SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

"la passione, solo la passione"

Posts Tagged ‘Bilancio’

Giovanili – Il bilancio dell’annata ligure 2018-2019

Posted by superbasketball su 6 luglio 2019

Vi avevo promesso qualche settimana fa che delle giovanili avrei parlato, anche perché questa stagione 2018-2019, oltre a tante conferme ha visto anche tante novità: la più eclatante è stato il girone di Eccellenza ligure dell’Under 15, probabilmente. Ma andiamo con ordine, parlando prima delle ragazze e poi dei ragazzi. Anzi, partiamo dalle categorie più giovani.

I riassunti vi possono aiutare a visualizzare il tutto. Ovviamente sarò sintetico, soprattutto per i campionati regionali e delle categorie più basse, come età e come ranking, e anche perché non ho comunque purtroppo più il tempo di approfondire tutto come prima…per un po’ di dettagli potete andare alle pagine relative, che poi andranno a confluire nell’archivio ma che per ora sono ancora nella barra principale del menù, per il resto dovrete andare a cercare sui siti o sul Facebook delle varie società! E comunque, mi limito ai campionati e tornei FIP.

Nelle esordienti femminili, girone unico con finale regionale a 4 a Genova: l’ha spuntata Basket Academy Spezia, davanti a S. Rocco di Vernazza Meeting, Alassio e Loano, in questo che di fatto è l’ultimo anno ancora da “mini”.

Titolo Under 23 femminile a Savona, alla Cestistica: le biancoverdi si sono imposte in finale per 2-0 proprio sull’Academy Spezia. Inoltre, 4 savonesi hanno vinto anche il Join the Game ligure di categoria, ma purtroppo hanno solo sfiorato l’impresa arrivando terze, sul podio, nella finale nazionale. Bravissime comunque!!!

Ancora Academy Spezia in Under 14: la finale le vedeva opposte al Dopolavoro Ferroviario in un derby cittadino risolto 2-0. Nella finale nazionale di Roseto degli Abruzzi purtroppo le spezzine non hanno ottenuto vittorie nel girone iniziale (vinto da Basket Roma che poi si è aggiudicato il titolo) e quindi non sono entrate nel tabellone dei quarti. Nel Join the Game titolo regionale per l’Amatori Savona: le biancorosse però nella finale nazionale non hanno passato il primo turno del sabato.

In Under 16 il torneo qualificava ben tre squadre per la fase interregionale: il titolo ligure è andato al Pegli con il 2-0 su Basket Academy, mentre l’Amatori Savona battendo il CB Sestri Levante si è presa la chance di giocare lo spareggio, poi perso, per l’accesso ai concentramenti. Bene invece le altre due nei loro, con Spezia prima e Pegli seconda, entrambe in finale a Chianciano Terme. Qui, ottimo inizio di entrambe, con Spezia prima del suo girone e Pegli seconda, entrambe ben messe negli ottavi: qui però Academy usciva per mano di Smit Roma, mentre le arancioblu infilavano prima GEAS (!) e Basket Roma, per cedere solo in semifinale con CostaMasnaga, poi campione, e salire sul podio battendo nientemeno che la Reyer. BRAVISSIME!!! Soddisfazioni anche per l’Academy, ma nel 3×3, in cui dopo aver vinto il titolo regionale nella finale nazionale le spezzine hanno ottenuto un comunque lusinghiero sesto posto. Brave!!

Last, but not least (wait for it!) l’Under 18. Novità dell’anno (non essendo pubblicate le formule, da me rigorosamente scoperta dopo), nessuna finale, ma Amatori Savona campione ligure (a punteggio pieno) e Cestistica Spezzina seconda qualificate direttamente ai concentramenti interregionali, dei gironi andata e ritorno in cui però Amatori si è ritrovata quarta in un girone che mandava avanti le prime 3, e Spezia seconda ma in un girone che qualificava solo la prima. Ma il meglio è venuto alla fine, perché l’Amatori si è rifatta nel 3×3 andando a bissare il titolo italiano dell’anno prima dell’Under 16!!! FANTASTICHE!!!

Rimane ora l’estate, con le nazionali: vedremo se ci sarà qualche ciliegina per qualche nostra ragazza.

Bilancio annata 2018-2019 femminile:

.

Passando ai maschi, iniziamo anche qui dagli esordienti. Torneo più complesso di quello femminile (tutti gli anni mi fa impazzire). Gironi provinciali, con, da Imperia a Spezia, vittorie rispettivamente per Bordighera, Cogoleto, Auxilium e Canaletto. Nelle finali regionali di Chiavari, titolo ai genovesi davanti ai bordigotti, con Canaletto davanti a Cogoleto per il gradino più basso del podio.

Nell’Under 13, titolo del campionato regionale vinto dal Canaletto sul Loano per 2-0; invece nel campionato Elite con lo stesso risultato in finale ha ottenuto il titolo il Blue Sea Lavagna, imponendosi sulla Gino Landini. La società spezzina ha invece vinto il Join the Game regionale, ed è andata alla finale di Caorle dove però non ha passato il “taglio” del sabato.

E saliamo in Under 14, dove a livello regionale si è imposta per 2-0 la Pro Recco: avversaria di finale ancora la Gino Landini. Qui si è disputata anche la coppa Liguria, vinta da Alassio su Busalla. In Under 14 Elite, la formula qualificava 3 squadre alla fase interregionale: quindi finalissima ligure vinta 2-0 dal My Basket sul Canaletto, con Alassio terza grazie al 2-1 sul CUS Genova. Il nuovo meccanismo delle conference non ha premiato però spezzini e alassini, usciti tutti al primo turno, mentre il My ha vinto al sua conference e si è presentato a Porto San Giorgio per la finale: malgrado una vittoria, il girone iniziale non ha permesso la qualificazione ai quarti. Peccato. Nel Join the Game titolo regionale al Blue Sea Basket, che però alle finali nazionali si è arenato già al sabato.

Ed eccoci alla già nominata categoria Under 15. Per l’occasione la categoria regionale è diventata Silver, e qui si è imposta la Pro Recco col 2-0 sulla Claudio Papini. Grande première invece per l’Eccellenza ligure, con un girone a 7: Alassio, Blue Sea, Canaletto, CUS, My Basket, Sarzana e Vado. L’anno scorso sembrava solo un sogno, e invece… Ma parliamo del basket giocato. Le prime 4 hanno fatto il vuoto e si sono affrontate in semifinale: Canaletto e Vado hanno eliminato rispettivamente Alassio e My Basket col 2-0. In finale si è imposta Vado con il 2-1, vincendo a Spezia la bella; ma la formula imponeva ai biancorossi uno spareggio per l’accesso ai concentramenti, e per fortuna i vadesi si sono imposti sul Nuovo Basket Aquilano. Bene nel concentramento di Fabriano, con i vadesi secondi dietro al S. Lazzaro, e finale nazionale conquistata! A Cecina niente da fare, nel girone con Cantù e HSC Roma, poi seconda e terza, i vadesi sono stati eliminati. Comunque ottimo, nel panorama ligure, arrivare ad una finale nazionale d’Eccellenza!

In Under 16, titolo regionale Silver al Ceriale sul Tigullio (2-0 in finale), mentre la Coppa Liguria è stata appannaggio del My Basket che si è imposto sull’Alassio nella finale unica. Nell’Eccellenza piemontese ben 3 le squadre liguri: Pallacanestro Vado, My Basket (mista con CUS Genova) e Basket Pegli. LE ultime due sono uscite dall’Eccellenza arrivando comunque ottava e nona rispettivamente nel girone, Per Pegli c’è stata l’appendice della Coppa Piemonte, chiusa al terzo posto nella Final Four dietro a Biella e 5 Pari. Vado invece è andata al girone interregionale H, dove si è piazzata quarta, dietro alle prime 3 che hanno fatto il vuoto (Reyer, Forlì e Cantù), e non si è quindi qualificata per le fasi successive. Vado ha anche vinto il 3×3 regionale, e nelle finali nazionali si è piazzata al quarto posto, a un passo dal podio!!!

Passiamo agli Under 18. Qui si giocava nel campionato Silver, vinto in finale per 2-1 dall’Ardita Juventus sulla Diego Bologna; in coppa LIguria si è imposto il Blue Sea sull’Imperia Riviera dei Fiori. Ma c’era anche la categoria Gold, e qui il Tigullio ha superato 2-0 in finale il Blue Sea. Bella corsa quella di Pallacanestro Vado in Eccellenza Piemontese, con 4 posto con netto vantaggio sulla quinta e qualificazione al girone interregionale, mentre l’altra ligure, Pegli, si è ritrovata alla fine all’ultimo posto. Nel girone interregionale A, troppo forti Stella Azzurra e Don Bosco Livorno, e vadesi eliminati pur tenendo dietro la Reggiana. Anche qui c’era il 3×3, e anche qui si è imposto il Vado, ma la finale non è stata altrettanto positiva, anche se il 10° posto nazionale, che si fa, lo buttiamo via?

Chiudo con l’Under 20, categoria che ormai comprende tanti ragazzi che spesso sono già qua e là nelle varie squadre senior. Campionato ligure vinto in finale 2-0 dall’Auxilium sul Cogoleto, che si è un po’ consolato vincendo la Coppa Liguria contro My Basket.

Anche qui, ora spazio agli Europei…

Bilancio annata 2018-2019 maschile:

.

Si può dire anche quest’anno che che le ragazze sono andate meglio? Un titolo nazionale, due terzi posti e un sesto posto per loro, un quarto posto nel 3×3 a livello maschile, mi pare che ori e primiera siano per le ragazze…e d’altronde anche a livello senior storicamente è sempre così. Però, al Trofeo delle Regioni per la prima volta da che ricordi i maschi (ottavi) hanno chiuso meglio delle femmine (decime): chissà!

Annunci

Posted in Campionati, Giovanili | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Giovanili – Il bilancio dell’annata ligure 2012-2013

Posted by superbasketball su 1 agosto 2013

Abbiamo concluso la stagione 2012-2013, e come l’anno scorso faccio un riassuntino di quanto è successo in questa regione (e fuori) alle squadre giovanili liguri, ovviamente parlando separatamente di femmine e maschi.

Bisogna senz’altro partire dalle ragazze, per cavalleria e anche perché, come succede ormai regolarmente, sono più competitive a livello nazionale dei loro pari età. Lascio a voi le eventuali considerazioni sugli “equilibri” liguri, dove si riconoscono soprattutto Spezia e Savona, con un’incursione genovese. Chiaramente dobbiamo soprattutto guardare a quanto è successo fuori dai nostri confini, perché è lì che si vede dove sta il nostro movimento. Nelle finali nazionali abbiamo portato 2 squadre, nell’Under 17 e nell’Under 15, purtroppo entrambe fuori nei gironi iniziali. Ottimo ancora una volta il bilancio del Join the Game, con un 2° e un 3° posto che sono davvero un gran bottino, a dimostrazione che le individualità ci sono ma probabilmente i roster non sono abbastanza forti per rendere nelle competizioni a livello più alto. Nel Trofeo delle Regioni di casa non è arrivato il podio, ma è stato confermato il 5° posto dell’anno scorso.

Grande la soddisfazione per la medaglia d’argento di Elena Ramò agli Europei Under 20, anche se la genovese è in realtà da tempo in giro per l’Italia; diverse le ragazze convocate in nazionale, ma che non hanno poi avuto un posto nelle competizioni internazionali maggiori per vari motivi. Cito a memoria Alesiani e Tosi di Savona, Arioni e Corradino di Spezia, Ceccardi della Sidus.

Bilancio annata 2012-2013 femminile:

Categoria Campione Regionale Spareggi Interzona Finali nazionali
Esordienti Pall. Olimpia SP
Under 13 asd Pallacanestro Vado
JTG U13 Basket Marola Basket Marola 2° posto
Under 14 Cestistica SV Tirreno Power
JTG U14 Fulgor Basket la Spezia Fulgor Basket la Spezia 3° posto
Under 15 Fulgor Basket la Spezia Fulgor Basket La Spezia (1°, qual) Basket Marola (4°, elim) Fulgor Basket la Spezia 4° gir. qualif., elim.
Under 17 Cestistica SV Tirreno Power Cestistica SV Tirreno Power (1°, qual) Fulgor Basket La Spezia (3°, elim) Cestistica SV Tirreno Power 4° gir. qualif., elim.
Under 19 Sidus Life & Basket Genova Fulgor Basket La Spezia b. Cestistica SV Tirreno Power* (elim) Sidus Life & Basket Genova (4°, elim) Fulgor Basket La Spezia (2°, elim)
  * ripescata per atleta in College Italia      

.

Passando ai maschi, a livello locale c’è sicuramente più varietà: sono pochi i nomi che si ripetono, e si va da Ospedaletti sino a Spezia. Fuori regione è arrivata una finale nazionale Under 17 (con Loano bravissima nella prima fase e poi scivolata nei quarti) e quella automatica del DLF nell’Under 14, ma vanno segnalate anche le buone partecipazioni nei tornei di eccellenza di Loano (DNG U19) e Cap (U17 e DNG U19). Poche soddisfazioni dal Join the Game, dove le nostre rappresentanti non sono sopravvissute alla prima giornata. Nel Trofeo delle Regioni di Genova per i ’98 confermato il 9° posto, ma ancora peggio è andata ai ’99, undicesimi e retrocessi in Divisione B.

Qui a memoria cito Oxilia che è arriato a un passo dalla convocazione sottoleva agli Europei Under 16.

Bilancio annata 2012-2013 maschile:

Categoria Campione Regionale Spareggi Interzona Finali nazionali
Esordienti Dopolavoro Ferrov SP
Under 13 Elite Basket Pegli
Under 13 Aurora Basket Chiavari
JTG U13 Aurora Basket Chiavari Aurora Basket Chiavari elim. nel gir. qualif.
Coppa Lig U13 Blue Sport Diano Marina
Under 14 Elite Dopolavoro Ferrov SP Dopolavoro Ferrov SP 15°
Under 14 Reg Athletic Genova Basket
Coppa Lig U14 Pallacanestro Vado
JTG U14 CAP Genova CAP Genova elim. nel gir. qualif.
Under 15 Elite BK Riviera dei Fiori IM BK Riviera dei Fiori IM (elim) Basket Pegli (elim)
Under 15 Reg BVC Sanremo
Under 17 Elite Basket Pool 2000 Loano (Cap Genova 8° in Ecc Lomb) Basket Pool 2000 Loano (V) Basket Pool 2000 Loano (2°) Basket Pool 2000 Loano 1° gir. qual., elimin. quarti
Under 17 Reg Cogoleto Basket
Coppa Lig U17 Pro Recco
Under 19 Elite Dopolavoro Ferrov SP (Basket Pool 2000 Loano 8° e A.D. CAP Genova 10° in girone Ecc Lomb) Dopolavoro Ferrov SP (3°, elim)
Under 19 Reg B.C. Ospedaletti
Coppa Lig U19 Spezia B.C.
Coppa Lig U20

.

Si può dire che le ragazze sono andate meglio anche quest’anno; secondo me, come l’anno scorso, se singole società possono indubbiamente dire di aver raggiunto i loro obiettivi e di aver fatto probabilmente il massimo, altre magari potevano fare meglio, ma in generale restiamo “outsider”, spesso apprezzatissimi ma pur sempre outsider, nelle competizioni finali. Per carità, con tutte le attenuanti oggettive date dalle ristrettezze di risorse umane e di impianti.

Alé, uccidetemi 😉 …

E comunque quel Join the Game pasquale, che si veda il bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto, resta nel cuore per aver visto il basket puro riempire Genova per una settimana…anche senza avere la Liguria sul podio!

Posted in Giovanili | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Giovanili – Il parere di Alberto Bennati sull’annata

Posted by superbasketball su 18 agosto 2012

Il mio articolo di prima delle ferie d’agosto sull’annata delle giovanili ha sollevato un po’ di dibattito, bene bene! Magari sono stato un po’ poco celebrativo ma prendetelo come uno stimolo…comunque nel frattempo ho ricevuto e vi giro pari pari il commento del Presidente Bennati, che forse susciterà qualche vostro ulteriore commento. Eccolo:

Settore Femminile:

La stagione sportiva 2011 – 2012 è stata caratterizzata dal conseguimento di alcuni risultati di assoluto rilievo.

In particolare, la vittoria del Torneo Nazionale 3vs3 Join The Game nella categoria Under 13 Femminile da parte della Società Basket Spezia Club e il conseguimento del 4° posto alle Finali Nazionali Under 17 Femminile da parte della Società Fulgor Bk La Spezia. Inoltre degne di segnalazione sono le imprese di Cestistica Savonese qualificatasi alla Fase Interregionale nei Campionati Under 19, Under 17 e Under 15 e di Sidus Life & Basket qualificatasi al 2° posto nel Girone Piemontese del Campionato Under 19 Femminile. Gli evidenti progressi del livello qualitativo delle Società Liguri nel Settore Femminile a livello giovanile si sono tradotti nell’incremento delle convocazioni delle Nazionali di categoria di atlete Liguri. Tra le altre è da segnalare la convocazione di ben tre atlete, Policastro, Facchini e Arioni, nella Nazionale Under 14.

Settore Maschile:

Nel corso della stagione sportiva 2011 – 2012 l’impresa di maggior rilievo è stata compiuta dal Pool 2000 Loano che ha partecipato alle Finali Nazionali nella categoria Under 17 svoltesi a Vasto e Termoli dopo aver conseguito il  2° posto nel Girone Piemontese del Campionato Under 17 Eccellenza.

Degne di menzione sono anche il raggiungimento da parte del Cap Genova della Fase Interregionale del Campionato Under 17 , i buoni risultati conseguiti dal Pool 2000 Loano nel Campionato Under 19 Eccellenza Nazionale e la partecipazione dell’Aurora Chiavari alle Finali Nazionali Under 14 Maschili ripristinate dopo alcuni anni di assenza.

Posted in Giovanili | Contrassegnato da tag: , | 1 Comment »

Senior maschile – Il bilancio 2011-2012

Posted by superbasketball su 6 agosto 2012

Last but not least…con questa formula un po’ stantia introduco l’ultimo dei bilanci, quello delle squadre senior maschili.

Si era partiti a ottobre con 4 squadre liguri nel quinto campionato nazionale, la Divisione Nazionale C, di cui 2 neopromosse, le spezzine Sarzana e Follo, che si erano aggiunte a Sestri Levante, ormai da un lustro a questo livello, e al Pool 2000, salito l’anno prima e confermato. L’unica a fare direi bene nell’annata sportiva è stata Sarzana, infilatasi con buona (ma non perfetta, ha mancato quasi tutti gli scontri diretti che la potevano lanciare più in alto) determinazione nella griglia playoff, e che ha chiuso a testa alta uscendo nei quarti con Novara, poi finalista. Le altre hanno avuto un campionato di sofferenza: ne é uscito un po’ prima il Sestri Levante, che ha trovato la salvezza con qualche decina di minuti di anticipo e si è confermato (anche poi fuori dal campo) nella lista che disputerà il girone A anche il prossimo autunno; invece le altre 2 hanno dovuto subìre l’onta della retrocessione. Diretta quella dei bianconeri loanesi, addirittura ultimi in un campionato in cui sembravano poter fare molto meglio, dopo gara 3 dei playout quella del Follo, che in extremis non ha trovato le energie per ribaltare la serie con la Crocetta Torino.

Poi è entrato in gioco anche il fattore “P”, come palanche. Al momento la situazione è che l’anno prossimo solo il Sestri Levante e la neopromossa Tarros Spezia faranno la DNC: Sarzana è al momento nel limbo tra la D e la C Regionale (ufficialmente è ancora in D) dopo la rinuncia per difficoltà finanziarie al campionato nazionale dopo un solo anno e tra l’altro anche dopo una qualificazione ai playoff, roba che in Ligura non si vedeva da tempo. In linea che la storia recente delle squadre “di punta” liguri, fermo restando che ogni storia è a sé e le motivazioni per la sparizione di Genova e Vado sono ben diverse…comunque ancora una volta l’estate ci toglie la gemma apicale. In un albero è quella che governa la crescita, fate voi…L’augurio è che il contingente non cali almeno quest’anno!

Sotto abbiamo vissuto un campionato di C Regionale a 12 squadre (poche), poi diventate 11 dopo il pasticciaccio Pontecarrega. Nel girone di ritorno zoppo la Tarros Spezia di coach Bellavista ha mancato il percorso netto ma ha comunque dominato, e così è stato anche nei playoff pur se alcune partite hanno richiesto ai bianconeri più energie fisiche e mentali di quello che si poteva preventivare. Alla fine era difficile immaginare che non vincesse davvero Spezia: ora la sfida (iniziata persino prima del taglio della retina del Palacus da parte di Cheick Pené) sarà quella di far bene in un livello in cui la compagine spezzina militava qualche anno fa (contese a lungo il primo posto a Genova nell’anno della promozione dell’Effe2000).

Nella stagione prossima il campionato, pare, sarà a 14 squadre: merito (si fa per dire) delle retrocessioni dal campionato superiore e dell’ammissione, su richiesta, della Pallacanestro Vado e del Cogoleto, e malgrado la rinuncia dell’Ameglia. Vi potete leggere formula e attuali squadre ammesse ad esempio sul sito della Pontremolese, fermo restando che mi risulta Sarzana abbia fatto richiesta di ammissione, della quale non so se l’esito è stato negativo o se c’è ancora qualche chance (avremmo però un altro campionato zoppo, anche se 15 è meglio di 11).

In D Regionale, un campionato a 2 gironi che poi si sono fusi in 2 poule con successivi playoff (e inutili playout), è emersa la Pro Recco, dopo che molte altre squadre, specialmente le ponentine Amatori Savona (Vado) e Albenga, avevano dato l’impressione di poter essere superiori, per poi crollare di fronte ai sostanzialmente outsider Uisp e Cogoleto nei playoff. Per la squadra di Bertini si torna in C Regionale dopo una sola annata di Purgatorio…accompagnata, pare, da Cogoleto (battuta in finale), e Vado (battuta in semifinale). Vedremo invece poi quale sarà l’organico della nuova D…

Infine, la Promozione: l’ha spuntata la Ra.Na. Bordighera dopo aver battuto in finale la Fortitudo Savona, in un campionato lungo e combattuto, molto sentito e ruspante. Secondo me il motore nascosto del movimento, un po’ come i campetti.

Forza ragazzi: il 2012-2013 sarà duro, i soldi son pochi, deve sopperire la passione!

Posted in C Reg M, D Reg M, DNC A M, Prom M | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Senior femminile – Il bilancio 2011-2012

Posted by superbasketball su 5 agosto 2012

Continuiamo la carrellata di questi bilanci (serve a tenervi caldi durante le vacanze agostane!) con le squadre senior femminili.

La A2 vedeva al via le due spezzine, che hanno raggiunto qualche obiettivo in stagione ma purtroppo non quello grosso. Dopo un’andata favolosa, con le due a dividersi la qualificazione alla Final Four di Coppa Italia (che a Pasqua le ha poi viste uscire entrambe per mano di Bologna, in semifinale la Termo e in finale la  Virtus), un ritorno un po’ meno brillante della Virtus ha separato le due spezzine, con la Termo meglio lanciata nei playoff. Qui è stata Orvieto a “matarle” entrambe, la Virtus nei quarti e la Termo in semifinale. Dellla mancata fusione e del rilancio nel 2012-2013 abbiamo già detto, speriamo che questa sia la volta buona per l’acuto che conta, e comunque con l’aria che tira già avere 2 squadre attive nel secondo campionato nazionale è francamente quasi una cosa insperabile…

In B Nazionale, nell’annata di transizione verso l’elefantiaca struttura (non dimensionata a misura di Liguria, come abbiamo visto) della riforma dei campionati, le nostre liguri hanno fatto globalmente bene, coprendo però tutti i casi possibili. Lavagna e Cestistica Savonese hanno fatto corsa a 2, vincendo a mani basse il girone iniziale e poi qualificandosi entrambe per la A3: molto, molto bene… Lavagna si è giocata addirittura la chance del campionato superiore, ma il muro Reyer si è dimostrato troppo più alto delle forze biancoblù. La Fulgor Spezia con le sue Under ha “controllato” agevolmente nel girone per poi non riuscire a qualificarsi per la A3 (di fatto, è scesa formalmente di un gradino…e comunque conta poco perché probabilmente si accontenterà di ripartire dalla C Regionale). L’NBA-Zena con il solito corollario di infortuni è riuscita a farsi mandare giù nei playout contro Bra: anche questo conta poco, perché chiedendo la wild card per la A3 è addirittura riuscita nell’intento pur non avendo i requisiti e farà quella categoria portando a 3 il contingente ligure 2012-2013.

A livello regionale, la B ha visto la vittoria dell’Ospedaletti sulla Sidus Life & Basket Genova, dopo una lotta sostanzialmente a 3 (il terzo incomodo era l’Antares Romito): le orange però si troveranno senza il campionato a cui avrebbero diritto (B regionale, che in Liguria non si può fare perché mancano i numeri), e a meno di inserimenti onerosi e faticosi in altre regioni (il Piemonte non sembra disponibile), dovranno restare in C regionale…

Insomma un movimento femminile che a livello nazionale è visibile anche se manca il top della A1: purtroppo penalizzato nelle serie inferiori dalle cervellotiche riforme. L’obbrobrio del “buco” della B Regionale causerà probabilmente molti mal di pancia in futuro, sia per le squadre che dovessero scendere dal piano di sopra, sia per chi vincerà la C Regionale.

Posted in A2 F, B Naz F, B Reg F | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

Giovanili – Il bilancio dell’annata ligure

Posted by superbasketball su 5 agosto 2012

Agosto, tempo di ferie, e anch’io non  mi sottraggo..anzi da qualche settimana il ritmo dei post è decisamente calato (eufemismo). Diciamo che possiamo più o meno chiudere la stagione con i bilanci (sportivi, non parliamo di soldi che è meglio!) dell’attività ligure: partiamo da quella giovanile.

Nel femminile, in cui ci sono un po’ meno competizioni (vedi tabella), abbiamo avuto la soddisfazione forse maggiore, anche se in una categoria “secondaria”, il 3vs3 del Join the Game, in cui il Bk Spezia Club ha vinto il titolo italiano Under 13. Nelle 3 categorie “classiche” con fasi interregionali e nazionali (U15, U17 e U19), il top l’ha raggiunto la Fulgor Spezia Under 17, quarta complessiva, podio sfiorato. Le altre due qualificazioni alle finali (le due formazioni della Cestistica Savonese della Under 17 e Under 15) non hanno avuto fortuna, con l’eliminazione nel primo turno. Nell’Under 19, malgrado avessimo 3 squadre agli interzona, nessuna si è qualificata per la finale.

E ricordiamo anche le buone prestazioni delle selezioni liguri: al Trofeo delle Regioni quinto posto a confermare il livello raggiunto nelle ultime stagioni, e  al Bulgheroni addirittura il terzo posto.

Non male complessivamente per una regione piccola: speriamo di poter vedere un ulteriore miglioramento nella prossima stagione, anche se man mano che si sale la competizione diventa acerrima!

Bilancio annata 2011-2012 femminile: 

Categoria Campione Regionale Spareggi Interzona Finali nazionali
Esordienti Basket Marola
Under 13 Amatori Pall. Savona
JTG U13 Bk Spezia Club Bk Spezia Club Campione d’Italia
Under 14 Basket Spezia
JTG U14 Basket Club Riviera di Ponente Basket Club Riviera di Ponente 4° nel gir. qualif., elim.
Under 15 New Basket A-Zena Cestistica Savonese (V) New Basket A-Zena (4°, elim) Cestistica Savonese (2°, qual) Cestistica Savonese 1° gir. qualif.; elim quarti di finale
Under 17 Fulgor Basket la Spezia Cestistica Savonese (V) Fulgor Basket La Spezia (1°, qual) Cestistica Savonese (2°, qual) Fulgor Basket La Spezia (1° gir. qualif., quarta) Cestistica Savonese (4° gir. qualif., elim.)
Under 19 Cestistica Savonese * (Fulgor Basket la Spezia 1° in girone Livorno) (Sidus Life & Basket Genova 2° in girone Lombardia) Cestistica Savonese (V) Cestistica Savonese (3°, elim) Fulgor Basket La Spezia (3°, elim) Sidus Life & Basket Genova (3°, elim)
  * assenza campionato, ripescata per atleta in College Italia      

.

Passando ai colleghi maschi, la tabella contiene tantissime categorie ma ovviamente ci concentriamo su quelle con rilevanza nazionale. Qui non c’è stato il botto del Join the Game, né purtroppo si può parlare di una squadra maschile che sia riuscita a passare lo sbarramento del primo turno delle finali (l’ha fatto l’Aurora, poi 15a su 20, nelle finali Under 14 ma la formula non prevedeva l’eliminazione). Anzi, solo una (il Pool 2000 Loano Under 17) è arrivata alla finale, mentre il Dopolavoro Sp (Under 15 e Under 19) e negli Under 17 sia il Cap Genova sia il Pool Loano hanno dovuto arrendersi nei concentramenti interzona.

Il segnale è quindi di un livello discreto, ma ovviamente meno competitivo al livello nazionale. Anche le selezioni liguri, pur lottando spesso alla pari con molti avversari, si sono piazzate sia al Trofeo delle Regioni sia al Bulgheroni al nono posto. Ci sono più distanze da colmare, mi pare evidente.

Bilancio annata 2011-2012 maschile: 

Categoria Campione Regionale Spareggi Interzona Finali nazionali
Esordienti Scuola Basket Savona
Under 13 Basket Pegli ‘A’
JTG U13 Basket Pegli Basket Pegli 4° nel gir. qualif., elim
Coppa Lig U13 Athletic Genova Basket
Under 14 Elite Aurora Basket Chiavari Aurora Basket Chiavari 15a (su 20)
Under 14 Reg Cap Genova
Coppa Lig U14 Dopolavoro Ferrov SP
JTG U14 Canaletto Basket Canaletto Basket 4° nel gir. qualif., elim
Under 15 Elite Dopolavoro Ferrov SP Dopolavoro Ferrov SP (V) Basket Loano (V) Dopolavoro Ferrov SP (4°, elim) Basket Loano (3°, elim)
Under 15 Reg Basket Pegli
Under 17 Elite Cap Genova (Basket Pool 2000 Loano 2° in Piemonte) Cap Genova (V) Basket Pool 2000 Loano (V) Cap Genova (4°, elim) Basket Pool 2000 Loano (2°) Basket Pool 2000 Loano (4° nel girone, elim)
Under 17 Reg Tigullio KUADRA s.c.a.r.l
Coppa Lig U17 BVC Sanremo
Under 19 Elite Dopolavoro Ferrov SP (Basket Pool 2000 Loano 9° in girone Piem-VdA-Lig-Lomb) Dopolavoro Ferrov SP (4°, elim)
Under 19 Reg G.S. Granarolo
Coppa Lig U19 Basket Pegli
Coppa Lig U20 Basket Pegli

.

So che siete in ferie e che magari non leggerete in molti queste parole, ma visto che avete anche più tempo a disposizione, mi piacerebbe leggere anche i vostri pareri: se possibile, cercando di evitare il “campanilismo”…

Posted in Giovanili | Contrassegnato da tag: , | 4 Comments »

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: