SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

Notizie, notiziole e baggianate

Posts Tagged ‘C F’

C/F – Amatori campione ligure e promossa in B regionale!

Posted by superbasketball su 2 giugno 2018

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaLa finale di C Femminile, che si è disputata nel giro di un paio di settimane a causa del concomitante impegno dell’Under 18 Amatori nelle finali nazionali di categoria, ha visto proprio la compagine vadese imporsi sull’Audax San Terenzo, laurearsi campione ligure 2017-2018 e conquistarsi la promozione alla categoria superiore, la B femminile (e mò, c’è da vedere dove, ma questo è un altro discorso).

Per parlare di gara 1 dobbiamo tornare al 17 maggio, quando al Geodetico di Vado l’Amatori Savona in ha segnato a proprio favore il primo punto della serie. Le biancorosse (Lanari 17, Poggio 14) dopo un inizio non troppo favorevole, in cui l’Audax di coach Rossi (Canova 12, Bertella 7), anche con un po’ di zona, era riuscita a tenersi a contatto (-5 all’intervallo lungo), avevano cambiato marcia nella ripresa. Una seconda metà di gara in cui le ragazze di Dagliano e Faranna hanno lasciato alle spezzine solo le briciole, 3 punti segnati nella terza frazione e addirittura 2 nell’ultima, dilagando sino a un vantaggio irrecuperabile e lasciando spazio alle rotazioni, vista la trasferta incombente in quel di Battipaglia.

Di questa gara è stata trasmessa la diretta streaming, e la potete vedere dunque qui sotto.

.

Al rientro delle vadesi dalla Campania, si è potuta poi disputare gara 2, ovviamente a Lerici, lo scorso martedì sera. Al PalaBiagini il team biancorosso (Poggio 23, Lanari 14) è stato più continuo che in gara 1: partite avanti già dalla prima frazione, le ospiti hanno continuato ad allungare, sfiorando il ventello di scarto all’intervallo, e mettendo al sicuro la partita nella terza frazione conclusa sul +24. Nell’ultimo tempino l’Audax (Pescetto 14, Lucignani 8) ha ridotto un po’ il passivo ma alla fine sono state le pappagalline a festeggiare sul campo delle santerenzine, dove coach De Santis ha consegnato loro per conto della fip il trofeo di CAMPIONESSE LIGURI! Bravissime!

Certamente il coronamento di un campionato quasi perfetto delle biancorosse, dove il quasi è dovuto a una sconfitta tra le senior, quella di Marola in semifinale, a qualche partita magari giocata con un po’ di sufficienza durante la regular season, a qualche “peccato di gioventù” delle under vadesi, e alle sconfitte preventivabili con la Cestistica Spezzina che era “hors catégorie“, una Under 20 che anche per Amatori, largamente composta da Under 18 con l’aggiunta della 4 senior Dagliano, Demattei, Gatto e Lanari, era fuori portata. La vittoria comporta anche il diritto a disputare la B regionale, un innalzamento dell’asticella sia in termini sportivi, perché la faticata della Polysport Lavagna per salvarsi quest’anno certifica che non è una categoria banale, sia ovviamente in termini amministrativi e logistici, maggiori costi e maggiore impegno perché come sapete da noi la B non si fa da anni. Una bella sfida per le ragazze e per i coach. Vedremo!

L’Audax esce da questa finale con due sconfitte pesanti, è vero, in termini di divario, che fanno il paio con le due subite dall’Amatori in regular season, quindi pronostico confermato e nessun impresa in questo atto conclusivo: ma per le santerenzine di coach Rossi c’è l’orgoglio di essere tornate a disputare una finale dopo quella di due stagioni fa, quando si dovettero arrendere all’Ospedaletti, e pertanto anche per loro malgrado la sconfitta si può parlare di bicchiere ben pieno. Oltre alle vadesi infatti solo a Chiavari (nel girone e in semifinale) e nel derby con Marola sono arrivati referti gialli, quindi campionato ampiamente “roseo”.

Salutiamo qui pertanto il nostro campionato femminile regionale, e attendiamo gli sviluppi estivi per capire come sarà congegnata la C nella prossima stagione agonistica, rinnovando i complimenti all’Amatori per quella conclusa!

Situazione:

.

Annunci

Posted in C F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , , , | Leave a Comment »

C/F – Amatori e Audax in finale! Si parte già domani a Vado

Posted by superbasketball su 16 maggio 2018

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaLe semifinali di C Femminile si sono concluse con le belle, e pur con delle serie in fondo abbastanza equilibrate, specialmente quella tra Audax e Aurora, che è rimasta in bilico sino alla fine, la fiale è quella che mette di fronte le prime due squadre senior in regular season, ovvero Amatori e Audax. E la serie di finale, per creare la possibilità all’Amatori di mandare le sue ragazze (e i coach) alle finali nazionali Under 18, inizia già domani sera alle 21 al Geodetico di Vado!

Al Geodetico di Vado l’Amatori Savona in gara 3 ha approcciato la sfida decisiva con Marola nel modo migliore, partendo davanti e trovando le contromisure adatte alle caratteristiche delle ospiti. Le biancorosse (Lanari e Dagliano 15) hanno conquistato la finale specialmente nei due quarti centrali, nei quali hanno costruito un vantaggio difficilmente recuperabile (+16 a metà, +28 al 30′). Le ragazze di Martini (Mori 13, Morselli 7) hanno lasciato ancora qualcosina nella frazione finale, a gara già decisa, e per il team di Dagliano e Faranna si è aperta dunque la strada della finale che vale il titolo regionale (e il diritto alla B). Non è stata banale questa semifinale, per i doppi impegni delle vadesi e per la resistenza che Marola ha opposto, forte di giocatrici esperte con caratteristiche alle quali le amatorine mal si accoppiavano: un buon campionato dunque per le spezzine, che tra l’altro come società rientravano nella competizione senior quest’anno dopo alcune stagioni di assenza. L’Amatori ha perso l’imbattibilità, ma poco conta, ora, certo frammischiata con una finale nazionale giovanile forse altrettanto importante, comincia la serie finale, con il vantaggio del campo conquistato in stagione regolare.

A dispetto di una gara 2 persa nettamente, anche l’altra favorita dal campo, l’Audax San Terenzo, ha sfruttato questo vantaggio per chiudere a proprio favore la serie e avanzare all’ultimo gradino della salita. Le ragazze di coach Rossi (Pescetto 14, Bertella 10) hanno fatto valere la loro esperienza e malgrado percentuali di tiro rivedibili grazie alla difesa a zona 3-2 sono riuscite ad imbrigliare le ragazze dell’Aurora Chiavari (Comunello e Grigoni 11), impedendo loro sia le penetrazioni sia il tiro dalla lunga distanza. E così l’Audax ha tenuto dalla seconda frazione in poi un vantaggio non enorme ma sufficiente ad arrivare sino alla fine e festeggiare sulla sirena il passaggio del turno, in una serie decisamente combattuta, in cui non sono mancati gli episodi di contestazione e in cui gli attriti sono proseguiti anche dopo la sirena finale al PalaBiagini. Per l’Audax il coronamento di una stagione, ed ora la possibilità di giocarsi addirittura il titolo regionale, che per alcune delle ragazze santerenzine (Persia, Canova, Borghini e Gili) dovrebbe suonare familiare, perché facevano parte del gruppo dell’Antares Romito che si era imposta nel 2013-2014! L’Aurora di coach Straffi lascia il passo, ma il finale di stagione è stato molto positivo, con il terzo posto strappato al Marola, in progresso rispetto al quinto posto dell’anno scorso, non male.

Dunque ora la finale, con le molto giovani vadesi opposte alle più esperte santerenzine: nella prima fase si può dire non ci sia stata storia negli scontri diretti, con l’Amatori capace di vincere di 20 fuori casa e di 22 in casa, ma sono i playoff, anzi la finale dei playoff. Ogni tiro, ogni passaggio e ogni cambio difensivo ha un peso specifico enorme; e la pressione a volte deforma anche i valori. Vediamo che gara 1 sarà, mi si dice che ci sarà la diretta video su Facebook nella pagina Pallacanestro Vado, quindi potremo vederla tutti, anche chi non andrà al Geodetico. Gara 2 (tutte cose ufficiose perché sul server le gare non sono ancora state inserite) dovrebbe essere martedì 29 maggio a Lerici, poi non so, ma c’è tempo!

Un altra cosa importante su Gara 1, l’Amatori aderisce alla campagna per la raccolta fondi a favore di Davide Morana, l’ex cestista di Pool 2000 Loano e Cus di cui vi ho parlato un paio di giorni fa; quindi se sarete al Pallone non mancate di passare dove si potrà lasciare un contributo per questo ragazzo che è in un momento terribile. Grazie!

Partite in programma:

C/F 2017-2018 – Playoff – Finale – Gara1

17/05/2018 – 21:00 A.S.D. AMATORI PALL.SAVONA – A.S. DIL. AUDAX SAN TERENZO (Serie 0-0)

Situazione:

.

Posted in C F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , , , | Leave a Comment »

C/F – Tutto da rifare, semifinali sull’1-1 e gare 3 decisive

Posted by superbasketball su 9 maggio 2018

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaLe gare 2 delle semifinali di C femminile hanno rimandato tutto alle gare 3, perché in entrambe le serie è stato ancora conservato il fattore campo, e ora siamo sull’1-1. Un buon segno per l’interesse in questo finale di stagione, un po’ meno per le favorite che hanno subito la sconfitta e che ora, pur con il vantaggio di giocare in casa, rischiano nella “bella”.

Nell’anticipo di Chiavari, a differenza di quanto visto in gara 1 in cui si era arrivati (con grandi discussioni) in volata sulla sirena, si è imposta largamente l’Aurora (Grigoni 22, Comunello 16). Crollo dell’Audax? Un po’ sì, ma a ben vedere le ragazze di coach Rossi (Canova 12, Bertella 10) sono rimaste in gara sino all’ultima frazione, iniziata con le ragazze di Straffi avanti di 2, mentre i parziali precedenti erano tutti a favore delle santerenzine. Negli ultimi 10′ le ospiti però segnavano solo 6 punti, andando fuori giri e cercando di risolvere la partita con iniziative personali, patendo la velocità delle padrone di casa, e le aurorine dilagavano. Da segnalare che nel team gialloblu è stata aggregata Donati, che aveva appena terminato il proprio campionato di B a Lavagna, ed ha contribuito alla vittoria con 10 punti e accentuando le caratteristiche di velocità dell’Aurora, un po’ indigeste per l’Audax. Tutta da vedere dunque gara 3, prevista per lunedì 14 alle 20.30, ovviamente ancora al PalaBiagini.

Il sentore che la semifinale tra l’Amatori e Marola potesse altresì non risolversi con un 2-0 si era già avuto all’andata: e Marola in effetti poi le ragazze di Martini (Mori 17, Morselli 15) hanno trovato il finale giusto per chiudere davanti di un solo punticino, sufficiente per infliggere la prima sconfitta stagionale tra le senior al team di Dagliano (Lanari, Poggio e Zappatore 12), e rimandare il verdetto a gara 3. La partita è stata punto a punto praticamente per tutti e 40 i minuti, e nelle ultime azioni, quando le vadesi sembravano aver preso un vantaggio che valeva la finale, sono state scavalcate da una tripla a 10″ dal termine, dopo la quale non sono riuscite a concludere l’attacco e hanno dovuto raccogliere il primo referto giallo. Si torna dunque al Geodetico, sabato alle 20: di fronte al proprio pubblico la capolista imbattuta sino a sabato scorso proverà a prendersi quella finale che il pronostico le avrebbe assegnato “con agio”, e che invece dovranno sudarsi contro un Marola che ha sfruttato le sue armi migliori, che ha dato loro fastidio anche in gara 1, e che anche in gara 3 non parte per niente battuta.

Partite in programma:

C/F 2017-2018 – Playoff – Semifinali – Gara2
06/05/2018 – 18:00 A. DIL. BASKET MAROLA – A.S.D. AMATORI PALL.SAVONA 57 – 56 (Serie 1-1)
03/05/2018 – 20:00 A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI – A.S. DIL. AUDAX SAN TERENZO 68 – 50 (Serie 1-1)

C/F 2017-2018 – Playoff – Semifinali – Gara3
12/05/2018 – 20:00 A.S.D. AMATORI PALL.SAVONA – A. DIL. BASKET MAROLA
14/05/2018 – 20:30 A.S. DIL. AUDAX SAN TERENZO – A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI

Situazione:

.

Posted in C F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

C/F – Amatori e Audax, ma in gare 1 combattute!

Posted by superbasketball su 2 maggio 2018

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaLe gare 1 delle semifinali di C Femminile si sono concluse con il classico 1-0 a favore delle squadre di casa, ovvero delle favorite e meglio piazzate in stagione regolare: ma in entrambi i casi le vincenti hanno dovuto sudarsi il punto, e ora con le gare 2 a campi invertiti è anche plausibile attendersi che non sia facile per loro portarsi via le serie con secchi 2-0. Dunque semifinali piuttosto equilibrate, il che è una buona cosa per questo campionato.

La prima semifinale giocata, venerdì scorso, è stata quella di Lerici, una gara finita con un solo punto di scarto a favore delle ragazze dell’Audax di coach Rossi (Bertella 12, Canova 11). L’Aurora Chiavari (Copello 15, Comunello 12) ha dunque combattuto sino all’ultimo, e la partita è stata anche abbastanza turbolenta, con vari episodi, soprattutto in un ultimo quarto molto duro in cui le gialloblu recuperando tornavano addirittura avanti e poi finivano di nuovo sotto. Nelle ultime azioni il mancato intervento del tavolo per interrompere il gioco per un timeout chiamato da Chiavari, forse però perché le chiavaresi avevano comunque rimesso la palla in gioco, scatenava una reazione della parte ospite. Nel convulso finale la spuntavano le padrone di casa, col minimo scarto che tuttavia nei playoff comunque “vale uno” quanto una vittoria con un trentello di scarto. Non è la prima volta che nelle partite tra i due team, e tra l’altro in stagione tutte le sfide sono state decise da pochi possessi di differenza, avvengono episodi che accendono gli animi: speriamo non sia il caso per gara 2, già domani sera a Chiavari, alle 20. Le ragazze di Straffi cercheranno di pareggiare i conti, ma le santerenzine hanno il matchpoint, e hanno più esperienza di playoff a questi livelli. Speriamo che sia una sfida equilibrata, interessante e… “liscia” anche per la coppia arbitrale!

Al Geodetico di Vado sabato scorso l’Amatori Savona e il Marola hanno dato vita ad una gara 1 affatto scontata, vinta poi dalle biancorosse di casa (Lanari 20, Demattei 14), ma non senza soffrire la prestazione delle spezzine (Morselli 21, Mori 15). Alle ospiti è riuscito in particolare l’obbiettivo di tenere fuori dalla partita Poggio, ma per fortuna di coach Dagliano altre hanno risolto un po’ la situazione. Le vadesi hanno preso un vantaggio non definitivo, ma sono poi riuscite, pur senza ammazzare la partita prima dell’epilogo, a conservare grossomodo quello stesso vantaggio sino alla sirena finale. Gara 2 si gioca a Marola domenica (tra l’altro le più giovani pappagalline erano come saprete impegnate sino a oggi nel concentramento Under 18 che le ha mandate alle finali nazionali): se il fattore campo si farà sentire (in regular season in fondo così era stato, perché l’Amatori sul campo spezzino aveva trovato la vittoria più risicata dell’intero campionato, solo +6, mentre la seconda peggiore è stato comunque un +20), e le maroline dunque progrediranno ulteriormente rispetto a quanto visto a Vado, allora per la pur favorita compagine del presidente Mazzieri sarà necessario uno sforzo supplementare per imporsi già domenica, oppure, in caso di prima vera sconfitta stagionale delle vadesi, dovranno tornare sul parquet di casa in gara 3 sabato 12. Una gara 3 che diventerebbe a quel punto davvero rischiosa (chiedere alle Under 18).

Partite in programma:

C/F 2017-2018 – Playoff – Semifinali – Gara1
28/04/2018 – 19:15 A.S.D. AMATORI PALL.SAVONA – A. DIL. BASKET MAROLA 66 – 58 (Serie 1-0)
27/04/2018 – 20:30 A.S. DIL. AUDAX SAN TERENZO – A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI 52 – 51 (Serie 1-0)

C/F 2017-2018 – Playoff – Semifinali – Gara2
06/05/2018 – 18:00 A. DIL. BASKET MAROLA – A.S.D. AMATORI PALL.SAVONA (Serie 0-1)
03/05/2018 – 20:00 A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI – A.S. DIL. AUDAX SAN TERENZO (Serie 0-1)

Situazione:

.

Posted in C F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

C/F – Tocca alle prime quattro

Posted by superbasketball su 26 aprile 2018

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaDopo che i quarti di C Femminile sono tutti finiti 2-0, il weekend ci porta alle semifinali, con la disputa delle gare 1. Sono rimaste le migliori quattro della stagione, le prime 4 della classifica avulsa delle squadre senior, e in palio c’è l’accesso alla finale. Là si assegnerà il titolo regionale e anche il diritto alla B (quale, si vedrà) per l’anno prossimo.

La prima semifinale a partire sarà quella tra seconda e terza classificata nella graduatoria senior, ovvero l’Audax San Terenzo e l’Aurora Chiavari. Entrambe sono reduci da quarti relativamente tranquilli, con il Blue Ponente le santerenzine e con la Sidus le chiavaresi, avversarie che soprattutto hanno dovuto arrendersi a causa delle basse realizzazioni, messe sotto entrambe con un netto 2-0. Ora lo scontro di semifinale promette di essere interessante, perché in stagione le due squadre sono 1-1 (ma +4 per Chiavari). Ls ragazze di coach Rossi hanno vinto all’andata, disputata il 9 dicembre a Lerici, con 6 punti di scarto; le ragazze di coach Straffi hanno invece vinto di 10 al ritorno, nella gara della penultima giornata disputata al Palacarrino il 18 marzo (partita che aveva acuto anche strascichi a livello disciplinare per due espulsioni ai danni della squadra ospite). Il vantaggio del campo per l’Audax porta la gara 1 a Lerici, dove alle 20.30 di venerdì si alzerà la palla a due della sfida. In palio un posto in finale: gruppo con più esperienza e fisicità sotto canestro per le padrone di casa, mentre le aurorine, che nel finale di campionato sono state capaci di agguantare il terzo posto grazie anche alla vittoria appena ricordata, proveranno a sovvertire il fattore campo.

Sabato invece al Geodetico di Vado, con inizio alle 19.15, l’Amatori Savona e il Marola daranno luogo alla loro prima battaglia di semifinale. Qui i pregressi in stagione sono chiari e parlano di un trentello rifilato dalle vadesi alle ragazze di Martini all’andata, e una vittoria invece abbastanza di misura al ritorno poche settimane fa: un 2-0 che, sommato all’imbattibilità stagionale delle “pappagalline”, non può che far pendere il pronostico nella direzione del team di coach Dagliano. Inoltre nei quarti l’Amatori ha decisamente avuto bisogno di poco per imporsi nettamente sul Villaggio in una serie che appariva già da prima segnata, facendo risultato pur con assenze importanti nel roster, mentre le maroline si sono sudate la qualificazione, dovendo andare al supplementare in casa e vincendo a Genova con l’Auxilium in un altro finale tirato (e contestato). Tutti indizi che farebbero pensare ad una semifinale con pronostico facile, ma i playoff sono i playoff, basta qualche episodio per far girare una gara a rovescio che in una serie breve può essere un problema grosso, e in più da parte vadese c’è il doppio impegno con l’Under 18 che si è qualificata per i concentramenti (brave!) e li gioca dal 30 aprile al 2 maggio, tant’è vero che gara 2 è prevista per il 6 e non per il 3 come nel caso della serie Audax-Aurora: sono impegni che possono consumare molte risorse fisiche e psicologiche. Parlerà il parquet!

Partite in programma:

C/F 2017-2018 – Playoff – Semifinali – Gara1
28/04/2018 – 19:15 A.S.D. AMATORI PALL.SAVONA – A. DIL. BASKET MAROLA (Serie 0-0)
27/04/2018 – 20:30 A.S. DIL. AUDAX SAN TERENZO – A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI (Serie 0-0)

Situazione:

.

Posted in C F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

C/F – Quarti senza sorprese, tutti 2-0

Posted by superbasketball su 20 aprile 2018

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaI quarti di C Femminile sono tutti finiti con le gare 2, tutti 2-0, senza sorprese nel senso che le prime quattro della classifica senior, che avevano il vantaggio del campo, hanno tutte passato il turno. L’unica che ha rischiato qualcosa è stata Marola con Auxilium. Nel weekend di fine aprile quindi inizieranno le semifinali, Amatori-Marola e Audax-Aurora.

La prima serie a chiudersi è stata quella tra Sidus e Aurora. Sabato scorso al Palamajorana le chiavaresi (Copello 12, Comunello 11) sono passate anche sul campo del team di coach Carraro (Zichinolfi 10, Daneri 8). Le genovesi hanno coltivato la speranza di pareggiare sin dopo l’intervallo lungo, arrivato con le padrone di casa davanti nel punteggio; la seconda metà di gara però le ha viste quasi azzerate in attacco, e costrette dai problemi di falli a fare il possibile in difesa. Ecco quindi che le ragazze di Straffi hanno preso il sopravvento, imponendosi poi anche abbastanza nettamente e confermando il pronostico. La Sidus chiude con uno score di 3 vittorie nella prima fase, che forse sarebbero potute anche essere un po’ di più, ma paga la sterilità offensiva (peggior attacco, circa 34 punti a partita in regular season, scesi a 26 in questi playoff). Avanzano le aurorine, che ora devono vedersela con l’Audax.

Infatti la domenica ha visto le ragazze di coach Rossi (Lucignani 11, Cattoi, Bertella e Pescetto 7) andare a bissare il successo di gara 1 in casa del Blue Ponente (Ardoino 10, Munerol 8), e conquistare a loro volta un meritato 2-0. Al PalaRavizza le ragazze di Bracco hanno cercato di opporre maggiore resistenza, riuscendoci solo in parte, perché le spezzine sono andate subito avanti, ottenuto un ventello di scarto a metà gara, e gestito poi con agio la partita ruotando le effettive. Anche le ponentine escono quindi di scena, con uno score di 2 sole vittorie in stagione, avendo comunque fatto fare una discreta esperienza a molte ragazze. Le santerenzine puntano ora l’Aurora, ma per l’inizio della semifinale dovremo aspettare la settimana prossima.

La successiva sfida si è disputata martedì, ed è stata la più combattuta, risoltasi solo nel finale con una rimonta del Marola al PalAuxilium che ha avuto strascichi anche disciplinari, che leggete nelle tabelle sotto. Le genovesi (Policastro 25, Carbonell 12) erano avanti di 6 a circa un minuto e mezzo dalla sirena finale, ma le maroline (Pierleoni 17, Morselli 16) hanno infilato un 11-0, innescato anche da vari fischi contestati dal team di coach Grandi (l’espulsione della spezzina Mori era avvenuta in precedenza). Sotto di 5, l’Auxilium ci ha provato sino all’ultimo e Carbonell stava per confezionare addirittura un gioco proprio da 5 punti, con una tripla col fallo e il libero aggiuntivo, ma è stata fermata da un’infrazione rilevata sul suo rimbalzo del libero appositamente sbagliato. Una gara 2 che, al di là degli episodi che possono averla decisa, ha confermato come questa fosse di fatto la serie più equilibrata, con la squadra genovese probabilmente capace di esprimere più di quanto avesse fatto vedere durante l’anno: ma una doveva uscire. L’Auxilium spera l’anno prossimo di avere un’annata meno travagliata; il Marola di coach Martini può avanzare alle semifinali, ma deve ora affrontare l’Amatori.

Le vadesi hanno chiuso i quarti mercoledì sera, espugnando come da copione il campo di Cogorno, senza patemi ma anche senza dilagare in modo particolare. C’è da dire che la maggior parte delle ragazze hanno il doppio impegno con l’Under 18, che è anche il motivo del posticipo, che è alla finale (contro Cestistica Spezzina, sono 1-1 e c’è gara 3 domenica pomeriggio a Vado), per cui probabilmente contro le ragazze di coach Canepa, decisamente sfavorite nel confronto, il team di coach Dagliano ha più che altro lavorato nell’ottica di gestire le energie e evitare rischi. E’ andata come doveva andare per loro, e le villaggine chiudono qua il loro primo campionato (come società) di C femminile. Non così le biancorosse, che dal weekend di fine mese avranno un osso un po’ più duro da rosicchiare, il Marola.

Situazione:

.

 

Posted in C F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

C/F – Gare 1 dei quarti senza sconvolgimenti

Posted by superbasketball su 11 aprile 2018

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaLa prime gare dei quarti di C Femminile non hanno riservato particolari sorprese, per quanto a Marola ci sia voluto un supplementare per mantenere il fattore campo.

Il testa-coda Amatori-Villaggio non dava particolari chances alla squadra di coach Canepa, e infatti le ragazze di Dagliano (Lanari 22, Franchello 19) hanno messo a segno il primo punto al Geodetico senza soffrire, con ampio margine rispetto alle villaggine (Parodi 14, Celano, De Matteo, Devoto e Vaccaro 5). Gara 2, mercoledì 18 al S. Martino di Cogorno forse darà qualche possibilità in più al Villaggio, ma come in gara 1 le vadesi sono chiaramente favorite dal pronostico e probabilmente potranno poi dedicarsi già al turno successivo.

L’Audax di coach Rossi ha magari segnato meno dell’Amatori, ma ha comunque vinto nettamente anche il proprio incontro dei quarti con il Blue Ponente: le ragazze di coach Bracco sono state tenute ad un punteggio molto basso e doppiate. Domenica al PalaRavizza di Alassio (ore 19) per le santerenzine c’è la chance di chiudere i giochi, mentre le ponentine proveranno a prolungare la propria stagione.

Punteggi bassi anche al PalaCarrino di Sanpierdicanne, dove all’Aurora di coach Straffi (Comunello 17, Copello e Grigoni  8) sono bastati 39 punti per lasciare dietro di 15 la Sidus Life & Basket (Patrone e Mercole 6) in gara 1. Le genovesi di coach Carraro avevano anche iniziato bene, ma nei quarti centrali le chiavaresi hanno fatto la differenza. Qui si gioca la seconda gara sabato 14 alle 21, in via Allende, dove la Sidus spera di trovare più facilmente la via del canestro: d’altronde l’Aurora è in serie positiva e proverà a suggellare il 2-0.

Come dicevo la gara più equilibrata è stata quella di Marola: le spezzine (Mori 19, Morselli 13), nell’occasione affidate a coach Barbieri, sono state portate ai supplementari da una tenace Auxilium (Carbonell 25, Ajmar 13). Il team di Grandi ha trovato soprattutto in Carbonell un terminale offensivo efficace, che tra l’altro ha segnato la bomba (forse da 2) del pareggio che ha costretto ai 5 minuti aggiuntivi, nei quali però le padrone di casa hanno comunque ottenuto il punto che le manda a Genova con la possibilità di raggiungere la semifinale già martedì (palla a due al PalaAuxilium alle 20.15).

Situazione:

.

Partite in programma:

C/F 2017-2018 – Playoff – Quarti – Gara2
18/04/2018 – 21:00 AS DIL. VILLAGGIO SPORT PALL. – A.S.D. AMATORI PALL.SAVONA (Serie 0-1)
15/04/2018 – 19:00 BLUE PONENTE BASKET – A.S. DIL. AUDAX SAN TERENZO (Serie 0-1)
14/04/2018 – 21:00 SIDUS LIFE & BASKET GENOVA A.D – A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI (Serie 0-1)
17/04/2018 – 20:15 A.S.DIL. PGS AUXILIUM – A. DIL. BASKET MAROLA (Serie 0-1)

Posted in C F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

C/F – Via ai playoff tra le senior

Posted by superbasketball su 5 aprile 2018

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaLa C Femminile comincia i playoff che assegneranno il titolo regionale. Si parte con un’ovvia favorita, l’imbattuta Amatori che in stagione ha dato davvero poche chances alle avversarie.

Iniziamo però dal quarto che si gioca già domani sera, quello sulla carta più equilibrato tra Marola e Auxilium. Nel campo dell’Area verde di Marola si gioca alle 21, con le ragazze di coach Martini che ospitano le genovesi. A dispetto della posizione in classifica vicina, quarte le spezzine e quinte le ragazze di coach Grandi, le maroline nelle due sfide già disputate hanno ottenuto un 2-0 piuttosto netto, con due vittorie ampie e uno scarto complessivo di ben 57 punti. C’è da vedere quindi se le genovesi riusciranno quantomeno a impensierire le favorite avversarie, apparse più convincenti nella seconda parte di girone, anche se sono state beffate dall’Aurora per il terzo posto.

Sono due le gare del sabato, e coinvolgono prima e seconda della classifica di regular season.

Alle 19.15 al Geodetico l’Amatori, unica imbattuta tra le senior (ha perso solo con la Cestistica Spezzina Under 20 in stagione), ospita, per una gara 1 che sembra davvero a senso unico, il Villaggio di coach Canepa, squadra esordiente nella categoria, che non è andata oltre ai soli due referti rosa ottenuti con Blue Ponente e Sidus. Nei pregressi stagionali pesantissimo il punteggio di Vado, un po’ meno sbilanciato quello di Cogorno dove comunque le vadesi avevano grossomodo doppiato le villaggine. Difficile immaginare un passo falso delle ragazze di Dagliano in casa contro l’ultima in classifica, sinceramente.

L’Audax di coach Rossi, reduce proprio da una dura sconfitta a Vado, gioca invece alle 20.30 a Lerici il suo esordio nei quarti contro il Blue Ponente. Le ragazze di coach Bracco avevano a un certo punto dato l’impressione di poter risalire un po’ la china, ma un girone di ritorno con una sola vittoria le ha relegate alla penultima piazza, e in prospettiva non sembrano poter costituire un ostacolo complicato per le santerenzine, che in stagione hanno lasciato punti oltre che all’Amatori solo ad Aurora e Marola, vantano chiaramente il 2-0 sulle ponentine, e sono ovviamente favorite dal pronostico. Che a dire il vero le accredita di poter andare sino in fondo e tentare l’impresa contro l’Amatori in finale…

L’ultima gara 1 di questi quarti si giocherà in posticipo lunedì 9 alle 20.30, e vedrà affrontarsi sul parquet del PalaCarrino di Sanpierdicanne a Chiavari l’Aurora e la Sidus Life & Basket. Le chiavaresi sono state protagoniste dell’ultimo steal della prima fase, quell’assalto riuscito al terzo posto, strappato al Marola soprattutto resistendo nel ritorno alle spezzine e mantenendo quel beffardo punticino di vantaggio in differenza canestri, per cui hanno forse il miglior momento psicologico dell’intera griglia. Quanto agli scontri diretti con le ragazze di coach Carraro, entrambi si sono risolti a favore del gruppo di coach Straffi con una dozzina di punti di scarto, per cui le genovesi, terzultime, arrivano a Chiavari col pronostico sfavorevole, anche se daranno per quanto possibile battaglia.

In bocca al lupo a tutte!

Partite in programma:

C/F 2017-2018 – Playoff – Quarti – Gara1
07/04/2018 – 19:15 A.S.D. AMATORI PALL.SAVONA – AS DIL. VILLAGGIO SPORT PALL.
07/04/2018 – 20:30 A.S. DIL. AUDAX SAN TERENZO – BLUE PONENTE BASKET
09/04/2018 – 20:30 A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI – SIDUS LIFE & BASKET GENOVA A.D
06/04/2018 – 21:00 A. DIL. BASKET MAROLA – A.S.DIL. PGS AUXILIUM

Situazione:

.

Posted in C F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

C/F – Finita la prima fase (quasi): Amatori domina le senior, Aurora terza scavalcando Marola. Playoff dopo Pasqua

Posted by superbasketball su 28 marzo 2018

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaLa C Femminile chiude stasera con il posticipo Villaggio-Cestistica Spezzina, ma tutti i verdetti significativi sono già stati decretati. Soprattutto abbiamo la griglia definitiva dei playoff che impegneranno le otto formazioni senior del campionato, con l’Amatori Savona squadra da battere dopo un girone senza sconfitte.

Le biancorosse hanno disputato due gare in 24 ore tra venerdì e sabato, e non erano neanche delle più agevoli: ne sono uscite con altri 4 punti e la tabellina immacolata. Le sole sconfitte subite sono quelle rimediate contro la Cestistica Spezzina, ma nell’avulsa delle sole senior le ragazze di Dagliano e Faranna possono vantare lo zero nella colonna delle “perse”, 14 vittorie, il migliore attacco (di gran lunga, 400 punti in più sulla migliore delle altre, 1107 contro i 714 del Marola e i 710 dell’Audax) e la migliore difesa, un quoziente punti superiore a 2 e uno scarto medio nelle vittorie di ben 39.9 punti. Contro l’Auxilium di coach Grandi (Policastro 11, Vigogna 10) venerdì le pappagalline (Poggio 21, Cambiaso 15) hanno chiuso la gara già nei primi 2 quarti, mentre sabato contro le santerenzine di coach Rossi (Cattoi 12, Canova 10), seconde nella classifica senior, le vadesi (Poggio 15, Dagliano 14) hanno avuto qualche difficoltà in più, che si è risolta più avanti nella gara, specialmente nell’ultima frazione, quando le biancorosse hanno infine preso il largo e superato il ventello di scarto, ottenendo praticamente lo stesso dell’andata. Chi fermerà le vadesi? Il primo turno dei playoff le accoppia ovviamente con il Villaggio: gli scontri diretti del girone sono impietosi, 2-0 per APS e +113 la differenza canestri. Visti i pregressi, allo stato attuale l’Amatori è abbastanza indubbiamente la squadra da battere, e non è facile immaginare le vadesi perdere due gare in una serie playoff, anche se questi, come tutti sanno, sono un’altra storia rispetto alla regular season.

L’Audax torna da Vado con uno 0-2 che, pur da seconda classificata e quindi favorita per il ruolo di finalista, tende a far pensare appunto che il suo ruolo possa arrivare solo fin lì, il che non è comunque disprezzabile, salvo exploit nelle partite topiche. Il primo turno della fase a eliminazione diretta la vedrà affrontare il Blue Ponente, certamente penultimo nella classifica senior, con il quale gli scontri diretti dicono 2-0 e +50: anche qui pronostico decisamente a favore delle santerenzine.

L’Auxilium ha praticamente invertito ultimo e penultimo turno, visto che il derby vinto con Sidus della settimana scorsa era in realtà della diciottesima giornata, e la sconfitta di Vado della diciassettesima. Invertendo gli addendi la somma fa comunque il totale, e per le ragazze di Grandi questo significa la quinta posizione senior, e la sfida contro il Marola, che all’ultima giornata ha preso il posto che sembrava essere dell’Aurora. Difficile dire se per le genovesi sia meglio o peggio, al di là dei chilometri in più: a guardare i pregressi direi peggio, perché con le spezzine hanno uno 0-2 (-50 in differenza canestri), mentre con l’Aurora si erano divise la posta. Si vedrà!

La Cestistica Spezzina come già detto chiude stasera con la trasferta di Cogorno, in cui difficilmente il Villaggio di coach Canepa ci regalerà la sorpresa di togliere loro l’imbattibilità in Liguria (il che incidentalmente permetterebbe alle villaggine, in modo un po’ singolare, di non essere più ultime nella classifica complessiva, ma di rimanere in coda in quella senior comunque). Queste Under 20 spezzine hanno dominato la concorrenza, non solo quella dell’altra Under 20, ma di tutto il girone, e hanno meritato il primo posto complessivo, ma si fermano qui perché la formula non ne tiene conto per la seconda fase. Coach Corsolini può contare su molte di loro già in A2, il che è tutto dire. Complimenti a tutte! Il Villaggio dopo quest’ultima fatica si deve preparare per i quarti, nei quali proverà a vender la pelle al prezzo più alto possibile, ma contro l’Amatori sa di avere il cammino decisamente in salita.

L’unica posizione che “ballava” prima di questa giornata era la terza posizione senior, in bilico tra Marola e Chiavari. Le spezzine domenica hanno fatto il loro massimo, ovvero hanno vinto largamente sul Basket Cairo di coach Piccardo: ma per le ragazze di coach Martini ciò non è bastato, perché contemporaneamente a Diano l’Aurora Chiavari (Comunello 22, Grigoni 19), pur in emergenza di roster, ha vinto a sua volta di misura contro il Blue Ponente (Munerol 16, Manzella e Ardoino 12), prendendosi il terzo posto in virtù degli scontri diretti, che fanno preferire il team di coach Straffi a quello spezzino per la differenza canestri favorevole (solo +2!). Di conseguenza, gli accoppiamenti nei quarti sono quelli che vi annunciavo più sopra, ovvero l’Aurora pesca la Sidus di coach Carraro (precedenti 2-0 per le chiavaresi), mentre Marola si ritroverà con l’altra genovese Auxilium (sulla quale ha un 2-0 molto ampio come scarto di punti). Il quarto posto teoricamente porta poi, in caso di passaggio del turno, a incrociarsi con il ramo dal quale con tutta probabilità arriverà in semifinale l’Amatori (quindi per Marola), mentre dall’altro lato potrebbe profilarsi una semifinale (se i pronostici verranno rispettati) tra Audax e Aurora.

Attendiamo ora il calendario dei quarti: naturalmente l’appuntamento è per dopo Pasqua, quindi ci ritornerò su non appena avremo i dettagli. Nel frattempo, “Pasqua con chi vuoi”! 🙂

Partite in programma:

C Femminile 2017-2018 – Giornata n. 18
28/03/2018 – 21:00 AS DIL. VILLAGGIO SPORT PALL.-A.S.D. SOC CESTISTICA SPEZZINA n.d.; Punti: 4+34=38

Situazione:

.

Posted in C F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

C/F – Ultime gare di regular season, Chiavari insidia il terzo posto di Marola

Posted by superbasketball su 21 marzo 2018

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaLa C Femminile è quasi all’epilogo della prima fase: una squadra ha già terminato (Sidus), alcune squadre hanno già terminato le partite senior (Sidus, Marola, Villaggio) e alcune posizioni sono già assegnate, in particolare con l’Amatori già prima nelle senior, la  Cestistica Spezzina vincitrice della complessiva, l’Audax seconda nelle senior e terza dietro l’Amatori nella complessiva. Come sapete per i playoff contano solo le squadre senior, e quindi già sappiamo dell’accoppiamento Amatori-Villaggio nei quarti, mentre le altre sfide sono ancora da assegnare con certezza.

La Cestistica Spezzina (Giaroli 19, Maiocchi 18) contro il Blue Ponente (Raele 8, Merello e Manzella 6) aveva un pronostico decisamente favorevole e lo ha anche decisamente rispettato, superando ampiamente la tripla cifra in una gara che dopo un primo quarto terminato 37-7 si può sicuramente definire a senso unico. Resta ancora un impegno alle bianconere, ma non sembra più difficile, perché al di là del giocare in trasferta, in casa dell’ultima in classifica Villaggio, credo che di problemi il team di Corsolini non ne avrà, e finirà il girone con lo 0 nella colonna sconfitte. Peccato solo che non ci sia stato il coronamento della stagione con la qualificazione alle finali, ma Moncalieri nel concentramento è stata più brava. Per le ragazze di coach Bracco nell’ultima giornata c’è la gara casalinga contro un’Aurora lanciata, che punta al terzo posto; poi ci saranno i playoff, che a meno di un exploit con le chiavaresi le vedranno opposte nei quarti alla seconda in classifica senior, l’Audax.

Non ha giocato nel weekend scorso l’Amatori di Dagliano: il 23 però ospiterà l’Auxilium e il 24, sempre al Geodetico, l’Audax. Non avendo più questioni di classifica, si tratta di due gare anche impegnative ma che per le biancorosse servono più che altro a preparare per i futuri impegni, a cominciare dai quarti con il Villaggio.

L’Audax (Pescetto 14, Cattoi 8) nel weekend ha subito la terza sconfitta (senior) stagionale, sul campo dell’Aurora Chiavari (Comunello 18, Copello 13). Dopo un buon inizio, le santerenzine sono state rimontate e sorpassate nell’ultimo quarto. Per le ragazze di coach Rossi non ci sono rischi, perché Marola non può sorpassarle, anche se a Vado dovessero perdere ancora. Anzi, proprio l’Aurora di coach Straffi, che andrà a Diano Marina sul campo del Blue Ponente, potrebbe strappare la terza posizione alle maroline, mentre per l’Audax i quarti dovrebbero significare la sfida con il Blue Ponente.

Questo malgrado Marola (Morselli 18, Sani 10) abbia sfruttato al meglio l’ultimo turno senior andando a vincere ampiamente sul campo della Sidus (Zichinolfi 11, Pieri e Mercole 8), scappando via nelle prime 3 frazioni e subendo solo un po’ la reazione tardiva delle genovesi nell’ultima. Purtroppo per coach Martini, nell’ultimo turno domenica le sue ragazze giocheranno contro Cairo, per cui non potranno fare “punti senior”, e potrebbero quindi essere scavalcate, come dicevo, dall’Aurora, dato che alle maroline non era riuscito nel ritorno di ribaltare la differenza canestri con le chiavaresi dopo il -14 subito all’andata. Quanto alla Sidus, è l’unica che ha già chiuso le sue fatiche nella prima fase, e purtroppo per coach Carraro lo ha fatto perdendo (Saturnino 8, Patrone 5) il derby di ritorno in via Cagliari con l’Auxilium (Carbonell e Policastro 16), nell’anticipo dell’ultimo turno. Il team di Grandi è scappato via a partire dal secondo quarto, e la Sidus ha raccolto un altro referto giallo. Se non verranno sorpassate dal Blue Ponente (dovrebbe battere l’Aurora), le ragazze di Carraro pescheranno nei quarti l’Aurora, altrimenti toccherebbe loro l’Audax. Per l’Auxilium c’è ancora la trasferta di sabato in casa della capolista Amatori, con pronostico abbastanza sfavorevole, e resterà comunque quinta, in attesa di sapere se sarà quarta davvero Marola come sembra.

Lunedì scorso, nel posticipo della penultima giornata a Cairo, le ragazze di coach Piccardo hanno ottenuto, pur con scarto di soli 2 canestri, il referto rosa ai danni del Villaggio Sport di coach Canepa, e hanno agganciato l’Auxilium, restando però dietro, nella classifica complessiva. L’ultimo impegno della stagione per le cairesi sarà a Marola domenica, e in caso di vittoria e concomitante sconfitta genovese a Vado potrebbe arrivare il sesto posto complessivo. Le villaggine chiuderanno la prima fase, in attesa di incrociarsi con Amatori nei playoff, ospitando a Cogorno mercoledì 28 l’altra Under 20, la Cestistica Spezzina.

Qui sotto trovate tutti gli appuntamenti dei prossimi giorni.

Partite in programma:

C Femminile 2017-2018 – Giornata n. 17
23/03/2018 – 21:00 A.S.D. AMATORI PALL.SAVONA-A.S.DIL. PGS AUXILIUM n.d.; Punti: 28+14=42

C Femminile 2017-2018 – Giornata n. 18
25/03/2018 – 19:00 BLUE PONENTE BASKET-A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI n.d.; Punti: 4+18=22
28/03/2018 – 21:00 AS DIL. VILLAGGIO SPORT PALL.-A.S.D. SOC CESTISTICA SPEZZINA n.d.; Punti: 4+34=38
24/03/2018 – 19:15 A.S.D. AMATORI PALL.SAVONA-A.S. DIL. AUDAX SAN TERENZO n.d.; Punti: 28+24=52
25/03/2018 – 18:30 A. DIL. BASKET MAROLA-A.S.DIL. BASKET CAIRO n.d.; Punti: 20+16=36

Situazione:

.

Posted in C F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

C/F – Penultima giornata e anticipo dell’ultima, si decide la griglia

Posted by superbasketball su 17 marzo 2018

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaTorna la C Femminile: tra domani e martedì si giocano 5 partite, che sono in realtà 4 della penultima giornata e 1 dell’ultima, poi tra il 23 e il 28 si chiuderà questa prima fase che nel campionato senior vede davanti l’Amatori, mentre l’Under 20 della Cestistica Spezzina, purtroppo senza qualificazione alle finali nazionali come avrete seguito, si è imposta già aritmeticamente in quella complessiva.

La Cestistica Spezzina, che riposa in A2, domani gioca in casa contro il Blue Ponente, con pronostico decisamente favorevole, e nell’ultimo turno dovrà andare a far visita al Villaggio, per cui con tutta probabilità il team di Corsolini chiuderà imbattuto.

Non gioca in questo weekend invece l’Amatori di Dagliano, che sparerà le ultime due cartucce, entrambe in casa, il 23 e il 24, contro Auxilium e Audax, due sfide che, soprattutto l’ultima, potrebbero risultare impegnative, in particolare se le santerenzine di coach Rossi, che domani fanno visita all’Aurora Chiavari di coach Straffi, saranno ancora in lotta per la prima posizione proprio contro le pappagalline.

Sempre domani il Marola di coach Martini, che difende la terza posizione senior, va in casa della Sidus Genova di coach Carraro, mentre l’altra gara della diciassettesima giornata è quella tra il Cairo di coach Piccardo e il Villaggio di coach Canepa.

Qui sotto trovate tutti gli appuntamenti dei prossimi giorni.

Partite in programma:

C Femminile 2017-2018 – Giornata n. 17
18/03/2018 – 18:00 A.S.D. SOC CESTISTICA SPEZZINA-BLUE PONENTE BASKET n.d.; Punti: 32+4=36
18/03/2018 – 18:00 A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI-A.S. DIL. AUDAX SAN TERENZO n.d.; Punti: 16+24=40
18/03/2018 – 19:00 SIDUS LIFE & BASKET GENOVA A.D-A. DIL. BASKET MAROLA n.d.; Punti: 6+18=24
19/03/2018 – 20:30 A.S.DIL. BASKET CAIRO-AS DIL. VILLAGGIO SPORT PALL. n.d.; Punti: 14+4=18
23/03/2018 – 21:00 A.S.D. AMATORI PALL.SAVONA-A.S.DIL. PGS AUXILIUM n.d.; Punti: 28+14=42

C Femminile 2017-2018 – Giornata n. 18
20/03/2018 – 20:00 A.S.DIL. PGS AUXILIUM-SIDUS LIFE & BASKET GENOVA A.D n.d.; Punti: 14+6=20

Situazione:

.

 

Posted in C F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

C/F – Cestistica vince, Amatori espugna Marola. I recuperi lanciano avanti le spezzine, ormai sicuramente prime

Posted by superbasketball su 9 marzo 2018

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaCon i recuperi di metà settimana, finalmente la C Femminile si riallinea e tutte le squadre hanno giocato lo stesso numero di partite (nella classifica complessiva). Sfrutta entrambe le sue due gare di recupero la Cestistica Spezzina, che vola da sola nel computo globale ed è già certa del primo posto, mentre Amatori domina l’avulsa delle senior (che, tra parentesi, è la classifica effettivamente da utilizzare per determinare le posizioni playoff, le partite con le due Under 20 vanno del tutto scomputate sia come punti sia come canestri, ve lo do per certo).

La Cestistica Spezzina domenica 4 ha giocato e vinto a Chiavari contro un’Aurora davvero positiva: le ragazze di coach Straffi (Comunello 25, Grigoni, Cassese e Arata 7) hanno infatti tenuto assolutamente botta per più di 30′, iniziando l’ultima frazione in vantaggio, per poi crollare al -13 finale sotto i colpi conclusivi del team di coach Corsolini (Giuseppone 26, Mazza 15). Le aurorine sono apparse comunque decisamente in palla, e se è così nel finale di girone possono ancora provare a insidiare Marola, anche se il prossimo impegno è con l’Audax, seppure in casa. Tornando alle spezzine, nel giro di 2 giorni le bianconere hanno invece “salutato” il gruppo: prima è arrivata mercoledì una vittoria (Vlahova 21, Giaroli e Innocenzi 17) abbastanza scontata e ampia a Diano con il Blue Ponente (Ardoino 15, Manzella 12), recupero dell’ottava giornata, poi giovedì sera anche quella a punteggio un po’ più contenuto ma comunque netta (Stoichkova 13, Innocenzi 12) contro l’Audax San Terenzo di coach Rossi (Bertella 13, Borghini 8), recupero della dodicesima. Due referti rosa che valgono il titolo (platonico) della classifica complessiva, visto che a 2 giornate dalla fine le spezzine imbattute sono +4 e 2-0 sull’Amatori. Complimenti a coach Corsolini e alle sue ragazze, che speriamo possano fare altrettanto bene fuori regione nella loro categoria, a questo punto! Ma nel frattempo devono sbrigare ancora le pratiche Blue Ponente (in casa) e Villaggio (fuori).

Nel weekend il Blue Ponente di coach Bracco (Ardoino 19, Bordonaro 12) aveva perso ad Alassio, rammaricandosi per l’occasione sprecata, contro l’altra Under 20, il Basket Cairo (Irgher 24, Roncallo 14), che l’ha spuntata con un ultimo quarto molto più efficace, rimontando dal -4 e difendendo il vantaggio dal ritorno delle ponentine. Per le Blues, poi sconfitte nettamente dalla capolista spezzina, il prossimo impegno sarà…di nuovo contro la Cestistica, ma stavolta a Montepertico, domenica 18: pronostico chiaramente molto “giallo”. Coach Piccardo nel penultimo turno spera in un nuovo referto rosa contro le ragazze del Villaggio.

A sua volta l’Audax San Terenzo, prima di incrociarsi infruttuosamente con la Cestistica Spezzina, sabato scorso era andata a punti in quel di Genova. L’Auxilium di coach Grandi (Policastro 11, Ajmar 10), priva di playmaker in quanto Pescio è ai box e Picasso ha accettato la proposta di Basket Academy, ha imbarcato un -17 al via, e per le forti santerenzine (Canova 15, Cattoi 10) è stato poi facile condurre in porto la gara, consolidando la seconda posizione nelle senior, che ormai non è più a portata del Marola, che ha 4 punti di distacco, lo svantaggio negli scontri diretti e deve disputare ormai una sola partita senior. A dir la verità per le ragazze di Rossi potrebbe esserci ancora la speranza di agganciare l’Amatori, ma per il primo posto bisognerebbe vincere la prossima a Chiavari, sperare che le vadesi perdano in casa con Auxilium, e poi batterle di 24 punti a Vado nell’ultima giornata: credo si possa dire che la probabilità non è “tra le più alte”. Per le genovesi la penultima giornata porta, come detto, nella tana dell’Amatori, e non è facile dunque riuscire a fare meglio dell’attuale quinto posto senior.

L’Amatori di coach Dagliano (Dagliano 16, Zappatore 13), capolista delle senior, nel weekend ha vinto una gara importante quanto combattuta a Marola. Non brillantissime, nei quarti centrali le biancorosse hanno preso un discreto vantaggio sulle ragazze di coach Martini (Morselli 22, Mori 7), che però hanno lottato sino a tornare a contatto nel finale, anche se le ultime giocate hanno poi premiato le favorite ospiti. La vittoria vadese non garantisce del tutto il primo posto, ma credo che de facto la posizione sia ormai appannaggio delle pappagalline, che ricevono nelle ultime due gare, entrambe al Geodetico in due giorni consecutivi, il 23 e il 24 marzo, prima l’Auxilium e poi, forse a posizioni già acquisite, l’Audax. Le maroline non possono più insidiare i posti più in alto, ma devono guardarsi dall’Aurora che segue a 2 punti: le ultime due gare, a Genova con la Sidus, e in casa con Cairo, potrebbero dare i punti che servono.

Infine, resta da dire della vittoria del fanalino di coda Villaggio contro la Sidus Genova, in una gara dal punteggio oggettivamente molto basso. Le ragazze di coach Canepa (Celano 10, Bruzzone 8) si sono imposte su quelle di coach Carraro (Zichinolfi 7, Ferrari 6) con 11 punti di scarto, in una partita che giustamente la società genovese rifiuta di commentare nel dettaglio (già nel turno scorso aveva vinto con Blue Ponente solo per 30-27, stavolta non arrivando a 30 ha ovviamente perso), pur segnandone solo 39. Probabilmente il 4-5 della prima frazione ha contribuito non poco a demoralizzare tutti. Villaggio incassa i 2 punti ribaltando anche la differenza canestri; per le cogornesi però sono finiti gli impegni senior e quindi non possono migliorare la loro classifica nella categoria, le ultime due gare a Cairo e con Spezia serviranno solo come allenamenti prima di affrontare i playoff (incrociandosi molto probabilmente con Amatori). Per la Sidus c’è invece Marola (che potrebbe essere un anticipo di playoff), e in chiusura il derby in casa dell’Auxilium.

Il prossimo turno sarà tra dieci giorni (18 e 19 marzo), però con il posticipo della gara di Vado al venerdì 23.

Situazione:

.

 

Posted in C F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

C/F – Cestistica vince a Cairo; Marola vince il derby in casa Audax. Turno lungo, con un posticipo e 2 recuperi a seguire

Posted by superbasketball su 28 febbraio 2018

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaContinuano a vincere le prime della classifica, Cestistica e Amatori, mentre scivola in casa l’Audax nel derby col Marola. Bene l’Auxilium che stoppa l’Aurora. Nei prossimi 10 giorni il campionato dovrebbe recuperare anche le due gare lasciate indietro, e se Buran non ci mette lo zampino, forse forse l’8 di marzo il girone non avrà più squadre con gli asterischi per le partite in meno. E mancheranno solo 2 turni alla fine del girone.

La Cestistica Spezzina (Giuseppone 16, Lucca 15) ha bissato la recente vittoria casalinga contro Cairo (Pregliasco 12, Villa 11) stavolta in trasferta contro il team di coach Piccardo, confermando la supremazia tra le Under 20 in una gara vinta a partire dal secondo quarto e chiusa con grande vantaggio. La squadra di Corsolini, in testa alla graduatoria complessiva, è chiamata a un tour de force notevole ora: domenica a Chiavari contro l’Aurora, mercoledì 7 ad Alassio contro il Blue Ponente e giovedì 8 a Montepertico con l’Audax, dopodiché le bianconere potrebbero trovarsi nettamente davanti, se arriveranno tre referti rosa. Cairo domenica gioca a sua volta a casa del Blue Ponente ad Alassio.

Anche l’Amatori di coach Dagliano continua la sua corsa: sabato al Geodetico le biancorosse di casa (Lanari e Poggio 19) hanno superato per la seconda volta di fila quota 100, non lasciando alcuno spazio al Villaggio di coach Canepa (Parodi 9, Devoto 7). Le vadesi restano imbattute nel torneo senior, e approfittando della sconfitta dell’Audax ora hanno 4 punti di vantaggio sulle spezzine: sabato però devono andare a far visita al Marola, proprio la squadra che ha appena battuto le santerenzine. Per le villaggine, sempre ferme a quota 2, un passo indietro dopo la prova con l’Audax: la prossima gara la disputeranno in posticipo il 7 marzo in casa con la Sidus.

Come già detto, il derby tra Audax San Terenzo (Cattoi 14, Bertella 13) e Marola (Mori 15, Pierleoni e Morselli 13) ha visto imporsi in una gara equilibrata le ragazze di coach Martini, che ora sono ad una sola vittoria dalle santerenzine nella classifica senior e si sono lasciate dietro l’Aurora. Buon per coach Rossi che le maroline non sono riuscite a ribaltare la differenza canestri, avendo perso di 4 all’andata. Ora l’Audax ha una trasferta insidiosa a Genova con l’Auxilium, poi giovedì 8 deve recuperare a Montepertico con la Cestistica Spezzina, mentre Marola sabato ospita l’Amatori, sfida impegnativa.

Importante successo dell’Auxilium Genova (Picasso 20, Policastro 12) in casa con l’Aurora Chiavari (Comunello 25, Grigoni 21), che permette alla biancoblu di tornare sotto proprio alle chiavaresi. Molte assenze nell’Aurora e anche nell’Auxilium: la partita è stata combattuta, con le genovesi in vantaggio, poi recuperate dalle ragazze di Straffi, ma capaci di prendere il vantaggio decisivo nell’ultima frazione. Il team di Grandi sabato deve ospitare l’Audax, mentre l’Aurora domenica riceve la capolista spezzina.

Da segnalare il ritorno al referto rosa della Sidus Genova (Zichinolfi 11, Mercole 8), che ha sfruttato il turno casalingo con il Blue Ponente (Manzella e Ardoino 8), vincendo una gara dal punteggio bassissimo, in cui le difese hanno sicuramente figurato meglio degli attacchi (terzo quarto finito 3-6…). Le genovesi di coach Carraro restano staccate dalle concittadine dell’Auxilium, ma davanti alle ponentine e al Villaggio, che le ospiterà il 7 marzo; le ragazze di Bracco invece attendono domenica il Cairo, e poi mercoledì l’altra Under 20 di coach Corsolini.

Ripeto, sperando che il maltempo non sconvolga di nuovo i piani…

Situazione:

.

Partite in programma:

C Femminile 2017-2018 – Giornata n. 16

04/03/2018 – 18:00 A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI-A.S.D. SOC CESTISTICA SPEZZINA n.d.; Punti: 16+26=42
07/03/2018 – 21:00 AS DIL. VILLAGGIO SPORT PALL.-SIDUS LIFE & BASKET GENOVA A.D n.d.; Punti: 2+6=8
03/03/2018 – 18:30 A. DIL. BASKET MAROLA-A.S.D. AMATORI PALL.SAVONA n.d.; Punti: 18+26=44
04/03/2018 – 19:00 BLUE PONENTE BASKET-A.S.DIL. BASKET CAIRO n.d.; Punti: 4+12=16
03/03/2018 – 21:00 A.S.DIL. PGS AUXILIUM-A.S. DIL. AUDAX SAN TERENZO n.d.; Punti: 14+22=36

C Femminile 2017-2018 – Giornata n. 8
07/03/2018 – 20:00 BLUE PONENTE BASKET-A.S.D. SOC CESTISTICA SPEZZINA n.d.; Punti: 4+26=30

C Femminile 2017-2018 – Giornata n. 12
08/03/2018 – 19:45 A.S.D. SOC CESTISTICA SPEZZINA-A.S. DIL. AUDAX SAN TERENZO n.d.; Punti: 26+22=48

Posted in C F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

C/F – I recuperi premiano Amatori e Cairo; lunedì il ritorno tra le Under 20

Posted by superbasketball su 21 febbraio 2018

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaLa C femminile ligure riposava in questo weekend…quasi tutta. Perché erano previsti un paio di recuperi, che hanno dimezzato il “debito” di 4 recuperi sinora accumulato. Si pensi che uno era ancora della quarta giornata!

L’Amatori di coach Dagliano ha fatto sabato una scorpacciata in quel di Diano, dove è andata oltre i 100 punti in casa del Blue Ponente. Partita non granché commentabile visto lo scarto finale, che dà alle vadesi, imbattute nel torneo senior, la possibilità di riaffiancare la Cestistica Spezzina nella classifica complessiva (ma le bianconere devono recuperare 2 gare, entrambe quelle mancanti, il 7 e l’8 marzo prossimi). Per le pappagalline, che nel frattempo hanno appreso della convocazione in nazionale Under 17 di Poggio, il prossimo impegno è sabato in casa con il Villaggio: pronostico a senso unico, direi. Quanto al Blue Ponente, archiviata la giornata pesante di sabato scorso, domenica il team di coach Bracco andrà a Genova con la Sidus: scontro diretto che all’andata le dianesi avevano vinto con 5 punti di scarto.

Si è poi giocato lunedì a Cairo l’altro recupero tra le ragazze di coach Piccardo (Villa 19, Roncallo 11) e quelle della Sidus di coach Carraro (Zichinolfi 9, Daneri 7): l’hanno spuntata, ma dopo un supplementare e con un piccolissimo punto di scarto, le padrone di casa, in una gara dal punteggio bassissimo. Le cairesi sono ora chiamate lunedì allo scontro di ritorno con la Cestistica Spezzina di coach Corsolini, gara tra le due Under 20 in questo girone ibrido: visto il risultato dell’andata alle gialloblu sarà richiesta tutt’altra prestazione. Le genovesi incassano un’altra sconfitta di misura, in una partita ininfluente per il campionato senior ma che poteva dare ulteriore morale per lo scontro diretto in arrivo con il Blue Ponente.

Ci sono naturalmente altre due gare previste per la quindicesima giornata.

La gara più di alta classifica è il derby tra Audax San Terenzo e Marola: le due formazioni sono divise, nella classifica senior, da 4 punti, con le ragazze di Rossi forti anche della vittoria dell’andata (solo + 4 però) su quelle di Martini. Palla a due sabato alle 18 al PalaBiagini di Lerici.

L’altra sfida vedrà di fronte l’Auxilium di coach Grandi e l’Aurora di coach Straffi: in questo caso le genovesi, sul proprio parquet di via Cagliari, tenteranno di riavvicinare le chiavaresi, avanti di 4 punti e con il vantaggio del +17 ottenuto al PalaCarrino. Si gioca sempre sabato, ma alle 21.

Situazione:

.

Partite in programma:

C Femminile 2017-2018 – Giornata n. 15

24/02/2018 – 18:00 A.S. DIL. AUDAX SAN TERENZO-A. DIL. BASKET MAROLA n.d.; Punti: 22+16=38
25/02/2018 – 19:00 SIDUS LIFE & BASKET GENOVA A.D-BLUE PONENTE BASKET n.d.; Punti: 4+4=8
24/02/2018 – 19:15 A.S.D. AMATORI PALL.SAVONA-AS DIL. VILLAGGIO SPORT PALL. n.d.; Punti: 24+2=26
26/02/2018 – 20:00 A.S.DIL. BASKET CAIRO-A.S.D. SOC CESTISTICA SPEZZINA n.d.; Punti: 12+24=36
24/02/2018 – 21:00 A.S.DIL. PGS AUXILIUM-A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI n.d.; Punti: 12+16=28

Posted in C F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

C/F – La Cestistica Spezzina vince con Cairo e sale in vetta

Posted by superbasketball su 14 febbraio 2018

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaLa C femminile ligure ha ora tre capoliste diverse: vincendo due gare in due giorni, tra cui il recupero dell’andata con l’altra Under 20, Cairo, la Cestistica Spezzina è ora al comando della graduatoria complessiva, mentre l’Amatori non avendo disputato ancora la sua gara è stata raggiunta in vetta della classifica senior dall’Audax.

Le spezzine hanno messo a segno il primo colpo domenica sera, battendo ampiamente e direi inesorabilmente (Innocenzi 19, Tosi 16) la Sidus Genova (Saturnino 9, De Ferrari 6). Le genovesi hanno fatto una partita in linea con quella dell’andata, pur avendo varie assenze: coach Carraro non sperava certo in una vittoria a Spezia, ma fa certamente un pensierino sul referto rosa della sfida del 25 febbraio in casa con il Blue Ponente, che arriverà però dopo aver recuperato la gara di Cairo il 19. Coach Corsolini ha invece guidato le sue ragazze anche il giorno successivo nel recupero della gara non disputata mesi fa contro il Cairo, e a dispetto degli impegni ravvicinati (che hanno avuto anche le cairesi a dir la verità), queste si sono imposte largamente (Tosi 20, Innocenzi 17) anche rispetto al team di coach Piccardo (Bianconi 14, Villa 11): nota negativa un infortunio a Gentle. Con i 4 punti ottenuti in 24 ore le bianconere sono ora in prima posizione nella classifica ibrida, essendo ancora imbattute (e al momento a parte Amatori e Audax tutte le altre squadre sono state battute con divari pesantissimi, dai 30 in su, fino a 78). La squadra cairese ha perso dunque la prima sfida Under 20 con le spezzine, nettamente: il 26 si replica a parti invertite, ed è il ritorno in campo anche per la Cestistica, vedremo se quantomeno le valbormidesi riusciranno a ridurre il gap. Prima di questa partita, come detto, Cairo deve anche ospitare Sidus il 19.

Non avendo giocato l’Amatori di coach Dagliano, che recupera la sua gara in casa del Blue Ponente di coach Bracco sabato sera, le vadesi sono state raggiunte in entrambe le classifiche dall’Audax San Terenzo, che invece ha vinto a Chiavari in casa del Villaggio di coach Canepa. Tuttavia, non è stato facile come poteva far pensare la differenza in classifica: le santerenzine erano in formazione ridotta e hanno dovuto lottare punto a punto con le padrone di casa, risolvendo solo nel finale. Ora l’Audax di Rossi ritornerà in campo in casa il 24 contro il Marola in uno dei derby dello spezzino, mentre le villaggine giocheranno a Vado sempre sabato 24.

Appaiate seguono Aurora Chiavari e Marola.

La prima (Comunello 29, Diana C., Grigoni e Arata 6) si è imposta al Palacarrino domenica contro il Cairo (Bianconi 15, Roncallo 10), controllando nel punteggio grazie soprattutto alla prova super di Comunello, pur in assenza di coach Straffi squalificato. Le aurorine torneranno a giocare il 24 a Genova con l’Auxilium, mentre Cairo, che il giorno successivo ha giocato perdendo a Spezia, come detto recupera con Sidus il 19 e poi ospiterà la Cestistica Spezzina.

Il Marola di coach Martini (Frantulli 18, Morselli 11) ha a sua volta vinto in modo ampio con l’Auxilium di coach Grandi (Ajmar e Policastro 8): troppo breve la resistenza opposta dalle genovesi, crollate nei tempini centrali, per poter avere una partita equilibrata, e le spezzine hanno ringraziato e sono salite ulteriormente in classifica. Per salire oltre le maroline dovrebbero provare ad espugnare il campo dell’Audax nel derby del 24, mentre l’Auxilium deve ritrovare oltre alle assenti anche un po’ di morale se vuol fare miglior figura con l’Aurora.

Situazione:

.

Partite in programma:

 

C Femminile 2017-2018 – Giornata n. 14 (recupero)

17/02/2018 – 16:00 BLUE PONENTE BASKET-A.S.D. AMATORI PALL.SAVONA n.d.; Punti: 4+22=26

C Femminile 2017-2018 – Giornata n. 4 (recupero)

19/02/2018 – 20:30 A.S.DIL. BASKET CAIRO-SIDUS LIFE & BASKET GENOVA A.D n.d.; Punti: 10+4=14

Posted in C F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: