SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

"la passione, solo la passione"

Posts Tagged ‘Giornata 24’

A2/F – Due punti sofferti per CA Carispezia, la Cestistica Savonese deve cedere a Bologna

Posted by superbasketball su 26 marzo 2018

Il ventiquattresimo turno della A2 femminile ci consegna un 1-1, che viene dal rispetto del pronostico in entrambe le gare disputate dalle nostre liguri, anche se l’andamento non è stato poi proprio quello che il pronostico avrebbe previsto prima delle palle a due.

A Montepertico la CA Carispezia (Cadoni 23, Templari 19) giocava con il fanalino di coda Alghero, per cui ci si poteva aspettare una partita relativamente semplice. Non è stato proprio così, perché mancava Da Silva e molte altre spezzine, tra cui Linguaglossa, avevano problemi fisici, e perché già nel primo quarto le avversarie hanno fatto capire che non sarebbe stata una passeggiata, scappando addirittura al +9, poi rintuzzato. Nel secondo quarto le ragazze di Corsolini hanno preso il comando delle operazioni, e di lì in poi non l’hanno più ceduto alla Mercede, ma le sarde non hanno mai mollato, riuscendo sempre a tornare a un paio di possessi di distanza. Anche nel finale, quando si poteva sperare in un allungo definitivo, il gap si è assottigliato più volte sino a un preoccupante +4: per fortuna le spezzine hanno tenuto duro e Corradino col 2/2 dalla lunetta ha mandato i titoli di coda. Fatica e un po’ di apprensione, ma è arrivato il quarto referto rosa consecutivo che è un’ottima notizia per le speranze di classifica della Carispezia. Peccato solo che il giorno dopo proprio Civitanova, che al sabato era a soli 2 punti dalle spezzine, sia stata protagonista della sorpresa della giornata andando a vincere ad Empoli, cosa che sinora era riuscita solo alle bianconere, paradossalmente, e così le marchigiane si sono riallontanate; quantomeno è rimasta dietro Faenza, che ha perso in casa col Valdarno. Ora le spezzine possono riposare e riprendersi dai vari malanni perché il prossimo impegno sarà il 7 aprile a Cagliari con la Surgical, altra buona occasione per rimpinguare il bottino, mentre la sfida in casa con Palermo, valida per la prossima giornata, è stata spostata all’11 aprile.

Probabilmente non si poteva chiedere molto di più alla Cestistica Savonese (Zanetti e Penz 12) oltre che dare tutto e metter in difficoltà una delle migliori squadre del campionato, la Progresso Bologna, oltretutto in trasferta. E se guardiamo (anche nel video della diretta Facebook sulla pagina della testata bolognese BOLaround, che vi metto qui sotto) a quanto fatto specialmente nei primi 20′ di gioco, l’obbiettivo è stato pienamente raggiunto. Soprattutto nella seconda frazione, quando le ragazze di Pollari con un break sono addirittura salite al +8, subendo poi il ritorno delle felsinee ma andando al riposo ancora avanti nel punteggio (35-38) anche grazie ad una scatenata Guilavogui, sabato addirittura infallibile dal campo. Purtroppo dopo la pausa Bologna, trainata dalla solita D’Alie, ha piazzato un parziale che ha più che ribaltato lo score, con le padrone di casa avanti in doppia cifra e le savonesi a segnare col contagocce. La musica non è cambiata nel quarto finale, e il -16 della sirena non dà la misura delle difficoltà create alla Matteiplast nella prima parte di gara. Peraltro è vero che le partite durano 40′, e portare a casa i 2 punti dalla palestra bolognese forse sarebbe stata un’impresa che avrebbe richiesto anche la collaborazione, in negativo, delle avversarie. A consolazione parziale del team biancoverde è arrivata la vittoria di Umbertide su Orvieto, prossima avversaria il 4 aprile, sempre in trasferta, proprio della Cestistica, che ha lasciato le nostre in nona posizione, anche se in parità con entrambe le formazioni menzionate.

La sconfitta di Empoli riapre un po’ i giochi in vetta: vi ricordo che la prima posizione vale il passaggio automatico in A1, senza la “lotteria” dei playoff! Valdarno, con una gara in più, è a 2 punti dalle toscane, Palermo e Bologna seguono 2 punti più sotto, e con ancora sei giornate a disposizione e qualche scontro diretto potrebbe esserci ancora un po’ di “remescio”. Intanto, al momento, entrambe le nostre i playoff li farebbero. Chi firma? 😉

Buon riposo alle nostre!

Situazione:

.

Annunci

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

A2/F – Cestistica Savonese, dura trasferta a Bologna; la CA Carispezia ospita Alghero

Posted by superbasketball su 23 marzo 2018

In A2 femminile per la prima volta dopo il derby giocano entrambe le liguri: la CA Carispezia in casa con un’avversaria abbastanza abbordabile, mentre la Cestistica Savonese deve andare a Bologna contro una delle prime della classe.

La squadra biancoverde nel turno scorso ha lottato e vinto con San Raffaele, un risultato importante per la classifica in una gara che l’ha vista rincorrere l’obbiettivo con tenacia, il che è senz’altro positivo. Certamente c’è da alzare di qualche tacca la prestazione però se si vuole uscire indenni dalla trasferta di sabato sera a Bologna, dove le ragazze di Pollari incroceranno la Matteiplast Progresso, quarta in classifica a pari merito con la terza (Palermo). Le felsinee, che nel girone di andata sono state anche più vicine alla vetta, in quello di ritorno sono state rimontate da Palermo, che le ha battute nell’ultima di andata, anche a causa della sconfitta rimediata qualche settimana fa a Civitanova Marche. Da allora la Matteiplast ha ripreso il cammino in rosa, e subito riscattato la sconfitta nelle Marche battendo in casa il Valdarno e poi andando liscia (D’Alie 18, Tassinari 11) in trasferta ad Alghero nel turno scorso. Servirà, sin dalla palla a due delle 18, la migliore Cestistica. Forza biancoverdi!

La CA Carispezia torna a giocare a Montepertico dopo la vittoriosa trasferta a Forlì di mercoledì scorso, che l’ha riportata al sesto posto. Lo fa nell’orario inconsueto delle 16, perché nella palestra spezzina scenderà in campo una delle sarde, l’Alghero, che è attualmente ultima e in lotta per non retrocedere con Cagliari e proprio Forlì (e l’orario agevola gli spostamenti da e per l’isola). Le sassaresi hanno solo 4 punti e nel turno scorso, come avete letto poco sopra, sono state sconfitte in casa dalla Progresso Bologna (Dhzikova e Azzellini 9). Sembrerebbe un boccone facile per le bianconere, se non fosse che in campo spezzino lo stato fisico di molte ragazze è precario (e non migliorato dall’impegno infrasettimanale, direi), e che Alghero, che coach Corsolini ritiene di livello superiore all’attuale classifica, qualche settimana fa ha ottenuto il suo secondo referto rosa stagionale in trasferta ad Orvieto (l’unica squadra che è stata battuta dalle sarde quest’anno, che sono evidentemente il babau delle orvietane), dove sono passate solo le migliori (e la Carispezia per il rotto della cuffia). Partita dunque da affrontare con le dovute cautele, possibilmente da mettere in chiaro presto in modo da fiaccare velleità delle ospiti. I 2 punti potrebbero consentire un certo riavvicinamento a Civitanova, se come da pronostico le marchigiane dovessero tornare senza punti da Empoli. Forza Spezia!

Partite in programma:

A2/F 2017-2018 – Giornata n. 24
24/03/2018 – 18:30 LA MOLISANA CAMPOBASSO-TIGERS ROSA BASKET LIBERTAS FO n.d.; Punti: 20+6=26
24/03/2018 – 20:30 INFINITYBIO FAENZA-RR RETAIL GALLI BK S.G.V. n.d.; Punti: 24+36=60
25/03/2018 – 18:00 SCOTTI VASCO EMPOLI-INFA FEBA CIVITANOVA MARCHE n.d.; Punti: 40+28=68
25/03/2018 – 18:00 A.S.D. PALL. FEMM. UMBERTIDE-CEPRINI COSTRUZIONI ORVIETO n.d.; Punti: 16+18=34
24/03/2018 – 16:00 CARISPEZIA LA SPEZIA-MERCEDE BK ALGHERO n.d.; Punti: 24+4=28
24/03/2018 – 16:00 ANDROS BASKET PALERMO-SURGICAL CAGLIARI n.d.; Punti: 34+6=40
24/03/2018 – 18:00 PROGRESSO BK FEMM. BOLOGNA-CESTISTICA SAVONESE n.d.; Punti: 34+18=52

Situazione:

.

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

D Reg/M – Recco, è quasi fatta! Albenga scende

Posted by superbasketball su 4 aprile 2017

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaIl primo verdetto della D regionale è stato emesso,  e riguarda la retrocessione dell’Albenga, passata in meno di 12 mesi dalla promozione in C Silver alla discesa in Promozione. Ma anche in vetta sembra quasi fatta (semmai darete la colpa a me…) per la promozione diretta della Pro Recco: +4 a 2 giornate dalla fine.

I recchelini hanno infatti regolato proprio gli ingauni in uno spietato testa-coda che ha quasi consegnato la certezza del primo posto ai ragazzi di Bertini (non c’è ancora perché Valpetronio ha vinto) e contemporaneamente condannato in via definitiva il team di coach Accinelli ad accomodarsi nell’ascensore in discesa verso il piano di sotto. Come ricordavo poco sopra, meno di un anno fa nella posizione del Recco c’era proprio l’Albenga, che poi durante l’estate ha rinunciato a presentarsi al piano di sopra per effettuare un reboot che è stato forse troppo drastico per salvarsi, anche se l’esperienza fatta dai giovani è comunque certamente non disprezzabile. Due vittorie nell’arco della stagione non sono state sufficienti, e ora con 4 di scarto dal BVC che ha il vantaggio pur minimale (+1!) negli scontri diretti, si scende. Auguriamo alla società ingauna di ritornare competitiva! Quanto ai recchelini, basterà ora imporsi alla penultima, già salva, BVC, nella prossima giornata, per festeggiare la promozione, ma c’è anche la soluzione di backup della trasferta finale a Borzoli.

Tiene ancora un po’ sulla corda i ragazzi di Bertini il fatto che nella sfida di Casarza tra le inseguitrici l’ha spuntata la Valpetronio, l’unica che in termini di scontri diretti è in vantaggio sulla capolista, e che quindi in via teorica può ancora sopravanzarla. I ragazzi di Benvenuto (Podestà 15, Bernardello 13) hanno preso un gran vantaggio nella prima parte, tenendo a secco l’attacco del Busalla, che nella seconda parte è riuscito un po’ a rientrare, ma senza poter riagganciare i padroni di casa. La Valpetronio teoricamente può ancora fare lo scherzetto al Recco, ma se i ragazzi di Bertini giocheranno contro Sanremo e Sestri, per i “petroniani” c’è la trasferta di Pegli, e poi l’impegno casalingo con Diego Bologna, e non sarà facile fare i 4 necessari punti, che difficilmente saranno peraltro sufficienti. Certo, con 2 vittorie (e ne basta in realtà una, e forse anche zero, ma c’è il rischio di un arrivo a più di 2 squadre nel quale potrebbe esserci qualche scavalcamento) ci sarebbe la certezza comunque di affrontare i playoff da prima nel seeding. Busalla nel prossimo turno ospita il Villaggio, e serve un referto rosa per mantenere la posizione e poi chissà.

La quarta in classifica è ancora la Scuola Basket Diego Bologna (De Ferrari 14, Ceragioli L. e Cirillo 10), anche se nel weekend è incappata in un altro stop a Borzoli con la Pallacanestro Sestri. I ragazzi di Mariotti hanno fatto il break nel terzo quarto, e con questo successo ora insidiano sia Pegli sia proprio i ragazzi di Grassi: è importante perché entrare nelle prime 5 vuol dire avere il vantaggio del campo nel primo turno. I sestresi andranno a Cogoleto nel prossimo turno e poi potrebbero ospitare una Pro Recco senza assilli di risultato, mentre gli spezzini tornano a casa per ricevere un’Imperia in cerca di punti che diano ossigeno alle speranze playoff, e poi andranno a Casarza.

Quanto al Pegli, è stata proprio la succitata Imperia (Giulini 25, Canobbio 11) a rifilare al team di coach Di Chiara un referto giallo alla Maggi, in rimonta. Il team di Damonte tiene dunque l’ottava posizione, e se non arrivassero punti utili a Spezia con la Diego Bologna c’è sempre lo scontro diretto dell’ultimo turno in casa con Cogoleto. Per i pegliesi domenica al Palasharkers arriva Valpetronio, mentre nell’ultimo c’è la trasferta in casa del Villaggio.

Punti pesanti per Auxilium a Vado: i ragazzi di Barbieri (Oneto 16, Pescio 14) hanno sorpassato nella seconda frazione e per l’Amatori (Damonte 26, Crea 11) si è fatta notte fonda. Con questa sconfitta i vadesi perdono ogni possibilità di inserirsi nei playoff: devono infatti riposare nel prossimo turno, e anche se nell’ultimo potranno magari finire con un impegno abbordabile in casa come Albenga, non si può più raggiungere il nono posto. Per i genovesi invece l’Albenga c’è domenica in via Cagliari; nel turno conclusivo poi c’è la trasferta di Sanremo, e se arrivassero 4 punti qualche posizione la potrebbero rosicchiare.

A Sanremo ha fatto punti importanti, contro un BVC (Tacconi 27, Ez Zahidi 23) pieno di 2001 ma comunque uscito felice dal weekend a causa della sconfitta di Albenga, il Cogoleto di coach Dellarovere (Gorini 22, Bruzzone 10). I cogoletesi mantengono così un punticino di vantaggio sul Villaggio: ora ospiteranno Sestri e poi se la vedranno con l’Imperia, potrebbe essere uno spareggio vero e proprio. Sanremo deve andare nientemeno che a Recco, poi ospiterà l’Auxilium.

Situazione:

.

Partite in programma:

.

Posted in Campionati, D Reg M | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

D Reg/M – La A10 colpisce la D, 20-0 in Cogoleto-Albenga. Recco a un passo dalla promozione diretta, Albenga dalla Promozione diretta

Posted by superbasketball su 31 marzo 2017

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaLa D regionale regala sorprese, e allora stavolta mettiamo in fila diverse situazioni particolari che si sono sviluppate nell’ultima puntata, opst, giornata. Arrivo a parlarne un po’ tardino anche perché alcune di queste si sono “dipanate” in settimana.

Cominciamo dalla parte più importante, magari non propriamente una sorpresa, che è il fatto che il campionato sembra a questo punto aver deciso, anche se per l’aritmetica sicurezza non ci siamo ancora, chi sarà a conquistare la promozione diretta che spetta alla vincitrice del girone. Battendo l’Auxilium in casa domenica scorsa infatti la Pro Recco ha approfittato al meglio del turno di riposo della Valpetronio, e messo 4 punti di distacco tra sé e le inseguitrici, a 3 turni dalla fine. Poiché Busalla deve ancora riposare, e nella ventiquattresima giornata insieme a Pro Recco-Albenga, fanalino di coda, è prevista la sfida diretta a Casarza tra Valpetronio e Busalla, pare piuttosto remota la possibilità che i 4 punti non bastino a coach Bertini per chiudere davanti. Le speranze residue delle inseguitrici risiedono nel vantaggio che hanno sui recchelini negli scontri diretti, anche netto (1-1 ma+32 pro Busalla, 2-0 pro Valpetronio), ma bisognerebbe che alla capolista andasse storta in 2 partite su 3, con l’ultima e/o la penultima in classifica e/o nell’ultima giornata contro Sestri. Una vittoria nel prossimo turno e la contemporanea vittoria di Busalla a Casarza vorrebbe dire promozione aritmetica. Venendo ai genovesi di coach Barbieri, c’è anche da raccontare del posticipo vinto una decina di giorni fa in casa contro Cogoleto, che aveva permesso di consolidare le chances playoff: la sconfitta di Recco lascia aperti i giochi, ma la prossima giornata propone un’altra sfida critica, quella di Vado con l’Amatori che si gioca le residue speranze.

Ferma la Valpetronio, la seconda piazza della graduatoria è stata agguantata dalla Pallacanestro Busalla, che dopo un campionato un po’ a fasi alterne battendo l’Imperia (Carlucci 16, Mancuso 12) è salita a quota 28. I ragazzi di Tarantini hanno vinto in progressione, spazzando via le speranze imperiesi nel terzo quarto. A questo punto per i ragazzi di Damonte il rischio di non entrare nei playoff è abbastanza concreto: c’è da affrontare Pegli alla Maggi, poi la trasferta di La Spezia e all’ultima giornata il potenziale “spareggio” con Cogoleto che al momento segue a 1 punto. Busalla invece, come accennato, ha la chance di quantomeno allungare la mani sulla prima posizione del tabellone playoff facendo risultato a Casarza, ma una propria vittoria, dovendo poi riposare nell’ultimo turno, consegnerebbe, in caso di vittoria recchelina sull’Albenga, la promozione a coach Bertini e ai suoi.

A quota 26 la quarta posizione è occupata dalla Scuola Basket Diego Bologna, vittoriosa nel weekend sul BVC Sanremo. Qui cominciamo a parlare anche di altro, perché i sanremesi sono arrivati a La Spezia dopo la traversata avventurosa dell’intero arco ligure, che domenica era spezzato in due dai tragici eventi autostradali di Albisola, ma solo in sei (di cui 1 2000 e 3 2001!) e in ritardo. Al PalaPapini si è giocato, con i ragazzi di Grassi (Cirillo 21, Ceragioli A. 14) ampiamente davanti per tutta la gara e un risultato finale alquanto pesante per quelli di Bonino (Bonino 14, Deda 13): il server FIP indica ancora l’omologazione sospesa della partita, immagino per il ritardo, per cui consideriamo la cosa un po’ sub judice, tuttavia sul campo c’è stato davvero poco scampo per i matuziani. Gli spezzini sabato saranno di scena a Borzoli con Sestri, mentre i sanremesi ospiteranno il Cogoleto. Se alla fine del turno il vantaggio fosse almeno invariato sull’Albenga, il BVC potrebbe già festeggiare la salvezza.

Insieme alla Scuola Basket c’è anche il Pegli (Prezioso 19, Zaio 14), ancora a segno, stavolta nel derby con la Pallacanestro Sestri (Lando 16, Barnini 15). Una partita vinta in recupero dai ragazzi di coach Di Chiara, risalendo dal -11 ai quali erano stati costretti all’intervallo lungo da quelli di coach Mariotti. Ottimo per gli arancioblu, che con un vantaggio di 4 punti sulla sesta di fatto hanno quasi entrambi i piedi nella parte alta del tabellone playoff: nel prossimo turno andranno a saggiare la salute dell’Imperia. Per i sestresi invece, rimasti distanziati, cè da chiudere il discorso qualificazione, anche se l’ospite del Figoi di sabato è l’indigesta Diego Bologna.

Nell’ultimo spot disponibile per i playoff c’è il Villaggio Sport (Arzeno 14, Setaro 13), che si è imposto nello scontro diretto con l’Amatori Savona (Damonte 14, Fazio 13). Anche i vadesi sono rimasti invischiati nell’ingorgo domenicale, arrivando all’ultimo momento, ma per i villaggini di coach Annigoni è stato necessario uno sforzo suppletivo nella seconda parte di gara, prima di vincere la resistenza di un’Amatori ancora in difficoltà di organico. I 2 punti rilanciano le quotazioni dei cogornesi, che ora però devono riposare, e poi avranno la trasferta di Busalla e la chiusura in casa con Pegli, un calendario impegnativo; per i vadesi, che dopo aver ospitato l’Auxilium dovranno riposare a loro volta e poi nell’ultimo turno riceveranno l’Albenga, le residue flebili speranze playoff passano, ritengo, attraverso una prestazione convincente con i genovesi, anche perché i pappagallini sono in svantaggio negli scontri diretti con tutte le squadre che li precedono da relativamente vicino, tranne proprio l’Auxilium.

L’ultima gara di cui parlare…non si è neanche disputata. Era prevista a Cogoleto tra i ragazzi di coach Dellarovere e l’Albenga di coach Accinelli: gli ingauni però non si sono materializzati al PalaDamonte adducendo poi il mancato arrivo alle condizioni della A10. Il giudice sportivo ha comunque decretato la rinuncia alla gara senza preavviso, con il conseguente 20-0 per i padroni di casa e una severa multa di quasi 500€ per il sodalizio savonese. L’Albenga, simmetricamente al Recco, è a un passo dalla retrocessione; servirebbe vincere tutto di qui alla fine (a Recco, a Genova con l’Auxilium, e al PalaMarco con APS) e contemporaneamente BVC dovebbe perderle tutte, questo è l’unico caso in cui gli ingauni scavalcherebbero i sanremesi che hanno il vantaggio (per un solo +1 in differenza canestri!) negli scontri diretti. Davvero complicato, e pensare che poco meno di un anno fa stavamo celebrando la promozione diretta, da prima in regular season, di questa società in C Silver, poi è arrivata la rinuncia e la rifondazione con questa stagione di sofferenza in classifica, che porterà forse di nuovo alla Promozione, quella con la P maiuscola però. Punti facili dunque invece per i cogoletesi, che a dispetto della penalizzazione subita potrebbero ancora intrufolarsi nei playoff, andando magari a vincere a Sanremo sabato intanto.

Situazione:

.

Partite in programma:

.

Posted in Campionati, D Reg M | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

D Reg/M – Fine corsa per il Bordighera, il Pegli si salva battendo l’Auxilium

Posted by superbasketball su 5 aprile 2016

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaIl titolo della D Regionale questa settimana va dedicato alla coda della classifica, dove le contemporanee vittorie dell’Amatori sul Bordighera a Vado e del Pegli in casa con l’Auxilium hanno suggellato la salvezza degli arancioblù e la condanna alla retrocessione per i bordigotti. Bella soprattutto l’impresa dei genovesi, che hanno ottenuto i 2 punti contro una delle squadre più forti del girone, e si sono presi la salvezza con due turni di anticipo dopo aver compromesso quasi tutto proprio a Bordighera. Il finale dei ragazzi di Carraro diventa una formalità, anche se hanno ancora la trasferta di Imperia e la chiusura casalinga col Villaggio. Quanto all’Auxilium, uno stop che mette a rischio il terzo posto e rende ormai quasi irraggiungibile Busalla, anche se arrivassero due vittorie con l’Amatori e a Cogoleto. Al Geodetico invece nulla da fare per i ragazzi di Colomba, che pur contro un’Amatori sulla carta non bisognosa di punti, sono stati sconfitti nettamente e devono dunque per ora salutare questo campionato, anche se sarà un saluto che durerà ancora un paio di settimane, il tempo di ospitare il Cogoleto e poi di andare a sfidare la neopromossa Albenga in un curioso testa-coda di chiusura. I vadesi dovranno invece andare in via Cagliari e poi finiranno in casa contro Imperia.

Tornando a parlare della testa della classifica, e saltando però Albenga che riposava e che tornerà in campo sabato a Rapallo, segnaliamo la vittoria del Busalla col Villaggio, che ha il doppio effetto di mettere la parola “quasi” di fianco al secondo posto finale dei busallesi, e quella “forse” al nono dei villaggini (e quindi anche allo scontro diretto tra le due nei quarti). I ragazzi di Tarantino devono giocare a Casarza e poi avranno la Fortitudo, quelli di Annigoni devono conquistarsi i playoff battendo Recco nello scontro diretto di sabato, o almeno espugnando Pegli nel turno conclusivo.

Dietro all’Auxilium terza c’è un gruppone con ben 3 squadre a pari merito. Formalmente davanti c’è Imperia (Michelis 25, Bongioanni 14), che è andata a vincere largo a Recco (Biundo 13, Kourentis 9). Il Riviera di coach Pionetti (che sostituiva coach Risso) ha tenuto il passo e ora ha Pegli in casa e Amatori fuori, forse uno dei migliori calendari: essendo in vantaggio sull’Auxilium, potrebbe insidiare anche i genovesi. Dietro c’è l’Alcione (Moscotto 30, Vexina 8), che però ha perso a Cogoleto (Ciarlo 19, Bruzzone 14), deve andare ad Albenga, e poi riposerà, e quindi difficile che possa mantenere la posizione. L’altra è la Valpetronio, che ha finalmente interrotto una sequenza negativa andando ad espugnare il campo della Fortitudo Savona, ma nel prossimo turno ospita Busalla: più favorevole l’ultima giornata a Recco. Dietro a queste 3 c’è il Cogoleto, ormai al sicuro dalla Fortitudo che nel prossimo turno riposa, e dietro a questa il Villaggio chiude il gruppo playoff.

Ah, e ancora una volta vorrei dire: e i tabellini ve li siete mangiati?

Risultati e classifica:

.

Posted in Campionati, D Reg M | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

D Reg/M – Terzultima di ritorno, lotta playoff e salvezza

Posted by superbasketball su 30 marzo 2016

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaLa D regionale ha già decretato la promozione dell’Albenga, ma prosegue ovviamente in queste ultime 3 giornate per definire i playoff, e la squadra che dovrà lasciare la categoria per scendere al nostro piano terra, cioè la Promozione (un altro tipo di promozione).

Dopo aver conquistato il diritto a disputare l’anno prossimo la C Silver, l’Albenga ha anche il turno di riposo che si aggancia alla sosta pasquale, tutte le fortune! Dunque gli ingauni non saranno in campo se non sabato 9 a Rapallo nel penultimo impegno stagionale. Dietro però si lotta per la griglia della seconda fase…

Busalla è in pole, ma avendo gli scontri diretti a sfavore con l’Auxilium che la segue più da vicino, non può dormire sugli allori e pertanto deve certamente impegnarsi al massimo per far sua la sfida casalinga col Villaggio. Il team di coach Annigoni dal canto suo non è ancora tranquillo del suo nono posto e non farà sconti.

I genovesi di Barbieri invece incrociano a Pegli nel derby, con l’indubbio vantaggio del pronostico ma con gli arancioblù nella necessità di far dimenticare la pericolosa sconfitta di Bordighera. Dietro all’Auxilium c’è l’Alcione che però a Cogoleto potrebbe non avere vita molto facile con i ragazzi di Bruzzone.

La coppia di quota 26, Imperia e Valpetronio, è impegnata in trasferta. I ragazzi di Risso vanno a Recco a cercare punti che permettano loro di tenere quantomeno il passo dell’Alcione sul quale possono fare la corsa (i ruentini devono ancora riposare). La squadra di Benvenuto invece è meglio che non confermi il proprio trend, altrimenti rischia di tornare a mani vuote anche dalla trasferta di Savona in casa della Fortitudo, che proviene da una sconfitta e quindi se a sua volta volesse conservare il suo trend oscillatorio stavolta deve vincere…

A Vado invece si ritrovano l’Amatori, ormai salva e senza urgenze, e una Bordighera da “ora o mai più”: bene aver vinto con Pegli altrimenti era retrocessione, ma non basta, servono almeno altri 4 punti in queste 3 giornate, ammettendo che i pegliesi nel frattempo restino a secco.

Partite in programma:

.

Posted in Campionati, D Reg M | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

A2/F – Prima! La Carispezia espugna Viterbo e non può più essere raggiunta!

Posted by superbasketball su 24 marzo 2016

logo cestistica spezzinaCi sono volute 24 vittorie senza sconfitte, merito anche di una Ferrara che di colpi ne ha persi pochi, ma da stasera la Carispezia è certa, con 2 giornate di anticipo, di chiudere prima il girone B della A2 femminile!

@viterboLe bianconere (Corradino e Granzotto 13) hanno espugnato il campo di Viterbo in una partita tiratissima, dove hanno trovato relativamente pochi punti dalle solite Reke e Costa: per fortuna altre, e in particolare le giovani, sono riuscite ad emergere. C’è stata però molta altalena nel punteggio, e stavolta, per la prima volta quest’anno (nemmeno nella famosa gara dei 5 overtime), le ragazze di Corsolini hanno vinto con il minimo scarto, ottenendo comunque il massimo risultato! Evvai!!!

Dunque ora non ci sono più dubbi, e anche la trasferta di Ferrara dell’ultimo turno servirà solo per la consapevolezza delle proprie possibilità, senza rischi di ribaltoni finali in questa prima fase. Va da sé che i playoff sono tutt’altro che vinti ancora, e che le difficoltà aumenteranno di qui a tre settimane quando si partirà con la post season. Intanto, la Pasqua bianconera sarà dedicata alle Under 20 alle finali nazionali, senza patemi “senior”!

Ferrara, anche lei certa della seconda posizione, ha vinto con Salerno; dietro le due bolognesi e Palermo lottano per il vantaggio del campo nei quarti. Ancora aperta la definizione degli ultimi posti playoff (e quindi dell’avversaria della Carispezia): le squadre dal sesto all’undicesimo posto sono concentrate in 4 punti (le ultime 5 addirittura in 2), quasi tutto può ancora succedere anche in due soli turni (ma Stabia deve ancora giocare domani con Brindisi e potrebbe prendersi il sesto posto in modo quasi definitivo). Aperta anche la lotta per non retrocedere direttamente, con Brindisi e Ancona appaiate.

Situazione:

.

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

A2/F – La Carispezia a Viterbo gioca il primo matchpoint

Posted by superbasketball su 22 marzo 2016

logo cestistica spezzinaCon la Pasqua che incombe, la A2 gioca un turno infrasettimanale che potrebbe anche rappresentare il momento decisivo di questa prima parte della stagione per la Carispezia.

Il team di coach Corsolini scende nel Lazio, in Tuscia, per affrontare le Ants di Viterbo targate Defensor. Al Palamalè una vittoria, che sarebbe anche la ventiquattresima in fila dall’inizio del campionato, avrebbe l’effetto di mettere le spezzine al riparo da qualsiasi sconquasso, e di far loro conquistare aritmeticamente il primo posto alla fine della regular season, obbiettivo importantissimo per entrare nella griglia playoff in pole position e pescare gli accoppiamenti, almeno sulla carta, più favorevoli.

L’avversaria di domani, Viterbo, è in serie negativa da 5 giornate: l’ultima vittoria l’ha ottenuta ad Ancona il 7 febbraio. Nel turno scorso ha perso in casa con il Castellammare di Stabia (Riccobono 20, Yordanova 18), e ora si trova a rischio playout: in questo momento è proprio al nono posto, l’unico che non fa né playoff né playout, in virtù dell’avulsa con le pari merito Ariano Irpino e Civitanova Marche. Avrebbe anche un discreto bisogno di punti…ma le bianconere devono tirare dritte e se possibile chiudere questo discorso adesso, per mangiarsi la colomba in pace! Che a Pasqua poi sono anche impegnate le Under 20 nelle finali nazionali a Bologna…E quindi forza Carispezia, manca ancora solo un foglio rosa!

Partite in programma:


.

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

D Reg/M – Arcola prima con due giornate di anticipo

Posted by superbasketball su 2 aprile 2015

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaIn D regionale l’Arcola (Vernazza 22, Ceragioli 20) ha messo il sigillo al primo posto: la vittoria casalinga netta con il Pegli (Zito 20, Mazzorana 16), e la sconfitta dell’Albenga ad Imperia, ha reso irrecuperabile il gap in vetta. La società arancionera si aggiudica la regular season al suo primo campionato di serie D, e chiaramente arriva ai playoff come squadra da battere per la promozione. Complimenti a coach Grassi e ai suoi ragazzi! Ci sono ovviamente ancora un paio di impegni da onorare, a Chiavari con il Villaggio e poi in casa con l’AGV, partite che conteranno più per le avversarie. Per quanto riguarda gli arancioblù, la salvezza è ancora da conquistare: al rientro a Bordighera, e poi forse a soffrire dovendo riposare nell’ultimo turno. Il vantaggio negli scontri diretti con Atena e Pro Recco dà un po’ di speranze in più, ma probabilmente il tutto si deciderà il 19 aprile.

La sfida di Imperia se l’è dunque aggiudicata il Riviera dei Fiori (Fossati L. 21, Fossati A. 13), che in un finale punto a punto ha tenuto dietro l’Albenga (Borgna 18, Giulini Dan. 13). Con questi 2 punti i ragazzi di Risso salgono a quota 28 e possono ancora sperare nel terzo posto (non nel secondo perché non sono riusciti a ribaltare la differenza canestri con gli ingauni), ma dopo Pasqua devono andare a Busala prima di chiudere in casa con la Virtus. Coach Romano invece avrà due partite in cui potrà influire nella lotta per la salvezza, oltre a cercare punti: in casa con l’Atena e a Recco.

La terza posizione è al momento in mano al Villaggio, che a Genova ha espugnato il campo dell’Auxilium. Nel prossimo turno al Centro Acquarone ci sarà il clou con l’arrivo dell’Arcola, già peraltro battuta all’andata, mentre l’ultima giornata ci sarà uno scontro importante per la griglia playoff a Bordighera. L’Auxilium cercherà innnanzitutto di consolidare la posizione nel derby in casa AGV, e poi chiuderà con la Valpetronio.

Parlando proprio dei ragazzi di Casarza, netta la loro vittoria in casa dell’Atena, che li tiene al quinto posto e con la chance di migliorare: c’è da giocare in casa con la Pro Recco e poi la trasferta in casa dell’Auxilium. L’Atena si deve giocare le chances di salvezza in due difficili partite, ad Albenga e con Busalla.

Bene proprio i busallesi (Giacomini 26, Mistretta M. 18 ), che restano appaiati alla Valpetronio dopo essere passati largamente sul campo della Virtus Genova. Ora dovranno ricevere l’Imperia, poi nell’ultimo turno torneranno nel capoluogo contro l’Atena. La Virtus dovrà riposare nel penultimo turno, poi recupererà il 16 con Bordighera e il 19 andrà ad Imperia.

Infine, ma forse era la gara più importante del turno, domenica a Recco c’è stata la vittoria dell’AGV di coach Di Pompeo (Ferrando 23, Barraco 9) sulla squadra di coach Bertini (Carpaneto 22, Caddeo 16), importante perché ha permesso il riaggancio ma contemporaneamente non è stata sufficiente a ribaltare la differenza canestri. I recchelini restano dunque davanti e anche se a Casarza e con Bordighera non dovessero arrivare punti, se l’Audace non battesse l’Auxilium o l’Arcola se la caverebbero lasciando ai valverdini l’ultimo posto.

Risultati:

Giornata n. 24
Data – Ora Casa Trasferta Arbitri Ris. Note
29/03/2015 – 18:00 ASD IM. BK RIVIERA DEI FIORI A.S.DIL. BASKET ALBENGA PATRONE M. (SV) – REGOLI A. (SV) 62 – 61  
29/03/2015 – 19:00 A.S.D. PALLACANESTRO ATENA A.S.D. VALPETRONIO BASKET DE MARCHI D. (GE) – DE BENEDICTIS A. (GE) 38 – 63  
28/03/2015 – 20:00 A.S.D. VIRTUS GENOVA A.S.D. PALL. BUSALLA FORTUNATO D. (GE) – RIGATO G. (GE) 60 – 84  
29/03/2015 – 18:30 ARCOLA BASKET ASD A.DIL. BASKET PEGLI ARTO A. (SP) – BOVA R. (SP) 94 – 70  
29/03/2015 – 18:15 PRO RECCO BASKET A.S.D. POL. AUDACE GAIAZZA VALVERDE ABATE E. (GE) – ALTAMURA M. (GE) 69 – 71  
28/03/2015 – 21:00 A.S.DIL. PGS AUXILIUM AS DIL. VILLAGGIO SPORT PALL. SCIBILIA G. (GE) – DE CANDIA F. (GE) 66 – 73  

.

Classifica:

Classifica aggiornata al 30/03/2015
Pos   Squadra Pt G V P PtF PtS DPt NBA Pt-U5 MI MI-U5 U5 QzPt
1   ARCOLA BASKET ASD 36 22 18 4 1600 1382 +218 818 1.2 7 0.2 1.4 1.15774
2   A.S.DIL. BASKET ALBENGA 32 22 16 6 1587 1346 +241 727 1.2 5 0.2 1.4 1.17905
3   AS DIL. VILLAGGIO SPORT PALL. 30 22 15 7 1367 1253 +114 682 1.6 4 0.4 2.0 1.09098
4   ASD IM. BK RIVIERA DEI FIORI 28 22 14 8 1317 1190 +127 636 1.2 3 0.0 1.2 1.10672
5   A.S.D. VALPETRONIO BASKET 26 22 13 9 1287 1202 +85 591 0.8 2 0.0 0.8 1.07072
6   A.S.D. PALL. BUSALLA 26 22 13 9 1519 1456 +63 591 1.2 2 0.2 1.4 1.04327
7   RARI NANTES BORDIGHERA A.S.D. 24 21 12 9 1370 1331 +39 571 1.2 1 0.2 1.4 1.02930
8   A.S.DIL. PGS AUXILIUM 24 22 12 10 1399 1394 +5 545 0.8 1 0.0 0.8 1.00359
9   A.S.D. VIRTUS GENOVA 16 22 8 14 1192 1306 -114 364 0.8 -3 -0.2 0.6 0.91271
10   A.DIL. BASKET PEGLI 12 23 6 17 1409 1619 -210 261 0.8 -5 0.0 0.8 0.87029
11   A.S.D. PALLACANESTRO ATENA 12 22 6 16 1215 1440 -225 273 0.4 -5 -0.4 0.0 0.84375
12   PRO RECCO BASKET A.S.D. 10 22 5 17 1320 1464 -144 227 0.4 -6 -0.4 0.0 0.90164
13   POL. AUDACE GAIAZZA VALVERDE 10 22 5 17 1268 1467 -199 227 0.4 -6 -0.2 0.2 0.86435

.

Posted in Campionati, D Reg M | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

C Naz M – Spezia facile su Alessandria tiene acceso il lumicino. Follo tagliato fuori dal Trecate. Cus e Pool ko

Posted by superbasketball su 30 marzo 2015

logobiancolnpLe partite della ventiquattresima giornata, terzultima della C Nazionale, hanno decretato che il Follo è praticamente out dalla lotta per il terzo posto, mentre la Tarros può ancora immaginare un percorso netto che la porti in terza posizione. Cus e Pool hanno perso per un complessivo 1-3.

logo-speziaLa Tarros (Laquintana 24, Marchini 19) ha approfittato dell’occasione casalinga con l’Alessandria, salendo a quota 32, ancora a tiro di Domodossola e Trecate che la precedono e sono in pole position nella corsa per arrivare terzi. I bianconeri sono partiti un po’ lenti, facendo il vuoto solo nella ripresa quando hanno stretto un po’ le maglie in difesa. I ragazzi di Mori nel turno prossimo andranno a Loano per l’ultimo derby stagionale, e dovranno assolutamente far punti, sperando che Domodossola non riesca a battere l’Alba e che Trecate non espugni Moncalieri. Anche perché gli spezzini sono sinora sotto negli scontri diretti con entrambe (ma nell’ultima giornata ospiteranno proprio Domodossola con l’occasione di rimettere almeno in parte le cose a proprio favore), per cui arrivare a pari con una delle due, specialmente Trecate, sarebbe inutile. Forse i buoi sono già scappati ma ci si può ancora provare…

logofolloIl Follo (De La Cruz 13, Casettari 12) invece è rimasto ora a 4 punti da quota 34 dopo aver perso lo scontro diretto di Trecate. Praticamente ormai dovrebbe sperare che le due a quota 34 non facessero più punti (ma Trecate nell’ultimo turno gioca con Alessandria, ad esempio) e che la Tarros non ne facesse 4, ma se la Tarros vince a Loano, poi o batte Domodossola, e fa 4 punti, o perde con Domodossola, e allora 2 punti li fanno gli ossolani. Nemmeno l’arrivo a 4, parità a 34 punti, serve a qualcosa: la spunterebbe Trecate. Quindi i follesi non possono più essere terzi. Peccato, ma vincendo pochi scontri diretti è difficile stare davanti. A Trecate i ragazzi di Gioan non hanno praticamente avuto chances, sempre sotto e anche con distacchi ampi. C’è comunque la possibilità di finire bene: al rientro c’è Serravalle, che può essere abbordabile, e la chiusura a Biella potrebbe ancora portar punti.

cusgeIl Cus Genova (Baiardo 13, Mangione 11) privo di Bedini e di Macrì non è riuscito ad opporre una resistenza sufficiente al Serravalle (trascinato da Eracle Mozzi, centro genovese). Con il 26-7 del primo quarto il match si è indirizzato, e i biancorossi, molto imprecisi dall’arco, non hanno saputo riprendersi l’inerzia. Dopo la pausa si torna al Palaromanzi per ospitare Savigliano, e poi si chiude ad Alba.

pool2000A leggere i parziali della gara di Torino, si nota che il Pool 2000 (Cognigni 17, Guaccio 16) non è nemmeno andato tanto male al cospetto della seconda in classifica. La Crocetta è riuscita a dilagare solo nel terzo quarto, e tutto sommato si può considerare già una prestazione dignitosa. Il derby con la Tarros precederà l’ultima fatica in trasferta, a Bra.

Risultati:

Giornata n. 24
Data – Ora Casa Trasferta Arbitri Ris. Note
29/03/2015 – 18:00 TARROS LA SPEZIA A.S. DIL. IL CANESTRO DE GIORGI M. (SP) – REZZOAGLI L. (GE) 94 – 70  
28/03/2015 – 21:00 S.A.T. CROCETTA BASKET POOL 2000 ASD CUCCO S. (TO) – REGIS A. (VC) 80 – 61  
28/03/2015 – 20:30 A.S.DIL. CESTISTICA BIELLA ZEROUNO MONCALIERI GRILLO G. (TO) – CUFARI P. (TO) – [puccini g. (ge)] 70 – 75  
29/03/2015 – 18:00 BASKET TEAM 71 POLI OPPOSTI DOMODOSSOLA FALLETTA L. (SV) – MEDDA A. (SV) 69 – 82  
29/03/2015 – 18:00 ASD BASKET CLUB TRECATE BASKET FOLLO A. DIL. UCCI F. (TO) – BIANCHI A. (TO) – [lanzone a. (to)] 72 – 57  
28/03/2015 – 18:00 RETAIL PARK SERRAVALLE CUS GENOVA A.S. DIL. BELCUORE G. (VC) – DANESE G. (TO) 69 – 48  
29/03/2015 – 18:30 BIGSTORE ALBA TECNOPOL SAVIGLIANO SPITALERI U. (TO) – MORANI L. (TO) – [canestrelli p. (ge)] 66 – 54  

.

Classifica:

Classifica aggiornata al 30/03/2015
Pos   Squadra Pt G V P PtF PtS DPt NBA Pt-U5 MI MI-U5 U5 QzPt
1   BIGSTORE ALBA 42 24 21 3 1725 1589 +136 875 2.0 9 0.4 2.4 1.08559
2   S.A.T. CROCETTA 38 24 19 5 1891 1533 +358 792 1.6 7 0.2 1.8 1.23353
3   POLI OPPOSTI DOMODOSSOLA 34 24 17 7 1897 1633 +264 708 1.6 5 0.4 2.0 1.16167
4   ASD BASKET CLUB TRECATE 34 24 17 7 1645 1562 +83 708 1.6 5 0.2 1.8 1.05314
5   TARROS LA SPEZIA 32 24 16 8 1857 1723 +134 667 1.6 4 0.2 1.8 1.07777
6   BASKET FOLLO A. DIL. 30 24 15 9 1799 1685 +114 625 0.4 3 -0.2 0.2 1.06766
7   RETAIL PARK SERRAVALLE 26 24 13 11 1735 1662 +73 542 1.2 1 0.0 1.2 1.04392
8   BASKET TEAM 71 22 24 11 13 1719 1598 +121 458 1.6 -1 0.4 2.0 1.07572
9   TECNOPOL SAVIGLIANO 20 24 10 14 1592 1772 -180 417 0.0 -2 -0.4 -0.4 0.89842
10   CUS GENOVA A.S. DIL. 20 24 10 14 1670 1712 -42 417 0.8 -2 -0.2 0.6 0.97547
11   ZEROUNO MONCALIERI 18 24 9 15 1652 1686 -34 375 1.2 -3 0.2 1.4 0.97983
12   A.S.DIL. CESTISTICA BIELLA 12 24 6 18 1587 1702 -115 250 0.0 -6 -0.6 -0.6 0.93243
13   BASKET POOL 2000 ASD 8 24 4 20 1532 1768 -236 167 0.4 -8 -0.2 0.2 0.86652
14   A.S. DIL. IL CANESTRO 0 24 0 24 1445 2121 -676 0 0.0 -12 -0.4 -0.4 0.68128

.

Posted in C/M, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

C Naz M – Tarros e Follo, solo vincere

Posted by superbasketball su 27 marzo 2015

logobiancolnpIn C nazionale il countdown è arrivato al -3: ci sono ancora 6 punti in palio e ancora non ci sono certezze per i primi 3 posti, anche se alcune di queste potrebbero arrivare nel turno che si disputa domani e dopodomani.

logo-speziaLa Tarros è tornata ad essere la ligure più in alto in graduatoria, e si spera che il match casalingo con il Canestro Alessandria non nasconda sorprese per i bianconeri. Gli alessandrini sinora hanno sempre perso, con uno scarto medio di 28.35 punti (minimo 2, incredibilmente con Trecate, massimo 68, con la Crocetta), davvero non può essere una squadra che possa far inciampare una squadra che lotta per i playoff. Credo che in caso di sconfitta a quel punto non entrare nelle 3 sarebbe una logica conseguenza.

logofolloIl Follo è ancora a pari punti con la Tarros, a 2 punti dal terzo posto, ma domani invece di giocare con l’ultima in classifica deve andare in casa del Trecate a giocarsi quasi tutto in uno scontro diretto davvero molto duro, contro una squadra che aveva già vinto al Palamariotti di ben 16 punti. Questo significa che i follesi dovrebbero anche tentare di ribaltare questa differenza canestri, o almeno ridurla in modo che in caso di avulsa a 3 o a 4 quella sconfitta non penalizzi troppo. Serve dunque una gran partita.

cusgeIl Cus Genova, che non ha certo particolari assilli, sale invece a Tortona in casa del Serravalle, dove cercherà se possibile di bissare la vittoria anche ampia dell’andata (+19). Una trasferta non impossibile, prima di salutare la C Nazionale al Palacus con il proprio pubblico contro Savigliano e poi chiudere del tutto con la capolista Alba, a quel punto magari già con due piedi nei playoff.

pool2000Il Pool invece ha un impegno piuttosto gravoso, quello del Palaballin in casa della Crocetta Torino, seconda in classifica, già corsara a Loano. I loanesi sono impegnatissimi in DNG, che è alla stretta finale del girone di qualificazione, ma certamente con i torinesi le motivazioni non dovrebbero mancare.

Le spezzine saranno poi certo interessate anche al risultato di Bra-Domodossola, visto che gli ossolani al momento occupano il terzo slot.

Partite in programma:

Giornata n. 24
Data – Ora Casa Trasferta Arbitri Ris. Note
29/03/2015 – 18:00 TARROS LA SPEZIA A.S. DIL. IL CANESTRO DE GIORGI MARIO di LA SPEZIA (SP), REZZOAGLI LUCA di RAPALLO (GE), RUSSO MARTINA di FOLLO (SP) n.d. Punti: 30+0=30
28/03/2015 – 21:00 S.A.T. CROCETTA BASKET POOL 2000 ASD CUCCO STEFANO di CHIERI (TO), REGIS ALBERTO di CIGLIANO (VC), VICARI PAOLA di TORINO (TO) n.d. Punti: 36+8=44
28/03/2015 – 20:30 A.S.DIL. CESTISTICA BIELLA ZEROUNO MONCALIERI GRILLO GIANLUCA di VENARIA REALE (TO), DE BERNARDI STEFANO di TORINO (TO), n.d. Punti: 12+16=28
29/03/2015 – 18:00 BASKET TEAM 71 POLI OPPOSTI DOMODOSSOLA FALLETTA LUCA di LOANO (SV), MEDDA AMERIGO di SAVONA (SV), VULLO CALOGERA di SANTA VITTORIA D’ALBA (CN) n.d. Punti: 22+32=54
29/03/2015 – 18:00 ASD BASKET CLUB TRECATE BASKET FOLLO A. DIL. UCCI FRANCESCO di MONCALIERI (TO), BIANCHI ANTONIO di TORINO (TO), LUPI ANNALISA di NOVARA (NO) n.d. Punti: 32+30=62
28/03/2015 – 18:00 RETAIL PARK SERRAVALLE CUS GENOVA A.S. DIL. BELCUORE GIANNI di PERTENGO (VC), DANESE GIANLUCA di MONCALIERI (TO), n.d. Punti: 24+20=44
29/03/2015 – 18:30 BIGSTORE ALBA TECNOPOL SAVIGLIANO SPITALERI UMBERTO di TORINO (TO), MORANI LUCA di RIVOLI (TO), PRIORI MARCO di DIANO D’ALBA (CN) n.d. Punti: 40+20=60

.

Posted in C/M, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

D Reg/M – Arcola sconfitta a Bordighera, l’Albenga si avvicina. Gruppo playoff definito. Si lotta anche in coda

Posted by superbasketball su 26 marzo 2015

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaIn D regionale l’Arcola stavolta ha perso a Bordighera, e questo ha permesso all’Albenga di rifarsi sotto, in una giornata che ha risolto definitivamente le qualificazioni ai playoff.

Bordighera si è dunque rivelata fatale per la capolista (Ceragioli 22, Caucheriquely 20), che veniva dal turno di riposo ed è stata sconfitta dai bordigotti (Bedini 34, Martini 9) in una partita equilibrata e dal punteggio molto alto. Una battuta d’arresto che a 3 turni dalla fine della regular season riapre un po’ i giochi per il primo posto, in fondo ci sono solo due punti tra gli arancioneri e l’Albenga. I ragazzi di Grassi nel turno prossimo tornano in casa con il Pegli, mentre il Bordighera, che ora è sicuro della partecipazione ai playoff, dovrà riposare.

L’Albenga (Giulini Dan. 20, Porro 11) ha travolto sul proprio campo la Virtus, rilassandosi un po’ solo nei tempini centrali. Gli ingauni con 6 vittorie nelle ultime 8 giornate (e in una riposavano) hanno tenuto il passo dell’Arcola; però per l’aggancio servirà ancora qualcosa di più, tipo andare ad espugnare Imperia nel turno prossimo mentre Busalla dovrà riposare. Invece i genovesi con questa sconfitta devono definitivamente salutare la possibilità di qualificarsi ai playoff: hanno solo ancora 3 partite ma i punti di distacco dall’ottava sono 8. I virtussini ospiteranno Busalla sabato.

Ha perso invece un colpo il Villaggio Sport, che un po’ a sorpresa ha lasciato i 2 punti in casa alla Pro Recco. Per i villaggini uno stop che significa sostanzialmente non poter lottare per le posizioni al di sopra del terzo posto, e doversi difendere dalle squadre che inseguono: per sempio sabato a Genova in casa Auxilium. La Pro Recco ha messo in cascina 2 punti pesantissimi, che le hanno permesso di lasciare da sola in coda l’AGV, proprio prima della sfida diretta in cui, in via Vastato, riceveranno la visita dei valverdini.

Lo scontro diretto di Casarza ha visto invece imporsi la Valpetronio sull’Imperia (Rotomondo 13, Carlucci e Fossati A. 9), conquistando la certezza dei playoff e riavvicinando proprio anche gli imperiesi. La Valpetronio dovrà andare a Genova in casa Atena, mentre l’Imperia riceverà, come detto, l’Albenga.

Un’altra qualificata certa è l’Auxilium, che ha fermato al Palasharkers la miniserie positiva degli arancioblù. I ragazzi di Barbieri ora attaccheranno sul proprio terreno il Villaggio: in una classifica cortissima, gli scontri diretti possono far salire velocemente posizioni. Il Pegli invece non è ancora salvo, e deve andare ad Arcola.

Infine, fondamentale passo verso la possibile salvezza dell’Atena, che ha espugnato il campo dell’AGV: l’Atena ha un vantaggio che potrebbe bastare ma tre turni duri (Valpetronio, Albenga e Busalla). L’AGV invece deve praticamente giocarsi tutto a Recco domenica, ma deve anche recuperare un -24 e quindi vincere non basta: servirebbero altri punti nei turni successivi (Auxilium e Arcola)…

Risultati:

Giornata n. 23
Data – Ora Casa Trasferta Arbitri Ris. Note
21/03/2015 – 21:00 AS DIL. VILLAGGIO SPORT PALL. PRO RECCO BASKET A.S.D. DE BENEDICTIS A. (GE) – SCIBILIA G. (GE) 66 – 71  
21/03/2015 – 21:00 RARI NANTES BORDIGHERA A.S.D. ARCOLA BASKET ASD RUBINO A. (IM) – TULUMELLO D. (SV) 83 – 80  
22/03/2015 – 18:30 A.DIL. BASKET PEGLI A.S.DIL. PGS AUXILIUM REZZOAGLI L. (GE) – PINTUS M. (GE) 61 – 74  
21/03/2015 – 18:00 POL. AUDACE GAIAZZA VALVERDE A.S.D. PALLACANESTRO ATENA EMPOLDI G. (GE) – DE MARCHI D. (GE) 59 – 63  
22/03/2015 – 19:00 A.S.DIL. BASKET ALBENGA A.S.D. VIRTUS GENOVA REGOLI A. (SV) – REVELLO L. (SV) 71 – 39  
21/03/2015 – 20:30 A.S.D. VALPETRONIO BASKET ASD IM. BK RIVIERA DEI FIORI ARTO A. (SP) – FORTUNATO D. (GE) 68 – 56  

.

Classifica:

Classifica aggiornata al 25/03/2015
Pos   Squadra Pt G V P PtF PtS DPt NBA Pt-U5 MI MI-U5 U5 QzPt
1   ARCOLA BASKET ASD 34 21 17 4 1506 1312 +194 810 1.2 7 0.2 1.4 1.14787
2   A.S.DIL. BASKET ALBENGA 32 21 16 5 1526 1284 +242 762 1.2 5 0.2 1.4 1.18847
3   AS DIL. VILLAGGIO SPORT PALL. 28 21 14 7 1294 1187 +107 667 1.6 3 0.2 1.8 1.09014
4   ASD IM. BK RIVIERA DEI FIORI 26 21 13 8 1255 1129 +126 619 1.2 3 0.2 1.4 1.11160
5   A.S.D. PALL. BUSALLA 24 21 12 9 1435 1396 +39 571 0.8 1 0.0 0.8 1.02794
6   RARI NANTES BORDIGHERA A.S.D. 24 21 12 9 1370 1331 +39 571 1.2 1 0.0 1.2 1.02930
7   A.S.D. VALPETRONIO BASKET 24 21 12 9 1224 1164 +60 571 0.4 1 -0.2 0.2 1.05155
8   A.S.DIL. PGS AUXILIUM 24 21 12 9 1333 1321 +12 571 1.2 2 0.2 1.4 1.00908
9   A.S.D. VIRTUS GENOVA 16 21 8 13 1132 1222 -90 381 1.2 -2 0.2 1.4 0.92635
10   A.DIL. BASKET PEGLI 12 22 6 16 1339 1525 -186 273 0.8 -5 -0.2 0.6 0.87803
11   A.S.D. PALLACANESTRO ATENA 12 21 6 15 1177 1377 -200 286 0.4 -4 -0.2 0.2 0.85476
12   PRO RECCO BASKET A.S.D. 10 21 5 16 1251 1393 -142 238 0.4 -5 -0.2 0.2 0.89806
13   POL. AUDACE GAIAZZA VALVERDE 8 21 4 17 1197 1398 -201 190 0.4 -7 -0.4 0.0 0.85622

.

Partite in programma:

Giornata n. 24
Data – Ora Casa Trasferta Arbitri Ris. Note
29/03/2015 – 18:00 ASD IM. BK RIVIERA DEI FIORI A.S.DIL. BASKET ALBENGA PATRONE MAURIZIO di QUILIANO (SV), REGOLI ANGELO di ALBISOLA SUPERIORE (SV) n.d. Punti: 26+32=58
29/03/2015 – 19:00 A.S.D. PALLACANESTRO ATENA A.S.D. VALPETRONIO BASKET DE MARCHI DANIEL di GENOVA (GE), DE BENEDICTIS ALBERTO di GENOVA (GE) n.d. Punti: 12+24=36
28/03/2015 – 20:00 A.S.D. VIRTUS GENOVA A.S.D. PALL. BUSALLA FORTUNATO DIEGO di COGORNO (GE), RIGATO GABRIELE di RAPALLO (GE) n.d. Punti: 16+24=40
29/03/2015 – 18:30 ARCOLA BASKET ASD A.DIL. BASKET PEGLI ARTO ALESSIO di LA SPEZIA (SP), BOVA RAFFAELE di LA SPEZIA (SP) n.d. Punti: 34+12=46
29/03/2015 – 18:15 PRO RECCO BASKET A.S.D. POL. AUDACE GAIAZZA VALVERDE ABATE EMILIANO di GENOVA (GE), ALTAMURA MATTEO di GENOVA (GE) n.d. Punti: 10+8=18
28/03/2015 – 21:00 A.S.DIL. PGS AUXILIUM AS DIL. VILLAGGIO SPORT PALL. SCIBILIA GABRIELE di GENOVA (GE), DE CANDIA FRANCESCO di GENOVA (GE) n.d. Punti: 24+28=52

.

Posted in Campionati, D Reg M | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

C Reg/M – Ospedaletti sconfitto in casa dal Granarolo, Ardita corsara a Ovada ma il Cogoleto tiene vive le speranze

Posted by superbasketball su 24 marzo 2015

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaIn C regionale c’è stato un turno che definirei pirotecnico, con diversi risultati non scontati e con conseguenze importanti.

Su tutti resta Sarzana (Bencaster 31, Profeti 16), che a Pontremoli (Ceragioli 17, Sordi 12) non ha tremato malgrado il derby e ha portato a casa il ventesimo referto rosa stagionale. L’obbiettivo massimo è molto vicino: se vincono almeno una partita delle prossime due (Red in casa e Sestri Levante in trasferta) oppure l’Aurora non vince entrambe le sue (Tigullio in casa e soprattutto Ospedaletti in trasferta) i ragazzi di Bertieri saranno primi. Quanto alla Pontremolese, le ultime due giornate saranno delicate in quanto se il Cogoleto riuscisse a raggiungerla, anche in un arrivo a 3 con l’Ardita, sarebbero guai (il Cogoleto è in vantaggio negli scontri diretti e anche nella parità a tre). I toscani devono andare in casa dell’AB Sestri e chiuderanno ospitando il Granarolo.

L’Ospedaletti (Rossi 18, Bongioanni 15) è stato sconfitto in casa dal Granarolo (Coltro 22, Baldini e Caversazio 16a) e ha perso il treno per il primo posto. I genovesi sono stati bravi a prendere del vantaggio e a mantenere l’intensità anche nel finale, quando gli orange sono tornati in parità ma si sono dovuti poi arrendere. Per i ragazzi di Lupi ora c’è la trasferta di Rapallo, da vincere per arrivare al’ultimo atto in casa con l’Aurora ancora a tiro della seconda posizione (gli orange hanno vinto anche all’andata, tra l’altro). La squadra di Rocco (che nel frattempo si è anche qualificata per gli interzona in DNG, bravi!) ha approfittato dello scivolone del Red di cui parlerò tra qualche riga, e guida la volata per il quarto posto avendo, rispetto agli ovadesi, il vantaggio di un calendario più agevole: in casa con il Cogoleto (che però gioca per salvarsi, se perde è in D) e fuori a Pontremoli (forse salva a quel punto, o forse no).

Dell’anticipo dell’Aurora, vincente sul Vado, avevo già parlato. I chiavaresi approfittano del passo falso dell’Ospedaletti e tornano secondi: tra l’altro, sono in vantaggio su Sarzana (2-0!) e quindi tecnicamente possono ancora puntare alla vetta. Ma oltre a battere il Tigullio in casa, ci sarà da andare ad Ospedaletti…Il Vado invece riposerà e poi chiuderà a Santa Margherita, dove eventualmente potrà difendere il posto dall’attacco dell’Alcione, sempre che ci tenga ad arrivare nono e non decimo.

In fase di presentazione l’avevo paventato: troppa differenza di motivazione porta spesso a questi risultati. Non voglio dire che sia necessariamente questo il motivo, per esempio nelle file dei reds mancava Gaido, ma certo vedere che la squadra di Ovada (Marangon 18, Palmesino 17) è stata messa sotto in casa, e come, con un ventello di scarto che durante la gara è stato anche di più, dall’Ardita Juventus (tabellino cercasi), fa una certa impressione. Per gli ovadesi un notevole passo indietro dopo la bella e importante vittoria di Sestri Levante: il quarto posto è ancora possibile ma bisogna fare due punti in più del Granarolo e dovendo andare a Sarzana nel prossimo turno la cosa è tutt’altro che banale. I nerviesi di coach Chiesa, che avendo visto della vittoria del Cogoleto con l’AB Sestri il giorno prima sono scesi in campo con il coltello tra i denti e sono stati bravissimi, non sono però ancora sicuri della salvezza: hanno solo una cartuccia da sparare, sabato prossimo in casa con il Sestri Levante, perché nell’ultimo turno riposeranno. Una vittoria risolverebbe tutto, una sconfitta sarebbe indolore solo se il Cogoleto perdesse a Genova col Granarolo, altrimenti l’ultimo turno sarebbe davvero di sofferenza.

Il Tigullio (Knight 21, Wintour 13) si è garantito il sesto posto in classifica vincendo il derby con l’Alcione Rapallo (Gardella e Vexina 19). I ragazzi di Terribile hanno preso un grande vantaggio prima del riposo dilapidandolo quasi tutto nella terza frazione, ma hanno poi portato a casa il referto rosa. Domenica altro derby a Chiavari con un +12 da difendere, finale in casa con il Vado: per i biancorossi è ancora possibile attaccare il quinto posto, se i Red dovesse incepparsi del tutto, ma serve un successo in casa Aurora. L’Alcione può solo platonicamente puntare a superare il Vado, ma arriva un Ospedaletti in cerca di riscatto e l’ultima giornata a Cogoleto potrebbe anche essere cruciale per la lotta salvezza.

Resta da parlare proprio della partita di Cogoleto, che ha visto il successo dei ragazzi di casa sull’AB Sestri. La squadra di Dellarovere non aveva alternative alla vittoria e questa è venuta: la via per la salvezza però è ancora in salita, servono 4 punti e serve che Ardita e/o Pontremoli non ne facciano più. Difficile, anche perché già nel prossimo turno i bianconeri dovranno andare al Figoi con il Granarolo, una squadra che difficilmente si presenterà svagata. Staremo a vedere, in ogni caso alcune settimane fa forse non avremmo previsto un finale incerto anche in coda.

Risultati:

Giornata n. 24
Data – Ora Casa Trasferta Arbitri Ris. Note
21/03/2015 – 18:15 A.S. D.TIGULLIO SPORT TEAM ATHLETIC CLUB ALCIONE GALLO N. (SP) – BASSOLI A. (GE) 71 – 66  
21/03/2015 – 18:00 A.S.D. POL. PONTREMOLESE A. DIL. SARZANA BASKET METTI N. (GE) – PINTUS M. (GE) 60 – 73  
20/03/2015 – 21:00 A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI asd PALLACANESTRO VADO TULUMELLO D. (SV) – EMPOLDI G. (GE) 76 – 50  
21/03/2015 – 19:00 A.S.D. CFFS COGOLETO BASKET A.S.D. BASKET SESTRI DE ANGELI D. (GE) – RIGATO G. (GE) 66 – 58  
22/03/2015 – 18:15 RED BASKET S S ARDITA JUVENTUS EMPOLDI G. (GE) – METTI N. (GE) 61 – 82  
21/03/2015 – 18:00 A.S.D. BASKET C. OSPEDALETTI B A.D. Granarolo Basket Genova SCORZONI A. (SV) – VICARI D. (IM) 74 – 80  

.

Classifica:

Classifica aggiornata al 22/03/2015
Pos   Squadra Pt G V P PtF PtS DPt NBA Pt-U5 MI MI-U5 U5 QzPt
1   A. DIL. SARZANA BASKET 40 22 20 2 1697 1372 +325 909 2.0 9 0.6 2.6 1.23688
2   A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI 36 22 18 4 1498 1282 +216 818 1.6 7 0.2 1.8 1.16849
3   A.S.D. BASKET C. OSPEDALETTI B 34 22 17 5 1646 1393 +253 773 1.2 6 0.0 1.2 1.18162
4   A.D. Granarolo Basket Genova 28 22 14 8 1557 1468 +89 636 1.2 3 0.2 1.4 1.06063
5   RED BASKET 26 22 13 9 1545 1506 +39 591 1.2 2 0.2 1.4 1.02590
6   A.S. D.TIGULLIO SPORT TEAM 24 22 12 10 1399 1359 +40 545 0.8 1 -0.2 0.6 1.02943
7   A.S.D. BASKET SESTRI 20 22 10 12 1524 1553 -29 455 0.8 -1 0.0 0.8 0.98133
8   CENTRO BASKET SESTRI LEVANTE 20 22 10 12 1547 1551 -4 455 0.8 -1 0.0 0.8 0.99742
9   asd PALLACANESTRO VADO 18 23 9 14 1546 1713 -167 391 0.0 -3 -0.4 -0.4 0.90251
10   ATHLETIC CLUB ALCIONE 16 22 8 14 1459 1547 -88 364 0.8 -3 0.0 0.8 0.94312
11   S S ARDITA JUVENTUS 10 23 5 18 1433 1650 -217 217 0.8 -6 0.0 0.8 0.86848
12   A.S.D. POL. PONTREMOLESE 10 22 5 17 1368 1578 -210 227 0.0 -6 -0.4 -0.4 0.86692
13   A.S.D. CFFS COGOLETO BASKET 6 22 3 19 1482 1729 -247 136 0.8 -8 -0.2 0.6 0.85714

.

Posted in C Reg M, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

C Reg/M – L’Aurora vince l’anticipo e tiene il Vado fuori dai playoff: le altre provano ad approfittarne

Posted by superbasketball su 21 marzo 2015

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaTerzultima di C regionale: ci sono ancora aperti tutti i giochi, addirittura per il primo posto se vogliamo, poi per l’accesso ai playoff di diverse squadre, naturalmente per la griglia vera e propria, e anche per la salvezza.

Invece di partire dalla capolista partiamo dall’anticipo di ieri sera, a Chiavari, dove l’Aurora (Vajra 17, Garibotto 15) ha confermato il pronostico superando il Vado (De Marzi 17, Longagna 12), anche se a metà gara la partita era ancora aperta, e il ventello abbondante con cui si è chiusa è maturato solo dopo l’intervallo lungo. Con questi due punti i gialloblù tornano addirittura vicini alla capolista Sarzana, in attesa del derby con il Tigullio e della sfida finale di Ospedaletti che potrebbe essere quella decisiva per la classifica del podio. La squara di Dagliano resta invece ferma al palo, e buon per i biancorossi che almeno il Sestri Levante riposa, altrimenti oggi poteva rischiare di trovarsi già praticamente tagliata fuori, dovendo riposare la settimana prossima e avendo poi solo la trasferta di Santa Margherita per tentare il tutto per tutto.

Sarzana invece oggi pomeriggio ha il derby a Pontremoli: pronostico ovviamente favorevole ma una vittoria non basta a chiudere i discorsi per il primo posto, dato che l’Aurora con il 2-0 negli scontri diretti in caso riuscisse ad appaiarsi ai biancoverdi li scavalcherebbe (l’avulsa a 3 con Ospedaletti non si può avere a causa dello scontro diretto dell’ultima giornata).

Per gli orange l’ostacolo oggi pomeriggio si chiama Granarolo, una squadra che non ha avuto molta continuità visto anche l’impegno su due fronti (l’altro è la DNG) e qualche infortunio e vicissitudine del roster, ma che è in lotta col Red per il 4° posto, il primo delle “altre”. Per i ragazzi di Lupi un test abbastanza pericoloso, da superare per sperare nel secondo posto.

L’Ovada di coach Brignoli, già sicura della qualificazione ma appunto in ballo per il quarto posto non deve farsi sorprendere domani da un’Ardita che cerca il colpo del ko nella lotta salvezza con il Cogoleto. I genovesi hanno avuto qualche guizzo importante negli ultimi turni e il rischio per i reds è che un minimo appagamento renda la voglia dei ragazzi di Chiesa sufficiente per veder espugnare il Palageirino.

Nel gruppo che può ancora puntare al quarto posto c’è anche il Tigullio, da ieri ufficialmente sicuro dei playoff grazie alla sconfitta del Vado, che parte dietro per il quarto posto ma oggi nel derby di Santa Margherita con l’Alcione potrebbe, tornando al successo, approfittare di qualche passo falso delle due davanti.

Sotto ancora c’è l’AB Sestri di coach Taverna, che a Cogoleto oggi può fare più cose: qualificarsi aritmeticamente per i playoff salendo a +4 dal Vado, lasciare indietro l’altra Sestri, e inguaiare ulteriormente i padroni di casa. Chiaro che per quest’ultimo motivo ai ragazzi di Dellarovere il programma non piaccia per nulla, per cui ci si aspetta che giochino sino allo spasimo per non farlo avverare…

Partite in programma:

Giornata n. 23
Data – Ora Casa Trasferta Arbitri Ris. Note
14/03/2015 – 18:00 CENTRO BASKET SESTRI LEVANTE RED BASKET BOVA RAFFAELE di LA SPEZIA (SP), GALLO NUNZIO di LA SPEZIA (SP), DIANA CHIARA di CHIAVARI (GE) n.d. Punti: 20+24=44
14/03/2015 – 18:00 A.S.D. BASKET SESTRI A.S.D. BASKET C. OSPEDALETTI B ABATE EMILIANO di GENOVA (GE), BASSOLI ANDREA di GENOVA (GE), FUROLO MARIA FRANCESCA di GENOVA (GE) n.d. Punti: 20+32=52
14/03/2015 – 20:00 A.D. Granarolo Basket Genova A.S. D.TIGULLIO SPORT TEAM DE ANGELI DAVIDE di GENOVA (GE), EMPOLDI GUGLIELMO di GENOVA (GE), CHIMERA MARZIA di GENOVA (GE) n.d. Punti: 24+22=46
14/03/2015 – 18:00 S S ARDITA JUVENTUS A.S.D. POL. PONTREMOLESE TULUMELLO DARIO di PIETRA LIGURE (SV), SCORZONI ANDREA di SAVONA (SV), PALIOTTA PIETRO di GENOVA (GE) n.d. Punti: 6+10=16
14/03/2015 – 18:30 A. DIL. SARZANA BASKET A.S.D. CFFS COGOLETO BASKET LUPPICHINI MATTEO di VIAREGGIO (LU), LUPPICHINI MARCO di VIAREGGIO (LU), BONFIGLI DANIELA di FOLLO (SP) n.d. Punti: 36+4=40
14/03/2015 – 19:00 ATHLETIC CLUB ALCIONE asd PALLACANESTRO VADO PINTUS MATTIA di RAPALLO (GE), METTI NICOLO’ di GENOVA (GE), SAULLE FRANCESCO di CARASCO (GE) n.d. Punti: 14+18=32

.

Posted in C Reg M, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

B/F Toscana – Cestistica Cibiamo, ancora una doppia sconfitta

Posted by superbasketball su 21 aprile 2014

logo cestistica spezzinaAvevamo lasciato la Cestistica Cibiamo alla vigilia della gara di Marola con Pisa. E’ arrivata un’altra sconfitta, pur contro una squadra che segue le spezzine in classifica, oltrettutto raddoppiata pochi giorni dopo dall’altra sconfitta casalinga contro la forte Prato.

Finale di campionato decisamente in sofferenza per le bianconere di coach Corsolini, che difficilmente, anche se riuscissero a vincere a Livorno domenica 27 nell’ultima giornata, riusciranno a far valere il 2-0 sulle ragazze del Costone Siena che le precedono. Queste ultime saranno infatti impegnate con il fanalino di coda Montecatini e probabilmente il sabato troveranno  i 2 punti che significheranno per la Cestistica l’undicesimo posto finale.

Risultati:

Giornata n. 24
Data – Ora Casa Trasferta Arbitri Ris. Note
15/04/2014 – 21:00 GMV MEET A.S.D. A LE MURA SPRING BASKETBALL A SENSI L. (PT) – MASCII F. (PT) 61 – 53  
05/04/2014 – 21:15 POL. DIL. A.GALLI BASKET A PALL. FEMM.LE MONTECATINI A.D. POLIZZI S. (FI) – GIUSTARINI I. (GR) 63 – 48  
06/04/2014 – 18:30 A.S.Dil.Sport Pisa I.E.S. A PALL. FEMMINILE VIAREGGIO A.D. IOZZI A. (SI) – DI SALVO E. (PI) 30 – 52  
05/04/2014 – 21:15 A. DIL. USE BASKET ROSA A A.D.BASKET FEMMINILE PONTEDERA LUPPICHINI M. (LU) – SOLFANELLI G. (LI) 50 – 53  
16/04/2014 – 20:00 A.S.D. SOC CESTISTICA SPEZZINA A.S.DIL. PALL. FEMM. PRATO A BERTUCCELLI A. (PT) – BONACCHI R. (PT) 32 – 48  
05/04/2014 – 18:00 A.DIL. FLORENCE BASKET A G.S. JOLLY ACLI BASKET A.S.D. PANICUCCI L. (PI) – ULDANCK D. (PI) 51 – 62  

.

Giornata n. 25
Data – Ora Casa Trasferta Arbitri Ris. Note
12/04/2014 – 21:00 A.S.DIL. PALL. FEMM. PRATO A G.S. JOLLY ACLI BASKET A.S.D. RACCAMPO D. (FI) – MAZZONI L. (FI) 51 – 56  
12/04/2014 – 18:00 LE MURA SPRING BASKETBALL A A.DIL. FLORENCE BASKET A BERTUCCELLI A. (PT) – BONACCHI R. (PT) 43 – 53  
12/04/2014 – 18:30 PALL. FEMMINILE VIAREGGIO A.D. POL. DIL. A.GALLI BASKET A CHIARUGI A. (PI) – CORSO M. (PI) 53 – 38  
12/04/2014 – 18:30 PALL. FEMM.LE MONTECATINI A.D. A. DIL. USE BASKET ROSA A SAMPAOLO G. (LI) – PANICUCCI L. (PI) 45 – 46  
12/04/2014 – 18:00 A.S.D. SOC CESTISTICA SPEZZINA A.S.Dil.Sport Pisa I.E.S. A VENTURINI T. (LU) – BERTONCINI S. (MS) 44 – 55  
12/04/2014 – 21:00 A.D.BASKET FEMMINILE PONTEDERA A.DIL. PALL.FEMM.COSTONE SIENA LUPORINI S. (LU) – SPADARO E. (PI) 58 – 41  

.

Classifica:

Classifica aggiornata al 17/04/2014
Pos   Squadra Pt G V P PtF PtS DPt NBA Pt-U5 MI MI-U5 U5 QzPt
1   A. DIL. USE BASKET ROSA A 38 23 19 4 1259 1005 +254 826 1.20 8 0.20 1.40 1.25274
2   A.DIL. FLORENCE BASKET A 36 24 18 6 1376 1230 +146 750 0.80 6 -0.20 0.60 1.11870
3   G.S. JOLLY ACLI BASKET A.S.D. 34 23 17 6 1217 1056 +161 739 1.60 6 0.40 2.00 1.15246
4   GMV MEET A.S.D. A 32 23 16 7 1323 1144 +179 696 0.80 5 -0.20 0.60 1.15647
5   PALL. FEMMINILE VIAREGGIO A.D. 30 23 15 8 1163 997 +166 652 2.00 3 0.60 2.60 1.16650
6   A.S.DIL. PALL. FEMM. PRATO A 30 23 15 8 1137 1052 +85 652 0.80 3 0.00 0.80 1.08080
7   LE MURA SPRING BASKETBALL A 22 23 11 12 1251 1223 +28 478 0.00 -1 -0.60 -0.60 1.02289
8   A.D.BASKET FEMMINILE PONTEDERA 20 23 10 13 1285 1268 +17 435 2.00 -2 0.40 2.40 1.01341
9   POL. DIL. A.GALLI BASKET A 20 23 10 13 1144 1194 -50 435 0.80 -1 0.20 1.00 0.95812
10   A.DIL. PALL.FEMM.COSTONE SIENA 16 23 8 15 1080 1151 -71 348 0.80 -3 0.20 1.00 0.93831
11   A.S.D. SOC CESTISTICA SPEZZINA 14 23 7 16 1083 1276 -193 304 0.00 -5 -0.60 -0.60 0.84875
12   A.S.Dil.Sport Pisa I.E.S. A 6 23 3 20 913 1300 -387 130 0.80 -8 0.00 0.80 0.70231
13   PALL. FEMM.LE MONTECATINI A.D. 2 23 1 22 978 1313 -335 43 0.40 -11 -0.40 0.00 0.74486

.

Partite in programma:

Giornata n. 26
Data – Ora Casa Trasferta Arbitri Ris. Note
26/04/2014 – 19:00 G.S. JOLLY ACLI BASKET A.S.D. LE MURA SPRING BASKETBALL A Designazione arbitri non presente., n.d. Punti: 34+22=56
27/04/2014 – 18:00 POL. DIL. A.GALLI BASKET A A.S.D. SOC CESTISTICA SPEZZINA Designazione arbitri non presente., n.d. Punti: 20+14=34
26/04/2014 – 20:30 A. DIL. USE BASKET ROSA A PALL. FEMMINILE VIAREGGIO A.D. Designazione arbitri non presente., n.d. Punti: 36+30=66
26/04/2014 – 19:00 A.DIL. PALL.FEMM.COSTONE SIENA PALL. FEMM.LE MONTECATINI A.D. Designazione arbitri non presente., n.d. Punti: 14+2=16
26/04/2014 – 16:30 GMV MEET A.S.D. A A.D.BASKET FEMMINILE PONTEDERA Designazione arbitri non presente., n.d. Punti: 32+20=52
26/04/2014 – 18:30 A.S.Dil.Sport Pisa I.E.S. A A.S.DIL. PALL. FEMM. PRATO A Designazione arbitri non presente., n.d. Punti: 6+30=36

.

Posted in B F Tosc, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: