SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

Notizie, notiziole e baggianate

Posts Tagged ‘Giornata 1’

Under 18/M – Europei slovacchi, 1-1 e palla al centro. Oggi la Spagna per chiudere il girone

Posted by superbasketball su 1 agosto 2017

L’Under 18 maschile di coach Capobianco (e del nostro Miaschi) ha iniziato con un vittoria e una sconfitta l’Europeo di Bratislava e Piestany (Slovacchia).

La squadra azzurra è partita bene nel suo girone: nel primo turno doveva innanzitutto mettersi dietro l’Ucraina, che nel pronostico era la più abbordabile delle tre compagne di viaggio. Missione compiuta, con i nostri (Trapani 14, Caruso 12; Miaschi 3) avanti già alla fine del primo quarto e capaci di chiudere la partita già dopo l’intervallo lungo. Importante perché tenere dietro gli ex-sovietici dovrebbe permettere di incrociarsi con una squadra un pochino meno impegnativa, sulla carta, negli ottavi.

Qui l’integrale della gara con gli ucraini.

Il giorno successivo però l’asticella si è alzata. L’avversaria era la Serbia, fisicamente impegnativa per i nostri (Ebeling 15, Dieng 7; Miaschi 4), che peraltro hanno fatto una prima parte di gara molto positiva, andando anche avanti con un vantaggio importante. I serbi però avevano la possibilità di alzare i giri, e lo hanno fatto dopo l’intervallo lungo, prima raggiungendo gli azzurri e poi staccandoli.

Oggi ci tocca giocare con la squadra sinora imbattuta nel girone, la Spagna. Sarà difficile scalzarla dal primo posto; ovviamente ci si proverà. In diretta streaming, alle 18. Dovreste vederla qui:

In ogni caso, domani ci sarà il nostro ottavo di finale contro una squadra del girone A, probabilmente Russia o Montenegro; sperando di entrare nelle 8 che giocheranno per i posti migliori.

Quanto a Federico, ecco i suoi numeri sinora: circa 13 minuti di utilizzo per gara, con 3.5 punti e 1 rimbalzo, che da sottoleva sono numeri normali (l’anno scorso in Under 16 erano rispettivamente 29 min, 18 pt, 4.4 r, più 3 assist). Speriamo che ci siano occasioni in cui farsi valere ancor di più!

Forza ragazzi, forza Federico!!

Posted in Europei, Giovanili, Nazionali | Contrassegnato da tag: , , , , , , , | Leave a Comment »

Under 18/M – Miaschi agli Europei slovacchi con la nazionale di Capobianco

Posted by superbasketball su 28 luglio 2017

Lo stakanovista Capobianco sta allenando anche l’Under 18 maschile all’Europeo di Bratislava e Piestany (Slovacchia), che inizia domani e terminerà il 6 agosto.

La notizia per noi è soprattutto che Federico Miaschi, fresco campione d’Italia con la sua Reyer, è nei 12! Da sottoleva, può dunque aiutare il gruppo azzurro a far bene nella competizione, in cui solo pochi mesi fa Tommaso Oxilia e i suoi compagni avevano ottenuto un ottimo terzo posto in Turchia (poi addirittura migliorato ai mondiali Under 19 di poche settimane fa).

Il girone B in cui è inserita l’Italia comprende Ucraina, Serbia e Spagna. Si parte domani alle 13.30 contro gli ex sovietici; domenica si gioca con gli ex jugoslavi e martedì si chiude il raggruppamento con gli iberici. Girone impegnativo, dove la Spagna è data come favorita. In ogni caso come sapete si va agli ottavi, qualunque sia la posizione nel gironcino.

Qui dovrebbe vedersi domani lo streaming dei nostri:

Forza ragazzi, forza Federico!!

Posted in Europei, Giovanili, Nazionali | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

Under 20/M – L’Italia chiude all’ultimo posto il girone iniziale agli Europei di Creta

Posted by superbasketball su 17 luglio 2017

nazionaliItaliaL-top-bkgL’estate delle nazionali prosegue a spron battuto e abbiamo in corso l’Europeo Under 20 maschile di Creta, in cui coach Buscaglia guida un gruppo di ’97 e ’98: tra questi ultimi è presente il “nostro eroe” della prima parte d’estate, ovvero Tommaso Oxilia, fresco dell’argento mondiale Under 19 e del riconoscimento nel quintetto migliore della manifestazione.

A dire il vero il gruppo maschile under 20 sta facendo sinora sensibilmente peggio di quello più giovane appena visto in Egitto, e anche delle ragazze pari età appena arrivate seste nel loro Europeo. Durante la preparazione i ragazzi, sotto la guida di Sacripanti, e per la verità con vari elementi diversi da quelli presenti oggi in Grecia, avevano vinto un torneo con Olanda, Ungheria e Repubblica Ceca a Roseto; poi a Domegge invece nel Memorial De Silvestro erano arrivate le battute d’arresto, una pesante con l’Ucraina, una più promettente con Israele, e un’altra larga con la Grecia. Dopo il trasferimento a Creta gli azzuri aveva disputato un torneo (durante il quale si sono aggregati anche gli Under 19 in arrivo dall’Egitto tra cui il nostro Tommy) perdendo in modo netto con la Grecia e la Spagna; sconfitte solo parzialmente alleviate dal successo di misura sull’Islanda.

Nel girone di qualificazione i nostri hanno trovato come primo ostacolo la Serbia. L’esordio non è stato fortunato, con i nostri (Okeke 20, Moretti 12; Oxilia 3) a perdere terreno nella prima parte, e malgrado l’impegno profuso in una seconda parte tutto sommato migliore di quella degli avversari, incapaci di ribaltare lo svantaggio.

La seconda gara riproponeva gli avversari già incrociati in preparazione, ovvero gli spagnoli. E’ andata un po’ meglio, ma è arrivata la seconda sconfitta, maturata suprattutto nella seconda parte, dopo che gli azzurri (Okeke 16, Timperi 12; Oxilia) erano riusciti a rimanere a contatto sino all’intervallo lungo.

Oggi con la Slovenia è andata forse un po’ peggio, perché il gap finale è stato di poco meno di 20 punti, e a parte un minimo recupero nella terza frazione, i nostri (Totè 15, Caroti 14; Oxilia 5) non hanno mai dato l’impressione di essere in partita.

Con 3 sconfitte ovviamente non si può che chiudere quarti il girone: la formula, contrariamente ad annate precedenti, permette comunque un riscatto, che per una quarta classificata passa però per un ottavo di finale in salita, contro la prima di un altro girone. Ci tocca Israele, mercoledì alle 15.45: gli israeliani hanno infatti vinto a punteggio pieno il gruppo C davanti a Lituania, Ucraina e Lettonia. Li abbiamo incontrati a Domegge qualche settimana fa e avevano vinto loro; chissà che stavolta non tocchi a noi. Gli ottavi sono un punto di svolta: con l’inizio difficile avuto serve davvero uno scatto di orgoglio, anche perché finire nel tabellone basso, quello dal 9° al 16° posto, significa poi dover anche lottare per evitare le ultime 3 posizioni che portano alla Division B. Non sia mai! Speriamo che la squadra trovi un po’ di convinzione perché arrivi finalmente un risultato positivo.

Tommy? Da sottoleva, ovviamente non ha lo spazio che ha avuto al Cairo; tuttavia con circa 12′ di media utilizzo, 2.7 punti e 1.7 rimbalzi sta dando qualche buon segnale a Buscaglia. Bravo, speriamo che anche lui possa finalmente esaltarsi per una vittoria anche in questa categoria.

Posted in Eventi, Giovanili, Nazionali | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , | Leave a Comment »

Under 19/M – Oxilia brilla in una Nazionale capace di entrare nelle 4 al Mondiale! E non è finita!

Posted by superbasketball su 7 luglio 2017

Nel Mondiale Under 19 del Cairo, in Egitto, grande Italia e grande Tommaso Oxilia! No, un attimo, grande è poco. ENORME Italia, ENORME Oxilia!

Gli azzurri di Capobianco, che nel giro di pochi giorni è dovuto passare dagli Europei femminili a questa manifestazione, sabato 1 luglio hanno battuto l’Angola faticando moltissimo (Okeke 14, Visconti 11; Oxilia 10), dopo un overtime, superando anche l’infortunio a Visconti. Domenica 2 l’Iran si è dimostrato più arrendevole, e gli azzurri (Oxilia 16, Okeke 15 ) hanno messo su un bel ventello di scarto scarso, con Tommy top scorer dell’incontro. Lunedì 3 semaforo rosso invece contro gli USA: dopo due quarti in cui i nostri (Denegri 14, Okeke 11; Oxilia 5) sono stati anche avanti, gli americani hanno piazzato un paio di allunghi e sono scappati via grazie ad una fisicità straripante. Secondo posto nel girone, e incrocio con la terza del girone D, ovvero il Giappone, negli ottavi.

Malgrado i giapponesi storicamente non siano quotatissimi, gli asiatici ci hanno messo in difficoltà: dopo un nostro buon avvio, i nipponici, trascinati dal collegiale americano Hachimura, hanno completamente ribaltato la situazione andando negli spogliatoi sul +8. Ripresa la linea di galleggiamento nel terzo quarto, il resto della gara è stato un punto a punto che proprio il nostro Tommy, nuovamente top scorer dei nostri (Oxilia 19, Bucarelli 13), ha risolto a circa 3″ dalla fine con un tiro spettacolare dal mezz’angolo di sinistra, in movimento e quasi da dietro alla tabella. Gioco, partita, incontro! Fantastico, e accesso ai quarti ottenuto, e già entrare nelle prime 8 ad un mondiale è roba che a livello senior non vado neanche a vedere l’ultima volta che è successa…

Oggi c’era la sfida ad una Lituania vice campione d’europa l’anno scorso come Under 18, sin qui imbattuta e capace di vincere tutto con scarti abissali. Pronostico? Beh…Ebbene, gli azzurri (Denegri 18, Oxilia 16) non si sono fatti intimidire, e dopo un primo quarto chiuso sotto di un possesso hanno letteralmente messo la freccia e tenuto ben ben dietro gli avversari sino al terzo quarto, quando i lituani hanno infine tirato fuori le unghie e recuperato tiro su tiro (e fallo a favore su fallo a favore, a dir la verità) sino ad un finale de paura, ma in fondo ben gestito (peggio dai lituani, esemplare l’azione frettolosa sul -3 a 19 secondi dalla fine, in cui hanno cercato la bomba nei primi secondi dopo la propria rimessa invece che giocarsi l’ultimo tiro) e chiuso da Denegri dalla lunetta. Grandissima vittoria, che lancia i nostri ragazzi a un passo dal podio! Stupendo! E bravo anche Tommy che ha dato un contributo importantissimo anche oggi!

Naturalmente sul canale Youtube della FIBA trovate tutti gli highlights e i video integrali delle partite. Io vi linko solo questa Top 5 degli ottavi, andate a vedere chi c’è al numero 1! 😉

.

Domani si gioca per entrare nella storia: alle 18 semifinale con la Spagna. Anche lei imbattuta, capace di battere anche il Canada nel girone; oggi ha rifilato un ventello all’Argentina. Difficile, difficilissima. Dall’altra parte sfida nordamericana tra USA e Canada. Chissà che cosa faranno i ragazzi, ormai possono tutto. Ricordatevi la diretta video sul canale FIBA!

E forza Tommy!!!

 

Posted in Nazionali | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , , | Leave a Comment »

Under 14 – A Bormio Pegli femminile praticamente già nelle 8, Vado maschile lotta

Posted by superbasketball su 27 giugno 2017

Nelle finali nazionali del campionato Under 14 a Bormio, sia per la categoria maschi sia per quella femmine, le nostre rappresentanti stanno lottando e nel caso del Pegli femminile è già arrivata la certezza di entrare nelle 8 migliori d’Italia, mentre per il Vado maschile il girone si sta dimostrando più impegnativo.

II ragazzi di coach Prati hanno esordito lunedì contro la Stella Azzurra di coach Giovanni Baiardo subendo una sconfitta, che è per fortuna è stata parzialmente compensata da una buona vittoria oggi contro College Basketball, il Basket Ragusa, e infine l’Accademia di Isernia. “Ieri contro la Stella abbiamo subìto fisicamente, contro ragazzi già molto strutturati, cosa che temo un po’ possa succedere anche domani con Ragusa, con la quale ci giochiamo di fatto l’accesso nelle prime 8“, racconta coach Prati. “Oggi invece contro College la gara inizialmente era abbastanza equilibrata, poi però gli avversari erano un po’ più arrendevoli e piano piano siamo riusciti ad aumentare il vantaggio sino al divario finale“. Speriamo che i biancorossi domani abbiano una buona giornata con Ragusa, che oggi ha perso a sua volta con Stella Azzurra; poi chiuderanno contro Isernia che sembra abbastanza fuori dai giochi.

Nel torneo femminile, il Basket Pegli di coach Torchia è partito molto bene lunedì mattina vincendo con il Basket S. Salvatore, e poi oggi è proseguito meglio con Volorosa Brindisi, ed è riuscito a conquistare la non aritmetica ma ragionevole certezza di essere nel tabellone principale, quello delle prime 8. Ma sentiamo com’è andata dalle parole del coach arancioblu:

Comincia bene l’esperienza delle Sharkers a Bormio, con le ragazze che ci mettono un po’ a rompere il ghiaccio, ma che una volta presa in mano la partita, non la mollano più. E così si vince all’esordio, cosa che ovviamente aiuta il morale e la consapevolezza.

Nella seconda gara iniziamo con il piglio giusto tenendo in mano le redini della gara, anche se all’intervallo il punteggio dice solo 29 a 28 per noi. Al rientro le avversarie provano con la zona a prendere l’inerzia, ma con buone soluzioni torniamo avanti e accumuliamo un vantaggio che nel finale, nonostante i tanti errori dalla lunetta e il tentativo di rimonta, è sufficiente a regalarci la vittoria.

Ora viene il bello e vediamo di farci trovare pronti.

Domani con il S. Raffaele Roma c’è la possibilità di chiudere il girone in testa, il che farebbe giocare contro la seconda del girone A, che potrebbe risultare Porto S. Giorgio anche se ovviamente domani lo scontro diretto potrebbe premiare magari Chieti. Forza ragazze!

Posted in Eventi, Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , | Leave a Comment »

Under 16 Ecc/M – Vinto il girone, Pallacanestro Vado nelle prime 8!

Posted by superbasketball su 22 giugno 2017

Grande prima parte di torneo per la Pallacanestro Vado nelle finali nazionali di Eccellenza Under 16 maschili di Vasto: i “pappagallini” di Prati e Imarisio hanno vinto il loro girone e sono quindi già qualificati per i quarti di finale, contro la vincente dello spareggio tra Azzurra Trieste e Dolomiti Energia Trento, tra le altre cose sono dunque certi di essere nelle prime 8 in Italia in questa categoria. Tanta, tantissima roba!!!

I ragazzi vadesi avevano cominciato con una vittoria al cardiopalma contro PMS Moncalieri: con 2 punti di vantaggio la tripla dei piemontesi del possibile risorpasso si è spenta sul ferro e i biancorossi hanno incamerato i 2 punti all’esordio. Magari fortuna, ma il giorno successivo la fortuna è stata compensata perché con la Reggiana, dopo aver pareggiato a 3″ dal termine, gli avversari sono riusciti a piazzare nel risicato tempo residuo una bomba che ha significato il referto giallo. Ci si giocava tutto ieri contro la Stamura Ancona, sin a quel momento imbattuta, anche se pure le vittorie marchigiane erano state con scarti non enormi, +9 con Reggio e +3 con PMS. Qui il Vado ha fatto il colpo grosso, e con una seconda parte di gara perentoria (38-15 il parziale dopo il 36-37 di metà partita) ha preso game, set and match, scavalcando al primo posto tutti gli altri in virtù del quoziente canestri nell’avulsa grazie al +14 con Ancona, e come detto si è pertanto aggiudicato l’accesso diretto alle fasi finali, con l’addendum della giornata libera oggi, mentre Reggiana e Ancona e le altre qualificate devono passare dagli spareggi o ottavi che dir si voglia.

Davvero un gran risultato per la società biancorossa, e ricordiamo che stiamo parlando dell’Eccellenza e quindi della massima categoria Under 16!

Il quarto di finale per i ragazzi di Prati e Imarisio sarà domani alle 16: e chissà che non venga fuori un qualcosa di storico…

Forza Vado!

Posted in Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , , , , , | Leave a Comment »

Under 16 Ecc/M – Pallacanestro Vado da domani impegnata a Vasto nelle Finali Nazionali!

Posted by superbasketball su 18 giugno 2017

Restiamo in tema di Under 16, ma passiamo a concentrarci sulle finali nazionali di Eccellenza maschili di Vasto, perché in terra abruzzese lotterà, finalmente dopo diversi anni di assenza nelle finali della massima categoria di una qualunque fascia di età nel maschile, una squadra ligure, ovvero la Pallacanestro Vado.

Come vi avevo già raccontato in precedenza i ragazzi di Prati e Imarisio hanno conquistato dopo una lunga stagione il diritto a disputare queste finali, passando per un’ottima stagione in Piemonte, con solo qualche sconfitta a “sporcare” la pagella, e un concentramento chiuso al secondo posto, utile per presentarsi da domani a Vasto!

Nel girone B i vadesi incontreranno subito, domani, alle 18, la PMS Moncalieri, peraltro già incrociata nel girone Top piemontese (una vittoria e una sconfitta). Le altre avversarie, il cui ordine dipenderà dai risultati del primo giorno, sono la Stamura Ancona e nientemeno che la Grissin Bon Reggio Emilia. Girone ovviamente durissimo come deve essere in una finale nazionale, ci auguriamo che i pappagallini diano davvero il loro meglio e possano magari andare avanti oltre la prima fase. Comunque sia, sarà il massimo risultato raggiunto da una squadra ligure maschile quest’anno (e Vado avrà anche la finale Under 14 di Bormio tra qualche giorno).

Forza Vado!

Posted in Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

Nazionale femminile – Bell’inizio di Europei, spazzata via la Bielorussia

Posted by superbasketball su 17 giugno 2017

LEurobasket Women di Repubblica Ceca non poteva iniziare meglio per le ragazze di Capobianco, Lucchesi e Bocchino: nella prima partita del girone infatti le nostre hanno rifilato 20 punti alla Bielorussia dando buone sensazioni.

Nel gruppo come saprete alla fine non è stata inserita Martina Bestagno, ma c’è la “spezzina” (ex) Valeria De Pretto.

Coach Capobianco visto ieri le sue ragazze (Sottana 20, Zandalasini 18 ) disimpegnarsi molto bene, magari con l’eccezione di un primo quarto in cui forse la tensione ha contenuto le differenze. Dalla seconda frazione, e ancor più dopo l’intervallo lungo, le azzurre hanno preso il largo e dopo aver toccato anche il +26 la partita si è potuta condurre in porto senza particolari patemi. Olè, brava anche Valeria che ha chiuso senza errori dal campo, con 1/1 da 2 e 1/1 da 3.

Qui gli highlights della gara dal sito FIBA:

Oggi ci tocca la Turchia, che ieri ha battuto la Solvacchia, potrebbe già esserci in palio la leadership del girone. Palla a 2 alle 20.30! Forza ragazze!!!

Posted in Europei, Eventi, Nazionali | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

Under 16/F – Al via le finali nazionali di Trieste, in campo Basket Academy contro il Geas

Posted by superbasketball su 11 giugno 2017

E’ tempo di seguire un’altra squadra femminile ligure in una finale nazionale! La Basket Academy La Spezia inizia oggi contro il Geas le finali nazionali Under 16 di Trieste, che termineranno con l’assegnazione del titolo italiano il 18 giugno.

Le spezzine si sono qualificate tra le migliori sedici formazioni d’Italia, forse ricorderete, arrivando seconde nel loro concentramento; oggi alle 18 esordiranno nel girone C. Avversarie le ragazze del Geas di Sesto S. Giovanni, società storica del basket femminile. Come sapete nelle finali il calendario dipende dai risultati della prima giornata, in ogni caso le altre avversarie del girone sono l’Umana Reyer Venezia e l’altra Basket Academy, quella di Mirabello. Non sarà certo banale, ma le ragazze di Gioan ci possono provare! Forza!

Importante: tutte le gare sono trasmesse in diretta streaming sul sotto sito del settore Giovanile della FIP, ovvero su http://www.fip.it/giovanile, quindi voi (noi) che siete rimasti in Liguria potete seguirle con agio! Forza Academy!

.

Posted in Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Under 16/F – Da domani Basket Academy a Cesenatico e Auxilium a Pesaro per i concentramenti, obbiettivo finali nazionali!

Posted by superbasketball su 25 maggio 2017

Liguri! Ci sono due squadre femminili giovanili che da domani hanno bisogno del vostro aiuto da casa! Nei concentramenti interregionali Under 16 femminili infatti scenderanno domani in campo per la prima giornata dei rispettivi gironi sia la Basket Academy La Spezia a Cesenatico, sia l’Auxilium Basket Genova a Pesaro. Per entrambe la speranza di entrare nelle prime due posizioni nei raggruppamenti a 4 e quindi di conquistare un posto per le finali nazionali di Trieste (11-18 giugno).

Le “accademiche” di coach Gioan hanno vinto il titolo regionale, superando su 2 gare piuttosto combattute in finale proprio le genovesi, e sono arrivate ai concentramenti dalla porta principale, ovvero direttamente. Sono state inserite nel gruppo 6, che sulla riviera romagnola combatterà appunto per 2 posti in finale. La prima partita delle spezzine sarà domani alle 18 contro la temibile Schio, in realtà passata attraverso gli spareggi; poi il calendario sarà come al solito deciso dai risultati della prima giornata, ma le altre avversarie saranno Moncalieri e Stabia. Io credo che ci sia spazio per sperare in qualcosa. Alé Spesa!

La seconda del girone ligure ha faticato un po’ di più per arrivare al concentramento 7 di Pesaro: c’erano di mezzo le forche caudine dello spareggio contro lo Junior Casale, praticamente una rivincita dello spareggio perso dalle più grandicelle Under 18 poche settimane prima. A Broni però le genovesi dei coaches Oneto e Griffanti Bartoli ce l’hanno fatta, e la partecipazione a questa fase è diventata realtà. Io credo che ora l’appetito venga mangiando, e che oltre a farsi una bella esperienza domani alle 20 contro il Cus Cagliari le blu vorranno partire bene, per poi giocarsi il resto del concentramento contro Costamasnaga e il Mazzonetto di S. Martino di Lupari. Anemmu zeneizi!

.

Posted in Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , , , , | Leave a Comment »

Under 16 Ecc/M – Pallacanestro Vado a Porretta Terme per i concentramenti, lotterà per le finali nazionali!

Posted by superbasketball su 18 maggio 2017

La Liguria, finalmente anche quella maschile! E di Eccellenza!

Da domani a Porretta Terme si svolgerà il concentramento 7, uno degli 8 che si svolgeranno in contemporanea in giro per l’Italia, in cui la Pallacanestro Vado Under 16 d’Eccellenza proverà a staccare il pass per le finali nazionali di Vasto (19-25 giugno).

I biancorossi di Prati e Imarisio arrivano a questo raggruppamento dopo aver disputato il campionato Under 16 di Eccellenza piemontese: secondi nel girone A, poi terzi nella seconda fase “Top”. Trovate ovviamente tutto nelle pagine dedicate nel menù degli Under maschili qui sopra.

Peraltro, dandovi un po’ un’anticipazione del recap che farò comunque quando tireremo le somme della stagione, nei gironi piemontesi, pur senza eccellere quanto i vadesi, c’erano altre due compagini liguri, ovvero il Tigullio (sesto nel girone A) e il Pegli (quinto nel B), che non sono riusciti a proseguire nel percorso dei biancorossi, ma hanno aggiunto prestigio alla nostra regione. Aggiungiamo anche la partecipazione della Diego Bologna al girone toscano, ed ecco che sono ben 4 le liguri che si sono destreggiate tra i “foresti”.

Per via del terzo posto, è stato poi necessario vincere lo spareggio del 7 maggio a Bologna contro il Pontevecchio di Perugia. Bravissimi!

Una ottima stagione per la Pallacanestro Vado in questa categoria, e sarebbe davvero la ciliegina sulla torta riuscire a piazzarsi nelle prime 2 del raggruppamento per entrare nelle Top 16 che andranno in Abruzzo per le finali.

I pappagallini domani pomeriggio iniziano alle 18 contro il Nuovo Basket 2000 di Pordenone, mentre un paio d’ore prima si sarà già disputata l’altra gara della prima giornata tra i bassanesi dell’Oxygen e i romani dell’Honey Sport City. Il giorno successivo, come solito in questi gironi, gli accoppiamenti dipendono dai risultati della prima giornata.

Forza Vado!

.

Posted in Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

Under 18/F – Inizia la finale nazionale di Battipaglia con le Girls Golfo dei Poeti

Posted by superbasketball su 14 maggio 2017

La Liguria da domani deve fare il tifo per le Under 18 della Girls Basketball Golfo dei Poeti che giocano per il titolo italiano a Battipaglia sino (speriamo) al 20 maggio!

Le ragazze di coach Della Godenza arrivano alle finali grazie al secondo posto nel concentramento, mentre l’Amatori Savona era uscita nel suo e l’Auxilium Genova si era bloccata agli spareggi, come vi avevo già raccontato.

A Battipaglia, cittadina che negli ultimi mesi sul mio blog è stata citata millemila volte per un motivo o per l’altro, le spezzine sono inserite nel girone A, un girone piuttosto impegnativo: avversarie della prima giornata (domani alle 16.30) saranno le lombarde del Baskettiamo Vittuone, poi ci sarà da giocare, in ordine definito a seconda dei risultati, contro l’Umana Reyer Venezia e lo Junior Novipiù Casale (che aveva eliminato l’Auxilium). Ai quarti di finale di giovedì prossimo accedono solo le prime 2, essendo 4 i gironi ospitati: i gironi incroceranno prime e seconde, e le vincenti andranno in semifinali e finali nei due giorni seguenti. Durissimo: e sarebbe un gran risultato entrare nelle 8, credo.

Forza Girls!!!

.

Posted in Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

C Silver – Il CUS inizia con un referto giallo a Civitanova dopo una buona partenza. Intervista a coach Pansolin

Posted by superbasketball su 7 maggio 2017

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaNel primo turno del girone di spareggio per la promozione dalla C Silver alla B, il CUS Genova è uscito sconfitto dalla trasferta di Civitanova Marche, pur avendo lottato per 3 quarti di gara con discrete prospettive, e come sentirete direttamente dalle parole di coach Pansolin, “essendosi divertito”.

Si sapeva infatti che sarebbe stato difficile in casa della Rossella Virtus, e così è stato, ma i biancorossi (Bigoni 23, Macrì 16) pur avendo accusato alla sirena finale un -18 abbastanza eloquente, durante la partita hanno dato del filo da torcere ai più quotati marchigiani di coach Raffaele Rossi.

Il primo quarto vedeva in effetti i ragazzi di Pansolin e Taverna approcciare bene il parquet sin dalla palla a due, e salire a un vantaggio quasi in doppia cifra certificato dal +8 del primo intervallo.

La reazione dei padroni di casa era però veemente e i genovesi non riuscivano a contenere nel secondo quarto la verve offensiva civitanovese, per il -4 dell’intervallo lungo (un po’ tanti i 31 subiti in questo frangente).

Né riuscivano a ribaltare il trend dopo il rientro in campo, tenendo discretamente sino a poco oltre il 30′, quando i padroni di casa hanno infine preso il largo e, pur subendo i liguri relativamente poco in area rispetto a quanto immaginato a priori, erano gli esterni marchigiani a mettere in ghiaccio la vittoria per Civitanova.

Avendo nel frattempo vinto Battipaglia di 19 con l’Esperia nell’altra sfida, il CUS si ritrova nell’ipotetico terzo gradino del girone grazie allo scarto di un solo punticino meno pesante rispetto ai sardi: sabato al PalaCUS arriva la Treofan attualmente alla guida del gruppetto, mentre domenica pomeriggio a Cagliari l’Esperia proverà a far valere il fattore campo con la Rossella.

Ho avuto modo di incrociare coach Pansolin e vi propongo una breve video intervista con il tecnico biancorosso, due minutini di approfondimento agili agili 😉 che servono anche a dare appuntamento al PalaCUS per la seconda giornata, l’esordio casalingo del CUS Genova (alle 19, se volete “salvare la data”).

Playoff:

.

Posted in C Silver, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , , , , | Leave a Comment »

C Silver – Il CUS comincia nelle Marche il suo cammino nel girone spareggio per la promozione

Posted by superbasketball su 5 maggio 2017

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaCivitanova Marche è la prima tappa del mini giro d’Italia che il CUS compirà nel prossimo mese per disputare il girone di spareggio per la promozione dalla C Silver alla B.

Se la competizione in regione è stata serrata, ed equilibrata almeno per le sfide tra le squadre di vertice, sarà ora interessante capire davvero come la squadra genovese, smaltita la soddisfazione per la vittoria e magari un po’ anche la fatica delle tre serie playoff (e gli acciacchi di cui sappiamo), potrà confrontarsi con realtà come, ad esempio, quella della Virtus Civitanova.

Una realtà che, a sentire le dichiarazioni e a leggere il roster, sembra proprio costruita con una profondità e una qualità di categoria già superiore.

Si parte da una batteria di lunghi “de paura”, a cominciare dal top scorer “fratellone” Amoroso (Francesco è il fratello maggiore del più noto Valerio), per proseguire poi con l’altro centro Marinelli (praticamente la controfigura, in scala maggiore, del “bomber” calcistico Moscardelli, e forse un po’ “Jesus” Datome), e le due ali Rudy Diener (no, non è un altro cugino) e Vallasciani. Negli esterni, da tenere d’occhio probabilmente soprattutto Andreani, play prolifico, Maddaloni, Tessitori e Felicioni, con il play under ex-Vado Cognigni. Molti di questi giocatori hanno esperienze lunghe in B e anche oltre, o comunque sono giocatori di categoria in ambienti decisamente competitivi. Aggiungete una spruzzata di giovani che disputano i campionati di eccellenza, ed è chiaro che il mix è uno di alto livello, in cui tra l’altro la distribuzione dei punti porta molti elementi in doppia cifra. Una disamina marchigiana la trovate qui.

Il cammino dei civitanovesi nel campionato li ha visti praticamente sempre al top, con Fabriano (che ricorderete l’anno scorso lottare con Sarzana nell’allora girone di spareggio in cui si imposero Su Stentu Cagliari e Enic Firenze, e che poi è approdata anche quest’anno a questa fase ma da seconda delle Marche) in grado qua e là di appaiarli, ma mai di superarli. Vittoria di Fabriano a Civitanova all’andata (di 8), ma vittoria molto più ampia in trasferta per la Rossella al ritorno (46-82, eccola qua su Youtube), e 2 punti di vantaggio in classifica alla fine per quest’ultima (globalmente 3 sconfitte per Civitanova e 4 per Fabriano). In media la Rossella Virtus ha segnato 77.5 punti a gara, subendone però anche 66.0, con uno score medio di 78.4-65.0 nelle vittorie e 70.0-73.3 nelle 3 sconfitte (massima vittoria +36, peggior sconfitta -8). Nei playoff Civitanova ha affrontato nei quarti il Loreto Pesaro, battuto 2-0, e poi ha regolato col 2-1 il Pisaurum in semifinale in una serie piuttosto “spigolosa”, con polemiche sull’arbitraggio e su qualche episodio molto fisico di gara2. Non capisco molto bene perché non ci sia stata una finale tra Civitanova e Fabriano, ma probabilmente la formula dava il primo posto alla migliore delle due vincenti nei primi 2 turni dei playoff, chi sa parli, nel caso 😉 .

E’ una trasferta lunga, la prima delle tre del girone, tutte lunghe. Ovviamente cambiano tutti gli orizzonti e non ci sono riferimenti noti, non ci sono giocatori contro i quali ci si è confrontati nelle stagioni precedenti o che si conoscono da quando si era nelle giovanili, come succede nel campionato ligure. E’ chiaro che Pansolin e Taverna e tutto lo staff biancorosso hanno cercato di reperire quante più informazioni possibili, ma non è come aver giocato più e più volte contro. Vale anche per gli avversari, che almeno in partenza non sapranno davvero come paragonarsi: sarà importante partire bene. Forse Civitanova un posto tra le promosse lo avrà, a giudicare dalle premesse; forse i genovesi viaggiano verso le Marche con il colore giallo del referto già assegnato, ma…sembrava dovesse essere così anche nella finale regionale, e invece sapete come è finita.

Che dire, se non forza CUS?

Ma sì, qualcosa c’è ancora: diciamo che in quasi contemporanea a Battipaglia si giocherà tra Treofan e Esperia Cagliari, e sarà un’ottima occasione per capire qualcosa di più delle due altre contendenti prima di affrontarle. Battipaglia verrà a Genova sabato prossimo.

Playoff:

.

Posted in C Silver, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

C/F – Tre squadre sopra a tutte?

Posted by superbasketball su 27 ottobre 2016

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaLa C femminile è partita con la prima giornata, e i verdetti di alcuni incontri sembrano abbastanza inequivocabili: ci sono a quanto pare 2-3 squadre che difficilmente incontreranno difficoltà nel girone, se non interverranno altri fattori, a parte gli scontri diretti. E’ da verificare se altre potranno contribuire a dare più equilibrio al campionato.

A dir la verità è stata l’ultima partita disputata, essendo stata rinviata a ieri sera (in realtà si era giocato nel weekend ma solo a livello amichevole), ma ad esempio la Polysport Lavagna di coach Daneri (Fortunato 27, Principi 21) è partita con un piglio decisamente da categoria superiore. Non sono i 79 punti segnati, comunque tanti in genere in campo femminile, ma piuttosto i soli 22 concessi ad una Pallacanestro Loano (Casto e Zappatore V. 7) che comunque schiera un quintetto di discreto livello, a far pensare; d’altronde le lavagnesi sino a poche settimane fa lottavano per la A2. Le biancoblù dovranno far visita ora alla Sidus di coach Rossi, e vedremo se confermeranno quanto visto ieri, mentre coach Iannuzzi dovrà vedersela in casa con l’altra reduce dalla B, la Cestistica Savonese.

Proprio le biancoverdi avevano dato la prima spallata al campionato, andando in tripla cifra (Zanetti 18, Skiadopoulou 14) nell’opening game con l’Aurora Chiavari di coach Migliazzi (Ortica I. 12, Vaccaro 11). Le cronache registrano che il divario oltre ad essere evidente dai nomi nel roster lo è stato anche sul parquet del PalaPagnini. Savonesi chiamate come detto ad una trasferta breve sabato per il derby loanese; al Palacarrino invece le gialloblù proveranno a sgambettare un altro nome nobile, l’NBA-Zena.

La terza squadra ad avere impressionato per il volume della vittoria, in trasferta, è l’Audax San Terenzo (Canova 20, Cattoi 16), che ha travolto la Pallacanestro Alassio (Ardoino 12, Ottaviani 9). Le spezzine hanno fatto valere stazza ed esperienza e stroncato la squadra di coach Ciravegna, lasciata indietro di quasi 30 punti alla sirena finale. Il team di coach Rossi ora ospiterà lo Junior Rapallo, mentre le alassine giocheranno a Vado con l’Amatori.

Queste 3 partite hanno dato l’impressione che le reduci della B, e forse anche l’Audax che l’anno scorso era andata in finale, possano fare un campionato a sè. A meno che il maggiore equilibrio degli altri match non abbia nascosto in parte la competitività di altri team.

Ad esempio della Sidus (Smith 16, De Ferrari 10), tornata alla vittoria in campionato dopo un lungo periodo di referti gialli, addirittura in trasferta a Rapallo con lo Junior (Gaiaschi 12, Rodriguez E. 9). Le genovesi hanno dato lo scrollone decisivo nella seconda frazione, gestendo con relativa tranquillità il resto della gara, anche se le ruentine hanno provato a rientrare in partita. A entrambe le squadre spetta un secondo turno molto probante, se non proibitivo: a Lerici per le tigulline, a Lavagna per le genovesi.

O della NBA-Zena, che a Vado, nella partita di “DaglianocontroDagliano” (coach vadese contro figlia giocatrice rosanero), ha ritrovato uno dei suoi colori nel referto, facendo felice il presidente Margiotta. Le genovesi (Paleari 19, Giacché 16) hanno ribaltato il buon inizio vadese (Gatto 11, Poggio 10) andando poi via e concedendo un po’ nel finale alle padrone di casa. Ancora trasferta per le rosanero, a Chiavari, mentre ancora partita casalinga per le pappagalline, che ospiteranno l’Alassio in uno dei tanti derby della provincia savonese.

Vedremo dunque se il secondo turno rimescolerà un po’ le carte o no. Quantomeno si giocherà tutto tra sabato e domenica, e anche questo per la C femminile ligure è quasi un evento!

Situazione (e partite in programma):

.

Posted in C F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: