Dicevamo, a Montepertico si alzerà la palla a 2 alle ore 18 tra Carispezia e Tec-Mar: e sarà la seconda volta quest’anno, con il precedente di Broni quando le bianconere pur giocando non benissimo (coach Corsolini era più arrabbiato per la semifinale giocata male anche se vinta che per la finale persa) trovarono il pass per la finale di Coppa, poi persa contro le padrone di casa pavesi. Crema arriva alla finale avendo battuto 2-0 Vicenza in semifinale con delle ottime prestazioni, e prima ancora nei quarti con lo stesso risultato l’Alpo. Non perde in campionato dal 13 marzo a Broni, e la sconfitta precedente risale addirittura al penultimo turno del 2015, ancora con Broni ma in casa. Dunque parliamo di un’avversaria assolutamente non banale, oltretutto con il vantaggio di aver già affrontato le spezzine e quindi di aver visto dal vivo punti forti e deboli.

Da Spezia si ribadisce che la partita sarà tosta e sicuramente quindi non verrà presa sottogamba, come d’altronde sarebbe ingenuo fare in una finale promozione, ci mancherebbe. Tutto il roster è a disposizione e la prova di Bologna in semifinale è stata confortante, per cui almeno al via si arriva con tutte le carte in regola per far bene.

Speriamo che il pubblico spezzino sia caldo e spinga le nostre a mettere un importante mattoncino, per costruire un vantaggio che. (interruzione non casuale)

Forza ragazze!!!

Situazione:

.

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

A2/F – Carispezia in FINALE!

Posted by superbasketball su 5 maggio 2016

logo cestistica spezzinaLa Carispezia approda alla finale playoff dalla porta principale! Ieri a Bologna le bianconere hanno piazzato infatti il colpo del 2-0 ai danni della Matteiplast Progresso Bologna, e con questo di fatto salutano per ora il girone B e si preparano all’incrocio finale, con la promozione in A1 in palio, contro la vincente della serie tra Crema e Vicenza.

Sul campo della Matteiplast le spezzine (Reke e Linguaglossa 15) stavolta hanno dato pochissime chances alle bolognesi di ripetere la gara di Montepertico, in cui avevano decisamente dato filo da torcere al team di Corsolini. Un ottimo primo quarto, chiuso con le emiliane doppiate sul 13-26, le ha lanciate, permettendo loro di gestire poi un vantaggio in doppia cifra per tutta la prima parte di gara. Dopo l’intervallo la Carispezia ha rimesso il turbo e il gap è salito addirittura a 27 punti, cosicché l’ultima frazione in cui le bolognesi hanno tentato il tutto per tutto di fatto è servito solo a ridurre la differenza sino ad un ventello scarso sulla sirena finale. E così, anche se lo spavento di domenica scorsa aveva fatto temere, anche la serie di semifinale con la volitiva Matteiplast può essere archiviato senza macchie nel curriculum, e questi playoff proseguiranno ora con la sfida alla qualificata dall’altro girone, che si conoscerà stasera, se sarà la TecMar Crema peraltro già battuta a Broni nella Final Four di Coppa, o nel weekend se la Velcar Vicenza dovesse riuscire ad impattare la serie sul parquet di casa.

Bell’equilibrio nell’altra semifinale: anche stavolta pochi punti hanno separato le contendenti, e anche in gara2 è arrivato il successo esterno, che ha permesso alla PFF Ferrara di non buttare via la stagione. Si va a gara3.

Conclusi i playout: finite entrambe le serie 2-0, retrocedono le due squadre che provenivano dal girone B, ovvero la Carpedil Salerno e le Basket Girls Ancona. Salve S. Salvatore Selargius e Castel Carugate.

Situazione:

.

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

A2/F – Carispezia rischiatutto, ma va 1-0!

Posted by superbasketball su 2 maggio 2016

logo cestistica spezzinaLa Carispezia (Reke 23, Costa 11) fa una partita a due facce e… mezza. La prima, quella bella, la manda avanti rispetto all’avversaria bolognese, come testimoniato dal +14 dell’intervallo lungo; la seconda, quella brutta, la fa cadere in picchiata, e andare sotto nell’ultima frazione. La terza, quella del carattere, è servita in quei minuti finali in cui con i denti e i nervi le bianconere hanno risucchiato e risuperato le ragazze della Matteiplast, arrivando a mettere le mani sul referto rosa in una partita che sembrava davvero mettersi male.

E così il primo punto della semifinale va al team di coach Corsolini, mentre le bolognesi possono essere contente della prestazione ma si ritrovano con il classico pugno di mosche. E’ chiaro che mercoledì nella tana della Matteiplast occorrerà molta più continuità per portare a casa la semifinale; e se è vero che la bella sarebbe comunque a La Spezia, andarci sarebbe un rischio molto alto. Forza ragazze, tirare una riga e andare avanti facendo tesoro dei problemi emersi!

E, nel caso, possono comunque riguardarsi la partita nello streaming:

.

C’è da dire che è andata peggio alla PFF Ferrara, che in gara1 ha ceduto alla Magika Castel San Pietro: nel caso delle estensi gara2 è addirittura una situazione da spalle al muro!

Situazione:

.

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

A2/F – Carispezia-Matteiplast Bologna, gara1 di semifinale domani a Montepertico!

Posted by superbasketball su 30 aprile 2016

logo cestistica spezzinaLa Carispezia è arrivata alla sua semifinale: l’avversaria è la Matteiplast Bologna, e domani alle 18 il palazzetto di Montepertico ospiterà la gara1 della serie con le emiliane. Chi uscirà vincente da questa semifinale non dovrà però affrontare la vincente dell’altra semifinale del girone, bensì si incrocerà con la semifinale in corso nel girone A, quella tra la Tec-Mar Crema e la Velco Vicenza (mentre la vincente di Ferrara-Magika dovrà vedersela con Bro…con la vincente di Broni-Ponte d’Aste Milano 😉 ). Queste finali decreteranno le due promozioni in A1.

Le bolognesi hanno avuto un quarto di finale travagliato, superato col 2-1 dopo aver vinto bene in casa ma essere state travolte a Palermo in gara2. C’è voluta una gara3 al cardiopalma (Morsiani 14, Cordisco 10), vinta di 1 sull’ultimo tiro sbagliato dalle palermitane, per portare avanti le bolognesi. I precedenti in stagione sono ovviamente a favore delle spezzine, che avevano vinto di 15 a Bologna nella seconda di andata e di 27 in casa nella seconda di ritorno; però le ragazze del Progresso Bologna sono agguerrite e proveranno a ribaltare il pronostico. Cosa che assolutamente le bianconere dovranno evitare!

Buone notizie frattanto dall’infermeria bianconera, dalla quale è uscita Federica Alesiani, di nuovo disponibile dopo la scavigliata a Ferrara. Quindi roster al completo per coach Corsolini, cosa che fa bene sperare per questo nuovo obbiettivo. Le spezzine in stagione hanno mostrato pochi difetti: forse il più pericoloso è stato quello di non riuscire a volte a mettere in campo tutto quanto era necessario per vincere sin dalle prime battute, dando alle avversarie un po’ troppa corda con partenze “faticose”. Difetto che non ha quasi mai fatto danni irreversibili, visto che di referti gialli ne sono arrivati 2 in tutto di cui uno in finale di Coppa contro l’ancora imbattuta Broni, ma che salendo di livello e di tensione può essere più grave. Sicuramente la partita è stata preparata al meglio e la posta in palio renderà più facile arrivare alla palla a 2 con la massima concentrazione.

Gara2 sarà mercoledì 4 maggio sera a Bologna; l’eventuale gara3, nuovamente a La Spezia, domenica 8 maggio, sempre alle 18.

Anche se non è stato comunicato ufficialmente, immagino che domani ci sarà il consueto streaming video…per chi non può essere al palazzetto, un grande strumento!

Forza ragazze!!!

Situazione:

.

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

A2/F – Carispezia in semifinale!

Posted by superbasketball su 22 aprile 2016

logo cestistica spezzinaLa Carispezia ha risolto a proprio favore la serie del quarto di finale con Ariano Irpino, andando a confermare in trasferta la superiorità mostrata in casa. 2-0 e semifinale conquistata, così come la PFF Ferrara che anche in questa seconda fase sta facendo per ora corsa parallela: ma ricordo che le due squadre non si incontreranno più (e ben che vada a Ferrara toccherà l’ancora imbattuta Broni nella finale promozione).

Stavolta il primo quarto è stato equilibrato, anzi le bianconere (Linguaglossa 24, Reke 15) l’hanno chiuso sotto di 2 punti. Le speranze irpine di tener testa alle spezzine sono però scemate velocemente, con le ragazze di Corsolini, trascinate da una sontuosa Linguaglossa, a mettere su una frazione da 25 a 9 che di fatto ha deciso la gara. Nel terzo quarto le padrone di casa hanno provato a rientrare, ma senza riuscire a scendere a meno di 3 possessi dalle bianconere: nell’ultima frazione poi la Carispezia ha capitalizzato il calo di confidenza dell’Ariano, e allargato il divario. Ottimo, bravissime! La squadra può così riposare un po’, e comunque prepararsi meglio (e c’è se possibile da recuperare Alesiani), visto che domani andranno in scena le gare3, tra cui quella di Bologna tra la Matteiplast e la Maddalena Vision Palermo, che in gara2 ha restituito il cappottino alle bolognesi e rimesso in discussione il nome della prossima avversaria delle nostre!

Un’occhiata anche ai playout, in cui Civitanova Marche si è salvata ai danni di Salerno, mentre Ancona ha portato a gara3 Viareggio (anche questa domani).

Situazione:

.

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

A2/F – Ariano Irpino battuto ampiamente, la Carispezia fa 1-0

Posted by superbasketball su 18 aprile 2016

logo cestistica spezzinaE’ partita bene l’avventura della Carispezia nei playoff: ieri a Montepertico le bianconere hano infatti vinto molto largamente gara1 con Ariano Irpino, e messo a segno il primo punto nella serie del quarto di finale.

Le ragazze di Corsolini (Reke 16, Granzotto 15) hanno affrontato la partita con il piglio giusto sin dai primi minuti: 6-0 e primo quarto abbastanza pesante per le ospiti, che hanno visto le bianconere tornare alla panchina già sul 23-9. Nel resto della gara, condizionato anche dal caricarsi di falli delle irpine nelle pedine chiave, il divario è sempre aumentato, e anche una squadra come quella campana che veniva da una serie di ben 7 referti rosa consecutivi si è ritrovata velocemente sotto di un ventello. Addirittura anche nell’ultima frazione, in cui per lunghi tratti sono rimaste in campo solo le under 20, le spezzine hanno incrementato il gap fino al +31 finale. Attenzione, nei playoff il divario conta poco, si tende a mollare quando si sta perdendo; ma l’impressione è che in effetti la differenza nel punteggio sia stata la conseguenza di un’efficienza difensiva e offensiva decisamente superiore. Si tratta di ripetersi in gara2, mercoledì, quando il peso della trasferta sarà sulle spalle delle nostre e il palazzetto sarà quello di casa delle irpine. Per ora comunque complimenti alle ragazze e a coach Corsolini che ha ragione di essere contento della prestazione di ieri sera, che potete rivedere integralmente qui nello streaming:

.

Negli altri quarti, tutte vittorie delle squadre in casa, e piuttosto nette: potrebbe essere che di gare3 se ne disputino poche o nessuna, da quel che si è visto…

Situazione:

.

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: