SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

"la passione, solo la passione"

Posts Tagged ‘Giornata 10’

C/F – Spezia regola anche Auxilium, finito il primo giro, parte il secondo

Posted by superbasketball su 30 gennaio 2019

La C femminile ha chiuso il primo girone all’italiana con un turno che ha solo confermato le gerarchie: nel prossimo weekend parte il secondo girone completo, anche se c’è già una partita che non viene disputata e si recupererà a fine marzo.

La Cestistica Spezzina e l’Auxilium si sono giocate il sabato il big match a Montepertico: ha confermato la sua prima posizione la squadra di coach Barcellone (Ceci 21, Maiocchi 13), che ha controllato la gara per quanto le ragazze genovesi (Pescio 18, Belfiore 14) siano state tutto sommato positive e a tratti abbiano giocato al livello delle padrone di casa. Il team di coach Grandi interrompe la sequenza di vittorie, ma resta seconda alla fine di questa prima metà di regular season. Sabato però dovrà andare di nuovo nel Golfo, per lo scontro importantissimo con l’Audax, terza in classifica (ore 19, PalaBiagini). Nei due precedenti le due squadre si sono divise la posta, ma le santerenzine hanno un +6 che dà loro un potenziale vantaggio, e in caso di vittoria delle ragazze di Rossi ci sarebbe il sorpasso. Le bianconere ricominciano questo secondo giro ospitando il Blue Ponente (Montepertico, sabato ore 18.30) nel più classico (e direi in questo caso abbastanza scontato) dei testa-coda.

Proprio le ragazze di Favari sono state sconfitte nel turno scorso dall’Audax: con un’immarcabile Canova (35, Lucignani 11) le santerenzine hanno superato le dianesi (Olivari 23, Manzella 12), che però, pur limitate per l’età acerbissima e l’esperienza, hanno a lungo battagliato con le padrone di casa. Il Blue avrà una trasferta ancora più proibitiva a Montepertico, mentre le ragazze dell’Audax proveranno a dare l’assalto all’Auxilium per attaccare la seconda posizione, e abbiamo già esaminato la situazione tra le due squadre, divise da soli 2 punti al momento.

Singolare il calendario di Sidus e Aurora: dopo aver giocato tra loro domenica a Genova, il primo turno del secondo giro prevedeva paradossalmente la stessa partita sullo stesso campo. Credo sia un unicum, non ricordo eventi simili; peraltro la gara del prossimo weekend si giocherà in realtà il 27 marzo, scongiurando il back-to-back (ma facendo partire il secondo giro già con una gara in meno, uffa). Tornando a domenica scorsa, rispettato il pronostico: dopo una prima frazione sostanzialmente pareggiata, con le padrone di casa (Zichinolfi e Rossi 8) sotto di un solo punto, le ragazze di Straffi (Copello 19, Grigoni 11), sempre senza Comunello, hanno preso un vantaggio che hanno man mano ampliato. Il prossimo impegno per le chiavaresi sarà sabato 9 in casa con la Cestistica Spezzina, mentre lo stesso giorno la Sidus di coach Razzetti dovrà disputare il derby in via Cagliari con l’Auxilium.

Risultati:

C Femminile 2018-2019 – Giornata n. 10

A.S. DIL. AUDAX SAN TERENZO-BLUE PONENTE BASKET 81 – 51
SIDUS LIFE & BASKET GENOVA A.D-A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI 38 – 53
A.S.D. SOC CESTISTICA SPEZZINA-A.S.DIL. PGS AUXILIUM 78 – 54

Situazione:

.

Partite in programma:

C Femminile 2018-2019 – Giornata n. 11

02/02/2019 – 18:30 A.S.D. SOC CESTISTICA SPEZZINA-BLUE PONENTE BASKET n.d.; Punti: 20+0=20
27/03/2019 – 21:00 SIDUS LIFE & BASKET GENOVA A.D-A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI n.d.; Punti: 4+10=14
02/02/2019 – 19:00 A.S. DIL. AUDAX SAN TERENZO-A.S.DIL. PGS AUXILIUM n.d.; Punti: 12+14=26

Annunci

Posted in C F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

C/F – Ancora Auxilium che consolida il secondo posto e ora sfida Spezia. In coda Sidus stacca Blue Ponente

Posted by superbasketball su 24 gennaio 2019

La C femminile è quasi arrivata al secondo giro di boa, ovvero la fine del girone di ritorno e del primo girone all’italiana, e l’inizio del secondo giro completo, altre 10 giornate che completeranno la fase di qualificazione (se avete la formula completa, mandatemela please), che inizieranno senza soluzione di continuità tra dieci giorni. La Cestistica Spezzina è sempre avanti, ma dietro la lotta tra le tre inseguitrici sta facendo emergere l’Auxilium, che ora nell’ultimo turno andrà a far visita proprio alla capolista.

La Cestistica Spezzina ha passato indenne anche la trasferta di Chiavari: le ragazze di coach Barcellone (Morselli 13, Tronfi e Maiocchi 10) non hanno avuto soverchi problemi a superare le gialloblu (Copello 15, Spinetto 10) prive di Comunello (infortunata) e Grigoni. Le ragazze di Straffi hanno cercato di limitare i danni ma contro la capolista ancora imbattuta l’epilogo è stato scontato. Le bianconere affronteranno ora l’ultima insidia di questo primo girone, quell’Auxilium che ora è a sole 4 lunghezze: lo faranno in casa a Montepertico, sabato alle 18.30. Le aurorine chiuderanno questa prima fase a Genova contro la Sidus (Via Allende, domenica ore 19).

L’Auxilium di coach Grandi è uscita molto bene dagli scontri diretti degli ultimi turni, sorpassando le altre due contendenti, e in particolare vincendo l’ultima sfida diretta sabato scorso ai danni di Audax. Alle genovesi (Ajmar 17, Varoli 13) è stato necessario un supplementare per mettersi dietro le ragazze di coach Rossi (Canova 16, Bertella 11): pur con tante assenze, il team di casa ha trovato i punti decisivi nei 5′ di prolungamento e preso dunque un vantaggio in classifica che garantisce il secondo posto alla fine di questa prima metà di stagione regolare qualunque cosa succeda sabato, quando andranno a Spezia. Le santerenzine restano terze, e dovendo ospitare l’ultima in classifica Blue Ponente (al PalaBiagini di Lerici, sabato alle 19) dovrebbero tenere la posizione anche loro.

Nella sfida per dirimere la lotta per non restare ultime è arrivato il secondo successo stagionale della Sidus (Patrone 16, Zichinolfi 10), che ha imposto il 2-0 al Blue Ponente (Olivari 22, Manzella 8) e ora ha 4 punti di vantaggio sulle dianesi (nel link c’è anche un video di highlights, lo segnalo perché è raro vedere qualche immagine di C femminile!). Le ragazze di coach Favari non hanno demeritato, e si vede dai parziali tutti molto tirati, ma il team di coach Razzetti è stato più bravo a condurre in porto la gara anche con un scarto ridotto e quindi a lasciare il cerino in mano alle ospiti. Sidus ora riceverà la visita di Aurora, che sarà probabilmente ancora rimaneggiata; il gruppo giovanissimo delle ponentine invece è atteso alla trasferta lericina contro l’Audax.

Risultati:

C Femminile 2018-2019 – Giornata n. 9

A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI-A.S.D. SOC CESTISTICA SPEZZINA 42 – 64
SIDUS LIFE & BASKET GENOVA A.D-BLUE PONENTE BASKET 50 – 43
A.S.DIL. PGS AUXILIUM-A.S. DIL. AUDAX SAN TERENZO 56 – 50 d1ts

Situazione:

.

Partite in programma:

C Femminile 2018-2019 – Giornata n. 10

26/01/2019 – 19:00 A.S. DIL. AUDAX SAN TERENZO-BLUE PONENTE BASKET n.d.; Punti: 10+0=10
27/01/2019 – 19:00 SIDUS LIFE & BASKET GENOVA A.D-A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI n.d.; Punti: 4+8=12
26/01/2019 – 18:30 A.S.D. SOC CESTISTICA SPEZZINA-A.S.DIL. PGS AUXILIUM n.d.; Punti: 18+14=32

Posted in C F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

B/F – Si chiude il 2018 con una doppia vittoria, Lavagna terza e Amatori settima!

Posted by superbasketball su 23 dicembre 2018

Conclusione positiva del 2018 per le due liguri in B toscana! E’ ancora doppietta di referti rosa: la Polysport ha rimontato e vinto con Lucca, l’Amatori ha infilato una vittoria ampia con Rifredi. Il combinato disposto dei risultati rimette le biancoblu in terza posizione, e fa schizzare le vadesi addirittura al settimo posto provvisorio! Molto bene!

Al Cotonificio la Polysport Lavagna (Principi 15, Fantoni 8), non senza soffrire, ha conquistato un rinfrancante sesto referto rosa che la pone al pari, ma davanti per lo scontro diretto, di Pontedera, dietro ovviamente all’imbattuta Firenze e alla Jolly Livorno. A una giornata dal giro di boa (ultima di andata a Siena Domenica 13) una bellissima posizione che lascia aperte possibilità interessanti! Con Lucca come dicevo non è stato banale, come testimoniato anche dal punteggio non ampio con cui le lavagnesi (Aldrighetti 17, Annigoni 13, ) hanno ottenuto il successo. “Abbiamo fatto un sacco fatica nei primi due quarti: la loro difesa ci ha messo parecchio in difficoltà. Abbiamo finito sotto di dieci a metà gara“, ‘confessa’ coach Daneri. “I primi 5 minuti del 3 quarto sono stati sulla falsariga dei minuti precedenti, fortunatamente poi siamo riusciti a mettere la palla dove volevamo e questo ci ha permesso di accorciare e di finire a -4 il terzo tempo. Nell’ultimo con grande voglia e generosità siamo riusciti a pareggiare e a prendere quel minimo di inerzia che ci ha permesso di portare via 2 punti che pesano un sacco per la classifica“. Un po’ di respiro, poi bisogna darci dentro perché per restare dove si è non si possono concedere passaggi a vuoto: “Ora ci prendiamo una settimana di pausa e poi bisogna preparare Siena al meglio“. Perfetto, giusto godersi qualche giorno, e rivogliamo la Poly al top per la ripresa del campionato! Siena infatti segue il team lavagnese con una vittoria di distacco, sarebbe importante una scorreria vittoriosa delle biancoblu specialmente se Pontedera avesse una battuta d’arresto casalinga con Valdarno!

L’Amatori (Paleari 15, Poggio 14) ha giocato una partita “contro natura”, difendendo meglio di come ha attaccato, e bisogna rilevare che la cosa ha pagato, perché è arrivata la vittoria pesante con l’Avvenire Rifredi, una delle concorrenti dirette, che ha lanciato le biancorosse addirittura al settimo posto. Racconta coach Dagliano, non completamente soddisfatto malgrado il referto rosa: “Diciamo che non abbiamo fatto una buona partita: sicuramente in attacco abbiamo fatto fatica, abbiamo fatto poco canestro. Però rispetto alle ultime partite diciamo che abbiamo difeso, e la vittoria l’abbiamo costruita lì, facendo segnare comunque pochi punti, alla fine è finita 55-42, quindi punteggio basso. Loro sono una squadra che comunque non ti fa giocare bene, una squadra scorbutica. Abbiamo avuto pessime percentuali però abbiamo preso un minimo vantaggio a cavallo dell’intervallo sino alla fine secondo quarto e l’abbiamo un po’ mantenuta. Eravamo più 8, poi siamo andati anche +13 ,+15 nel terzo quarto; nel quarto quarto abbiamo un po’ gestito, con qualche patema però insomma finalmente possiamo parlare di una gestione decente anche del finale. Non c’è molto altro da dire, partita non bellissima comunque“. Aggiungo io che vincere giocando anche non benissimo, ma finalmente senza troppi grattacapi nel finale e senza doversela giocare all’ultimo possesso, e fare Natale al settimo posto, mi pare che sia una buona cosa, difficile immaginarsi di meglio al momento! La posizione magari peggiorerà visto che c’è il riposo e poi un impegno difficile (per le pappagalline l’appuntamento è addirittura per il 20 gennaio, ancora al Pallone, contro la seconda in classifica Jolly Livorno), però intanto sino all’Epifania l’Amatori del presidente Mazzieri è là in mezzo!

Buone feste, liguri!

Risultati:

B Femminile Toscana 2018-2019 – Giornata n. 10 

IL FOTOAMATORE FLORENCE BASKET-CASTELLANI PONTEDERA 44 – 64
A.S.DIL. PALL. FEMM. PRATO-IL PALAGIACCIO P. F. FIRENZE 46 – 76
G.S. JOLLY ACLI BASKET A.S.D.-IL DRAGO E LA FORNACE COSTONE 46 – 41
POLYSPORT BASKET LAVAGNA A.S.D-LE MURA SPRING BASKETBALL 52 – 48
A.S.D. AMATORI PALL.SAVONA-AVVENIRE 2000 AUTOC. SESTESE R 55 – 42

Situazione:

.

Partite in programma:

B Femminile Toscana 2018-2019 – Giornata n. 11 

12/01/2019 – 21:00 CASTELLANI PONTEDERA-NAMED Number 8 San Giovanni Va n.d.; Punti: 12+10=22
12/01/2019 – 21:00 IL PALAGIACCIO P. F. FIRENZE-IL FOTOAMATORE FLORENCE BASKET n.d.; Punti: 18+2=20
12/01/2019 – 18:00 LE MURA SPRING BASKETBALL-A.S.DIL. PALL. FEMM. PRATO n.d.; Punti: 6+4=10
12/01/2019 – 20:30 AVVENIRE 2000 AUTOC. SESTESE R-G.S. JOLLY ACLI BASKET A.S.D. n.d.; Punti: 4+16=20
13/01/2019 – 18:00 IL DRAGO E LA FORNACE COSTONE-POLYSPORT BASKET LAVAGNA A.S.D n.d.; Punti: 10+12=22

 

Posted in B F Tosc, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

B/F – Chiusura del 2018 con sfide casalinghe alla portata per Polysport e Amatori

Posted by superbasketball su 21 dicembre 2018

Nel campionato di B femminile toscana le due liguri chiuderanno il 2018 giocando entrambe sabato in casa: nessuna gara è facile in questo torneo ma le avversarie di biancoblu e biancorosse sono alla portata, e non sarebbe troppo incredibile se riuscissimo a mettere due canditi in più nel panettone!

Alle 20.30 al Cotonificio la Polysport Lavagna ospiterà il Le Mura Spring Lucca, la squadra con la quale si era incrociata otto mesi fa nel playout che ha portato alla salvezza delle ragazze di coach Daneri (forse ricorderete che la serie finì 2-0 per le liguri). Quest’anno le lucchesi erano partite bene, forse favorite dal calendario, mettendo a segno due vittorie, poi nelle 7 giornate successive hanno racimolato solo 2 punti, si sono viste sfilare da gran parte delle concorrenti, e si ritrovano ora a quota 6 staccate dalle squadre davanti e appena sopra al gruppetto dell penultime che è a quota 4. Nel turno scorso giocavano in casa contro la Jolly Livorno e ne sono uscite (Doda 12, Mbeng 9) col referto giallo pur se non di molto, e dopo essere state anche avanti nell’ultima frazione. Quindi per le lavagnesi ci sarà da approcciare al meglio la partita, sapendo che le avversarie hanno la capacità di giocare alla pari con le migliori. Un ultimo sforzo per chiudere al meglio l’anno solare e arrivare all’ultima giornata di andata (trasferta a Siena domenica 13 gennaio) con una buona posizione di classifica: per effetto dell’anticipo di ieri in cui Pontedera ha espugnato il campo della Florence al momento Fantoni & C. sono scivolate indietro al sesto posto, ma una vittoria le rimetterebbe in terza posizione. Forza Lavagna!

L’Amatori gioca sempre sabato, ma nell’insolito orario delle 16.30: avversaria di turno l’Avvenire 2000 Rifredi. Le fiorentine fanno parte del suddetto gruppetto di quota 4 insieme a Prato e proprio alle vadesi, e lo guidano avendo battuto già Prato, che a sua volta ha vinto con le biancorosse. Anche Rifredi non era partito male, con 2 vittorie in 3 gare, poi è rimasto del tutto a secco e nell’ultimo turno disputato, due settimane fa (nello scorso riposava), si era arreso (Pieretti 10, Morlotti 9) nettamente in casa al Costone Siena. Squadra a pari punti, occasione importante da non farsi sfuggire se possibile per le ragazze di Dagliano, che anche stavolta con una vittoria (a meno di una molto improbabile impresa del Prato con la capolista Firenze) scavalcherebbero tutti, magari anche una Lucca sconfitta poi a Lavagna, salendo al settimo posto: sarebbe un bellissimo autoregalo da mettere sotto l’albero e godersi sino al rientro in campo nella prima di ritorno il 20 gennaio contro Livorno (infatti le vadesi dovranno riposare nell’ultima dell’andata). Forza Amatori!

Partite in programma: 

B Femminile Toscana 2018-2019 – Giornata n. 10 

20/12/2018 – 21:00 IL FOTOAMATORE FLORENCE BASKET-CASTELLANI PONTEDERA 44 – 64;
22/12/2018 – 21:15 A.S.DIL. PALL. FEMM. PRATO-IL PALAGIACCIO P. F. FIRENZE n.d.; Punti: 4+16=20
23/12/2018 – 18:00 G.S. JOLLY ACLI BASKET A.S.D.-IL DRAGO E LA FORNACE COSTONE n.d.; Punti: 14+10=24
22/12/2018 – 20:30 POLYSPORT BASKET LAVAGNA A.S.D-LE MURA SPRING BASKETBALL n.d.; Punti: 10+6=16
22/12/2018 – 16:30 A.S.D. AMATORI PALL.SAVONA-AVVENIRE 2000 AUTOC. SESTESE R n.d.; Punti: 4+4=8

Situazione:

.

 

 

Posted in B F Tosc, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

D Reg/M – My Basket vince all’overtime a Cogoleto e resta sola. Ora l’ultima dell’andata

Posted by superbasketball su 12 dicembre 2018

La sfida al vertice della D regionale tra Cogoleto e My Basket ha visto imporsi quest’ultimo, che pertanto affronterà l’ultima giornata del girone di andata con 2 punti di vantaggio: per il titolo d’inverno però la lotta è aperta, intanto perché c’è My-Loano questa domenica, e poi perché sono ben 5 le squadre coinvolte, che in un’eventuale parità potrebbero dare luogo a classifiche avulse direi “disparate”, con la complicazione dei recuperi ancora da giocare (My-Athletic, Loano-Diego Bologna).

Al Paladamonte è uscito dunque il 2, ma c’è voluto un overtime per definire il vantaggio in classifica dei genovesi sui ragazzi di coach Dellarovere (Pelegi Scalfi 19, Ciarlo 18). I ragazzi di casa erano riusciti ad impattare alla fine dei tempi regolamentari, ma il team di coach Brovia ha gestito meglio i 5 minuti successivi e portato a casa lo scontro diretto. My in testa, ma con un altro test importante da passare, perché alla Crocera arriverà domenica (ore 19) il Loano, contro il quale non fare il risultato potrebbe costare il primo posto alla fine dell’andata. Il Cogoleto è indietro di una vittoria ora, ma nell’ultimo turno andrà a giocare in casa del Blue Sea, a Sestri Levante (Edit: si giocherà al Centro Acquarone di Chiavari alle 19!), con la possibilità di approfittare dei passi falsi di chi avrà scontri diretti.

Dietro al My c’è un bel gruppone, in cui altre 4 squadre seguono a soli 2 punti di distacco.

La seconda piazza grazie all’avulsa (ha vinto due gare con le squadre a pari punti, ovvero con Cogoleto e Athletic) è il Loano, che tenendo il Villaggio (Setaro 14, Baratelli e Chiartelli 8) sotto i 60 punti ha conquistato il referto rosa al PalaGarassini. I loanesi (Cacace 17, Giulini 13) sono partiti molto bene e dopo aver subito una rimonta nella seconda frazione hanno poi ripreso il timone saldamente e condotto in porto la gara assorbendo anche l’espulsione di Cavallaro. Come detto per i ragazzi di Ciccione c’è ora la trasferta importante di Genova contro l’attuale capolista; poi però ci sarà anche il recupero prenatalizio casalingo con Diego Bologna. I ragazzi di Pieranti hanno anche loro due gare ancora a disposizione, sabato al S. Martino di Cogorno con lo Scat, e mercoledì 19 ancora in casa contro l’Auxilium.

La terza piazza, sempre a pari merito, è dell’Athletic. Il team di coach Bosio (Carpenè 15, Pera, Toscano, Carrara e D’Erba 10) ha sfruttato l’impegno della Crocera con il BVC Sanremo (Tacconi 26, Deda 21). Partita già in ghiaccio dopo il secondo quarto, contro un team matuziano anche in versione a roster ridotto. I genovesi domenica alle 17 avranno una gara probabilmente più impegnativa, quando ospiteranno la Valpetronio nell’altro scontro diretto tra squadre di alta classifica della giornata, e martedì dovranno anche giocare alla Crocera il derby di recupero (questo potremmo chiamarlo “derby di via Eridania”). I ragazzi di Deda hanno invece chiuso così il proprio girone d’andata a quota 2, e torneranno in campo nella trasferta di Cogorno del 12 gennaio prossimo.

Quarto è Cogoleto di cui ho già parlato, ma la quinta piazza è del team della “Valle” (Callea 14, Calzolari 12), che a Casarza ha regolato l’Auxilium, che veniva da una serie positiva di 3 giornate. I ragazzi di Vaccaro con questa vittoria, a proposito di serie positive, infilano la sesta consecutiva: una corsa che ha permesso loro di recuperare posizioni su posizioni dopo un inizio senza successi, e infilarsi ora nel gruppo delle seconde, con la chance di andare a Genova contro l’Athletic e chiudere ancora meglio, ma non sarà assolutamente facile. Coach Pezzi deve invece preparare la gara interna, complicata, con una Diego Bologna che è a pari merito: chi vince aggancerà chi scivolerà al piano di sopra. L’Auxilium sa poi di dover giocare mercoledì 19 anche il recupero a Cogorno.

Rimane da raccontare la netta vittoria della Scuola Basket Diego Bologna (Madiotto 15, Fincato e Lauriola 13) ai danni del Blue Sea Lavagna (Borselli 21, Doccini 16). Due squadre giovani: i leggermente più esperti ragazzi di De Santis hanno fatto la differenza nel secondo quarto, in cui hanno doppiato i  lavagnesi, che di lì in poi non hanno avuto più molto spazio. Gli spezzini possono ancora progredire in classifica nello scontro diretto in casa dell’Auxilium, mentre il recupero a Loano sembra complesso. Il team di coach Carbonell ospiterà invece nell’ultima sua partita del 2018 il Cogoleto.

Risultati:

D Reg/M Liguria 2018-2019 – Giornata n. 10

PASTA FRESCA BUSSONE BK LOANO-AS DIL. VILLAGGIO SPORT PALL. 77 – 59
A.S.D. CFFS COGOLETO BASKET-INTERGLOBO MY BASKET GENOVA 87 – 94
ECD ATHLETIC GENOVA-P.ESSENZE BVC SANREMO 87 – 74
PIZZERIA I DUE GABBIANI VALPE-A.S.DIL. PGS AUXILIUM 67 – 56
ASD SCUOLA BK DIEGO BOLOGNA LA-BLU SEA BASKET 88 – 59

Situazione:

.

Partite in programma:

D Reg/M Liguria 2018-2019 – Giornata n. 11

16/12/2018 – 17:00 ECD ATHLETIC GENOVA-PIZZERIA I DUE GABBIANI VALPE n.d.; Punti: 12+12=24
16/12/2018 – 19:00 INTERGLOBO MY BASKET GENOVA-PASTA FRESCA BUSSONE BK LOANO n.d.; Punti: 14+12=26
15/12/2018 – 21:00 AS DIL. VILLAGGIO SPORT PALL.-A.S.D. POL. SANTA CATERINA n.d.; Punti: 6+2=8
16/12/2018 – 19:00 BLU SEA BASKET-A.S.D. CFFS COGOLETO BASKET n.d.; Punti: 2+12=14
16/12/2018 – 18:30 A.S.DIL. PGS AUXILIUM-ASD SCUOLA BK DIEGO BOLOGNA LA n.d.; Punti: 10+10=20

D Reg/M Liguria 2018-2019 – Giornata n. 6 (recuperi)

18/12/2018 – 19:50 INTERGLOBO MY BASKET GENOVA-ECD ATHLETIC GENOVA n.d.;
21/12/2018 – 21:15 PASTA FRESCA BUSSONE BK LOANO-ASD SCUOLA BK DIEGO BOLOGNA LA n.d.;

D Reg/M Liguria 2018-2019 – Giornata n. 4 (recupero)

19/12/2018 – 21:00 AS DIL. VILLAGGIO SPORT PALL.-A.S.DIL. PGS AUXILIUM n.d.;

Posted in Campionati, D Reg M | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

C Silver – Il Tigullio batte il CUS e appaia Spezia e Sarzana. In coda vittoria importante per Ospedaletti su Ardita

Posted by superbasketball su 10 dicembre 2018

Nella penultima giornata fa notizia la seconda sconfitta casalinga del CUS, e per mano di un Tigullio che ora può giocarsi con le spezzine il primato nel girone d’andata. Nelle retrovie il turno ha invece premiato Ospedaletti, e lasciato l’Ardita ancora a secco.

In presentazione avevo affermato che per entrare nel novero delle candidate serie per la corsa finale al Tigullio mancava ancora una cosa, ovvero una vittoria contro una delle squadre di alta classifica, quel triangolo Spezia-Sarzana-CUS i cui tre vertici si erano sinora divisa la posta nell’avulsa espugnandosi i campi a vicenda. I ragazzi di Annigoni hanno ovviato sabato, infliggendo al PalaCUS la seconda sconfitta stagionale ai genovesi (paradossalmente, quest’anno imbattuti in trasferta!) e issandosi in vetta. I sammargheritesi (Ouandie 25, Zolezzi 21) hanno sfruttato una serata abbastanza deficitaria in attacco dei padroni di casa (Bedini 25,  Dufour 13), tenendo dietro i ragazzi di Pansolin e Taverna in tutti i parziali e impedendo anche la rimonta finale. Una prova di maturità che ora i tigullini dovranno provare a bissare in casa contro Spezia nell’ultima giornata: se ci riuscissero, solo Sarzana potrebbe strappare loro la prima posizione. I cussini subiscono il secondo “affronto” della stagione nell’ex fortino di viale Gambaro, e forse a questo punto è rassicurante giocare l’ultima del 2018 a Chiavari domenica. Un ultimo appunto personale: era la partita che vi avrei trasmesso se un bel virussino non mi avesse colpito in settimana togliendomi energie e soprattutto voce. Speriamo di migliorare in tempo per l’undicesima di C Silver! Mi scuso però con chi sperava nella diretta streaming sabato scorso.

Lo Spezia Basket Club ha liquidato la pratica Pegli nelle ultime tre frazioni, dinamica abbastanza comune ai bianconeri (Pipolo 24, Suliauskas e Fazio 17) quest’anno: partenza “diesel”, ma merito anche ai ragazzi di Costa (Brichetto M. 13, Penna 10) che finché sono stati sostenuti dalle percentuali di tiro hanno lottato alla pari, e poi attivazione del turbo per lasciare l’avversaria più o meno sul posto. Dal +4 della prima frazione Spezia è salita al +26 (con 59 punti all’attivo) del 20′, e di lì in poi direi che la partita non aveva più grande significato. Vittoria dunque netta, malgrado un Kibildis ancora comprensibilmente non al top, l’assenza di Visigalli per problemi fisici (speriamo momentanei) e il piccolo infortunio a Coari. Problemi che coach Padovan deve sperare di recuperare al meglio perché la trasferta di Santa Margherita è a questo punto assolutamente importante per mantenere la guida della classifica (con la vittoria gli spezzini sarebbero certamente primi). Gli arancioblu, incassata la sfuriata spezzina, ospiteranno Sestri nel (definizione mia) “derby del Figoi” che non chiude il loro girone di andata, perché poi dovranno anche recuperare la gara con Recco.

Recuperato per l’occasione Bencaster, Sarzana (Paulauskas 30, Dell’Innocenti 20) ha espugnato, non senza rischiare, proprio il campo di Borzoli, dove una Pallacanestro Sestri volitiva ha portato alle ultime azioni i biancoverdi, sbagliando più volte nel finale tiri aperti che avrebbero forse cambiato l’epilogo. I sarzanesi hanno avuto molto dai propri uomini di punta e hanno strappato due punti importanti (spesso sono queste partite “non perse” che fanno al differenza in una stagione) che permettono ai ragazzi di coach Ricci di arrivare all’ultimo atto dell’andata con l’impegno casalingo contro Ospedaletti, mentre le altre due contendenti si incrociano tra loro. Coach Mariotti non può essere felice perché ha visto sfuggire il colpaccio dopo la rimonta finale, ma se la sua squadra giocherà il derby con Pegli (di fatto in casa) con una prestazione analoga potrebbe chiudere bene il 2018.

Alle spalle delle prime 4 si conferma Pallacanestro Vado, tornata alla vittoria dopo la sequenza di sconfitte con le “grandi”: nell’ultimo impegno del 2018 (i vadesi riposeranno nell’ultimo turno) i ragazzi di Imarisio (Anaekwe 18, Tsetserukou 17) hanno fatto valere la propria fisicità, in mancanza dei risultati balistici, e hanno stroncato le speranze dell’Aurora Chiavari (Stefani, Varrone e Muzzi 11) nella terza frazione, in cui il divario è arrivato al ventello. I gialloblu hanno solo potuto ridurre il gap nell’ultimo quarto, ma hanno dovuto lasciare il passo ai biancorossi, ora liberi di concentrarsi per qualche settimana sull’Under 18: saranno comunque quinti alla ripresa a gennaio. Per il team di Marenco invece l’ultima giornata porta la sfida casalinga con un CUS probabilmente un po’ irritato e voglioso di rifarsi, non proprio l’ospite ideale per chi avrebbe bisogno di punti.

Nell’importantissima sfida di Ospedaletti è uscito l’1, e i padroni di casa (Rossi 31, Colombo 17) si sono presi il secondo referto rosa stagionale ai danni dell’Ardita Juventus (Visca 22, Ferrari 16), unica squadra ancora priva di vittorie dopo ben 10 giornate. I ragazzi di Lupi hanno fatto la differenza, trascinati dai loro migliori marcatori, nella terza frazione, in cui i ragazzi di Chiesa hanno “imbarcato” abbastanza acqua da non riuscire a tornare in linea di galleggiamento nell’ultimo tempino, in cui hanno provato a reagire ma senza ottenere altro che una minima limatura del distacco. Punti pesantissimi per Ospedaletti, che sale a quota 4 e scavalca l’Aurora: dovendo andare a Sarzana difficilmente muoverà la classifica nell’ultima giornata, ma può sperare che dalla sfida tra Ardita e Recco esca un risultato favorevole, quello che piacerebbe anche ai nerviesi.

Risultati:

C Silver Liguria 2018-2019 – Giornata n. 10

AZIMUT WEALTH MANAGEMENT PALL-A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI 67 – 54
CUS GENOVA A.S. DIL.-A.S. D.TIGULLIO SPORT TEAM 64 – 71
A.S.D. PALLACANESTRO SESTRI-LUNA ABRASIVA SARZANA BK 87 – 91
SPEZIA BASKET CLUB A.DIL.-A.DIL. BASKET PEGLI 95 – 49
A.S.D. BASKET C. OSPEDALETTI-ASD ARDITA JUVENTUS 71 – 61

Situazione:

.

Partite in programma:

C Silver Liguria 2018-2019 – Giornata n. 11

16/12/2018 – 18:00 A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI-CUS GENOVA A.S. DIL. n.d.; Punti: 4+14=18
15/12/2018 – 18:30 LUNA ABRASIVA SARZANA BK-A.S.D. BASKET C. OSPEDALETTI n.d.; Punti: 16+4=20
15/12/2018 – 18:00 A.DIL. BASKET PEGLI-A.S.D. PALLACANESTRO SESTRI n.d.; Punti: 6+8=14
15/12/2018 – 18:15 A.S. D.TIGULLIO SPORT TEAM-SPEZIA BASKET CLUB A.DIL. n.d.; Punti: 16+16=32
15/12/2018 – 19:15 ASD ARDITA JUVENTUS-PRO RECCO BASKET A.S.D. n.d.; Punti: 0+2=2

Posted in C Silver, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

C Silver – Penultima di andata, sfida tra capoliste: CUS-Tigullio. In coda spicca Ospedaletti-Ardita

Posted by superbasketball su 6 dicembre 2018

E’ in arrivo il decimo turno della C Silver, il penultimo del girone di andata, la cui fine di fatto coincide con la sosta natalizia e quindi la fine dell’anno solare: con 4 squadre in testa e tutte con una sola sconfitta, questi due turni decideranno il titolo di “campione d’inverno” della C Silver. Un titolo che non sempre porta poi alla vittoria finale, ovviamente, e probabilmente quest’anno in cui l’equilibrio sembra esteso a più team, l’incertezza dovrebbe aumentare e confermare il primato anche al ritorno potrebbe essere più difficile.

La momentanea capolista Sarzana ha in programma una trasferta a Genova, in casa della Pallacanestro Sestri (domenica ore 18.30). Coach Ricci negli ultimi 2 turni ha risparmiato Bencaster ottenendo comunque larghe vittorie; vedremo se così sarà anche al Figoi, dove i biancoverdi troveranno il gruppo di coach Mariotti che ha vinto le ultime due gare disputate ma contro squadre non dell’alta classifica. Espugnando Borzoli Sarzana metterebbe un bel carico in tavola nella mano per il titolo dell’andata, perché poi dovrà giocare in casa con Ospedaletti che sulla carta non dovrebbe essere troppo rischioso. Sestri cerca il successo di prestigio che vorrebbe anche dire attaccare la posizione del Vado.

Il big match della giornata è però quello del PalaCUS, ultima degli “universitari” in casa per il 2018, annata in cui il palazzetto è stato espugnato dopo tanto tempo dalla succitata Sarzana. Il CUS riceve il Tigullio di coach Annigoni, che arriva a Genova a pari punti con i ragazzi di Pansolin e Taverna, con l’attuale capocannoniere del campionato, ovvero Alex Ouandie, e con la chance, in caso di vittoria, non solo di sopravanzare i padroni di casa, ma di inserirsi a pieno titolo nel gruppo delle squadre favorite, dato che sinora contro le altre capoliste i sammargheritesi hanno sempre perso. Chiaramente a Genova si spera invece di lasciar dietro il Tigullio sfruttando il fattore campo, allungando la serie aperta di 6 vittorie (proprio loro hanno interrotto quella spezzina che era arrivata appunto a 6) e di riuscire a restringere la lotta per la prima posizione al terzetto Sarzana-CUS-Spezia. Vedremo, la palla a due sarà sabato alle 18.45.

Il turno sulla carta meno impegnativo ce l’ha lo Spezia Basket, che riceverà domenica alle 18 al Palasprint un Pegli non troppo in palla nelle ultime giornate, con una sola vittoria nelle ultime 4 gare (sconfitte però preventivabili forse, con Vado, CUS e Sarzana, e vittoria utile con Ardita). Se si esclude la sconfitta con il CUS naturalmente il ruolino di marcia degli spezzini è diametralmente opposto, e con la voglia di rifarsi che avranno i ragazzi di Padovan è difficile immaginarsi il team di Costa uscire indenne a sua volta dal palazzetto di via Parma. Anche nel basket la palla è rotonda, ma normalmente per vincere una gara bisogna almeno in quei 40′ giocare meglio dell’avversario, non basta il contropiede al 94′ come in altri sport 😉

Cerca di tornare al referto rosa la Pallacanestro Vado, in serie gialla da 3 giornate (ma anche qui la sequenza era impegnativa, CUS, Spezia e Tigullio), ospitando al Pallone (sabato alle 18.15) l’Aurora Chiavari. I gialloblu hanno appena incamerato due punti pesanti superando la Pro Recco, e proveranno a bissare sulle ali dell’entusiasmo, ma espugnare il campo vadese è tutt’altro che facile, specialmente per le caratteristiche dei biancorossi  dei quali non è facile limitare la verve offensiva. Coach Marenco ci proverà, ma il pronostico è per i ragazzi di coach Imarisio, anche se col doppio impegno qualche defaillance va sempre preventivata.

Infine, in via Isnart, sabato alle 18, l’Ospedaletti e l’Ardita mettono in palio molte delle loro speranze di salvezza. 2 punti per gli arancioneri, 0 per i nerviesi: questo lo score complessivo, direi anemico, ottenuto dalla due formazioni sinora. Lupi e Chiesa cercheranno di aumentare il proprio fatturato in modo significativo, ed è chiaro che una vittoria dei genovesi renderebbe la bagarre in coda ancora più spinta, mentre gli ospedalettesi con un altro referto rosa e soprattutto un altro scontro diretto a favore potrebbero respirare un po’ meglio. Partita da cuori saldi!

Partite in programma:

C Silver Liguria 2018-2019 – Giornata n. 10

08/12/2018 – 18:15 AZIMUT WEALTH MANAGEMENT PALL-A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI n.d.; Punti: 10+4=14
08/12/2018 – 18:45 CUS GENOVA A.S. DIL.-A.S. D.TIGULLIO SPORT TEAM n.d.; Punti: 14+14=28
09/12/2018 – 18:30 A.S.D. PALLACANESTRO SESTRI-LUNA ABRASIVA SARZANA BK n.d.; Punti: 8+14=22
09/12/2018 – 18:00 SPEZIA BASKET CLUB A.DIL.-A.DIL. BASKET PEGLI n.d.; Punti: 14+6=20
08/12/2018 – 18:00 A.S.D. BASKET C. OSPEDALETTI-ASD ARDITA JUVENTUS n.d.; Punti: 2+0=2

Situazione:

.

Posted in C Silver, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

D Reg/M – Restano davanti Cogoleto e My Basket: domenica il big match a Cogoleto, ne resterà solo una

Posted by superbasketball su 5 dicembre 2018

La D regionale non ha più 3 capoliste, perché due hanno vinto ma la terza, il Loano, riposava, e quindi davanti restano solo i genovesi del My Basket e il Cogoleto, a due giornate (più qualche recupero) dalla fine del girone di andata. Vedremo chi si potrà fregiare del titolo totalmente platonico di “campione d’inverno”: aiuteranno certo lo scontro diretto Cogoleto-My di domenica prossima, ma anche le gare dell’ultima giornata a i recuperi che coinvolgono entrambe le capoliste attuali.

Allora cominciamo dal My Basket, che ha la preferenza in classifica rispetto al Cogoleto per il quoziente canestri ma ha anche in effetti una sconfitta in meno. I ragazzi di Brovia hanno avuto un turno relativamente semplice contro i giovanissimi lavagnesi del Blue Sea (Borselli 13, Zuppinger 12), tenuti alla sirena distanziati da circa un trentello. Tutt’altro problema lo avranno domenica al Paladamonte contro il team di coach Dellarovere, nella sfida tra capoliste, e nell’ultima di ritorno in casa con Loano, alla quale va aggiunto anche il recupero del derby con Athletic del 18 dicembre, un tris di impegni che può decidere molto, dell’andata e forse anche delle posizioni di vetta dell’intero girone. Non hanno questi “problemi” di alta classifica i ragazzi di coach Carbonell, anzi sono agli antipodi, però a loro volta devono andare a Spezia con la Diego Bologna, e poi ospitare Cogoleto prima della sosta natalizia: non sarà banale “spremerne” punti utili per evitare l’ultimo posto alla fine del girone di andata.

Partita equilibrata quella di Cogorno tra il Villaggio e il Cogoleto, che ha visto imporsi il team in trasferta (Boschetti 22, Pelegi Scalfi 15). Partita tirata, risolta nell’ultima frazione, e che proseguita in strascichi polemici che non riporto. Fatto sta che i ragazzi di Dellarovere tengono il passo del My e lo aspettano ora al Paladamonte domenica alle 19 per dirimere la questione su chi debba affrontare in testa l’ultima giornata dell’andata, mentre resta a metà classifica il team di coach Pieranti, che comunque ha visto i suoi lottare alla pari e quindi può sperare in prestazioni più fruttuose in seguito, anche se la prossima trasferta a Loano è un’altra di quelle partite in cui servirebbe davvero il 100%.

Al PalaPapini altro colpo della Valpetronio (Callea 21, Maggi 15), che ha espugnato con ampio margine il difficile campo spezzino. Il gruppo di coach Vaccaro si trova ora al terzo posto, a ridosso delle prime, e con un calendario non terribile (nell’ordine Auxilium in casa e Athletic in trasferta), dal quale potrebbero anche ottenere 4 punti, potrebbero anche pensare di migliorare la classifica. Per coach De Santis c’è da preparare un altro impegno casalingo con Blue Sea, poi la trasferta in via Cagliari e il recupero prenatalizio a Loano.

Il derby di Genova tra Athletic e Scat (Bianco 18, Franconi 14) è stato vinto dai padroni di casa di coach Bosio, non senza trovare resistenza nei giovanissimi di coach Toselli che contro una delle squadre sinora più performanti sono andati vicini a un risultato favorevole, cedendo poi per due soli possessi. L’Athletic chiuderà il girone di andata ospitando nell’ordine Sanremo, abbordabile, e l’ostica Valpetronio, senza dimenticare il recupero del 18 in trasferta sul campo del My, ovvero…sempre la Crocera! Per lo Scat le chances di fare altro fatturato nella prima metà di campionato sono ridotte, perché nel prossimo turno riposa e poi ospiterà il Villaggio nell’undicesima giornata.

A quota 10 sale anche l’Auxilium (Castello 32, Ferrando 17) in seguito alla trasferta vittoriosa a Sanremo, dove il BVC di coach Deda (Tacconi Dav. 21, Rossi 9) ha però dato abbastanza filo da torcere ai genovesi da costringerli ad andare negli spogliatoi sotto di 4. Nella seconda parte di gara i ragazzi di Pezzi hanno recuperato e ripreso il comando delle operazioni soprattutto nell’ultimo quarto, in cui si è generato tutto lo scarto di 9 punti registrato alla sirena finale. I genovesi sabato saggeranno la Valpetronio a Casarza nello scontro diretto, per poi giocare in casa con Diego Bologna e recuperare la trasferta col Villaggio, mentre per i matuziani ci sarà domenica la trasferta in casa dell’Athletic e il riposo nell’ultima di andata.

Risultati:

D Reg/M Liguria 2018-2019 – Giornata n. 9

INTERGLOBO MY BASKET GENOVA-BLU SEA BASKET 83 – 55
ECD ATHLETIC GENOVA-A.S.D. POL. SANTA CATERINA 69 – 63
AS DIL. VILLAGGIO SPORT PALL.-A.S.D. CFFS COGOLETO BASKET 61 – 68
P.ESSENZE BVC SANREMO-A.S.DIL. PGS AUXILIUM 57 – 66
ASD SCUOLA BK DIEGO BOLOGNA LA-PIZZERIA I DUE GABBIANI VALPE 58 – 74

Situazione:

.

Partite in programma:

D Reg/M Liguria 2018-2019 – Giornata n. 10

09/12/2018 – 18:30 PASTA FRESCA BUSSONE BK LOANO-AS DIL. VILLAGGIO SPORT PALL. n.d.; Punti: 10+6=16
09/12/2018 – 19:00 A.S.D. CFFS COGOLETO BASKET-INTERGLOBO MY BASKET GENOVA n.d.; Punti: 12+12=24
09/12/2018 – 18:00 ECD ATHLETIC GENOVA-P.ESSENZE BVC SANREMO n.d.; Punti: 10+2=12
08/12/2018 – 21:00 PIZZERIA I DUE GABBIANI VALPE-A.S.DIL. PGS AUXILIUM n.d.; Punti: 10+10=20
08/12/2018 – 21:00 ASD SCUOLA BK DIEGO BOLOGNA LA-BLU SEA BASKET n.d.; Punti: 8+2=10

Posted in Campionati, D Reg M | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

A2/F – Liguri entrambe sconfitte in casa

Posted by superbasketball su 3 dicembre 2018

E’ stata doppietta, purtroppo però una doppietta di sconfitte, e in casa. Ci si poteva forse aspettare qualcosa di più, anche se le avversarie erano di rilievo. Speriamo che già dal prossimo turno ci siano segni migliori.

La Carispezia ha perso per la seconda volta in stagione, stavolta in casa: l’Andros Palermo (Miccio 21, Verona 13) è partita subito meglio, e accelerato tra prima e seconda frazione, conquistandosi già un vantaggio oltre la doppia cifra grazie a un run da 0-16. Le bianconere (Cadoni 14, Linguaglossa e Sarni 10), malgrado una generale imprecisione offensiva, hanno tentato una reazione nella seconda parte di gara, recuperando dal -17 al -10, ma la rimonta è stata stroncata da un paio di soluzioni dall’arco di Miccio, e Spezia di lì in poi non ha più trovato il bandolo della matassa, pagando con falli tecnici e uscite per 5 falli (Sarni e Linguaglossa), cosicché il divario è rimasto di tutta sicurezza per le siciliane, che con questi due punti lasciano dietro il team di Corsolini, ora quarto, restando insieme a Faenza e riavvicinando Campobasso che non ha potuto giocare a Civitanova. Le spezzine devono riprendersi in questi giorni, perché la trasferta in Valdarno non è una delle più semplici del girone.

Come sempre vi riporto qui sotto lo streaming trasmesso dalla Carispezia sul suo canale Youtube.

Ha cominciato male anche la Cestistica Savonese la sua gara casalinga del PalaPagnini con la appena citata Galli Valdarno, anche se un po’ di reazione ha tenuto le biancoverdi (Alesiani e Svetlíková 11) a galla sino alla seconda frazione, dove invece le toscane hanno fatto un buco considerevole, volando al +13 dell’intervallo lungo: vantaggio che purtroppo si è amplificato ancora al rientro, con le valdarnesi rapidamente sul +20. Risalire una rampa così ripida non è facile, e lo è ancora meno se le percentuali di tiro (1 su 14 da 3 dice quasi tutto) non aiutano per nulla. Va dunque già bene se il divario non si è ampliato ulteriormente, e anzi le savonesi sono riuscite a limare qualcosa. Peccato non aver potuto neanche sperare nella vittoria, visto che le chances si sono ridotte al lumicino molto presto. Per fortuna, per cercare punti la prossima gara, ancorché in trasferta, sembra ideale, perché le ragazze di Pollari devono andare a far visita al fanalino di coda Forlì, ancora incapace di vincere sin qui.

Se volete rivedere lo streaming della gara di domenica, trasmessa dal canale Youtube della Cestistica Savonese, eccovi serviti.

 

Campobasso dunque ferma, e Faenza e Palermo appaiate dietro. Spezia mantiene la quarta piazza ma viene raggiunta da Bologna e Valdarno che sarà la prossima avversaria. In coda perdono tutte e quindi la posizione della Cestistica Savonese non cambia, ma sarà importante non perdere l’occasione a Forlì.

Potrebbe esserci un rinvio anche nel prossimo turno per agevolare Civitanova che sta recuperando le ragazze “incidentate”, anche perché la gara di Palermo sarebbe anche un anticipo del venerdì. Vedremo più in là.

Risultati:

A2/F Sud 2018-2019 – Giornata n. 10

FAENZA BASKET PROJECT GIRLS-ELITE BASKET ROMA 78 – 57
BOTTEGA DEL TARTUFO UMBERTIDE-ORZA RENT PONTE BUGGIANESE 67 – 59
FE.BA CIVITANOVA MARCHE-LA MOLISANA CAMPOBASSO n.d.
CESTISTICA AZZURRA ORVIETO-MEDOC FORLI’ 79 – 66
BASKET S.SALVATORE SELARGIUS-MATTEIPLAST BOLOGNA 62 – 71
CARISPEZIA LA SPEZIA-ANDROS BASKET PALERMO 44 – 59
CESTISTICA SAVONESE-RR RETAIL GALLI BK S.GIOVANNI 54 – 70
CUS CAGLIARI-GRUPPO STANCHI ROMA 73 – 53

Situazione:

.

Prossimo turno:

A2/F Sud 2018-2019 – Giornata n. 11

08/12/2018 – 21:00 ORZA RENT PONTE BUGGIANESE-FAENZA BASKET PROJECT GIRLS n.d.; Punti: 4+16=20
08/12/2018 – 21:00 RR RETAIL GALLI BK S.GIOVANNI-CARISPEZIA LA SPEZIA n.d.; Punti: 14+14=28
08/12/2018 – 15:00 MATTEIPLAST BOLOGNA-BOTTEGA DEL TARTUFO UMBERTIDE n.d.; Punti: 14+12=26
09/12/2018 – 18:00 GRUPPO STANCHI ROMA-CESTISTICA AZZURRA ORVIETO n.d.; Punti: 6+4=10
09/12/2018 – 17:00 ELITE BASKET ROMA-BASKET S.SALVATORE SELARGIUS n.d.; Punti: 8+10=18
07/12/2018 – 15:30 ANDROS BASKET PALERMO-FE.BA CIVITANOVA MARCHE n.d.; Punti: 16+8=24
08/12/2018 – 18:00 MEDOC FORLI’-CESTISTICA SAVONESE n.d.; Punti: 0+4=4
09/12/2018 – 15:30 LA MOLISANA CAMPOBASSO-CUS CAGLIARI n.d.; Punti: 18+10=28

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

A2/F – Liguri in casa: big match Spezia-Palermo, Savona ospita Valdarno

Posted by superbasketball su 30 novembre 2018

In A2 femminile, detto del doveroso rinvio di Fe.Ba Civitanova-Campobasso (per l’incidente accorso a 8 giocatrici marchigiane) che terrà ferma la capolista, dietro ci sono partite importanti, e specialmente per le nostre spezzine che ospitano Palermo con la speranza di sopravanzare le sicule. A Savona arriva Valdarno, squadra ostica ma non impossibile se affrontata nel modo più efficace possibile. Una doppietta sarebbe una bellissima notizia!

La CA Carispezia gioca nuovamente al PalaMariotti, e dopo la sfortunata Civitanova ospita domenica alle 16 l’Andros Palermo di coach Coppa, con la quale condivide quota 14 insieme a Faenza. Le palermitane hanno giocato ben due partite in più delle spezzine, e infatti se sono a pari è perché hanno già perso 3 di queste contro la sola sconfitta delle nostre. Due sconfitte sono arrivate in casa con Campobasso e con Faenza (quest’ultima per un solo punto), la terza nell’ultima trasferta affrontata, ad Umbertide. Nel turno scorso sono tornate al referto rosa travolgendo (Miccio 22, Vandenberg 19) a Palermo il Selargius, una delle avversarie con le quali le bianconere hanno avuto la partita rinviata. Un’avversaria pericolosa, che l’anno scorso aveva inflitto un pesante 2-0 alla Carispezia, ma che quest’anno sembra davvero alla portata delle liguri di coach Corsolini. Una vittoria permetterebbe di mantenere la seconda posizione anche in caso di vittoria di Faenza. Forza Spezia!

La Cestistica Savonese gioca a sua volta domenica in casa (ore 18), dove sinora ha avuto una sola soddisfazione, e spera di interrompere la ministriscia negativa causata dalle trasferte di Campobasso e Bologna proprio con la Galli Valdarno. Le toscane sono nel gruppo che tallona le seconde, avendo vinto 6 partite sin qui, curiosamente tutte in fila dopo due sconfitte iniziali, sino all’ultima giornata in cui sono state costrette a un nuovo stop, in casa (Rosset 28, Lazzaro 15) con Umbertide. E’ chiaro che a guardare la classifica per le biancoverdi non sembrerebbe poter esserci tanto spazio per voli pindarici; ma con un approccio molto buono, un po’ quello che ha avuto Umbertide a San Giovanni, la partita potrebbe anche girare in modo interessante per le ragazze di Pollari, che in fondo a Bologna per lunghi tratti hanno giocato alla pari, e anche meglio, delle felsinee. E come dico sempre, si parte da 0-0 e non sotto di 20! Forza Savona, un paio di vittorie porterebbero in posizione molto più gradevole, ed è ora di non perdere le occasioni che si possono presentare.

Partite in programma:

A2/F Sud 2018-2019 – Giornata n. 10

01/12/2018 – 20:30 FAENZA BASKET PROJECT GIRLS-ELITE BASKET ROMA n.d.; Punti: 14+8=22
02/12/2018 – 18:00 BOTTEGA DEL TARTUFO UMBERTIDE-ORZA RENT PONTE BUGGIANESE n.d.; Punti: 10+4=14
Rinviata FE.BA CIVITANOVA MARCHE-LA MOLISANA CAMPOBASSO n.d.; Punti: 8+18=26
01/12/2018 – 20:30 CESTISTICA AZZURRA ORVIETO-MEDOC FORLI’ n.d.; Punti: 2+0=2
01/12/2018 – 18:00 BASKET S.SALVATORE SELARGIUS-MATTEIPLAST BOLOGNA n.d.; Punti: 10+12=22
02/12/2018 – 16:00 CARISPEZIA LA SPEZIA-ANDROS BASKET PALERMO n.d.; Punti: 14+14=28
02/12/2018 – 18:00 CESTISTICA SAVONESE-RR RETAIL GALLI BK S.GIOVANNI n.d.; Punti: 4+12=16
01/12/2018 – 15:30 CUS CAGLIARI-GRUPPO STANCHI ROMA n.d.; Punti: 8+6=14

Situazione:

.

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

B/F – La Polysport perde col Nico Basket nel recupero; ora la trasferta di Livorno

Posted by superbasketball su 25 gennaio 2018

La Polysport Lavagna non è purtroppo riuscita a bissare la vittoria del weekend scorso: il recupero di ieri sera con il Nico Basket ha visto infatti imporsi le toscane al Cotonificio con un netto 37-53.

Le biancoblu (Fantoni 12, Aldrighetti 11), diversamente da quanto era successo nella gara sospesa per umidità la sera dell’Epifania, hanno perso il contatto abbastanza presto dalle avversarie, andando negli spogliatoi a metà gara con la miseria di 12 punti segnati, sotto di 13. L’andazzo non è migliorato nel terzo quarto, che ha definitivamente consegnato alle valdinievoline, con un bel po’ di anticipo sulla sirena finale, il referto rosa del recupero. “Purtroppo abbiamo avuto percentuali basse al tiro e questo ci ha demoralizzato un po’. Loro sicuramente sono una squadra ben costruita e molto più lunga di noi. Peccato, il 6 siamo state sfortunate“, commenta Michela Fantoni, ieri sera top scorer della squadra di coach Daneri. Sulla “lunghezza” della squadra ovviamente influiscono tantissimo i molti infortuni eccellenti nel roster lavagnese: “Sì sicuramente gli infortuni stanno pesando molto in questa stagione, ma non dobbiamo trovare scuse. Domenica andremo a Livorno e cercheremo di vendere cara la pelle“. Niente alibi, giustamente. E il girone si è dimostrato molto sfidante: “Eh si… sono tutte partite difficili, non esistono le squadre materasso; anche Lucca, anche loro che sono ultime non sono male, sono giovani e atletiche“.

E così la classifica lavagnese non migliora: la Polysport resta a quota 8, in terzultima posizione. E la trasferta di domenica a cui ha fatto riferimento Michela, si presenta abbastanza proibitiva, in casa della Jolly, seconda in classifica, reduce, è vero, da una sconfitta netta, proprio nella tana del Nico, ma che è tuttavia solo la seconda in tutto il torneo sinora. In Valdinievole oltre a tante assenze si è aggiunto un problema fisico di Tripalo, che vedremo se avrà recuperato domenica: ma per fare risultato a Livorno servirà una super prestazione biancoblu. Speriamo, serate di tiro negative come quella di ieri dovrebbero essere abbastanza rare.

Forza ragazze!

Partite in programma:

B Femminile Toscana  2017-2018 – Giornata n. 13

27/01/2018 – 20:30 A.S.D AVVENIRE 2000 RIFREDI-IL PALAGIACCIO P.F. FIRENZE n.d.; Punti: 8+24=32
27/01/2018 – 18:45 IL FOTOAMATORE FLORENCE BK-ORZA RENT – NICO BASKET FEMMIN n.d.; Punti: 10+16=26
27/01/2018 – 21:00 GMV BASKET A.DIL.-A.D.BASKET FEMMINILE PONTEDERA n.d.; Punti: 12+18=30
28/01/2018 – 18:00 A.S.D.BASKET DON BOSCO FIGLINE-NAMED N. 8 S.G.VALDARNO n.d.; Punti: 4+10=14
27/01/2018 – 21:00 IL DRAGO E LA FORNACE COSTONE-LE MURA SPRING BASKETBALL n.d.; Punti: 12+2=14
28/01/2018 – 18:00 G.S. JOLLY ACLI BASKET A.S.D.-POLYSPORT BASKET LAVAGNA A.D. n.d.; Punti: 20+8=28

Situazione:

.

 

Posted in B F Tosc, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

B/F – La Polysport torna alla vittoria, battuto il Rifredi. Mercoledì il recupero contro il Nico Basket

Posted by superbasketball su 23 gennaio 2018

La Polysport Lavagna torna finalmente al referto rosa: è riuscita infatti a superare l’Avvenire Rifredi in volata e a conquistare la quarta vittoria stagionale! E domani sera al Cotonificio torna il Nico Basket per il recupero della partita sospesa in my face il 6 gennaio: chissà!

Le biancoblu (Bianchino 18, Aldirighetti 12) hanno rischiato nel finale, dopo aver mantenuto quasi sempre il vantaggio e aver accumulato anche un bel +11 al 30′. Nell’ultima frazione le fiorentine sono tornate sotto quando le lavagnesi hanno sperimentato il solito blackout. In un’ultima frazione piuttosto caotica, in cui entrambe le squadre si sono lamentate dell’arbitraggio, e coach Daneri è stato anche espulso a metà tempo, la Polysport è riuscita a mantenere quei due punticini che ne valgono altrettanti in classifica, anche se avendo perso di 4 all’andata non è riuscito il ribaltamento della differenza canestri. Diciamo bene così comunque, come sappiamo le liguri pagano anche le tante assenze.

Questa sarà una settimana densissima: domani sera infatti arriva il Nico, con il quale Lavagna ha già giocato 1,65 volte, cioè una partita intera in coppa e quella della Befana interrotta al 26′ con le toscane avanti di 5 (28-33). Le valdinievoline sono in un buon momento: dopo la gara sospesa hanno rifilato 20 punti al Rifredi, e vinto in casa con il Jolly Livorno, secondo in classifica e prossima avversaria proprio della Polysport. Dunque servirà davvero tutta l’energia possibile per imbrigliarle. Una vittoria sarebbe un vero colpaccio: all’andata finì…opst, questa è ancora l’andata 😉 , però in coppa aveva vinto Lavagna! Palla a 2 alle 20.45. Forza ragazze!

Recupero:

B Femminile Toscana  2017-2018 – Giornata n. 10

24/01/2018 – 20:45 POLYSPORT BASKET LAVAGNA A.D.-ORZA RENT – NICO BASKET FEMMIN n.d.; Da rigiocare dopo sospensione per umidità

Situazione:

.

 

Posted in B F Tosc, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

C/F – Amatori vince anche a Chiavari e prosegue davanti

Posted by superbasketball su 17 gennaio 2018

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaLa C femminile ha disputato una giornata in cui la classifica non si è modificata sostanzialmente: in testa, sia in quella complessiva sia ovviamente in quella “depurata” dalle due Under 20, resta l’Amatori, imbattuta.

A Chiavari infatti le ragazze di coach Dagliano (Dagliano 13, Zappatore e De Mattei 11) pur con una partenza diesel che ha lasciato spazio alle ragazze dell’Aurora (Comunello 15, Copello 9), hanno poi messo la gara sui binari a loro più congeniali e nell’ultimo quarto il gap si è poi allargato sino al ventello finale. Le biancorosse sono chiamate ad un’altra trasferta, stavolta a Genova in casa Sidus, nel posticipo del 24, mentre coach Straffi deve preparare il derby chiavarese di sabato 20, in trasferta, con il Villaggio, attualmente ultimo in graduatoria.

Non ha perso colpi anche la Cestistica Spezzina (Innocenzi 15, Lucca 10) nel derby con il Marola (Morselli 16, Mori 9), vinto in progressione con ampio scarto finale nei confronti delle ragazze di coach Martini. Per le maroline il prossimo incontro è quello casalingo con il Blue Ponente, sabato, mentre le giovani bianconere di coach Corsolini giocheranno domenica a Genova contro l’Auxilium.

Con una certa qual fatica, anche l’Audax (Lucignani 11, Cattoi 10) ha proseguito il suo cammino, ma espugnare il campo di via Allende non è stato banale perché la Sidus (Daneri 10, Zichinolfi e Mercole 6) ha dato del filo da torcere alle santerenzine. Alla fine il divario è stato di 8 punti (all’andata 19), con le genovesi capaci di giocare alla pari nelle ultime due frazioni, e le ragazze di Rossi a difendere il vantaggio accumulato prima dell’intervallo lungo, dovendo però lottare. L’Audax è di fatto seconda tra le senior: l’anticipo di venerdì con il Cairo non conta per quella classifica, ma è stimolante. Coach Carraro incassa un altro giallo e con l’Amatori in arrivo, giovedì 24, proverà a far salire ulteriormente l’intensità delle sue.

Battendo ieri sera nel posticipo l’Auxilium, il Cairo ha agguantato a quota 8 proprio le genovesi e anche il Marola, restando dietro per l’avulsa complessiva ma con 2 gare disputate in meno (Spezia e Sidus). La vittoria con un solo possesso di vantaggio per le gialloblu non ha permesso di ribaltare infatti la differenza canestri con il team di coach Grandi. Venerdì coach Piccardo porterà le sue giovani a casa dell’Audax, mentre l’Auxilium, che non riesce a dare continuità al suo campionato, deve ospitare la Cestistica Spezzina.

Scendendo in classifica, è il Blue Ponente a trovare una bella vittoria sul proprio campo nei confronti del Villaggio, con una seconda parte di gara decisiva. Si tratta del secondo referto rosa stagionale, ma soprattutto di un importante scontro diretto conquistato, girando a proprio favore anche la differenza canestri nei confronti del team di coach Canepa. Le villaggine giocheranno il derby di ritorno al Centro Acquarone con l’Aurora, mentre coach Bracco guiderà le sue a Marola su un campo difficile.

Situazione:

.

Partite in programma:

 

C Femminile 2017-2018 – Giornata n. 11

20/01/2018 – 18:30 A. DIL. BASKET MAROLA-BLUE PONENTE BASKET n.d.; Punti: 8+4=12
20/01/2018 – 18:30 AS DIL. VILLAGGIO SPORT PALL.-A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI n.d.; Punti: 2+10=12
24/01/2018 – 19:50 SIDUS LIFE & BASKET GENOVA A.D-A.S.D. AMATORI PALL.SAVONA n.d.; Punti: 4+18=22
19/01/2018 – 20:00 A.S. DIL. AUDAX SAN TERENZO-A.S.DIL. BASKET CAIRO n.d.; Punti: 16+8=24
21/01/2018 – 17:30 A.S.DIL. PGS AUXILIUM-A.S.D. SOC CESTISTICA SPEZZINA n.d.; Punti: 8+16=24

Posted in C F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

C/F – Stasera un recupero con vittoria di Marola a Genova e nel weekend la prima giornata del 2018

Posted by superbasketball su 10 gennaio 2018

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaLa C femminile riparte questa settimana: malgrado non si sia disputato l’atteso recupero Cestistica Spezzina-Cairo, rinviato a data da destinarsi, questa sera sono in campo Auxilium e Marola per un recupero addirittura della quinta giornata, mentre nel weekend si disputerà la decima, la prima del girone di ritorno che coincide anche con la prima giornata del nuovo anno solare.

Dunque tra poco in via Cagliari si assegneranno due punti importanti, che per le ragazze di Grandi significherebbero un altro passo verso le prime posizioni dopo un inizio difficoltoso soprattutto per i tanti rinvii, mentre a coach Martini e alle maroline consentirebbero di agganciare e superare proprio le genovesi. Se ci metto molto a scrivere l’articolo, magari riesco a darvi il risultato in tempo reale 😉 (eccolo: vince Marola 33-62, dilagando nella seconda parte, dal +5 dell’intervallo lungo al +20 del 30′. Mori 20, Morselli 13 per le spezzine, Pescio 6, Picasso e Bonini 5 per le genovesi).

Marola dovrà poi domenica andare a giocare il derby alle 18 in casa della Cestistica Spezzina: il pronostico pende chiaramente dalla parte delle padrone di casa, che all’andata avevano rifilato 56 punti di scarto, in trasferta, al team di Martini.

L’Amatori Savona capolista dovrà invece andare sabato a Chiavari, dove alle 18.30 l’Aurora di coach Straffi proverà a fare un po’ meglio dell’andata a Vado, quando le ragazze di coach Dagliano avevano tenuto le gialloblu a solo 28 punti segnati.

Trasferta a Genova, in via Allende con la Sidus di coach Carraro, per l’altra top team Audax San Terenzo. Coach Rossi spera nell’ottava vittoria stagionale che servirebbe a mantenere o guadagnare ulteriori posizioni, mentre le genovesi, sfavorite dal pronostico, cercheranno una prestazione positiva. Palla a due domenica alle 19.

L’Auxilium giocherà la seconda gara consecutiva nel giro di pochi giorni, ma lunedì, a Cairo, contro le ragazze di coach Piccardo. Le cairesi sono 2 punti sotto alle biancazzurre, se ci dimentichiamo che sono Under 20: ricordandolo, possiamo certamente dire che la gara comunque sarà un ottimo test per entrambe le squadre.

L’altra partita in programma vedrà affrontarsi sabato alle 19 ad Alassio il Blue Ponente di coach Bracco e il Villaggio Sport di coach Canepa. Entrambe le squadre hanno vinto una sola gara sinora e sono quindi pari: in particolare per le villaggine era stata proprio la gara di andata a dare loro l’unico referto rosa. Le ponentine devono cercare di ribaltare il -11 subito qualche mese fa.

Situazione:

.

Partite in programma:

C Femminile 2017-2018 – Giornata n. 5 (recupero)

10/01/2018 – 20:00 A.S.DIL. PGS AUXILIUM-A. DIL. BASKET MAROLA 33 – 62

C Femminile 2017-2018 – Giornata n. 10

14/01/2018 – 18:00 A.S.D. SOC CESTISTICA SPEZZINA-A. DIL. BASKET MAROLA n.d.; Punti: 14+6=20
14/01/2018 – 19:00 SIDUS LIFE & BASKET GENOVA A.D-A.S. DIL. AUDAX SAN TERENZO n.d.; Punti: 2+14=16
13/01/2018 – 19:00 BLUE PONENTE BASKET-AS DIL. VILLAGGIO SPORT PALL. n.d.; Punti: 2+2=4
13/01/2018 – 18:30 A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI-A.S.D. AMATORI PALL.SAVONA n.d.; Punti: 10+16=26
15/01/2018 – 20:00 A.S.DIL. BASKET CAIRO-A.S.DIL. PGS AUXILIUM n.d.; Punti: 6+8=14

Posted in C F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

B/F – L’umidità vince al Cotonificio e la gara tra Polysport e Nico viene sospesa

Posted by superbasketball su 7 gennaio 2018

Partita bagnata, partita…sospesa. Era una serata decisamente umida ieri sera a Lavagna, direi umidità al 100% visto che pioveva. Non sul parquet, ma evidentemente non è stato necessario, è bastata la condensa che ha causato parecchi scivoloni durante la gara, una lunga sospensione nella prima frazione, e poi lo stop definitivo al 26′, con 4’47” da giocare, sul punteggio di 28-33 a favore del Nico Basket. Non se la sono più sentita gli arbitri di proseguire dopo l’ennesimo scivolone in contropiede, soprattutto nei pitturati il campo appariva probabilmente troppo pericoloso per l’incolumità delle giocatrici, e quindi tutti a casa.

La Polysport presentava al via Chiara Principi in divisa da gioco ma non “partecipante”, assenti sia De Scalzi sia Fortunato che è stata nuovamente fermata: l’emergenza continua dunque. Eppure le biancoblu non sono nemmeno partite male, 4-0 iniziale e poi una gara in equilibrio con le più quotate valdinievoline, col primo quarto vinto 11-9 grazie soprattutto ai punti di Bianchino, un primo quarto lunghissimo per l’interruzione susseguente alla seconda scivolata consecutiva di Luciani nello stesso angolo sotto il tabellone lavagnese che ha richiesto una lunga operazione di asciugatura e anche qualche minuto di ri-riscaldamento suppletivo delle atlete; un po’ peggio nella seconda frazione quando le toscane riuscivano a tornare sopra, e solo la sirena impediva che il contropiede finalizzato da Luciani fruttasse il +3 o +4 esterno (io avrei dato fallo a Donati sul tiro) ma solo il +1 dell’intervallo lungo (26-27). Alla ripresa le ragazze di Daneri andavano un po’ in blackout, Giorgi soprattutto trascinava le ospiti al massimo vantaggio sul +5, Donati finalmente rompeva il ghiaccio dalla lunetta, ma a metà quarto i suoi 2 liberi erano ancora gli unici punti segnati dalle padrone di casa nel tempino. La partita restava ancora aperta peraltro, ma sul contropiede di Giari la numero 12 del Nico rovinava a terra sotto il tabellone Poly, ovviamente l’altro canestro rispetto alla prima frazione, e dopo un conciliabolo i due arbitri decidevano per l’interruzione definitiva della gara sul 28-33 esterno, con appunto meno di 5′ da disputare nella terza frazione. Normalmente in questi casi credo si rigiochi la parte finale della gara, vediamo se sarà questa la decisione. Comunque niente punti assegnati ieri!

Qui foto e video della partita. La diretta audio su Facebook è stata impossibile, non so se ha influito il maltempo (che non era un nubifragio), ma la connessione non durava più di circa un minuto, poi si bloccava. Mi scuso ancora per chi avesse provato a seguire, ma se non c’è connessione non posso mandare messaggi di fumo 😉 . Spero riusciate a seguire la cronaca nel video integrale qui sotto.

2017-2018 BF Toscana Polysport-Nico Basket

La gara di Lavagna era l’unica che si giocava ieri, il resto delle partite si giocheranno oggi, e Florence-Lucca martedì.

Situazione:

.

 

Posted in B F Tosc, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: