SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

Notizie, notiziole e baggianate

Posts Tagged ‘Clinic’

Clinic – Il 12 Maggio a Diano Marina lezioni di Toselli e Pansolin

Posted by superbasketball su 6 maggio 2018

TopTemplateCNADiano Marina ospiterà sabato 12 maggio, nel pomeriggio, al PalaCanepa, una sessione di aggiornamento per allenatori organizzata con la collaborazione della società Blue Ponente Basket.

A partire dalle ore 15, ci saranno due lezioni tecniche che permetteranno ai partecipanti CNA di vedersi accreditati 3 punti PAO. In questo caso i relatori sono tutti di casa nostra, perché si tratta di coach Andrea Toselli, Referente Tecnico Territoriale, e di coach Pansolin, presidente del CNA regionale. Ecco il programma completo:

15:00 – 15:30: accredito partecipanti

15:30 – 17:00: relatore Andrea Toselli (Referente Tecnico Territoriale FIP Liguria), con argomento “Aspetti tecnici che possono facilitare il passaggio dal Settore Giovanile alle Categorie Senior in contesti minors: continuità di contenuti tra giovanili e prima squadra.”

17:00 – 18:30: relatore Giovanni Pansolin (Presidente Commissione Regionale Liguria CNA), con argomento “Aspetti tecnici che possono facilitare il passaggio dal Settore Giovanile alle Categorie Senior in contesti minors.”.

Come si vede dai titoli, si tratta di due lezioni tecniche ben più che collegate, come d’altronde è collegata l’attività dei due relatori, che, come immagino sappiate tutti, collaborano in CUS Genova!

Qui la notizia sul sito FIP Liguria, dove trovate anche il modulo per l’accredito.

Buon lavoro a tutti!

Annunci

Posted in Allenatori, Eventi | Contrassegnato da tag: , , , , , , | Leave a Comment »

XII Clinic “Vittorio Cavaleri” – La Parte Dirigenziale: ottimo livello, partecipazione “rivedibile”. Ne parliamo con coach Passiatore

Posted by superbasketball su 24 aprile 2018

Sabato 21 aprile, nella sede del CONI genovese, la “Casa delle Federazioni, si è svolta la parte dirigenziale del XII Clinic “Vittorio Cavaleri”, organizzata da Ardita Juventus 1906, Amici di Vittorio e Comitato Regionale FIP Liguria. Era rivolta ai dirigenti liguri e a chiunque sia coinvolto, o sia sensibile, alle questioni manageriali delle società.

IMG_5625

Da sinistra a destra: Martelli, Bennati, Bruttini, Caroli, Molisani, Passiatore

Al tavolo dei relatori si sono alternati tre esperti, anche questa volta mescolati tra basket e calcio, che hanno portato la loro esperienza nel campo su vari argomenti, secondo il programma che vi riporto nuovamente:

  • ore 10,00-11,00 Dott. Fabio Bruttini (Presidente Virtus Siena) con argomento : “50 Anni di Basket: la Virtus Siena con il suo Settore Giovanile e tanto altro”;
  • ore 11,00-12,00 Dott. Marco Martelli (Direttore Generale Junior Casale) con argomento: “Junior Casale: identità ed engagement del territorio”;
  • ore 12,00-13,00 Dott. Marco Caroli (Direttore Marketing U. C. Sampdoria e fondatore di Smart Sport agenzia di comunicazione e marketing) con argomento: “L’evoluzione delle sponsorizzazioni sportive”.

Prima del seminario, nell’introduzione, importante quello che ha annunciato il presidente FIP Liguria Bennati (e che potete ascoltare nel video della sintesi qui sotto): nel prossimo Consiglio Federale la FIP varerà l’obbligo, per tutte le società che vogliono fare attività di pallacanestro, dall’Under 13 sino alla A1, di avere un dirigente formato in un corso nell’istituenda Scuola Permanente di Formazione per Dirigenti della Pallacanestro. Si tratta sicuramente di un passaggio importante e delicato, si può discutere sull’obbligo, ma che la formazione dei dirigenti sia diventata non procrastinabile credo sia abbastanza condivisibile. Vedremo come saranno le modalità.

Ma torniamo al seminario. Non ve ne faccio volutamente una relazione “puntuale”: nella sintesi video potete ascoltare qualche passaggio, ma è soprattutto importante che si capisca che è stata un’occasione in cui i relatori hanno condiviso la loro esperienza, Bruttini è presidente della Virtus Siena dal 1989, ha preso il posto di Drocchi alla presidenza di LNP sino alla riforma, e dalla sua società, e dal settore giovanile, in cui sono state investite ingenti risorse, sono uscite decine di giocatori e di tecnici; Martelli,  Direttore Generale del Casale dal 2014, ha dato davvero l’idea di cosa vuol dire avere una società radicata nel territorio e moderna, capace di interagire con i fan e con i media intercettando le preferenze del proprio pubblico ma anche dei propri sponsor; Caroli, Direttore Marketing della Sampdoria dal 2004, ma anche impegnato con Smartsport in altre discipline, ha tracciato paralleli con le realtà del calcio, anche all’estero, e raccontato come si può arrivare ad avere 10 milioni di euro all’anno dalle sponsorizzazioni, ma avere ancora margini di miglioramento imparando dalle eccellenze in ogni settore.

Qui sotto, le mie foto e il mio video di sintesi.

XII Clinic Cavaleri Parte Dirigenziale.

.

Naturalmente come sempre torno da coach Passiatore per avere le sue impressioni, che in parte ha già dato direttamente sul posto!

SBB: Allora Stefano, abbiamo lasciato passare un paio di giorni dal seminario di sabato scorso, in modo da poter far un po’ sedimentare le impressioni. Chi c’era si è fatto le sue, e secondo me è tornato a casa con un bel po’ di idee in più che giravano per la testa, chi non c’era può vedere qualcosa nel video che trova qui sul mio blog. Credo sia stata come al solito un’occasione utile, che molti si son lasciati sfuggire.

IMG_5608SP: Ciao Braun, a te e ai tuoi lettori! Sabato mattina è stata un’ottima occasione per sentire parlare tre relatori che hanno ben illustrato le loro realtà. Marco Martelli ci ha fatto entrare nella realtà Casale Monferrato (a noi molto vicina) occando molti punti di organizzazione societaria. Il dottor Bruttini ci ha coinvolto nella sua storia pluriennale nel mondo della pallacanestro e della sua Virtus Siena (non sapevo di Gallinari quasi a Siena, il cuore della mamma lo ha poi mandato a far le fortune di Casalpusterlengo) con il forte attestato tecnico per Coach Umberto Vezzosi (lanciatore di giovani ed allenatori) mentre il dottor Caroli ha dato molte info circa la Sampdoria, il Ravano ed anche il mondo delle sponsorizzazioni …tutto molto interessante anche per me che sono più un uomo di “palestra”.

SBB: Se ci sarà quanto annunciato dal presidente Bennati, con la scuola per dirigenti obbligatoria per almeno un dirigente per società, io spero che in qualche modo questo tipo di seminario entri nel “circuito” della formazione. Magari l’affluenza cambierà, anche se sarebbe bello non fosse necessario inserire questo tipo di stimoli per avere più partecipazione.

SP: Verissimo. Ottima iniziativa della Federazione centrale, credo anch’io che potrebbe aiutare ad avere più seguito, anche con gli allenatori (i famosi PAO) alla fine è andata così.

SBB: I relatori sono stati tutti interessanti, perché Virtus Siena, Casale e Sampdoria sono esempi di grande livello. Come dicevo altrove, anch’io sono un dirigente, del mio blog 😉 , e ovviamente sono stato più attirato da quei punti nelle presentazioni in cui si ragionava sui rapporti con i media, e vorrei citare soprattutto l’intervento di Martelli quando sottolineava che per il rilancio della loro parte comunicativa è bastato investire in una telecamerina e un PC, alla portata di quasi tutte le società anche piccole! Che non è molto diverso da quello che faccio io, che faccio le dirette con il cellulare, e vedo che la cosa si sta abbastanza diffondendo infatti. Tu, da tecnico, su cosa ti sei sentito più coinvolto?

SP: Martelli ha deliziato con la sua relazione i partecipanti (nota di merito per due dirigenti in arrivo da Livorno: Fabio Poggianti e Paolo Capitani) facendo vedere che non servono molti denari per migliorare alcune parti dirigenziali (certo poi bisogna essere bravi a trovare i giusti e bravi collaboratori) ma investire sulla passione sembra porti buoni risultati visto che a Casale stanno facendo più spettatori di quando era in serie A1. La frase importante (keywords) “laboratorio di talento” mi è piaciuta molto: spero che un giorno potremo vantarcene anche noi dell’Ardita (nel nostro piccolo ovviamente).

SBB: Interessante secondo me anche la discussione sull’incentivazione all’attività giovanile, che secondo Bruttini è stata comunque penalizzata dall’abolizione dei “cartellini”; risulta che i NAS e i premi, come quelli che peraltro ad esempio Casale ha ottenuto, non bastano, sono solo palliativi rispetto ai costi di un settore giovanile di alto livello.

SP: Gli introiti dalla formazione di giocatori che vanno poi a giocare in realtà importanti ovviamente sono stati il centro della discussione generale. Ovvio che si potrebbe fare di più (FIP e Lega) per incentivare le società virtuose che fanno settore giovanile e producono giocatori per i campionati senior. Tutti e due i relatori del basket sono d’accordo. Mentre del calcio ovviamente colpiscono sempre le cifre, ed anche che il 90% degli sponsor della Sampdoria sono “foresti”.

SBB: Se poi, come affermato da Caroli, una società come la Sampdoria pensa davvero di diventare una polisportiva (e chissà che non spinga altri ad emularla), forse potremmo entrare in una fase nuova anche per il basket, e in particolare a Genova. Che ne pensi?

SP: Potrebbe effettivamente aprire degli scenari importanti. Speriamo che ci possa essere una realtà cestistica cittadina che possa approfittare di tale eventuale opportunità.

SBB: Tu hai avuto modo anche di chiacchierare un po’ di più con i relatori, hai qualche loro impressione da riportare?

SP: La loro forma mentis è sempre quella di portare la loro esperienza e lavoro a favore del movimento (i relatori sempre disponibili anche a favore di una piccola società come la nostra dell’Ardita), per cui non si fanno problemi se devono parlare davanti a 10 oppure 100 persone, ma ovviamente il movimento dirigenziale ligure (cittadino e non) non ha fatto proprio una bella figura. Peccato perché le tre relazioni sono state molto interessanti. Speriamo per la prossima edizione. Noi persevereremo e, speriamo, anche il presidente Bennati.

SBB: Bene. Appuntamento allora a dopo l’estate con il Clinic tecnico?

SP: Certamente! Come dici tu (che sei bravo): save the date! Domenica 30/09/2018 mattina probabilmente al PalaCUS, come al solito. Grazie per lo spazio e grazie a coloro che hanno partecipato in platea (le domande sono state copiose). Grazie anche a Massimo Salomone della Virtus Genova, Max Rossi e Pino Gonella di CUS Genova, due dirigenti del calcio, Roberto Contri (ideatore del Seminario), e tutto lo staff societario Ardita, schierato al gran completo e attento alle relazioni (molte domande di Valerio Livoti). Alla prossima, e grazie a te Braun per il solito aiuto mediatico.

SBB: Perfetto, ciao!

E allora, vedremo come sarà la questione l’anno prossimo, ma io spero che per la prossima edizione possiamo parlare di una sala piena…chissà, magari ci saranno i punti obbligatori 😉 …

Posted in Allenatori, Eventi, Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , | Leave a Comment »

XII Clinic “Vittorio Cavaleri” – Sabato 21 aprile al CONI di Genova la Parte Dirigenziale, intervista con Stefano Passiatore

Posted by superbasketball su 16 aprile 2018

Vi avevo promesso di tornare a presentare il seminario dirigenziale del Clinic “Vittorio Cavaleri” che si terrà nella mattinata di sabato 21 aprile, nella sede del CONI genovese, ed eccomi qua. Lo faccio come al solito insieme a coach Passiatore dell’Ardita Juventus 1906, che insieme agli Amici di Vittorio e al Comitato Regionale FIP Liguria ha preparato questa edizione.

SBB: Ciao Stefano! Allora, ne abbiamo già parlato in occasione del nostro Pesce d’Aprile, per il quale naturalmente ci aspettiamo la nomination all’Oscar, niente di meno 😉 , ma ci torniamo ovviamente su perché allora non avevamo potuto parlare dei dettagli. Ormai è un appuntamento fisso, la FIP Liguria ha infatti ormai inserito questo seminario nel suo calendario, insomma torna il Memorial Cavaleri nella sua versione Dirigenziale, con il seminario presso la Casa delle Federazioni.

SP: Buongiorno a te ed ai tuoi lettori! Grazie per la nomination (cosa mi riesci a far fare !!) ma preferisco parlare di una cosa a cui teniamo molto ed è la Parte Dirigenziale della Dodicesima edizione del Clinic Cavaleri. Sabato mattina prossima (21/04/2018 ore 10/13) saremo in casa FIP (Casa delle Federazioni, Salone delle Riunioni) ad aggiornarci con il lavoro fatto e spiegato da tre relatori di assoluto livello.

SBB: Il format non cambia, perché i relatori sono tre, due affermati dirigenti del mondo del basket prima di tutto, e poi la solita escursione fuori dalla palla a spicchi per carpire qualcosa, anche questa volta dal mondo del calcio. Raccontiamo chi sono gli ospiti di sabato prossimo?

SP: Bene! Fabio Bruttini, una vita all’interno del basket, sarà bello sentire come ha lavorato in tutti questi anni per portare e tenere ai vertici del panorama giovanile e non la sua Virtus Siena, oltre ai numerosi aneddoti sul nostro mondo del basket nazionale visto che ha anche avuto dei ruoli di assoluto prestigio come Dirigente di Società e di Lega. Marco Martelli (d.G. Junior Casale Monferrato), altro ottimo dirigente che ha saputo lavorare al meglio vicino ad esperti del settore per poi provare a farcela con le proprie gambe e con le proprie idee. Ottimo ascoltarlo anche su come riescono ad essere ben radicati sul territorio, ci sarà da prendere molti appunti! Marco Caroli (direttore Marketing U.C. Sampdoria) ci darà anche la versione dei cugini blucerchiati di come si lavora in una città prettamente calciofila e ci permetterà di colmare una lacuna (l’altra metà della Genova calcistica) visto che abbiamo avuto già un dirigente del Genoa Calcio. Spero in una buona affluenza anche di dirigenti del calcio ligure, in assoluta tendenza come lo scorso anno.

SBB: Virtus Siena, Casale e Sampdoria sono società dalle quali c’è certamente molto da imparare, e l’esperienza che si sono fatti i tre relatori, Bruttini addirittura da 30 anni presidente, sarà credo sicuramente di grande interesse per chi vorrà venire al CONI.

SP: Essere presenti a queste occasioni di aggiornamento per Dirigenti (tra l’altro ancora molto poche sul territorio nazionale, per cui questa è un’assoluta delizia che la FIP Liguria mette sul tavolo per i dirigenti del movimento ligure) è fondamentale se si vogliono far fare dei salti di qualità alle proprie realtà societarie. Vedere come lavorano ottimi dirigenti nel loro ambito può aiutare molto a capire se ci possano essere delle occasioni da sfruttare anche da noi in Liguria.

SBB: Quindi chiamiamo a raccolta i dirigenti liguri, ricordando che la loro figura dalle nostre parti coincide molto spesso anche con gli allenatori, che spesso devono cambiare cappello e ricoprire entrambi i ruoli

SP: Eh sì spesso gli allenatori di molte realtà sono anche dirigenti, ed infatti in questi due anni abbiamo avuto un’ottima affluenza di allenatori, ma iniziano ad essere presenti anche Dirigenti puri, per cui spero vada sempre meglio.

SBB: Perciò, tutti al CONI di Genova sabato mattina! Magari possiamo dare anche qualche consiglio logistico per chi volesse arrivare sul posto con i mezzi propri.

SP: Certamente: l’orario aiuta, la posizione pure, per cui sia con mezzi propri (auto, molti i parcheggi vicino alla FIP, oltre che in moto, spazi anche per loro nella piazzetta superiore davanti alla chiesa), oppure con i mezzi pubblici vi aspettiamo numerosi sabato prossimo. Grazie mille a te Bruno per il risalto che dai alle nostre iniziative a ricordo di Vittorio Cavaleri. A sabato allora!

Vi ricordo il programma della mattinata (e, no, non ci sono punti PAO, perché non è un clinic per allenatori, ovviamente):

  • ore 10,00-11,00 Dott. Fabio Bruttini (Presidente Virtus Siena) con argomento : “50 Anni di Basket: la Virtus Siena con il suo Settore Giovanile e tanto altro”;
  • ore 11,00-12,00 Dott. Marco Martelli (Direttore Generale Junior Casale) con argomento: “Junior Casale: identità ed engagement del territorio”;
  • ore 12,00-13,00 Dott. Marco Caroli (Direttore Marketing U. C. Sampdoria e fondatore di Smart Sport agenzia di comunicazione e marketing) con argomento: “L’evoluzione delle sponsorizzazioni sportive”.

A sabato!

Posted in Allenatori, Eventi, Giovanili, Minibasket | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , | Leave a Comment »

XII Clinic “Vittorio Cavaleri” – Sabato 21 aprile al CONI di Genova la Parte Dirigenziale

Posted by superbasketball su 10 aprile 2018

Il seminario dirigenziale del Clinic “Vittorio Cavaleri” è diventata ormai un appuntamento fisso nel panorama degli eventi liguri. Nella  mattinata di sabato 21 aprile, nella sede del CONI genovese, la “Casa delle Federazioni” in viale Padre Santo 1, Ardita Juventus 1906, Amici di Vittorio e Comitato Regionale FIP Liguria, convocano tutti gli interessati, ovvero i dirigenti liguri e chiunque sia sensibile alle questioni manageriali delle società, per seguire gli interventi di tre relatori anche questa volta con provenienza di ampio respiro, che esula anche dalla pallacanestro per sconfinare, come è ormai abituale, nel mondo del calcio.

FB_IMG_1491646809911

Foto di gruppo dei relatori del Clinic Dirigenziale 2017

Questo è il programma della mattinata:

  • ore 10,00-11,00 Dott. Fabio Bruttini (Presidente Virtus Siena) con argomento : “50 Anni di Basket: la Virtus Siena con il suo Settore Giovanile e tanto altro”;
  • ore 11,00-12,00 Dott. Marco Martelli (Direttore Generale Junior Casale) con argomento: “Junior Casale: identità ed engagement del territorio”;
  • ore 12,00-13,00 Dott. Marco Caroli (Direttore Marketing U. C. Sampdoria e fondatore di Smart Sport agenzia di comunicazione e marketing) con argomento: “L’evoluzione delle sponsorizzazioni sportive”.

Credo che le società di provenienza non abbiano bisogno di presentazioni. Bruttini è presidente della Virtus Siena (oggi in C Gold toscana, ma in precedenza in B d’Eccellenza, A Dilettanti, DNA, DNB, serie B, ma anche C regionale e C Silver) dal 1989, rinnovato nel 2016; Martelli, di estrazione tecnica, è Direttore Generale del Casale dal 2014, e ha già avuto vari riconoscimenti (premi nel 2014 e 2018) per il suo lavoro; Caroli è Direttore Marketing della Sampdoria dal 2004, e quindi può portare un’esperienza ultradecennale a livelli di assoluta eccellenza.

Intanto segnatevi la data perché il seminario si è dimostrato sempre molto interessante e merita abbondantemente le 3 ore spese, quindi dovete venire; in ogni caso tra qualche giorno ve lo ricorderò ancora 😉 .

Posted in Allenatori, Eventi, Giovanili, Minibasket | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , | Leave a Comment »

Clinic – Il 25 Marzo a Santa Margherita Corsolini e Markovski

Posted by superbasketball su 15 marzo 2018

TopTemplateCNADomenica 25 Marzo a Santa Margherita, nel palazzetto di via Generale Liuzzi (ed è infatti organizzato con la collaborazione del Tigullio Sport Team) si svolgerà un interessante clinic per gli allenatori CNA, con partecipazione internazionale.

Importante infatti la coppia di speaker che daranno lezione sul parquet sammargheritese. Ecco il programma della mattina nella cittadina tigullina:

8:30 – 9:00: accredito partecipanti;

9:00 – 10:30: relatore Marco Corsolini (allenatore Cestistica Spezzina – A2 Femminile) con argomento “Autonomia del giocatore ed adeguamento tattico, differenti letture all’interno di un gioco d’attacco”;

10:30 – 12:00: relatore Zare Markovski (Commissario Tecnico Nazionale Maschile Romania) con argomento “Costruzione difesa individuale contro i giochi che finiscono con il pick&roll”.

Marco Consolini non va presentato perché tutte le settimane fa capolino anche su queste pagine, nel suo ruolo tecnico in Cestistica Spezzina. Per quanto riguarda Zare Markovski, o Заре Марковски come dovrebbe essere la sua grafia macedone, ha un curriculum che non riesco nemmeno a riassumere, mezza serie A, varie squadre in giro per l’Europa, vari campionati e coppe vinti (in Svizzera col Lugano), allenatore della Macedonia in passato e ora della Romania (beh un cinquantello a domicilio glie l’abbiamo rifilato a dir la verità 😉 ). Un allenatore che in quanto ad esperienza credo che non abbia tanti davanti!

Mi aspetto pertanto una notevole partecipazione, anche perché il clinic vale 3 punti PAO!

Buon lavoro a tutti!

Posted in Allenatori, Eventi | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

Grande partecipazione alla Giornata Azzurra a Chiavari

Posted by superbasketball su 8 febbraio 2018

Ieri, 7 febbraio, il PalaCarrino di Chiavari ha ospitato, grazie alla fattiva collaborazione dell’Aurora Chiavari, la “Giornata Azzurra”. E’ stata una lunga mezza giornata (abbondante) di basket giovanile, che ha attirato nel levante genovese centinaia di allenatori e istruttori liguri (e anche di fuori Liguria!).

L’occasione era peraltro unica, perché a gestire gli allenamenti e a tenere lezione nel successivo clinic integrato (basket+minibasket), c’erano tre figure importantissime come coach Andrea Capobianco, il preparatore fisico federale (imperiese) Jacopo Arrobbio, e per il minibasket coach Maurizio Cremonini. Un trio completato dal dirigente FIP Eugenio Crotti, responsabile dei Centri Tecnici Federali. Oltre a loro erano naturalmente presenti gli allenatori delle selezioni liguri (li vedete nelle foto), il presidente della commissione CNA regionale Pansolin, il referente tecnico territoriale Toselli, il responsabile minibasket Mosto, l’istruttore regionale del settore giovanile arbitrale Patrone, naturalmente il presidente di FIP Liguria Bennati, e…mi dimenticherò sicuramente qualcuno!!! C’ero anch’io, che ho fatto foto (tante stavolta, così vi posso tediare più a lungo) e video. All’interno del video, ho avuto l’onore (davvero) di intervistare i relatori intervenuti, facendo delle banalissime domande anche un po’ imbarazzate. Spero che il risultato non sia troppo “angoscioso”, sicuramente lo sono le riprese perché fatte, come al solito “a mano libera”, e durante le interviste mi sono un po’ perso 😉 . Mi perdoneranno? Tra l’altro il video è così lungo (in più di 6 ore alla fine sono venuti fuori un centinaio di minuti di immagini) che magari posterò poi su Facebook le interviste separate.

Il programma, che si è svolto regolarmente con l’unico neo di una temperatura piuttosto rigida che ha temprato i presenti, era fittissimo, e ha visto svolgersi due allenamenti, prima della selezione ligure 2004 e poi della selezione ligure 2002-2003 (più un gruppo di arbitri liguri), due incontri dei tecnici federali con gli allenatori e uno con i dirigenti delle squadre a cui appartengono i ragazzi presenti agli allenamenti, e infine il clinic, con la tribuna dell’impianto di Sanpierdicanne gremita, e i ragazzi della squadra dell’Aurora Chiavari come dimostratori.

Forse il tema principale della giornata, a livello di substrato comune, era l’attenzione, la cui importanza è stata evidenziata in vari momenti durante gli allenamenti e il clinic, anche se il titolo del clinic era poi relativo all’importanza dei fondamentali.

Interessante il commento di coach Capobianco sulla qualità dei nostri ragazzi, sia quelli che lui ha avuto durante le sue annate in nazionale, e parliamo quindi di Cacace (Alberto), Oxilia e Miaschi, sia quelli che ha visto ieri: un po’ di ottimismo dunque per il nostro basket giovanile! E non a caso al termine del clinic ha invitato tutti ad essere ambiziosi, a non porre limiti a priori, e a lavorare per ottenere il massimo. Come esempio, lui ha confessato che vorrebbe vincere un Mondiale! E c’è andato vicino vicino!

Una lunga e sicuramente molto faticosa giornata, che però, anche a me che non sono un tecnico, ha lasciato una bella sensazione di progresso, di possibilità e di voglia di far bene! Spero che al più presto venga organizzata una cosa dello stesso tipo per i basket bloggers, così magari potrò progredire anch’io 😉

Foto (come sempre è un album di Flickr, cliccate per aprire e vedere le millemila foto):

2018-02-07 Giornata Azzurra

.

Video:

.

Posted in Allenatori, Eventi, Giovanili, Minibasket | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , | Leave a Comment »

Giornata Azzurra a Chiavari il 7 febbraio, con Capobianco, Cremonini e Arrobbio

Posted by superbasketball su 2 febbraio 2018

Arriva in Liguria anche quest’anno il Progetto Azzurro, che dà luogo alla cosiddetta “Giornata Azzurra”, in cui allenatori federali del massimo livello incontrano atleti (con allenamenti), allenatori (con un vero e proprio clinic) e dirigenti delle società delle varie regioni, regione per regione, in modo itinerante.

Quest’anno l’incontro ligure è previsto per mercoledì 7 febbraio, e si terrà nella cornice dell’impianto chiavarese di Sanpierdicanne, il PalaCarrino. Nella riviera di levante arriveranno tre prestigiosi ospiti, che saranno protagonisti negli allenamenti e nel clinic: dal Settore Squadre Nazionali Maschili coach Andrea Capobianco, che non ha certo bisogno di presentazioni per chi segue minimamente il basket, poi Jacopo Arrobbio, preparatore atletico federale, imperiese, e coach Fabrizio Cremonini, tecnico federale del Settore Minibasket.

Questo il programma globale (molto fitto, non c’è un minuto di “buco”!) del pomeriggio/sera del mercoledì chiavarese:

  • 15.30 – 16.00 Riunione con gli Allenatori degli Atleti 2004 convocati;
  • 16.00 – 17.30 Allenamento 2004 Maschile;
  • 17.30 – 19.00 Allenamento 2002 – 2003 Maschile;
  • 19.00 – 19.30 Riunione con gli Allenatori degli Atleti 2002-2003 convocati;
  • 19.30 – 22.30 Clinic Integrato CNA – MB;
  • 19.30 – 21.00 (parallelamente al Clinic) Incontro con i Dirigenti delle Società degli Atleti coinvolti.

Partendo dagli allenamenti, ci sono pertanto le convocazioni dei due gruppi, i 2004 (con coach Padovan e coach Dufour) e i 2002-2003 maschili (con coach Chiesa, coach Gotelli e coach Garaventa).

Importante il clinic, che sarà valido per l’acquisizione di 3 crediti nell’ambito del Programma di Aggiornamento Obbligatorio, i mitici crediti PAO (nel link al sito FIP Liguria trovate poi anche il modulo per l’accredito), per la stagione sportiva in corso, e che si svolgerà come segue:

  • 19.00 – 19.30 Accredito partecipanti;
  • 19.30 – 22.30 Relatori Andrea Capobianco, Maurizio Cremonini e Jacopo Arrobbio con argomento: “Importanza dei fondamentali nelle situazioni offensive”

Edit: attenzione, dal settore Minibasket arrivano altre utili informazioni per gli interessati, ovvero che Cremonini terrà a sua volta un clinic (dalle 16.00 alle 17.30), “Osservazioni e commento Allenamento CTF Maschile 2004”, dedicato proprio agli istruttori Minibasket e che garantisce altri 3 crediti, permettendo di raggiungere i 6 necessari per il biennio in poche ore! Offerta speciale direi! I dettagli li trovate qui.

Direi una giornata molto interessante per i ragazzi e per gli allenatori che vorranno partecipare!

Posted in Allenatori, Eventi, Giovanili, Minibasket | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , | Leave a Comment »

Serata di presentazione per un libro sul Clinic Cavaleri e un romanzo pieno di basket genovese di coach Passiatore

Posted by superbasketball su 1 febbraio 2018

Il Clinic “Vittorio Cavaleri” è un ospite fisso di questo blog: sicuramente dalla terza edizione in poi potete trovare andando a ritroso tutte le notizie relative (mettete “Cavaleri” nella casella “Cerca” in alto a destra e vi esce tutto quello che volete). Ieri sera all’Ardita Juventus, ovvero nella sede storica di via Serra Gropallo a Nervi, si è riparlato di Vittorio Cavaleri perché sono state presentate due pubblicazioni legate in vario modo alla figura dello storico dirigente e allenatore nerviese. Libri sul basket genovese non è che ne escano tutti i giorni, stavolta 2 in un colpo solo, capirete quanto la cosa fosse speciale!

La prima è una pubblicazione prettamente tecnica, ovvero gli “atti” di tutte le prime 10 edizioni del Clinic “Vittorio Cavaleri” per allenatori. Grazie al lavoro dei tre autori Fulvio Chiesa, Gaetano Frongia e Stefano Passiatore, le lezioni di tutti i relatori sono state raccolte tutte insieme, completate dai diagrammi degli esercizi, un plus che raramente si vede e che nella realtà italiana potrebbe anche essere un unicum. Lavoro certosino ed utilissimo, un condensato di cultura cestistica decisamente pregnante! In realtà, oltre all’arida (mica sempre) descrizione dei segreti del nostro sport, nel libro sono contenuti ricordi di Vittorio Cavaleri che alcuni amici e collaboratori hanno voluto/saputo scrivere su “istigazione” di coach Passiatore: questi ricordi fanno da intercalare tra le varie edizioni e aggiungono una dimensione a questo bel manuale di pallacanestro.

La seconda è una cosa completamente diversa: coach Passiatore si è cimentato in un’opera narrativa, in cui il basket è però assolutamente centrale. In una Genova da universo parallelo si seguono le storie di un coach, Stefano Pastore (eh ma così ti sgamano coach!) e di Alice Taylor, una giocatrice americana della squadra di serie A femminile genovese (Dinamo Genova); c’è anche una squadra giovanile dell’Ardita. La particolarità è che questi due personaggi sono attorniati da molti altri che invece sono protagonisti del vero basket genovese e ligure, con i loro veri nomi, ovviamente in situazioni simili ma un po’ diverse dalla realtà: in primis, ovviamente, Vittorio Cavaleri, ma anche tanti altri. E, tant’è, ci sono indegnamente anch’io (!). Un modo insolito di parlare dell’ambiente della nostra pallacanestro e di farlo, da parte di Stefano, nominando tanti di quelli con cui ha avuto a che fare nel vivere la sua vita cestistica. Di più non posso dire perché il libro lo devo ancora leggere (e soprattutto, devo trovare dove vengo nominato)! Anzi, sì, qualcosa lo dico, senza spoilerare troppo: il titolo perbacco! Si chiama “Una stagione lunga una vita”. Edizioni Ardita.

Il tutto è stato presentato ieri sera in una sala della sede Ardita, in cui Stefano Passiatore ha radunato molti di quelli che ha incluso nel suo libro: allenatori, dirigenti, giocatori e giocatrici, giornalisti veri e anche finti come me, amici e collaboratori. Dopo l’introduzione affidata a Lorenzo Mangini, e il preambolo di Passiatore e del presidente Ardita, e padrone di casa, Molisani, coach Passiatore ha man mano nominato i presenti, chiamati per omaggiare loro copie dei libri, e molti hanno anche offerto un loro ricordo di Vittorio Cavaleri, e le loro sensazioni della serata. Come dite? Non siete stati invitati, o lo siete stati ma eravate impossibilitati a partecipare? Nessun problema, qua sotto c’è il video dell’evento, e qualche foto. L’unica cosa di cui non potrete godere è il rinfresco!

2018-01-31 Presentazione libri ad Ardita Juventus.

.

Dato che il mitico Carlo Besana è stato più veloce di me, vi linko anche il suo articolo sul suo blog personale che aggiunge molto alla mia descrizione.

E complimenti a coach Passiatore, agli altri autori Chiesa e Frongia, all’Ardita Juventus e in generale a tutti quelli che si sono adoperati per la realizzazione dei libri!

Posted in Allenatori, Eventi, Giovanili, Minibasket | Contrassegnato da tag: , , , , | 2 Comments »

Domenica 14 gennaio il 1° Torneo Città di Savona “Settimio Pagnini” con annesso clinic

Posted by superbasketball su 8 gennaio 2018

Domenica prossima, 14 gennaio, si terrà a Savona una manifestazione articolata che vuole ricordare la figura di Settimio Pagnini, Allenatore Benemerito di Eccellenza, spentosi nell’ottobre 2015 all’età di 94 anni, che tanto ha fatto nella sua lunghissima carriera per il basket nazionale, ligure e savonese in particolare.

E’ stato infatti istituito il Torneo Città di Savona “Settimio Pagnini”, che si sostanzierà nella partita amichevole tra le rappresentative femminili della Liguria 2002 e del Piemonte 2003, con inizio alle 10.45 ovviamente al PalaPagnini di via Tardy e Benech, con la presenza di autorità locali e delle due federazioni locali coinvolte.

Ma non finisce qui, perché nel pomeriggio sempre al PalaPagnini ci sarà un clinic per allenatori dedicato esplicitamente alla pallacanestro giovanile femminile. Questo è il programma del seminario, i cui relatori saranno Luca Visconti, allenatore della selezione femminile lombarda e fresco vincitore del Trofeo Fabbri, ed Ezio Mario Arduino, allenatore, preparatore fisico e formatore nazionale di istruttori minibasket e attualmente a Pallacanestro Vado:

14:45 – 15:00 accredito partecipanti
15:00 – 16:30 Luca Visconti: “Centri Tecnici Federali Femminili: il progetto annate seguenti in Lombardia”
16:30 – 18:00 Ezio Arduino: “U13 Femminile: attività motoria e prevenzione”

Per gli allenatori è anche importante specificare che per la partecipazione al Clinic verranno attribuiti 3 crediti PAO per la stagione sportiva in corso.

Dunque una bella giornata di basket giocato e ragionato che senz’altro darà l’occasione di far echeggiare più volte il nome di coach Pagnini nell’impianto ora a lui dedicato. Partecipate numerosi!

Posted in Allenatori, Eventi, Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , | Leave a Comment »

Domani al via l’8° Memorial Mario Fabbri a Rimini, la Liguria si misura con le altre regioni

Posted by superbasketball su 2 gennaio 2018

Inizia il 2018 del basket, e inizia come sempre dal basket giovanile! Così come è finito l’anno appena concluso, in fondo.

L’appuntamento dei primi di gennaio è ormai quello romagnolo del Trofeo “Memorial Mario Fabbri” di Rimini per rappresentative regionali (a dir la verità negli anni scorsi i tornei erano 3 e uno era per società, per annate più “anziane”, l’anno scorso gli Under 18), giunto all’ottava edizione. Quest’anno ci sono 2 tornei, uno per le Under 14 femminili e uno per gli Under 15 maschili; la Liguria partecipa ad entrambi.

8 regioni nel maschile, 10 nel femminile, due tornei che impegneranno i ragazzi e le ragazze sino all’Epifania: nel femminile due gironi più lunghi ovviamente, essendo da 4 partite a testa ognuno, e poi sabato 6 le finali incrociate (prima con prima, seconda con seconda, eccetera), nel maschile due gironi più brevi da 3 gare per regione, poi semifinali venerdì 5 (prima di un girone contro seconda dell’altro per i primi 4 posti, terza di un girone contro quarta dell’altro per gli ultimi 4) e finali sabato 6.

La squadra della Liguria Maschile nella brochure del torneo

In campo maschile i nostri ragazzi 2003 preparati dai coach Chiesa e Garaventa saranno nel girone B. Le avversarie di questa fase saranno domani mercoledì 3 alle 17 la Lombardia (grossomodo sia il gruppo che ha vinto l’anno scorso il Trofeo delle Regioni come Under 14, quindi esordio molto impegnativo), giovedì 4 alle 11 la Campania e lo stesso giorno alle 19 il Piemonte. Nel girone A le partecipanti sono Lazio (l’altra finalista del TDR 2017), Umbria, Emilia Romagna (terza al TDR 2017) e Trentino Alto Adige. Venerdì 5 le semifinali, sabato le finali.

La Liguria Femminile nella brochure del torneo

Nel femminile la Liguria parte dal girone A a 5 regioni, con primo impegno per le ragazze 2004 di coach Grandi, coach Carbonell e coach Griffanti Bartoli domani alle 19 contro il Piemonte. Il 4, alle 9, si giocherà Toscana-Liguria, mentre il 5 sono previste 2 partite: alle 11 quella con l’Emilia Romagna e alle 17 quella con l’Umbria. Un discreto tour de force conclusivo, a cui aggiungere anche la finale di sabato. Scherzi del calendario: speriamo almeno che sabato debbano giocare tardi, vorrebbe dire anche che giocherebbero per una posizione alta, ma soprattutto che potrebbero riposare un po’ per la loro finale. Nel girone B ci sono Campania, Lazio, Lombardia, Trentino Alto Adige e e Veneto.

La partecipazione ligure però non si ferma qui: insieme al torneo è previsto venerdì 5 sera un clinic per allenatori, e a parlare come relatore è stato chiamato coach Giovanni Pansolin (che è anche dirigente accompagnatore del team maschile). Il tecnico del CUS Genova parlerà nel secondo intervento, dopo quello di coach Saibene, sull’argomento “Fondamentali utili per il transito fra categorie under e categorie senior”, in cui accoppierà la sua esperienza di allenatore di squadre giovanili e squadre senior per evidenziare appunto quali siano i fondamentali che nel passaggio risulta più importante che gli under abbiano ben sviluppato. Complimenti a coach Pansolin per il prestigioso incarico!

Dal canto mio, che me ne sto qui al calduccio, conto di seguire per voi per quanto possibile lo svolgimento della manifestazione, e di darvene conto il più frequentemente possibile. Intanto, come dico sempre quando si parla di giovanili, buon lavoro e divertimento a tutti!

Posted in Allenatori, Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , , , , , | Leave a Comment »

XI Clinic “Vittorio Cavaleri” – Ancora un pienone al PalaCUS per Greco, Moretti e Floris

Posted by superbasketball su 5 ottobre 2017

Il Clinic “Vittorio Cavaleri”, che quest’anno è arrivato alla undicesima edizione, e che ormai ha acquisito rilevanza nazionale, ha riempito domenica scorsa le tribune del PalaCUS, per la gioia degli organizzatori che hanno ottenuto quindi di onorare ancora una volta il ricordo dello scomparso dirigente Ardita con un evento ben partecipato. Il seminario si articolava, come sempre, in tre lezioni, con tre relatori diversi, sulle tre categorie del Minibasket, delle giovanili e delle squadre senior: anche quest’anno i tre interventi sono stati di buon livello.

Come sempre ho ripescato coach Passiatore per fare il punto qualche giorno dopo l’evento, in più vi aggiungo le mie foto e il mio video.

SBB: Ciao coach, anche quest’anno possiamo dire che il Clinic Cavaleri è andato in archivio? Direi che anche quest’anno l’affluenza è stata ragguardevole, e per una volta non ci sono stati neanche particolari problemi di rumore dalle tribune! E anche lo spostamento alla domenica direi che non ha creato contraccolpi.

SP: Buongiorno Braun, e buongiorno ai tuoi lettori. Ebbene sì, tutto bene sia per l’elevata qualità delle relazioni tecniche che per l’affluenza. Anche la giornata di domenica ha aiutato a far sì che tutto filasse liscio.

SBB: Sempre interessanti le relazioni, detto anche da uno come me che non ha formazione specifica. A me hanno colpito le considerazioni di Moretti sulla zona da non demonizzare ma piuttosto da metabolizzare per poterla attaccare senza paure, e la chiacchierata finale di Floris che ha richiamato tutti a fare la propria parte per il miglioramento anche “rivoluzionario” del nostro basket.

SP: Coach Moretti (dopo l’esonero dello scorso anno a Varese), a dirla con parole sue, era un mesetto che scaldava i “motori” per poter rientrare in campo. Mi ha colpito perché allenare è proprio un lavoro particolare se uno bravo come Moretti deve stare (per il momento) in standby. Speriamo di portargli fortuna. Floris ha fatto un’ottima lezione ed effettivamente l’applauso finale alla sua relazione è stato prolungato e per niente scontato. Si vede che la platea ha gradito il lavoro fatto sul campo ed anche le motivazioni che stanno dietro al suo “allenare”. Greco, per il Minibasket, ha portato un’ottima lezione che ha entusiasmato anche il figlio di Floris (un poco più piccolo per la categoria Aquilotti/Gazzelle).

SBB: Sei riuscito ad avere da loro qualche impressione sulla giornata?

SP: Tutti e tre molto felici di aver potuto condividere il loro modo di lavorare con una platea un poco distante (come chilometraggio) dalle realtà dove operano.

SBB: Dopo undici edizioni, non sarà facile trovare qualcuno nuovo per l’anno prossimo! Chi ti resta? 😉

SP: Effettivamente! Per il MB diciamo che cadiamo sempre in piedi, il DT Cremonini manda sempre qualcuno valido al nostro Clinic; ma mentre per il settore Seniores la scelta è abbastanza ampia, nel settore giovanile lo è un poco meno. Cercheremo di andare a scovare i nuovi Guru del settore!

SBB: Prima di chiudere, diamo una notizia, dopo un tot di anni sabbatici sei di nuovo su una panchina (giovanile)…

SP: Sì ho ripreso in mano una squadra Under 18 regionale all’Ardita! Dopo 10 anni dall’ultimo anno Effe 2000 è stato un poco difficile rimettere tutto a regime: fermo completamente non sono mai stato (a volte mi chiamavano per allenamenti a tema) ma fortunatamente i ragazzi (pochi, 9) sono entusiasti e seguono molto. Il 23/10 iniziamo a Pontremoli il campionato, Speremmu di non aver perso il tocco!

SBB: Spazio ringraziamenti!

SP: Grazie veramente a tutti. Alla FIP Liguria (anche per il riconoscimento legato allo sviluppo del Cavaleri), all’Usap Liguria, allo staff Ardita, alla società Ardita, a te ed al grande Lollo Mangini ed al nutrito gruppo “Amici di Vittorio” comprendente molte persone che gli hanno voluto bene e che aiutano, chi fattivamente ed altri economicamente, a far sì che tutto ciò possa continuare (Chessa Alberto, Morandi Marco, Covi Stolfa da Trieste, Giulia Scarsi da Nashville, Paolo Mattioli, Roberto Contri, Massimo Salomone, Ferrari Matteo, Palermo Riccardo, Cavaliere Francesco).Un grazie anche a tutti coloro che non mancano mai al nostro evento…Un abbraccio e buon Basket a Voi.

SBB: Grazie coach, bel lavoro e in bocca al lupo per la tua stagione!

Qui sotto le mie foto (mooooolto artigianali) e un video non integrale ma che bene o male credo dia (oltre al mal di mare per le oscillazioni della telecamera) un’idea della mattinata passata in valletta Puggia. Magari dovrete alzare un po’ il volume.

2017-10-01 XI Clinic Cavaleri.

.

Ancora complimenti a coach Passiatore e a tutti quelli che si sono adoperati per il clinic, e appuntamento all’anno prossimo!

Posted in Allenatori, Eventi, Giovanili, Minibasket | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , | Leave a Comment »

XI Clinic “Vittorio Cavaleri” – Domenica 1 Ottobre al PalaCUS, Passiatore chiama i tecnici liguri al clinic

Posted by superbasketball su 26 settembre 2017

Manca ormai solo qualche giorno al Clinic “Vittorio Cavaleri”, che quest’anno è incastonato in un weekend molto laborioso per il basket ligure (ci torneremo a brevissimo). Ancora una volta l’Ardita Juventus, e in particolare coach Passiatore, e gli “Amici di Vittorio” con la collaborazione del Comitato Regionale FIP Liguria e del CNA hanno preparato un programma di grande interesse, con tre allenatori importanti!

Vi riporto nuovamente il programma della mattinata, ricordando che il clinic si terrà come ormai consueto al PalaCUS ma non sabato bensì domenica 1 ottobre:

  • ore 8.30-10.00: (MB) Mario Greco (Staff MB Nazionale e MB Campobasso) con argomento: “Il passaggio come strumento per lo sviluppo di orientamento e differenziazione spazio temporale”, con in campo la squadra Aquilotti/Gazzelle dell’Ardita Juventus Nervi (punti PAO n. 3 validi solo per stagione 2017/2018);
  • ore 10.00-11.30: (Prime Squadre) Paolo Moretti (ex All.re Pallacanestro Varese – Serie A) con argomento: “Attacco alle zone ed alla zona adattata”, con in campo la squadra C Silver dell’Ardita Juventus Nervi (punti PAO: vedi sotto);
  • ore 11.30-13.00: (Sett.Giovanile) Mario Floris (Responsabile Tecnico Faenza Basket etc  con argomento :”Migliorare il passaggio e differenze suo utilizzo contro difesa ad uomo o a zona”, con in campo una giovanile Ardita
    Punti PAO n.3 (indivisibili per Floris + Moretti) valevoli per la stagione scorsa (recupero) oppure per la nuova stagione 2017-2018

Potevo esimermi dall’intervistare coach Passiatore?

Coach Passiatore

SBB: Ciao Stefano, tutti gli anni ci raccontiamo più o meno le stesse cose! 😉 Comunque vorrei che ci dicessi cosa ci dobbiamo aspettare dall’undicesima edizione del Clinic Cavaleri per allenatori, fatto salvo che come al solito ci sono tre argomenti, ovvero minibasket, giovanili e senior. Parliamo dei tre relatori.

SP: Ciao Bruno, a te ed ai tuoi lettori. Grazie per lo spazio. Il Cavaleri 2017 segue lo stesso format degli scorsi anni, ogni anno però cerchiamo di proporre relatori nuovi anche per provenienza. Quest’anno avremo Mario Greco, proveniente dal Molise: magari scopriamo che hanno le stesse problematiche che abbiamo noi. Moretti e Floris invece sono due ottimi relatori con esperienza variegata e pluriennale, degni interpreti del loro basket e delle loro metodologie.

SBB: Tra l’altro gli argomenti sono un po’ tutti collegati, in parte dal tema “il passaggio” e in parte dal tema “attacco alla zona”.

SP: Il passaggio è un fondamentale difficile da allenare senza annoiare, molti ci lavorano con situazioni di partita (molto meglio di quando ai miei tempi ci esercitavamo con movimenti a secco ed analitici). Bello vederlo applicato ai differenti tipi di difesa che l’attacco si trova di fronte. L’attacco alla zona e a quella adattata credo appassionerà al meglio i colleghi un po’ più avvezzi ad argomenti “senior” ma potrà accrescere la competenza anche degli allenatori appena formati o formati comunque da poco.

SBB: Una differenza è che invece di fare il clinic di sabato, stavolta si fa di domenica!

SP: Eh sì, si va in scena di Domenica, anche per dare spazio all’ampio weekend messo in piedi dalla FIP Liguria con la presentazione dei campionati e dell’attività cestistica in generale.

SBB: Siamo pronti per il tuo appello ai colleghi perché riempiano le tribune del PalaCUS!

SP: Un invito a tutti coloro che hanno a cuore l’aggiornamento tecnico ed anche a tutti coloro che vorranno passare per “annusare” il clima di lavoro, vista la presenza di tre ottimi relatori. Grazie, quindi, ai relatori, agli uditori ed anche a tutti coloro (Usap, “Amici di Vittorio”, Ardita staff e dirigenza, Fulvio Chiesa) che ci aiutano a perpetuare nel tempo questo evento dedicato al nostro Maestro Vittorio Cavaleri. Grazie anche a te Bruno per l’ampio spazio che ci dai ed anche dello spazio (tanto) dato negli anni scorsi. A domenica!

SBB: Grazie coach, ci vediamo domenica!

Ovviamente come sapete ci sono i punti PAO, e…beh, venite e vedrete! Facciamo trovare ai vostri colleghi che vengono anche da abbastanza lontano un bell’uditorio corposo e attento!

Posted in Allenatori, Eventi, Giovanili, Minibasket | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , | Leave a Comment »

Lezione Tecnica CNA il 16 settembre a Spezia con Boniciolli e Griccioli. Poi amichevole Spezia-Fidenza e infine Fortitudo-Mens Sana

Posted by superbasketball su 6 settembre 2017

Vi avevo già segnalato l’amichevole tra Fortitudo Bologna e Mens Sana Siena che i ragazzi del Fortitudo Club Spezia hanno organizzato per sabato 16 settembre (alle 20), ma quella partita di fatto è la ciliegina sulla torta di un intero pomeriggio di basket al PalaMariotti!

Infatti innanzitutto per gli allenatori il piatto è ricco, perché a partire dalle 15.30 (un po’ prima per l’accredito) gli allenatori delle due formazioni hanno accettato di tenere due lezioni con tanto di accrediti PAO.

Alle 15.30 inizia coach Matteo Boniciolli, della Fortitudo, con il tema “Passaggio dalla difesa run and jump a tutto campo, alla difesa a uomo a metà campo”, e dalle 17 gli darà il cambio coach Giulio Griccioli, della Mens Sana, con la lezione “Giocare in transizione”. Mi sembra interessante, che dite? Sul sito FIP Liguria trovate il modulo per gli accrediti.

E non è finita lì, perché tra le lezioni e la partita ci sarà altro basket: alle 18 (ma, attenzione, non al PalaMariotti, bensì al PalaSprint, qualche chilometro più in là) ci sarà infatti un’amichevole tra la Tarros Spezia della nostra C Silver, l’anno scorso finalista e quest’anno abbastanza rinnovata, e la Academy Basket Fidenza neopromossa nella C Gold emiliana, e nella quale milita da questa stagione Alberto Baiardo, guardia genovese ex CAP-Tigullio-Aurora…

Insomma un pomeriggio/sera di basket a livello piuttosto alto!

Posted in Allenatori, C Silver, Eventi | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , | Leave a Comment »

XI Clinic “Vittorio Cavaleri” – Il clinic per allenatori domenica 1 Ottobre al PalaCUS

Posted by superbasketball su 27 agosto 2017

Il Clinic “Vittorio Cavaleri” è qualcosa che credo ormai non vada quasi più presentata: tutti gli anni gli organizzatori Ardita Juventus, e in particolare coach Passiatore, e gli “Amici di Vittorio” con la collaborazione del Comitato Regionale FIP Liguria e del CNA portano a Genova una triade di allenatori di rilevanza nazionale, che riempono una mattinata con le loro relazioni sui vari aspetti tecnici e non del nostro sport, a partire dal minibasket e su su sino alle prime squadre professionistiche. Opst, l’ho presentato di nuovo!

Anche questa volta il programma della mattinata, che si terrà al PalaCUS domenica 1 ottobre (piccola differenza rispetto al passato, in cui la giornata era normalmente un sabato), è particolarmente ricco:

  • ore 8.30-10.00: (MB) Mario Greco (Staff MB Nazionale e MB Campobasso) con argomento: “Il passaggio come strumento per lo sviluppo di orientamento e differenziazione spazio temporale”, con in campo la squadra Aquilotti/Gazzelle dell’Ardita Juventus Nervi (punti PAO n. 3 validi solo per stagione 2017/2018);
  • ore 10.00-11.30: (Prime Squadre) Paolo Moretti (ex All.re Pallacanestro Varese – Serie A) con argomento: “Attacco alle zone ed alla zona adattata”, con in campo la squadra C Silver dell’Ardita Juventus Nervi (punti PAO: vedi sotto);
  • ore 11.30-13.00: (Sett.Giovanile) Mario Floris (Responsabile Tecnico Faenza Basket etc  con argomento :”Migliorare il passaggio e differenze suo utilizzo contro difesa ad uomo o a zona”, con in campo una giovanile Ardita
    Punti PAO n.3 (indivisibili per Floris + Moretti) valevoli per la stagione scorsa (recupero) oppure per la nuova stagione 2017-2018

Tornerò sull’argomento più avanti, nell’imminenza dell’evento, come al solito facendovi raccontare tutto da coach Passiatore. Intanto segnatevi l’appuntamento della prima domenica d’ottobre!

Posted in Allenatori, Eventi, Giovanili, Minibasket | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , | Leave a Comment »

XI Clinic “Vittorio Cavaleri” – Il resoconto del seminario dirigenziale, altre quattro chiacchiere con coach Passiatore

Posted by superbasketball su 12 aprile 2017

Chi di voi sabato mattina ha preferito qualche altra attività alla partecipazione al seminario dirigenziale del XI Clinic “Vittorio Cavaleri”, troverà qui qualche motivo di fare una scelta diversa l’anno prossimo.

Nella mattinata di sabato 8 aprile infatti, nella Casa delle Federazioni, in viale Padre Santo 1, a Genova, abbiamo assistito a 3 relazioni decisamente interessanti per i dirigenti cestistici liguri, e anche per chi, come me, dirige solo il suo miserrimo blog (ovvero, dirige se stesso).

Come ricorderete, questo seminario è stato introdotto l’anno scorso in occasione della decima edizione del Memorial, ed è organizzato da Ardita Juventus, Amici di Vittorio e Comitato Regionale FIP Liguria, e in particolare da coach Stefano Passiatore, col quale ho fatto di nuovo quattro chiacchiere come scusa per raccontarvi quel che è successo. Questo era il programma:

  • ore 10,00-11,00 Dott. Salvatore Trainotti (General Manager Aquila Trento Lega Basket Serie A) con argomento : “Evoluzione societaria dalle Minors fino alla Serie A ed esperienza del Consorzio”;
  • ore 11,00-12,00 Dott. Alessio Vernazza (Resp.le Org. ed Amm. Settore Giovanile Genoa CFC) con argomento: “Costruire dal basso: programmazione, organizzazione e … passione”;
  • ore 12.00-13,00 Dott. Julio Trovato (General Manager Virtus Bologna Serie A2) con argomento: “Organizzazione societaria: dalle Minors alla Serie A: progetti ed applicazioni”

IMG_2622SBB: Ciao Coach! Qualche giorno per metabolizzare il tutto, ed eccoci qui a rivedere quanto successo sabato nel clinic dirigenziale da te organizzato. Innanzitutto, già l’anno scorso avevamo accennato alla multidisciplinarità del seminario, e quest’anno oltre ad un altro relatore calcistico abbiamo avuto un po’ di partecipazione proprio dal mondo del pallone …

Stefano Passiatore: Ciao a te, Braun, ed ai tuoi lettori! Ebbene sì, si continua (grazie a FIP Liguria e Coni Liguria) con questo format. Un po’ di dirigenti del settore calcio ci hanno accompagnato nello sviscerare la relazione dell’ottimo Alessio Vernazza (Genoa CFC), che come valore aggiunto, due giorni dopo il seminario, ha staccato con la formazione Under 17 le Final 8 di categoria per il titolo italiano. Qualche dirigente in più dal mondo cestistico, e ovvia menzione d’onore a Fabio Poggianti di Livorno: partendo all’alba ha detto di aver fatto bene per l’alta qualità delle relazioni dei dirigenti invitati al seminario. Vittorio ne sarebbe stato orgoglioso.

IMG_2627SBB: Proviamo a raccontare un po’ a chi non c’era (ma non troppo: deve restare loro la curiosità di venire la prossima volta 😉 ) di che cosa si è parlato sabato mattina? Diciamo che dopo i saluti e le introduzioni tua, del presidente Ardita Molisani e del presidente FIP Liguria Bennati si è subito andati al sodo con l’intervento di Salvatore Trainotti, che è riuscito secondo me, pur parlando in generale di come si lavora in una società che cresce negli anni, a farci toccare con mano la realtà Trento, certamente dinamica ed accattivante…e poi ci ha raccontato il confronto con la pallavolo in una città dove non è il calcio a farla da padrone, e la scelta di caratterizzarsi anche in ambito sociale.

SP: Il GM Salvatore Trainotti (un paio di anni che lo inseguo) ha tenuto un ottimo intervento, ben relazionandoci sulla realtà Trento; certo particolare, ma molto vicina a Genova, in quanto anche a Trento c’è una realtà molto forte (pallavolo). Non si sono demoralizzati e, col lavoro, sono saliti pian piano di categoria e si sono strutturati cammin facendo. Molto bella la sua relazione anche per la parte sociale del loro intervento, veramente d’impatto e non di facciata. Anche la relazione sul Consorzio è stata molto interessante anche per i miei due dirigenti Molisani e Livoti, bene che anche altri dirigenti abbiano potuto gustarsi tale “chicca”.

IMG_2659SBB: Poi è stata la volta di Alessio Vernazza, che giocava in casa dovendo raccontare di Genoa a Genova. Diversamente dagli altri relatori, lui ha parlato per parole chiave, come programmazione, organizzazione, passione. Credo sia sempre stimolante ascoltare chi ha esperienze in altre discipline sportive, perché ci fa uscire dalle consuetudini cestistiche e fa capire che non c’è un unico approccio, e non è detto che quello che utilizziamo debba essere più corretto di quello degli altri. Ha stupito quando, ribadendo più o meno quanto affermato l’anno scorso da Montali dell’Entella, ha spiegato come nel calcio si tenti di selezionare “prospetti” ad un’età per noi inimmaginabile, tipo 6 anni…

SP: Alessio è stato bravissimo a farci entrare nel mondo della “Cantera Genoana”! Oltre a fare molti collegamenti anche con la sua esperienza di calcio dilettantistico, ovviamente ha colpito per l’approccio al lavoro in comune. Certo dover selezionare giocatori già a 6 anni (sembra che ciò derivi da vincoli federali) aggiunge anche un bel lavoro di psicologia e lungimiranza. Ottimo il suo contributo, in linea con quello portatoci lo scorso anno da Manuel Montali dell’Entella Calcio. Il prossimo anno (per par condicio ed anche per curiosità) proveremo a farci raccontare il mondo anche dalla parte blucerchiata della città!

IMG_2679SBB: E, infine, l’intervento di Julio Trovato, che è stato ricco di aneddoti della sua esperienza in giro per l’Italia, da Moncalieri a Bologna passando per Trapani. Il tutto mentre in modo sistematico passava in rassegna i vari settori dell’attività di una società sportiva, sportivo, commerciale, marketing, amministrativo, comunicazione…Sono stato colpito, per mia “inclinazione”, da quest’ultimo, soprattutto per gli aspetti relativi alla standardizzazione, alle regole da porre per avere un modo di presentarsi univoco verso l’esterno, dall’uso del marchio alle interviste con i giocatori, aspetti che nelle società piccole spesso vengono totalmente sottovalutati.

SP: Julio Trovato è stato super. Vista la sua grande esperienza “a tutto tondo” dal campo (allenatore Nazionale), alla scrivania, alle giovanili di livello, all’esperienza di seniores sia a Torino e poi a Trapani, fino ad arrivare alla chiamata a Virtus Bologna, pensavo proprio potesse fare un’ottima lezione: direi che è andato oltre. Contento che sia potuto venire a Genova, un valore aggiunto, anche pensando che solo un giorno prima era ancora negli States a Phoenix e San Antonio. Grandissima disponibilità!

SBB: Insomma, anche stavolta si è andati un po’ “lunghi”, ma credo che gli intervenuti abbiano apprezzato!

SP: Beh, ogni anno le parole spese dagli uditori circa la qualità del Seminario fanno bene e ci aiutano ad andare avanti nel proporre tali momenti di aggregazione ed aggiornamento.

SBB: Dammi una tua valutazione sulla qualità e quantità dei partecipanti…

SP: La qualità è alta, sia perché sono venuti, e sia perché credo siano andati via con un paio di idee interessanti per le loro realtà. Certo potrebbero essere di più, ma chi è assente si dice che ha “sempre torto”: vuol dire che cercheremo di lavorare di più per coinvolgere sempre più persone “interessate” a partecipare.

SBB: La parte tecnica? Possiamo dire qualcosa sull’evento per allenatori?

SP: La parte Tecnica dovrebbe andare in scena Sabato 30/09/2017 con il format originario: settore minibasket, settore giovanile e settore Prime Squadre.

SBB: Bene, gliinteressati possono segnarsi la data quindi! Ora, come al solito, hai spazio libero per concludere l’intervista.

SP: Grazie a FIP Liguria (Presidente Bennati), agli “Amici di Vittorio” (Massimo Salomone e Roberto Contri), ai relatori, agli intervenuti, a te Braun per essere sempre presente e così prodigo di resoconti sul tuo riuscitissimo blog, ed anche al mio presidente Molisani e Valerio Livoti, sono proprio contento che si siano goduti dal vivo quello che facciamo per ricordare degnamente Vittorio Cavaleri.

SBB: Grazie Stefano!

SP: Grazie a te Bruno, alla prossima.

Ecco di seguito varie foto e un video con alcune parti degli interventi dei tre relatori.

2017-04-08 XI Clinic "Cavaleri" Dirigenziale

Posted in Allenatori, Eventi, Giovanili, Minibasket | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , | Leave a Comment »

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: