SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

Notizie, notiziole e baggianate

Posts Tagged ‘Giornata 2’

C/F – Cestistica Spezzina e Audax davanti

Posted by superbasketball su 1 novembre 2017

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaIl campionato regionale di C femminile dopo due giornate (incomplete) ha due squadre al comando, entrambe spezzine.

La Cestistica Spezzina (Saloni  e Olajide 10) ha confermato la qualità del proprio roster sbrigando con relativa facilità anche la pratica Auxilium (Policastro 15, Ajmar 7). Le ragazze di Corsolini hanno fatto il buco nel secondo quarto e non si sono più voltate indietro. Cestistica chiamata ora allo scontro diretto e derby in casa dell’Audax; per le genovesi di coach Grandi sabato ci sarà la terza giornata in casa con il Blue Ponente, e poi lunedì il recupero della prima in casa ma al Paladonbosco contro il Cairo. (Edit: mi dicono dalla regia che in zona Marassi a Genova il 4 c’è un evento calcistico piuttosto sentito – orrore 😉 – e che questo fatto con tutta probabilità porterà al rinvio della partita tra Auxilium e Blue Ponente. Olé!) (Edit 2: partita effettivamente rinviata, a quanto mi consta, al 15/11/2017, ore 20, al Palauxilium)

Insieme alle bianconere in vetta c’è l’Audax, la prima delle formazioni che possono ambire ai playoff. Le santerenzine hanno vinto ampiamente a Cairo (Roncallo 20, Ambrosi 8). Le ragazze di coach Piccardo hanno subito l’impatto del campionato senior, e così il team Audax di coach Rossi ha fatto la partita, controllando la reazione avversaria e allargando nel finale. Ora il big match con la Cestistica, mentre per Cairo già stasera si torna in campo al Geodetico di Vado con l’Amatori per l’anticipo della terza giornata.

Terza piazza assegnata per avulsa all’Aurora Chiavari (Comunello 14, Diana C. 12), che sul proprio parquet ha vinto il derby con il Villaggio (Celano 8, Vaccaro e Rodriguez G. 7) raggiungendolo a quota 2. Le ragazze di coach Straffi hanno messo in sicuro la gara con una prestazione convincente, controllando poi sino alla sirena finale; ora saranno di scena domenica a Genova con la Sidus. Coach Canepa invece deve andare a far visita a Marola.

A quota 2 c’è anche l’Amatori Savona, che ha finalmente esordito in campionato e l’ha fatto superando ampiamente la Sidus (Daneri e Pieri 8) in casa. Le pappagalline (Poggio 22, Demattei 18) hanno messo in campo subito tutto e dopo il primo quarto il risultato era già tutto dalla loro parte. Stasera altro impegno casalingo per le ragazze di Dagliano e Faranna, arriva Cairo a giocare l’anticipo del prossimo turno. Coach Carraro aspetta invece l’impegno casalingo con l’Aurora Chiavari.

Insieme a Chiavari, Amatori e Villaggio c’è anche il Marola: le spezzine (Mori 19, Morselli 14) sono andate a vincere a Diano con il Blue Ponente (Munerol 11, Ardoino 8). Il Marola di coach Martini ospiterà ora il Villaggio, mentre per coach Bracco la trasferta di Genova in casa Auxilium potrebbe essere complicata (edit: vedi sopra!).

C’è da dire che la classifica risente molto delle partite non disputate. Speriamo che i recuperi rinormalizzino la situazione, il campionato “spezzatino”, oltre che “ibrido” per la presenza delle due Under 20, diventa ancora un po’ più difficile da commentare…

Situazione:

.

Partite in programma:

C Femminile 2017-2018 – Giornata n. 3
05/11/2017 – 18:30 A.S. DIL. AUDAX SAN TERENZO-A.S.D. SOC CESTISTICA SPEZZINA n.d.
05/11/2017 – 19:00 SIDUS LIFE & BASKET GENOVA A.D-A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI n.d.
04/11/2017 – 18:30 A. DIL. BASKET MAROLA-AS DIL. VILLAGGIO SPORT PALL. n.d.
01/11/2017 – 21:00 A.S.D. AMATORI PALL.SAVONA-A.S.DIL. BASKET CAIRO n.d.
15/11/2017 – 20:00 (rinviata) A.S.DIL. PGS AUXILIUM-BLUE PONENTE BASKET n.d.

Annunci

Posted in C F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

B/F – Lavagna cede in casa al Jolly Livorno

Posted by superbasketball su 31 ottobre 2017

La Polysport Lavagna ha incassato purtroppo un’altra sconfitta nella seconda giornata della B femminile toscana.

Le biancoblu (Belfiore 13, De Scalzi 12) hanno infatti dovuto arrendersi in casa alle livornesi del Jolly Acli, una squadra in effetti quotata e che ha dimostrato le sue capacità, prendendo il largo nella seconda frazione e difendendo il vantaggio sino alla fine pur dovendo concedere alle lavagnesi la riduzione del gap a 8 punti, tutto sommato non impossibili da recuperare, ma con una prestazione molto migliore, al ritorno. Le ragazze di Daneri, tra le quali come sapete Principi è fuori a lungo per i già menzionati problemi alla spalla, e Fortunato sabato era in panchina ma non poteva entrare, si ritrovano quindi a quota 0 dopo i primi 80′ di campionato, che si sapeva competitivo e così effettivamente è.

Ecco un commento sintetico di coach Daneri riguardo alla partita con Jolly e alla situazione in casa Poly: “Sabato siamo anche partite bene, però poi ci siamo sciolte alle prime difficoltà. Sapevamo che Livorno fosse una squadra forte ed infatti nel secondo quarto son scappate via, e quel break poi è stato decisivo per portare via i due punti. Negli ultimi due quarti abbiamo sistemato un po’ le cose in difesa e questo ci ha portato a accorciare il divario finale. Dobbiamo crescere e anche in fretta. Il livello del campionato è abbastanza alto e dobbiamo riuscire a trovare solidità e un po di ritmo“.

Bisogna ora andare in trasferta, e il calendario ne propone una forse accessibile, in casa della Florence che è a sua volta ancora a secco. Ma ne parleremo più avanti….

Situazione:

.

Posted in B F Tosc, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

B/F – Lavagna alla prima casalinga, al Cotonificio gioca il Jolly

Posted by superbasketball su 27 ottobre 2017

La Polysport Lavagna esordisce domani in casa nella seconda giornata della B femminile Toscana, ospitando al Parco del Tigullio la squadra livornese della Jolly Acli.

Le labroniche nel turno iniziale hanno ottenuto una bella vittoria ai danni della (già nota alle lavagnesi) Nico Basket (Tripalo 14, Bindelli 11), e pertanto precedono le biancoblu nella provvisorissima classifica attuale. Per le ragazze di Daneri però la prima giornata è stata un po’ beffarda, poteva andare molto meglio con un pizzico di convinzione in più, e con l’aiuto del (sperabilmente folto e caldo) pubblico di casa la partita di sabato sera potrebbe anche rappresentare una buona occasione, anche se la situazione infermeria in casa Poly chiaramente non dà molta sicurezza. Anche le livornesi hanno costruito la vittoria della settimana scorsa grazie all’applicazione difensiva, per cui per logica potrebbe trattarsi di una partita a punteggio basso, in cui ogni canestro peserà tanto: servirà un pizzico di cinismo e consistenza in più, come auspicava il coach dopo la sconfitta di Firenze Rifredi.

Forza Lavagna!

Partite in programma:

B Femminile Toscana 2017-2018 – Giornata n. 2

29/10/2017 – 20:30 PALLACANESTRO FEMMINILE FIRENZ-A.S.D AVVENIRE 2000 RIFREDI n.d.; Punti: 2+2=4
28/10/2017 – 21:00 ORZA RENT – NICO BASKET FEMMIN-A.DIL. FLORENCE BASKET n.d.; Punti: 0+0=0
28/10/2017 – 21:00 A.D.BASKET FEMMINILE PONTEDERA-GMV BASKET A.DIL. n.d.; Punti: 2+2=4
29/10/2017 – 18:00 A.S.D. Number 8 San Giovanni V-A.S.D.BASKET DON BOSCO FIGLINE n.d.; Punti: 0+2=2
28/10/2017 – 18:30 LE MURA SPRING BASKETBALL-IL DRAGO E LA FORNACE COSTONE n.d.; Punti: 0+0=0
28/10/2017 – 20:30 POLYSPORT BASKET LAVAGNA A.D.-G.S. JOLLY ACLI BASKET A.S.D. n.d.; Punti: 0+2=2

.

Situazione:

.

Posted in B F Tosc, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

C/F – La C femminile parte a metà

Posted by superbasketball su 25 ottobre 2017

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaIl campionato regionale di C femminile non si smentisce, celebra una prima giornata in cui solo 3 gare su 5 sono state effettivamente disputate. Speriamo bene per la seconda giornata, che per ora sembra sarà al completo, gli anni scorsi ci si metteva anche il maltempo ma quest’anno Giove Pluvio si deve essere preso un anno sabbatico (incrociamo le dita perché a dire queste cose poi si viene puntualmente puniti).

Fatto sta che oltre alla già rinviata Amatori-Aurora, che si disputerà il 22 novembre, è saltata, su richiesta della squadra savonese, anche la gara che stava preparando coach Grandi quando l’ho intervistato, ovvero Auxilium-Cairo, che verrà recuperata il 6 novembre al Paladonbosco. Il programma si è quindi ridotto a sole 3 partite, e la classifica mostra già i mitici asterischi per le gare disputate in meno. Per dare un criterio oggettivo partirò a parlare delle partite in ordine della classifica monca attuale, largamente figlia della differenza canestri.

Una delle due Under 20 “aggregate” al gruppo ha già mostrato di che pasta è, se ce ne fosse stato particolare bisogno: la Cestistica Spezzina (Innocenzi 12, Corradino 11) ha infatti stravinto il primo derby della città del Golfo dei Poeti, quello in casa del Marola (Morselli 16, Martini 10). Poco da fare per le ragazze dei coach Martini e Bonanni: coach Corsolini ha ottenuto dalle sue ragazze, in gran parte sul parquet anche in A2, una gara con pochi rischi, e sarà interessante vedere come andrà la gara casalinga di sabato, quando ospiteranno l’Auxilium, che a questo punto farà l’esordio in quell’occasione. Per le maroline il programma porta a ponente, contro il Blue.

Abbastanza ampia anche la differenza canestri con cui l’Audax (Conselmo 13, Bertella e Gilli 8) ha superato la Sidus Genova (De Ferrari 11, Zichinolfi 9), quest’anno agli ordini di coach Carraro. Con una partenza decisamente migliore, le santerenzine hanno staccato le genovesi, concedendo loro solo il terzo quarto. Per l’Audax il secondo turno di domenica significa la trasferta in casa del Cairo, altra Under 20 che si preannuncia molto agguerrita; la Sidus giocherà a sua volta ancora in trasferta, contro l’altra esordiente in stagione Amatori, a Vado.

L’altra partita disputata è quella che ha messo di fronte due novità, il Villaggio e il Blue Ponente. L’hanno spuntata le “cinghialotte”: poco si sa dell’andamento della gara, nemmeno i tabellini, però abbiamo la prima vittoria in serie C femminile per la squadra cogornese, mentre il team di Bracco e Ciravegna è partito con un referto giallo. Per Villaggio ci sarà il derby in casa dell’Aurora; le ponentine invece ospiteranno al Palacanepa il Marola.

Situazione:

.

Partite in programma:

C Femminile 2017-2018 – Giornata n. 2
29/10/2017 – 19:00 BLUE PONENTE BASKET-A. DIL. BASKET MAROLA n.d.; Punti: 0+0=0
28/10/2017 – 18:30 A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI-AS DIL. VILLAGGIO SPORT PALL. n.d.; Punti: 0+2=2
28/10/2017 – 19:15 A.S.D. AMATORI PALL.SAVONA-SIDUS LIFE & BASKET GENOVA A.D n.d.; Punti: 0+0=0
29/10/2017 – 18:00 A.S.DIL. BASKET CAIRO-A.S. DIL. AUDAX SAN TERENZO n.d.; Punti: 0+2=2
28/10/2017 – 18:30 A.S.D. SOC CESTISTICA SPEZZINA-A.S.DIL. PGS AUXILIUM n.d.; Punti: 2+0=2

Posted in C F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

D Reg/M – My Basket e Diego Bologna sole in vetta: domenica scontro diretto!

Posted by superbasketball su 18 ottobre 2017

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaLa D Regionale ha già scremato molto in vetta: dopo due giornate infatti sono solo due le squadre a punteggio pieno, il My Basket e la Diego Bologna. A dir la verità senza sconfitte c’è anche Auxilium, che però non ha giocato nel weekend.

La matricola genovese My Basket (Macrì 20, Innocenti Mi. e Calabrese 17) ha bissato il bel risultato della settimana scorsa a Casarza regolando alla Crocera anche il Villaggio Basket (Garibotto 21, Ostigoni 13), restando a punteggio pieno. I ragazzi di coach Brovia hanno vinto una gara in progressione, accumulando vantaggio tempino dopo tempino, per poi frenare un po’ a partita già sostanzialmente in saccoccia. Per il Villaggio di Terribile sabato c’è la sfida casalinga, chiamiamola pure derby, con la Valpetronio; i genovesi dovranno invece subito andare a sfidare l’altra capolista Diego Bologna nella tana spezzina, in quello che sarà l’assoluto big match del turno!

La Diego Bologna targata Tarros (Cirillo P. 25, Vukoja 14) ha infatti ottenuto il referto rosa anche a Loano, impostando bene la gara e mantenendo il vantaggio sufficiente a portarla a casa malgrado gli sforzi del team di Accinelli (Borgna e Giulini 15) anche se le rotazioni erano particolarmente corte per l’assenza di due senior. Bene per coach De Santis, che deve ora ospitare un pimpante My Basket ma può farlo tra le mura di casa domenica alle 18: chi vince sarà da sola al comando della serie D. I loanesi domenica avranno invece una trasferta breve a Cogoleto, dove proveranno a sbloccare la classifica.

Dietro alle prime c’è un gruppone a 2 punti, che l’avulsa considera guidato dall’Auxilium, che in questo turno riposava dopo aver battuto Recco; subito dietro (a pari, ovvio), ci sono i recchelini di coach Pizzonia (Acerni 24, Ermirio 18), che si sono rifatti in via Vastato rifilando quasi 30 punti di scarto al Busalla, una partita in bilico sino al secondo quarto ma in cui l’espulsione del busallese Mazzorana ha probabilmente causato la svolta. Pro Recco ancora in casa con BVC Sanremo nel prossimo turno, mentre per coach Tarantino c’è il turno di riposo.

Segue il Villaggio, e poi la Pallacanestro Sestri (Lando 28, Idili 21), che ha sporcato l’esordio del Cogoleto (Ciarlo 25, Mastrosimini e Iannace 9) infliggendo ai ragazzi di Dellarovere una sconfitta ampia, anche se la tranquillità è arrivata solo nella seconda parte di gara. I genovesi domenica andranno a sfidare l’Auxilium in uno dei derby genovesi, mentre per il Cogoleto c’è la possibilità di giocare sul parquet del Paladamonte l’esordio casalingo contro Loano.

Sempre a quota 2 c’è ora anche Valpetronio (Russo 25, Gervini 17), che non ha sbagliato la seconda consecutiva in casa: il BVC Sanremo (Tacconi 16, Genovese 10) ha ribattuto colpo su colpo sino alla terza frazione, poi si è dovuto arrendere ai padroni di casa. Per coach Podestà i primi 2 punti, e sabato c’è il derby a Chiavari; Coach Bonino riporterà di nuovo i suoi a levante domenica, a Recco.

Situazione:

.

Partite in programma (le designazioni arbitrali le trovate nelle tabelle sopra):

D Reg/M Liguria 2017-2018 – Giornata n. 3

21/10/2017 – 21:00 AS DIL. VILLAGGIO SPORT PALL.-A.S.D. VALPETRONIO BASKET n.d.; Punti: 2+2=4
22/10/2017 – 18:30 A.S.D. CFFS COGOLETO BASKET-BK LOANO GARASSINI PASTA FRESC n.d.; Punti: 0+0=0
22/10/2017 – 18:30 PRO RECCO BASKET A.S.D.-BASKET AND VOLLEY CLUB SANREM n.d.; Punti: 2+0=2
22/10/2017 – 18:30 A.S.DIL. PGS AUXILIUM-A.S.D.PALLACANESTRO SESTRI n.d.; Punti: 2+2=4
22/10/2017 – 18:00 SCUOLA BK DIEGO BOLOGNA TARROS-A.S.D. MY BASKET GENOVA n.d.; Punti: 4+4=8

Posted in Campionati, D Reg M | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

C Silver – Il gruppo di testa si screma. Spezia batte Ospedaletti e…il traffico batte il Vado

Posted by superbasketball su 16 ottobre 2017

Dicevo che nel primo weekend di C Silver era mancata una vera sorpresa: stavolta almeno una c’è, ma si è non si è consumata sul parquet. Di fatto, sono ora solo tre le capoliste, ovvero Tarros, Tigullio e CUS. E sabato prossimo gli spezzini sono di scena proprio a Genova.

Partiamo dal clou del Palasprint, dove in effetti la gara ha dimostrato due cose: che Spezia ha la carte in regola per stare in testa, e però anche che Ospedaletti ha le sue, che ieri non sono bastate perché i bianconeri hanno avuto qualche briscola in più, ma sono di buon livello e potrebbero portare gli orange a competere per una piazza di rilievo. I ragazzi di Lupi (Colombo 18, Cacace 13) hanno dato del filo da torcere agli spezzini (Peychinov 20, Visigalli 17): è vero che il team di Padovan è di fatto stato sempre davanti, ma senza trovare, a parte nella terza frazione quando sono stati in doppia cifra, vantaggi significativi, e in una gara comprendente una seconda frazione giocata di fatto al ciapanò, e finita 8-9. Ospedaletti ha addirittura rosicchiato poi tutto il divario nell’ultimo quarto, arrivando al 47-45, ma poi i padroni di casa hanno salvato il risultato, pur lasciando davvero poco soddisfatti tecnici e pubblico. Sarà, intanto pur facendo male sono in testa: certo al PalaCUS dovranno applicarsi meglio. Gli orange subiscono uno stop prevedibile, ma hanno già la prova d’appello sabato in casa con il Tigullio.

Proprio i sammargheritesi (Wintour 16, Arhangelski 15) sono ancora lì ad occupare la seconda piazza, avendo confermato la buona partenza con una vittoria sul Pegli (Brichetto M. 24, Zaio 8) che malgrado lo scarto ampio non si può definire tranquilla. Sino a metà gara gli arancioblu sono stati perfettamente in linea di galleggiamento, e le speranze di coach Piastra si sono dissolte solo nell’ultima frazione, in cui i ragazzi di Annigoni hanno piazzato il colpo del KO. I biancorossi sono dunque nel gruppo di testa, e se recuperano appieno anche l’acciaccato Caversazio e Arhangelski completa l’adattamento possono fare campionato di vertice, direi. Ma forse è meglio attendere la gara di Ospedaletti, che potrebbe fare da “spareggio” tra queste due formazioni in emersione. Pegli paga ancora dazio ma nel prossimo turno ospita un più accessibile (sulla carta) Follo.

Proprio la squadra di coach Cristelli è stata indirettamente beneficiata della sorpresa di giornata. Non è che gli spezzini abbiano espugnato il Geodetico di Vado a suon di canestri, ma si sono ritrovati con una quasi certo 20-0 a favore dopo che il medico di riserva convocato al volo dalla società vadese a causa del ritardo del medico designato è arrivato solo pochi minuti dopo l’orario previsto di inizio gara. Gli arbitri sono stati inflessibili e hanno rimandato tutti a casa alle 18.15, per cui Prato & C. restano ancora a 2 punti, sorpassati (ufficiosamente, ovvio, si attende il pronunciamento del giudice sportivo) proprio dai follesi. Spiace vedere una gara decisa da un ingorgo stradale, ovviamente un criterio ci deve essere ma forse quando le motivazioni sono chiare 3 minuti non dovrebbero essere un problema. Coach Costa incassa (la società è tutt’altro che felice dell’inflessibilità riscontrata, ma tant’è), però a Genova con l’Ardita probabilmente i biancorossi cercheranno in tutti i modi di tornare al referto rosa; quanto al Follo, sarà nuovamente in trasferta ma a Pegli, come già accennato.

Il vostro blogger si è invece spostato in provincia per occupare un posto centrale degli spalti del Palacarrino, e assistere ad Aurora-CUS. L’anno scorso il match era stato punitivo per una squadra gialloblu giovanissima: quest’anno i padroni di casa (Stefani 12, Poltroneri 11) hanno retto bene l’impatto, con un primo quarto controllato e chiuso avanti, dunque decisamente meglio. I ragazzi di Marenco e Benvenuto però hanno perso man mano pericolosità offensiva, mentre CUS (Dufour 16, Mangione 12) allungava nella seconda frazione e andava negli spogliatoi sul +10. Chiavari teneva botta difensivamente, ma incappando in vari antisportivi (e nell’espulsione di Muzzi per proteste), e gradualmente i biancorossi hanno fatto breccia, e aperto sempre più il gap, mantenendolo in doppia cifra sino agli ultimi giri di lancette in cui c’è stato spazio per gli under. L’Aurora ha visto le proprie percentuali di tiro scendere al livelli da prefisso telefonico (se non bastava la débacle ai liberi, 7/19) e i 14 punti finali parlano di un finale tranquillo per i genovesi. Pansolin e Taverna possono tirare un sospiro di sollievo perché malgrado un Dufour a rischio fisico il 9 rosso è stato top scorer e sono arrivati i 2 punti, utili per affrontare il big match di sabato al PalaCUS con la truppa Tarros da pari a pari. Per i chiavaresi la classifica dice ancora 0 ma in altre occasioni, chissà forse già a Sarzana domenica, potrebbe sbloccarsi.

La BraunCam ha lavorato anche ieri, ecco qua i risultati.

Foto:

2017-2018 C Silver Aurora-CUS

Video:

.

Chiudiamo il recap della giornata con la partita di sabato al PalaMajorana di Genova, che ha sancito la prima vittoria in campionato per Sarzana e per coach Bencaster. Coach Chiesa era privo di Dallorso e Rossi, ma nei biancoverdi Bencaster era di nuovo alle prese col ginocchio: ne è venuta fuori una gara equilibrata e combattuta, con le due squadre che si sono alternate al comando. I genovesi sembravano venirne a capo, ma il +5 accumulato è stato ribaltato da un finale migliore degli ospiti, che hanno sfruttato un paio di errori dei nerviesi finalizzando il ribaltone. Sarzana mette un po’ di fieno in cascina e ora spera di rimpinguare il bottino in casa con l’Aurora; l’Ardita dovrà vedersela col Vado, e come accennato ci si aspetta una squadra ospite piuttosto combattiva.

Situazione (dando per assodato lo 0-20 di Vado-Follo):

.

Posted in C Silver, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

C Silver – Secondo turno, clou Spezia-Ospedaletti

Posted by superbasketball su 12 ottobre 2017

La C Silver ligure 2017-2018 arriva alla seconda giornata, in cui ci sarà un solo incrocio tra le squadre che hanno vinto nella prima, ovvero quello di Spezia dove la Tarros riceve l’Ospedaletti, che per aritmetica, ma anche per spunti di interesse reali, è quindi il match clou.

Domenica alle 18 al Palasprint i bianconeri di coach Padovan, forse la squadra su cui al momento ci sono più aspettative, affrontano gli orange, reduci anch’essi da una vittoria e da un mercato che sembra aver portato a un miglioramento globale importante. Annunciata da parte Ospedaletti la defezione di Zunino, per il resto confermata la formazione che ha regolato l’Aurora e che si prospetta possa dare filo da torcere agli interni spezzini, in particolare, grazie a Colombo e Michelis. Dall’altra parte Spezia risponderà con un reparto lunghi importante e una guardia/ala verticale come Peychinov. Chi vince resta al comando, chi perde si ritroverà a metà classifica, probabilmente in ampia compagnia.

Sabato a Santa Margherita la seconda in classifica Tigullio fa il suo esordio in casa ospitando il Basket Pegli, matricola della serie e sconfitto in casa nel turno scorso dalla Tarros. I biancorossi di Annigoni hanno centrato la prima vittoria a Follo, e con il team di Piastra cercheranno di restare a punteggio pieno. Gli arancioblu invece hanno necessità di superare il trauma del primo impatto facendo una buona gara in trasferta.

Sempre in Tigullio si gioca anche domenica, a Sanpierdicanne: in casa dell’Aurora di coach Marenco arriva il CUS Genova. L’anno scorso la gara si era disputata alla prima giornata ed era stata piuttosto pesante per la giovanissima squadra chiavarese della stagione scorsa; quest’anno le condizioni sono un po’ diverse per entrambi i gruppi e la partita potrebbe non essere tanto semplice per i biancorossi di Pansolin e Taverna, poiché i gialloblù in casa cercheranno il primo referto rosa con convinzione anche grazie all’aggiunta in settimana di Luca Ciotoli, altro ex-sestrino.

Prima uscita casalinga anche per la Pallacanestro Vado di coach Costa, che dopo aver fatto bottino pieno a Sarzana cercherà di ripetersi domenica contro l’altra spezzina, il Follo di coach Cristelli. Visti i risultati del primo turno, il pronostico pende dalla parte dei padroni di casa, ma con squadre molto giovani i pronostici possono facilmente essere sovvertiti o comunque rispettati ma con andamenti di gara non scontati.

L’unica gara tra squadre entrambe sconfitte nel weekend scorso si terrà al Palamajorana, dove l’Ardita Juventus cercherà di andare oltre la sconfitta del derby col CUS, e Sarzana proverà a ripartire dopo aver ceduto in casa al Vado. Da sabato sera o coach Chiesa o il duo Giannetti/Bencaster non avranno già più lo zero alla voce vittorie.

Situazione e partite in programma:

C Silver Liguria 2017-2018 – Giornata n. 2
15/10/2017 – 18:15 PALL. VADO AZIMUT CONSULENZA-BASKET FOLLO A. DIL. n.d.; Punti: 2+0=2
15/10/2017 – 18:00 A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI-CUS GENOVA A.S. DIL. n.d.; Punti: 0+2=2
14/10/2017 – 18:15 A.S. D.TIGULLIO SPORT TEAM-A.DIL. BASKET PEGLI n.d.; Punti: 2+0=2
15/10/2017 – 18:00 SPEZIA BASKET CLUB A.DIL.-B.C.OSPEDALETTI MUNTA CARA ALB n.d.; Punti: 2+2=4
14/10/2017 – 20:30 ASD ARDITA JUVENTUS-SARZANA BK LUNA ABRAVISI SRL n.d.; Punti: 0+0=0

.

 

Posted in C Silver, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

D Reg/M – Primo turno con una sola vittoria esterna

Posted by superbasketball su 10 ottobre 2017

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaLa D Regionale ha celebrato la prima giornata, e ovviamente è ancora prematuro cercare di capire le gerarchie dato che il risultato della prima partita può essere stato influenzato da tanti fattori transitori. Però una classifica c’è già e quindi la analizziamo dall’alto verso il basso, in attesa che almeno una seconda giornata possa chiarire qualcosa.

Il quoziente canestri mette in cima il Villaggio, che ha doppiato sul proprio campo la matricola Loano Garassini. Il team di coach Terribile (Garibotto 18, Terribile S. 10) ha lasciato poche speranze ai ragazzi di Accinelli, e con il +34 finale ovviamente occupa il primo posto, in attesa di test più significativi, come la trasferta in casa My Basket che l’attende sabato prossimo, sfida tra squadre che hanno vinto la prima. Il Loano avrà in casa un’altra vincente, la spezzina Diego Bologna.

La seconda piazza, per un’inezia, è dell’Auxilium. Contro la squadra campione della D dell’anno scorso, la squadra quest’anno affidata a coach Pezzi (Ferrando 20, Pera 14) ha messo a segno un bell’acuto in cui il secondo quarto è stato decisivo. Recco (Ermirio 15, Mariani 13), quest’anno allenata da coach Pizzonia, domenica avrà l’esordio casalingo contro il sempre ostico Busalla; i genovesi invece devono già rispettare il turno di riposo.

Per qualche millesimo di quoziente canestri il terzo posto è del Busalla (Giacomini 20, Mazzorana S. 17), vincente in casa sul BVC Sanremo di coach Bonino (Fiore 19, Tacconi 13). Per coach Tarantino ora c’è la trasferta a Recco, mentre i matuziani andranno a far visita alla Valpetronio il cui campo è già stato violato.

Infatti a Casarza è uscito vincitore il My Basket (Calabrese 22, Macrì 14), che ha espugnato il campo della Valpetronio (Callea 14, Maggi 12) del neo coach Podestà. I genovesi di coach Brovia partono dunque lanciati vincendo su un campo storico della D, unico 2 in schedina del weekend, e ora attendono alla Crocera il Villaggio per giocarsi la vetta della classifica. I petroniani invece hanno una prova d’appello, ancora in casa, con Sanremo.

Riparte con una vittoria anche la Diego Bologna (Cirillo P. 32, Longo 14), che ha avuto la meglio con scarto esiguo sulla Pallacanestro Sestri (Idili 20, Lando 18) di coach Calvia, che a pochi minuti dalla fine era davanti. I sestresi dovranno testare l’esordio del Cogoleto (che riposava) domenica al Figoi, mentre coach De Santis porterà i suoi a Loano.

Situazione:

.

 

Posted in Campionati, D Reg M | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

A2/F – Liguri ancora entrambe sconfitte

Posted by superbasketball su 9 ottobre 2017

Anche la seconda giornata della serie A2 femminile ha fatto registrare uno 0-2 ai danni delle nostre rappresentanti, la Carispezia e la Cestistica Savonese, anche se le sconfitte non sono state pesanti. Speriamo che la terza giornata sia più propizia!

La seconda sconfitta del campionato della Carispezia (Templari 22, Corradino 8) si è materializzata a Montepertico, dove la Matteiplast Bologna ha condotto a lungo la gara, prendendo un vantaggio dell’ordine della decina di punti, e ha reagito alla remuntada bianconera, che si era concretizzata nella seconda metà del terzo quarto quando le ragazze di Corsolini erano addirittura riuscite a mettere il classico naso avanti. Le bolognesi hanno spinto di nuovo e portato a casa i due punti, malgrado la prestazione spezzina sia stata mediamente migliore di quella del primo turno. Sabato prossimo nuova trasferta, a Faenza, sul campo di una concorrente forse più vicina al livello attuale della compagine spezzina.

Neanche alla Cestistica Savonese è stato sufficiente scendere sul parquet di casa del PalaPagnini per ottenere il primo referto rosa stagionale. Malgrado una prima parte buona, chiusa all’intervallo lungo con un vantaggio di qualche punto, le biancoverdi di Pollari (Skiadopoulou 18, Zanetti 11) hanno poi purtroppo lasciato il passo all’USE Empoli nella ripresa, specialmente nel terzo quarto in cui si è creato il “buco” che poi le savonesi non hanno saputo colmare. Che non fosse facile lo si sapeva, e la prossima giornata propone un’altra trasferta impegnativa a Valdarno, dove la Carispezia ha già pagato dazio, poi arriverà anche il turno di riposo.

Situazione:

.

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

A2/F – Esordio casalingo per le liguri

Posted by superbasketball su 6 ottobre 2017

La serie A2 è partita già la settimana scorsa, come sapete, e per le nostre due Cestistiche è il momento di debuttare in casa, sperando che i parquet amici magari diano quel qualcosa in più per migliorare lo 0-2 rimediato complessivamente in trasferta nel weekend scorso!

La prima a scendere in campo anche stavolta sarà la Carispezia. Si torna a Montepertico, teatro della fantastica ultima stagione di A2, ma l’avversario è un altro di quelli tosti. Arriva infatti la Progresso Bologna, che prima dell’estate era in A1, poi ha rinunciato e ora si trova sulla strada delle bianconere. Le bolognesi nel primo turno sono andate forte col S. Raffaele Roma (Storer 18, D’Alie 17), e certamente intendono proseguire per la loro strade, forti di un roster decisamente coeso e talentuoso. Per coach Corsolini c’è stata una settimana in più per cercare di far ingranare una marcia più alta alle ragazze, speriamo che ci sia stato un minimo di salto di qualità che faccia arrivare a una prestazione di livello superiore rispetto a quella di Valdarno. Forza bianconere!!

La Cestistica Savonese porta al PalaPagnini il secondo campionato nazionale, e già questo fa notizia! Ma non lo fa solo per figura, perché dopo una prima giornata tutto sommato buona, malgrado la sconfitta, perché a Civitanova le biancoverdi di Pollari quasi quasi il colpaccio lo facevano, domani sera alle 21 proverà a conquistare i primi 2 punti. Avversarie le ragazze dell’USE Rosa Empoli, che nella prima giornata riposavano e quindi non si sa che impatto avranno domani e in generale nel girone. Sono quotate: è la terza stagione nella categoria e quest’anno potrebbero aver perso qualcosa ma restano probabilmente, secondo i pronostici globali, nella fascia alta. Vengono a Savona sperando di partire bene sul campo di una neopromossa, tocca alle ragazze in biancoverde far loro degna accoglienza e magari metterle nell’angolo sin da subito. Forza ragazze!

Situazione e partite in programma:

.

A2/F 2017-2018 – Giornata n. 2
07/10/2017 – 18:30 CESTISTICA SPEZZINA-PROGRESSO BK FEMM. BOLOGNA n.d.; Punti: 0+2=2
07/10/2017 – 18:30 CESTISTICA AZZURRA ORVIETO-FE.BA CIVITANOVA n.d.; Punti: 2+2=4
07/10/2017 – 19:00 SAN RAFFAELE BK ROMA-A.S.D. PALL. FEMM. UMBERTIDE n.d.; Punti: 0+2=2
07/10/2017 – 19:00 MERCEDE BK ALGHERO-RR RETAIL GALLI BK S.G.V. n.d.; Punti: 0+2=2
07/10/2017 – 17:00 G.VERGA PALERMO-SCUOLA BASKET FAENZA n.d.; Punti: 2+2=4
07/10/2017 – 16:30 SURGICAL CAGLIARI-MAGNOLIA BK CAMPOBASSO n.d.; Punti: 0+0=0
07/10/2017 – 21:00 CESTISTICA SAVONESE-USE ROSA EMPOLI n.d.; Punti: 0+0=0

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Under 18/M – Europei slovacchi, 1-1 e palla al centro. Oggi la Spagna per chiudere il girone

Posted by superbasketball su 1 agosto 2017

L’Under 18 maschile di coach Capobianco (e del nostro Miaschi) ha iniziato con un vittoria e una sconfitta l’Europeo di Bratislava e Piestany (Slovacchia).

La squadra azzurra è partita bene nel suo girone: nel primo turno doveva innanzitutto mettersi dietro l’Ucraina, che nel pronostico era la più abbordabile delle tre compagne di viaggio. Missione compiuta, con i nostri (Trapani 14, Caruso 12; Miaschi 3) avanti già alla fine del primo quarto e capaci di chiudere la partita già dopo l’intervallo lungo. Importante perché tenere dietro gli ex-sovietici dovrebbe permettere di incrociarsi con una squadra un pochino meno impegnativa, sulla carta, negli ottavi.

Qui l’integrale della gara con gli ucraini.

Il giorno successivo però l’asticella si è alzata. L’avversaria era la Serbia, fisicamente impegnativa per i nostri (Ebeling 15, Dieng 7; Miaschi 4), che peraltro hanno fatto una prima parte di gara molto positiva, andando anche avanti con un vantaggio importante. I serbi però avevano la possibilità di alzare i giri, e lo hanno fatto dopo l’intervallo lungo, prima raggiungendo gli azzurri e poi staccandoli.

Oggi ci tocca giocare con la squadra sinora imbattuta nel girone, la Spagna. Sarà difficile scalzarla dal primo posto; ovviamente ci si proverà. In diretta streaming, alle 18. Dovreste vederla qui:

In ogni caso, domani ci sarà il nostro ottavo di finale contro una squadra del girone A, probabilmente Russia o Montenegro; sperando di entrare nelle 8 che giocheranno per i posti migliori.

Quanto a Federico, ecco i suoi numeri sinora: circa 13 minuti di utilizzo per gara, con 3.5 punti e 1 rimbalzo, che da sottoleva sono numeri normali (l’anno scorso in Under 16 erano rispettivamente 29 min, 18 pt, 4.4 r, più 3 assist). Speriamo che ci siano occasioni in cui farsi valere ancor di più!

Forza ragazzi, forza Federico!!

Posted in Europei, Giovanili, Nazionali | Contrassegnato da tag: , , , , , , , | Leave a Comment »

Under 20/M – L’Italia chiude all’ultimo posto il girone iniziale agli Europei di Creta

Posted by superbasketball su 17 luglio 2017

nazionaliItaliaL-top-bkgL’estate delle nazionali prosegue a spron battuto e abbiamo in corso l’Europeo Under 20 maschile di Creta, in cui coach Buscaglia guida un gruppo di ’97 e ’98: tra questi ultimi è presente il “nostro eroe” della prima parte d’estate, ovvero Tommaso Oxilia, fresco dell’argento mondiale Under 19 e del riconoscimento nel quintetto migliore della manifestazione.

A dire il vero il gruppo maschile under 20 sta facendo sinora sensibilmente peggio di quello più giovane appena visto in Egitto, e anche delle ragazze pari età appena arrivate seste nel loro Europeo. Durante la preparazione i ragazzi, sotto la guida di Sacripanti, e per la verità con vari elementi diversi da quelli presenti oggi in Grecia, avevano vinto un torneo con Olanda, Ungheria e Repubblica Ceca a Roseto; poi a Domegge invece nel Memorial De Silvestro erano arrivate le battute d’arresto, una pesante con l’Ucraina, una più promettente con Israele, e un’altra larga con la Grecia. Dopo il trasferimento a Creta gli azzuri aveva disputato un torneo (durante il quale si sono aggregati anche gli Under 19 in arrivo dall’Egitto tra cui il nostro Tommy) perdendo in modo netto con la Grecia e la Spagna; sconfitte solo parzialmente alleviate dal successo di misura sull’Islanda.

Nel girone di qualificazione i nostri hanno trovato come primo ostacolo la Serbia. L’esordio non è stato fortunato, con i nostri (Okeke 20, Moretti 12; Oxilia 3) a perdere terreno nella prima parte, e malgrado l’impegno profuso in una seconda parte tutto sommato migliore di quella degli avversari, incapaci di ribaltare lo svantaggio.

La seconda gara riproponeva gli avversari già incrociati in preparazione, ovvero gli spagnoli. E’ andata un po’ meglio, ma è arrivata la seconda sconfitta, maturata suprattutto nella seconda parte, dopo che gli azzurri (Okeke 16, Timperi 12; Oxilia) erano riusciti a rimanere a contatto sino all’intervallo lungo.

Oggi con la Slovenia è andata forse un po’ peggio, perché il gap finale è stato di poco meno di 20 punti, e a parte un minimo recupero nella terza frazione, i nostri (Totè 15, Caroti 14; Oxilia 5) non hanno mai dato l’impressione di essere in partita.

Con 3 sconfitte ovviamente non si può che chiudere quarti il girone: la formula, contrariamente ad annate precedenti, permette comunque un riscatto, che per una quarta classificata passa però per un ottavo di finale in salita, contro la prima di un altro girone. Ci tocca Israele, mercoledì alle 15.45: gli israeliani hanno infatti vinto a punteggio pieno il gruppo C davanti a Lituania, Ucraina e Lettonia. Li abbiamo incontrati a Domegge qualche settimana fa e avevano vinto loro; chissà che stavolta non tocchi a noi. Gli ottavi sono un punto di svolta: con l’inizio difficile avuto serve davvero uno scatto di orgoglio, anche perché finire nel tabellone basso, quello dal 9° al 16° posto, significa poi dover anche lottare per evitare le ultime 3 posizioni che portano alla Division B. Non sia mai! Speriamo che la squadra trovi un po’ di convinzione perché arrivi finalmente un risultato positivo.

Tommy? Da sottoleva, ovviamente non ha lo spazio che ha avuto al Cairo; tuttavia con circa 12′ di media utilizzo, 2.7 punti e 1.7 rimbalzi sta dando qualche buon segnale a Buscaglia. Bravo, speriamo che anche lui possa finalmente esaltarsi per una vittoria anche in questa categoria.

Posted in Eventi, Giovanili, Nazionali | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , | Leave a Comment »

Under 19/M – Oxilia brilla in una Nazionale capace di entrare nelle 4 al Mondiale! E non è finita!

Posted by superbasketball su 7 luglio 2017

Nel Mondiale Under 19 del Cairo, in Egitto, grande Italia e grande Tommaso Oxilia! No, un attimo, grande è poco. ENORME Italia, ENORME Oxilia!

Gli azzurri di Capobianco, che nel giro di pochi giorni è dovuto passare dagli Europei femminili a questa manifestazione, sabato 1 luglio hanno battuto l’Angola faticando moltissimo (Okeke 14, Visconti 11; Oxilia 10), dopo un overtime, superando anche l’infortunio a Visconti. Domenica 2 l’Iran si è dimostrato più arrendevole, e gli azzurri (Oxilia 16, Okeke 15 ) hanno messo su un bel ventello di scarto scarso, con Tommy top scorer dell’incontro. Lunedì 3 semaforo rosso invece contro gli USA: dopo due quarti in cui i nostri (Denegri 14, Okeke 11; Oxilia 5) sono stati anche avanti, gli americani hanno piazzato un paio di allunghi e sono scappati via grazie ad una fisicità straripante. Secondo posto nel girone, e incrocio con la terza del girone D, ovvero il Giappone, negli ottavi.

Malgrado i giapponesi storicamente non siano quotatissimi, gli asiatici ci hanno messo in difficoltà: dopo un nostro buon avvio, i nipponici, trascinati dal collegiale americano Hachimura, hanno completamente ribaltato la situazione andando negli spogliatoi sul +8. Ripresa la linea di galleggiamento nel terzo quarto, il resto della gara è stato un punto a punto che proprio il nostro Tommy, nuovamente top scorer dei nostri (Oxilia 19, Bucarelli 13), ha risolto a circa 3″ dalla fine con un tiro spettacolare dal mezz’angolo di sinistra, in movimento e quasi da dietro alla tabella. Gioco, partita, incontro! Fantastico, e accesso ai quarti ottenuto, e già entrare nelle prime 8 ad un mondiale è roba che a livello senior non vado neanche a vedere l’ultima volta che è successa…

Oggi c’era la sfida ad una Lituania vice campione d’europa l’anno scorso come Under 18, sin qui imbattuta e capace di vincere tutto con scarti abissali. Pronostico? Beh…Ebbene, gli azzurri (Denegri 18, Oxilia 16) non si sono fatti intimidire, e dopo un primo quarto chiuso sotto di un possesso hanno letteralmente messo la freccia e tenuto ben ben dietro gli avversari sino al terzo quarto, quando i lituani hanno infine tirato fuori le unghie e recuperato tiro su tiro (e fallo a favore su fallo a favore, a dir la verità) sino ad un finale de paura, ma in fondo ben gestito (peggio dai lituani, esemplare l’azione frettolosa sul -3 a 19 secondi dalla fine, in cui hanno cercato la bomba nei primi secondi dopo la propria rimessa invece che giocarsi l’ultimo tiro) e chiuso da Denegri dalla lunetta. Grandissima vittoria, che lancia i nostri ragazzi a un passo dal podio! Stupendo! E bravo anche Tommy che ha dato un contributo importantissimo anche oggi!

Naturalmente sul canale Youtube della FIBA trovate tutti gli highlights e i video integrali delle partite. Io vi linko solo questa Top 5 degli ottavi, andate a vedere chi c’è al numero 1! 😉

.

Domani si gioca per entrare nella storia: alle 18 semifinale con la Spagna. Anche lei imbattuta, capace di battere anche il Canada nel girone; oggi ha rifilato un ventello all’Argentina. Difficile, difficilissima. Dall’altra parte sfida nordamericana tra USA e Canada. Chissà che cosa faranno i ragazzi, ormai possono tutto. Ricordatevi la diretta video sul canale FIBA!

E forza Tommy!!!

 

Posted in Nazionali | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , , | Leave a Comment »

Under 14 – A Bormio Pegli femminile praticamente già nelle 8, Vado maschile lotta

Posted by superbasketball su 27 giugno 2017

Nelle finali nazionali del campionato Under 14 a Bormio, sia per la categoria maschi sia per quella femmine, le nostre rappresentanti stanno lottando e nel caso del Pegli femminile è già arrivata la certezza di entrare nelle 8 migliori d’Italia, mentre per il Vado maschile il girone si sta dimostrando più impegnativo.

II ragazzi di coach Prati hanno esordito lunedì contro la Stella Azzurra di coach Giovanni Baiardo subendo una sconfitta, che è per fortuna è stata parzialmente compensata da una buona vittoria oggi contro College Basketball, il Basket Ragusa, e infine l’Accademia di Isernia. “Ieri contro la Stella abbiamo subìto fisicamente, contro ragazzi già molto strutturati, cosa che temo un po’ possa succedere anche domani con Ragusa, con la quale ci giochiamo di fatto l’accesso nelle prime 8“, racconta coach Prati. “Oggi invece contro College la gara inizialmente era abbastanza equilibrata, poi però gli avversari erano un po’ più arrendevoli e piano piano siamo riusciti ad aumentare il vantaggio sino al divario finale“. Speriamo che i biancorossi domani abbiano una buona giornata con Ragusa, che oggi ha perso a sua volta con Stella Azzurra; poi chiuderanno contro Isernia che sembra abbastanza fuori dai giochi.

Nel torneo femminile, il Basket Pegli di coach Torchia è partito molto bene lunedì mattina vincendo con il Basket S. Salvatore, e poi oggi è proseguito meglio con Volorosa Brindisi, ed è riuscito a conquistare la non aritmetica ma ragionevole certezza di essere nel tabellone principale, quello delle prime 8. Ma sentiamo com’è andata dalle parole del coach arancioblu:

Comincia bene l’esperienza delle Sharkers a Bormio, con le ragazze che ci mettono un po’ a rompere il ghiaccio, ma che una volta presa in mano la partita, non la mollano più. E così si vince all’esordio, cosa che ovviamente aiuta il morale e la consapevolezza.

Nella seconda gara iniziamo con il piglio giusto tenendo in mano le redini della gara, anche se all’intervallo il punteggio dice solo 29 a 28 per noi. Al rientro le avversarie provano con la zona a prendere l’inerzia, ma con buone soluzioni torniamo avanti e accumuliamo un vantaggio che nel finale, nonostante i tanti errori dalla lunetta e il tentativo di rimonta, è sufficiente a regalarci la vittoria.

Ora viene il bello e vediamo di farci trovare pronti.

Domani con il S. Raffaele Roma c’è la possibilità di chiudere il girone in testa, il che farebbe giocare contro la seconda del girone A, che potrebbe risultare Porto S. Giorgio anche se ovviamente domani lo scontro diretto potrebbe premiare magari Chieti. Forza ragazze!

Posted in Eventi, Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , | Leave a Comment »

Under 16 Ecc/M – Vinto il girone, Pallacanestro Vado nelle prime 8!

Posted by superbasketball su 22 giugno 2017

Grande prima parte di torneo per la Pallacanestro Vado nelle finali nazionali di Eccellenza Under 16 maschili di Vasto: i “pappagallini” di Prati e Imarisio hanno vinto il loro girone e sono quindi già qualificati per i quarti di finale, contro la vincente dello spareggio tra Azzurra Trieste e Dolomiti Energia Trento, tra le altre cose sono dunque certi di essere nelle prime 8 in Italia in questa categoria. Tanta, tantissima roba!!!

I ragazzi vadesi avevano cominciato con una vittoria al cardiopalma contro PMS Moncalieri: con 2 punti di vantaggio la tripla dei piemontesi del possibile risorpasso si è spenta sul ferro e i biancorossi hanno incamerato i 2 punti all’esordio. Magari fortuna, ma il giorno successivo la fortuna è stata compensata perché con la Reggiana, dopo aver pareggiato a 3″ dal termine, gli avversari sono riusciti a piazzare nel risicato tempo residuo una bomba che ha significato il referto giallo. Ci si giocava tutto ieri contro la Stamura Ancona, sin a quel momento imbattuta, anche se pure le vittorie marchigiane erano state con scarti non enormi, +9 con Reggio e +3 con PMS. Qui il Vado ha fatto il colpo grosso, e con una seconda parte di gara perentoria (38-15 il parziale dopo il 36-37 di metà partita) ha preso game, set and match, scavalcando al primo posto tutti gli altri in virtù del quoziente canestri nell’avulsa grazie al +14 con Ancona, e come detto si è pertanto aggiudicato l’accesso diretto alle fasi finali, con l’addendum della giornata libera oggi, mentre Reggiana e Ancona e le altre qualificate devono passare dagli spareggi o ottavi che dir si voglia.

Davvero un gran risultato per la società biancorossa, e ricordiamo che stiamo parlando dell’Eccellenza e quindi della massima categoria Under 16!

Il quarto di finale per i ragazzi di Prati e Imarisio sarà domani alle 16: e chissà che non venga fuori un qualcosa di storico…

Forza Vado!

Posted in Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , , , , , | Leave a Comment »

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: