SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

"la passione, solo la passione"

Posts Tagged ‘Cabrini’

Giochi del Mediterraneo – Alessia Cabrini a Tarragona per il 3×3 Under 23/F

Posted by superbasketball su 26 giugno 2018

Come scrivevo ieri, del 3×3 bisogna ed è giusto occuparsi. Alla fine delle fini, è di fatto la disciplina che ha dato più scudetti alla Liguria…di sempre, tra Join the Game, e, da domenica, Under 18 femminile con la vittoria dell’Amatori Savona. E in generale, il primo titolo mondiale per una nazionale italiana.

Questa settimana avremo un’altra nazionale in gioco per il 3×3: è in particolare quella Under 23 femminile, che partecipa ai Giochi del Mediterraneo di Tarragona (Spagna). C’è anche quella maschile, ma a noi le ragazze interessano di più, perché tra di loro è stata selezionata la bordigotta Alessia Cabrini!

Di Alessia abbiamo parlato un paio di anni fa quando faceva parte dell’Under 20 femminile medaglia d’argento europea; ha una carriera che annovera già varie esperienze in A2 e l’anno scorso anche in A1 francese a Monaco, per poi finire la stagione all’Alpo Villafranca. Coach Capobianco ha convocato lei insieme a Rachele Porcu, Elisa Policari e Arianna Landi per difendere i colori azzurri in terra spagnola. Le italiane sono inserite nel girone B, in cui giocheranno dopodomani con Francia, Turchia e Serbia (nel girone A ci sono Andorra, Spagna, Slovenia e Grecia).

Speriamo che anche in Spagna il 3×3 ci faccia provare belle soddisfazioni, e forza Alessia!

Annunci

Posted in 3 vs 3, Campionati, Eventi | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

Under 20/F – Argento europeo che vale oro!

Posted by superbasketball su 18 luglio 2016

nazionaliItaliaL-top-bkgLogo_en matosinhosDopo la bella semifinale vinta ai supplementari, con grande determinazione, contro la Serbia (Zandalasini 27, Porcu 14; Cabrini 1, Reani), il grande obbiettivo, la certezza della medaglia, c’era già: certo vedere ieri sfumare la possibilità di un oro storico contro una fortissima Spagna solo a 1″ dalla fine dei regolamentari, o addirittura sul ferro preso nella preghiera finale di Pan che avrebbe impattato ancora tutto a tempo scaduto, fa male. Fa male vedere le azzurre (Zandalasini 28, Pan 14; Cabrini 4, Reani) piangenti per una partita persa in volata dopo averla recuperata con i denti, con un recupero persino più incredibile di quello nei quarti dal -16 con la Lettonia, perchè stavolta era la finalissima, che le giallorosse iberiche hanno condotto per tutta la gara con un massimo vantaggio di ben 20 lunghezze. Quando Zandalasini sul -3 a una trentina di secondi dalla fine ha ricevuto da Kacerik nel cerchio di centrocampo, ha puntato l’avversaria e poi ha sparato la bomba del pareggio come se fosse destino, forse abbiamo pensato che gli déi del Basket avessero fatto la loro scelta. Invece nell’azione successiva le spagnole sono andate al tiro (forse si poteva fare fallo lontano dal canestro, c’erano 2 soli falli per le azzurre nel quarto finale) e raccattato la palla vagante dalla stoppata di Zandalasini, lucrando un fallo a 1″ dal termine che, con la percentuale realizzativa a cronometro fermo delle iberiche, si è trasformato nei 2 punti della vittoria. Finiti i timeout, non si poteva spostare avanti la rimessa e tuttavia stava quasi per riuscire la magata del lancio “quarterback” di Kacerik che Pan abbrancava e spediva in tempo utile verso il ferro (da 2 e non da 3, riguardando le immagini), e non la retina, avversaria. Tripudio giallorosso.

Peccato, però c’è da dire che sul -20 l’epilogo avrebbe potuto essere una “tranquilla” sconfitta di una quindicina di punti, senz’altro onorevole, dopo la quale avremmo comunque potuto elogiarle; e invece le azzurre si sono regalate un finale che ricorderanno per tutta la vita, e forse anche noi. Restano negli occhi le immagini del dopo sirena, ma queste ragazze sono state E-C-C-E-Z-I-O-N-A-L-I! Per chi volesse rivedere tutto, soffrire con le nostre, gioire per i recupero e poi per il podio meritatissimo, ecco il link al video integrale:

.

Zandalasini entra per acclamazione nel quintetto ideale come MVP e seconda marcatrice globale! E davvero ha fatto vedere tutte le frecce che ha al suo arco.

Quanto alle nostre Cabrini e Reani, la bordigotta chiude con 4.4 punti in 18 minuti medi di utilizzo, e quasi 3 rimbalzi, mentre l’ex-spezzina ha trovato meno spazio nelle ultime partite, totalizzando 1.6 punti in 15 minuti di media, a cui ha aggiunto 2 carambole.

Che bello comunque, dopo la medaglia mondiale dell’Under 17/F ecco un secondo argento…Chi può faccia meglio, adesso!

Posted in Giovanili, Nazionali | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

Under 20/F – Semifinale europea per Cabrini e Reani!!

Posted by superbasketball su 16 luglio 2016

nazionaliItaliaL-top-bkgLogo_en matosinhosAvevo lasciato Alessia Cabrini e Laura Reani al loro Europeo iniziato alla grande, con la vittoria del girone della prima fase, e alla vigilia dell’ottavo di finale con la Bosnia.

Le ragazze di coach Riga hanno sofferto molto le slave, ma nel finale hanno trovato lo spunto giusto per superarle (Zandalasini 20, Pan 18; Cabrini 9, Reani 2) e confermare il pronostico che favoriva ovviamente la prima di un girone rispetto alla quarta dell’altro.

Ma il vero capolavoro è arrivato ieri contro la Lettonia, che nel frattempo aveva battuto nei quarti la Slovacchia. Le lettoni dopo un inizio favorevole alle azzurre avevano preso vantaggio e nel terzo quarto erano salite sino al +16. Sembrava finita, ma le nostre (Zandalasini 31, Kacerik 9; Cabrini 7, Reani 1) prima chiudevano la frazione limando lo svantaggio al +11, poi trascinate da una pazzesca Zandalasini  si rimangiavano tutto il divario, stordivano le avversarie con un parziale complessivo di 29-6 (24-6 nell’ultima decisiva frazione) e conquistavano un posto nelle prime 4. Bravissime!!! E la vittoria è stata un po’ dedicata a Marzia Tagliamento, che nel frattempo aveva saputo che il suo incidente era grave (lesione al crociato). Davvero un peccato che non possa dare un contributo prezioso in questa fase finale!

Le nostre invece stanno dando il loro contributo: Cabrini nelle ultime gare ha giocato molto e segnato quasi in doppia cifra, Reani ha trovato meno spazio solo con la Lettonia.

E ora la semifinale, contro la ovviamente temibile Serbia, stasera alle 21.45 ora italiana. Le serbe erano nel girone delle azzurre, e domenica scorsa si erano dovute arrendere nettamente alle nostre proprio nella partita che aveva visto nel terzo quarto l’infortunio di Tagliamento. Avversarie insidiose secondo me anche perché averle già battute nel girone non deve far pensare che la finale sia una formalità! Andiamo però a prenderci una medaglia!!!

L’altra semifinale si gioca tra Spagna e Russia in questi minuti. Domani le due finali: 3°-4° posto alle 18.30 e finalissima alle 20.45. Vedremo, in una delle 2 ci saranno le azzurre e in ogni caso domani si giocherà per un posto sul podio, speriamo uno di quelli alti.

Sempre forza ragazze, forza Laura e Alessia!

Posted in Giovanili, Nazionali | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

Under 20/F – Italia sugli scudi nella prima fase dell’Europeo, con Reani e Cabrini

Posted by superbasketball su 12 luglio 2016

scuolambgiovannazionaliItaliaL-top-bkgScusate l’interruzione, riprendiamo dopo la sbornia della nazionale maschile senior, dalla quale ci siamo risvegliati sul ciglio della statale, senza il portafoglio (un paio di milioncini mancano nelle casse FIP) e con una cicatrice nella schiena dove prima c’era il rene sinistro (le Olimpiadi di Rio che ci siamo fatti scippare). Vi piace come editoriale ultrabreve? Un po’ deprimente vero? Bene, ora rimettiamoci a parlare di cose importanti!

Vi avevo detto delle convocazioni nella nazionale Under 20 femminile, parlando di Laura Reani, ormai ex-Carispezia, che poi è stata confermata nelle 12 che hanno iniziato sabato scorso gli europei Under 20/F a Matosinhos, in Portogallo. Devo però colmare una mia lacuna, segnalando che c’è anche una vera ligure nel gruppo, ovvero la bordigotta (in realtà nata, leggo, addirittura a Nizza, ma cresciuta a Bordighera) Alessia Cabrini, guardia, quest’anno ad Umbertide in A1 e con molte presenze, tante volte in quintetto, e punti segnati nel massimo campionato italiano. Ovviamente complimenti anche ad Alessia!

Logo_en matosinhosGli europei dunque: le nostre hanno vinto a punteggio pieno il girone B, battendo la Germania all’esordio (Zandalasini 21, Tagliamento 16, Cabrini, Reani 4), poi nettamente la Serbia (Pan 14, Tagliamento 13, Cabrini 3, Reani 2) malgrado l’infortunio al ginocchio di Marzia Tagliamento che l’ha tolta dai giochi, e infine oggi la Svezia (Zandalasini 16, Porcu 13, Cabrini 7, Reani 2). Bravissime! Avanti così!

Le ragazze di coach Riga domani affronteranno negli ottavi la quarta del gruppo A, la Bosnia, alle 16.15 (17.15 da noi), e poi, se non erro e se ovviamente superano le bosniache, una tra Lettonia e Slovacchia nei quarti venerdì alle 18.30 (19.30).

Forza ragazze, forza Laura e Alessia!

Posted in Giovanili, Nazionali | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: