SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

"la passione, solo la passione"

Posts Tagged ‘Giornata 2’

C/F – Spezia rivince il derby, ancora vincenti Aurora e Auxilium. Audax vince un recupero, domani Auxilium-Aurora, poi la settima giornata

Posted by superbasketball su 11 dicembre 2018

Ho lasciato un po’ indietro la C femminile perché, a parte i recuperi, il prossimo turno è previsto nel prossimo fine settimana, ma ora è il momento di parlarne.

Al comando dopo la prima giornata di ritorno c’è, sempre imbattuta, la Cestistica Spezzina, che dieci giorni fa ha vinto il derby del PalaBiagini con l’Audax San Terenzo. Le ragazze di Rossi (Canova 33, Bertella 8) hanno tenuto botta per metà gara, poi le ospiti (Morselli 17, Ceci 12) hanno preso il largo e nell’ultima frazione arrotondato il bottino sino a un trentello di scarto. Il team di Barcellone sabato (ore 18.30) riceverà la visita del Blue Ponente, che al momento non sembra così pericolosa per la capolista. Invece l’Audax ha già potuto recuperare, venerdì scorso e sempre al PalaBiagini, la gara della seconda giornata con la Sidus che era saltata a suo tempo. Nessun problema per le santerenzine ad imporsi sulle genovesi di coach Razzetti (il risultato me lo son dovuto far dire, non c’è ancora sul server dopo 4 giorni, FIP?!? 😉 ), pur con ampie rotazioni, e quindi l’Audax è salita a quota 6, con la prospettiva di andare domenica a Genova (ore 19) a giocarsi il ritorno proprio con la Sidus.

Sempre seconda è l’Aurora, che domenica scorsa a Diano ha espugnato il PalaCanepa superando il Blue Ponente. Le ragazze di Straffi (Comunello 23, Copello 11) hanno fatto il “buco” già nella prima frazione, chiusa sul +15, poi nel resto della gara le padrone di casa dianesi (Cotterchio 12, Olivari e Manzella 6), ancora affidate a coach Olivari, hanno fatto miglior figura, limitando i danni ma perdendo poi per un trentello pulito. Le chiavaresi sono al momento l’avversaria più credibile per la Cestistica Spezzina, e se domani nel recupero di Genova (ore 20.45) con l’Auxilium dovessero imporsi, potrebbero staccare le inseguitrici e ritrovarsi di fatto a una sola vittoria dalla vetta, e domenica a Sanpierdicanne (15.30) avrebbero anche la chance di ribadire il secondo posto ospitando ancora il team di Grandi. Le blues devono invece andare a sfidare la capolista, come già raccontato.

Sabato 1 si era giocato anche il derby genovese, in via Cagliari, tra Auxilium e Sidus: il team di coach Grandi (Carbonell 14, Aimar, Varoli e Pescio 8) si è imposto, allargando nell’ultima parte di gara, comunque condotta, quando il tentativo di recupero delle ragazze di Razzetti (Zichinolfi 12, Rossi 10) si è esaurito. Domani l’Auxilium può provare a dare una svolta alla stagione affrontando l’Aurora: una vittoria proietterebbe le genovesi al secondo posto davanti proprio alle gialloblu. Però domenica ci sarà subito la rivincita al PalaCarrino.

Risultati:

C Femminile 2018-2019 – Giornata n. 6

A.S. DIL. AUDAX SAN TERENZO-A.S.D. SOC CESTISTICA SPEZZINA 53 – 82
BLUE PONENTE BASKET-A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI 33 – 63
A.S.DIL. PGS AUXILIUM-SIDUS LIFE & BASKET GENOVA A.D 53 – 35

C Femminile 2018-2019 – Giornata n. 2 (recupero)

A.S. DIL. AUDAX SAN TERENZO-SIDUS LIFE & BASKET GENOVA A.D 80 – 28

Situazione:

.

Partite in programma:

C Femminile 2018-2019 – Giornata n. 2 (recuperi)

12/12/2018 – 20:45 A.S.DIL. PGS AUXILIUM-A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI n.d.; Punti: 6+8=14

C Femminile 2018-2019 – Giornata n. 7

15/12/2018 – 18:30 A.S.D. SOC CESTISTICA SPEZZINA-BLUE PONENTE BASKET n.d.; Punti: 12+0=12
16/12/2018 – 19:00 SIDUS LIFE & BASKET GENOVA A.D-A.S. DIL. AUDAX SAN TERENZO n.d.; Punti: 2+6=8
16/12/2018 – 15:30 A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI-A.S.DIL. PGS AUXILIUM n.d.; Punti: 8+6=14

Annunci

Posted in C F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , , , | Leave a Comment »

C/F – Completata (quasi) l’andata con Spezia davanti imbattuta. Stasera Audax-Spezia

Posted by superbasketball su 30 novembre 2018

L’andata della C femminile ligure è terminata, a parte i recuperi ancora da disputare, decretando per ora il primato della Cestistica Spezzina e il ruolo di inseguitrice soprattutto affidato all’Aurora Chiavari, purché i recuperi ancora da disputare in settimana prossima (e nella successiva) non cambino la prospettiva.

Allora partiamo proprio dalla vittoria di Genova della Cestistica Spezzina (Maiocchi 25, Morselli 9), che contro l’Auxilium di coach Grandi (Carbonell 18, Policastro 11) ha sofferto anche per varie assenze, e si è ritrovata a dover vincere la gara solo nell’ultima frazione, dope che le padrone di casa avevano ribaltato il punteggio e avevano iniziato davanti il tempino decisivo. Buona reazione del team di Barcellone che si conferma imbattuto e ora inizia proprio stasera il ritorno nell’anticipo di Lerici (ore 21 al PalaBiagini) contro la sempre pericolosa Audax, già battuta all’andata ma nel frattempo rimessasi un po’ in carreggiata. Peccato per l’Auxilium che non ha trovato la vittoria prestigiosa, e deve “ripiegare” sulla speranza di bissare la vittoria nel derby genovese con la Sidus (sabato ore 21, via Cagliari), per poi giocare il recupero della prima giornata ospitando l’Aurora il 12 dicembre, tentando di riagganciare proprio le gialloblu.

Il secondo posto provvisorio, in realtà da confermare appunto con i recuperi che avverranno in settimana, è dell’Aurora. Le ragazze di Straffi (Comunello 26, Grigoni 15) hanno avuto buon gioco battendo in casa la Sidus (Barbagelata 9, Zichinolfi 8) in una partita sempre sotto controllo e “spaccata” dopo il riposo lungo lasciando solo 11 punti al team di coach Razzetti negli ultimi 20′. Le chiavaresi domenica faranno visita alla Blue Ponente al PalaCanepa, poi avranno il recupero in trasferta a Genova di cui sopra, due gare nelle quali devono provare a fare l’en plein per restare plausibili inseguitrici e tenere dietro le altre che premono appena sotto. Le genovesi hanno altre prospettive, a loro spetta intanto il difficile derby in casa dell’Auxilium e poi la trasferta di recupero in casa dell’Audax, gare sulla carta un po’ chiuse nel pronostico.

L’altra gara del turno si disputava a Diano, ed è stata vinta abbastanza ampiamente dall’Audax di coach Rossi (Canova 25, Bertella 12), che già nel primo quarto ha indirizzato la partita ai danni del Blue Ponente (Manzella 15, Zagari 14). Le padrone di casa, che nel frattempo hanno perso coach Colomba che ha lasciato la Liguria per lavoro (in bocca al lupo coach!) e al momento deve ancora definire la figura che lo sostituisca stabilmente (la gara con Audax è stata allenata direttamente dal presidente Olivari), non hanno demeritato nel resto dell’incontro, però senza riavvicinare troppo le avversarie. L’Audax stasera come detto ospita la capolista, poi avrà il recupero venerdì prossimo 7 dicembre, quando avrà la Sidus. Le ponentine domenica dovranno ricevere l’Aurora.

Risultati:

C Femminile 2018-2019 – Giornata n. 5

BLUE PONENTE BASKET-A.S. DIL. AUDAX SAN TERENZO 59 – 73
A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI-SIDUS LIFE & BASKET GENOVA A.D 66 – 35
A.S.DIL. PGS AUXILIUM-A.S.D. SOC CESTISTICA SPEZZINA 60 – 64

Situazione:

.

Partite in programma:

C Femminile 2018-2019 – Giornata n. 6

30/11/2018 – 21:00 A.S. DIL. AUDAX SAN TERENZO-A.S.D. SOC CESTISTICA SPEZZINA n.d.; Punti: 4+10=14
02/12/2018 – 19:00 BLUE PONENTE BASKET-A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI n.d.; Punti: 0+6=6
01/12/2018 – 21:00 A.S.DIL. PGS AUXILIUM-SIDUS LIFE & BASKET GENOVA A.D n.d.; Punti: 4+2=6

C Femminile 2018-2019 – Giornata n. 2 (recuperi)

07/12/2018 – 21:15 A.S. DIL. AUDAX SAN TERENZO-SIDUS LIFE & BASKET GENOVA A.D n.d.; Punti: 4+2=6
12/12/2018 – 20:45 A.S.DIL. PGS AUXILIUM-A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI n.d.; Punti: 4+6=10

Posted in C F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , , , | Leave a Comment »

B/F – Lavagna a Prato, Amatori in Valdarno

Posted by superbasketball su 15 novembre 2018

Nel campionato di B toscana le nostre due rappresentanti giocano nella quarta giornata entrambe in trasferta. Speriamo che questo non impedisca di muovere un po’ la classifica!

La Polysport Lavagna dopo la vittoria a Vado per qualche giorno è stata addirittura prima, poi avendo dovuto riposare nel turno scorso è stata ovviamente sorpassata (dal Palagiaccio Firenze, ma formalmente anche da altre squadre con le quali è alla pari a quota 4). Ora rientra in gioco con la trasferta di Prato: sabato alle 21.15 le lavagnesi giocheranno contro una squadra che si trova a quota 2, dopo di fatto aver battuto la sola Amatori due turni fa. Le pratesi, neopromosse dalla C femminile, hanno giocato ieri sera nel posticipo a Livorno, dove hanno perso piuttosto nettamente venendo travolte nella seconda metà di gara. Ho fatto qualche domanda a coach Daneri per capire come arrivano le biancoblu alla trasferta di Prato.

SBB: Ciao coach, come state, Bianchino in primis (se ricordate, Federica Bianchino è uscita per un infortunio al ginocchio nel finale del derby)?

Coach Nicola Daneri Polysport Lavagna)

ND: Per quanto riguarda Federica la sua situazione fisica non è chiarissima, stiamo aspettando la risonanza per avere qualche idea più chiara.

SBB: Cosa ti aspetti dalla partita di Prato?

ND: Mi aspetto una partita complicata, perché sono una squadra fisica e per nostre caratteristiche facciamo sempre fatica con questo tipo di squadre. Dovremo essere brave a pareggiare la differenza di fisicità e a mettere la partita sui nostri binari preferiti. 

SBB: Prato ha perso nettamente contro Jolly che vi ha sconfitte al Cotonificio, ma ha battuto Amatori con la quale avete fatto una gara punto a punto; campionato con gerarchie complicate secondo te?

ND: Come già detto, secondo me, a parte i primi due posti che vedo abbastanza assegnati, dietro sarà una gran bagarre. Questa idea è supportata dai risultati di questi primi turni, in cui ci sono state tante partite finite con minimi divari. Forse sarà proprio il bello di questo campionato, in cui le partite scontate saranno davvero poche.

Bene, speriamo allora che la Polysport metta a segno un bel colpo che potrebbe permetterle di affrontare la bagarre stando un po’ davanti, che è sempre meglio! Forza Poly!

L’Amatori Savona dopo il derby ha subito la seconda sconfitta casalinga con la Florence, ancora in volata come poche ore prima, un uno-due un po’ disarmante che, come dice coach Dagliano, qualcosa vuol probabilmente dire, ovvero che non c’è ancora la capacità (difficile da allenare se non durante l’evento stesso) di reagire con lucidità nei finali punto a punto. Ora le pappagalline, presumo sempre con le assenze di questi primi turni, tornano in trasferta, forse la più lunga del torneo, visto che devono andare a San Giovanni Valdarno ad affrontare la Named Number 8. Le valdarnesi hanno 4 punti, frutto della vittoria con il Costone Siena e di quella sul filo di lana nell’ultima giornata a Rifredi (Innocenti 21, Nannini 11). Non sarà facile perché nel primo turno anche la capolista Firenze ha rischiato di perdere sul campo delle aretine. Però bisogna provarci (domenica, ore 18)! Forza Amatori!

Partite in programma:

B Femminile Toscana 2018-2019 – Giornata n. 5 

17/11/2018 – 21:00 A.D.BASKET FEMMINILE PONTEDERA-AVVENIRE 2000 AUTOC. SESTESE R n.d.; Punti: 4+4=8
17/11/2018 – 21:00 IL PALAGIACCIO P. F. FIRENZE-IL DRAGO E LA FORNACE COSTONE n.d.; Punti: 6+2=8
17/11/2018 – 18:45 IL FOTOAMATORE FLORENCE BASKET-G.S. JOLLY ACLI BASKET A.S.D. n.d.; Punti: 2+4=6
17/11/2018 – 21:15 A.S.DIL. PALL. FEMM. PRATO-POLYSPORT BASKET LAVAGNA A.S.D n.d.; Punti: 2+4=6
18/11/2018 – 18:00 NAMED Number 8 San Giovanni Va-A.S.D. AMATORI PALL.SAVONA n.d.; Punti: 4+0=4

Situazione:

.

Posted in B F Tosc, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , , , | Leave a Comment »

B/F – Lavagna corsara in un derby avvincente! Amatori domenica ospita Florence

Posted by superbasketball su 10 novembre 2018

Nel recupero del campionato di B toscana, primo derby ligure, la Polysport Lavagna ha battuto l’Amatori Savona dopo una partita tirata e decisa negli ultimi 25″. Dato che ero là e ve l’ho raccontato in diretta, spero che lo abbiate seguito su Facebook perché è stata una gara divertente, un bello spot per la pallacanestro femminile ligure! E la vittoria biancoblu pone le lavagnesi addirittura in testa alla classifica provvisorissima (ci sono altre gare da recuperare).

La Polysport Lavagna si issa dunque in vetta alla B femminile toscana portandosi a casa i 2 punti dalla trasferta di Vado Ligure. E’ stata una partita giocata in gran parte con distacchi minimi, in cui l’APS di coach Dagliano (Lanari 16, Poggio 14) ha sopperito alle tante ragazze assenti trovando punti pesanti da Lanari (ottimo il suo inizio di gara da oltre l’arco) e da Poggio, mentre da parte Polysport (Principi 14, Bianchino e Donati 11) Chiara Principi ha segnato con continuità, ma credo che vadano ricordati i 9 punti con cui Fortunato è rientrata a giocare dopo il lungo infortunio patito l’anno scorso, e gli 11 di Donati e di Bianchino, che invece è stata protagonista in negativo (per lei, s’intende) perché nell’ultimo quarto ha subito a sua volta un infortunio che speriamo non risulti pesante, in bocca al lupo a Federica. Le padrone di casa hanno iniziato meglio, andando via nel primo quarto chiuso anche sul +7, ma il team di Daneri ha reagito nella seconda e terza frazione ribaltando il punteggio, e iniziando l’ultimo tempino sul +6. Bene però ancora le biancorosse, che hanno ricucito e sono arrivate a giocare il finale punto a punto. Concitate le ultime azioni: Amatori riesce a portarsi avanti di 1 a 25″ dal termine, io da “tonno” calcolo un’azione biancoblu praticamente sino alla sirena per impedire di ridare la palla alle vadesi per un eventuale ulteriore risorpasso, e invece mi stupiscono, perché la nuova regola dopo il timeout concede alle lavagnesi la rimessa in attacco ma solo 14″ per l’azione: rebus risolto benissimo con palla sotto per Principi che firma il 59-60 consumando solo 3″. Purtroppo non va altrettanto bene per l’Amatori, che non segna, commette infrazione di 14″ e nell’azione successiva manda in lunetta Aldrighetti che freddamente segna il +3 (59-62). C’è ancora tempo per un’ultima azione delle ragazze di casa, ma la tripla frettolosa esce e negli ultimi 3″ da rimessa ancora Principi va ad appoggiare il +5 finale. Conclusione degna della bella serata, chiaramente non tanto per Lanari & C che restano a quota zero, ma lo spettacolo è stato bello.

Qui qualche foto ma soprattutto la telecronaca integrale, ringraziando ancora coach Franceri che ho intercettato in tribuna e che mi ha regalato l’intervista di fine gara!

2018-2019 B F Toscana Amatori-Polysport.

Per Lavagna ora c’è il turno di riposo: le ragazze di Daneri non possono difendere il primato quindi. Torneranno in campo a Prato sabato 17.

L’Amatori Savona ha subito la chance di riprovarci, ancora in casa, domenica alle 18 quando sul parquet vadese si alzerà la palla a due della sfida con l’altra squadra a quota 0, la Florence. Il Fotoamatore ha sinora perso sempre ma sempre con pochi punti di scarto, 1 in casa con Lucca, 12 a Siena, e solo 5 ancora in casa con Rifredi nel turno scorso (Masi 12, Stefanini 10). Quindi malgrado la classifica deficitaria è un’avversaria non proprio da sottovalutare, ma viste le prestazioni all’altezza sinora date dalle vadesi, e specialmente se magari coach Dagliano riuscisse a mettere in campo qualcuna delle assenti di questi primi turno, l’Amatori partirebbe con concrete possibilità di fare il risultato. Fin qui è stata punita dai finali, in cui probabilmente anche l’età media ha avuto il suo effetto. Forza Amatori!

Risultati:

B Femminile Toscana 2018-2019 – Giornata n. 2 (recupero)

08/11/2018 – 21:00 A.S.D. AMATORI PALL.SAVONA-POLYSPORT BASKET LAVAGNA A.S.D 59 – 64

Situazione:

.

Partite in programma:

B Femminile Toscana 2018-2019 – Giornata n. 4 

11/11/2018 – 20:30 LE MURA SPRING BASKETBALL-IL PALAGIACCIO P. F. FIRENZE n.d.; Punti: 4+4=8
10/11/2018 – 20:30 AVVENIRE 2000 AUTOC. SESTESE R-NAMED Number 8 San Giovanni Va n.d.; Punti: 4+2=6
10/11/2018 – 21:00 IL DRAGO E LA FORNACE COSTONE-A.D.BASKET FEMMINILE PONTEDERA n.d.; Punti: 2+2=4
14/11/2018 – 20:45 G.S. JOLLY ACLI BASKET A.S.D.-A.S.DIL. PALL. FEMM. PRATO n.d.; Punti: 2+2=4
11/11/2018 – 18:00 A.S.D. AMATORI PALL.SAVONA-IL FOTOAMATORE FLORENCE BASKET n.d.; Punti: 0+0=0

 

Posted in B F Tosc, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , , , | Leave a Comment »

C/F – Solo una gara disputata nel weekend

Posted by superbasketball su 9 novembre 2018

La C femminile ligure si è praticamente arenata nella seconda giornata: si è giocata una sola gara. Speriamo vada meglio nella terza! Anche perché al momento la classifica è praticamente incommentabile.

L’unica partita disputata l’ha vinta la Cestistica Spezzina, sempre a punteggio pieno: stavolta a soccombere di fronte alle bianconere di coach Barcellone (Ceci 19, Maiocchi 13) sono state le ragazze del Blue Ponente Basket (Lia 11, Cotterchio 10), che al PalaRavizza di Alassio (a causa di un’infiltrazione al PalaCanepa di Diano) sono state subito messe in riga già nel primo quarto, per poi concedere alle ospiti un divario anche molto ampio nella seconda metà dell’incontro. Le spezzine quindi allungano davanti a tutte, anche se non giocheranno nel weekend avendo già anticipato, vincendo, la gara con la Sidus una settimana fa. Le ragazze di coach Colomba dovrebbero invece giocare sabato in casa dell’Auxilium.

Non si è giocato al PalaBiagini di San Terenzo, anche qui a causa di un’infiltrazione, e speriamo che la situazione dell’impianto si regolarizzi velocemente, né si è giocata Auxilium-Aurora, e qui devo ancora capire perché, visto che il Palauxilium ha lavorato nel weekend. Tant’è. E allora speriamo più che altro che questo campionato riesca a rimettersi in pari in tempi umani, anche perché al momento ad esempio Auxilium non ha ancora giocato.

Sabato speriamo si giochi in tanto in via Cagliari; e poi domenica al PalaCarrino l’Aurora di coach Straffi dovrebbe ospitare (ore 18) l’Audax di coach Rossi, una partita che al momento sembra poter essere importante per vedere se qualche team potrà restare in scia alla Cestistica Spezzina.

Risultati:

C Femminile 2018-2019 – Giornata n. 2

04/11/2018 – 19:00 BLUE PONENTE BASKET-A.S.D. SOC CESTISTICA SPEZZINA 42 – 84;
03/11/2018 – 19:00 A.S. DIL. AUDAX SAN TERENZO-SIDUS LIFE & BASKET GENOVA A.D n.d.; Punti: 0+0=0
03/11/2018 – 21:00 A.S.DIL. PGS AUXILIUM-A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI n.d.; Punti: 0+2=2

Situazione:

.

Partite in programma:

C Femminile 2018-2019 – Giornata n. 3

11/11/2018 – 18:00 A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI-A.S. DIL. AUDAX SAN TERENZO n.d.; Punti: 2+0=2
31/10/2018 – 20:45 SIDUS LIFE & BASKET GENOVA A.D-A.S.D. SOC CESTISTICA SPEZZINA 30 – 52;
10/11/2018 – 21:00 A.S.DIL. PGS AUXILIUM-BLUE PONENTE BASKET n.d.; Punti: 0+0=0

 

Posted in C F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

B/F – Liguri entrambe sconfitte; giovedì si recupera il derby a Vado

Posted by superbasketball su 7 novembre 2018

Nel campionato di B toscana niente soddisfazioni per le nostre due rappresentanti, entrambe sconfitte, sia la Polysport Lavagna in casa sia l’Amatori Savona, che esordiva nel campionato in trasferta. Questa settimana se tutto va bene una delle due vincerà, perché l’8 novembre, ovvero giovedì prossimo, si gioca il recupero del derby di Vado in infrasettimanale.

La Polysport sabato alle 20.30 ha ospitato sul parquet di casa la Jolly Livorno. Le toscane si sono dimostrate un ottimo team, e hanno purtroppo portato a casa i 2 punti in palio: avanti in tutti i parziali, le livornesi (tra le quali milita l’ex NBA-Zena Bindelli) hanno preso il vantaggio decisivo nella terza frazione, che le biancoblu (Bianchino 12, Annigoni 10) hanno parzialmente rimediato, ma senza riuscire nel riaggancio. Come al solito sono riuscito a farmi raccontare qualcosa in più da coach Daneri: “Ciao Bruno! Sabato è stata una gara molto fisica come ben sapevamo. Abbiamo fatto fatica ad entrare nella partita e abbiamo avuto un po’ di problemi nell’interpretare alcune situazioni che si sono verificate, però tutto sommato abbiamo avuto un buon atteggiamento nei 40’ e abbiamo provato fino alla fine a prenderci due punti. Purtroppo nel momento chiave abbiamo sbagliato un paio di conclusioni aperte che non ci hanno permesso di avvicinarci ancora di più alla squadra avversaria“. Sconfitta non ampia, sulla quale, aggiungo io, un po’ ha pesato l’indisponibilità di Fortunato, in panca per onor di firma. Ora il derby di recupero, di cui parlo a seguire, poi il turno di riposo e il ritorno ai 2 punti in palio il 17 novembre a Prato.

La stagione dell’Amatori Savona stavolta è davvero iniziata, e bisogna dire che pur con tante assenze importanti il team di Dagliano (Poggio 16, Lanari e Paleari 9) a Prato ha avuto anche la chance di partire col botto, anche se alla fine si è portato a casa un più mesto referto giallo. Contro una squadra giovane, le biancorosse sono riuscite a lottare alla pari, tanto che all’inizio dell’ultimo quarto le ragazze di Dagliano erano addirittura davanti, ma nel finale le padrone di casa, anche a causa dei problemi di falli delle vadesi, sono riuscire a tenere quel vantaggio minimo che ha allontanato la prima soddisfazione per le liguri. Certo che come accennato le ragazze dell’Amatori erano un po’ tanto rimaneggiate, senza De Mattei, Dagliano, Preci e Franchello, con la sola Lanari come senior: per coach Dagliano sarà importante poterle schierare sia per il tasso tecnico sia per l’esperienza. Dopo il derby, per l’APS ci sarà il secondo impegno casalingo, domenica 11 alle 18 contro la Florence, ieri sera sconfitta in casa da Rifredi nel posticipo.

Guardando al resto delle gare e alla classifica, il fatto principale è che le Spring Lucca hanno perso l’occasione di schizzare al comando perdendo a Pontedera, e quindi ora ci sono le lucchesi davanti con il Palagiaccio e il Rifredi (che a Lavagna ha perso, quindi i 2 punti biancoblu salgono di valore), una sfilza di squadre a 2 punti tral le quali la Polysport, e le sole Amatori e Florence a 0.

Ma giovedì le due liguri si disputeranno i 2 punti del derby, che, meteo permettendo, stavolta dovrebbe disputarsi regolarmente. La notturna infrasettimanale al Pallone Geodetico (ore 21 di giovedì 8) mette di fronte le nostre due rappresentanti, che devono ancora un po’ carburare ma intanto si misurano tra loro. Vantaggio del campo per le biancorosse, però immagino sempre con difficoltà di roster, e vantaggio di esperienza nella categoria per le biancoblu: il pronostico lo lascio a voi, l’importante è che sia una bella partita e si svolga magari in una cornice calda! In bocca al lupo ed entrambe! E chissà che SUPERBAsketball non riesca a regalarvi una sorpresa… 😉

Risultati:

B Femminile Toscana 2018-2019 – Giornata n. 3

A.D.BASKET FEMMINILE PONTEDERA-LE MURA SPRING BASKETBALL 57 – 41
IL FOTOAMATORE FLORENCE BASKET-AVVENIRE 2000 AUTOC. SESTESE R 48 – 53
NAMED Number 8 San Giovanni Va-IL DRAGO E LA FORNACE COSTONE 50 – 44
POLYSPORT BASKET LAVAGNA A.S.D-G.S. JOLLY ACLI BASKET A.S.D. 35 – 41
A.S.DIL. PALL. FEMM. PRATO-A.S.D. AMATORI PALL.SAVONA 60 – 55

Situazione:

.

Partite in programma:

B Femminile Toscana 2018-2019 – Giornata n. 2 (recupero)

08/11/2018 – 21:00 A.S.D. AMATORI PALL.SAVONA-POLYSPORT BASKET LAVAGNA A.S.D n.d.; Punti: 0+2=2

B Femminile Toscana 2018-2019 – Giornata n. 4 

11/11/2018 – 20:30 LE MURA SPRING BASKETBALL-IL PALAGIACCIO P. F. FIRENZE n.d.; Punti: 4+4=8
10/11/2018 – 20:30 AVVENIRE 2000 AUTOC. SESTESE R-NAMED Number 8 San Giovanni Va n.d.; Punti: 4+2=6
10/11/2018 – 21:00 IL DRAGO E LA FORNACE COSTONE-A.D.BASKET FEMMINILE PONTEDERA n.d.; Punti: 2+2=4
14/11/2018 – 20:45 G.S. JOLLY ACLI BASKET A.S.D.-A.S.DIL. PALL. FEMM. PRATO n.d.; Punti: 2+2=4
11/11/2018 – 18:00 A.S.D. AMATORI PALL.SAVONA-IL FOTOAMATORE FLORENCE BASKET n.d.; Punti: 0+0=0

 

Posted in B F Tosc, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , , , | Leave a Comment »

C/F – Vola la Cestistica Spezzina, vince anche Chiavari. Turno “pieno” nel weekend

Posted by superbasketball su 1 novembre 2018

La C femminile ligure ci ha ormai abituati a turni incompleti, anticipi, recuperi, rinvii, e classifiche piene di asterischi e di partite in meno o in più. Quest’anno già dalla prima giornata si sta sulla stessa falsariga, e meno male che le varie allerte non hanno picchiato ancor più duro.

La Cestistica Spezzina, peraltro sulla carta sempre una delle squadre più quotate per le prime posizioni, ha approfittato del fatto di aver giocato regolarmente il suo turno, e aver anche aggiunto la disputa dell’anticipo del terzo turno: vincendo entrambe le gare, si ritrova infatti al comando della graduatoria con già 4 punti in saccoccia. Le ragazze di coach Barcellone (Maiocchi 20, Bini 11) hanno dapprima messo sotto nel derby spezzino l’Audax San Terenzo (Bertella 15, Borghini 12), sabato scorso: una partita che si è decisa nel finale quando le ragazze di casa hanno fatto il break conclusivo, costringendo le santerenzine ad iniziare il campionato così come lo avevano terminato nella stagione prima in finale, con un referto giallo. Ieri sera a Genova per le spezzine è arrivata la seconda vittoria, quando al PalaAllende si sono imposte (Maiocchi 14, Ceci 12) sulla Sidus dei coach Razzetti e Barsotti (De Ferrari 11, Ottaviani 7). Partita indirizzata già nella prima parte, e poi gestita nelle successive frazioni lasciando alle padrone di casa solo 30 punti. Per le spezzine ora c’è l’altra trasferta di Diano (edit: Alassio) con il Blue Ponente (domenica alle 19). L’Audax invece gioca la prima sul campo di casa, al PalaBiagini, sabato alle 19, proprio contro la Sidus (che dovrà recuperare il derby con l’Auxilium previsto nella prima giornata e non disputato il 14 novembre). Edit: il PalaBiagini ha subito danni durante il miniciclone di pochi giorni fa, e pertanto la gara di sabato è sicuramente rinviata. E così cadono in un colpo solo due mie considerazioni: che la seconda giornata si sarebbe disputata interamente, e che le allerte non avessero picchiato duro. Ben mi sta, devo imparare a non “allargarmi”.

Si è giocato anche domenica al PalaCarrino, dove l’Aurora Chiavari si è imposta sul Blue Ponente Basket. Il team di coach Straffi (Comunello 28, Grigoni 12) ha dovuto risolvere la partita nella seconda parte, perché le giovanissime (15.8 anni di media) ragazze di coach Colomba (Zagari 11, Cotterchio 7) sino all’intervallo lungo erano perfettamente in partita (-1), e solo al rientro nel terzo tempino hanno ceduto quel tanto che è stato sufficiente alle aurorine per far proprio il referto rosa. Gialloblu dunque seconde provvisorie, ma c’è la trasferta in casa dell’Auxilium, sabato alle 21, dove provare a ripetersi contro le genovesi che a loro volta fanno il loro esordio nel campionato. Le dianesi come detto hanno invece un ospite un po’ più scomodo domenica, quando al PalaCanepa (edit: causa infiltrazioni al PalaCanepa la gara si disputerà al PalaRavizza di Alassio) arriverà la Cestistica Spezzina.

Risultati:

C Femminile 2018-2019 – Giornata n. 1

27/10/2018 – 18:30 A.S.D. SOC CESTISTICA SPEZZINA-A.S. DIL. AUDAX SAN TERENZO 69 – 54;
28/10/2018 – 18:00 A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI-BLUE PONENTE BASKET 53 – 39;
14/11/2018 – 21:00 SIDUS LIFE & BASKET GENOVA A.D-A.S.DIL. PGS AUXILIUM n.d.; Punti: 0+0=0

C Femminile 2018-2019 – Giornata n. 3 (anticipo)

31/10/2018 – 20:45 SIDUS LIFE & BASKET GENOVA A.D-A.S.D. SOC CESTISTICA SPEZZINA 30 – 52;

Situazione:

.

Partite in programma:

C Femminile 2018-2019 – Giornata n. 2

04/11/2018 – 19:00 BLUE PONENTE BASKET-A.S.D. SOC CESTISTICA SPEZZINA n.d.; Punti: 0+4=4
03/11/2018 – 19:00 A.S. DIL. AUDAX SAN TERENZO-SIDUS LIFE & BASKET GENOVA A.D n.d.; Punti: 0+0=0
03/11/2018 – 21:00 A.S.DIL. PGS AUXILIUM-A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI n.d.; Punti: 0+2=2

 

Posted in C F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

B/F – Derby ligure rinviato; nella terza giornata Lavagna ospita Jolly, Amatori esordisce finalmente a Prato

Posted by superbasketball su 1 novembre 2018

Nel weekend scorso si doveva giocare il derby ligure a Vado, e invece a poche ore dalla gara la FIP Toscana ha comunicato il rinvio della stessa per motivi di sicurezza legati all’allerta meteo. La decisione ha creato malumore specialmente a Lavagna, che ha ritenuto eccessiva la decisione (in effetti le altre gare quel giorno a Vado si sono disputate), ma tant’è, e così oltre a non esserci il derby e a non esserci l’esordio dell’Amatori, la classifica delle due liguri non si è mossa, e ho anche ciccato la mia previsione, in cui dicevo che almeno una ligure avrebbe vinto 😉 . Il rinvio è stato definito proprio oggi per l’8 novembre, ovvero giovedì prossimo, in infrasettimanale.

Allora sotto con il prossimo turno, che per la Polysport significa tornare sul parquet di casa e ospitare sabato alle 20.30 la Jolly Livorno. Le toscane sono un team atteso ad alto livello, l’anno scorso terza e poi eliminata nei playoff promozione. Paradossalmente anche Livorno non è ancora riuscita a giocare: nel primo turno doveva ricevere l’Amatori ma la gara è stata spostata per gli impegni di metà formazione biancorossa con “Ragazze in Tiro”, e nel secondo turno toccava proprio alla Jolly rispettare il turno di riposo. Dunque non la si è ancora vista all’opera in campionato, ma avendo in preseason già centrato il primo obbiettivo, la qualificazione alla Final Four di Coppa Toscana, certamente sarà avversaria molto difficile per le ragazze di Daneri, direi di una tacca superiore al Rifredi messo sotto due settimane fa. Speriamo bene, le biancoblu quest’anno hanno avuto un avvio promettente e un bel referto rosa con le livornesi sarebbe davvero una gran cosa. Forza Poly!

Nella serata di sabato parte finalmente anche la stagione dell’Amatori. Il team di Dagliano va a Prato per un esordio in trasferta contro un’altra neopromossa, che finora ha giocato un solo match, avendo visto a sua volta rinviata la prima gara in casa con il Costone Siena, e avendo perso in casa del Rifredi con solo 2 punti di scarto sabato scorso (Innocenti 10, Vannucchi 7). In Coppa Prato è finita terza nel gironcino C avendo ottenuto una sola vittoria, mancando la qualificazione alla Final Four. Difficile prevedere come sarà l’impatto delle biancorosse vadesi con la categoria, perché a parte qualche ragazza con qualche esperienza di livello superiore stiamo parlando di una formazione molto giovane che ha magari una buona esperienza di concentramenti interzona, finali e per qualcuna anche raduni nazionali, ma solo a livello under. Il livello dell’avversaria direi che però non è di prima fascia, e con una prova senza paura si può quanto meno gettare le basi per fare un buon girone. Coraggio Amatori!

Con Palagiaccio Firenze ferma per il riposo, occasione per le Spring Lucca, partite decisamente bene rispetto al fatto di aver fatto i playout l’anno scorso: vincendo a Pontedera sarebbero sole in testa (e nel turno dopo a Lucca arriva proprio Firenze!).

Risultati:

B Femminile Toscana 2018-2019 – Giornata n. 2
28/10/2018 – 20:30 IL PALAGIACCIO P. F. FIRENZE-A.D.BASKET FEMMINILE PONTEDERA 63 – 47;
29/10/2018 – 21:15 LE MURA SPRING BASKETBALL-NAMED Number 8 San Giovanni Va 65 – 58;
27/10/2018 – 20:30 AVVENIRE 2000 AUTOC. SESTESE R-A.S.DIL. PALL. FEMM. PRATO 50 – 48;
28/10/2018 – 18:00 IL DRAGO E LA FORNACE COSTONE-IL FOTOAMATORE FLORENCE BASKET 49 – 37;
08/11/2018 – 21:00 A.S.D. AMATORI PALL.SAVONA-POLYSPORT BASKET LAVAGNA A.S.D n.d.; Punti: 0+2=2

Situazione:

.

Partite in programma:

B Femminile Toscana 2018-2019 – Giornata n. 3
03/11/2018 – 21:00 A.D.BASKET FEMMINILE PONTEDERA-LE MURA SPRING BASKETBALL n.d.; Punti: 0+4=4
06/11/2018 – 21:00 IL FOTOAMATORE FLORENCE BASKET-AVVENIRE 2000 AUTOC. SESTESE R n.d.; Punti: 0+2=2
04/11/2018 – 18:00 NAMED Number 8 San Giovanni Va-IL DRAGO E LA FORNACE COSTONE n.d.; Punti: 0+2=2
03/11/2018 – 20:30 POLYSPORT BASKET LAVAGNA A.S.D-G.S. JOLLY ACLI BASKET A.S.D. n.d.; Punti: 2+0=2
03/11/2018 – 21:15 A.S.DIL. PALL. FEMM. PRATO-A.S.D. AMATORI PALL.SAVONA n.d.; Punti: 0+0=0

B Femminile Toscana 2018-2019 – Giornata n. 2 (recupero)
08/11/2018 – 21:00 A.S.D. AMATORI PALL.SAVONA-POLYSPORT BASKET LAVAGNA A.S.D n.d.; Punti: 0+2=2

Posted in B F Tosc, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

B/F – Derby ligure a Vado

Posted by superbasketball su 26 ottobre 2018

Nel weekend scorso c’è stata la prima giornata, in cui solo la Polysport aveva potuto giocare, e vincere peraltro, mentre l’Amatori aveva dovuto rinviare la trasferta a Livorno. Domani si gioca per entrambe il secondo turno, e il calendario ci spara subito il pezzo forte per noi, ovvero il derby!

Alle 18 nel Pallone Geodetico di Vado si alzerà infatti la palla a due della sfida, la prima delle due di regular season, tra Amatori Savona e Polysport Lavagna. Come sempre in questi casi da osservatore equidistante da un lato mi rattristo perché una sicuramente perderà, però è anche vero che una ligure sicuramente vincerà.

Naturalmente per il team di Daneri il fatto di essere partiti bene, con un referto rosa, rappresenta una sicurezza in più, mentre per le biancorosse di Dagliano, all’esordio in questo campionato, il primo impatto rappresenta più un salto nel buio. Tante le giovani tra le pappagalline, anche se non mancano le ragazze con esperienza che possono guidarle; vedremo se anche giocare sul proprio campo sarà un fattore significativo. Le due squadre si sono viste, ma senza incrociarsi sul campo, al Memorial Mendozza, in preseason, che fu appannaggio proprio delle ragazze in biancoblu, mentre le biancorosse (molto rimaneggiate nell’occasione) finirono quarte.

E allora, sia derby! E vinca la migliore, sperando soprattutto in una bella cornice di pubblico!

Partite in programma:

B Femminile Toscana 2018-2019 – Giornata n. 2
28/10/2018 – 20:30 IL PALAGIACCIO P. F. FIRENZE-A.D.BASKET FEMMINILE PONTEDERA n.d.; Punti: 2+0=2
29/10/2018 – 21:15 LE MURA SPRING BASKETBALL-NAMED Number 8 San Giovanni Va n.d.; Punti: 2+0=2
27/10/2018 – 20:30 AVVENIRE 2000 AUTOC. SESTESE R-A.S.DIL. PALL. FEMM. PRATO n.d.; Punti: 0+0=0
28/10/2018 – 18:00 IL DRAGO E LA FORNACE COSTONE-IL FOTOAMATORE FLORENCE BASKET n.d.; Punti: 0+0=0
28/10/2018 – 18:00 A.S.D. AMATORI PALL.SAVONA-POLYSPORT BASKET LAVAGNA A.S.D n.d.; Punti: 0+2=2

Situazione:

.

Posted in B Reg F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

D Reg/M – Capoliste “scremate”, restano in testa Villaggio e Loano

Posted by superbasketball su 18 ottobre 2018

La D regionale è guidata ora da due sole squadre, che sono rimaste a punteggio pieno e hanno disputato due gare, e sono Villaggio e Loano.

Proprio il team di coach Pieranti è quello formalmente in testa, avendo vinto anche la sfida casalinga con la Valpetronio. Per i casarzesi (Calzolari 18, Maggi 8) si trattava dell’esordio stagionale, avendo iniziato il girone riposando; la gara, a punteggio basso, si è chiusa con la vittoria dei padroni di casa (Magagnotti e Vajra 11) con solo 4 punti di scarto. Vittoria importante in una partita che è quasi un derby e contro un team, quello di Vaccaro, che si è apparentemente rinforzato con vari giocatori di livello superiore. I villaggini dovranno sabato affrontare una trasferta insidiosa, quella di Spezia con la Diego Bologna (ore 19), formazione che in realtà è a sua volta a punteggio pieno avendo dovuto riposare nel turno appena disputato. Per Valpetronio altra sfida difficile, perché a Casarza (sabato alle 21) arriva il My Basket, altro team senza sconfitte, che ha saltato solo il primo turno per il rinvio della gara con lo Scat.

In testa c’è anche il Basket Loano: la finalista dell’anno scorso (Tassara e Poggi 10) è infatti passata sul campo di Sestri Levante con la Blue Sea Lavagna (Boselli e Doccini 11). Il team di coach Carbonell ha ben figurato sino a metà gara, poi i ragazzi di Ciccione hanno preso il largo e vinto con divario abbastanza ampio sul parquet di via Lombardia. I biancorossi quindi hanno conservato la testa della classifica, confermando un avvio diametralmente opposto a quello della stagione scorsa, e devono ancora recuperare Bussone e inserire un nuovo acquisto di spessore come Giacomo Cacace. Domenica a Genova contro lo Scat (ore 17) Loano cercherà il tris. Per i giovani lavagnesi, ancora a secco, appuntamento con una nuova opportunità domenica alla Crocera di Genova contro l’Athletic.

Nel gruppone a quota 2 la meglio piazzata è la Diego Bologna di coach De Santis, che è ancora imbattuta ma che deve ospitare al PalaPapini il Villaggio di Pieranti, in una delle sfide più interessanti del prossimo turno.

Il primo derby genovese disputato quest’anno è stato vinto dall’Athletic (Panzalis 21, Grazzi Al. 14), che ha rifilato un ventello abbondante all’Auxilium (Ferrando, Mortara R. e Pescio 10). I biancoblu di Pezzi erano anche partiti meglio, ma i gialloverdi di casa hanno ribattuto e gradualmente staccato gli avversari, ottenendo il loro primo referto rosa in questo campionato affrontato da neopromossa. I ragazzi di coach Bosio avranno domenica un’ulteriore chance di risalire in classifica quando ospiteranno il Blue Sea, mentre l’Auxilium deve sfruttare al meglio il turno di riposo perché al rientro, il 27, dovrà andare a far visita al Villaggio.

Dietro ancora ha infilato il primo referto rosa, e con grande autorevolezza pur all’esordio stagionale, la delusa della passata stagione, ovvero il My Basket. I genovesi (Giacomini 19, Calabrese e D’Acunto 18) hanno travolto, credo si possa dire senza troppi giri di parole, un BVC Sanremo (Tacconi Dav. 12, Rossi e Massa 11) che ha resistito dieci minuti prima di subire ben 38 punti nel secondo quarto e vedere i padroni di casa poi oltrepassare largamente quota 100. Ci saranno partite più alla portata per i matuziani, magari soprattutto a Villa Citera; abbastanza complicata però anche la gara casalinga prossima contro il Cogoleto, sabato alle 21. Il My di coach Brovia deve invece andare in trasferta sul campo della Valpetronio, dove il coach dei genovesi ritroverà Vittorio Vaccaro con il quale aveva condiviso la panchina dell’NBA Zena femminile qualche anno fa.

E’ salito poi a quota 2 anche il Cogoleto di coach Dellarovere, che ha rischiato moltissimo però al Paladamonte contro i ragazzi dello Scat Genova (Ferraro 19, Bertini 11). I ragazzi di casa (Pelegi Scalfi 15, Gorini 13) hanno avuto la meglio in un finale in bilico, col minimo scarto, dopo che i cussini, opst gli “scattini” 😉 , avevano condotto per gran parte del tempo e non sarebbe stato ingiustificato un finale a loro favore. Cogoleto dunque riscatta la sconfitta subita nel primo turno e spera di poter allungare la serie a Sanremo: per lo Scat di coach Toselli invece c’è da ospitare Loano al PalaCUS e non sembra banalissimo immaginare di potersi imporre, ma dopo il bel losing effort di Cogoleto, chissà.

Risultati:

D Reg/M Liguria 2018-2019 – Giornata n. 2

BLU SEA BASKET-PASTA FRESCA BUSSONE BK LOANO 36 – 62
AS DIL. VILLAGGIO SPORT PALL.-PIZZERIA I DUE GABBIANI VALPE 46 – 42
A.S.D. CFFS COGOLETO BASKET-A.S.D. POL. SANTA CATERINA 63 – 62
INTERGLOBO MY BASKET GENOVA-P.ESSENZE BVC SANREMO 123 – 66
ASD PALLACANESTRO ATHLETIC GEN-A.S.DIL. PGS AUXILIUM 85 – 61

Situazione:

.

Partite in programma:

D Reg/M Liguria 2018-2019 – Giornata n. 3

21/10/2018 – 18:00 ASD PALLACANESTRO ATHLETIC GEN-BLU SEA BASKET n.d.; Punti: 2+0=2
20/10/2018 – 21:00 PIZZERIA I DUE GABBIANI VALPE-INTERGLOBO MY BASKET GENOVA n.d.; Punti: 0+2=2
21/10/2018 – 17:00 A.S.D. POL. SANTA CATERINA-PASTA FRESCA BUSSONE BK LOANO n.d.; Punti: 0+4=4
20/10/2018 – 21:00 P.ESSENZE BVC SANREMO-A.S.D. CFFS COGOLETO BASKET n.d.; Punti: 0+2=2
20/10/2018 – 19:00 ASD SCUOLA BK DIEGO BOLOGNA LA-AS DIL. VILLAGGIO SPORT PALL. n.d.; Punti: 2+4=6

Posted in Campionati, D Reg M | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

C Silver – Un terzetto davanti; il CUS esordisce positivamente nel derby. Domani anticipo Aurora-Pegli

Posted by superbasketball su 17 ottobre 2018

Dopo la seconda giornata la C Silver ligure ha tre squadre al comando, alle quali vanno aggiunte almeno potenzialmente le due ancora a punteggio pieno ma che hanno già dovuto riposare, e che sono proprio il CUS e Spezia, ovvero le finaliste della scorsa stagione. Grazie al mio ritardo nel parlare dei risultati del weekend (fine ed inizio di settimana per me un po’ complicato causa trasferta) ormai sono costretto a parlarvi anche del turno prossimo, perché domani sera a Sanpierdicanne si gioca già.

Con i risultati di questo secondo turno la migliore delle tre di testa risulta essere il Tigullio: i sammargheritesi (Radchenko 14, Zolezzi 11) non hanno sbagliato la gara con l’Aurora, sfruttando una notevole imprecisione al tiro dei ragazzi di Marenco (Stefani 13, Varrone 10) e andando via nella parte centrale della sfida, in cui hanno segnato il doppio dei gialloblu. Nell’ultimo quarto a buoi già scappati i chiavaresi hanno un po’ ridotto il divario, ma i colori dei rispettivi referti era già assegnato, e per coach Annigoni c’è stata la soddisfazione di restare a punteggio pieno. Purtroppo per i biancorossi, nel prossimo turno non potranno muovere la classifica dovendo riposare, ma almeno avranno una settimana in più per valutare l’infortunio di Caversazio (caviglia): torneranno infatti in campo sabato 27 in casa Ardita. Quanto all’Aurora invece già domani dovrà giocare, nell’anticipo serale (ore 21) sul proprio parquet contro Basket Pegli, che arriverà al Palacarrino sull’entusiasmo della prima vittoria (ops, spoiler).

A quota 4 c’è anche Sarzana, che ha probabilmente confermato con una buona vittoria contro la pericolosissima Pallacanestro Vado di poter inserirsi nella lotta per le prime posizioni. I biancoverdi (Casini 17, Paulauskas 16) sono riusciti a tenere duro nel finale, quando Vado (Tsetserukou 14, Pintus 12) ha tentato di ricucire quello svantaggio non enorme, di un paio di possessi, che i ragazzi di Ricci si erano costruiti di fatto già nel primo quarto. I biancorossi sono riusciti a tornare al -3 ma i sarzanesi hanno ribattuto colpo su colpo e incamerato i due punti che li lasciano nel terzetto di testa. Rammarico per coach Imarisio che si lamenta per le disattenzioni riscontrate, ma deve fare ora mente locale alla gara di sabato (18.15) quando al Pallone i suoi ospiteranno, sperando di riscattarsi subito, l’altra capolista Sestri in uno dei match più importanti del turno. Quanto a Sarzana, proprio la loro trasferta a Genova rappresenta l’altro match clou, quando una delle due tra il CUS e il team biancoverde dovrà dire addio al punteggio pieno (18.45).

Dicevo appunto dell’altra capolista, la neopromossa Pallacanestro Sestri, che ha vinto la sfida tra le novità della C Silver (Recco ha una storia in C Regionale o C2 che dir si voglia, a dire il vero, ma da quando esiste la Silver non era ancora stata nella categoria). Gara equilibrata quella del Figoi, con i ragazzi di Mariotti (Zito 27, Bigoni 18) bravi a partire forte ma addirittura riscavalcati da quelli di Bertini (Acerni 14, Giordano 13) al’intervallo lungo. Padroni di casa di nuovo davanti nella terza  frazione, ma risultato in bilico sino alle ultime battute, e vittoria per Sestri grazie a maggiore determinazione nel finale. Secondo rosa, ma nuovo esame importante per i Seagulls subito sabato a Vado, mentre i recchelini domenica a Rapallo (alle 19) riproveranno a rompere il ghiaccio: arriva Ospedaletti affamato di punti e chi vince si schioda dal fondo classifica.

C’era un po’ di curiosità per il derby genovese, che segnava anche la discesa in campo della squadra campione in carica. In un PalAllende rinnovato, purtroppo per coach Chiesa l’Ardita (Pietronave 15, Ferrari 10) ha subito pagato dazio, concedendo 28 punti nel primo quarto al CUS (Dufour 20, Bedini 13) per il -13 della prima sirena (malgrado l’infortunio immediato al naso del capitano biancorosso Bestagno, che al rientro in C Silver si è guadagnato un paio di settimane in maschera), emorragia che non si è arrestata del tutto nella frazione successiva (27-45). I ragazzi di Pansolin e Taverna hanno praticamente rifiatato un po’ dopo l’intervallo, concedendo ai nerviesi di arrivare quasi alla singola cifra di scarto, ma da lì è stato quasi solo CUS, che ha dilatato il gap sino al divario finale e ha potuto far ruotare tutti gli effettivi. Buon avvio dunque per i difensori del titolo, che però sabato avranno già subito l’importante banco di prova dell’emergente Sarzana, da disputare con il vantaggio del campo (e ricordiamo l’iniziativa benefica della vendita delle magliette CUS “pro-Morandi”). Per l’Ardita invece domenica trasferta abbastanza proibitiva sulla carta, perché alle 18 scenderanno in campo al Palasprint contro Spezia, in un uno-due contro le migliori dell’anno scorso certamente duro: il team di Padovan è stato fermato dal riposo ma certamente vorrà ripartire subito e cominciare la rincorsa alla vetta.

Festa in via Cialli per la vittoria, la prima stagionale, degli Sharkers. I ragazzi di coach Costa (Zaio M. 23, Gottingi 14) hanno piegato un Ospedaletti (Colombo 29, Revetria 20) in emergenza (senza Rossi e Zunino, 9 a referto, con Carlucci non entrato, e ricorso obbligato ai più giovani). Match equilibrato, con Pegli avanti dalla parte centrale in poi, ma i ragazzi di Lupi nell’ultimo quarto sono riusciti addirittura anche a mettere il naso avanti (+3), salvo poi cedere. Dunque bene per gli arancioblu, che possono andare domani sera a Chiavari con l’obbiettivo addirittura di poter momentaneamente aggiungersi al gruppo di testa. Prova coraggiosa ma sfortunata per la truppa arancionera, alla seconda sconfitta in questo avvio: a Rapallo, contro Recco, devono cercare di interrompere la serie negativa, ma certamente servirebbe poter almeno schierare il roster al completo.

Risultati:

C Silver Liguria 2018-2019 – Giornata n. 2

A.S.D. PALLACANESTRO SESTRI-PRO RECCO BASKET A.S.D. 78 – 71
A.S. D.TIGULLIO SPORT TEAM-A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI 64 – 49
A. DIL. SARZANA BASKET-AZIMUT WEALTH MANAGEMENT PALL 78 – 70
A.DIL. BASKET PEGLI-A.S.D. BASKET C. OSPEDALETTI 77 – 69
ASD ARDITA JUVENTUS-CUS GENOVA A.S. DIL. 52 – 78

Situazione:

.

Partite in programma:

C Silver Liguria 2018-2019 – Giornata n. 3
20/10/2018 – 18:15 AZIMUT WEALTH MANAGEMENT PALL-A.S.D. PALLACANESTRO SESTRI n.d.; Punti: 2+4=6
20/10/2018 – 18:45 CUS GENOVA A.S. DIL.-A. DIL. SARZANA BASKET n.d.; Punti: 2+4=6
21/10/2018 – 19:00 PRO RECCO BASKET A.S.D.-A.S.D. BASKET C. OSPEDALETTI n.d.; Punti: 0+0=0
18/10/2018 – 21:00 A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI-A.DIL. BASKET PEGLI n.d.; Punti: 0+2=2
21/10/2018 – 18:00 SPEZIA BASKET CLUB A.DIL.-ASD ARDITA JUVENTUS n.d.; Punti: 2+0=2

Posted in C Silver, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

C Silver – Seconda giornata, clou a Sarzana, entra in gioco il CUS nel derby in casa di Ardita

Posted by superbasketball su 11 ottobre 2018

Con cinque squadre a 2 punti e 5 squadre a 0 punti, la C Silver gioca nel weekend la sua seconda giornata, nella quale riposerà Spezia, ovvero la capolista attuale per quoziente canestri, mentre comincia la sua stagione il CUS Genova, assente nel primo turno per il suo riposo dell’andata.

Noblesse oblige, e allora partiamo proprio dall’esordio della squadra campione della stagione scorsa. Esordio che coincide con il primo derby genovese stagionale: quello di Genova è di fatto un girone a 4 con CUS, Ardita, Sestri e Pegli, e quindi i derby saranno almeno 12 in questa stagione, più quelli delle fasi successive. Il primo è appunto quello che sabato alle 19.15 al PalaAllende metterà di fronte l’Ardita Juventus e i biancorossi. I nerviesi di Chiesa erano partiti bene a Vado, poi hanno sofferto i pappagallini e hanno subito un risultato pesante, ma il derby con il CUS rappresenta un ulteriore notevole stimolo per provare a fare una prestazione molto buona davanti ai propri tifosi, tra l’altro sul nuovo parquet della palestra dell’istituto Majorana. Pansolin e Taverna hanno sfruttato al meglio le due settimane dalla Supercoppa, recuperando gli assenti (Mangione escluso): rientrando quindi Zavaglio, Nicola Vallefuoco e anche il giovane Leporati, che si è ripreso dalla testata della semifinale di Borzoli, i biancorossi si presenteranno alla palla a due con il roster sostanzialmente al completo. L’anno scorso fu 2-0 per loro in regular season, vediamo se l’Ardita potrà far meglio.

Dal punto di vista della classifica, c’è una gara che darà sicuramente una, o la sola, capolista dopo la seconda giornata: è quella clou di Sarzana, dove alla Tensostruttura Diego Bologna (sabato ore 18.30) i ragazzi di coach Ricci ospiteranno la Pallacanestro Vado, e dato che entrambe hanno vinto la prima, chi prenderà il referto rosa a fine giornata avrà 4 punti e sarà in testa, e potrà al massimo essere raggiunta da una o più squadre. Entrambi i team hanno fatto bene, i biancoverdi espugnando il campo della Pro Recco e i ragazzi di Imarisio superando l’ostacolo Ardita, anche se entrambe avevano iniziato le loro gare dando spazio agli avversari. Una sfida interessante perché darà indicazioni migliori sull’effettiva consistenza dei due team, pur se siamo ancora a metà ottobre.

Sabato va in scena anche il derby del Tigullio, proprio a Santa Margherita, dove alle 18.15 si affronteranno i ragazzi di Annigoni e quelli di Marenco. L’Aurora poco ha potuto a Spezia, dove ha incassato una sconfitta prevedibile anche come ampiezza, ma arriverà al palazzetto sammargheritese con un po’ più di confidenza, anche se i biancorossi di casa contro Pegli hanno ottenuto una buona vittoria e nella seconda uscita davanti al proprio pubblico cercheranno di restare a punteggio pieno: squadre giovani entrambe, potrebbero dare luogo ad un match interessante, specialmente se i gialloblu avranno una giornata sensibilmente migliore rispetto a quella del Palasprint.

Non è un derby, ma potremmo chiamarlo comunque “il derby delle neopromosse”: è la partita di domenica, l’unica del turno a non disputarsi di sabato, quando al PalaFigoi la Pallacanestro Sestri di Mariotti ospiterà la Pro Recco. L’anno scorso queste due squadre, ovviamente con roster un po’ diversi e nel caso di Recco anche con un altro allenatore, si sono scontrate tra loro in regular season della D (vinse in entrambi i casi la squadra recchelina, che come ricorderete poi vinse il girone), ora possono farlo in C Silver. I sestresi arrivano alla sfida con 2 punti e una vittoria magari non prevista da tutti ad Ospedaletti, mentre i ragazzi di Bertini hanno lasciato il passo in casa a Sarzana dopo un avvio al fulmicotone. Pronostico difficile!

Ho lasciato per ultimo l’altro derby che lo è per definizione solo mia, quello “orange” tra il Pegli e l’Ospedaletti, previsto in via Cialli alle 19 di sabato. Per ultimo perché entrambe le squadre sono a quota 0, essendo stati i ragazzi di Costa battuti a Santa Margherita e quelli di Lupi stesi in casa dal Sestri. Una delle due troverà la prima vittoria stagionale: vedremo se saranno i ponentini a salire di tono dopo il pesante ko interno e a far valere la maggiore esperienza di molti dei loro titolari, o se sarà il gruppo giovane della presidentessa Traversa a far gioire il proprio pubblico.

Partite in programma:

C Silver Liguria 2018-2019 – Giornata n. 2
14/10/2018 – 18:30 A.S.D. PALLACANESTRO SESTRI-PRO RECCO BASKET A.S.D. n.d.; Punti: 2+0=2
13/10/2018 – 18:15 A.S. D.TIGULLIO SPORT TEAM-A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI n.d.; Punti: 2+0=2
13/10/2018 – 18:30 A. DIL. SARZANA BASKET-AZIMUT WEALTH MANAGEMENT PALL n.d.; Punti: 2+2=4
13/10/2018 – 19:00 A.DIL. BASKET PEGLI-A.S.D. BASKET C. OSPEDALETTI n.d.; Punti: 0+0=0
13/10/2018 – 19:15 ASD ARDITA JUVENTUS-CUS GENOVA A.S. DIL. n.d.; Punti: 0+0=0

Situazione:

.

Posted in C Silver, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

D Reg/M – Partenza con Villaggio, Auxilium, Diego Bologna e Loano davanti

Posted by superbasketball su 10 ottobre 2018

La D regionale ha cominciato la sua corsa con solo 4 gare delle 5 previste (Scat-My Basket si giocherà tra un mese) e ovviamente abbiamo 4 squadre appaiate in testa, oserei dire senza particolari sorprese. Considerato anche che 3 squadre devono ancora dire la loro, è ovviamente prematuro sbilanciarsi a commentare di valori e prospettive, specialmente perché questa categoria ci ha abituati a una certa imprevedibilità.

Il quoziente canestri assegna il primo posto provvisorio, ovviamente a pari merito con le altre tre capoliste, al Villaggio, che sabato sera ha espugnato Villa Citera. Il giovane BVC Sanremo di coach Deda (Cerutti 12, Tacconi Dav. 11) ha lasciato agli ospiti i due tempini dispari, e per il team di coach Pieranti (Ostigoni e Baratelli 18) alla fine il vantaggio in doppia cifra è valso il referto rosa. I cogornesi ospiteranno dunque sabato (ore 21 al S. Martino di Cogorno) da capolista la sfida di esordio della Valpetronio di coach Vittorio Vaccaro, tornato sulle panchine liguri dai tempi dell’NBA-Zena, e che in questo turno riposava, mentre per i sanremesi ci sarà a propria volta da tenere a battesimo il My Basket di coach Brovia, che ha riposato forzatamente per il rinvio del proprio primo turno, gara in trasferta decisamente impegnativa per i matuziani (sabato alle 19 in via Eridania).

Sul secondo gradino troviamo i genovesi dell’Auxilium (Grossi 17, Prekperaj e Castello 11), che sul proprio terreno non hanno fatto sconti al Blue Sea Basket (Zuppinger 17, Bisso 13), all’esordio in questa categoria. I lavagnesi sono rimasti dietro e al momento del massimo sforzo nell’ultima frazione sono stati ricacciati indietro dal team di coach Pezzi, che ha dunque ottenuto il primo rosa della stagione già alla prima occasione. Domenica per l’Auxilium alle 18 alla Crocera primo derby genovese della D in casa dell’Athletic Genova; coach Carbonell invece proverà a motivare la giovane truppa alla ricerca di una vittoria di prestigio nell’esordio casalingo (in verità il campo di casa del Blue Sea è a Sestri Levante, e si gioca sempre domenica alle 18) contro Loano.

Scendendo di quoziente al terzo posto ci sono gli spezzini della Diego Bologna (Madiotto 25, Tringale 14), che a loro volta hanno battuto l’altra esordiente, l’Athletic Genova (Grazzi Al. 22, Zenobio M. 17) proveniente dalla Promozione. Thrilling iniziale con rischio di 0-20 per il guasto delle attrezzature (tabellone), poi gara inizialmente favorevole ai ragazzi di Bosio, che arrivavano comunque in parità all’ultima sirena intermedia, per poi cedere nel finale a quelli di De Santis, freddi anche dalla lunetta nei minuti finali. Turno di riposo per i rossoblu nel prossimo weekend, con rientro in gioco sabato 20 ancora al PalaPapini contro Villaggio, mentre gli atletici genovesi come detto sono chiamati alla prima in casa contro Auxilium.

La quarta gara, quella con il punteggio finale più equilibrato, è stata quella di Loano, dove la finalista dell’anno scorso ha regolato il Cogoleto. Tra i ragazzi di Ciccione (Giulini 20, Borgna 16) e quelli di Dellarovere (n.d.) i primi sono stati bravi, dopo una prima parte sostanzialmente equilibrata, a prendere nella seconda parte quel vantaggio di 2-3 possessi che poi hanno difeso sino alla fine malgrado gli sforzi degli Sgrunters. Loanesi che quindi ripartono con una vittoria, e ora andranno a far visita al Blue Sea, mentre i cogoletesi ospiteranno sul proprio campo lo Scat di coach Toselli, che a causa del rinvio della gara con il My Basket non hanno potuto esordire nel primo turno.

Risultati:

D Reg/M Liguria 2018-2019 – Giornata n. 1

07/11/2018 – 19:50 A.S.D. POL. SANTA CATERINA-A.S.D. MY BASKET GENOVA n.d.; Punti: 0+0=0
PASTA FRESCA BUSSONE BK LOANO-A.S.D. CFFS COGOLETO BASKET 71 – 65;
P.ESSENZE BVC SANREMO-AS DIL. VILLAGGIO SPORT PALL. 49 – 61;
A.S.DIL. PGS AUXILIUM-BLU SEA BASKET 86 – 71;
ASD SCUOLA BK DIEGO BOLOGNA LA-ASD PALLACANESTRO ATHLETIC GEN 74 – 67;

Situazione:

.

Partite in programma:

D Reg/M Liguria 2018-2019 – Giornata n. 2

14/10/2018 – 18:00 BLU SEA BASKET-PASTA FRESCA BUSSONE BK LOANO n.d.; Punti: 0+2=2
13/10/2018 – 21:00 AS DIL. VILLAGGIO SPORT PALL.-PIZZERIA I DUE GABBIANI VALPE n.d.; Punti: 2+0=2
14/10/2018 – 19:00 A.S.D. CFFS COGOLETO BASKET-A.S.D. POL. SANTA CATERINA n.d.; Punti: 0+0=0
13/10/2018 – 19:00 A.S.D. MY BASKET GENOVA-P.ESSENZE BVC SANREMO n.d.; Punti: 0+0=0
14/10/2018 – 18:00 ASD PALLACANESTRO ATHLETIC GEN-A.S.DIL. PGS AUXILIUM n.d.; Punti: 0+2=2.

Posted in Campionati, D Reg M | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

A2/F – Bella vittoria esterna a Bologna per le spezzine, le savonesi inseguono Palermo a lungo e poi cedono in casa

Posted by superbasketball su 8 ottobre 2018

Nella seconda giornata di campionato di A2 femminile per la Liguria è ancora arrivato un bilancio “trilussiano”, un 1-1 che premia con la vetta provvisoria della classifica una bellissima trasferta della Cestistica Spezzina, capace di rovinare l’esordio casalingo della Matteiplast a Bologna, e non premia invece una bella prova della Cestistica Savonese, che quasi ha coronato la rimonta contro Palermo, però solo quasi.

Non era davvero facile espugnare la palestra Cierrebi, eppure le bianconere (Cadoni 18, Packovski 17) sono riuscite in quest’impresa che considerata la trasferta e il valore dell’avversaria, e l’andamento della prima parte della gara,
sembrava essere diventata ancora più difficile. Infatti pur cercando di ribattere sempre colpo su colpo, nella metà iniziale della gara la Cestistica Spezzina si era ritrovata più volte a dover inseguire, scendendo anche al -10 nella seconda frazione, quando poi Linguaglossa commetteva anche il suo terzo fallo. Per fortuna le senior di Corsolini erano davvero in palla, la difesa saliva di colpi e nel terzo quarto malgrado il quarto fallo di Linguaglossa arrivava anche il sorpasso e il +4, salvo poi tornare sotto e iniziare l’ultimo tempino con le felsinee avanti di 1. Arrivava il tiro pesante a dare alle spezzine un vantaggio di un paio di possessi, ed è stata poi la buona difesa a contenere la reazione avversaria e a consentire di festeggiare sull’ultima sirena una vittoria che potrebbe significare molto. Bravissime! Intanto significa che Spezia si ritrova al comando del girone, insieme a Civitanova, Palermo e Campobasso, in seconda posizione se si guarda il quoziente canestri complessivo. E’ ovviamente stratosfericamente presto per immaginare un futuro d’alta quota, ma partire bene è già molto bello, e poi chissà. Sabato al PalaMariotti arriva il CUS Cagliari per provare a fare tris.

Qui dalla pagina Youtube della società bolognese potete vedere la partita come è stata trasmessa in streaming ieri.

Poteva finire meglio l’esordio casalingo della Cestistica Savonese di fronte alla Verga Palermo di coach Santino Coppa: rimontando le biancoverdi sono arrivate ad un possesso dalle avversarie, ma non sono riuscite a concretizzare la cosa e le siciliane si sono portate via il referto rosa. L’andamento della gara ha visto le ospiti comandare nel punteggio fin dall’inizio, con le ragazze di Pollari (Penz  21, Eduardo 15) però capaci di dimostrare resilienza, contenendo il distacco, che all’intervallo lungo era di 10 punti. Sembrava spegnersi del tutto la speranza quando Palermo è arrivata al +16 nel terzo quarto, ma lì probabilmente le palermitane hanno cominciato a sentire la fatica, e quando nell’ultimo tempino le padrone di casa sono partite 7-0 la gara si è sostanzialmente riaperta, con soli 4 punti tra i due team. Addirittura a circa 1′ dalla fine le liguri erano ad un solo possesso dalle ospiti, sul 62-65, ma qui Palermo ha trovato dall’arco e dalla lunetta i punti per sigillare il risultato e restare a punteggio pieno in campionato, lasciando invece Penz & C. ancora al palo. Un peccato perché sia a Civitanova sia al PalaPagnini le savonesi hanno dimostrato di avere delle chances: forse se il divario non fosse stato in ampia doppia cifra in entrambi i casi i recuperi avrebbero potuto premiarle, e oggi parleremmo di un’altra classifica. Nulla è perduto, chiaramente, anche per la levatura delle avversarie sinora affrontate: però ora c’è da andare a trovare Umbertide domenica, che rappresenta ancora una trasferta difficile.

Sempre da Youtube, anche qui c’è il video della gara delle biancoverdi, dalla pagina di Cestistica Savonese.

Cade all’esordio anche Valdarno, battuta a Roma dall’Elite; belle vittorie di Civitanova a Orvieto e di Campobasso a Pistoia. Primo acuto per Cagliari su Umbertide, e per la Stanchi Roma sul Selargius, mentre il derby Forlì-Faenza si giocherà il 24 prossimo (impegni in nazionale di una straniera).

Risultati:

A2/F Sud 2018-2019 – Giornata n. 2

ORZA RENT PISTOIA-LA MOLISANA CAMPOBASSO 52 – 59
24/10/2018 – 20:30 MEDOC FORLI’-FAENZA BASKET PROJECT GIRLS n.d.; Punti: 0+2=2
ELITE BASKET ROMA-A.GALLI BASKET S.GIOVANNI 70 – 64
PROGRESSO BK FEMM. BOLOGNA-CESTISTICA SPEZZINA 62 – 66
CESTISTICA AZZURRA ORVIETO-FE.BA CIVITANOVA MARCHE 51 – 79
GRUPPO STANCHI ROMA-BASKET S.SALVATORE SELARGIUS 64 – 62
CESTISTICA SAVONESE-ANDROS BASKET PALERMO 68 – 76
CUS CAGLIARI-PALL. FEMM. UMBERTIDE 71 – 67

Situazione:

.

Prossimo turno:

A2/F Sud 2018-2019 – Giornata n. 3

13/10/2018 – 18:30 LA MOLISANA CAMPOBASSO-MEDOC FORLI’ n.d.; Punti: 4+0=4
13/10/2018 – 20:30 FAENZA BASKET PROJECT GIRLS-GRUPPO STANCHI ROMA n.d.; Punti: 2+2=4
14/10/2018 – 18:00 FE.BA CIVITANOVA MARCHE-MATTEIPLAST BOLOGNA n.d.; Punti: 4+0=4
13/10/2018 – 21:00 A.GALLI BASKET S.GIOVANNI-CESTISTICA AZZURRA ORVIETO n.d.; Punti: 0+0=0
13/10/2018 – 17:00 BASKET S.SALVATORE SELARGIUS-ORZA RENT PISTOIA n.d.; Punti: 2+0=2
13/10/2018 – 16:30 ANDROS BASKET PALERMO-ELITE BASKET ROMA n.d.; Punti: 4+2=6
14/10/2018 – 18:00 PALL. FEMM. UMBERTIDE-CESTISTICA SAVONESE n.d.; Punti: 2+0=2
13/10/2018 – 16:30 CARISPEZIA LA SPEZIA-CUS CAGLIARI n.d.; Punti: 0+2=2

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

A2/F – Secondo turno, Savona ospita Palermo, Spezia a Bologna

Posted by superbasketball su 4 ottobre 2018

La seconda giornata di campionato di A2 femminile manda in trasferta la Cestistica Spezzina, e fa esordire in casa la Cestistica Savonese. Per entrambe ci sono avversarie complicate, dunque il turno non sarà banale da superare.

La Cestistica Spezzina va a testare le forze della Progresso Bologna, che nel primo turno non è scesa in campo. Le felsinee l’anno scorso sono state in ballo in vetta per tutta la stagione, e nei playoff dopo aver superato l’ostacolo Campobasso erano uscite in semifinale contro Faenza che poi come penso ricorderete era arrivata sino a far soffrire Vigarano nella sfida per l’eventuale promozione che invece ha lasciato le ferraresi in A1. Quindi un gruppo più che valido che rispetto all’anno scorso sembra avere più che altro aggiunto, con Rosier (l’anno scorso a Civitanova ma infortunatasi poi al ginocchio) e alcune giovani promettenti, oltre al rientro di Tava, anche lei alle prese con un infortunio (al tendine d’Achille) nella passata stagione. Osso molto duro per il team di coach Corsolini, che l’anno scorso aveva dovuto pagare dazio a Bologna (“lasciandoci” anche Olajide che proprio lì si infortunò chiudendo in anticipo la propria stagione), ma è sicuramente rinfrancato dall’agevole inizio contro Forlì, e può sperare di trovare le bolognesi magari non ancora nel ritmo adatto. Rae-Lin D’Alie rientra al volo dalla Cina dove è stata per il FIBA World Basketball Summit e domenica alle 17 sarà della partita. L’anno scorso dalla palestra Ex Cierrebi c’era lo streaming video su Facebook, presumo che ci sarà anche quest’anno. Forza bianconere!!!

Dopo la sfortunata trasferta di Civitanova Marche, la Cestistica Savonese spera di rifarsi al PalaPagnini, anche se sabato alle 19 la palla a due le metterà di fronte ad una delle squadre più quotate, la Verga Palermo di coach Santino Coppa. Le siciliane hanno iniziato bene nel weekend scorso, superando abbastanza largamente (Cupido, Manzotti e Miccio 13) in casa le neopromosse del Nico (guidate da coach Tommei che in Liguria è ben conosciuto!). Palermo ha cambiato molte cose in estate, con l’australiana Vandenberg sulle plance, insieme a Novati (Sanga Milano), e l’inserimento del play Cupido (Vigarano) e della guardia Manzotti (Orvieto), tenendo Miccio, Francesca Russo e Verona che l’anno scorso avevano dato già ottime prestazioni (Palermo è stata a sua volta eliminata da Faenza l’anno scorso nei playoff, ma in finale). Basterà il parquet di casa a dare alle biancoverdi la spinta necessaria per affrontare quella che nei pronostici è una delle squadre “sul podio” del girone? Vedremo, come ha detto coach Pollari il gruppo è giovane e deve percorrere una strada di crescita , magari non si può sperare troppo che bruci le tappe, anche se come si dice sempre “tentar non nuoce”. E allora sotto, ragazze! Mi auguro con la consueta trasmissione in streaming da parte della società savonese!

Nessuna partita del turno mette a confronto squadre che hanno vinto nella prima giornata, e solo quella di Roma tra Elite e Valdarno mette di fronte squadre a 0 punti: questo significa che potremmo anche ritrovarci con una classifica cortissima domenica sera.

Partite in programma:

A2/F Sud 2018-2019 – Giornata n. 2

06/10/2018 – 21:00 ORZA RENT PISTOIA-LA MOLISANA CAMPOBASSO n.d.; Punti: 0+2=2
06/10/2018 – 20:30 MEDOC FORLI’-FAENZA BASKET PROJECT GIRLS n.d.; Punti: 0+2=2
06/10/2018 – 18:00 ELITE BASKET ROMA-A.GALLI BASKET S.GIOVANNI n.d.; Punti: 0+0=0
07/10/2018 – 17:00 PROGRESSO BK FEMM. BOLOGNA-CESTISTICA SPEZZINA n.d.; Punti: 0+2=2
07/10/2018 – 18:00 CESTISTICA AZZURRA ORVIETO-FE.BA CIVITANOVA MARCHE n.d.; Punti: 0+2=2
07/10/2018 – 17:00 GRUPPO STANCHI ROMA-BASKET S.SALVATORE SELARGIUS n.d.; Punti: 0+2=2
06/10/2018 – 19:00 CESTISTICA SAVONESE-ANDROS BASKET PALERMO n.d.; Punti: 0+2=2
06/10/2018 – 16:30 CUS CAGLIARI-PALL. FEMM. UMBERTIDE n.d.; Punti: 0+2=2

Situazione:

.

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: