SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

"la passione, solo la passione"

Posts Tagged ‘Fase a gironi’

Under 18/F – L’Amatori Savona esce nello spareggio, chiudendo comunque nelle prime 12!

Posted by superbasketball su 27 Mag 2018

Nella finale nazionale Under 18 femminile di Battipaglia, l’Amatori Pallacanestro Savona ha portato a casa un piazzamento di prestigio, essendo riuscita, alla prima partecipazione a questo livello, a intrufolarsi tra le migliori 12 d’Italia! Complimenti!!!

Avevo intervistato coach Dagliano alla vigilia dello scontro decisivo per il resto della finale, la sfida diretta “win or go home” contro le triestine del Futurosa. Ebbene, dopo un inizio difficile in cui le biancorosse sembravano di fatto dover soccombere alle più prestanti avversarie, una reazione tutta d’orgoglio nella terza frazione, sulla spinta di una Poggio che nel pitturato, servita adeguatamente, ha segnato, subito falli, e in generale messo a ferro e fuoco l’area avversaria, ha permesso alle vadesi di ribaltare lo score, arrivando davanti nella quarta frazione e poi riuscendo a controllare gli ultimi colpi di coda delle triestine.

team apsCon la prima storica vittoria in una finale nazionale le pappagalline hanno mantenuto i piedi nel torneo, rispedendo a casa le triestine finite ultime nel girone; però nello spareggio per accedere ai quarti davanti a loro si è parato l’ostacolo Marghera, che il giorno dopo, per un team vadese un po’ stanco e forse anche consapevole di aver raggiunto il massimo, è diventato insormontabile sin dal primo tempino. Poco male, la corsa delle liguri è finita lì ma la soddisfazione per il prestigioso piazzamento, da qualche parte tra il nono e il dodicesimo posto, è palpabile nelle parole del comunicato vadese. Ed è giustissima!

Non c’è nemmeno troppo da ripensare a quella sconfitta risicata con Bergamo che sembrava essere una sliding door negativa, là per là: l’Ororosa giunta seconda è poi andata a sbattere anche lei negli spareggi, contro le Lupe di San Martino, poi eliminate dalla squadra che si sarebbe piazzata sul gradino più alto del podio, ovvero Costamasnaga, che ha messo in fila Reyer (che nei quarti ha superato Marghera nel derby), Geas e Battipaglia. Quindi sembra difficile immaginare di poter fare meglio in termini di classifica finale, anche se due vittorie nel girone avrebbero fatto piacere.

E allora complimenti a tutte le ragazze, allo staff biancorosso, e in generale alla società del presidente Mazzieri!

.

Posted in Eventi, Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , , , , , | Leave a Comment »

Under 18/F – L’Amatori Savona perde le prime due, ma domani può ancora accedere agli spareggi!

Posted by superbasketball su 21 Mag 2018

Nella finale nazionale Under 18 femminile di Battipaglia, l’Amatori Pallacanestro Savona ha purtroppo iniziato con due sconfitte, entrambe con segnali molto positivi, che impediscono con certezza di arrivare nei primi 2 posti…ma…

…quando vi avevo accennato alla formula della finale mi era sfuggita, e me ne scuso, una cosa fondamentale, ovvero che mentre la vincente del girone si qualifica direttamente ai quarti, e sono 4 squadre, per le altre 4 si ricorrerà a spareggi tra le terze e le seconde dei gironi: pertanto, le biancorosse hanno ancora la speranza di battere domani il Futurosa Trieste e piazzarsi terze, per incrociarsi con la seconda del girone D, una tra Academy Mirabello e Marghera. Due clienti terribili, ma intanto per le vadesi ci sarebbe da giocare quest’altra partita mercoledì 23, e formalmente sarebbero nelle migliori 12 d’Italia!

Ieri contro Moncalieri, specialmente per chi guardava il play by play da qui, le ragazze di Dagliano e Faranna hanno fatto anche un po’ sognare, arrivando davanti alle forti torinesi sino all’intervallo lungo e poco dopo, poi però complice anche l’uscita dal campo di Poggio per una scavigliata le moncalerine hanno preso il volo e rifilato uno scarto pesante e direi eccessivo alle nostre. Oggi gran partita, contro le bergamasche dell’Ororosa, con le quali vincendo le vadesi avrebbero potuto davvero fare il colpaccio. Avanti per gran parte della gara, hanno ceduto un po’ per stanchezza nell’ultimo tempino, facendosi raggiungere e superare, ma hanno comunque lottato sino agli ultimi secondi, pareggiando più volte ancora, con la possibilità, fallita, di mandare la gara ai supplementari. Peccato, ma come dicevo c’è ancora la partita di domani con le triestine che sono anch’esse a quota 0 per prolungare la grande esperienza di Battipaglia.

Ho raggiunto telefonicamente coach Dagliano che ci racconta questi due giorni!

Allora ancora forza pappagalline, si può ancora far di meglio, regalatevi un successo ad una finale nazionale!!!

.

Posted in Eventi, Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , | Leave a Comment »

Under 18/F – Inizia domani la finale nazionale di Battipaglia: c’è l’Amatori Savona!

Posted by superbasketball su 19 Mag 2018

La prima finale nazionale con “liguri inside” (intesa come presenza di una squadra ligure, ovviamente), è quella Under 18 femminile, anche quest’anno ospitata da Battipaglia dal 20 maggio al 26 maggio.

L’anno scorso nella cittadina campana c’erano le spezzine delle Girls Golfo dei Poeti, che purtroppo erano uscite dopo il primo girone con 3 sconfitte; stavolta a rappresentarci c’è l’Amatori Pallacanestro Savona, che arrivando seconda in Liguria ma vincendo il suo spareggio e soprattutto piazzandosi seconda nel concentramento di Urbania dietro alla Reyer campione in carica, si è ritagliata il suo spazio nelle prime 16 d’Italia per la prima volta nella storia della società vadese. Non ce l’hanno fatta invece le ragazze della Cestistica Spezzina, eliminate nel loro concentramento dopo aver strappato il titolo regionale alle biancorosse in trasferta in gara 3. Accontentiamoci. L’anno scorso le vadesi avevano avuto la stessa esperienza, stavolta sono passate loro e la compagine proveniente da Spezia no.

Ovviamente per il team di coach Dagliano e coach Faranna già poter scendere in campo in una finale nazionale è un successo fantastico, ma come sappiamo l’appetito vien mangiando, l’occasione è succosa, e allora perché non provare ad esempio a intrufolarsi, che so, nelle migliori 8 ? C’è da piazzarsi almeno seconde nel girone C: e allora sotto domani, contro Moncalieri, alle 14, nell’esordio, mentre alle 16 si incroceranno Futurosa Trieste e Ororosa Bergamo. Per passare servono di solito 2 vittorie, o una ma con gli scarti giusti contro le avversarie giuste, se il girone fosse equilibrato, con una sola a vincerle tutte e altre 3 a dividersi i referti rosa restanti. Il gruppo vadese si è fatto le ossa oltre che nelle giovanili quest’anno insieme con alcune senior anche in C femminile (e come sappiamo sono ora 1-0 nella finale con l’Audax). Non poniamo limiti, vediamo come andrà e, in fondo, comunque vada sarà un successo (cit.).

Vedrò se possibile di farvi avere notizie dirette da Battipaglia!

Forza pappagalline!!!

.

Posted in Eventi, Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

Liguria maschile 2004 in finale al torneo “Canestri senza reti” di Ivrea, battuto il KK Mladost Čačak!

Posted by superbasketball su 30 dicembre 2017

Nel torneo internazionale di Ivrea “Canestri senza reti” la Liguria maschile 2004 di coach Padovan e coach Dufour ha migliorato il proprio record dell’anno scorso, il terzo posto sul podio, vincendo una difficile semifinale contro il KK Mladost Čačak, e approdando alla finalissima di oggi contro il FOKA Kragujevac! Mal che vada sarà secondo posto!

Come ieri ho avuto qualche considerazione sulla semifinale vinta per una manciata di punti direttamente da Ivrea, da parte di coach Toselli:

Speravamo di migliorare il piazzamento dello scorso anno e così è stato… la semifinale del torneo di Ivrea contro i serbi del KK Mladost Čačak ci vede vincitori di una partita brutta, tesa, ma che dimostra grande applicazione dei nostri ragazzi soprattutto in difesa, dove siamo riusciti a contenere a 16 punti gli avversari nei secondi due quarti e portare a casa una vittoria che da’ grande soddisfazione. 

Domani alle 17.00 finale del torneo contro la squadra del  KK FOKA Kragujevac, vincitrice nell’altra semifinale contro Stella Rossa. 

Bravi lo erano già ieri, oggi diciamo pertanto “bravissimi gli Under 14 liguri sinora”!

La finalissima contro il team biancazzurro del KK FOKA Kragujevac, che dopo il girone dominato ieri ha fatto secca in semifinale anche la Stella Rossa Belgrado con un netto 101-68, si prospetta come molto difficile, come potrete capire da soli. I nostri ragazzi però sinora hanno saputo vincere non solo le gare con il divario netto della prima parte, ma anche quelle in cui c’era da soffrire e tenere duro: non poniamo limiti! Alle 15 la finale tutta serba per il 3° e 4° posto tra KK Mladost Čačak e KK Crvena Zvezda Beograd, e alle 17 palla a due per il 1° e 2° posto tra KK FOKA Kragujevac e Liguria. Forzaaaaa!

P.S.: Nella pagina del torneo potete scorrere verso il basso e vedere le foto di tutte le gare, tra le quali ovviamente anche quelle dei nostri ragazzi.

Posted in Eventi, Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

Liguria maschile 2004 in semifinale al torneo “Canestri senza reti” di Ivrea!

Posted by superbasketball su 29 dicembre 2017

Buona prima parte di manifestazione per i ragazzi 2004 preparati da coach Padovan e coach Dufour al torneo internazionale di Ivrea “Canestri senza reti“: battendo tutte e 3 le avversarie hanno vinto il loro girone e oggi si incrociano contro il KK Mladost Čačak in semifinale!

Come promesso vi giro le informazioni che gentilmente mi arrivano da Ivrea grazie alla collaborazione dello staff ligure (grazie coach Toselli!). Ecco qua commento e tabellini:

Buona prestazione per la nostra rappresentativa 2004 nel girone A di “Canestri senza reti” di Ivrea.

Il percorso netto è stato completato ieri sera con la vittoria sul Bayern di Monaco, squadra che oltre al nome importante presenta anche diversi ragazzi molto interessanti in prospettiva futura.

Dopo la prima vittoria abbastanza agevole contro Trento i ragazzi di coach Padovan hanno faticato più di quanto dica il risultato finale contro Costone Siena, e sono arrivati a giocarsi il primo posto nel girone proprio coi tedeschi. Partita dura in cui la Liguria è riuscita seppur con diversi passaggi a vuoto a non dilapidare il piccolo vantaggio accumulato nei primi due quarti e ha quindi conquistato il primo posto. 

Oggi semifinale contro i serbi del KK Mladost Čačak per provare a migliorare il terzo posto dello scorso anno. 

TRENTO-LIGURIA 35-71

Chersulich 2, Cima 14, Corradi 2, Cuttini 8, D’imporzano 6, Fea 4, Merlino 2, Monaldi 4, Morando 17, Pietrini 4, Vargas 4, Zavaroni 4. All. Padovan Ass. Dufour

LIGURIA-COSTONE SIENA 75-44

Chersulich 4, Cima 8, Corradi 7, Cuttini 15, D’imporzano 4, Fea 7, Merlino, Monaldi 7, Morando, Pietrini 9, Vargas 2, Zavaroni 10. All. Padovan Ass. Dufour

BAYERN MONACO-LIGURIA 48-55
Chersulich, Cima 9, Corradi 10, Cuttini 15, D’imporzano 5, Fea 2, Merlino 4, Monaldi, Morando 4, Pietrini 6, Vargas, Zavaroni. All. Padovan Ass. Dufour

Bravi pertanto gli Under 14 liguri sinora!

La semifinale dei nostri vedrà dunque scendere in campo alle 16 i biancorossi contro il team serbo del Mladost Čačak, che ha vinto il girone C battendo in sequenza i padroni di casa eporediesi della Lettera 22, i ragazzi della Biancoblu Firenze e infine, nello scontro diretto parallelo a quello sostenuto dai liguri, la forte compagine spagnola di Badalona (come riferimento, oggi il Bayern ha battuto Badalona 63-60 nella loro semifinale per il gruppo 5°-8° posto, e anche Trento e Siena hanno vinto le loro relative semifinali). Un’avversaria molto impegnativa, come sono sicuramente impegnative anche le altre due semifinaliste (ore 18), entrambe serbe: la prestigiosa Stella Rossa Belgrado, che nel suo girone ha vinto largamente con Masi Casalecchio di Reno, Trapani e PMS Moncalieri, e il FOKA Kragujevac, che ha fatto lo stesso contro USAC Rivarolo Canavese, Vanoli Cremona e Leoncino Mestre.

Oggi pomeriggio le semifinali, domani tutte le finali: alle 15 per il 3° e 4° posto, e alle 17 per il 1° e 2° posto sono gli appuntamenti che ci riguardano. Forza ragazziii!

Posted in Eventi, Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

B/F – Lavagna cede in casa al Jolly Livorno

Posted by superbasketball su 31 ottobre 2017

La Polysport Lavagna ha incassato purtroppo un’altra sconfitta nella seconda giornata della B femminile toscana.

Le biancoblu (Belfiore 13, De Scalzi 12) hanno infatti dovuto arrendersi in casa alle livornesi del Jolly Acli, una squadra in effetti quotata e che ha dimostrato le sue capacità, prendendo il largo nella seconda frazione e difendendo il vantaggio sino alla fine pur dovendo concedere alle lavagnesi la riduzione del gap a 8 punti, tutto sommato non impossibili da recuperare, ma con una prestazione molto migliore, al ritorno. Le ragazze di Daneri, tra le quali come sapete Principi è fuori a lungo per i già menzionati problemi alla spalla, e Fortunato sabato era in panchina ma non poteva entrare, si ritrovano quindi a quota 0 dopo i primi 80′ di campionato, che si sapeva competitivo e così effettivamente è.

Ecco un commento sintetico di coach Daneri riguardo alla partita con Jolly e alla situazione in casa Poly: “Sabato siamo anche partite bene, però poi ci siamo sciolte alle prime difficoltà. Sapevamo che Livorno fosse una squadra forte ed infatti nel secondo quarto son scappate via, e quel break poi è stato decisivo per portare via i due punti. Negli ultimi due quarti abbiamo sistemato un po’ le cose in difesa e questo ci ha portato a accorciare il divario finale. Dobbiamo crescere e anche in fretta. Il livello del campionato è abbastanza alto e dobbiamo riuscire a trovare solidità e un po di ritmo“.

Bisogna ora andare in trasferta, e il calendario ne propone una forse accessibile, in casa della Florence che è a sua volta ancora a secco. Ma ne parleremo più avanti….

Situazione:

.

Posted in B F Tosc, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

B/F – Lavagna quasi fa lo scherzetto al Rifredi, poi subisce e perde di poco

Posted by superbasketball su 23 ottobre 2017

La Polysport Lavagna in trasferta a Firenze contro l’Avvenire 2000 Rifredi ha fatto una partita splendida per due quarti, poi purtroppo si è fatta rimontare un vantaggio ampio e le fiorentine si sono poi aggiudicate i primi due punti in palio. Peccato!

Le ragazze di coach Daneri (De Scalzi 23, Bianchino 8) erano infatti riuscite a lungo ad imbrigliare le padrone di casa, tenendole ampiamente sotto standard grazie alla difesa (6 punti subiti nel primo quarto, 7 nel secondo e vantaggio di 11 punti all’intervallo). Purtroppo il terzo quarto è stato esiziale, l’Avvenire ha ribaltato tutto portandosi in vantaggio di 5 punti, nell’ultimo quarto le biancoblu si sono anche riportate avanti, ma poi le fiorentine hanno saputo finire meglio alla sirena del 40′.

Coach Daneri ha commentato così: “In quel terzo quarto non siamo riusciti a tenere botta alla loro reazione, abbiamo perso organizzazione e lucidità. Poi nel finale abbiamo ripreso la partita in mano, ritornando anche in vantaggio, ma abbiamo sbagliato possessi decisivi che purtroppo ci hanno condannato. Erano due punti pesanti, bisogna crescere e diventare molto più cinici e consistenti“.

Bisogna ricordare comunque che Rifredi è di buon livello e che le lavagnesi giocavano senza Principi e Fortunato…speriamo vada meglio sabato prossimo all’esordio in casa, anche se il calendario porta al cotonificio la forte Jolly Livorno.

Situazione:

.

Posted in B F Tosc, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

B/F – Lavagna vince con Nico ma esce dalla Coppa Toscana. Sabato esordio a Firenze, due chiacchiere con coach Daneri

Posted by superbasketball su 17 ottobre 2017

La Coppa Toscana femminile della Polysport Lavagna si è fermata alla fase a gironi, malgrado la vittoria ottenuta sabato al Cotonificio con la squadra qualificata per la final four, il Nico Basket.

Le biancoblù avevano perso a Lucca, ma con un’ampia vittoria avrebbero potuto ancora scavalcare tutte nell’avulsa e volare alla fase finale. Purtroppo le lavagnesi, come sapete prive di Principi, ci sono andate solo vicine, salendo oltre la doppia cifra di vantaggio nel terzo quarto; poi le avversarie, che nella gara con Lucca avevano vinto largamente, hanno rosicchiato negli ultimi 3 minuti quel tanto che bastava per restare davanti alle ragazze di Daneri e alle lucchesi, terze nella classifica avulsa. Peccato, anche per non aver potuto affrontare l’impegno a ranghi completi, ma questa è una situazione che per il coach durerà abbastanza a lungo.

Sabato infatti inizia il campionato vero e proprio, e la Polysport sarà già in trasferta a Firenze, alle 20.30 contro l’Avvenire 2000 Rifredi (che nel suo girone si è piazzata a sua volta al secondo posto dietro alla Pallacanestro Firenze e davanti alla Florence).

Per parlare della partita di sabato e del campionato che incombe, conoscendo chiaramente poco e niente della realtà toscana, ho rivolto qualche domanda al sempre disponibile coach Daneri.

SBB: Ciao! Raccontami intanto qualcosa della partita di sabato scorso.

ND: Ciao Bruno! Sabato abbiamo giocato agonisticamente una buona partita, riuscendo a reagire dopo la sconfitta della settimana precedente. Siamo tecnicamente ancora un po indietro su alcuni aspetti, ma tutto sommato sono soddisfatto anche perché loro sono forse la squadra più attrezzata del girone. Potevamo girare il quoziente canestri per andare alle final four ma siamo stati poco attenti nella gestione degli ultimi possessi.

SBB: Che partita ti aspetti sabato per l’esordio a Firenze in casa del Rifredi?

ND: Per quanto riguarda sabato, sarei felice se riuscissimo a riproporre lo spirito e l’atteggiamento che abbiamo avuto in casa. Siamo in un brutto periodo per gli infortuni, perché oltre a Principi saremo senza Fortunato almeno per un mesetto per il riacutizzarsi di un problema al ginocchio. Dovremo fare di necessità virtù… Ma questo non ci spaventa. Rifredi ha 3 giocatrici di buon livello che bisognerà osservare con attenzione. Iniziare con due punti fuori sarebbe davvero un colpaccio!

SBB: Quali sono, secondo quello che sapete, i valori del girone toscano? Quali le squadre migliori?

ND: Per quanto riguarda il campionato, posso dirti che Nico basket, Jolly Livorno e Pallacanestro Firenze dovrebbero essere le squadre più accreditate. Hanno roster completi, con giocatrici che hanno militato in categoria superiore. Poi anche Florence è squadra competitiva. Sarà un campionato lungo, faticoso e credo anche equilibrato, non credo che ci siano partite scontate. E il livello fisico è notevolmente alto!

Beh, quando c’è da lottare lo “spirito Poly” di solito vien fuori! Speriamo davvero che le lavagnesi riescano a fare una buona partenza: tra l’altro, le due partite successive saranno in casa con Florence e in trasferta a Livorno, contro due delle squadre citate da coach Daneri…calendario duretto! Forza ragazze!

Coppa Toscana, girone A:

.
Partite in programma:

B FemminileToscana 2017-2018 – Giornata n. 1

22/10/2017 – 18:15 A.DIL. FLORENCE BASKET-A.D.BASKET FEMMINILE PONTEDERA n.d.; Punti: 0+0=0
21/10/2017 – 21:00 GMV BASKET A.DIL.-A.S.D. Number 8 San Giovanni V n.d.; Punti: 0+0=0
21/10/2017 – 21:15 A.S.D.BASKET DON BOSCO FIGLINE-LE MURA SPRING BASKETBALL n.d.; Punti: 0+0=0
22/10/2017 – 18:00 IL DRAGO E LA FORNACE COSTONE-PALLACANESTRO FEMMINILE FIRENZ n.d.; Punti: 0+0=0
22/10/2017 – 18:00 G.S. JOLLY ACLI BASKET A.S.D.-ORZA RENT – NICO BASKET FEMMIN n.d.; Punti: 0+0=0
21/10/2017 – 20:30 A.S.D AVVENIRE 2000 RIFREDI-POLYSPORT BASKET LAVAGNA A.D. n.d.; Punti: 0+0=0

.

Situazione:

.

Posted in B F Tosc, Campionati, Eventi | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

B/F – Lavagna perde a Lucca in Coppa Toscana. Infortunio a Principi

Posted by superbasketball su 10 ottobre 2017

Me la sono fumata, la prima giornata della Coppa Toscana femminile! Sabato 7 la Polysport Lavagna, inserita nel girone A della manifestazione, ha disputato la sua prima gara, anche se io non avevo dato la notizia! Incredibile vero? 😉

Dunque a Lucca sabato scorso le biancoblu affrontavano il Le Mura Spring, squadra satellite di quella campione d’Italia, che nella prima gara del girone era stata battuta abbastanza nettamente dal Nico Basket. Per le lavagnesi (De Scalzi 20, Bianchino 11) non è stata una grande gara d’esordio, perché è arrivata una sconfitta anche se non ampia (51-46), come racconta coach Daneri: “Ciao Bruno. Abbiamo giocato una partita sottotono su tanti punti di vista. Possiamo solo crescere, abbiamo necessità di prendere ritmo e trovare amalgama tra di noi… Mancano ancora due settimane al campionato, proveremo ad arrivare al meglio.

La nota più negativa è però la lussazione della spalla sinistra di Chiara Principi, una spalla già infortunata in passato, ridotta solo dopo l’arrivo dell’ambulanza e quindi con molto dolore. Si parla di uno stop piuttosto lungo purtroppo. Forza Chiara!

La Polysport giocherà quindi sabato 14 la seconda gara del gironcino a 3 contro Nico Basket, che sulla carta con una larga vittoria, di una quindicina di punti, potrebbe ancora permettere di passare alla Final Four: stavolta le biancoblu saranno sul proprio campo, al Cotonificio, alle 21. Credo proprio abbiano bisogno di sostegno ed incoraggiamento!

Coppa Toscana, girone A:

Posted in B F Tosc, Eventi, Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Under 18/M – Anche qui siamo nelle 8! Stesa la Spagna, poi grande ottavo con la Russia, ora la Lituania nei quarti

Posted by superbasketball su 3 agosto 2017

L’Under 18 maschile di coach Capobianco (e di Miaschi) ha conquistato con due gare ottime l’accesso al tabellone delle prime 8 nell’Europeo di Bratislava e Piestany (Slovacchia). Ancora una volta Capobianco guida una formazione azzurra verso le posizioni che contano, in questa estate direi eccezionale. Speriamo che diventi un’abitudine!

La terza gara del girone, quella con la Spagna, era quella sulla carta più difficile. I nostri (Serpilli 15, Caruso 10; Miaschi 6) però l’hanno interpretata alla grande: praticamente sempre avanti, anche in doppia cifra, sono stati capaci di chiuderla (micidiale Serpilli nelle ultime azioni), sorprendendo gli iberici. Avevo detto che sarebbe stato difficile scalzarli dal primo posto del girone, invece ci siamo riusciti, ma abbiamo di fatto favorito la Serbia, perché nell’avulsa gli ex-jugoslavi hanno ottenuto il primo posto, e gli azzurri malgrado la vittoria sono rimasti terzi, il che significava dover giocare negli ottavi contro la seconda del girone A, ovvero la Russia. Però le sensazioni erano buone…

In un ottavo di finale ci si trova ad uno scambio ferroviario: chi passa gioca per le prime posizioni, chi perde resta a giocare al massimo per il nono posto. A volte basta un punticino. E allora è giusto giocarlo (come pure le seguenti gare, ovviamente, sino alla fine), al 150%: ieri i nostri (Trapani e Caruso 18, Miaschi) sono stati eccezionali in questo, soprattutto nei primi 2 quarti. Concreti e solidi in area su entrambi i lati del campo specialmente con un sontuoso Caruso (dalla schiacciata al gancio alla stoppata passando per tantissimi rimbalzi), precisi al tiro, spietati in difesa, pronti a tuffarsi sulle palle vaganti. Trapani (per me MVP ieri) era a tratti imprendibile, un razzo tra le maglie dei tramortiti ragazzi russi. Micidiale il 14-0 infilato di slancio dopo la palla a 2, e il quarto chiuso sul 30-11 già preannunciava una serata positivissima. Il secondo quarto è stato pareggiato ma reagendo al tentativo di rientro dei russi, e quindi riuscendo a non perdere l’inerzia per andare negli spogliatoi con un 47-28 superlativo. Non cambiava la musica nella ripresa, e se la terza frazione ci vedeva avanti di 21 era in realtà dopo un quarto in cui eravamo saliti al +26 dando anche spettacolo, ad esempio con Trapani che serviva l’alley-oop a Bonacina (azione replicata pochi minuti dopo). I russi riuscivano solo a sprazzi a ridurre il divario, e lo facevano con più decisione negli ultimi minuti della gara, quando un comprensibile minimo calo dei nostri permetteva loro di arrivare al -16: ma gli azzurri lottavano su ogni pallone ed era una rubata di Zampini con annessi 2 punti in contropiede a chiudere la partita sull’82-64 che sanciva un successo fantastico. BRAVISSIMI!!!

E ora? Ora l’appetito vien mangiando! Ci tocca, domani alle 18, la Lituania, che ieri ha fatto fuori la Slovacchia dopo avere vinto il gruppo C (a pari merito con la Grecia, e dopo aver perso la prima gara addirittura di 20 con la Finlandia poi quarta nel girone e ieri eliminata dalla Francia). Sarà una sfida difficilissima, ma il morale è altissimo e ce la possiamo giocare, grazie anche a “Re Mida” Capobianco che sta trasformando in…cose preziose tutto ciò che tocca quest’estate! Non credo che sia un caso! Inutile dire che vincendo saremmo nelle prime quattro, vero?

Nell’altro quarto dalla nostra parte di tabellone c’è la nostra conoscenza Serbia che giocherà il derby slavo con la Bosnia Erzegovina. Le altre gare saranno Turchia-Grecia e Spagna-Francia.

Federico ieri ha giocato un po’ meno ma aveva avuto più spazio con gli spagnoli: ora ha 12.5 minuti di utilizzo per gara, con 3.3 punti e 1 rimbalzo.

Forza ragazzi, forza Federico!!

Posted in Europei, Giovanili, Nazionali | Contrassegnato da tag: , , , , , , , | Leave a Comment »

Under 18/M – Europei slovacchi, 1-1 e palla al centro. Oggi la Spagna per chiudere il girone

Posted by superbasketball su 1 agosto 2017

L’Under 18 maschile di coach Capobianco (e del nostro Miaschi) ha iniziato con un vittoria e una sconfitta l’Europeo di Bratislava e Piestany (Slovacchia).

La squadra azzurra è partita bene nel suo girone: nel primo turno doveva innanzitutto mettersi dietro l’Ucraina, che nel pronostico era la più abbordabile delle tre compagne di viaggio. Missione compiuta, con i nostri (Trapani 14, Caruso 12; Miaschi 3) avanti già alla fine del primo quarto e capaci di chiudere la partita già dopo l’intervallo lungo. Importante perché tenere dietro gli ex-sovietici dovrebbe permettere di incrociarsi con una squadra un pochino meno impegnativa, sulla carta, negli ottavi.

Qui l’integrale della gara con gli ucraini.

Il giorno successivo però l’asticella si è alzata. L’avversaria era la Serbia, fisicamente impegnativa per i nostri (Ebeling 15, Dieng 7; Miaschi 4), che peraltro hanno fatto una prima parte di gara molto positiva, andando anche avanti con un vantaggio importante. I serbi però avevano la possibilità di alzare i giri, e lo hanno fatto dopo l’intervallo lungo, prima raggiungendo gli azzurri e poi staccandoli.

Oggi ci tocca giocare con la squadra sinora imbattuta nel girone, la Spagna. Sarà difficile scalzarla dal primo posto; ovviamente ci si proverà. In diretta streaming, alle 18. Dovreste vederla qui:

In ogni caso, domani ci sarà il nostro ottavo di finale contro una squadra del girone A, probabilmente Russia o Montenegro; sperando di entrare nelle 8 che giocheranno per i posti migliori.

Quanto a Federico, ecco i suoi numeri sinora: circa 13 minuti di utilizzo per gara, con 3.5 punti e 1 rimbalzo, che da sottoleva sono numeri normali (l’anno scorso in Under 16 erano rispettivamente 29 min, 18 pt, 4.4 r, più 3 assist). Speriamo che ci siano occasioni in cui farsi valere ancor di più!

Forza ragazzi, forza Federico!!

Posted in Europei, Giovanili, Nazionali | Contrassegnato da tag: , , , , , , , | Leave a Comment »

Under 18/M – Miaschi agli Europei slovacchi con la nazionale di Capobianco

Posted by superbasketball su 28 luglio 2017

Lo stakanovista Capobianco sta allenando anche l’Under 18 maschile all’Europeo di Bratislava e Piestany (Slovacchia), che inizia domani e terminerà il 6 agosto.

La notizia per noi è soprattutto che Federico Miaschi, fresco campione d’Italia con la sua Reyer, è nei 12! Da sottoleva, può dunque aiutare il gruppo azzurro a far bene nella competizione, in cui solo pochi mesi fa Tommaso Oxilia e i suoi compagni avevano ottenuto un ottimo terzo posto in Turchia (poi addirittura migliorato ai mondiali Under 19 di poche settimane fa).

Il girone B in cui è inserita l’Italia comprende Ucraina, Serbia e Spagna. Si parte domani alle 13.30 contro gli ex sovietici; domenica si gioca con gli ex jugoslavi e martedì si chiude il raggruppamento con gli iberici. Girone impegnativo, dove la Spagna è data come favorita. In ogni caso come sapete si va agli ottavi, qualunque sia la posizione nel gironcino.

Qui dovrebbe vedersi domani lo streaming dei nostri:

Forza ragazzi, forza Federico!!

Posted in Europei, Giovanili, Nazionali | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

Under 20/M – L’Italia chiude all’ultimo posto il girone iniziale agli Europei di Creta

Posted by superbasketball su 17 luglio 2017

nazionaliItaliaL-top-bkgL’estate delle nazionali prosegue a spron battuto e abbiamo in corso l’Europeo Under 20 maschile di Creta, in cui coach Buscaglia guida un gruppo di ’97 e ’98: tra questi ultimi è presente il “nostro eroe” della prima parte d’estate, ovvero Tommaso Oxilia, fresco dell’argento mondiale Under 19 e del riconoscimento nel quintetto migliore della manifestazione.

A dire il vero il gruppo maschile under 20 sta facendo sinora sensibilmente peggio di quello più giovane appena visto in Egitto, e anche delle ragazze pari età appena arrivate seste nel loro Europeo. Durante la preparazione i ragazzi, sotto la guida di Sacripanti, e per la verità con vari elementi diversi da quelli presenti oggi in Grecia, avevano vinto un torneo con Olanda, Ungheria e Repubblica Ceca a Roseto; poi a Domegge invece nel Memorial De Silvestro erano arrivate le battute d’arresto, una pesante con l’Ucraina, una più promettente con Israele, e un’altra larga con la Grecia. Dopo il trasferimento a Creta gli azzuri aveva disputato un torneo (durante il quale si sono aggregati anche gli Under 19 in arrivo dall’Egitto tra cui il nostro Tommy) perdendo in modo netto con la Grecia e la Spagna; sconfitte solo parzialmente alleviate dal successo di misura sull’Islanda.

Nel girone di qualificazione i nostri hanno trovato come primo ostacolo la Serbia. L’esordio non è stato fortunato, con i nostri (Okeke 20, Moretti 12; Oxilia 3) a perdere terreno nella prima parte, e malgrado l’impegno profuso in una seconda parte tutto sommato migliore di quella degli avversari, incapaci di ribaltare lo svantaggio.

La seconda gara riproponeva gli avversari già incrociati in preparazione, ovvero gli spagnoli. E’ andata un po’ meglio, ma è arrivata la seconda sconfitta, maturata suprattutto nella seconda parte, dopo che gli azzurri (Okeke 16, Timperi 12; Oxilia) erano riusciti a rimanere a contatto sino all’intervallo lungo.

Oggi con la Slovenia è andata forse un po’ peggio, perché il gap finale è stato di poco meno di 20 punti, e a parte un minimo recupero nella terza frazione, i nostri (Totè 15, Caroti 14; Oxilia 5) non hanno mai dato l’impressione di essere in partita.

Con 3 sconfitte ovviamente non si può che chiudere quarti il girone: la formula, contrariamente ad annate precedenti, permette comunque un riscatto, che per una quarta classificata passa però per un ottavo di finale in salita, contro la prima di un altro girone. Ci tocca Israele, mercoledì alle 15.45: gli israeliani hanno infatti vinto a punteggio pieno il gruppo C davanti a Lituania, Ucraina e Lettonia. Li abbiamo incontrati a Domegge qualche settimana fa e avevano vinto loro; chissà che stavolta non tocchi a noi. Gli ottavi sono un punto di svolta: con l’inizio difficile avuto serve davvero uno scatto di orgoglio, anche perché finire nel tabellone basso, quello dal 9° al 16° posto, significa poi dover anche lottare per evitare le ultime 3 posizioni che portano alla Division B. Non sia mai! Speriamo che la squadra trovi un po’ di convinzione perché arrivi finalmente un risultato positivo.

Tommy? Da sottoleva, ovviamente non ha lo spazio che ha avuto al Cairo; tuttavia con circa 12′ di media utilizzo, 2.7 punti e 1.7 rimbalzi sta dando qualche buon segnale a Buscaglia. Bravo, speriamo che anche lui possa finalmente esaltarsi per una vittoria anche in questa categoria.

Posted in Eventi, Giovanili, Nazionali | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , | Leave a Comment »

Under 19/M – Oxilia brilla in una Nazionale capace di entrare nelle 4 al Mondiale! E non è finita!

Posted by superbasketball su 7 luglio 2017

Nel Mondiale Under 19 del Cairo, in Egitto, grande Italia e grande Tommaso Oxilia! No, un attimo, grande è poco. ENORME Italia, ENORME Oxilia!

Gli azzurri di Capobianco, che nel giro di pochi giorni è dovuto passare dagli Europei femminili a questa manifestazione, sabato 1 luglio hanno battuto l’Angola faticando moltissimo (Okeke 14, Visconti 11; Oxilia 10), dopo un overtime, superando anche l’infortunio a Visconti. Domenica 2 l’Iran si è dimostrato più arrendevole, e gli azzurri (Oxilia 16, Okeke 15 ) hanno messo su un bel ventello di scarto scarso, con Tommy top scorer dell’incontro. Lunedì 3 semaforo rosso invece contro gli USA: dopo due quarti in cui i nostri (Denegri 14, Okeke 11; Oxilia 5) sono stati anche avanti, gli americani hanno piazzato un paio di allunghi e sono scappati via grazie ad una fisicità straripante. Secondo posto nel girone, e incrocio con la terza del girone D, ovvero il Giappone, negli ottavi.

Malgrado i giapponesi storicamente non siano quotatissimi, gli asiatici ci hanno messo in difficoltà: dopo un nostro buon avvio, i nipponici, trascinati dal collegiale americano Hachimura, hanno completamente ribaltato la situazione andando negli spogliatoi sul +8. Ripresa la linea di galleggiamento nel terzo quarto, il resto della gara è stato un punto a punto che proprio il nostro Tommy, nuovamente top scorer dei nostri (Oxilia 19, Bucarelli 13), ha risolto a circa 3″ dalla fine con un tiro spettacolare dal mezz’angolo di sinistra, in movimento e quasi da dietro alla tabella. Gioco, partita, incontro! Fantastico, e accesso ai quarti ottenuto, e già entrare nelle prime 8 ad un mondiale è roba che a livello senior non vado neanche a vedere l’ultima volta che è successa…

Oggi c’era la sfida ad una Lituania vice campione d’europa l’anno scorso come Under 18, sin qui imbattuta e capace di vincere tutto con scarti abissali. Pronostico? Beh…Ebbene, gli azzurri (Denegri 18, Oxilia 16) non si sono fatti intimidire, e dopo un primo quarto chiuso sotto di un possesso hanno letteralmente messo la freccia e tenuto ben ben dietro gli avversari sino al terzo quarto, quando i lituani hanno infine tirato fuori le unghie e recuperato tiro su tiro (e fallo a favore su fallo a favore, a dir la verità) sino ad un finale de paura, ma in fondo ben gestito (peggio dai lituani, esemplare l’azione frettolosa sul -3 a 19 secondi dalla fine, in cui hanno cercato la bomba nei primi secondi dopo la propria rimessa invece che giocarsi l’ultimo tiro) e chiuso da Denegri dalla lunetta. Grandissima vittoria, che lancia i nostri ragazzi a un passo dal podio! Stupendo! E bravo anche Tommy che ha dato un contributo importantissimo anche oggi!

Naturalmente sul canale Youtube della FIBA trovate tutti gli highlights e i video integrali delle partite. Io vi linko solo questa Top 5 degli ottavi, andate a vedere chi c’è al numero 1! 😉

.

Domani si gioca per entrare nella storia: alle 18 semifinale con la Spagna. Anche lei imbattuta, capace di battere anche il Canada nel girone; oggi ha rifilato un ventello all’Argentina. Difficile, difficilissima. Dall’altra parte sfida nordamericana tra USA e Canada. Chissà che cosa faranno i ragazzi, ormai possono tutto. Ricordatevi la diretta video sul canale FIBA!

E forza Tommy!!!

 

Posted in Nazionali | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , , | Leave a Comment »

Under 14 – A Bormio Pegli femminile praticamente già nelle 8, Vado maschile lotta

Posted by superbasketball su 27 giugno 2017

Nelle finali nazionali del campionato Under 14 a Bormio, sia per la categoria maschi sia per quella femmine, le nostre rappresentanti stanno lottando e nel caso del Pegli femminile è già arrivata la certezza di entrare nelle 8 migliori d’Italia, mentre per il Vado maschile il girone si sta dimostrando più impegnativo.

II ragazzi di coach Prati hanno esordito lunedì contro la Stella Azzurra di coach Giovanni Baiardo subendo una sconfitta, che è per fortuna è stata parzialmente compensata da una buona vittoria oggi contro College Basketball, il Basket Ragusa, e infine l’Accademia di Isernia. “Ieri contro la Stella abbiamo subìto fisicamente, contro ragazzi già molto strutturati, cosa che temo un po’ possa succedere anche domani con Ragusa, con la quale ci giochiamo di fatto l’accesso nelle prime 8“, racconta coach Prati. “Oggi invece contro College la gara inizialmente era abbastanza equilibrata, poi però gli avversari erano un po’ più arrendevoli e piano piano siamo riusciti ad aumentare il vantaggio sino al divario finale“. Speriamo che i biancorossi domani abbiano una buona giornata con Ragusa, che oggi ha perso a sua volta con Stella Azzurra; poi chiuderanno contro Isernia che sembra abbastanza fuori dai giochi.

Nel torneo femminile, il Basket Pegli di coach Torchia è partito molto bene lunedì mattina vincendo con il Basket S. Salvatore, e poi oggi è proseguito meglio con Volorosa Brindisi, ed è riuscito a conquistare la non aritmetica ma ragionevole certezza di essere nel tabellone principale, quello delle prime 8. Ma sentiamo com’è andata dalle parole del coach arancioblu:

Comincia bene l’esperienza delle Sharkers a Bormio, con le ragazze che ci mettono un po’ a rompere il ghiaccio, ma che una volta presa in mano la partita, non la mollano più. E così si vince all’esordio, cosa che ovviamente aiuta il morale e la consapevolezza.

Nella seconda gara iniziamo con il piglio giusto tenendo in mano le redini della gara, anche se all’intervallo il punteggio dice solo 29 a 28 per noi. Al rientro le avversarie provano con la zona a prendere l’inerzia, ma con buone soluzioni torniamo avanti e accumuliamo un vantaggio che nel finale, nonostante i tanti errori dalla lunetta e il tentativo di rimonta, è sufficiente a regalarci la vittoria.

Ora viene il bello e vediamo di farci trovare pronti.

Domani con il S. Raffaele Roma c’è la possibilità di chiudere il girone in testa, il che farebbe giocare contro la seconda del girone A, che potrebbe risultare Porto S. Giorgio anche se ovviamente domani lo scontro diretto potrebbe premiare magari Chieti. Forza ragazze!

Posted in Eventi, Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , | Leave a Comment »

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: