SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

Notizie, notiziole e baggianate

Posts Tagged ‘Giornata 25’

A2/F – Palermo espugna Montepertico nel recupero. Liguri in trasferta, Spezia a Campobasso e Savona a Forlì

Posted by superbasketball su 13 aprile 2018

Il recupero di A2 femminile della CA Carispezia è stato negativo, perché Palermo si è portata via il referto rosa. Nel weekend entrambe le nostre vanno in trasferta, con impegni sulla carta abbastanza differenziati.

La CA Carispezia mercoledì a Montepertico è stata sconfitta (Linguaglossa 13, Mazza 7) senza troppe difficoltà dall’Andros Palermo, che è partita davanti nella prima frazione e non si è sostanzialmente più voltata indietro. Le bianconere stavolta solo a sprazzi sono riuscite a limare qualcosa, e il divario si è progressivamente ampliato sino a fine del terzo quarto, quando le ospiti hanno un po’ ridotto la spinta e coach Corsolini ha potuto vedere le sue conquistare un parziale, riducendo il gap al -23 dal -26. Sempre ventello, però, e sabato per la Carispezia c’è un’altra gara impegnativa, la trasferta di Campobasso. Le molisane sono reduci dalla grande vittoria (Ciavarella 21, Di Costanzo 12) in Valdarno, in volata sulla Galli. Squadra con varie ex Carispezia, come Alesiani e Reani, e Džinić, anche se la bosniaca se n’è andata prima che iniziasse la stagione, all’andata persero di 6 con le bianconere, e dato che hanno solo 2 punti in meno se ribaltassero quei sei punti ruberebbero la posizione alle spezzine. La situazione psicofisica, come si può capire, non è certo eccelsa, bisogna stringere i denti e dare il massimo  anche in una trasferta insidiosa. Palla a due alle 18.30. Forza Spezia!

Qui sotto, dalla pagina Facebook dell’emittente 0766news – Trip TV, la cronaca diretta della partita di Montepertico tra CA Carispezia e Palermo.

Prima parte:

.

Seconda parte:

.

Sabato sera (palla a due alle 20.30) tocca anche alla Cestistica Savonese, che va a Forlì con la speranza di tornarne con 2 punti in più che farebbero davvero comodo per la classifica. Le biancoverdi vanno infatti in casa della terzultima in classifica subito dopo aver battuto, anche se a fatica, l’ultima. Sulla carta potrebbe essere un’ottima occasione quindi di tornare al successo in trasferta, che alle ragazze di Pollari manca dalla trasferta di Cagliari (la penultima in classifica), alla ventesima giornata. Le forlivesi a loro volta non vincono proprio dallo stesso turno, quando vinsero forse anche in modo insperato a Roma: da allora solo referti gialli, sei, l’ultimo in ordine di tempo quello del recupero di ieri in casa con la Galli (Pieraccini 25, Missanelli 13), mentre sabato scorso avevano perso ben più largamente a Bologna con il Progresso (Zavalloni e Patera 9). Chiaramente visto quanto successo con Alghero non ci si può aspettare che si tratti di una scampagnata, ma si può giocare per il massimo risultato, che aiuterebbe a tener dietro Umbertide e magari mettere pressione a Orvieto, e quindi forza Cestistica Savonese!

Segnalo anche lo scontro diretto in vetta tra Bologna ed Empoli, e quello altrettanto diretto tra Valdarno e Palermo: prima contro quarta e seconda contro terza, una specie di playoff a quattro! Giornata non da ridere nella lotta per la promozione diretta e le prime posizioni in generale!

Partite in programma:

A2/F 2017-2018 – Giornata n. 27

14/04/2018 – 18:30 LA MOLISANA CAMPOBASSO-CARISPEZIA LA SPEZIA n.d.; Punti: 26+28=54
14/04/2018 – 18:00 PROGRESSO BK FEMM. BOLOGNA-SCOTTI VASCO EMPOLI n.d.; Punti: 40+44=84
14/04/2018 – 20:30 INFINITYBIO FAENZA-CEPRINI COSTRUZIONI ORVIETO n.d.; Punti: 26+22=48
14/04/2018 – 16:00 MERCEDE BK ALGHERO-INFA FEBA CIVITANOVA MARCHE n.d.; Punti: 4+32=36
15/04/2018 – 17:00 RR RETAIL GALLI BK S.G.V.-ANDROS BASKET PALERMO n.d.; Punti: 40+40=80
14/04/2018 – 16:00 SAN RAFFAELE BK ROMA-SURGICAL CAGLIARI n.d.; Punti: 12+6=18
14/04/2018 – 20:30 TIGERS ROSA BASKET LIBERTAS FO-CESTISTICA SAVONESE n.d.; Punti: 6+20=26

Situazione:

.

Annunci

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

A2/F – Doppia vittoria per le liguri nell’incrocio con le sarde. Mercoledì il recupero di Carispezia-Palermo

Posted by superbasketball su 9 aprile 2018

Il ventiseiesimo turno della A2 femminile finalmente dà alle nostre la soddisfazione di vincere entrambe, approfittando dell’incrocio con team che gravitano nelle ultime posizioni della classifica, Cagliari e Alghero. Le vittorie non cambiano le posizioni in classifica delle nostre, ma in previsione della volata finale quantomeno aiuteranno a difenderle.

Una CA Carispezia (Cadoni 24, Templari 13) sempre in emergenza infermeria è tornata dalla trasferta di Cagliari con il quinto referto rosa ottenuto contro la Virtus. E’ stata necessaria una gara decisa, perché le sarde sino all’ultima frazione pur subendo vari break spezzini hanno sempre reagito e sino a fine terzo quarto sono riuscite anche a rimettere il naso avanti. Per fortuna l’inizio della quarta frazione ha visto finalmente fruttare la pressione difensiva, le bianconere hanno preso il largo salendo sino al +15, e poi grazie a Templari hanno stoppato il tentativo di recupero delle cagliaritane. Bene perché con i chiari di luna delle difficoltà fisiche (regalare Da Silva alle avversarie può non essere grave rispetto a formazioni con meno potenzialità, ma contro i grossi calibri la portoghese sarebbe importante averla in campo, e non in panchina a far numero, coach Corsolini ha dovuto gradualmente promuovere alcune ragazze in ruoli di maggiore responsabilità, come Tosi e Giuseppone, ottenendo buone risposte, ma una nazionale fuori gioco non può che essere un problema grosso) questi due punti hanno permesso di lasciare dietro Faenza, ferma per il turno di riposo, e addirittura riavvicinare il quinto posto di Civitanova, perché le marchigiane hanno perso pesantemente a Palermo. Non c’è però troppo tempo per riposare e godersi questi punti, perché mercoledì c’è proprio la Andros a Montepertico, gara difficile, che è il secondo grano di un rosario di 5 gare ravvicinate (si giocherà poi nel weekend, poi la ventottesima è di nuovo in infrasettimanale, e la penultima giornata è nel weekend del 21/22 aprile), non proprio l’ideale per chi deve recuperare delle acciaccate, difficile farlo e difficile allenarsi giocando così fittamente. Mercoledì a Spezia arrivano comunque le palermitane (17.30), che come detto hanno appena messo un macigno (Miccio 20, Verona 14) sulle speranze di Civitanova staccandola di 6 lunghezze e ribaltando il -21 dell’andata. Nel girone di andata la trasferta della CA Carispezia a Palermo era avvenuta con la speranza, allora, di agganciare e sorpassare poi le palermitane al quarto posto: da allora le prospettive sono cambiate, le siciliane hanno ora 10 punti in più anche grazie alla vittoria, con solo 3 punti di scarto e dopo un supplementare, ottenuta in quel frangente. Un cliente difficile in questo momento: sarebbe bello vincere e ribaltare quei 3 punti, darebbe tanto morale, ma servirà a questo scopo una prova davvero sopra le righe di tante delle ragazze di coach Corsolini. Speriamo, forza Spezia!

Dopo tante sfide a squadre più quotate, stavolta toccava alla Cestistica Savonese giocare con il privilegio del pronostico, davanti al proprio pubblico e contro l’ultima in classifica Mercede Alghero. In presentazione avevamo però già detto che non ci si poteva aspettare che la partita fosse un giretto con il bimbo in carrozzina sul lungomare, perché Alghero aveva fatto soffrire tante squadre ultimamente, e così è stato, c’è voluto un overtime alle biancoverdi (Zanetti 18,  Aleo  17) per venire a capo della resistenza delle sarde. La partenza ha forse illuso le ragazze di Pollari di poter gestire agevolmente il risultato, ma il calo di tensione dei quarti centrali ha riportato su le algheresi, che a fine terza frazione hanno anche trovato il sorpasso e il massimo vantaggio sul +5. Per fortuna la Cestistica si è risvegliata nell’ultima frazione, tornando a contatto e riuscendo negli ultimi secondi del quarto a trovare il pareggio grazie a un contropiede della top scorer Zanetti lanciata da una rubata di Tosi, rischiando anche di vincerla nei regolamentari se non avesse sbagliato la conclusione finale Aleo. Nell’overtime Savona è partita meglio, Alghero ha trovato il modo di restare attaccata nel punteggio, ma per fortuna l’ultimo tentativo di Azzellini per impattare non è andato a buon fine. Sudata, magari tirata via un po’ con i denti, ma due punti comunque utili per lasciare dietro Umbertide (travolta ad Empoli, e nel prossimo turno riposa), purtroppo non per riprendere Orvieto perché le umbre hanno fatto risultato a Roma. Un buon viatico per il finale di campionato, dove l’obbiettivo grosso è certamente arraffare quel non posto che vorrebbe dire playoff, fermo restando che la certezza aritmetica della salvezza c’è già, e se ricordo bene il feeling a inizio campionato, è tantiiiiissima roba, anche considerando il fatto di aver perso inopinatamente strada facendo una pedina importante come Skiadopoulou e di non aver mai potuto schierare Licciardello. Il prossimo turno porta le biancoverdi a Forlì, su un campo dove fare risultato è possibile (la classifica direbbe “scontato”, ma la partita di ieri con Alghero è qui a dire il contrario), si può quindi ancora far meglio.

Come al solito vi linko lo streaming video di ieri dal PalaPagnini, dal canale YouTube savonese!

In alto, Empoli ha 4 punti di vantaggio su Bologna e 6 su Valdarno, che ha subito in casa una Campobasso corsara con il minimo scarto, e Palermo (che vincendo a Spezia scavalcherebbe la Galli), mentre Civitanova deve probabilmente rinunciare alle speranze di quarto posto.

Situazione:

.

Partite in programma:

A2/F 2017-2018 – Giornata n. 25 (recupero)
12/04/2018 – 19:15 TIGERS ROSA BASKET LIBERTAS FO-RR RETAIL GALLI BK S.G.V. n.d.; Punti: 6+38=44
11/04/2018 – 17:30 CARISPEZIA LA SPEZIA-ANDROS BASKET PALERMO n.d.; Punti: 28+38=66

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

A2/F – Cestistica Savonese ko ad Orvieto. Incrocio Liguria-Sardegna nel weekend

Posted by superbasketball su 6 aprile 2018

Il recupero di A2 femminile della Cestistica Savonese a Orvieto è stato infruttuoso, anzi pesantino. Speriamo che il weekend, con la sfida incrociata tra liguri e sarde, porti punti, anzi ne vorremmo 4 grazie!

La Cestistica Savonese (Tosi 11, Zanetti 10) mercoledì 4 scorso ad Orvieto ha purtroppo incassato una sconfitta che l’ha fatta scivolare indietro in graduatoria, lasciando per ora strada proprio alle umbre, ora momentaneamente proprietarie della nona posizione, l’ultima che ammette ai playoff. Le biancoverdi erano anche partite meglio, ma dopo la fiammata iniziale sono state rimontate e lasciate dietro dalle ragazze della Ceprini, che nei parziali hanno gradualmente staccato le ragazze di Pollari, specialmente nella terza frazione, nella quale il tiro pesante delle padrone di casa ha aperto definitivamente il buco, con il punteggio del 30′ che recitava 61-39. E’ finita con un divario pesante di 31 punti, che ha anche più che ribaltato la differenza canestri dell’andata, e le umbre sono salite a quota 20 in classifica, none, davanti a Cestistica e Umbertide ferme a 18. Sarebbe un po’ una beffa veder sfumare i playoff: anche se magari a inizio campionato sembravano fuori portata i fatti sinora li avevano trasformati in qualcosa di raggiungibile. Potrebbe essere abbastanza provvidenziale allora il fatto che si torni subito sul parquet, tra l’altro al PalaPagnini, e contro una delle squadre sarde, proprio quella che al momento occupa l’ultima piazza con solo 4 punti all’attivo, la Mercede Alghero, che abbiamo visto recentemente a Spezia, nell’ultima gara disputata. Peraltro lì le isolane (Ceccanti 24, Dzhikova 20) non hanno affatto dato l’impressione di essere arrendevoli, facendo penare i 2 punti alla Carispezia sino alla fine. “Beh se ci segnano 9 triple come le orvietane saran problemi“, celia coach Pollari, magari non succederà ma Alghero ha dimostrato, tra l’altro proprio anche con Orvieto che ha battuto in modo singolarissimo ben 2 volte in stagione, di non poter essere presa sottogamba. Palla a due domenica alle 16, orario “pro-sarde” (motivi logistici), immagino con diretta su Facebook come sempre. E forza Savona!

Alla CA Carispezia, che non ha giocato perché il suo recupero con Palermo a Montepertico lo disputerà mercoledì prossimo, l’11 aprile, spetta invece l’altra sarda, la Virtus Cagliari, ma in trasferta. Le cagliaritane hanno 6 punti in classifica e sono in lotta con Forlì (anche lei 6 punti ma davanti) e Alghero per evitare il playout, che coinvolgerà le ultime due classificate. Nel turno scorso hanno completato (Georgieva 12, Raiola 10) ad Empoli un trittico di sconfitte pesanti consecutive contro le prime della classe (Valdarno e Palermo prima delle toscane). Fuori dai denti, credo che per una Carispezia in normali condizioni la trasferta a Montemixi non sarebbe un problema, è che, a leggere il bollettino dell’infermeria bianconera redatto da coach Corsolini, con Olajide e Da Silva non disponibili, Stoichkova in forse, Linguaglossa con problemi fisici, e Giuseppone con l’influenza, qualche patema viene. C’è anche una trasferta faticosa che non semplifica il tutto. Insomma una partita da prendere con le molle, ma anche con determinazione perché se la Carispezia vuol provare a migliorare la propria classifica, non può proprio lasciarsi scappare punti in queste giornate, dato che sono rimaste solo 6 partite. Si gioca sabato alle 18. Forza Spezia!

Partite in programma:

A2/F 2017-2018 – Giornata n. 26

07/04/2018 – 18:30 RR RETAIL GALLI BK S.G.V.-LA MOLISANA CAMPOBASSO n.d.; Punti: 38+24=62
07/04/2018 – 18:00 PROGRESSO BK FEMM. BOLOGNA-TIGERS ROSA BASKET LIBERTAS FO n.d.; Punti: 38+6=44
07/04/2018 – 21:00 SCOTTI VASCO EMPOLI-A.S.D. PALL. FEMM. UMBERTIDE n.d.; Punti: 42+18=60
07/04/2018 – 19:00 SAN RAFFAELE BK ROMA-CEPRINI COSTRUZIONI ORVIETO n.d.; Punti: 12+20=32
07/04/2018 – 15:30 ANDROS BASKET PALERMO-INFA FEBA CIVITANOVA MARCHE n.d.; Punti: 36+32=68
07/04/2018 – 18:00 SURGICAL CAGLIARI-CARISPEZIA LA SPEZIA n.d.; Punti: 6+26=32
08/04/2018 – 16:00 CESTISTICA SAVONESE-MERCEDE BK ALGHERO n.d.; Punti: 18+4=22

Situazione:

.

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

A2/F – Cestistica Savonese ad Orvieto

Posted by superbasketball su 3 aprile 2018

In A2 femminile la giornata “pasquale” si spalma su diversi giorni, e addirittura la Carispezia gioca mercoledì prossimo (in casa con Palermo, ma nel frattempo giocherà sabato 7 a Cagliari nel prossimo turno). Tra venerdì scorso e lunedì si sono giocate quattro delle sette gare del turno (i risultati li trovate qua sotto e nelle tabelle), due tra cui quella delle spezzine si giocheranno la settimana prossima, ma oggi gioca la Cestistica Savonese ad Orvieto, e quindi eccoci qua!

La squadra di coach Pollari scende in Umbria per uno scontro diretto: entrambe le formazioni hanno infatti 18 punti (insieme ad Umbertide, che ha perso con Bologna), per cui chi vince si terrà il nono posto. La Ceprini non è in un buon periodo, ha perso sei delle ultime sette partite, tra cui una sanguinosa in casa con Alghero e quella dopo un overtime con Spezia. Nell’ultima giornata prima di Pasqua ha pagato dazio proprio ad Umbertide (Porcu 18, Manfré 10), e nella finale Under 20 le “azzurrine” sono uscite nel primo turno contro Forlì. All’andata le biancoverdi si imposero con ben 13 punti di scarto: bissare la vittoria del 3 dicembre sarebbe un bel colpo per le savonesi, che stanno lottando per l’ultima posizione playoff insieme alle due squadre umbre. Col 2-0 sulla Ceprini la situazione volgerebbe forse a loro favore, e quantomeno sarebbe importante mantenere una differenza canestri favorevole per poi provare a farla valere nel finale. Palla a due alle 20. Forza Cestistica!

Partite in programma:

A2/F 2017-2018 – Giornata n. 25
12/04/2018 – 19:15 TIGERS ROSA BASKET LIBERTAS FO-RR RETAIL GALLI BK S.G.V. n.d.; Punti: 6+38=44
31/03/2018 – 18:00 A.S.D. PALL. FEMM. UMBERTIDE-PROGRESSO BK FEMM. BOLOGNA 64 – 68;
02/04/2018 – 18:00 INFA FEBA CIVITANOVA MARCHE-LA MOLISANA CAMPOBASSO 52 – 49;
02/04/2018 – 18:00 INFINITYBIO FAENZA-SAN RAFFAELE BK ROMA 67 – 58;
11/04/2018 – 17:30 CARISPEZIA LA SPEZIA-ANDROS BASKET PALERMO n.d.; Punti: 26+36=62
02/04/2018 – 18:00 SURGICAL CAGLIARI-SCOTTI VASCO EMPOLI 47 – 71;
04/04/2018 – 20:00 CEPRINI COSTRUZIONI ORVIETO-CESTISTICA SAVONESE n.d.; Punti: 18+18=36

Situazione:

.

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

D Reg/M – PRO RECCO PROMOSSA IN C SILVER!!! Valpetronio prima nella griglia playoff

Posted by superbasketball su 11 aprile 2017

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaLa D regionale ha scelto la prima promossa in C Silver per la stagione 2017-2018!

Come era ormai abbastanza chiaro da un paio di settimane, la Pro Recco si è presa, anche con una giornata di anticipo, la prima posizione di regular season che dà diritto alla promozione diretta, senza sottoporsi alla roulette dei playoff (che in una D piena di sorprese rischiano di essere sorprendenti). Il team di coach Bertini ha addirittura 6 punti di vantaggio sulla più vicina inseguitrice dopo aver superato (Ragazzi 18, Caddeo 13) sul proprio campo, quel campo che per tanti mesi le è stato impossibile utilizzare a causa della distruzione del pallone di via Vastato Vecchia, la penultima in classifica BVC Sanremo (Tacconi 15, Pistola G. 11), che pur menomata nel roster come sempre nelle ultime giornate (ma in questo caso mancava anche il bomber Bonino per squalifica) ha onorato l’impegno ma proprio non poteva guastare davvero la festa ai recchelini, anche perché nel frattempo la Valpetronio soccombeva a Pegli (la partità però è finita sicuramente dopo, come leggerete, quindi niente vantaggio per Recco). I ragazzi in giallo hanno dunque coronato la loro galoppata con la promozione, dopo aver sbaragliato la concorrenza con un calendario che sulla carta li poteva vedere enormemente svantaggiati: dover giocare sempre in trasferta poteva, se non fossero state di fatto tutte vittorie, far loro accumulare un distacco in classifica che poi anche giocando tutto il ritorno in casa psicologicamente poteva essere difficile recuperare. Invece la capolista ha costruito la sua stagione vincente on the road, inanellando referti rosa lontano dal profumo della focaccia al formaggio, e poi, con qualche inciampo che non ha vanificato tutto perché anche le concorrenti sono state tutt’altro che infallibili, l’ha consolidata nella striscia casalinga. Ora ci sarà l’altra sfida, quella di riuscire a presentarsi al via al piano di sopra, e come sapete non è scontato per nessuno ormai, vedi quanto è appena successo ad Albenga. Per il momento però, e pur dovendo giocare ancora l’ultima, guarda caso in trasferta a Borzoli, grandi complimenti alla Pro Recco!!!

La Valpetronio (Podestà 32, Bernardello 11) che poteva ancora sperare qualcosa è uscita dal Palasharkers con un foglio giallo in mano, ma per sua fortuna i risultati concomitanti la rendono certa della prima posizione nella griglia playoff (Pegli può raggiungerla ma non ha ribaltato la differenza canestri dell’andata), che significa ovviamente il vantaggio del campo contro qualsiasi avversaria. Nella palestra di via Cialli ci sono voluti però ben 2 overtime per decretare il successo dei ragazzi di coach Di Chiara (Mazzorana 17, Tansi 15): successo arrivato con 2 liberi maturati con 2 centesimi di secondo (sic!) da giocare dalla sirena del secondo supplementare, dopo che le due squadre si erano rincorse a vicenda per 50′. Sfumata la promozione diretta, l’ultimo turno, il weekend dopo Pasqua, per i ragazzi di Benvenuto conta nulla; ma sarà importante per la classifica perche a Casarza arriva la Diego Bologna, in lotta per le posizioni di rincalzo tra l’altro proprio con i pegliesi, che dovranno invece andare a Chiavari in casa di un Villaggio ancora in corsa per i playoff (e nel caso potrebbe pescare Valpetronio tra l’altro).

Nel frattempo ha finito invece la propria regular season la Pallacanestro Busalla, peraltro con un’altra sconfitta che le preclude la possibilità di difendersi dalla rimonta delle altre squadre. I busallesi sono caduti ancora in casa proprio contro il Villaggio di coach Annigoni, che ha azzeccato un ottimo match, mentre i ragazzi di Tarantini, poi anche espulso nella seconda parte di gara, si sono fatti mettere sotto. Ultimo turno sul divano per Busalla, che deve riposare, mentre i villaggini devono fare un’altra prestazione maiuscola e battere anche il Pegli, sperando nella sconfitta del Cogoleto ad Imperia, per sperare di agganciare i playoff, perché sono in svantaggio negli scontri diretti con tutte quelle che li precedono da vicino (paradossalmente invece vantano il 2-0 sul Busalla e un +1 su Valpetronio, per dire, cosicché in un eventuale quarto ci arriverebbero con credenziali importanti), oppure in unìaltra congiunzione astrale che vi espliciterò più sotto.

Al quinto posto, zitta zitta, c’è l’Auxilium, che ha sfruttato al meglio il turno casalingo con l’Albenga per agganciare e scavalcare per gli scontri diretti la Diego Bologna rimasta al palo. I ragazzi di Barbieri potrebbero addirittura salire oltre perché sabato 22 andranno a Sanremo e se canteran…giocheranno una partita solida e si porteranno a casa i 2 punti, potrebbe anche essere che qualcuna di quelle davanti possa essere infilata sul traguardo! Per gli ingauni, poco da dire: coach Accinelli li guiderà contro l’altra delusa Amatori nella giornata di saluto alla D davanti al proprio pubblico.

Nelle ultime posizioni playoff infurierà invece ancora la lotta: infatti l’Imperia ha fatto il colpaccio in casa della Diego Bologna e inizia il rettilineo d’arrivo davanti a Cogoleto e allo speranzoso Villaggio. A Spezia i padroni di casa (Menoni 14, Cirillo L. 11) hanno fatto troppo poco, e per i ragazzi di Damonte è stato abbastanza agevole cambiare marcia soprattutto nella terza frazione e garantirsi il referto rosa. Il Riviera deve però giocare lo scontro diretto, per la verità in casa, con il Cogoleto: in ballo le posizioni playoff, con la chance di prenderne una migliore, ma anche di perdere quella attuale. Attenzione però: ad Imperia si giocherà domenica 23, quindi con tutti gli altri risultati rilevanti già acquisiti! Gli spezzini di coach Grassi dal canto loro devono riprendersi perché stanno scivolando indietro e a Casarza probabilmente non troveranno una Valpetronio “in infradito”, come si usa dire di questi tempi.

Il Cogoleto nel frattempo ha complicato i conti di tutti battendo in casa la Pallacanestro Sestri in un arrivo al fotofinish. Con la classifica dispari che ha, il team di coach Dellarovere è l’unico che non ha calcoli strani di classifiche avulse da fare: se vincono la prossima ad Imperia son tranquilli e anzi scavalcano sicuramente i ponentini, ma se perdono e il Villaggio per caso avesse fatto ancora risultato, saranno fuori dai giochi. Giochi nei quali è ancora totalmente impelagata la Pallacanestro Sestri, che deve giocare in casa ma con la capolista Pro Recco, forse appesantita dalle libagioni pasquali ma magari vogliosa di confermare la leadership in ogni caso; e attenzione, perché se Villaggio vincesse, pur essendo i villaggini in svantaggio con tutte se si creasse una parità a 3 a quota 24 anche con l’Imperia l’avulsa direbbe che i ragazzi di Mariotti sarebbero i terzi del gruppetto…e siccome per arrivare a quell’eventualità dovrebbe vincere Cogoleto, che arriverebbe a 25, allora ecco che i Seagulls sarebbero inopinatamente fuori dalla griglia a favore dei cogornesi.

Complicato? Sì, ma c’è tempo, intanto ci sono uova e colombe da spazzolare… 😉

Situazione:

.

Partite in programma:

.

Posted in Campionati, D Reg M | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

D Reg/M – Recco, è quasi fatta! Albenga scende

Posted by superbasketball su 4 aprile 2017

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaIl primo verdetto della D regionale è stato emesso,  e riguarda la retrocessione dell’Albenga, passata in meno di 12 mesi dalla promozione in C Silver alla discesa in Promozione. Ma anche in vetta sembra quasi fatta (semmai darete la colpa a me…) per la promozione diretta della Pro Recco: +4 a 2 giornate dalla fine.

I recchelini hanno infatti regolato proprio gli ingauni in uno spietato testa-coda che ha quasi consegnato la certezza del primo posto ai ragazzi di Bertini (non c’è ancora perché Valpetronio ha vinto) e contemporaneamente condannato in via definitiva il team di coach Accinelli ad accomodarsi nell’ascensore in discesa verso il piano di sotto. Come ricordavo poco sopra, meno di un anno fa nella posizione del Recco c’era proprio l’Albenga, che poi durante l’estate ha rinunciato a presentarsi al piano di sopra per effettuare un reboot che è stato forse troppo drastico per salvarsi, anche se l’esperienza fatta dai giovani è comunque certamente non disprezzabile. Due vittorie nell’arco della stagione non sono state sufficienti, e ora con 4 di scarto dal BVC che ha il vantaggio pur minimale (+1!) negli scontri diretti, si scende. Auguriamo alla società ingauna di ritornare competitiva! Quanto ai recchelini, basterà ora imporsi alla penultima, già salva, BVC, nella prossima giornata, per festeggiare la promozione, ma c’è anche la soluzione di backup della trasferta finale a Borzoli.

Tiene ancora un po’ sulla corda i ragazzi di Bertini il fatto che nella sfida di Casarza tra le inseguitrici l’ha spuntata la Valpetronio, l’unica che in termini di scontri diretti è in vantaggio sulla capolista, e che quindi in via teorica può ancora sopravanzarla. I ragazzi di Benvenuto (Podestà 15, Bernardello 13) hanno preso un gran vantaggio nella prima parte, tenendo a secco l’attacco del Busalla, che nella seconda parte è riuscito un po’ a rientrare, ma senza poter riagganciare i padroni di casa. La Valpetronio teoricamente può ancora fare lo scherzetto al Recco, ma se i ragazzi di Bertini giocheranno contro Sanremo e Sestri, per i “petroniani” c’è la trasferta di Pegli, e poi l’impegno casalingo con Diego Bologna, e non sarà facile fare i 4 necessari punti, che difficilmente saranno peraltro sufficienti. Certo, con 2 vittorie (e ne basta in realtà una, e forse anche zero, ma c’è il rischio di un arrivo a più di 2 squadre nel quale potrebbe esserci qualche scavalcamento) ci sarebbe la certezza comunque di affrontare i playoff da prima nel seeding. Busalla nel prossimo turno ospita il Villaggio, e serve un referto rosa per mantenere la posizione e poi chissà.

La quarta in classifica è ancora la Scuola Basket Diego Bologna (De Ferrari 14, Ceragioli L. e Cirillo 10), anche se nel weekend è incappata in un altro stop a Borzoli con la Pallacanestro Sestri. I ragazzi di Mariotti hanno fatto il break nel terzo quarto, e con questo successo ora insidiano sia Pegli sia proprio i ragazzi di Grassi: è importante perché entrare nelle prime 5 vuol dire avere il vantaggio del campo nel primo turno. I sestresi andranno a Cogoleto nel prossimo turno e poi potrebbero ospitare una Pro Recco senza assilli di risultato, mentre gli spezzini tornano a casa per ricevere un’Imperia in cerca di punti che diano ossigeno alle speranze playoff, e poi andranno a Casarza.

Quanto al Pegli, è stata proprio la succitata Imperia (Giulini 25, Canobbio 11) a rifilare al team di coach Di Chiara un referto giallo alla Maggi, in rimonta. Il team di Damonte tiene dunque l’ottava posizione, e se non arrivassero punti utili a Spezia con la Diego Bologna c’è sempre lo scontro diretto dell’ultimo turno in casa con Cogoleto. Per i pegliesi domenica al Palasharkers arriva Valpetronio, mentre nell’ultimo c’è la trasferta in casa del Villaggio.

Punti pesanti per Auxilium a Vado: i ragazzi di Barbieri (Oneto 16, Pescio 14) hanno sorpassato nella seconda frazione e per l’Amatori (Damonte 26, Crea 11) si è fatta notte fonda. Con questa sconfitta i vadesi perdono ogni possibilità di inserirsi nei playoff: devono infatti riposare nel prossimo turno, e anche se nell’ultimo potranno magari finire con un impegno abbordabile in casa come Albenga, non si può più raggiungere il nono posto. Per i genovesi invece l’Albenga c’è domenica in via Cagliari; nel turno conclusivo poi c’è la trasferta di Sanremo, e se arrivassero 4 punti qualche posizione la potrebbero rosicchiare.

A Sanremo ha fatto punti importanti, contro un BVC (Tacconi 27, Ez Zahidi 23) pieno di 2001 ma comunque uscito felice dal weekend a causa della sconfitta di Albenga, il Cogoleto di coach Dellarovere (Gorini 22, Bruzzone 10). I cogoletesi mantengono così un punticino di vantaggio sul Villaggio: ora ospiteranno Sestri e poi se la vedranno con l’Imperia, potrebbe essere uno spareggio vero e proprio. Sanremo deve andare nientemeno che a Recco, poi ospiterà l’Auxilium.

Situazione:

.

Partite in programma:

.

Posted in Campionati, D Reg M | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

D Reg/M – Busalla secondo, il Villaggio nono in griglia, altre posizioni già definite

Posted by superbasketball su 12 aprile 2016

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaLa D Regionale ha sistemato qualche altro tassello nella penultima giornata: dopo la promozione diretta dell’Albenga e la retrocessione del Bordighera, stavolta si è definito l’ottetto che disputerà i playoff, e in alcuni casi sono definite anche le posizioni. Restano da assegnare però le posizioni dal terzo al quinto posto.

Il Busalla (Giacomini 10, Carrara 9) si è assicurato il secondo posto, che è il primo della griglia playoff che assegnerà l’altra promozione, andando a vincere in rimonta a Casarza il big match della giornata con la Valpetronio (Maggi e Stefani 10). Ininfluente l’ultima partita in casa per i ragazzi di Tarantino con la Fortitudo; il team di Benvenuto giocherà a Recco ma anche la sua posizione, la sesta, non può cambiare (svantaggio rispetto alle due davanti negli scontri diretti, 2-0 rispetto a Cogoleto che segue).

L’Auxilium (Grazzi 21, Pera 14) ha battuto nettamente l’Amatori (Damonte 24, De Marzi 17), ma nel suo caso non si può ancora dire che il terzo posto sia al sicuro: entrambe le inseguitrici (Alcione e Riviera) vantano vantaggio negli scontri diretti, quindi i genovesi devono fare bene a Cogoleto, o sperare che il Riviera perda (l’Alcione deve riposare e di punti non ne farà più). I vadesi saranno proprio quelli che ospiteranno gli imperiesi nell’ultimo turno.

I ruentini si sono tolti la soddisfazione di chiudere la regular season battendo la promossa Albenga, e se anche il Riviera dovesse vincere a Vado, conserveranno almeno il quinto posto ai danni della Valpetronio.

Il Pegli (Zito 15, Mazzorana 12) è evidentemente andato ad Imperia con la testa vuota dopo la salvezza conquistata la settimana prima, e il Riviera (Fossati L. 27, Bongioanni 21) ha vinto letteralmente a mani basse, mantenendo dunque le sue chances di prendersi quantomeno il quarto posto, se non il terzo ai danni dell’Auxilium. Deve però battere l’Amatori.

Buona vittoria del Cogoleto in quel di Bordighera: i ragazzi di Bruzzone (che in questi giorni hanno anche festeggiato il titolo in Under 20) nell’ultimo turno ospiteranno l’Auxilium, ma non possono impensierire la Valpetronio che precede, per cui saranno certamente settimi al termine della prima fase. Bordighera chiuderà ad Albenga, nella strana sfida tra promossa e retrocessa.

All’ottavo posto c’è la Fortitudo, in vantaggio di 2 punti più gli scontri diretti sul Villaggio, e che giocherà a Busalla una partita finale senza importanza per la seconda fase, dato che entrambe le squadre sono certe della posizione.

I villaggini invece hanno perso in casa con la Pro Recco, ma hanno difeso la differenza canestri e quindi hanno conquistato il diritto a sfidare Busalla nei quarti, tagliando fuori proprio i recchelini di coach Bertini. Ininfluente quindi la trasferta dei chiavaresi a Pegli, così come la gara casalinga della Pro Recco con Valpetronio.

Risultati e classifica:

.

Posted in Campionati, D Reg M | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

A2/F – Prima sconfitta per la Carispezia in campionato

Posted by superbasketball su 3 aprile 2016

logo cestistica spezzinaC’è una notizia grossa in A2, e purtroppo è la prima sconfitta stagionale (in campionato, della Coppa sappiamo già) della Carispezia!

Probabilmente doveva succedere. e in fondo è meglio sia successo adesso che non ha effetti pratici sul cammino delle spezzine; di fatto però a questo punto in A2 resta imbattuta (e lo è anche in Coppa!) la sola Broni e per le bianconere non può più riuscire la “perfect season”. Ma l’obbiettivo a questo punto è ben altro, e si può ottenere anche perdendone altre (non troppe però, non ci prendano gusto!).

La partita era pure iniziata bene, con le ragazze di Corsolini (Reke 22, Alesiani 17) davanti e nel secondo quarto anche di una decina di punti. Però le campane non si sono arrese, e hanno continuato a lavorare, venendo premiate nell’ultima frazione, quando al loro break le spezzine non sono riuscite a reagire, subendo una ventina di punti nel quarto e non essendo lucide davanti. Peccato, la casella con lo 0 era ormai un’abitudine! Avendo lavorato in modo relativamente pesante per preparare la seconda fase, questa sconfitta non stupisce troppo il coach: vediamo il bicchiere mezzo pieno dunque, e speriamo che a Ferrara venga fuori una prestazione rassicurante!

Ancora tutti da definire i posti che interessano la Carispezia, dai quali uscirà l’avversaria del primo turno playoff: il tutto si deciderà all’ultima giornata, in cui c’è addirittura lo scontro diretto Empoli-Civitanova Marche.

Situazione:

.

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

A2/F – Penultima di regular season, la Carispezia ospita Castellammare di Stabia

Posted by superbasketball su 31 marzo 2016

logo cestistica spezzinaSalutate la capolista! E capolista ormai certa di esserlo sino in fondo! L’occasione è sabato, nell’ultimo turno casalingo prima dei playoff, quando alle 18 la Carispezia riceverà la visita della squadra campana del Castellammare di Stabia.

Le stabiesi sono attualmente seste a quota 26, una posizione che in teoria potrebbe ancora cambiare da qui alla fine: anche se sia davanti sia dietro il distacco da quelle più vicine è di 4 punti (30 punti Matteiplast Bologna e Palermo, 22 punti Ariano Irpino ed Empoli), gli scontri diretti sono in due casi a favore (Bologna e Ariano) e in due casi a sfavore (Palermo ed Empoli) delle campane. Dunque per tranquillità dovrebbero cercare di fare almeno un paio di punti, e se volessero ad esempio attaccare la posizione della Matteiplast, con la quale sono in vantaggio negli scontri diretti, dovrebbero puntare a vincere entrambe le gare che mancano (ammettendo che le bolognesi non vincano più). Ma la posizione è di relativa tranquillità e probabilmente finire seste o quinte non è critico, lo è di più magari non finire settime per non sbattere in Ferrara, ma per quello bastano 2 punti nel turno prossimo con Ancona…In ogni caso, Stabia è in serie positiva da 3 turni, avendo vinto nell’ultimo con il fanalino di coda Brindisi (Potolicchio 15, Vente 11). All’andata le spezzine vinsero in trasferta con ben 24 punti di scarto, e il pronostico è decisamente a favore delle nostre; però per ottenere la venticinquesima vittoria stagionale e arrivare alla sfida finale (ininfluente sia chiaro, se non per il morale) a Ferrara ancora immacolate, le ragazze di Corsolini dovranno affrontare la partita di Montepertico come se fosse una gara1 dei quarti, da aggredire e fare propria da subito per non correre rischi. Il terzo posto ottenuto dalle ragazze Under 20 a Bologna dovrebbe fare da moltiplicatore dell’entusiasmo, se mai servisse, speriamo di poter raccontare di una Carispezia ancora motivata e determinata. Perché da qui a poche settimane c’è davvero da fare sul serio.

Forza ragazze!

Partite in programma:


.

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

D Reg/M – La salvezza si decide all’ultima giornata, poi i playoff

Posted by superbasketball su 15 aprile 2015

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaIn D regionale ci sono alcune certezze: Arcola primo (si sapeva già), Albenga seconda, le 8 nei playoff. La situazione più interessante è quella della coda, dove l’ultima retrocede ma ci sono 4 squadre in ballo, delle quali però solo le ultime 2 sono ancora a rischio, anche se riuscissero a raggiungere le due che sono un gradino sopra.

La capolista Arcola (Vernazza 17, Menoni, DeFerrari e Ceragioli 10) è passata anche in casa del Villaggio (Gotelli 23, Ostigoni 16), tra l’altro pareggiando la differenza canestri con la sconfitta dell’andata. La squadra di Grassi nell’ultimo turno metterà il naso nella lotta per la salvezza ospitando l’AGV, mentre i chiavaresi andranno a Bordighera, dovendo difendere il terzo posto dall’assalto di Valpetronio, Busalla e Imperia.

L’Albenga ha chiuso il discorso del secondo posto strapazzando l’Atena, e con 4 punti sul Villaggio può andare a Recco, nell’altra sfida che influirà sulla retrocessione, senza patemi di classifica, in una situazione similare a quella di Arcola-AGV. L’Atena è anche lei tranquilla: in un arrivo a 4 sarebbe seconda, in un arrivo a 3 con Recco e AGV sarebbe prima. Ospiterà Busalla e chiuderà senza patemi.

La Valpetronio ha vinto il derby con la Pro Recco, e nell’ultimo turno andrà in casa dell’Auxilium sperando di salire a quota 30. Tuttavia lo svantaggio nei confronti del Villaggio fa sì che in qualsiasi arrivo a quota 30, a 2, a 3 o a 4, i ragazzi di Casarza non possano essere terzi. La Pro Recco come detto in via Vastato giocherà per la salvezza con l’Albenga, sperando di avere buone notizie da Arcola anche se non dovesse farcela. I ragazzi di Bertini rischiano solo di restare ultimi da soli, perché in qualsiasi arrivo a parità con 2 o più squadre non saranno ultimi.

Larga vittoria del Busalla sull’Imperia, che permette ai busallesi di ribaltare la differenza canestri e quindi di agganciare e scavalcare proprio il Riviera dei Fiori in classifica. Nel prossimo turno i busallesi andranno in casa dell’Atena (salva), mentre l’Imperia ospiterà la tranquilla Virtus: i risultati definiranno le posizioni di centro-playoff.

A Pegli il Bordighera ha conquistato due punti che la tengono in corsa per molte posizioni playoff, mentre gli arancioblù hanno comunque avuto la certezza della salvezza (con il 2-0 sul Recco anche se raggiunti da entrambe le ultime due i pegliesi sarebbero salvi) e dovendo riposare sono già in vacanza. Per Bordighera l’ultima giornata in casa con il Villaggio definirà la posizione nella griglia.

In lotta diretta con i bordigotti ci sono i genovesi dell’Auxilium, che nel turno scorso hanno frustrato le speranze dell’AGV espugnando il campo della penultima in classifica. Mentre l’AGV viaggerà verso Arcola per cercare i punti salvezza, l’Auxilium ospiterà la Valpetronio.

Scusate la quasi totale assenza di tabellini, ma questa settimana evidentemente si respira aria di disarmo e non si trova praticamente nulla. Speriamo che per i playoff la situazione migliori…

Risultati:

Giornata n. 25
Data – Ora Casa Trasferta Arbitri Ris. Note
11/04/2015 – 21:00 A.S.D. PALL. BUSALLA ASD IM. BK RIVIERA DEI FIORI SCIBILIA G. (GE) – DE BENEDICTIS A. (GE) 88 – 69  
11/04/2015 – 20:30 A.S.D. VALPETRONIO BASKET PRO RECCO BASKET A.S.D. CAMPAGNOLO D. (SP) – BOVA R. (SP) 71 – 56  
11/04/2015 – 20:45 A.S.DIL. BASKET ALBENGA A.S.D. PALLACANESTRO ATENA REGOLI A. (SV) – VOZZELLA S. (SV) 74 – 39  
11/04/2015 – 21:00 AS DIL. VILLAGGIO SPORT PALL. ARCOLA BASKET ASD DE MARCHI D. (GE) – FUROLO L. (GE) 56 – 67  
11/04/2015 – 18:00 POL. AUDACE GAIAZZA VALVERDE A.S.DIL. PGS AUXILIUM FORTUNATO D. (GE) – SENATORI D. (GE) 70 – 77  
12/04/2015 – 18:30 A.DIL. BASKET PEGLI RARI NANTES BORDIGHERA A.S.D. EMPOLDI G. (GE) – CELANO B. (GE) 58 – 60  

.

Classifica:

Classifica aggiornata al 12/04/2015
Pos   Squadra Pt G V P PtF PtS DPt NBA Pt-U5 MI MI-U5 U5 QzPt
1   ARCOLA BASKET ASD 38 23 19 4 1667 1438 +229 826 1.2 8 0.2 1.4 1.15925
2   A.S.DIL. BASKET ALBENGA 34 23 17 6 1661 1385 +276 739 1.2 5 0.2 1.4 1.19928
3   AS DIL. VILLAGGIO SPORT PALL. 30 23 15 8 1423 1320 +103 652 1.2 3 0.0 1.2 1.07803
4   A.S.D. VALPETRONIO BASKET 28 23 14 9 1358 1258 +100 609 1.2 2 0.0 1.2 1.07949
5   A.S.D. PALL. BUSALLA 28 23 14 9 1607 1525 +82 609 1.2 2 0.2 1.4 1.05377
6   ASD IM. BK RIVIERA DEI FIORI 28 23 14 9 1386 1278 +108 609 0.8 3 0.0 0.8 1.08451
7   RARI NANTES BORDIGHERA A.S.D. 26 22 13 9 1430 1389 +41 591 1.2 2 0.2 1.4 1.02952
8   A.S.DIL. PGS AUXILIUM 26 23 13 10 1476 1464 +12 565 1.2 2 0.2 1.4 1.00820
9   A.S.D. VIRTUS GENOVA 16 22 8 14 1192 1306 -114 364 0.8 -3 0.0 0.8 0.91271
10   A.DIL. BASKET PEGLI 12 24 6 18 1467 1679 -212 250 0.8 -6 -0.2 0.6 0.87373
11   A.S.D. PALLACANESTRO ATENA 12 23 6 17 1254 1514 -260 261 0.4 -5 -0.2 0.2 0.82827
12   PRO RECCO BASKET A.S.D. 10 23 5 18 1376 1535 -159 217 0.4 -6 -0.2 0.2 0.89642
13   POL. AUDACE GAIAZZA VALVERDE 10 23 5 18 1338 1544 -206 217 0.4 -7 -0.4 0.0 0.86658

.

Partite in programma:

Giornata n. 26
Data – Ora Casa Trasferta Arbitri Ris. Note
18/04/2015 – 21:00 A.S.DIL. PGS AUXILIUM A.S.D. VALPETRONIO BASKET DE ANGELI DAVIDE di GENOVA (GE), SCIBILIA GABRIELE di GENOVA (GE) n.d. Punti: 26+28=54
19/04/2015 – 18:30 ARCOLA BASKET ASD POL. AUDACE GAIAZZA VALVERDE CANNATA STEFANO di LA SPEZIA (SP), CAMPAGNOLO DAVIDE di LA SPEZIA (SP) n.d. Punti: 38+10=48
19/04/2015 – 18:15 PRO RECCO BASKET A.S.D. A.S.DIL. BASKET ALBENGA REZZOAGLI LUCA di RAPALLO (GE), FUROLO LUIGI CARLO di GENOVA (GE) n.d. Punti: 10+34=44
18/04/2015 – 21:00 RARI NANTES BORDIGHERA A.S.D. AS DIL. VILLAGGIO SPORT PALL. PATRONE MAURIZIO di QUILIANO (SV), VOZZELLA STEFANO di ANDORA (SV) n.d. Punti: 26+30=56
19/04/2015 – 18:00 ASD IM. BK RIVIERA DEI FIORI A.S.D. VIRTUS GENOVA REGOLI ANGELO di ALBISOLA SUPERIORE (SV), DE FRANCESCO PIETRO di LOANO (SV) n.d. Punti: 28+16=44
19/04/2015 – 19:00 A.S.D. PALLACANESTRO ATENA A.S.D. PALL. BUSALLA DE BENEDICTIS ALBERTO di GENOVA (GE), DE MARCHI DANIEL di GENOVA (GE) n.d. Punti: 12+28=40

.

Posted in Campionati, D Reg M | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

C Naz/M – Solo la Tarros vince (nel derby di Loano), il terzo posto resta un’eventualità, ma remota

Posted by superbasketball su 13 aprile 2015

logobiancolnpLa C Nazionale sta completando la sua regular season, e purtroppo le speranze liguri si riducono a quelle, minimali, della Tarros. La probabilità che i bianconeri riescano ad intrufolarsi al terzo posto è francamente bassissima, e pasas per una vittoria travolgente ai danni di Domodossola, ma potrebbe non bastare. Le altre liguri hanno tutte perso nel turno passato, e ormai affronteranno l’ultima giornata essenzialmente per le statistiche.

logo-speziaLa Tarros (Laquintana 22, Santoni 15) ha battuto anche a domicilio il Pool Loano (Guaccio 14, Markus 13), e completato quindi il percorso netto dei derby liguri, con il 2-0 su Follo, Loano e Cus. Il risultato tiene aperta, come detto, una piccola chance per la squadra di Mori: perché Trecate ha perso a Moncalieri, anche se invece Domodossola ha fatto il colpo della settimana battendo una tranquilla capolista Alba. Dunque Trecate è ancora a portata dei bianconeri, con un ma: difficile pensare che Trecate perda in casa con Alessandria, 0 punti in 25 giornate. Se avvenisse il miracolo, la Tarros dovrebbe comunque vincere e così appaiarsi a Domodossola, e quindi per essere terza dovrebbe battere gli ossolani di almeno 18 punti (con 17 Domodossola resterebbe davanti per il miglior quoziente canestri complessivo). In caso, molto più probabile, che Trecate vinca, la vittoria su Domodossola porterebbe ad una parità a 3 a quota 36. Qui gioca a sfavore il -24 subìto da Trecate; e quindi per diventare primi nell’avulsa gli spezzini dovrebbero vincere proprio di goleada: serve, per dire, un 90-30 (e non basta un 100-40, attenzione!, almeno se non ho fatto errori di sbaglio). Insomma, è dura: ma il presidente Caluri dichiara che ci proveranno e, ancora più interessante, che vorrà comunque iscriversi nella “lista d’attesa” per la B dell’anno prossimo. Intanto vediamo cosa dice il campo…

Tornando pool2000alla partita di Loano, i padroni di casa hanno provato a resistere e fare risultato nell’ultima uscita al Palagarassini, e dopo un primo quarto equilibrato e un graduale allungo della Tarros, hanno provato più volte a ricucire lo strappo: nel finale l’ultimo sforzo è stato vanificato dalla concretezza della squadra spezzina. Per il Loano l’ultimo turno sarà la trasferta di Bra (anticipata a sabato per non arrivare troppo vicini agli interzona DNG).

logofolloIl Follo (Russo M. 21, Delibasic 15) dopo la settimana del “caso Gioan” (che ha fatto reagire con decisione la società a voci sulle motivazioni uscite sulla stampa locale) ha chiuso definitivamente il discorso terzo posto lasciando il passo al Serravalle al Palamariotti. Guidati da coach Fambrini, i follesi sono rimasti sempre dietro agli ospiti, salvo reagire ad un break del Serravalle che sembrava aver girato definitivamente il match, e con pressing e small ball riuscire ad impattare a quota 70. I piemontesi però di lì in poi sono stati più cinici e con 7 punti di Zunino, due generati da una chiamata di antisportivo apparsa eccessiva, hanno espugnato il campo spezzino, per fortuna senza ribaltare la differenza canestri. Dunque ora per il Follo sarà comunque sesta posizione, indipendentemente dal risultato di Biella e da un’eventuale vittoria di Serravalle.

cusgeNell’ultima partita casalinga di questa stagione, il Cus Genova (Patria 14, Bedini A. 12) ha purtroppo rimediato una sconfitta ampia per mano della Tecnopol Savigliano. E dire che i ragazzi di Maestri erano partiti bene: ma già nel secondo quarto i cuneesi si erano rifatti sotto, anche se all’intervallo i genovesi restavano davanti di misura. Nella ripresa i meccanismi dei cussini si sono inceppati, e il Savigliano ha gradualmente allungato sino al ventello scarso finale. Nota positiva il rientro di Patria nei top scorer dopo diversi mesi di assenza dal parquet, ma le ultime prestazioni dei genovesi hanno reso ben pochi punti, e la classifica ne risente. Ci sarà il prestigio di chiudere tutto ad Alba, sul campo della prima della classe.

Risultati:

Giornata n. 25
Data – Ora Casa Trasferta Arbitri Ris. Note
11/04/2015 – 18:30 BASKET FOLLO A. DIL. RETAIL PARK SERRAVALLE NUARA S. (GE) – MEDDA A. (SV) – [puccini g. (ge)] 75 – 79  
11/04/2015 – 18:00 ZEROUNO MONCALIERI ASD BASKET CLUB TRECATE ORO S. (GE) – REZZOAGLI L. (GE) – [lanzone a. (to)] 73 – 59  
11/04/2015 – 21:00 S.A.T. CROCETTA BASKET TEAM 71 NEGRI L. (AL) – NOTARI M. (AO) 67 – 63  
12/04/2015 – 18:00 POLI OPPOSTI DOMODOSSOLA BIGSTORE ALBA DE BERNARDI S. (TO) – CUFARI P. (TO) – [lanzone a. (to)] 71 – 52  
11/04/2015 – 18:00 BASKET POOL 2000 ASD TARROS LA SPEZIA BERGER F. (CN) – BIANCHI A. (TO) 67 – 75  
11/04/2015 – 18:15 CUS GENOVA A.S. DIL. TECNOPOL SAVIGLIANO UCCI F. (TO) – RECENTI M. (CN) 64 – 83  
11/04/2015 – 21:00 A.S. DIL. IL CANESTRO A.S.DIL. CESTISTICA BIELLA LONGHINI G. (AL) – MORANI L. (TO) 63 – 75  

.

Classifica:

Classifica aggiornata al 12/04/2015
Pos   Squadra Pt G V P PtF PtS DPt NBA Pt-U5 MI MI-U5 U5 QzPt
1   BIGSTORE ALBA 42 25 21 4 1777 1660 +117 840 1.6 9 0.4 2.0 1.07048
2   S.A.T. CROCETTA 40 25 20 5 1958 1596 +362 800 1.6 7 0.2 1.8 1.22682
3   POLI OPPOSTI DOMODOSSOLA 36 25 18 7 1968 1685 +283 720 1.6 5 0.4 2.0 1.16795
4   ASD BASKET CLUB TRECATE 34 25 17 8 1704 1635 +69 680 1.2 5 0.2 1.4 1.04220
5   TARROS LA SPEZIA 34 25 17 8 1932 1790 +142 680 2.0 5 0.4 2.4 1.07933
6   BASKET FOLLO A. DIL. 30 25 15 10 1874 1764 +110 600 0.4 2 -0.4 0.0 1.06236
7   RETAIL PARK SERRAVALLE 28 25 14 11 1814 1737 +77 560 1.6 2 0.2 1.8 1.04433
8   BASKET TEAM 71 22 25 11 14 1782 1665 +117 440 1.2 -1 0.2 1.4 1.07027
9   TECNOPOL SAVIGLIANO 22 25 11 14 1675 1836 -161 440 0.4 -1 -0.2 0.2 0.91231
10   CUS GENOVA A.S. DIL. 20 25 10 15 1734 1795 -61 400 0.4 -3 -0.4 0.0 0.96602
11   ZEROUNO MONCALIERI 20 25 10 15 1725 1745 -20 400 1.2 -3 0.2 1.4 0.98854
12   A.S.DIL. CESTISTICA BIELLA 14 25 7 18 1662 1765 -103 280 0.4 -5 -0.2 0.2 0.94164
13   BASKET POOL 2000 ASD 8 25 4 21 1599 1843 -244 160 0.4 -9 -0.4 0.0 0.86761
14   A.S. DIL. IL CANESTRO 0 25 0 25 1508 2196 -688 0 0.0 -13 -0.6 -0.6 0.68670

.

Posted in C/M, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

C Reg/M – I verdetti: Sarzana prima, Cogoleto ultimo

Posted by superbasketball su 1 aprile 2015

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaIn C regionale sono arrivati altri verdetti nella penultima giornata, probabilmente i due più importanti: Sarzana ha vinto con un turno di anticipo la regular season, e Cogoleto è retrocesso con un turno di anticipo in serie D.

Sarzana (Dell’innocenti e Profeti 19) ha chiuso il discorso primo posto non lasciando spago al Red (Francescato 12, Gaido 11), messo subito sotto e tenuto a debita distanza sino al +25 della sirena. Coach Bertieri ora ha la certezza di partire davanti nella griglia dei playoff, persino se nel derby biancoverde di Sestri Levante dovesse arrivare la terza sconfitta stagionale. Il Red, in questi giorni protagonista in Coppa, al rientro si giocherà il quinto posto in una sfida a distanza con il Tigullio, e potrà contare sul Palageirino ospitando un Ab Sestri sicuro dei playoff.

La tranquillità di Sarzana è stata ulteriormente aumentata dalla sconfitta contemporanea della seconda e della terza. L’Aurora (Garibotto 25, Terribile 11) è stata sorpresa in casa da un Tigullio (Babilodze 26, Wintour 14) a trazione georgiana, che nell’ultimo quarto ha messo la freccia e spento le velleità gialloblù. L’Aurora resta seconda ma dovrà difendere la posizione ad Ospedaletti; il Tigullio ospiterà il Vado sperando di sorpassare il Red.

L’Ospedaletti (Rossi 27, Bongioanni 15) ha lasciato i due punti sul parquet di Rapallo, dove l’Alcione (Vexina 24, Bacigalupo 18 ) è stato bravo a ritagliarsi ancora una fettina di speranza di partecipare ai playoff (che significa anche tirarsi fuori dai playout) scavalcando gli orange nell’ultima frazione. Coach Lupi può sferrare ancora l’attacco al secondo posto in via Isnart (tra l’altro con il +13 dell’andata è necessario solo vincere), però dopo 3 sconfitte in 4 giornate Pasqua servirà a togliere un po’ di ruggine. L’Alcione andrà a Cogoleto, e con 2 punti in caso di sconfitta del Sestri Levante in casa con Sarzana potrebbe addirittura infilarsi all’ottavo posto (sarebbe ottavo anche in caso di arrivo a 3 con il Vado).

Sul campo di Borzoli sono finite le speranze del Cogoleto (Guida 24, Ciarlo 13): il Granarolo di coach Rocco (Baldini 21, Coltro e Boddi 16) ha recuperato la gara, che i ragazzi di Dellarovere avevano condotto a lungo, con un’ultima frazione decisamente più efficace. Ottimo sforzo del Cogoleto, ma le motivazioni non sono bastate a conquistare una vittoria che avrebbe lasciato aperto il discorso retrocessione diretta sino a dopo Pasqua, quando i rivieraschi ospiteranno l’Alcione. Per i ragazzi genovesi il quarto posto è già acquisito e dopo la chiusura a Pontremoli sapranno con chi dovranno incrociarsi nei quarti, Red o Tigullio.

Il settimo posto è in mano all’AB Sestri (Passariello 23, Aldrighetti 17), che sul campo di casa ha travolto la Pontremolese (Tosi 22, Ceragioli 11) e con il vantaggio negli scontri diretti sul Sestri Levante non può essere insidiato dall’altra Sestri. In attesa di sapere con chi giocare nel primo turno, i ragazzi di Taverna andranno ad Ovada; per quelli di Lanza c’è in arrivo il Granarolo.

Nella gara di via Allende (non via Cagliari come ho scritto in presentazione, mea culpa) da un lato l’Ardita Juventus (Ferrari e Pietronave 14) ha messo un mattone importante, la sesta vittoria e la certezza di poter entrare nella griglia playout addirittura non come ultima (qualunque cosa succeda sarà davanti a Pontremoli pur dovendo riposare nell’ultimo turno), dall’altro i biancoverdi di coach Caorsi (Reffi 18, Conti Fra. 15) si sono complicati il percorso e si giocheranno la salvezza diretta e i playoff in casa con Sarzana. Con la prospettiva, nel caso, di riincontrarla nei quarti…

Risultati:

Giornata n. 25
Data – Ora Casa Trasferta Arbitri Ris. Note
28/03/2015 – 18:30 A. DIL. SARZANA BASKET RED BASKET CORSO M. (PI) – CARLOTTI F. (PI) 85 – 60  
28/03/2015 – 19:00 ATHLETIC CLUB ALCIONE A.S.D. BASKET C. OSPEDALETTI B BASSOLI A. (GE) – EMPOLDI G. (GE) 81 – 76  
29/03/2015 – 18:00 A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI A.S. D.TIGULLIO SPORT TEAM BASSOLI A. (GE) – RIGATO G. (GE) 61 – 68  
28/03/2015 – 20:00 A.D. Granarolo Basket Genova A.S.D. CFFS COGOLETO BASKET METTI N. (GE) – TULUMELLO D. (SV) 87 – 80  
28/03/2015 – 18:00 S S ARDITA JUVENTUS CENTRO BASKET SESTRI LEVANTE ABATE E. (GE) – PINTUS M. (GE) 83 – 75  
28/03/2015 – 18:00 A.S.D. BASKET SESTRI A.S.D. POL. PONTREMOLESE DE ANGELI D. (GE) 98 – 63  

.

Classifica:

Classifica aggiornata al 01/04/2015
Pos   Squadra Pt G V P PtF PtS DPt NBA Pt-U5 MI MI-U5 U5 QzPt
1   A. DIL. SARZANA BASKET 42 23 21 2 1782 1432 +350 913 2.0 9 0.4 2.4 1.24441
2   A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI 36 23 18 5 1559 1350 +209 783 1.2 6 0.0 1.2 1.15481
3   A.S.D. BASKET C. OSPEDALETTI B 34 23 17 6 1722 1474 +248 739 0.8 6 0.0 0.8 1.16825
4   A.D. Granarolo Basket Genova 30 23 15 8 1644 1548 +96 652 1.6 3 0.2 1.8 1.06202
5   RED BASKET 26 23 13 10 1605 1591 +14 565 0.8 2 0.0 0.8 1.00880
6   A.S. D.TIGULLIO SPORT TEAM 26 23 13 10 1467 1420 +47 565 0.8 2 0.0 0.8 1.03310
7   A.S.D. BASKET SESTRI 22 23 11 12 1622 1616 +6 478 1.2 -1 0.0 1.2 1.00371
8   CENTRO BASKET SESTRI LEVANTE 20 23 10 13 1622 1634 -12 435 0.8 -1 0.0 0.8 0.99266
9   ATHLETIC CLUB ALCIONE 18 23 9 14 1540 1623 -83 391 0.8 -3 0.0 0.8 0.94886
10   asd PALLACANESTRO VADO 18 23 9 14 1546 1713 -167 391 0.0 -3 -0.2 -0.2 0.90251
11   S S ARDITA JUVENTUS 12 24 6 18 1516 1725 -209 250 1.2 -6 0.0 1.2 0.87884
12   A.S.D. POL. PONTREMOLESE 10 23 5 18 1431 1676 -245 217 0.0 -6 -0.4 -0.4 0.85382
13   A.S.D. CFFS COGOLETO BASKET 6 23 3 20 1562 1816 -254 130 0.8 -8 0.0 0.8 0.86013

.

Posted in C Reg M, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

C Reg/M – Penultima giornata, forse decisiva per tante squadre

Posted by superbasketball su 28 marzo 2015

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaLa C regionale è arrivata al penultimo turno, che potrebbe anche dare dei verdetti definitivi.

Ad esempio una vittoria di Sarzana sul Red Ovada potrebbe blindare il primo posto dei biancoverdi, che arriverebbe comunque se l’Aurora non riuscisse ad imporsi nel derby con il Tigullio (ricordo che l’Aurora è l’unica squadra che puo vantare addirittura un 2-0 sui sarzanesi). La non contemporaneità (a Sarzana si gioca sabato, a Santa domenica) potrebbe far sì che il derby di Chiavari si disputi a giochi fatti, ma comunque ai ragazzi di Marenco i due punti servono per tener dietro l’Ospedaletti, che domani a Rapallo proverà a risollevarsi dopo lo scivolone patito in casa col Granarolo. Il quale (bella questa concatenazione, sembra di essere nel “Bersaglio” della Settimana Enigmistica) con il Cogoleto, a sua volta, se il Red avrà già perso a Sarzana, potrà conquistare la quarta piazza definitiva. Certamente non con la collaborazione della squadra di Dellarovere, che invece deve assolutamente vincere, e sperare in passi falsi altrui, per mantenere accesa la fiammella della speranza. Ad esempio deve sperare che l’Ardita (che nell’ultimo turno riposerà) non riesca a battere il Sestri Levante, in arrivo in via Cagliari con l’obbiettivo di andare più su dello scomodo ottavo posto (che porta direttamente al quarto con Sarzana). E/O che la Pontremolese non faccia risultato in casa dell’AB Sestri, che ha lo stesso obbiettivo dei biancoverdi di Caorsi.

Insomma, una tipica giornata di fine regular season, dove ogni partita ha più aspetti e impatta su più situazioni…

Partite in programma:

Giornata n. 23
Data – Ora Casa Trasferta Arbitri Ris. Note
14/03/2015 – 18:00 CENTRO BASKET SESTRI LEVANTE RED BASKET BOVA RAFFAELE di LA SPEZIA (SP), GALLO NUNZIO di LA SPEZIA (SP), DIANA CHIARA di CHIAVARI (GE) n.d. Punti: 20+24=44
14/03/2015 – 18:00 A.S.D. BASKET SESTRI A.S.D. BASKET C. OSPEDALETTI B ABATE EMILIANO di GENOVA (GE), BASSOLI ANDREA di GENOVA (GE), FUROLO MARIA FRANCESCA di GENOVA (GE) n.d. Punti: 20+32=52
14/03/2015 – 20:00 A.D. Granarolo Basket Genova A.S. D.TIGULLIO SPORT TEAM DE ANGELI DAVIDE di GENOVA (GE), EMPOLDI GUGLIELMO di GENOVA (GE), CHIMERA MARZIA di GENOVA (GE) n.d. Punti: 24+22=46
14/03/2015 – 18:00 S S ARDITA JUVENTUS A.S.D. POL. PONTREMOLESE TULUMELLO DARIO di PIETRA LIGURE (SV), SCORZONI ANDREA di SAVONA (SV), PALIOTTA PIETRO di GENOVA (GE) n.d. Punti: 6+10=16
14/03/2015 – 18:30 A. DIL. SARZANA BASKET A.S.D. CFFS COGOLETO BASKET LUPPICHINI MATTEO di VIAREGGIO (LU), LUPPICHINI MARCO di VIAREGGIO (LU), BONFIGLI DANIELA di FOLLO (SP) n.d. Punti: 36+4=40
14/03/2015 – 19:00 ATHLETIC CLUB ALCIONE asd PALLACANESTRO VADO PINTUS MATTIA di RAPALLO (GE), METTI NICOLO’ di GENOVA (GE), SAULLE FRANCESCO di CARASCO (GE) n.d. Punti: 14+18=32

.

Posted in C Reg M, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

B/F Toscana – Cestistica Cibiamo, ancora una doppia sconfitta

Posted by superbasketball su 21 aprile 2014

logo cestistica spezzinaAvevamo lasciato la Cestistica Cibiamo alla vigilia della gara di Marola con Pisa. E’ arrivata un’altra sconfitta, pur contro una squadra che segue le spezzine in classifica, oltrettutto raddoppiata pochi giorni dopo dall’altra sconfitta casalinga contro la forte Prato.

Finale di campionato decisamente in sofferenza per le bianconere di coach Corsolini, che difficilmente, anche se riuscissero a vincere a Livorno domenica 27 nell’ultima giornata, riusciranno a far valere il 2-0 sulle ragazze del Costone Siena che le precedono. Queste ultime saranno infatti impegnate con il fanalino di coda Montecatini e probabilmente il sabato troveranno  i 2 punti che significheranno per la Cestistica l’undicesimo posto finale.

Risultati:

Giornata n. 24
Data – Ora Casa Trasferta Arbitri Ris. Note
15/04/2014 – 21:00 GMV MEET A.S.D. A LE MURA SPRING BASKETBALL A SENSI L. (PT) – MASCII F. (PT) 61 – 53  
05/04/2014 – 21:15 POL. DIL. A.GALLI BASKET A PALL. FEMM.LE MONTECATINI A.D. POLIZZI S. (FI) – GIUSTARINI I. (GR) 63 – 48  
06/04/2014 – 18:30 A.S.Dil.Sport Pisa I.E.S. A PALL. FEMMINILE VIAREGGIO A.D. IOZZI A. (SI) – DI SALVO E. (PI) 30 – 52  
05/04/2014 – 21:15 A. DIL. USE BASKET ROSA A A.D.BASKET FEMMINILE PONTEDERA LUPPICHINI M. (LU) – SOLFANELLI G. (LI) 50 – 53  
16/04/2014 – 20:00 A.S.D. SOC CESTISTICA SPEZZINA A.S.DIL. PALL. FEMM. PRATO A BERTUCCELLI A. (PT) – BONACCHI R. (PT) 32 – 48  
05/04/2014 – 18:00 A.DIL. FLORENCE BASKET A G.S. JOLLY ACLI BASKET A.S.D. PANICUCCI L. (PI) – ULDANCK D. (PI) 51 – 62  

.

Giornata n. 25
Data – Ora Casa Trasferta Arbitri Ris. Note
12/04/2014 – 21:00 A.S.DIL. PALL. FEMM. PRATO A G.S. JOLLY ACLI BASKET A.S.D. RACCAMPO D. (FI) – MAZZONI L. (FI) 51 – 56  
12/04/2014 – 18:00 LE MURA SPRING BASKETBALL A A.DIL. FLORENCE BASKET A BERTUCCELLI A. (PT) – BONACCHI R. (PT) 43 – 53  
12/04/2014 – 18:30 PALL. FEMMINILE VIAREGGIO A.D. POL. DIL. A.GALLI BASKET A CHIARUGI A. (PI) – CORSO M. (PI) 53 – 38  
12/04/2014 – 18:30 PALL. FEMM.LE MONTECATINI A.D. A. DIL. USE BASKET ROSA A SAMPAOLO G. (LI) – PANICUCCI L. (PI) 45 – 46  
12/04/2014 – 18:00 A.S.D. SOC CESTISTICA SPEZZINA A.S.Dil.Sport Pisa I.E.S. A VENTURINI T. (LU) – BERTONCINI S. (MS) 44 – 55  
12/04/2014 – 21:00 A.D.BASKET FEMMINILE PONTEDERA A.DIL. PALL.FEMM.COSTONE SIENA LUPORINI S. (LU) – SPADARO E. (PI) 58 – 41  

.

Classifica:

Classifica aggiornata al 17/04/2014
Pos   Squadra Pt G V P PtF PtS DPt NBA Pt-U5 MI MI-U5 U5 QzPt
1   A. DIL. USE BASKET ROSA A 38 23 19 4 1259 1005 +254 826 1.20 8 0.20 1.40 1.25274
2   A.DIL. FLORENCE BASKET A 36 24 18 6 1376 1230 +146 750 0.80 6 -0.20 0.60 1.11870
3   G.S. JOLLY ACLI BASKET A.S.D. 34 23 17 6 1217 1056 +161 739 1.60 6 0.40 2.00 1.15246
4   GMV MEET A.S.D. A 32 23 16 7 1323 1144 +179 696 0.80 5 -0.20 0.60 1.15647
5   PALL. FEMMINILE VIAREGGIO A.D. 30 23 15 8 1163 997 +166 652 2.00 3 0.60 2.60 1.16650
6   A.S.DIL. PALL. FEMM. PRATO A 30 23 15 8 1137 1052 +85 652 0.80 3 0.00 0.80 1.08080
7   LE MURA SPRING BASKETBALL A 22 23 11 12 1251 1223 +28 478 0.00 -1 -0.60 -0.60 1.02289
8   A.D.BASKET FEMMINILE PONTEDERA 20 23 10 13 1285 1268 +17 435 2.00 -2 0.40 2.40 1.01341
9   POL. DIL. A.GALLI BASKET A 20 23 10 13 1144 1194 -50 435 0.80 -1 0.20 1.00 0.95812
10   A.DIL. PALL.FEMM.COSTONE SIENA 16 23 8 15 1080 1151 -71 348 0.80 -3 0.20 1.00 0.93831
11   A.S.D. SOC CESTISTICA SPEZZINA 14 23 7 16 1083 1276 -193 304 0.00 -5 -0.60 -0.60 0.84875
12   A.S.Dil.Sport Pisa I.E.S. A 6 23 3 20 913 1300 -387 130 0.80 -8 0.00 0.80 0.70231
13   PALL. FEMM.LE MONTECATINI A.D. 2 23 1 22 978 1313 -335 43 0.40 -11 -0.40 0.00 0.74486

.

Partite in programma:

Giornata n. 26
Data – Ora Casa Trasferta Arbitri Ris. Note
26/04/2014 – 19:00 G.S. JOLLY ACLI BASKET A.S.D. LE MURA SPRING BASKETBALL A Designazione arbitri non presente., n.d. Punti: 34+22=56
27/04/2014 – 18:00 POL. DIL. A.GALLI BASKET A A.S.D. SOC CESTISTICA SPEZZINA Designazione arbitri non presente., n.d. Punti: 20+14=34
26/04/2014 – 20:30 A. DIL. USE BASKET ROSA A PALL. FEMMINILE VIAREGGIO A.D. Designazione arbitri non presente., n.d. Punti: 36+30=66
26/04/2014 – 19:00 A.DIL. PALL.FEMM.COSTONE SIENA PALL. FEMM.LE MONTECATINI A.D. Designazione arbitri non presente., n.d. Punti: 14+2=16
26/04/2014 – 16:30 GMV MEET A.S.D. A A.D.BASKET FEMMINILE PONTEDERA Designazione arbitri non presente., n.d. Punti: 32+20=52
26/04/2014 – 18:30 A.S.Dil.Sport Pisa I.E.S. A A.S.DIL. PALL. FEMM. PRATO A Designazione arbitri non presente., n.d. Punti: 6+30=36

.

Posted in B F Tosc, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

DNCA/M – Le spezzine perdono e niente playoff; Loano invece continua a vincere

Posted by superbasketball su 7 aprile 2014

lega_naz_pallAdesso anche l’aritmetica dice che non ci saranno playoff per squadre liguri nella DNC, girone A, 2013-2014.

Il Follo (Valenti 11, Casettari 10) ha concluso le sue gare casalinghe in questa stagione con una nuova controprestazione, anche se questa volta di fronte ai ragazzi di Gioan c’era la seconda in classifica, il Borgosesia, motivato a rendere la vita difficile all’Oleggio (obiettivo non raggiunto, visto che i varesini volano in DNB con una giornata d’anticipo). La resistenza dei padroni di casa è durata poco più di un tempino, poi i piemontesi hanno messo il turbo e messo un abisso di distacco tra sé e gli avversari. Punitivo il divario sulla sirena, e c’è delusione nelle parole di coach Gioan per un’annata che si sperava diversa. Ora c’è ancora da andare a far visita alla Crocetta Torino, che a dir la verità di questi tempi non ha fatto certo meglio.

Anche la Tarros Spezia (Santoni 25, Giachi e Pipolo 8 ) saluta il sogno playoff: l’Aurora Desio, l’altra seconda in classifica, non ha lasciato scampo ad una squadra bianconera che non ha avuto la capacità di imporre il proprio gioco. Rimasta in linea di galleggiamento sino a metà gara, non è riuscita a rispondere al cambio di ritmo dei lombardi, tornando dalla trasferta con un ventello scarso sul gobbone. Sabato si chiude col Savigliano, sperando di fare una figura migliore davanti al proprio pubblico.

Chi sta chiudendo alla grande, ma quando ormai dalla stalla sono già scappati i buoi, è il Pool 2000 Loano (Pichi 27, Villa 13). Sarà, ma da quando sono retrocessi, non fanno che vincere, i ragazzi di Prati! Stavolta al Palagarassini ha pagato dazio l’Abet Bra, che pure era ancora a rischio di non partecipare ai playoff e non poteva sapere che le spezzine si sarebbero autoeliminate: invece i loanesi hanno fatto il break già dal primo quarto e dopo aver rintuzzato il tentativo di rientro dei braidesi sono poi andati in discesa. Bravi! E perché non fare ora il colpaccio anche ad Alba, in quella che si sperava fosse la sfida salvezza?

In vetta, come detto, Oleggio può festeggiare la promozione, con il vantaggio degli scontri diretti rispetto ad entrambe le inseguitrici, che si giocheranno secondo e terzo posto nell’ultima giornata. 7 Laghi sicuro quarto, Cantù quinto e Savigliano sesto; mentre settimo e ottavo sono da decidere tra Crocetta e Domodossola, ma Bra è sicuro del suo nono posto (in caso di arrivi a 2 con quelle dietro, ha sempre il vantaggio negli scontri diretti, in caso di arrivo a 3 con le spezzine è davanti per il quoziente canestri nell’avulsa, in caso di arrivo a 3 con una spezzina e Boffalora è davanti per le vittorie, in caso di arrivo a 4 pure).

Risultati:

Giornata n. 25
Data – Ora Casa Trasferta Arbitri Ris. Note
05/04/2014 – 18:00 AZIMUT LOANO ABET LAMINATI BRA DE GIORGI M. (SP) – FALLETTA L. (SV) 74 – 57  
05/04/2014 – 21:00 7 LAGHI GAZZADASCHIANNO GORLA CANTU’ GONELLA E. (GE) – CUCCO S. (TO) – [borroni s. (mi)] 90 – 63  
06/04/2014 – 18:00 POLI OPPOSTI DOMODOSSOLA MAMY.EU OLEGGIO COLOMBO M. (CO) – ZUCCARELLO D. (VA) 78 – 84  
05/04/2014 – 18:30 DORIA BOFFALORA NAMED CROCETTA TORINO JURINA F. (MI) – SPINELLO R. (VA) 69 – 63  
05/04/2014 – 18:30 BASKET FOLLO GESSI BORGOSESIA ORLANDINI E. (LI) – MARTELLI F. (LI) 47 – 75  
05/04/2014 – 21:15 TECNOPOL SAVIGLIANO OLIMPO BASKET ALBA LANGELLA G. (MI) – FIANNACA A. (PV) 60 – 46  
05/04/2014 – 21:00 AURORA DESIO TARROS LA SPEZIA FALCETTO R. (TO) – GRILLO G. (TO) 78 – 59  

.

Classifica:

Classifica aggiornata al 07/04/2014
Pos   Squadra Pt G V P PtF PtS DPt NBA Pt-U5 MI MI-U5 U5 QzPt
1   MAMY.EU OLEGGIO 42 25 21 4 1880 1699 +181 840 1.6 9 0.4 2.0 1.10653
2   AURORA DESIO 40 25 20 5 1703 1490 +213 800 2.0 7 0.4 2.4 1.14295
3   GESSI BORGOSESIA 40 25 20 5 1752 1592 +160 800 1.6 8 0.4 2.0 1.10050
4   7 LAGHI GAZZADASCHIANNO* 38 25 20 5 1724 1472 +252 800 2.0 7 0.4 2.4 1.17120
5   GORLA CANTU’ 30 25 15 10 1857 1676 +181 600 0.8 3 0.0 0.8 1.10800
6   TECNOPOL SAVIGLIANO 28 25 14 11 1616 1567 +49 560 0.8 1 -0.2 0.6 1.03127
7   NAMED CROCETTA TORINO 20 25 10 15 1548 1614 -66 400 0.4 -2 -0.2 0.2 0.95911
8   POLI OPPOSTI DOMODOSSOLA 20 25 10 15 1782 1805 -23 400 0.4 -3 -0.4 0.0 0.98726
9   ABET LAMINATI BRA 18 25 9 16 1636 1694 -58 360 0.8 -3 0.0 0.8 0.96576
10   DORIA BOFFALORA 16 25 8 17 1474 1589 -115 320 0.4 -5 -0.4 0.0 0.92763
11   BASKET FOLLO 16 25 8 17 1642 1838 -196 320 0.4 -5 -0.2 0.2 0.89336
12   TARROS LA SPEZIA 16 25 8 17 1585 1767 -182 320 1.2 -4 0.0 1.2 0.89700
13   OLIMPO BASKET ALBA 14 25 7 18 1507 1591 -84 280 0.8 -5 -0.2 0.6 0.94720
14   AZIMUT LOANO 10 25 5 20 1487 1799 -312 200 0.8 -8 0.0 0.8 0.82657

.*Penalizzata di 2 punti per ritardo nel pagamento NAS.

Posted in Campionati, DNC A M | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: