SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

"la passione, solo la passione"

Posts Tagged ‘Cestistica Savonese’

A2/F – CA Carispezia espugna in volata Cagliari, Umbertide condanna al giallo la Mikah Savona

Posted by superbasketball su 4 febbraio 2019

1-1: la diciottesima di A2 femminile ha visto la CA Carispezia tornare al successo, soffrendo sino agli ultimi secondi, a Cagliari, mentre la Mikah Savona si è dovuta arrendere in casa ad Umbertide.

La squadra spezzina (Pačkovski 19, Sarni 12) ha portato a casa 2 punti dalla Sardegna, ma rischiando tanto, perché se a Selargius era arrivata una sconfitta, a Cagliari sono serviti 2 liberi e l’errore finale delle sarde a consegnare il referto rosa nelle mani di coach Corsolini. La gara è stata in gran parte punto a punto, con Spezia in generale davanti, ma le cagliaritane a fare capolino di quando in quando. Nemmeno lo strappo del terzo quarto, con le bianconere al +10, ha indirizzato definitivamente la partita, e nell’ultima frazione le padrone di casa sono state davanti fino all’ultima parità sul 51 pari. Il risultato è stato deciso dalla lunetta, con il 3/4, comprensivi del 2/2 di Pačkovski che ha fissato il punteggio finale, per la Carispezia, mentre Niola faceva solo 1/2 e Kotsis sbagliava la tripla della beffa sulla sirena. Bene così, perché ripartire dopo il ko subito con Bologna (ieri battuta a sua volta in casa con un tiro allo scadere di De Pasquale di Civitanova, sconfitta che ha portato al cambio dell’allenatore delle felsinee, tra l’altro) era imperativo. Con il Nico domenica prossima al Palamariotti (ore 18) le spezzine potrebbero consolidare la terza piazza; tra l’altro Faenza sarà di scena ad Umbertide e se dovesse uscire l’1 non sarebbe malaccio…ma prima di tutto occorrerà affrontare al meglio la gara con le pistoiesi!

Purtroppo invece la gara della Mikah Savona (Svetlíková 21, Penz 13) è durata poco, circa metà del primo quarto, tempo sufficiente perché la panchina biancoverde si irritasse per la gestione arbitrale e coach Pollari si vedesse comminata l’espulsione, con la guida che passava a coach Napoli: l’espulsione ha di fatto generato uno sbandamento che ha agevolato la fuga di Umbertide, che a fine frazione aveva doppiato le savonesi. Di lì in poi non c’è stato modo di rientrare, le due squadre si sono quasi equivalse ma le umbre hanno controllato agevolmente e si sono aggiudicate il referto rosa con tranquillità. Praticamente non pervenute le ragazze di casa, mai in grado di mettere in discussione il risultato. Speriamo vada bene nella campagna di Sardegna, che comincia sabato prossimo alle 16 a Selargius, e continuerà nel weekend successivo a Cagliari: due gare con pronostico sfavorevole, specialmente la prima, che il team di Pollari però deve provare a giocare apertamente, per il morale, per fare punti importanti e magari per ritornare sulle romane che per fortuna in questo turno hanno entrambe perso e nel prossimo weekend avranno a loro volta gare molto difficili, a Campobasso e a Civitanova Marche.

Risultati:

A2/F Sud 2018-2019 – Giornata n. 18

MEDOC FORLI’-LA MOLISANA CAMPOBASSO 48 – 68
GRUPPO STANCHI ROMA-FAENZA BASKET PROJECT GIRLS 38 – 64
MATTEIPLAST BOLOGNA-FE.BA CIVITANOVA MARCHE 72 – 74
CESTISTICA AZZURRA ORVIETO-RR RETAIL GALLI BK S.GIOVANNI 75 – 83
ORZA RENT PONTE BUGGIANESE-BASKET S.SALVATORE SELARGIUS 88 – 63
INTEGRIS ROMA-ANDROS BASKET PALERMO 43 – 71
MIKAH SAVONA-BOTTEGA DEL TARTUFO UMBERTIDE 59 – 76
CUS CAGLIARI-CARISPEZIA LA SPEZIA 52 – 54

Situazione:

.

Prossimo turno:

A2/F Sud 2018-2019 – Giornata n. 19

09/02/2019 – 18:30 LA MOLISANA CAMPOBASSO-INTEGRIS ROMA n.d.; Punti: 34+10=44
10/02/2019 – 18:00 CARISPEZIA LA SPEZIA-ORZA RENT PONTE BUGGIANESE n.d.; Punti: 28+12=40
10/02/2019 – 18:00 BOTTEGA DEL TARTUFO UMBERTIDE-FAENZA BASKET PROJECT GIRLS n.d.; Punti: 24+28=52
09/02/2019 – 21:00 RR RETAIL GALLI BK S.GIOVANNI-MEDOC FORLI’ n.d.; Punti: 20+2=22
10/02/2019 – 18:00 FE.BA CIVITANOVA MARCHE-GRUPPO STANCHI ROMA n.d.; Punti: 18+10=28
09/02/2019 – 18:00 MATTEIPLAST BOLOGNA-CESTISTICA AZZURRA ORVIETO n.d.; Punti: 26+6=32
09/02/2019 – 16:00 BASKET S.SALVATORE SELARGIUS-MIKAH SAVONA n.d.; Punti: 20+8=28
10/02/2019 – 16:30 ANDROS BASKET PALERMO-CUS CAGLIARI n.d.; Punti: 30+12=42

Annunci

Posted in Generale | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

A2/F – Carispezia a Cagliari; Mikah ospita Umbertide

Posted by superbasketball su 1 febbraio 2019

In A2 femminile le liguri devono riscattare una doppia sconfitta subita nel turno scorso, anche se gli impegni non sono certamente dei più facili.

La squadra di coach Corsolini forse ha sulla carta l’avversaria meno difficile, se ci si limita alla lettura della classifica:  ben 14 sono infatti i punti di differenza tra le bianconere e il CUS Cagliari. Però, arrivando da una sconfitta casalinga, dovendo affrontare una trasferta lunga, andando su un campo comunque insidioso, contro due ex (Striulli e Caldaro) e una ex Virtus (Favento), e ricordando che all’andata le cagliaritane avevano dato del filo da torcere, ecco che la Carispezia a Cagliari deve fare molta attenzione, e soprattutto ritrovare la fluidità offensiva e l’intensità difensiva che servono per essere competitive ad alto livello. Il CUS viene da un periodo negativo, con 4 sconfitte consecutive, l’ultima delle quali ad Umbertide (Kotnis 19, Favento 14). Palla a 2 sabato alle 18. Forza Spezia!

La Cestistica Savonese invece domenica (ore 18) potrà giocare in casa, ma al PalaPagnini arriverà una squadra, Umbertide, che al momento occupa la sesta posizione, e ha ancora velleità di riagganciare il trenino delle prime cinque. Le umbre vengono dalla vittoria (Giudice 19, Pompei 11) nella gara appena citata con il CUS Cagliari, che ha portato l’ottavo referto rosa nelle ultime 10 partite. Squadra dunque in ottima forma, un’avversaria tosta per il team di coach Pollari, che cerca sempre due punticini per aggrapparsi al gruppetto a quota 10. Ottenerli contro la Bottega del Tartufo sarebbe molto bello, permetterebbe di arrivare magari alle sfide decisive con la chance di passare avanti. Servirebbe una delle migliori prestazioni stagionali, e perché non dovrebbe essere possibile? Forza Savona!

Partite in programma:

A2/F Sud 2018-2019 – Giornata n. 18

02/02/2019 – 20:30 MEDOC FORLI’-LA MOLISANA CAMPOBASSO n.d.; Punti: 2+32=34
03/02/2019 – 18:00 GRUPPO STANCHI ROMA-FAENZA BASKET PROJECT GIRLS n.d.; Punti: 10+26=36
02/02/2019 – 18:00 MATTEIPLAST BOLOGNA-FE.BA CIVITANOVA MARCHE n.d.; Punti: 26+16=42
02/02/2019 – 18:00 CESTISTICA AZZURRA ORVIETO-RR RETAIL GALLI BK S.GIOVANNI n.d.; Punti: 6+18=24
02/02/2019 – 19:00 ORZA RENT PONTE BUGGIANESE-BASKET S.SALVATORE SELARGIUS n.d.; Punti: 10+20=30
03/02/2019 – 16:30 INTEGRIS ROMA-ANDROS BASKET PALERMO n.d.; Punti: 10+28=38
03/02/2019 – 18:00 MIKAH SAVONA-BOTTEGA DEL TARTUFO UMBERTIDE n.d.; Punti: 8+22=30
02/02/2019 – 18:00 CUS CAGLIARI-CARISPEZIA LA SPEZIA n.d.; Punti: 12+26=38

Situazione:

.

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

A2/F – CA Carispezia domata in casa da Bologna, Mikah Savona battuta a Palermo

Posted by superbasketball su 28 gennaio 2019

Si sperava meglio, da questa giornata di A2 femminile, anche se la doppia sconfitta era del tutto possibile visto il calibro delle avversarie delle liguri. Passi per la sconfitta in trasferta della Mikah Savona a Palermo con la seconda forza del campionato, ma sulla vittoria della CA Carispezia con la Matteiplast Bologna ci si poteva fare più di un pensierino, e invece dopo il ko savonese del sabato è venuto l’harakiri spezzino della domenica.

La gara del PalaMariotti dopo un avvio equilibrato ha assunto già nel primo quarto la fisionomia definitiva, con Bologna davanti, con vantaggi oscillanti tra la singola e la doppia cifra, e capace di ribattere abbastanza velocemente alle fiammate spezzine che cercavano di ridurre il gap. Dopo essere finita sotto anche di 15, la squadra di coach Corsolini (Templari 21, Sarni 15) ha forse dato il meglio di sé nella seconda metà della partita, quando è riuscita in più riprese a tornare sotto i 10 punti di scarto, in particolare nell’ultima parte della terza frazione quando la rimonta si è però arenata sul -6. Le percentuali bassine dalla lunetta non hanno aiutato e di lì in poi la luce si è abbastanza spenta, le bolognesi hanno riallungato e negli ultimi minuti non è stato possibile neanche risuperare la riga dell’obbiettivo secondario, ovvero difendere il +4 dell’andata per avere il vantaggio in caso di parità: la Matteiplast ha chiuso sul +14, e speriamo che questo non sia un problema tra qualche mese. Una gara non all’altezza delle bianconere, chiamate a prestazioni migliori nelle prossime settimane, a cominciare dalla perigliosa trasferta di Cagliari che fa risuonare nella memoria quella negativa di Selargius. La classifica per ora vede Spezia sempre terza, ma ora staccata da Palermo e nel gruppetto con Bologna e Faenza, dove aver vinto all’andata con entrambe per ora è sufficiente per stare davanti: però non è il caso di perdere altri punti in giro!

Qui sotto lo streaming video della gara di ieri dal canale YouTube della società spezzina:

.

Dopo la bella vittoria con Civitanova, si poteva sperare in un exploit savonese a Palermo? Forse sì, e l’assenza del centro avversario Vandenberg poteva andare in questa direzione. La partita non è stata proprio a senso unico: le biancoverdi (Penz 19, Svetlikova 10) però hanno giocato ad elastico, finendo dietro, decisamente indietro, e dovendo poi recuperare. Nel secondo quarto le savonesi sono tornate sino al -3 a suon di bombe, nel terzo al -6 dal -10 dell’intervallo lungo: poi un parziale di 15-3 ha portato le ragazze di Pollari ad iniziare l’ultimo tempino sul -18. A quel punto le velleità della Mikah si erano sostanzialmente spente, e l’Andros ha potuto controllare il punteggio pur dando spazio alle ragazze della panchina, dimostrando che la seconda posizione in classifica del team di coach Coppa non è certo ingiustificata. Per fortuna delle savonesi le dirette concorrenti hanno tutte perso, e quindi non è cambiata la posizione in graduatoria: per l’aggancio possibile al gruppetto a quota 10 bisognerà riprovare, magari già domenica quando al PalaPagnini arriverà un osso abbastanza duro, Umbertide, attualmente sesta. Difficile, certo, ma chissà.

Risultati:

A2/F Sud 2018-2019 – Giornata n. 17

LA MOLISANA CAMPOBASSO-ORZA RENT PONTE BUGGIANESE 77 – 53
FAENZA BASKET PROJECT GIRLS-MEDOC FORLI’ 83 – 52
RR RETAIL GALLI BK S.GIOVANNI-INTEGRIS ROMA 82 – 63
CARISPEZIA LA SPEZIA-MATTEIPLAST BOLOGNA 56 – 70
FE.BA CIVITANOVA MARCHE-CESTISTICA AZZURRA ORVIETO 80 – 59
BASKET S.SALVATORE SELARGIUS-GRUPPO STANCHI ROMA 79 – 52
ANDROS BASKET PALERMO-MIKAH SAVONA 77 – 57
BOTTEGA DEL TARTUFO UMBERTIDE-CUS CAGLIARI 64 – 59

Situazione:

.

Prossimo turno:

A2/F Sud 2018-2019 – Giornata n. 18

02/02/2019 – 20:30 MEDOC FORLI’-LA MOLISANA CAMPOBASSO n.d.; Punti: 2+32=34
03/02/2019 – 18:00 GRUPPO STANCHI ROMA-FAENZA BASKET PROJECT GIRLS n.d.; Punti: 10+26=36
02/02/2019 – 18:00 MATTEIPLAST BOLOGNA-FE.BA CIVITANOVA MARCHE n.d.; Punti: 26+16=42
02/02/2019 – 18:00 CESTISTICA AZZURRA ORVIETO-RR RETAIL GALLI BK S.GIOVANNI n.d.; Punti: 6+18=24
02/02/2019 – 19:00 ORZA RENT PONTE BUGGIANESE-BASKET S.SALVATORE SELARGIUS n.d.; Punti: 10+20=30
03/02/2019 – 16:30 INTEGRIS ROMA-ANDROS BASKET PALERMO n.d.; Punti: 10+28=38
03/02/2019 – 18:00 MIKAH SAVONA-BOTTEGA DEL TARTUFO UMBERTIDE n.d.; Punti: 8+22=30
02/02/2019 – 18:00 CUS CAGLIARI-CARISPEZIA LA SPEZIA n.d.; Punti: 12+26=38

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

A2/F – Le spezzine alla sfida diretta con Bologna; le savonesi vanno a Palermo

Posted by superbasketball su 25 gennaio 2019

Dopo la doppietta ligure della prima di ritorno in l’A2 femminile, la seconda di ritorno, diciassettesima complessiva, si presenta decisamente più ostica: sia per Savona, che deve render visita a Palermo alla seconda in classifica (dunque non c’è molto da spiegare), sia per Spezia, che giocherà in casa ma contro un’avversaria non banale come la Matteiplast Bologna.

La squadra di coach Corsolini aveva dato il primo segnale che questa stagione potesse essere migliore di quella precedente andando a vincere proprio sul campo della Matteiplast, come al solito molto quotata tra gli addetti ai lavori. Le felsinee hanno poi fatto un campionato sinora di vertice, ma mancato, a differenza delle bianconere, l’obbiettivo Coppa Italia, rimanendo quinte alla fine del girone di andata, con 4 sconfitte. Sono in serie positiva da 3 giornate (Spezia da 6 però!), avendo vinto (Tava 17, D’Alie 16) l’ultima in casa con la Galli Valdarno, in uno scontro insidioso risolto nella seconda parte. Per la CA Carispezia dunque un’avversaria assolutamente impegnativa, che vorrà vendicare il -4 dell’andata (e attenzione dunque anche alla differenza canestri tanto per stare sul sicuro in caso di arrivi a pari merito). La palla a due al PalaMariotti, davanti a un pubblico spero folto e caldo come merita la formazione di casa, e la partita che di fatto è il big match dell’intera giornata del girone Sud, sarà domenica alle 18. Presumo che ci sarà il solito servizio di telecronaca in streaming sul canale YouTube della CA Carispezia. Forza Spezia!

La Cestistica Savonese ha la trasferta più lunga, e forse la più difficile di tutto il ritorno (a Campobasso c’è già stata), ovvero quella di Palermo, contro l’Andros attualmente seconda in classifica, anche se a pari merito con Spezia. Il team di coach Coppa a ben vedere ha infatti al suo passivo tre sconfitte, due delle quali sono arrivate proprio sul parquet di casa, ad opera della Magnolia e di Faenza, a un paio di settimane di distanza l’una dall’altra, in pratica in due gare casalinghe consecutive: però le siciliane hanno la serie vincente aperta più lunga, otto vittorie. L’ultimo referto rosa è arrivato a Ponte Buggianese con il Nico (Manzotti e Vandenberg 16), una gara vinta di 20 ma per la verità dilagando solo nell’ultimo tempino. Le biancoverdi di coach Pollari dopo il successo molto positivo con Civitanova scendono a Sud certamente senza i favori del pronostico, ma con la speranza di restare in partita e di poter tentare l’agguato alle padrone di casa, perché…non c’è due senza tre (parlando delle sconfitte in casa dell’Andros), e quindi forza Savona!

Partite in programma:

A2/F Sud 2018-2019 – Giornata n. 17

26/01/2019 – 18:30 LA MOLISANA CAMPOBASSO-ORZA RENT PONTE BUGGIANESE n.d.; Punti: 30+10=40
26/01/2019 – 20:30 FAENZA BASKET PROJECT GIRLS-MEDOC FORLI’ n.d.; Punti: 24+2=26
26/01/2019 – 21:00 RR RETAIL GALLI BK S.GIOVANNI-INTEGRIS ROMA n.d.; Punti: 16+10=26
27/01/2019 – 18:00 CARISPEZIA LA SPEZIA-MATTEIPLAST BOLOGNA n.d.; Punti: 26+24=50
27/01/2019 – 18:00 FE.BA CIVITANOVA MARCHE-CESTISTICA AZZURRA ORVIETO n.d.; Punti: 14+6=20
26/01/2019 – 15:45 BASKET S.SALVATORE SELARGIUS-GRUPPO STANCHI ROMA n.d.; Punti: 18+10=28
26/01/2019 – 17:00 ANDROS BASKET PALERMO-CESTISTICA SAVONESE n.d.; Punti: 26+8=34
27/01/2019 – 15:30 BOTTEGA DEL TARTUFO UMBERTIDE-CUS CAGLIARI n.d.; Punti: 20+12=32

Situazione:

.

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

A2/F – Uno-due ligure! Bene sia Spezia sia Savona!

Posted by superbasketball su 21 gennaio 2019

Si torna alla doppietta, di quelle belle: due vittorie delle rappresentanti liguri in A2 femminile, e se per la CA Carispezia il pronostico a Forlì era in partenza benigno, non così si poteva dire della Cestistica Savonese, che sulla carta pur giocando in casa con Civitanova partiva un po’ sfavorita. E allora benissimo così, sperando che questi weekend si ripetano spesso (già il prossimo è decisamente più difficile però).

La sfida di Forlì era sottilmente insidiosa per la CA Carispezia: settimana difficile per acciacchi vari che avevano impedito di allenarsi al meglio, trasferta, campo dell’ultima in classifica, ingredienti che a volte fanno impazzire la maionese se qualcosa non gira al meglio. E peraltro le bianconere (Pačkovski 17, Templari 14) hanno anche cominciato malino, subendo le padrone di casa e scivolando sull’8-0, situazione che poteva rischiare di fomentare l’entusiasmo delle ragazze della Medoc (che qualche settimana fa avevano ottenuto il loro unico successo contro Savona) e di far finire la partita in un imbuto pericoloso. Meno male che le spezzine hanno velocemente riequilibrato la situazione, tornando a contatto già prima della sirena del 10′ per poi sorpassare nel secondo quarto e demolire le speranze forlivesi dopo l’intervallo lungo. Sul +27 del 30′ e il +34 di pochi minuti dopo sono partiti i titoli di coda, e per le ragazze di Corsolini il colore del referto è stato di nuovo quello rosa che ci piace. Bene, molto bene così, terza posizione confermata in un turno in cui tutte le prime hanno vinto e quindi sarebbe stato davvero una disdetta perdere il passo. Ora si torna al PalaMariotti per una gara importante, quella contro la Matteiplast Bologna, che sarà il big match della giornata: settimana fondamentale perché il 2-0 sulle felsinee sarebbe una notevole certezza in più.

Non è capitato spesso, alle biancoverdi di coach Pollari (Zolfanelli e Guilavogui 13), di poter festeggiare una vittoria, in questa stagione, però stavolta è stato bello vincere davanti al proprio pubblico una gara tirata, punto a punto nel finale ma dopo rimonte e contro rimonte, e tra l’altro una ara in cui le avversarie arrivavano al PalaPagnini con una situazione di classifica migliore, in parte penalizzata dalla storia dell’incidente stradale che sappiamo. Civitanova Marche poi nel terzo quarto era salita anche al +8, e posso immaginare che si sia temuto il tracollo, come era successo in altre gare; invece le savonesi hanno recuperato e messo a loro volta due possessi pieni di vantaggio sulle ospiti nell’ultimo decisivo tempino, senza però “ammazzare” la partita. Civitanova è tornata addirittura davanti, ed è stata la volata, con l’ultimo canestro di Guilavogui e il libero finale di Tosi, a decretare il successo della Cestistica, il quarto stagionale. Una vera boccata d’ossigeno, perché dato che nessuna della avversarie dirette ha vinto, il team della presidentessa Oggero, che solo pochi giorni fa ha tra l’altro trovato una sponsorizzazione (altra bella vittoria), ha fatto un bel passo verso il gruppetto che lo precede, comprendente le romane e Nico, e ha riavvicinato la salvezza diretta, che dista adesso 4 punti. Sarebbe bello proseguire così, ma il prossimo turno è davvero in salita, con il viaggio sino in Sicilia a sfidare Santino Coppa e la sua Palermo seconda in classifica. Non poniamo limiti alla provvidenza, comunque.

Come sempre la gara di Savona è stata trasmessa in streaming su YouTube sul canale della Cestistica Savonese, e ve la ripropongo qui sotto.

Risultati:

A2/F Sud 2018-2019 – Giornata n. 16

MEDOC FORLI’-CARISPEZIA LA SPEZIA 53 – 81
INTEGRIS ROMA-BOTTEGA DEL TARTUFO UMBERTIDE 58 – 69
MATTEIPLAST BOLOGNA-RR RETAIL GALLI BK S.GIOVANNI 73 – 55
GRUPPO STANCHI ROMA-LA MOLISANA CAMPOBASSO 48 – 72
CESTISTICA AZZURRA ORVIETO-BASKET S.SALVATORE SELARGIUS 64 – 68
ORZA RENT PONTE BUGGIANESE-ANDROS BASKET PALERMO 44 – 64
CESTISTICA SAVONESE-FE.BA CIVITANOVA MARCHE 68 – 66
CUS CAGLIARI-FAENZA BASKET PROJECT GIRLS 45 – 68

Situazione:

.

Prossimo turno:

A2/F Sud 2018-2019 – Giornata n. 17

26/01/2019 – 18:30 LA MOLISANA CAMPOBASSO-ORZA RENT PONTE BUGGIANESE n.d.; Punti: 30+10=40
26/01/2019 – 20:30 FAENZA BASKET PROJECT GIRLS-MEDOC FORLI’ n.d.; Punti: 24+2=26
26/01/2019 – 21:00 RR RETAIL GALLI BK S.GIOVANNI-INTEGRIS ROMA n.d.; Punti: 16+10=26
27/01/2019 – 18:00 CARISPEZIA LA SPEZIA-MATTEIPLAST BOLOGNA n.d.; Punti: 26+24=50
27/01/2019 – 18:00 FE.BA CIVITANOVA MARCHE-CESTISTICA AZZURRA ORVIETO n.d.; Punti: 14+6=20
26/01/2019 – 15:45 BASKET S.SALVATORE SELARGIUS-GRUPPO STANCHI ROMA n.d.; Punti: 18+10=28
26/01/2019 – 17:00 ANDROS BASKET PALERMO-CESTISTICA SAVONESE n.d.; Punti: 26+8=34
27/01/2019 – 15:30 BOTTEGA DEL TARTUFO UMBERTIDE-CUS CAGLIARI n.d.; Punti: 20+12=32

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

A2/F – La CA Carispezia un po’ acciaccata va verso Forlì, la Cestistica Savonese attende Civitanova Marche

Posted by superbasketball su 18 gennaio 2019

Prima di ritorno per l’A2 femminile: la CA Carispezia torna in trasferta, insidiosa paradossalmente proprio perché sul campo dell’ultima in classifica Forlì, mentre per Savona l’appuntamento è al PalaPagnini per la sfida contro la “rinata” Civitanova Marche.

La squadra spezzina ha chiuso al meglio l’andata togliendo punti a una concorrente diretta come Umbertide, e in questa prima giornata avrebbe una ottima occasione di proseguire la serie positiva che dura ormai da 5 turni, perché la classifica dice che a Forlì troverà la Medoc, ultima con 2 soli punti. Le forlivesi hanno ottenuto il rosa purtroppo solo contro la Cestistica Savonese in casa, ma da 4 giornate sono tornate agli abituali referti gialli, l’ultimo dei quali rifilato loro (Zavalloni 13, Gramaccioni 12), sempre sul parquet di casa, dal Selargius. Vista così, sembra una gara a senso unico, con le bianconere terze con ben 22 lunghezze di distacco; poi chiaramente va giocata e possono avere un ruolo le precarie condizioni fisiche che coach Corsolini in settimana ha dovuto riscontrare in molte delle sue ragazze. Sarebbe però davvero una disdetta non riuscire a completare la missione Forlì con i 2 punti. Forza Spezia!

La Cestistica Savonese ha una classifica piuttosto rischiosa: fuori dai posti retrocessione solo per il vantaggio negli scontri diretti con Orvieto, la salvezza diretta ora dista ben 6 lunghezze dal team di coach Pollari e anche le romane hanno messo 4 punti tra sé e le biancoverdi. Ci sono ancora tanti punti in palio, ma è naturale che le gare casalinghe siano sulla carta le candidate migliori tra le restanti per cercare di smuovere il punteggio. Domenica al PalaPagnini arriva Civitanova Marche, 14 punti, protagonista della disavventura dell’incidente stradale sul ritorno dalla partita di Spezia che, malgrado qualche agevolazione concessa dalle avversarie dei turni successivi e dalla federazione stessa, le marchigiane hanno pagato con qualche ko tra cui una gara rinunciata e persa a tavolino. Negli ultimi turni viaggiano però alla grande, 3 vittorie su quattro, l’ultima netta (Orsili 24, De Pasquale 22) a Roma con l’Elite domenica scorsa. Servirebbe una gran partita di Penz & C. per ribaltare un pronostico non molto favorevole e fare un passo in più verso una possibile salvezza. Forza Savona!

Partite in programma:

A2/F Sud 2018-2019 – Giornata n. 16

19/01/2019 – 20:30 MEDOC FORLI’-CARISPEZIA LA SPEZIA n.d.; Punti: 2+24=26
20/01/2019 – 18:00 INTEGRIS ROMA-BOTTEGA DEL TARTUFO UMBERTIDE n.d.; Punti: 10+18=28
19/01/2019 – 18:00 MATTEIPLAST BOLOGNA-RR RETAIL GALLI BK S.GIOVANNI n.d.; Punti: 22+16=38
20/01/2019 – 18:00 GRUPPO STANCHI ROMA-LA MOLISANA CAMPOBASSO n.d.; Punti: 10+28=38
19/01/2019 – 16:00 CESTISTICA AZZURRA ORVIETO-BASKET S.SALVATORE SELARGIUS n.d.; Punti: 6+16=22
19/01/2019 – 20:00 ORZA RENT PONTE BUGGIANESE-ANDROS BASKET PALERMO n.d.; Punti: 10+24=34
20/01/2019 – 18:00 CESTISTICA SAVONESE-FE.BA CIVITANOVA MARCHE n.d.; Punti: 6+14=20
19/01/2019 – 18:00 CUS CAGLIARI-FAENZA BASKET PROJECT GIRLS n.d.; Punti: 12+22=34

Situazione:

.

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

A2/F – Carispezia rischia, poi batte Umbertide; Cestistica Savonese perde male in Toscana

Posted by superbasketball su 14 gennaio 2019

Nella quindicesima giornata, ultima del girone di andata, ancora una volta abbiamo avuto la soddisfazione di vedere la CA Carispezia conquistare un (sudatissimo) referto rosa con Umbertide, ma purtroppo anche la delusione di vedere la Cestistica Savonese ribadire le proprie difficoltà perdendo a Ponte Buggianese due punti pesanti con il Nico.

La squadra di coach Corsolini (Templari 17, Pačkovski 16) ha sofferto molto la sfida con Umbertide, che ha risolto di fatto solo negli ultimi giri di lancette dopo essere stata costretta ad inseguire a lungo. Infatti dopo un primo quarto che faceva bene sperare, chiuso avanti di 6, le bianconere sono state rimontate dalle umbre, trascinate da una a tratti immarcabile Prosperi, e nella seconda frazione sono scivolate man mano indietro, ritrovandosi anche sotto di 9, per chiudere poi a metà sul -7. Stringendo i denti in difesa, le spezzine hanno limitato le avversarie al rientro dagli spogliatoi: rosicchiando un paio di canestri sono riuscite ad arrivare all’inizio dell’ultimo tempino sotto solo di un possesso (49-52). Nell’ultima frazione l’aggancio è stato finalmente perfezionato, e dopo un primo vantaggio è iniziato il corpo a corpo, con Umbertide brava a non mollare e tornare davanti addirittura sul +4. Per fortuna nei minuti conclusivi le ragazze di casa sono state altrettanto brave, anzi di più, e raccattando palloni a rimbalzo hanno prima impattato e poi messo la freccia. Le ospiti hanno buttato alle ortiche una palla sanguinosa in contropiede dopo che l’errore di Cvitkovic aveva evitato l’ulteriore controsorpasso: dalla lunetta le spezzine hanno chiuso l’incontro. Bene, anche se coach Corsolini non è soddisfatto della prima metà di gara e salva solo gli ultimi 3′. Fatto sta che la CA Carispezia chiude l’andata al terzo posto, a pari di Palermo (ovviamente le sicule sono davanti per la netta vittoria ottenuta al PalaMariotti). Brucia soprattutto la sconfitta a Selargius, direi, oltre a quella casalinga con Palermo: senza l’inciampo in Sardegna sarebbe secondo posto in solitaria, e battendo anche l’Andros sarebbe primo posto insieme a Campobasso. Siccome le classifiche non si fanno con i se, il posto è quello, è ottimo, ma deve dare da pensare per un girone di ritorno se possibile ancora migliore, senza parlare della Coppa Italia, in cui le bianconere partiranno dai quarti contro Costa Masnaga.

Se volete rivedere la gara, e specialmente il finale, ecco il video dello streaming dalla pagina Youtube della Carispezia.

Non è andata altrettanto bene, purtroppo, alla Cestistica Savonese. A Ponte Buggianese, provincia di Pistoia, contro l’Orza Rent Nico, le biancoverdi (Svetlíková 14, Guilavogui e Sansalone 10) avrebbero avuto l’occasione di vincere uno scontro diretto, che le avrebbe portate a scavalcare proprio le toscane. Invece di lottare per 40′ all’arma bianca, le savonesi si sono ahiloro lasciate scappare quasi subito le padrone di casa: sotto di 15 dopo un quarto e addirittura di 21 a metà partita, hanno avuto un sussulto nella terza frazione in cui hanno riguadagnato 6 punti, ma senza proseguire nella spinta negli ultimi 10′, e alla fine il tabellone è stato piuttosto impietoso, sia come scarto sia come punti subiti. Serviva davvero un’altra prestazione e invece il team di Pollari è tornato dal pistoiese con un altro referto giallo; questo, a differenza di molti altri, senza avere la possibilità seria di contenderlo, il che è probabilmente la cosa peggiore. Auguriamoci che il girone di ritorno ci porti un’altra Cestistica, capace di risalire dalla terzultima posizione, che per ora permette di evitare la retrocessione diretta, ma che porterebbe anche ad affrontare i playout dalla posizione in griglia peggiore, ed è quindi abbastanza rischiosa comunque. Purtroppo le avversarie sono ora distanti 4 punti e meno male che le savonesi sono riuscite a battere entrambe le romane sinora. Domenica arriva una Civitanova che sembra rientrata completamente in carreggiata, dunque una gara difficile: una vittoria sarebbe davvero importante per tanti aspetti.

Anche la gara di Umbertide si è vista in streaming, su Facebook, sulla pagina dell’emittente locale 0766news – TripTv. Qui i link per rivederla: prima parte, seconda parte.

Campobasso è tornata a vincere, Palermo ha passeggiato con la Stanchi Roma, Faenza ha vinto lo scontro diretto con Valdarno, e Bologna ha espugnato Cagliari: queste le squadre che sono nel gruppo di testa insieme alle spezzine. Umbertide è rimasta staccata, più vicina alle inseguitrici e alla metà classifica, dove salgono Selargius e Civitanova. Dietro l’unica a vincere è stata purtroppo l’Orza Rent con Savona…

Risultati:

A2/F Sud 2018-2019 – Giornata n. 15

CARISPEZIA LA SPEZIA-BOTTEGA DEL TARTUFO UMBERTIDE 72 – 68
FAENZA BASKET PROJECT GIRLS-RR RETAIL GALLI BK S.GIOVANNI 74 – 59
INTEGRIS ROMA-FE.BA CIVITANOVA MARCHE 70 – 93
LA MOLISANA CAMPOBASSO-CESTISTICA AZZURRA ORVIETO 78 – 48
MEDOC FORLI’-BASKET S.SALVATORE SELARGIUS 52 – 79
ANDROS BASKET PALERMO-GRUPPO STANCHI ROMA 88 – 36
ORZA RENT PONTE BUGGIANESE-CESTISTICA SAVONESE 80 – 62
CUS CAGLIARI-MATTEIPLAST BOLOGNA 54 – 66

Situazione:

.

Prossimo turno:

A2/F Sud 2018-2019 – Giornata n. 16

06/01/2019 – 18:00 BOTTEGA DEL TARTUFO UMBERTIDE-LA MOLISANA CAMPOBASSO n.d.; Punti: 16+26=42
05/01/2019 – 21:00 RR RETAIL GALLI BK S.GIOVANNI-ORZA RENT PONTE BUGGIANESE n.d.; Punti: 14+8=22
05/01/2019 – 18:00 MATTEIPLAST BOLOGNA-MEDOC FORLI’ n.d.; Punti: 18+2=20
06/01/2019 – 18:00 GRUPPO STANCHI ROMA-ELITE BASKET ROMA n.d.; Punti: 8+10=18
05/01/2019 – 18:00 BASKET S.SALVATORE SELARGIUS-FAENZA BASKET PROJECT GIRLS n.d.; Punti: 12+20=32
20/11/2018 – 15:30 CESTISTICA AZZURRA ORVIETO-ANDROS BASKET PALERMO 41 – 93
06/01/2019 – 18:00 CESTISTICA SAVONESE-CARISPEZIA LA SPEZIA n.d.; Punti: 6+20=26
06/01/2019 – 15:30 FE.BA CIVITANOVA MARCHE-CUS CAGLIARI n.d.; Punti: 10+12=22

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

A2/F – Si chiude l’andata, Spezia ospita Umbertide, Savona (con Azzellini per Alesiani) a Pistoia

Posted by superbasketball su 12 gennaio 2019

Anche l’A2 femminile deve ancora completare il girone di andata. Nella giornata numero 15, successiva al derby vinto dalla CA Carispezia in quel di Savona, le spezzine tornano al PalaMariotti per ospitare Umbertide, mentre le savonesi (con una novità nel roster) hanno una trasferta molto importante contro una concorrente diretta, a Pistoia (circa).

La CA Carispezia ha già in saccoccia la qualificazione per la Coppa Italia di Campobasso, ma non può rilassarsi perché anche se avrà il vantaggio di affrontarla tra le mura amiche in quest’ultima di andata deve respingere l’assalto di una concorrente che non è molto lontana. Umbertide infatti ha 4 punti in meno, e anche se non può sperare di riagganciare le spezzine, cerca di inserirsi in alto. Paradossalmente anche con una sconfitta, se i miei calcoli non sono errati, il gioco delle avulse lascerebbe le ragazze di Corsolini al terzo posto, però è ovviamente meglio tenersi fuori dalla bagarre e tenere anche sotto pressione Palermo, sperando di andare bene in terra sicura al ritorno. Parlando delle umbre, che già guardando la classifica (e la recente lunga storia in A1) non possono essere certo sottovalutate, non si può non ricordare che sono state protagoniste della sorpresa dell’ultimo turno, avendo tolto (Prosperi 17, Paolocci 15) l’imbattibilità stagionale a Campobasso in una sfida vinta al supplementare: è dunque forse il momento peggiore per affrontarle, perché il morale è alle stelle. La CA Carispezia ha però a sua volta centrato il primo obbiettivo e può oggettivamente puntare a fare bottino anche domenica. Palla a due alle 18, e diretta streaming dal canale YouTube spezzino. Forza Spezia!

La Cestistica Savonese torna fuori casa per l’ultima di andata, e lo fa in casa di una concorrente diretta, l’Orza Rent di Ponte Buggianese, sostanzialmente la Nico Basket. Per l’occasione tra le biancoverdi ci sarà una novità importante, perché in settimana è stata comunicati la separazione da Federica Alesiani, che lascia per motivi di lavoro, e l’arrivo nello spot di playmaker di Sara Azzellini, romana classe 1986, l’anno scorso ad Alghero (nello stesso girone delle nostre) ma anche una stagione alla Virtus Spezia nel 2011-2012. E’ il secondo cambio in corsa quest’anno per il team di Pollari, prima Soňa Svetlíková per Rudiane Eduardo e ora questo. Speriamo sia di buon impatto per la stagione, perché Alesiani garantiva anche un po’ di punti, 10.4 a partita con più di 11 di valutazione, una stagione sinora al livello della migliore, quella di Cagliari di un paio di annate fa. In bocca al lupo a Federica e naturalmente benvenuta Sara! Le avversarie di oggi (ore 21) sono insidiose, precedono le biancoverdi di una vittoria e nel turno scorso hanno perso (Bona 18, Innocenti 16) solo in volata a S. Giovanni Valdarno: soprattutto è proprio in casa che hanno ottenuto tutti e 8 i loro punti, in 7 gare sinora disputate. Dunque servirà determinazione, e tanta concentrazione continua, senza passaggi a vuoto che tanto hanno danneggiato la classifica delle savonesi sin qui. Un colpaccio in terra toscana farebbe scavalcare proprio le pistoiesi e riavvicinare le romane. Forza Savona!

Partite in programma:

A2/F Sud 2018-2019 – Giornata n. 15

13/01/2019 – 18:00 CARISPEZIA LA SPEZIA-BOTTEGA DEL TARTUFO UMBERTIDE n.d.; Punti: 22+18=40
12/01/2019 – 20:30 FAENZA BASKET PROJECT GIRLS-RR RETAIL GALLI BK S.GIOVANNI n.d.; Punti: 20+16=36
13/01/2019 – 18:00 INTEGRIS ROMA-FE.BA CIVITANOVA MARCHE n.d.; Punti: 10+12=22
12/01/2019 – 18:30 LA MOLISANA CAMPOBASSO-CESTISTICA AZZURRA ORVIETO n.d.; Punti: 26+6=32
12/01/2019 – 20:30 MEDOC FORLI’-BASKET S.SALVATORE SELARGIUS n.d.; Punti: 2+14=16
12/01/2019 – 16:00 ANDROS BASKET PALERMO-GRUPPO STANCHI ROMA n.d.; Punti: 22+10=32
12/01/2019 – 21:00 ORZA RENT PONTE BUGGIANESE-CESTISTICA SAVONESE n.d.; Punti: 8+6=14
12/01/2019 – 18:00 CUS CAGLIARI-MATTEIPLAST BOLOGNA n.d.; Punti: 12+20=32

Situazione:

.

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

A2/F – Carispezia vola in Final 8 di Coppa Italia espugnando il campo della Cestistica Savonese nel derby

Posted by superbasketball su 7 gennaio 2019

Il derby ligure di Savona ha assegnato i 2 punti alla CA Carispezia, che valgono per le bianconere l’accesso con un turno di anticipo alla Final Eight di Coppa Italia di Campobasso! Nulla da fare invece ovviamente per la Cestistica Savonese, che rimanda la prima vittoria del 2019 ad altra data.

Le ragazze di Pollari (Penz 13, Svetlíková 10) hanno in realtà fatto una prima parte di gara molto buona, nella quale, a parte le prime battute, sono sempre state davanti facendo la partita, e arrivando anche al +7 rispetto alle bianconere (Templari e Cadoni 17), che però non hanno perso troppo terreno: e all’intervallo lungo si è andati negli spogliatoi sul +2 per Savona. La musica è cambiata dopo qualche minuto del terzo quarto, quando è cominciato uno dei tipici passaggi a vuoto offensivi delle biancoverdi, nel quale oltretutto il team di Corsolini si è sbloccato anche dall’arco, sin lì off limits dal punto di vista realizzativo per le spezzine. I 10 punti di fine terza frazione erano ancora recuperabili, ma anche l’ultimo quarto è proseguito con l’incapacità delle ragazze di casa, anche a causa di una certa concitazione, di muovere il punteggio: con un run di 9-0 le bianconere hanno messo praticamente al sicuro la gara, ottenendo il massimo vantaggio sul +17 e poi, dopo una fiammata biancoverde, sul +18. Fine delle vere ostilità, con ingresso delle più giovani e derby di andata assegnato alla CA Carispezia!

Con questa quarta vittoria consecutiva le spezzine piazzano la botta definitiva che le manda in Final Eight di Coppa Italia di A2: quindi dal 22 al 24 marzo a Campobasso le bianconere ci saranno, primo obbiettivo stagionale centrato anche se probabilmente la miglior posizione ottenibile dalle ragazze di Corsolini è il terzo posto. Infatti ieri Palermo ha passeggiato ad Orvieto e sembra difficile immaginare che lasci i 2 punti in casa con l’Atena Roma, fermo restando che Spezia dovrebbe comunque battere una insidiosa Umbertide (che ieri ha fatto cadere l’imbattibilità di Campobasso). Per la Carispezia comunque non ci sono rischi per la Coppa in quanto ha battuto sia Faenza sia Bologna, e sia in un arrivo a 3 con loro sia in un improbabile arrivo a 4 con Palermo sarebbe comunque davanti a queste due. Bene così, ora testa all’ultima giornata.

Savona resta a quota 6: cambia poco per fortuna perché delle squadre vicine solo ‘Athena Stanchi Roma ha vinto nell’altro derby di giornata, quello romano andato all’overtime. Per le savonesi non si può parlare più di tanto di occasione mancata in una partita persa di 17, ma certamente una giornata in più è passata e per chiudere l’andata resta la trasferta da scontro diretto di Pistoia, dove una vittoria varrebbe doppio perché permetterebbe di scavalcare proprio la Nico e restare a tiro delle romane, ora appaiate a quota 10.

Risultati:

A2/F Sud 2018-2019 – Giornata n. 14

BOTTEGA DEL TARTUFO UMBERTIDE-LA MOLISANA CAMPOBASSO 60 – 57
RR RETAIL GALLI BK S.GIOVANNI-ORZA RENT PONTE BUGGIANESE 76 – 75
MATTEIPLAST BOLOGNA-MEDOC FORLI’ 70 – 61
GRUPPO STANCHI ROMA-INTEGRIS ROMA 66 – 60
BASKET S.SALVATORE SELARGIUS-FAENZA BASKET PROJECT GIRLS 74 – 70
CESTISTICA AZZURRA ORVIETO-ANDROS BASKET PALERMO 41 – 93
CESTISTICA SAVONESE-CARISPEZIA LA SPEZIA 57 – 74
FE.BA CIVITANOVA MARCHE-CUS CAGLIARI 67 – 61

Situazione:

.

Partite in programma:

A2/F Sud 2018-2019 – Giornata n. 15

13/01/2019 – 18:00 CARISPEZIA LA SPEZIA-BOTTEGA DEL TARTUFO UMBERTIDE n.d.; Punti: 22+18=40
12/01/2019 – 20:30 FAENZA BASKET PROJECT GIRLS-RR RETAIL GALLI BK S.GIOVANNI n.d.; Punti: 20+16=36
13/01/2019 – 18:00 INTEGRIS ROMA-FE.BA CIVITANOVA MARCHE n.d.; Punti: 10+12=22
12/01/2019 – 18:30 LA MOLISANA CAMPOBASSO-CESTISTICA AZZURRA ORVIETO n.d.; Punti: 26+6=32
12/01/2019 – 20:30 MEDOC FORLI’-BASKET S.SALVATORE SELARGIUS n.d.; Punti: 2+14=16
12/01/2019 – 16:00 ANDROS BASKET PALERMO-GRUPPO STANCHI ROMA n.d.; Punti: 22+10=32
12/01/2019 – 21:00 ORZA RENT PONTE BUGGIANESE-CESTISTICA SAVONESE n.d.; Punti: 8+6=14
12/01/2019 – 18:00 CUS CAGLIARI-MATTEIPLAST BOLOGNA n.d.; Punti: 12+20=32

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

A2/F – Il derby ligure per iniziare il 2019

Posted by superbasketball su 6 gennaio 2019

Last minute! Si rientra e faccio appena in tempo a “lanciare” velocemente e sinteticamente il derby di oggi pomeriggio a Savona con il quale le due liguri tornano in campo! La giornata numero 14 della A2 femminile infatti è iniziata ieri con le prime gare dell’anno, e oggi la Cestistica Savonese ospita al PalaPagnini (ore 18) la CA Carispezia.

Le due liguri hanno ovviamente diverse prospettive: le bianconere di Corsolini con 2 punti sarebbero sicure della finale di Coppa con una giornata di anticipo (tra l’altro ieri Faenza ha perso a Selargius e ha perso un po’ di terreno potenzialmente), mentre le biancoverdi di Pollari cercano una vittoria di prestigio e che consenta di guardare alla salvezza con ancora maggiori speranze. Il pronostico in base alla classifica sembrerebbe pendere decisamente dalla parte delle ospiti, in serie positiva da 3 gare, ma dopo la sosta, con Savona reduce dalla vittoria di Roma (la terza in stagione), e giocando in casa savonese questo pronostico potrebbe contare molto meno. Per il movimento mi auguro che sia un bellissimo spettacolo!

Immagino che il tutto si potrà vedere in streaming sul canale YouTube della Cestistica Savonese, ma chi può gremisca le tribune del palazzetto!

Partite in programma/disputate:

A2/F Sud 2018-2019 – Giornata n. 14

06/01/2019 – 18:00 BOTTEGA DEL TARTUFO UMBERTIDE-LA MOLISANA CAMPOBASSO n.d.; Punti: 16+26=42
05/01/2019 – 21:00 RR RETAIL GALLI BK S.GIOVANNI-ORZA RENT PONTE BUGGIANESE 76 – 75;
05/01/2019 – 18:00 MATTEIPLAST BOLOGNA-MEDOC FORLI’ 70 – 61;
06/01/2019 – 18:00 GRUPPO STANCHI ROMA-INTEGRIS ROMA n.d.; Punti: 8+10=18
05/01/2019 – 18:00 BASKET S.SALVATORE SELARGIUS-FAENZA BASKET PROJECT GIRLS 74 – 70;
20/11/2018 – 15:30 CESTISTICA AZZURRA ORVIETO-ANDROS BASKET PALERMO 41 – 93;
06/01/2019 – 18:00 CESTISTICA SAVONESE-CARISPEZIA LA SPEZIA n.d.; Punti: 6+20=26
06/01/2019 – 15:30 FE.BA CIVITANOVA MARCHE-CUS CAGLIARI n.d.; Punti: 10+12=22

Situazione:

.

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

A2/F – Roma battuta 2-0 a domicilio! Carispezia terza, Cestistica Savonese risale al terzultimo

Posted by superbasketball su 24 dicembre 2018

Davanti al Natale, succede la magia! Ed ecco qui, magicamente la tredicesima giornata del girone Sud della A2 ci regala una bella doppietta in trasferta, una vittoria ligure “all’inglese” sui campi romani, un 2-0 che rincuora prima della sosta natalizia e degli ultimi 2 turni del girone di andata!

La Carispezia (Templari 18, Linguaglossa e Sarni 14) ha steso con buona autorità le romane dell’Athena, prendendosi già un discreto vantaggio all’intervallo lungo e poi dando il colpo del KO nella terza frazione, senza alzare il piede dall’acceleratore neanche nell’ultimo quarto quando il punteggio era sostanzialmente già acquisito. Tutte a segno le ragazze di Corsolini (una volta a NBA2kqualcosa prendevi il bonus in questo modo), ed è un buon indicatore del fatto che ognuna ha portato il suo sassolino. Missione compiuta dunque, soprattutto in ottica Coppa Italia: Palermo ha battuto Bologna, e se questo significa che non sarà molto facile (anzi, è quasi impossibile, dovrebbero perdere in casa con l’Athena) strappare il secondo posto alle ragazze di Coppa (Santino), d’altro canto significa anche che le felsinee, già battute dalle spezzine e dietro di 2 lunghezze, avrebbero bisogno di vincere tutte e due le gare rimanenti e che le bianconere le perdessero entrambe per poter scavalcarle e togliere alla Carispezia la partecipazione alla Final Eight. In altre parole, alle liguri bastano 2 punti nelle ultime due dell’andata, o una sconfitta della Matteiplast (e di Umbertide), per la certezza di fare la Coppa (Italia).

La gara è stata trasmessa in diretta streaming su Facebook sulla pagina dell’Athena (prima metàseconda metà), dove potete rivederla.

Per una volta alla vittoria della Carispezia è corrisposta una buona vittoria Cestistica Savonese (Alesiani 19, Vitari 15), che sul campo dell’Elite Roma ha approfittato anche di assenze importanti tra le romane e ha comandato per tutta la gara, allungando nel finale dopo aver respinto, specialmente nella prima metà ma anche dopo l’intervallo, i tentativi delle padrone di casa di riagganciarle, arrivate varie volte anche a -1 ma incapaci di mettere il naso avanti. “Per fortuna si torna alla vittoria!“, mi dice coach Ilaria Napoli, assistente sulla panchina biancoverde ed ex capitana, “Gara sempre condotta ed allungo nella seconda frazione. Ultimo quarto piuttosto concitato ma siamo riuscite a tenere i nervi saldi. Regalo sotto l’albero!“. Davvero un bel regalo, un referto rosa che formalmente toglie la squadra di Pollari dagli ultimi due posti, la “zona rossa” che porta direttamente in B, e che sarebbe bello segnasse un momento di rilancio dopo un periodo di sconfitte un po’ deprimenti per modalità. “E ora speriamo che la Befana non ci porti carbone nel difficile derby casalingo“, dice ancora Napoli, e parla del derby di Savona del 6 gennaio. L’appuntamento è per allora, ma credo che queste feste per la Cestistica saranno un po’ più serene pur dovendo preparare la sfida con le bianconere.

Campobasso sempre in rosa, anche se stavolta per battere il Valdarno ha avuto bisogno di un overtime; dietro Palermo (con una gara in più, starà ferma nel weekend dell’Epifania) e poi insieme Carispezia e Faenza. Bologna in questo momento è fuori dalla Coppa Italia; sulla carta anche Umbertide vincendo con Campobasso e Spezia potrebbe intrufolarsi, ma non sembra granché probabile. Più sotto Savona ha appunta agganciato e sorpassato Orvieto, entrando in zona playout, con la salvezza diretta a distanza di 2 vittorie.

Ora riposo di qualche giorno, poi sotto perché la Befana arriva presto e le due liguri giocheranno il derby di andata al PalaPagnini!

Buone feste!

Risultati:

A2/F Sud 2018-2019 – Giornata n. 13

MEDOC FORLI’-BOTTEGA DEL TARTUFO UMBERTIDE 46 – 85
LA MOLISANA CAMPOBASSO-RR RETAIL GALLI BK S.GIOVANNI 78 – 73 d1ts
GRUPPO STANCHI ROMA-CARISPEZIA LA SPEZIA 51 – 81
ORZA RENT PONTE BUGGIANESE-FE.BA CIVITANOVA MARCHE 70 – 56
FAENZA BASKET PROJECT GIRLS-CESTISTICA AZZURRA ORVIETO 71 – 35
ANDROS BASKET PALERMO-MATTEIPLAST BOLOGNA 65 – 55
ELITE BASKET ROMA-CESTISTICA SAVONESE 48 – 71
CUS CAGLIARI-BASKET S.SALVATORE SELARGIUS 69 – 51

Situazione:

.

Prossimo turno:

A2/F Sud 2018-2019 – Giornata n. 14

06/01/2019 – 18:00 BOTTEGA DEL TARTUFO UMBERTIDE-LA MOLISANA CAMPOBASSO n.d.; Punti: 16+26=42
05/01/2019 – 21:00 RR RETAIL GALLI BK S.GIOVANNI-ORZA RENT PONTE BUGGIANESE n.d.; Punti: 14+8=22
05/01/2019 – 18:00 MATTEIPLAST BOLOGNA-MEDOC FORLI’ n.d.; Punti: 18+2=20
06/01/2019 – 18:00 GRUPPO STANCHI ROMA-ELITE BASKET ROMA n.d.; Punti: 8+10=18
05/01/2019 – 18:00 BASKET S.SALVATORE SELARGIUS-FAENZA BASKET PROJECT GIRLS n.d.; Punti: 12+20=32
20/11/2018 – 15:30 CESTISTICA AZZURRA ORVIETO-ANDROS BASKET PALERMO 41 – 93
06/01/2019 – 18:00 CESTISTICA SAVONESE-CARISPEZIA LA SPEZIA n.d.; Punti: 6+20=26
06/01/2019 – 15:30 FE.BA CIVITANOVA MARCHE-CUS CAGLIARI n.d.; Punti: 10+12=22

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

A2/F – Liguri entrambe a Roma per l’ultima del 2018

Posted by superbasketball su 22 dicembre 2018

In A2 femminile doppia sfida Roma-Liguria nella giornata numero 13 del girone di andata. Nella giornata dell’antivigilia, domenica 23, entrambe le nostre rappresentanti giocheranno nella capitale, entrambe alle 18 ma ovviamente su campi diversi, per cercare gli ultimi punti di questo anno solare. Punti importanti, per motivi abbastanza agli antipodi, per entrambe!

La CA Carispezia conclude le sue fatiche in questo 2018 con la trasferta al PalaTiber di Roma, dove affronterà la Gruppo Stanchi Atena Roma con la speranza di fare sua la posta e mantenere tutte le chances di chiudere l’andata tra le prime 4 e qualificarsi per la Final Eight della Coppa Italia di A2, che sarebbe il raggiungimento di un primo prestigioso obbiettivo stagionale. Con Campobasso sempre più sola in vetta (ha vinto largamente il recupero a Civitanova in settimana e resta imbattuta), sono 4 squadre che si giocano i restanti 3 posti, e il team di Corsolini affronta la volata in terza posizione e con un calendario non terribile, mentre Palermo (le siciliane hanno 2 punti di vantaggio perché hanno giocato a novembre, e vinto, l’anticipo con Orvieto e quindi non giocheranno nel prossimo turno) e Bologna ad esempio oggi si toglieranno punti tra loro. Bisogna però iniziare questa volata di 3 partite al meglio portandosi a casa il rosa da Roma. L’Atena è dodicesima con 8 punti, ottenuti quasi tutti in casa, ma nelle ultime 5 gare ha vinto 3 volte, anche se l’ultima gara l’ha persa (Grimaldi 18, Gelfusa 12) in trasferta con Umbertide. Forza Spezia!

La Cestistica Savonese deve cercare di ricostruire la convinzione di poter stare in campo in modo competitivo in questo campionato. La sconfitta di Forlì e la ripassata subita in casa da Faenza non devono minare le possibilità delle biancoverdi di coach Pollari di lottare quantomeno per rimanere nella categoria: innanzitutto bisogna togliersi dalla “zona rossa”, cioè le ultime due posizioni, che non danno appello, si scende in B e basta. Per fare questo non basta nemmeno battere Forlì in casa al ritorno, servono punti pesanti, e quindi bisogna puntare a farli anche nelle trasferte meno “ingiocabili”. Quella di Roma in casa dell’Elite potrebbe esserlo: è vero che le romane hanno 10 punti, più del doppio delle savonesi, però sono matricole della serie e nelle ultime giornate hanno avuto un rendimento altalenante: come ricorderete nel weekend scorso hanno dovuto arrendersi (Masic 13, Magistri 10) proprio a Spezia anche se avevano iniziato bene. C’è da augurarsi che le biancoverdi abbiano ritrovato le energie soprattutto mentali necessarie per affrontare al meglio la trasferta, e tirino fuori dal cilindro una bella risposta a quanto successo nelle ultime partite. Forza Savona!

Nel turno poi spiccano in particolare due gare, quella di Campobasso tra la Magnolia e l’RR Retail Valdarno, e quella di Palermo tra l’Andros e la Matteiplast Bologna, mentre ieri si è giocato l’anticipo, il derby sardo, anzi strettamente cagliaritano, vinto dal CUS sul Selargius.

Partite in programma:

A2/F Sud 2018-2019 – Giornata n. 13

22/12/2018 – 20:30 MEDOC FORLI’-BOTTEGA DEL TARTUFO UMBERTIDE n.d.; Punti: 2+14=16
22/12/2018 – 18:30 LA MOLISANA CAMPOBASSO-RR RETAIL GALLI BK S.GIOVANNI n.d.; Punti: 24+14=38
23/12/2018 – 18:00 GRUPPO STANCHI ROMA-CARISPEZIA LA SPEZIA n.d.; Punti: 8+18=26
22/12/2018 – 21:00 ORZA RENT PONTE BUGGIANESE-FE.BA CIVITANOVA MARCHE n.d.; Punti: 6+10=16
22/12/2018 – 20:30 FAENZA BASKET PROJECT GIRLS-CESTISTICA AZZURRA ORVIETO n.d.; Punti: 18+6=24
22/12/2018 – 18:00 ANDROS BASKET PALERMO-MATTEIPLAST BOLOGNA n.d.; Punti: 20+18=38
23/12/2018 – 18:00 ELITE BASKET ROMA-CESTISTICA SAVONESE n.d.; Punti: 10+4=14
21/12/2018 – 19:00 CUS CAGLIARI-BASKET S.SALVATORE SELARGIUS 69 – 51;

Situazione:

.

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

A2/F – Carispezia torna al successo, Cestistica Savonese sommersa da Faenza

Posted by superbasketball su 17 dicembre 2018

Dodicesima giornata del girone Sud della A2, pur con entrambe le squadre liguri in casa, con lo steso risultato dell’undicesima: Carispezia vincente, e Cestistica Savonese, anche se contro la forte Faenza, ancora sconfitta in modo un po’ deludente.

La Carispezia (Templari 23, Linguaglossa 9) dopo la negativa trasferta di Selargius era chiamata ad una prestazione scacciapensieri, obbiettivo raggiunto con percentuale abbastanza elevata, ma non al 100%. Perché pur avendo vinto poi largamente con l’Elite Roma, le bianconere erano partite decisamente peggio, andando sotto e chiudendo in svantaggio la prima frazione, pur dopo avere recuperato qualcosa. Una seconda frazione molto migliore ha permesso di ribaltare (le romane hanno segnato solo 8 punti nel quarto) e dopo l’intervallo lungo le spezzine hanno confezionato l’allungo decisivo, che nell’ultimo quarto è stato sufficiente gestire, ampliando anche leggermente il divario. Complessivamente prova buona delle ragazze di Corsolini, con una Templari strepitosa, ma concedere troppo alle avversarie, anche se solo per pochi minuti, può essere un problema se si gioca contro team più performanti, e partire dietro a volte è un handicap che ci si può portare dietro per tutta la gara, specialmente se le avversarie giocano sul proprio campo e si galvanizzano. Due punti preziosi comunque per risalire al terzo posto, e se si riuscisse a rimpinguare il bottino domenica in trasferta con l’altra Roma, si potrebbe ancora sperare di attaccare il posto di Palermo, che è avanti di una partita ma deve giocare con Bologna.

COme al solito la gara del PalaMariotti è stata trasmessa in diretta streaming dal canale Youtube della Cestistica Spezzina.

Un’altra sconfitta abbastanza pesante, stavolta proprio in termini numerici, quella subita al PalaPagnini dalla Cestistica Savonese (Penz 12, Alesiani 9). Si sapeva che Faenza era un avversario difficile, forse in questo momento delle biancoverdi “ingiocabile”, ma scivolare subito lontanissime dalle faentine, con solo 14 punti segnati all’intervallo lungo (14-41) ha trasformato il resto della gara addirittura in una formalità per le ospiti. Seconda parte decisamente migliore per le ragazze di Pollari, ma divario punitivo alla fine, con le faentine spinte dalla voglia di far dimenticare la sconfitta della settimana prima con un risultato eclatante, un -38 casalingo per la Cestistica che per quanto la sconfitta fosse magari preventivabile non fa certo morale per il proseguimento del torneo. Morale che ovviamente non migliora guardando la classifica, perché Orvieto ha vinto e ha lasciato le savonesi al penultimo posto da sole a 3 giornate dalla fine dell’andata. Resta da giocare a Roma con l’Elite, poi il derby a Savona che inaugurerà il 2019, e la chiusura a Pistoia, la gara forse più abbordabile delle 3. Bisogna certamente cercare di reagire: quantomeno la sosta natalizia speriamo che possa servire da rilancio!

Qui il video della gara trasmesso in streaming dalla società biancoverde.

Campobasso ha fatto 11 con un tiro all’ultimo secondo di Bove: il primato, con 0 sconfitte contro le 3 delle inseguitrici, sembra ormai stabilmente in mano alle molisane. Palermo resiste al secondo posto dopo aver espugnato Valdarno. Carispezia terza con Faenza e Bologna, poi ci sono 4 punti di buco: sarà con tutta probabilità una volata a 5 per i primi 4 posti che qualificano alle finali della Coppa Italia. Da segnalare il ritorno in campo, con vittoria, della Fe.Ba Civitanova su Forlì, che va certamente salutato come il segnale che il peggio è passato: bene così!

Risultati:

A2/F Sud 2018-2019 – Giornata n. 12

CARISPEZIA LA SPEZIA-ELITE BASKET ROMA 68 – 48
MATTEIPLAST BOLOGNA-ORZA RENT PONTE BUGGIANESE 82 – 62
BOTTEGA DEL TARTUFO UMBERTIDE-GRUPPO STANCHI ROMA 60 – 52
FE.BA CIVITANOVA MARCHE-MEDOC FORLI’ 75 – 43
BASKET S.SALVATORE SELARGIUS-LA MOLISANA CAMPOBASSO 75 – 76
RR RETAIL GALLI BK S.GIOVANNI-ANDROS BASKET PALERMO 74 – 89
CESTISTICA SAVONESE-FAENZA BASKET PROJECT GIRLS 45 – 83
CESTISTICA AZZURRA ORVIETO-CUS CAGLIARI 61 – 57

Situazione:

.

Recupero:

A2/F Sud 2018-2019 – Giornata n. 10

19/12/2018 – 19:00 FE.BA CIVITANOVA MARCHE-LA MOLISANA CAMPOBASSO n.d.; Punti: 10+22=32

Prossimo turno:

A2/F Sud 2018-2019 – Giornata n. 13

22/12/2018 – 20:30 MEDOC FORLI’-BOTTEGA DEL TARTUFO UMBERTIDE n.d.; Punti: 2+14=16
22/12/2018 – 18:30 LA MOLISANA CAMPOBASSO-RR RETAIL GALLI BK S.GIOVANNI n.d.; Punti: 22+14=36
23/12/2018 – 18:00 GRUPPO STANCHI ROMA-CARISPEZIA LA SPEZIA n.d.; Punti: 8+18=26
22/12/2018 – 21:00 ORZA RENT PONTE BUGGIANESE-FE.BA CIVITANOVA MARCHE n.d.; Punti: 6+10=16
22/12/2018 – 20:30 FAENZA BASKET PROJECT GIRLS-CESTISTICA AZZURRA ORVIETO n.d.; Punti: 18+6=24
22/12/2018 – 18:00 ANDROS BASKET PALERMO-MATTEIPLAST BOLOGNA n.d.; Punti: 20+18=38
23/12/2018 – 18:00 ELITE BASKET ROMA-CESTISTICA SAVONESE n.d.; Punti: 10+4=14
21/12/2018 – 19:00 CUS CAGLIARI-BASKET S.SALVATORE SELARGIUS n.d.; Punti: 10+12=22

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

A2/F – KO a Selargius per Carispezia. Possibilità di riscatto con Elite Roma; Savona ospita Faenza

Posted by superbasketball su 13 dicembre 2018

In A2 femminile la Carispezia ha sprecato una cartuccia buona a Selargius, arrendendosi di misura e ritrovandosi di fatto scavalcata da Palermo che nel frattempo ha visto confermato il 20-0 a favore nella sfida “rinunciata” da Civitanova. Peccato, ora serve ripartire (e vale anche per Savona, ma il suo impegno pare ben più complesso) nel prossimo turno, per entrambe in casa).

S. Salvatore Selargius – CA Carispezia 64-59 nel recupero

La trasferta sarda sarebbe stata utilissima per la CA Carispezia, che invece a Selargius contro il San Salvatore ha rimediato la terza sconfitta stagionale, la prima contro una squadra che non sia davanti in classifica. Le bianconere (Pačkovski 21, Templari 15) non sono riuscite ad interpretare al meglio la gara, e Selargius ha in pratica fatto la partita, con le spezzine che a strappi riuscivano a tornare a contatto e anche a volte a mettere il naso davanti, ma senza riuscire a creare vantaggio. La cosa invece funzionava a parti invertite nell’ultima frazione, quando le sarde hanno trovato i punti del +8: le ragazze di Corsolini sono riuscite a tornare a -3, ma la tripla del pareggio di Templari non ha avuto fortuna e Selargius ha suggellato dalla linea del tiro libero il successo nel recupero. Peccato, era alla portata delle spezzine questo referto rosa. Serve ovviamente gettarsi dietro alle spalle questa sconfitta e fare il massimo nelle ultime 4 giornate dell’andata: le sfide con le due romane, il derby di Savona che inaugurerà il 2019, e la chiusura in casa con Umbertide, tutte gare fattibili e che se rendessero davvero 8 punti potrebbero permettere di centrare il primo obbiettivo, tenendo anche conto del fatto che Palermo è davanti anche perché ha giocato e vinto una gara in più, l’anticipo della 14a giornata con Orvieto. Dunque domenica alle 18 al PalaMariotti c’è da battere l’Elite Roma, prima di tutto. Le romane sono a metà classifica, none con 10 punti, appena sotto il 50% di vittorie: punti però tutti ottenuti in casa (e qui, anche stavolta mi ergo a parafulmine: se succede qualcosa, è colpa mia 😉 ). Nel turno scorso le romane avevano battuto largamente proprio il Selargius (Masic 20, Magistri 10). Ex di turno Nicole Gentle. Bisogna recuperare un po’ di acciacchi, Linguaglossa in particolare che in Sardegna ha giocato un po’ meno del solito, e centrare la vittoria numero nove.  Forza Spezia!

La Cestistica Savonese si spera che in questa settimana abbia analizzato e affrontato le problematiche che hanno portato alla sconfitta abbastanza inopinata di Forlì. Inopinata perché non prevedibile prima della partita e perché lo era ancora meno durante: invece le biancoverdi si sono “suicidate” sprecando un buon vantaggio e concedendo all’ultima in classifica la prima gioia stagionale. E non è ancora Natale! Per fare quantomeno una discreta figura con Faenza, o addirittura provare a batterla, non è possibile nemmeno immaginare di avere prestazioni così scostanti. Faenza, che peraltro è romagnola quasi quanto Forlì, quindi occhio, è quarta in classifica, a pari punti con Spezia: imbattuta in casa, in trasferta si è tolta la soddisfazione di espugnare Palermo, poi però oltre che a Campobasso ha perso anche nell’ultimo turno a Pistoia (Preskienyte 14, Ballardini 11). Una sconfitta recente è sia elemento di speranza, sia un rischio perché le faentine vorranno farla dimenticare: ma, ripeto, senza una prestazione super il team di coach Pollari difficilmente reggerebbe l’impatto. Palla a due al PalaPagnini domenica alle 18. Quindi, energia, concentrazione, e forza Savona!

Nel turno, le partite principali sono Selargius-Campobasso e Valdarno-Palermo: chissà che qualche risultato non venga bene per la Carispezia.

Recupero:

A2/F Sud 2018-2019 – Giornata n. 8

12/12/2018 – 16:00 BASKET S.SALVATORE SELARGIUS-CARISPEZIA LA SPEZIA 64 – 59;

Situazione:

.

Partite in programma:

A2/F Sud 2018-2019 – Giornata n. 12

16/12/2018 – 18:00 CARISPEZIA LA SPEZIA-ELITE BASKET ROMA n.d.; Punti: 16+10=26
15/12/2018 – 21:00 MATTEIPLAST BOLOGNA-ORZA RENT PONTE BUGGIANESE n.d.; Punti: 16+6=22
16/12/2018 – 18:00 BOTTEGA DEL TARTUFO UMBERTIDE-GRUPPO STANCHI ROMA n.d.; Punti: 12+8=20
16/12/2018 – 18:00 FE.BA CIVITANOVA MARCHE-MEDOC FORLI’ n.d.; Punti: 8+2=10
15/12/2018 – 16:00 BASKET S.SALVATORE SELARGIUS-LA MOLISANA CAMPOBASSO n.d.; Punti: 12+20=32
15/12/2018 – 21:00 RR RETAIL GALLI BK S.GIOVANNI-ANDROS BASKET PALERMO n.d.; Punti: 14+18=32
16/12/2018 – 18:00 CESTISTICA SAVONESE-FAENZA BASKET PROJECT GIRLS n.d.; Punti: 4+16=20
15/12/2018 – 16:30 CESTISTICA AZZURRA ORVIETO-CUS CAGLIARI n.d.; Punti: 4+10=14

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , , , | Leave a Comment »

A2/F – Riscatto Carispezia a San Giovanni Valdarno, harakiri savonese a Forlì

Posted by superbasketball su 10 dicembre 2018

Se nell’undicesima giornata del girone Sud della A2 la CA Carispezia ha ripreso la sua corsa andando ad espugnare, con qualche patema, il PalaGalli di S. Giovanni Valdarno, bisogna purtroppo riscontrare l’ennesimo ko della Cestistica Savonese, e a questo punto sarà colpa mia che ho più volte ricordato come Forlì non avesse ancora vinto in stagione. Scusate :-/ .

La Carispezia (Templari 18, Pačkovski 14) torna dall’aretino con 2 punti preziosi, che forse valgono più del loro valore nominale, utili a voltare pagina dopo il ko con Palermo, e che momentaneamente la proiettano in seconda posizione in attesa della decisione sulla rinuncia della Fe.Ba a giocare a Palermo che dovrebbe dare 2 punti a tavolino alle sicule. Le bianconere possiamo dire che abbiano fatto la gara, perché le toscane hanno fatto capolino davanti nel punteggio solo nel primo quarto, poi sono riuscite a riassorbire un primo strappo delle ragazze di Corsolini, comunque davanti al riposo anche se di un misero punticino. La terza frazione ha dato l’idea di poter essere decisiva, perché le bianconere sono man mano scappate via sino al +12: invece no, perché nel quarto quarto l’RR Retail ha dato tutto ed è tornata sotto con un parziale di 16-5, sino al -1 che rimetteva in gioco la partita. Per fortuna la Carispezia ha interrotto la rimonta avversaria appena in tempo e malgrado la palla pesantissima ha segnato i punti decisivi dalla lunetta per il +4 finale. Andata! Nemmeno il tempo di gioire però che già dopodomani Linguaglossa & C. devono volare in Sardegna a recuperare la gara rinviata con il Selargius a causa degli impegni in nazionale di Pačkovski. Mercoledì alle 16 sul campo del S. Salvatore le spezzine potrebbero anche riprendersi la seconda posizione, che come detto nel frattempo potrebbe essere tornata a Palermo: ma non sarà una passeggiata. Le sarde (non mi chiedete come si chiamano gli abitanti di Selargius! Probabilmente selargini) occupano al momento il decimo posto, e hanno perso nell’ultimo turno a Roma con l’Elite (Arioli 15, Lussu 13): sono una squadra insidiosa, che in casa ha battuto quasi tutte le avversarie (tranne Bologna), e con le ex Arioli (storica) e Stoichkova. Bisogna stringere i denti e cercare di portare via il referto rosa anche dalla Sardegna, sarebbe un bel punto di partenza per la volata che porterà alle prime 4 posizioni del girone di andata!

Sconfitta sconcertante invece per la Cestistica Savonese quella di Forlì. Le biancoverdi sono riuscite a perdere una gara che stavano già indirizzando a proprio favore, con una prima parte positiva che le vedeva nei parziali precedere le padrone di casa rispettivamente di 9 e di 11 punti, andando negli spogliatoi sul 25-36. Con una terza frazione disarmante le savonesi mettevano insieme 4 miserevoli punti, frutto di 4 liberi, e si facevano addirittura sorpassare: al 30′ il tabellone indicava 45-40, e prima che le ragazze di Pollari sbloccassero il proprio punteggio si ritrovavano sotto addirittura di 12, per un 27-4 complessivo a favore della Medoc. Difficile riprendere l’inerzia di una gara così, con le forlivesi che vedevano il primo successo profilarsi all’orizzonte: la Cestistica dava qualche segno di vita e rientrava sul -7, ma la rimonta non si concretizzava e così sfuggiva l’occasione per il terzo successo, con i 2 punti che andavano ad una concorrente che ora diventa minacciosa. 2 punti che sarebbero stati utilissimi: a parti invertite ora le savonesi sarebbero insieme alla Nico, una posizione più su, con l’undicesimo posto a una vittoria di distanza. Niente da fare, stavolta il blackout è stato davvero micidiale: immaginarsi cosa potrebbe voler dire ripetere un tale “buco” nel weekend prossimo quando le biancoverdi ospiteranno Faenza!

In vetta, resta imbattuta Campobasso, 10 su 10 sinora per la Magnolia con la gara di Civitanova da recuperare mercoledì 19. Fa notizia la sconfitta di Faenza, battuta dalla Nico.

Risultati:

A2/F Sud 2018-2019 – Giornata n. 11

ORZA RENT PONTE BUGGIANESE-FAENZA BASKET PROJECT GIRLS 61 – 55
RR RETAIL GALLI BK S.GIOVANNI-CARISPEZIA LA SPEZIA 48 – 52
MATTEIPLAST BOLOGNA-BOTTEGA DEL TARTUFO UMBERTIDE 66 – 52
GRUPPO STANCHI ROMA-CESTISTICA AZZURRA ORVIETO 87 – 63
ELITE BASKET ROMA-BASKET S.SALVATORE SELARGIUS 61 – 48
ANDROS BASKET PALERMO-FE.BA CIVITANOVA MARCHE n.d. (rinuncia Fe.Ba)
MEDOC FORLI’-CESTISTICA SAVONESE 63 – 55
LA MOLISANA CAMPOBASSO-CUS CAGLIARI 67 – 48

Situazione:

.

Recupero:

A2/F Sud 2018-2019 – Giornata n. 8

12/12/2018 – 16:00 BASKET S.SALVATORE SELARGIUS-CARISPEZIA LA SPEZIA n.d.; Punti: 10+16=26

Prossimo turno:

A2/F Sud 2018-2019 – Giornata n. 12

16/12/2018 – 18:00 CARISPEZIA LA SPEZIA-ELITE BASKET ROMA n.d.; Punti: 16+10=26
15/12/2018 – 21:00 MATTEIPLAST BOLOGNA-ORZA RENT PONTE BUGGIANESE n.d.; Punti: 16+6=22
16/12/2018 – 18:00 BOTTEGA DEL TARTUFO UMBERTIDE-GRUPPO STANCHI ROMA n.d.; Punti: 12+8=20
16/12/2018 – 18:00 FE.BA CIVITANOVA MARCHE-MEDOC FORLI’ n.d.; Punti: 8+2=10
15/12/2018 – 16:00 BASKET S.SALVATORE SELARGIUS-LA MOLISANA CAMPOBASSO n.d.; Punti: 10+20=30
15/12/2018 – 21:00 RR RETAIL GALLI BK S.GIOVANNI-ANDROS BASKET PALERMO n.d.; Punti: 14+16=30
16/12/2018 – 18:00 CESTISTICA SAVONESE-FAENZA BASKET PROJECT GIRLS n.d.; Punti: 4+16=20
15/12/2018 – 16:30 CESTISTICA AZZURRA ORVIETO-CUS CAGLIARI n.d.; Punti: 4+10=14

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , , , | Leave a Comment »

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: