SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

"la passione, solo la passione"

Posts Tagged ‘Giornata 25’

DNCA/M – Le speranze di playoff delle spezzine passano da Loano

Posted by superbasketball su 4 aprile 2014

lega_naz_pallPenultima di regular season di DNC: ancora 4 punti in palio e questo è importante ormai solo per la lotta playoff (e in vetta, per la promozione diretta, ma purtroppo non ci tange in quanto liguri…). In particolare, le due spezzine sono ancora in corsa, ma hanno un calendario con una gara molto difficile in questa giornata e una un po’ più abbordabile nell’ultima. Il Follo ad esempio gioca in casa ma contro il Borgosesia, che deve assolutamente vincere se vuole evitare che l’Oleggio voli direttamente in DNB con una giornata di anticipo; la Tarros Spezia va in trasferta in casa del Desio, che è l’altra seconda in classifica. Pronostici abbastanza chiusi per le due spezzine dunque: fermo restando che il pronostico non è il risultato e quindi che saremo contentissimi se almeno una delle due lo ribaltasse, è chiaro che da un lato sarà poi essenziale fare risultato nell’ultima (Follo a Torino con la Crocetta, Tarros in casa con Savigliano), e dall’altro sarebbe davvero utile se l’altra ligure, la retrocessa Loano che però nel turno scorso ha fatto uno scatto ed espugnato Torino, facesse loro un favore e battesse domani al PalaGarassini l’Abet Bra, la squadra sulla quale le spezzine devono fare la corsa (e che nell’ultima giornata ospiterà il 7 Laghi). Infatti i braidesi sono in vantaggio su entrambe le spezzine negli scontri diretti, e davanti anche in un’ipotetica avulsa a 3. Qualche speranza (per il Follo) ci sarebbe se si raggiungesse quota 20, trovandoci la Crocetta, grazie al fatto che i torinesi hanno il 2-0 su Bra. Però se non si vince (e forse se non si vincono enrambe le partite da qui alla fine), nei playoff non ci si va…Dunque forza liguri!!!

Partite in programma:

Giornata n. 25
Data – Ora Casa Trasferta Arbitri Ris. Note
05/04/2014 – 18:00 AZIMUT LOANO ABET LAMINATI BRA DE GIORGI MARIO di LA SPEZIA (SP), FALLETTA LUCA di LOANO (SV) n.d. Punti: 8+18=26
05/04/2014 – 21:00 7 LAGHI GAZZADASCHIANNO GORLA CANTU’ RINGOLI GIUSEPPE PIO di MILANO (MI), CUCCO STEFANO di CHIERI (TO) n.d. Punti: 36+30=66
06/04/2014 – 18:00 POLI OPPOSTI DOMODOSSOLA MAMY.EU OLEGGIO COLOMBO MATTEO di CANTU’ (CO), ZUCCARELLO DAVIDE di MACCAGNO (VA) n.d. Punti: 20+40=60
05/04/2014 – 18:30 DORIA BOFFALORA NAMED CROCETTA TORINO JURINA FILIPPO di CASSINA DE’ PECCHI (MI), SPINELLO RICCARDO di MARNATE (VA) n.d. Punti: 14+20=34
05/04/2014 – 18:30 BASKET FOLLO GESSI BORGOSESIA ORLANDINI EMANUELE di LIVORNO (LI), MARTELLI FRANCESCO di ROSIGNANO MARITTIMO (LI) n.d. Punti: 16+38=54
05/04/2014 – 21:15 TECNOPOL SAVIGLIANO OLIMPO BASKET ALBA LANGELLA GIUSEPPE di LEGNANO (MI), FIANNACA ADRIANO di PAVIA (PV) n.d. Punti: 26+14=40
05/04/2014 – 21:00 AURORA DESIO TARROS LA SPEZIA FALCETTO RICCARDO di TORINO (TO), GRILLO GIANLUCA di VENARIA REALE (TO) n.d. Punti: 38+16=54

.

Annunci

Posted in Campionati, DNC A M | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

C Reg/M – Penultima giornata, spiccano Sestri Levante-Cogoleto e Cus-Red

Posted by superbasketball su 29 marzo 2014

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaLa C Regionale si avvicina alla conclusione della prima fase. Mancano due giornate e di verdetti ce ne sono stati alcuni (Villaggio retrocesso, un buon numero di squadre salve e altre certe dei playoff, ma non della posizione finale), ma molti sono ancora da emettere. Può essere che alcuni dei risultati di oggi e domani siano determinanti.

La lotta più sentita è quella al margine inferiore della griglia playoff, che coinvolge sostanzialmente 3 squadre: Cogoleto, Sestri Levante e Ospedaletti, in ordine di classifica sgranata. E quindi la gara di stasera in via Lombardia tra i biancoverdi di Caorsi e il Cogoleto di Bruzzone potrebbe risultare decisiva, soprattutto in caso di vittoria esterna, che qualificherebbe con sicurezza i bianconeri come settimi. L’Ospedaletti invece gioca in casa con il Granarolo, a sua volta in lotta per difendere o migliorare la sua quarta posizione. Vittoria obbligata per gli orange, altrimenti anche vincendo in casa del Villaggio potrebbero essere condannati a rimaner fuori dai playoff (se anche Sestri perdesse entrambe le partite, essendo le sfide dirette in perfetta parità, conterebbe il quoziente canestri complessivo e al momento gli orange sono dietro, ma questo potrebbe anche cambiare in caso di risultati larghi).

Di interesse, soprattutto considerando che senza penalizzazione le due squadre sarebbero divise da una sola vittoria, la partita tra il Cus Genova e il Red. I genovesi hanno poche possibiltà di superare l’Aurora che li precede, avendo lo 0-2 negli scontri diretti: servono 2 vittorie e la prossima partita sarà a Sarzana, e l’Aurora deve perderle entrambe. Però la sfida con gli ovadesi, lanciati verso il terzo posto (bastano 2 punti o una sconfitta del Granarolo) sarà interessante…o magari invece sarà una partita di nascondino, dato che le due squadre potrebbero ritrovarsi tra pochissimo nei quarti e magari non vorranno scoprire troppo i giochi.

Il “derby” di Pontremoli potrebbe dare alla capolista Sarzana la certezza del primo posto: però la Pontremolese vorrà giocarlo al massimo. Vedremo se saprà opporre resistenza allo squadrone di Bertieri. Il Tigullio ospita il Villaggio e diciamo che senza stravolgimenti dovrebbe ritrovarsi stasera a quota 44.

Ho già detto del Granarolo ad Ospedaletti: questo è un altro dei “focolai” di lotta della classifica, con la terza, la quarta, la quinta e la sesta sgranate che tentano di conquistarsi le posizioni contigue. La cosa strana è che in tutte le coppie (Red e Granarolo, Granarolo e Aurora, Aurora e Cus, quella davanti ha il 2-0 su quella dietro). Così per l’Aurora, quinta, che gioca a Rapallo e potrebbe mettersi al sicuro dal Cus, vale quanto detto per il Cus: il Granarolo è +2 e 2-0 negli scontri diretti, dovrebbe perderle entrambe per finire dietro (l’ultima in casa con Pontremoli), e i gialloblù dovrebbero vincerle entrambe (e nel turno prossimo giocheranno con Sestri Levante che potrebbe essere ancora a rischio). Da pronostico, probabilmente la classifica non cambierà in questi due turni, ma staremo a vedere.

C’è un altro scontro diretto, ma con effetti pratici quasi nulli: la Pallacanestro Vado ospita l’AB Sestri e proverà a ribaltare il -7 dell’andata, se vuole essere certa del dodicesimo posto, dovendo poi andare ad Ovada.

Partite in programma:

Giornata n. 25
Data – Ora Casa Trasferta Arbitri Ris. Note
29/03/2014 – 18:00 A.S.D. BASKET C. OSPEDALETTI A A.D. Granarolo Basket Genova A REZZOAGLI LUCA di RAPALLO (GE), NUARA STEFANO di BUSALLA (GE) n.d. Punti: 20+34=54
29/03/2014 – 18:15 A.S. D.TIGULLIO SPORT TEAM A AS DIL. VILLAGGIO SPORT PALL. METTI NICOLO’ di GENOVA (GE), DE ANGELI DAVIDE di GENOVA (GE) n.d. Punti: 42+2=44
29/03/2014 – 18:15 CUS GENOVA A.S. DIL. A RED BASKET A ROMANI CHIROLLOS di GENOVA (GE), ABATE EMILIANO di GENOVA (GE) n.d. Punti: 30+36=66
29/03/2014 – 17:45 A.S.D. POL. PONTREMOLESE A A. DIL. SARZANA BASKET A BOVA RAFFAELE di ACERRA (NA), BORGIANI GIULIA di LA SPEZIA (SP) n.d. Punti: 16+44=60
29/03/2014 – 19:00 ATHLETIC CLUB ALCIONE A A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI MEDDA AMERIGO di SAVONA (SV), BEVILACQUA MATTEO di SAVONA (SV) n.d. Punti: 14+32=46
30/03/2014 – 18:00 asd PALLACANESTRO VADO A A.S.D. BASKET SESTRI A REZZOAGLI LUCA di RAPALLO (GE), VICARI DAVIDE di IMPERIA (IM) n.d. Punti: 8+8=16
29/03/2014 – 18:00 CENTRO BASKET SESTRI LEVANTE A A.S.D. CFFS COGOLETO BASKET A CANNATA STEFANO di LA SPEZIA (SP), MOSCATELLI FABIO di ARCOLA (SP) n.d. Punti: 22+24=46

.

Posted in C Reg M, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

DNCA/M – Entrambe sconfitte: per la Tarros servono 2 punti nell’ultima giornata o saranno playout

Posted by superbasketball su 22 aprile 2013

Sestri e Tarros ko: nella penultima entrambe le liguri escono sconfitte e se la cosa per i biancoverdi non è importante per la classifica, lo è per la squadra di Mori, che deve rimandare all’ultima giornata l’ultima chance di evitare il playout con la El Charro Biella.

logo-speziaLa Tarros (Giachi 14, Pipolo e Santoni 10) si è dovuta arrendere in casa alla Crocetta Torino. In formazione rimaneggiata (out Manservisi, Dal Padulo e Steffanini), i bianconeri sono riusciti a rimanere in partita sino all’ultima frazione, dove i torinesi hanno fatto valere la differenza che attualmente c’è fra le due squadre, sino a chiudere praticamente con un ventello di scarto: con questa vittoria la Crocetta è salita momentaneamente al terzo posto. Come detto, agli spezzini serve vincere a questo punto l’ultima gara se vogliono evitarsi il pericolosissimo strascico di un playout in 3 partite contro Biella, travolta a Mortara ma ancora a -4 dagli spezzini (ricordo che con 6 punti di svantaggio Biella invece retrocederebbe direttamente). La Tarros nel prossimo turno andrà a Bra: i cuneesi sono in mezzo alla zona playoff e per loro 2 punti potrebbero voler dire guadagnare, o quantomeno mantenere, una posizione migliore in griglia. E’ vero che a Bra ultimamente sono passati in molti, ma non sarà banale: non vincendo, non sarà nemmeno importante che Biella perda in casa con Pavia. Ci vorrà una serata speciale…ma sarebbe bello, per una volta da quando faccio questo blog, poter dire che tutte le liguri si sono salvate!

logo centro basket sestri levanteSestri Levante (Reffi 20, Casettari 15) era partita bene sul campo della Zimetal, ma già dopo la prima frazione la squadra di Alessandria aveva preso il comando delle operazioni e portato il vantaggio in doppia cifra. Nella ripresa poi la squadra di casa ha praticamente messo al sicuro i due punti, per poi subire un minimo di rientro da parte dei biancoverdi. In trasferta Sestri quest’anno ha conquistato ben 8 dei 18 punti totali, ma sabato non era storia. L’ultima giornata porterà nella tana dei ragazzi di Mori la capolista Mortara, che praticamente sta girando per festeggiare la sua promozione. Sarebbe un bello scalpo ma la dominatrice del girone non ci starà…

Risultati:

Giornata n. 25
Data – Ora Casa Trasferta Arbitri Ris. Note
20/04/2013 – 18:30 TARROS LA SPEZIA NAMED CROCETTA TORINO LANGELLA G. (MI) – CORBARI R. (CR) 47 – 66  
20/04/2013 – 21:00 EXPO INOX MORTARA EL CHARRO BIELLA BEFFUMO A. (MI) – COLAZZO E. (MI) 97 – 80  
20/04/2013 – 21:00 7LAGHI GAZZADA SCHIANNO FREESTATION SARONNO PIRAZZI L. (VC) – BELCUORE G. (VC) 86 – 85  
21/04/2013 – 18:00 MAMY.EU OLEGGIO ABET LAMINATI BRA CAMPANA G. (TO) – SURIANO F. (TO) – [abbiati g. (bg)] 84 – 65  
20/04/2013 – 21:00 RIMADESIO DESIO TECNOPOL SAVIGLIANO CAPPONI A. (SP) – DE GIORGI M. (SP) 87 – 65  
21/04/2013 – 18:00 ZIMETAL ALESSANDRIA CENTRO BASKET SESTRI L. D’ERRICO L. (TO) – NOTARI M. (AO) 82 – 65  
21/04/2013 – 18:00 PAVIA BASKET POLIOPPOSTI DOMODOSSOLA PUCCINI P. (GE) – FALLETTA L. (SV) 64 – 62  

.

Classifica:

Classifica aggiornata al 21/04/2013
Pos   Squadra Pt G V P PtF PtS DPt NBA Pt-U5 MI MI-U5 U5 QzPt
1   EXPO INOX MORTARA 44 25 22 3 2043 1737 +306 880 2.0 9 0.4 2.4 1.17617
2   PAVIA BASKET 38 25 19 6 1798 1602 +196 760 1.2 6 0.2 1.4 1.12235
3   NAMED CROCETTA TORINO 32 25 16 9 1722 1625 +97 640 2.0 4 0.4 2.4 1.05969
4   RIMADESIO DESIO 32 25 16 9 1707 1586 +121 640 1.6 3 0.2 1.8 1.07629
5   ABET LAMINATI BRA 30 25 15 10 1748 1695 +53 600 0.8 3 0.0 0.8 1.03127
6   7LAGHI GAZZADA SCHIANNO 30 25 15 10 1813 1809 +4 600 0.8 2 -0.2 0.6 1.00221
7   POLIOPPOSTI DOMODOSSOLA 28 25 14 11 1788 1763 +25 560 0.8 2 0.0 0.8 1.01418
8   FREESTATION SARONNO 26 25 13 12 1878 1755 +123 520 1.2 1 0.2 1.4 1.07009
9   MAMY.EU OLEGGIO 24 25 12 13 1904 1890 +14 480 0.8 -1 -0.2 0.6 1.00741
10   ZIMETAL ALESSANDRIA 22 25 11 14 1780 1723 +57 440 1.2 -2 0.0 1.2 1.03308
11   CENTRO BASKET SESTRI L. 18 25 9 16 1539 1709 -170 360 0.8 -3 0.0 0.8 0.90053
12   TECNOPOL SAVIGLIANO 14 25 7 18 1627 1781 -154 280 0.4 -5 -0.2 0.2 0.91353
13   TARROS LA SPEZIA 8 25 4 21 1616 1851 -235 160 0.0 -9 -0.6 -0.6 0.87304
14   EL CHARRO BIELLA 4 25 2 23 1570 2007 -437 80 0.4 -10 -0.2 0.2 0.78226

.

Posted in Campionati, DNC A M | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

D Reg/M – Resta aperto (sulla carta) solo l’ottavo posto

Posted by superbasketball su 16 aprile 2013

In D Regionale maschile ad una giornata dalla fine tutti i verdetti importanti sono stati pronunciati: sono state selezionate le 8 che giocheranno i playoff, e anche la loro scaletta e i relativi accoppiamenti. A dir la verità, il Valle Scrivia potrebbe ancora soffiare il posto alla Valpetronio, ma dovrebbe vincere a Sarzana (e quindi Sarzana perdendo se li “sceglierebbe” come avversari dei quarti, ma non credo che sia un’eventualità probabile, vero?) e sperare che i ragazzi di Gonfiantini perdano in casa con l’Uisp.

Sarzana (Bencaster A. 30, Tesconi e Pené 14) è prima da tempo, e ha onorato la classifica quasi doppiando l’Albenga (Borgna 18, Roselli 8 ) in trasferta, in una partita decisamente non in discussione. I biancoverdi chiuderanno in casa con il Valle Scrivia, per poi prepararsi ai playoff, nei quali dovrebbero pescare la Valpetronio.

L’Ospedaletti (Zunino 14, Blasetta 11), seconda, ha vinto anche con il Dopolavoro Ferroviario e si preparerà con la trasferta in casa Auxilium al suo quarto di finale contro la BigMat, che comincerà ad Albenga.

Per il terzo posto c’era il derby genovese tra Pegli (Celestri 19, Mistretta A. 11) e Ardita (Gonella e Pronesti 14), vinto dagli arancioblù ma senza riuscire a ribaltare la differenza canestri, per cui l’Ardita è già davanti e grazie al fatto che Pegli riposerà nell’ultimo weekend di stagione regolare i nerviesi sono già certi del terzo posto, indipendentemente dal risultato della gara casalinga con il Fossitermi, il che significa l’accoppiamento tutto genovese con l’Uisp. Pegli invece è tranquillamente quarto e se la vedrà con il DLF, che perdendo ad Ospedaletti è rimasto 4 punti sotto e non potrà sfruttare la partita conclusiva in casa con Varazze.

L’ottavo posto è quasi in mano alla Valpetronio, come detto: ciò avviene perché lo spareggio con il Valle Scrivia ha permesso loro di lasciare dietro i genovesi, anche se la differenza canestri resta a vantaggio del Valle Scrivia. Come detto, difficile che i genovesi possano farla valere per infilarsi nella griglia playoff.

Le altre due partite riguardavano la zona bassa della classifica: il Fossitermi ha battuto l’Auxilium e con il 2-0 e il vantaggio di 2 punti sarà quantomeno decimo (potrebbe ancora superare il Valle Scrivia), mentre i genovesi saranno undicesimi. Infine, a Varazze secondo referto rosa stagionale per la Juvenilia (Santi 35, Gentile 12), vittima stavolta la penultima, l’Audace (Panzalis 16, Boccardo 14).

Risultati:

Giornata n. 25
Data – Ora Casa Trasferta Arbitri Ris. Note
13/04/2013 – 18:00 PGS Juvenilia Varazze Audace Ottica SPARVIERO NUARA S. (GE) – REVELLO L. (SV) 83 – 66  
13/04/2013 – 19:00 Valle Scrivia BK Team Valpetronio Basket D’ONOFRIO S. (GE) – CATARSI U. (SV) 69 – 71  
14/04/2013 – 18:30 Basket Pegli Ardita Juventus DE ANGELI D. (GE) – METTI N. (GE) 64 – 56  
14/04/2013 – 18:00 B.C. Ospedaletti Dopolavoro Ferroviario RIZZI R. (IM) – ANDREINI M. (IM) 66 – 56  
14/04/2013 – 18:30 BKAlbengaBigMatLamberti Sarzana Basket REGOLI A. (SV) – SCORZONI A. (SV) 45 – 83  
13/04/2013 – 18:30 G.S. Fossitermi PGS Auxilium D’AURIA B. (SP) – BORGIANI G. (SP) 83 – 80  

.

Classifica:

Classifica aggiornata al 16/04/2013
Pos   Squadra Pt G V P PtF PtS DPt NBA Pt-U5 MI MI-U5 U5 QzPt
1   Sarzana Basket 46 23 23 0 1882 1198 +684 1000 2.0 12 0.6 2.6 1.57095
2   B.C. Ospedaletti 38 23 19 4 1774 1405 +369 826 1.6 7 0.2 1.8 1.26263
3   Ardita Juventus 32 23 16 7 1620 1560 +60 696 1.2 5 0.2 1.4 1.03846
4   Basket Pegli 32 24 16 8 1692 1455 +237 667 1.2 4 0.0 1.2 1.16289
5   Dopolavoro Ferroviario 28 23 14 9 1556 1469 +87 609 0.0 3 -0.2 -0.2 1.05922
6   UISP Rivarolo 26 23 13 10 1601 1574 +27 565 0.8 1 0.0 0.8 1.01715
7   BKAlbengaBigMatLamberti 22 23 11 12 1492 1525 -33 478 1.2 -1 0.2 1.4 0.97836
8   Valpetronio Basket 18 23 9 14 1456 1588 -132 391 1.2 -2 0.2 1.4 0.91688
9   Valle Scrivia BK Team 16 23 8 15 1354 1482 -128 348 0.4 -4 -0.2 0.2 0.91363
10   G.S. Fossitermi 16 23 8 15 1497 1699 -202 348 0.8 -4 -0.2 0.6 0.88111
11   PGS Auxilium 14 23 7 16 1624 1789 -165 304 0.4 -4 -0.4 0.0 0.90777
12   Audace Ottica SPARVIERO 8 23 4 19 1271 1694 -423 174 0.8 -7 0.0 0.8 0.75030
13   PGS Juvenilia Varazze 4 23 2 21 1381 1762 -381 87 0.4 -10 -0.4 0.0 0.78377

.

Posted in Campionati, D Reg M | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

D Reg/M – Penultima, fuochi d’artificio nelle posizioni di rincalzo dietro a Sarzana

Posted by superbasketball su 13 aprile 2013

In D Regionale maschile si avvicina l’epilogo della stagione regolare e tra oggi e domani si giocano partite che risulteranno (vabbé, in realtà lo sono quasi tutte, vero?) fondamentali per definire la graduatoria di accesso ai playoff.

Iniziamo, noblesse oblige, dalla capolista Sarzana: quella di Albenga essendo l’ultima trasferta, in caso di vittoria biancoverde chiuderebbe la colonna dei punti fuori casa con la cifra tonda di 24 su 12 disputate, in attesa di completare anche l’altra, quella dei punti in casa, la settimana prossima contro il Valle Scrivia. Albenga è, e sarà anche alla fine perché non può né guadagnare né perdere posizioni, settima, già accoppiata con l’Ospedaletti.

L’Ospedaletti già sicuro della sua seconda piazza ospita il Dopolavoro Ferroviario, che è scivolato al quinto posto dopo 3 sconfitte consecutive e un turno di riposo che lo hanno lasciato fermo per un mese con gli stessi punti. Gli spezzini chiuderanno con Varazze in casa, ma 2 punti potrebbero non bastare per risalire, per cui gli orange incontrano una squadra che vuole il referto rosa, tra l’altro dovendo anche farsi perdonare il derby perso con il Fossitermi.

L’altro big match, e tra l’altro un derby, è quello che si disputa domani alle 18.30 in via Cialli tra il Pegli e l’Ardita Juventus. Una vittoria dei nerviesi assicurerebbe loro il terzo posto, mentre ai pegliesi potrebbe non bastare nemmeno una vittoria se non ribalteranno la differenza canestri (+12 Ardita), anche perché dovranno riposare nell’ultimo turno e potrebbero restare dietro perché l’Ardita giocherà con il Fossitermi (oltre a poter subire il ritorno del DLF che ha il vantaggio degli scontri diretti con gli arancioblù).

L’altra zona calda della classifica è quella dell’ottavo posto, per ora appannaggio del Valle Scrivia ma a pari punti con la Valpetronio: esattamente la partita che si disputa stasera in via Allende, una specie di spareggio. Che si intreccia con l’altro spareggio tra le squadre a quota 14, che taglierà fuori dalla lotta per i playoff chi perderà: Fossitermi contro Auxilium, anche questa che si giocherà oggi.

Chiude il programma la sfida tra le ultime due della lista, la Juvenilia Varazze e l’Audace: per i varazzini probabilmente l’occasione finale per ottenere un secondo referto rosa che possa tenere compagnia a quello ottenuto il 2 dicembre con il Valle Scrivia…

Partite in programma:

Giornata n. 25
Data – Ora Casa Trasferta Arbitri Ris. Note
13/04/2013 – 18:00 PGS Juvenilia Varazze Audace Ottica SPARVIERO NUARA STEFANO di BUSALLA (GE), REVELLO LUCA di SAVONA (SV) n.d. Punti: 2+8=10
13/04/2013 – 19:00 Valle Scrivia BK Team Valpetronio Basket D’ONOFRIO SAMUEL ERIK di BUSALLA (GE), CATARSI ULDERICO di SAVONA (SV) n.d. Punti: 16+16=32
14/04/2013 – 18:30 Basket Pegli Ardita Juventus DE ANGELI DAVIDE di GENOVA (GE), METTI NICOLò di GENOVA (GE) n.d. Punti: 30+32=62
14/04/2013 – 18:00 B.C. Ospedaletti Dopolavoro Ferroviario RIZZI ROBERTO di CAMPOROSSO (IM), ANDREINI MARCO di DIANO SAN PIETRO (IM) n.d. Punti: 36+28=64
14/04/2013 – 18:30 BKAlbengaBigMatLamberti Sarzana Basket REGOLI ANGELO di ALBISOLA SUPERIORE (SV), SCORZONI ANDREA di SAVONA (SV) n.d. Punti: 22+44=66
13/04/2013 – 18:30 G.S. Fossitermi PGS Auxilium D’AURIA BIAGIO di ARCOLA (SP), BORGIANI GIULIA di LA SPEZIA (SP) n.d. Punti: 14+14=28

.

Posted in Campionati, D Reg M | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

C Reg/M – Decise le 8 nei playoff; il Villaggio vince a Rapallo e inguaia Recco

Posted by superbasketball su 9 aprile 2013

In C Regionale la penultima giornata ha decretato alcune cose ma ne ha lasciate altre aperte, questioni che verranno sciolte solo al termine degli ultimi 40 minuti di gioco.

Il Follo (Ferrari 32, Mariani 14) ad esempio ha ottenuto anche l’imprimatur dell’aritmetica: battendo in modo perentorio il Vado (De Marzi 19, Bouabid 9) orfano di Prandi ha ottenuto la certezza della prima posizione, e quindi di fatto può già pensare unicamente ai playoff che partiranno tra 2 settimane. Complimenti a coach Gioan e ai suoi: ovviamente però non è finita qui e, come si dice, in molti casi si entra come Papi in conclave e si esce come cardinali, quindi occhio!…Intanto l’ultimo turno prevede il match a Chiavari con il Villaggio, di cui riparleremo per quanto riguarda la zona playout/retrocessione. Il Vado incassa una sconfitta prevedibile, ed è quarto: domenica ospiterà l’Aurora e il match deciderà molto sulle posizioni di mezzo dei playoff.

Aurora (Garibotto 19, Sciutti 13) che nel frattempo ha travolto il Cus Genova (Passariello 15, Cainero 8 ) sul proprio campo ed occupa da sola la terza posizione, quella meno invidiata perché a questo punto (ci arriviamo) significa accoppiamento con il Red. A Vado però deve vincere se vuol restare terza, altrimenti rischia addirittura di finire quinta (ne parleremo più avanti, conta l’avulsa a 3 con il Vado e il Granarolo, probabilmente). Il Cus Genova è già secondo e la sconfitta non pregiudica nulla, rende solo meno eccezionale il tabellino dell’annata: ora deve chiudere in casa con il Pool.

Il Granarolo è andato a vincere proprio a Loano, anche ampiamente, e ha riagganciato i vadesi a quota 36. I genovesi ora hanno un turno relativamente agevole in casa con il Basket Sestri, che ormai non può chiedere nulla alla classifica, e questo può voler dire che chiuderanno a 38 punti. Si vedrà chi ci troveranno. Il Pool subisce il sorpassa da parte degli ovadesi, e difficilmente potrà tornare avanti, visto che nell’ultimo turno va al PalaCus mentre il Red ospiterà Cogoleto.

Appunto, il Red (Mossi 26, Aime 16) ha completato la rimonta andando a vincere a Recco come il pronostico ampiamente suggeriva, e ora dal sesto posto mira alla sfida nei quarti con la terza. Certo, deve chiudere bene con Cogoleto per evitare sorprese, ma sarà davvero l’underdog meno under del gruppo playoff. Citofonare Mossi… La Pro Recco invece dopo la sconfitta e la contemporanea vittoria del Villaggio ha la necessità assoluta, pena la retrocessione certa, di andare a vincere a Pontremoli: in effetti, all’andata i ragazzi di Bertini vinsero di 15, e la cosa non è così peregrina, anche perché i toscani sono giù certamente salvi, noni aritmeticamente, e da domenica saranno a spasso.

L’ultimo qualificato per la post season che conta è il Tigullio (Kuvekalovic 37, McNutt 20), che ha sbancato Cogoleto (Gorini 26, Ciarlo 24) con una prestazione offensiva superlativa. Per il secondo anno di fila i sammargheritesi avranno quindi l’onore di sfidare la capolista nei quarti, e some ricorderete l’anno scorso non fu banale per la Tarros dei record liberarsi dei ragazzini di Macchiavello. Ma prima, i biancorossi avranno anche l’onere del derby con l’Alcione Rapallo, che è coinvolto nella lotta per non retrocedere. Il Cogoleto è ormai certamente undicesimo (l’Alcione non può sorpassarlo perché è dietro 2-0 negli scontri diretti, e nemmeno se anche il Villaggio arrivasse a 12: l’avulsa direbbe Cogo-Rapallo-Villaggio) e andrà a Ovada nell’ultimo turno.

Ed eccoci alla zona bassa: qui intanto registriamo la vittoria del Sestri di Pezzi (Gazzano L. 13, Zenobio e Argudo 11) sulla Pontremolese (Polverini 15, Ceragioli 11), che significa il sicuro 10° posto per i sestresi (praticamente la pole nei playout, ovvero i sestresi giocheranno con la penultima), mentre la Pontremolese si salva ma ha perso ogni chance di playoff. Ma soprattutto, va sottolineato il grande risultato del Villaggio, che ha rimontato l’Alcione e ha ottenuto 2 punti che potrebbero risultare fondamentali. Ora la lotta è a 3, anche se l’Alcione vanta il 2-0 sul Recco e ha mantenuto il vantaggio sul Villaggio per differenza canestri, per cui non rischia di scivolare troppo indietro, cioè di finire ultimo. Fermo restando che chi si salva domenica in realtà dovrà fare i playout, il Villaggio retrocede se perde col Follo e Recco vince, si salva se vince (difficile), e se perde ma anche Recco perde a Pontremoli. Se il Villaggio vincesse potrebbe anche sopravanzare l’Alcione (se i ruentini perdono, o se vincono ma perde il Cogoleto), che però non rischia di essere sorpassato dal Recco: l’effetto sarebbe solo di scambiarsi gli avversari nel playout.

Al momento nei playoff gli accoppiamenti sarebbero dunque Follo-Tigullio (sicuro), Cus-Pool (se il Red non perde in casa con Cogoleto o se il Pool non vince in casa del Cus), Red- Aurora e Vado-Granarolo (questi due sono passibili di forti variazioni). Nei playout, per ora Sestri-Villaggio e Cogoleto-Alcione.

Risultati:

Giornata n. 25
Data – Ora Casa Trasferta Arbitri Ris. Note
06/04/2013 – 19:00 A.C. Alcione Rapallo Villaggio Sport Pall ROMANI C. (GE) – REZZOAGLI L. (GE) 53 – 59  
06/04/2013 – 21:15 BK Follo MEC VARA SNC Pall. Vado MAZZELLA D. (SP) – GALLO N. (SP) 91 – 58  
06/04/2013 – 18:15 BK Pool 2000 AZIMUT G S Granarolo DE ANGELI D. (GE) – EMPOLDI G. (GE) 53 – 75  
07/04/2013 – 18:00 Pro Recco Red Basket CINGOLANI M. (GE) – ROMANI C. (GE) 83 – 90  
07/04/2013 – 18:00 Aurora Basket Chiavari CUS Genova MOSCATELLI F. (SP) – GALLO N. (SP) 74 – 50  
06/04/2013 – 18:00 Basket Sestri Pol. Pontremolese CONAD GONELLA E. (GE) – METTI N. (GE) 55 – 48  
07/04/2013 – 18:30 Cogoleto PESCE PIETRO Tigullio KUADRA scarl CATARSI U. (SV) – NUARA S. (GE) 75 – 95  

.

Classifica:

Classifica aggiornata al 09/04/2013
Pos   Squadra Pt G V P PtF PtS DPt NBA Pt-U5 MI MI-U5 U5 QzPt
1   BK Follo MEC VARA SNC 46 25 23 2 1885 1551 +334 920 2.0 10 0.6 2.6 1.21534
2   CUS Genova 42 25 21 4 1843 1595 +248 840 1.2 9 0.2 1.4 1.15549
3   Aurora Basket Chiavari 38 25 19 6 1721 1476 +245 760 1.2 6 0.2 1.4 1.16599
4   Pall. Vado 36 25 18 7 1723 1642 +81 720 1.6 6 0.4 2.0 1.04933
5   G S Granarolo 36 25 18 7 1920 1718 +202 720 1.2 6 0.2 1.4 1.11758
6   Red Basket 28 25 14 11 1982 1864 +118 560 2.0 2 0.4 2.4 1.06330
7   BK Pool 2000 AZIMUT 28 25 14 11 1793 1668 +125 560 0.4 1 -0.4 0.0 1.07494
8   Tigullio KUADRA scarl 22 25 11 14 1876 1838 +38 440 1.6 -1 0.4 2.0 1.02067
9   Pol. Pontremolese CONAD 18 25 9 16 1617 1809 -192 360 0.8 -3 -0.2 0.6 0.89386
10   Basket Sestri 16 25 8 17 1298 1500 -202 320 0.8 -5 -0.2 0.6 0.86533
11   Cogoleto PESCE PIETRO 12 25 6 19 1636 1830 -194 240 0.0 -7 -0.6 -0.6 0.89399
12   A.C. Alcione Rapallo 10 25 5 20 1458 1811 -353 200 0.0 -8 -0.6 -0.6 0.80508
13   Villaggio Sport Pall 10 25 5 20 1487 1702 -215 200 0.8 -7 0.0 0.8 0.87368
14   Pro Recco 8 25 4 21 1477 1712 -235 160 0.4 -9 -0.4 0.0 0.86273

.

Posted in C Reg M, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

C Reg/M – Penultima giornata: Follo-Vado e Aurora-Cus i clou, cardiopalma in Alcione-Villaggio

Posted by superbasketball su 6 aprile 2013

In C Regionale dopo il riposo pasquale si torna sul campo per disputare il penultimo atto della regular season. Negli 80 minuti rimanenti (più eventuali overtime) si devono decidere, oltre a chi sarà dentro e chi sarà fuori dai playoff, e agli accoppiamenti (e qui tutti hanno paura a restare con il “cerino” Red in mano), anche chi cadrà nella buca della retrocessione diretta, con Villaggio o Recco indiziatissime ma con Rapallo ancora a rischio, soprattutto se oggi dovesse uscire il 2 in via Don Minzoni, proprio con la squadra di Grandi.

In vetta c’è ora una sola squadra, il Follo di coach Gioan, che non potrà essere scalzato a meno che non le perda entrambe da qui alla fine e il Cus faccia 4 punti. Oggi il cliente che arriva a Spezia non è di quelli semplici semplici, perché la Pallacanestro Vado è quarta ma alla pari con l’Aurora, in serie positiva da 5 giornate, e all’andata rifilò praticamente un ventello ai follesi, allora nel loro (breve) momento di appannamento.

L’altro “campo centrale” è quello di Sanpierdicanne, dove l’Aurora riceve l’ex capolista Cus Genova. Se i genovesi devono sostanzialmente prepararsi per i playoff, in quanto il secondo posto è già al sicuro, e attendono solo di sapere con chi giocheranno (al momento il Red ma potrebbe avvenire l’inversione con il Pool e allora gli avversari dei quarti sarebbero i loanesi), i gialloblù di Marenco sono in piena lotta con Vado e Granarolo. Lotta strana, in cui potrebbe essere che ci rimetta chi resta terzo…Ma in queste cose a volte chi fa più calcoli più rimane fregato.

Non male anche la partita di Loano, dove i bianconeri di Costagliola e Prati devono provare a battere il Granarolo per cercare di mantenere la posizione playoff, decisamente sotto tiro degli ovadesi in gran rimonta. I genovesi non sono certo nel loro miglior momento ma anche le altre davanti hanno abbastanza frenato e se restassero al palo, evento non del tutto improbabile, non perché vogliano perdere ma perché hanno oggettivamente impegni difficili contro le prime 2, per le G rosse potrebbe essere possibile guadagnare posizioni, ma bisogna passare a Loano.

A Recco domani il Red Ovada cercherà i 2 punti che potrebbero permettere l’aggancio al Loano: è vero però che la squadra di Bertini non farà l’agnello sacrificale, perché la lotta per non retrocedere (direttamente, in ogni caso ci saranno i playout per i recchelini) li vede ancora decisamente invischiati.

C’è poi la lotta per l’ottavo posto in griglia playoff: qui sono due le partite importanti, quella del Paladonbosco dove il Sestri, che vuole mantenere il primo posto nel gruppo playout, ospita la Pontremolese che al momento è nona, e quella di Cogoleto dove arriva il Tigullio di coach Macchiavello, ottavo, a cercare di strappare il referto rosa contro i padroni di casa che sono in lotta proprio con i sestresi.

Last but not least, a Rapallo va in scena una partita “de paura”. l’Alcione di Gaiaschi è a quota 10, solo 2 punticini avanti rispetto a Villaggio e Recco, e deve tenere dietro il Villaggio assolutamente; quantomeno, deve difendere il +9 conquistato a Chiavari all’andata. Ovviamente coach Grandi spera di fare il colpaccio: vincendo di 10 stasera potrebbe ritrovarsi addirittura terzultimo, e anche solo vincendo in caso di arrivo a 3 (a quota 10?) non sarebbe ultimo (adesso Rapallo ha 3 vittorie, e 1 a testa Villaggio e Recco).

Partite in programma:

Giornata n. 25
Data – Ora Casa Trasferta Arbitri Ris. Note
06/04/2013 – 19:00 A.C. Alcione Rapallo Villaggio Sport Pall ROMANI CHIROLLOS di GENOVA (GE), REZZOAGLI LUCA di RAPALLO (GE) n.d. Punti: 10+8=18
06/04/2013 – 21:15 BK Follo MEC VARA SNC Pall. Vado MAZZELLA DARIO di LA SPEZIA (SP), POMPEI FRANCESCO di SANTO STEFANO DI MAGRA (SP) n.d. Punti: 44+36=80
06/04/2013 – 18:15 BK Pool 2000 AZIMUT G S Granarolo DE ANGELI DAVIDE di GENOVA (GE), EMPOLDI GUGLIELMO di GENOVA (GE) n.d. Punti: 28+34=62
07/04/2013 – 18:00 Pro Recco Red Basket CINGOLANI MARCO di GENOVA (GE), ROMANI CHIROLLOS di GENOVA (GE) n.d. Punti: 8+26=34
07/04/2013 – 18:00 Aurora Basket Chiavari CUS Genova MOSCATELLI FABIO di ARCOLA (SP), GALLO NUNZIO di LA SPEZIA (SP) n.d. Punti: 36+42=78
06/04/2013 – 18:00 Basket Sestri Pol. Pontremolese CONAD GONELLA EDOARDO di GENOVA (GE), METTI NICOLò di GENOVA (GE) n.d. Punti: 14+18=32
07/04/2013 – 18:30 Cogoleto PESCE PIETRO Tigullio KUADRA scarl CATARSI ULDERICO di SAVONA (SV), VICARI DAVIDE di IMPERIA (IM) n.d. Punti: 12+20=32

.

Posted in C Reg M, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

A2/F – Virtus Elite alla lunga ce la fa e schianta Napoli, mentre la Cestistica scivola a Viterbo

Posted by superbasketball su 17 marzo 2013

La serie A2 vedrà nei playoff del girone sud le due spezzine nei due primi posti della griglia. Sulla carta non sono ancora decise le posizioni, dopo l’inopinata sconfitta della Carispezia Termo a Viterbo, anche se l’ultima giornata delle bianconere (anche se ormai prive di De Pretto per il resto della stagione) con il College non dovrebbe ribaltare le posizioni attuali. Beh, manca la ciliegina, ma finora non è male! E quando parlo di ciliegina, con chiarezza, penso alla finale playoff in 3 gare tutte a La Spezia…e che vinca la migliore!

Per la Virtus Elite c’era da temere un calendario quasi proibitivo, e invece la squadra di Barbiero ha abbattuto un ostacolo dopo l’altro, tanto che la temutissima trasferta finale a Ragusa praticamente non conta più. A dir la verità conta, se la Virtus vincesse in Sicilia non soltanto il morale ne trarrebbe ulteriore vantaggio, ma, sulla carta, in caso di epidemia gastrointestinale in casa bianconera con conseguente vittoria del College a La Spezia, la squadra del presidente Brunetto aggancerebbe e scavalcherebbe l’attuale seconda. Ma lasciamo stare il fantabasket e parliamo della partita di ieri, una partita che ha confermato le attese, con le napoletane a contendere colpo su colpo con le spezzine (Favento e Accini 14). I vantaggi sono stati sempre risicati, uno o due possessi, sinché nei 3 minuti finali le padrone di casa, con Laterza sugli scudi malgrado i problemi muscolari, hanno dilagato con un 11-0 che ha lasciato la Saces ferma sui 58 punti. Grande cuore, grande soddisfazione. Una squadra così può fare dei playoff ottimi: se guardiamo le sconfitte subìte, troviamo che a parte Ragusa (che nei playoff non ci sarà) e Napoli ci sono solo le 2 con Battipaglia, che potrebbe però non essere dalla parte di tabellone delle ragazze di coach Barbiero…

logo_spezia femmLa Carispezia Termo arriva invece nel finale di stagione in frenata, e se la volta scorsa aveva vinto pur facendo arrabbiare coach De Santis, stavolta nel giro di pochi giorni prima ha dovuto subìre il grave infortunio in allenamento di Valeria De Pretto (crociato, davvero in bocca al lupo Valeria!) che le ha tolto una freccia importante dalla faretra, e poi ha incassato una deludente sconfitta in quel di Viterbo (Templari 23, Reke 9), una squadra alla quale all’andata aveve rifilato un trentello. Uno scivolone che si è concretizzato negli ultimi minuti quando le laziali hanno preso il vantaggio decisivo, ma che in realtà si è costruito, dopo un primo quarto non perfetto ma chiuso in vantaggio, durante tutto il resto della gara, quando pian piano le padrone di casa hanno recuperato e poi sorpassato. C’è da lavorare, forse più psicologicamente: certo non si può pensare che domenica vincere con le ragazze della FIP possa essere un vero problema, e quindi il secondo posto arriverà, ma pochi giorni dopo ci sarà la Coppa, il primo obiettivo stagionale, dove in semifinale le ragazze di De Santis avranno la Reyer, e poi comincerà il finale di stagione, che non deve essere “toppato” dopo un campionato così…

Dunque la Saces sarà sicuramente quarta, dietro ci sarà Battipaglia che oggi ha chiuso le porte in faccia alle speranze di Ancona, che resta sesta indipendentemente da quanto succederà nel turno finale.

Non ancora definite le posizioni dal settimo al nono posto, che interessano le spezzine visto che saranno lì le loro avversarie nelle eliminatorie dirette che assegneranno la seconda promozione in A1. Al momento l’accoppiamento sarebbe Carispezia Termo-Ariano Irpino e Virtus Elite-Bologna, ma Salerno nell’ultimo turno riposa e Ariano Irpino gioca in casa con Battipaglia, mentre Bologna va a Napoli. Se solo le irpine vincessero, l’avulsa per la parità a quota 22 direbbe Ariano-Salerno-Bologna, per cui le bolognesi spetterebbero a De Santis e a Barbiero toccherebbe Salerno. Se vincono entrambe, Bologna scavalca Salerno e Ariano fa lo stesso con Salerno, quindi Carispezia Termo con Salerno e Elite con Ariano. Se vince Bologna ma non Ariano, le bianconere avranno le irpine e le biancocelesti le salernitane. Tutto è ancora possibile, come vedete!

Dietro, in zona retrocessione, Viterbo è davanti a Reggio Calabria, che se non vince ad Ancona non potrà ritornare davanti; Viterbo gioca a Siena e comunque potrebbe garantirsi il top seed nei playout, basta impedire alle senesi di ottenere la prima vittoria proprio nell’ultima giornata. Primo turno probabile Viterbo-Siena e Olympia-College.

Risultati:

Giornata n. 25
Data – Ora Casa Trasferta Arbitri Ris. Note
16/03/2013 – 18:30 ELITE LA SPEZIA SACES NAPOLI SOAVI A. (BO) – VENTURI M. (BO) 71 – 58  
17/03/2013 – 18:00 MINIBASKET BATTIPAGLIA VESTA ANCONA PEPE F. (BA) – SPANO N. (BA) 69 – 64  
16/03/2013 – 18:30 DEFENSOR VITERBO CARISPEZIA LA SPEZIA APREA M. (RM) – SALUSTRI V. (RM) 56 – 50  
16/03/2013 – 18:30 OLYMPIA 68 R. CALABRIA CARPEDIL SALERNO TARASCIO S. (SR) – VENGA V. (RG) 58 – 79  
16/03/2013 – 18:00 COLLEGE ITALIA CONSUM.IT SIENA ESPOSITO L. (NA) – PAGANO F. (SA) 65 – 56  
16/03/2013 – 18:00 MECCANICA NOVA BOLOGNA GR. L.P.A ARIANO IRPINO VITTORI M. (AP) – DIONISI A. (AN) 61 – 70  

.

Classifica:

Classifica aggiornata al 17/03/2013
Pos   Squadra Pt G V P PtF PtS DPt NBA Pt-U5 MI MI-U5 U5 QzPt
1   PASSALACQUA RAGUSA 44 23 22 1 1608 1055 +553 957 1.60 11 0.40 2.00 1.52417
2   CARISPEZIA LA SPEZIA 38 23 19 4 1525 1270 +255 826 1.60 8 0.40 2.00 1.20079
3   ELITE LA SPEZIA 36 23 18 5 1492 1166 +326 783 1.60 6 0.20 1.80 1.27959
4   SACES NAPOLI 34 23 17 6 1397 1200 +197 739 1.20 6 0.20 1.40 1.16417
5   MINIBASKET BATTIPAGLIA 30 23 15 8 1463 1312 +151 652 1.20 3 0.00 1.20 1.11509
6   VESTA ANCONA 26 23 13 10 1478 1383 +95 565 0.80 2 0.00 0.80 1.06869
7   CARPEDIL SALERNO 22 24 11 13 1527 1483 +44 458 1.20 -1 0.20 1.40 1.02967
8   MECCANICA NOVA BOLOGNA 22 23 11 12 1419 1373 +46 478 0.40 -1 -0.40 0.00 1.03350
9   GR. L.P.A ARIANO IRPINO 20 23 10 13 1397 1321 +76 435 1.20 -1 0.40 1.60 1.05753
10   DEFENSOR VITERBO 12 23 6 17 1183 1530 -347 261 0.40 -6 -0.40 0.00 0.77320
11   OLYMPIA 68 R. CALABRIA 10 23 5 18 1189 1365 -176 217 0.40 -7 -0.20 0.20 0.87106
12   COLLEGE ITALIA 6 23 3 20 1037 1573 -536 130 0.40 -9 -0.20 0.20 0.65925
13   CONSUM.IT SIENA 0 23 0 23 1018 1702 -684 0 0.00 -11 -0.60 -0.60 0.59812

.

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

A2/F – Penultima giornata decisiva per i playoff: Carispezia a Viterbo per chiudere i conti, Virtus Elite al PalaMariotti per scavalcare la Saces al terzo posto

Posted by superbasketball su 15 marzo 2013

La penultima di regular season di A2 sud probabilmente darà delle sentenze definitive per la classifica finale della regular season. Ragusa è certa del primo posto, e la Carispezia Termo può esserlo del suo secondo se vince a Viterbo. Decisiva Virtus-Saces per il terzo posto: chi perde (con l’eccezione della sconfitta di Napoli di 1 solo punto, che lascia la possibilità del risorpasso all’ultima giornata) scivola al quarto posto. Ma c’è anche Battipaglia-Ancona dove si lotta per quinto e sesto posto.

logo_spezia femmLa Carispezia Termo scende a Viterbo a cercare di chiudere anzitempo i discorsi di classifica. Una vittoria sarebbe molto utile, anche perché in settimana è arrivata la tegola di un infortunio al ginocchio di De Pretto, alla quale sarebbe bello poter dare il tempo di recuperare senza risultati da acquisire. Il secondo posto, naturalmente, è fondamentale per garantirsi la priorità del campo per tutta la post season. Fermo restando che i turni vanno prima passati, giocare un’eventuale bella della finale sul proprio parquet è sempre desiderabile…Viterbo ha vinto l’ultima volta il 5 gennaio con il College Italia, dopo di che ha inanellato ben 9 referti gialli consecutivi, l’ultimo  ad Ariano Irpino (Lascala 11, Manzotti 9), e ora non può che traguardare i playout in cui pescherà o il College o Siena.

La Virtus Elite invece riceve la Saces Napoli e si gioca il terzo posto in 40′ più eventuali overtime, più la possibilità di cui vi dicevo sopra. All’andata le napoletane vinsero di 2 punti e quindi devono difendere la differenza canestri, che non possono nemmeno permettersi di impattare perché le virtussine hanno un quoziente canestri globale troppo migliore. Dunque per le ragazze di Barbiero l’imperativo è vincere: perdendo, anche un exploit a Ragusa nell’ultimo turno sarebbe inutile (con la parità, in caso di sconfitta casalinga della Saces con Bologna, varrebbe il 2-0 per le napoletane), mentre vincendo di almeno 2 punti l’ultima giornata sarebbe ininfluente (la Saces potrebbe ripareggiare, ma sarebbe dietro per gli scontri diretti o il quoziente globale se il margine domani fosse appunto di soli 2 punti). A questa partita decisiva coach Barbiero arriva con qualche problema di infermeria che coinvolge soprattutto Laterza e Quarta: però è il momento di stringere i denti e quindi chi scenderà in campo dovrà dare l’anima, già in spirito da playoff. La Saces ha vinto le ultime 4 gare con Ancona, Reggio, Viterbo e nell’ultimo turno Battipaglia (Tomlinson 16, Calamai 13): l’ultima sconfitta è quella subìta proprio a Spezia con la Cestistica, speriamo che sia di buon auspicio per le spezzine!

Ragusa riposa e tornerà in campo solo la settimana prossima con la Virtus.

Partite in programma:

Giornata n. 25
Data – Ora Casa Trasferta Arbitri Ris. Note
16/03/2013 – 18:30 ELITE LA SPEZIA SACES NAPOLI SOAVI ALESSANDRO di CASALECCHIO DI RENO (BO), VENTURI MARCO di VERGATO (BO) n.d. Punti: 34+34=68
17/03/2013 – 18:00 MINIBASKET BATTIPAGLIA VESTA ANCONA PEPE FRANCESCO di ADELFIA (BA), SPANO NUNZIO di SANNICANDRO DI BARI (BA) n.d. Punti: 28+26=54
16/03/2013 – 18:30 DEFENSOR VITERBO CARISPEZIA LA SPEZIA APREA MARCELLO di ROMA (RM), SALUSTRI VALERIO di ROMA (RM) n.d. Punti: 10+38=48
16/03/2013 – 18:30 OLYMPIA 68 R. CALABRIA CARPEDIL SALERNO TARASCIO SEBASTIANO di PRIOLO GARGALLO (SR), VENGA VINCENZO di RAGUSA (RG) n.d. Punti: 10+20=30
16/03/2013 – 18:00 COLLEGE ITALIA CONSUM.IT SIENA ESPOSITO LUIGI EZIO di NOLA (NA), PAGANO FABIO di SCAFATI (SA) n.d. Punti: 4+0=4
16/03/2013 – 18:00 MECCANICA NOVA BOLOGNA GR. L.P.A ARIANO IRPINO VITTORI MARCO di CASTORANO (AP), DIONISI ALESSIO di FABRIANO (AN) n.d. Punti: 22+18=40

.

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

A2/F – Doppia vittoria per le spezzine, Termo prima e Virtus di nuovo quarta

Posted by superbasketball su 15 aprile 2012

Entrambe le spezzine sfruttano al meglio l’ultimo turno casalingo di regular season, e si presentano all’ultima giornata una, la Termo, in testa e l’altra, la Virtus, tornata quarta per la contemporanea sconfitta di Orvieto a Chieti.

La Termocarispezia (Glaser 20, Templari 13) ha risolto la pratica Carpedil Battipaglia due volte, prima prendendo un ventello di vantaggio, poi reagendo al ritorno al -3 delle campane nel finale, quando qualche brivido è corso sulle tribune. Meno male sono arrivati questi 2 punti, che sono manna dato che permettono di andare a giocarsi il primo posto sul campo meno difficile di tutti, a Firenze, mentre Ragusa se la vedrà con la Virtus e al limite in caso di vittoria bianconera in Toscana rimarrebbe comunque dietro anche vincendo. Il rovescio della medaglia è l’infortunio di Bonafede, da verificare in settimana perché sarebbe un problema proprio in questomomento della stagione in cui serve il contributo di tutto il gruppo.

La Virtus (Micovic 25, Zampieri 17) ha contemporaneamente saltato a pié pari l’ostacolo Siena, mettendo subito in chiaro che non c’era trippa per gatti sin dal primo quarto. I due punti sono serviti a riscavalcare Orvieto, come detto battuta a Chieti: fatica che sarà inutile se nel turno prossimo le ragazze di Bukvic non faranno risultato a Ragusa, a meno che Orvieto non inciampi ancora, ma in casa e con Viterbo, squadra che giocherà i playout e che ha l’unico stimolo di provare a sopravanzare Siena. Il quarto posto significherebbe il vantaggio del campo nei quarti, fattore che contro Orvieto potrebbe essere importante per poter proseguire…

Risultati:

Giornata n. 25          
Data Casa     Ris. Note
15/04/2012 – 18:00 CUS CHIETI CEPRINI ORVIETO APREA M. (RM) – SALUSTRI V. (RM) 57 – 48  
14/04/2012 – 19:00 JOBGATE NAPOLI ROMASISTEMI POMEZIA CAPOZZIELLO D. (BR) – LUCARELLA D. (TA) 73 – 47  
15/04/2012 – 18:00 CARISPEZIA LA SPEZIA CARPEDIL BATTIPAGLIA COSTA A. (LI) – POLI R. (PT) 72 – 62  
15/04/2012 – 18:00 SOGEIT LA SPEZIA CONSUM.IT SIENA PANI S. (CA) – NIOI V. (CA) 84 – 52  
15/04/2012 – 18:00 SACES NAPOLI IL FOTOAMATORE FIRENZE STOPPA V. (BA) – PEPE F. (BA) 81 – 59  
14/04/2012 – 19:30 SOLARENERGY BATTIPAGLIA PASSALACQUA RAGUSA CASTALDO G. (NA) – ASCENZI A. (CE) 49 – 61  
14/04/2012 – 19:00 DEFENSOR VITERBO FREE WOMAN ONLUS ANCONA PAIS A. (SS) – CALLEA M. (SS) 46 – 50  

.

Classifica:

Classifica aggiornata al 15/04/2012
Pos   Squadra Pt G V P PtF PtS DPt NBA Pt-U5 MI MI-U5 U5 QzPt
1   CARISPEZIA LA SPEZIA 42 25 21 4 1755 1427 +328 840 2.00 8 0.40 2.40 1.22985
2   PASSALACQUA RAGUSA 42 25 21 4 1678 1354 +324 840 1.60 9 0.40 2.00 1.23929
3   CUS CHIETI 40 25 20 5 1466 1292 +174 800 1.60 7 0.20 1.80 1.13467
4   SOGEIT LA SPEZIA 36 25 18 7 1619 1410 +209 720 1.60 5 0.20 1.80 1.14823
5   CEPRINI ORVIETO 34 25 17 8 1492 1277 +215 680 1.20 5 0.20 1.40 1.16836
6   SOLARENERGY BATTIPAGLIA 26 25 13 12 1482 1561 -79 520 0.40 0 -0.40 0.00 0.94939
7   FREE WOMAN ONLUS ANCONA 24 25 12 13 1370 1406 -36 480 1.20 0 0.00 1.20 0.97440
8   SACES NAPOLI 22 25 11 14 1563 1581 -18 440 1.20 -2 0.00 1.20 0.98861
9   JOBGATE NAPOLI 22 25 11 14 1478 1458 +20 440 0.80 -2 0.00 0.80 1.01372
10   CARPEDIL BATTIPAGLIA 18 25 9 16 1410 1510 -100 360 0.80 -3 0.00 0.80 0.93377
11   ROMASISTEMI POMEZIA 18 25 9 16 1411 1613 -202 360 0.40 -3 -0.20 0.20 0.87477
12   CONSUM.IT SIENA 12 25 6 19 1265 1505 -240 240 0.80 -6 0.00 0.80 0.84053
13   DEFENSOR VITERBO 10 25 5 20 1354 1600 -246 200 0.40 -8 -0.40 0.00 0.84625
14   IL FOTOAMATORE FIRENZE 4 25 2 23 1282 1631 -349 80 0.00 -10 -0.40 -0.40 0.78602

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

A2/F – Penultima giornata con le spezzine entrambe in casa

Posted by superbasketball su 14 aprile 2012

Archiviata la doppia delusione della “Tagliatella Cup”, le due spezzine si rituffano nel finale di campionato, ovvero nella volata che le porterà ai playoff.

La Termo riceve domani la Carpedil Battipaglia, una delle squadre che si trovano appena fuori dalla griglia playoff e che possono ancora ambirvi. Non sarà un cliente arrendevole dunque, anche se non vince fuori casa dal 15 gennaio a Napoli: nel turno prepasquale ha superato nettamente Siena in casa (D’Alie 18, Potolicchio e Ribezzo 10). Le bianconere devono però puntare alla vittoria (da accoppiare con un auspicabile successo nell’ultimo turno a Firenze), senza dover sperare che l’altra Battipaglia faccia lo sgambetto a Ragusa. Palla a due alle 18 al Palasprint.

La domenica propone la contemporanea: infatti alla stessa ora al PalaMariotti la Virtus deve provare a superare il non impossibile ostacolo Siena se vuole tentare di recuperare la quarta posizione (importante per il vantaggio del campo quantomeno nei quarti) che l’Orvieto le ha soffiato vincendo il recupero con Pomezia prima di Pasqua. E’ importante anche perché l’ultima giornata porterà la Sogeit nientemeno che a Ragusa, dove fare il risultato sarà durissimo. Le senesi come detto poco sopra nell’ultimo turno avevano perso a Salerno, poi hanno anche recuperato, perdendo, in casa con la Solarenergy Battipaglia (Petrassi 18, Delibasic 15).

.

Risultati recuperi:

Giornata n. 18          
Data Casa     Ris. Note
05/04/2012 – 19:00 CEPRINI ORVIETO ROMASISTEMI POMEZIA DIONISI A. (AN) – D’ARIELLI F. (CH) 55 – 48  
03/04/2012 – 20:30 CONSUM.IT SIENA SOLARENERGY BATTIPAGLIA CICCODICOLA F. (RM) – SANTELLA G. (LT) 55 – 63  
07/04/2012 – 19:00 SACES NAPOLI DEFENSOR VITERBO SPANO N. (BA) – MOTTOLA C. (TA) 89 – 56  

.

Classifica:

Classifica aggiornata al 10/04/2012
Pos   Squadra Pt G V P PtF PtS DPt NBA Pt-U5 MI MI-U5 U5 QzPt
1   CARISPEZIA LA SPEZIA 40 24 20 4 1683 1365 +318 833 2.00 8 0.60 2.60 1.23297
2   PASSALACQUA RAGUSA 40 24 20 4 1617 1305 +312 833 1.60 8 0.40 2.00 1.23908
3   CUS CHIETI 38 24 19 5 1409 1244 +165 792 1.60 7 0.20 1.80 1.13264
4   CEPRINI ORVIETO 34 24 17 7 1444 1220 +224 708 1.20 5 0.00 1.20 1.18361
5   SOGEIT LA SPEZIA 34 24 17 7 1535 1358 +177 708 1.20 5 0.00 1.20 1.13034
6   SOLARENERGY BATTIPAGLIA 26 24 13 11 1433 1500 -67 542 0.80 1 0.00 0.80 0.95533
7   FREE WOMAN ONLUS ANCONA 22 24 11 13 1320 1360 -40 458 0.80 -1 -0.20 0.60 0.97059
8   SACES NAPOLI 20 24 10 14 1482 1522 -40 417 1.20 -2 0.20 1.40 0.97372
9   JOBGATE NAPOLI 20 24 10 14 1405 1411 -6 417 0.40 -2 -0.20 0.20 0.99575
10   CARPEDIL BATTIPAGLIA 18 24 9 15 1348 1438 -90 375 0.80 -3 0.00 0.80 0.93741
11   ROMASISTEMI POMEZIA 18 24 9 15 1364 1540 -176 375 0.80 -3 -0.20 0.60 0.88571
12   CONSUM.IT SIENA 12 24 6 18 1213 1421 -208 250 0.80 -6 -0.20 0.60 0.85362
13   DEFENSOR VITERBO 10 24 5 19 1308 1550 -242 208 0.80 -7 0.00 0.80 0.84387
14   IL FOTOAMATORE FIRENZE 4 24 2 22 1223 1550 -327 83 0.00 -10 -0.60 -0.60 0.78903

.

Partite in programma:

Giornata n. 25          
Data Casa     Ris. Note
15/04/2012 – 18:00 CUS CHIETI CEPRINI ORVIETO APREA MARCELLO di ROMA (RM), SALUSTRI VALERIO di ROMA (RM) n.d. Punti: 38+34=72
14/04/2012 – 19:00 JOBGATE NAPOLI ROMASISTEMI POMEZIA CAPOZZIELLO DAMIANO di BRINDISI (BR), LUCARELLA DANILO di LEPORANO (TA) n.d. Punti: 20+18=38
15/04/2012 – 18:00 CARISPEZIA LA SPEZIA CARPEDIL BATTIPAGLIA COSTA ALESSANDRO di LIVORNO (LI), POLI RICCARDO di PISTOIA (PT) n.d. Punti: 40+18=58
15/04/2012 – 18:00 SOGEIT LA SPEZIA CONSUM.IT SIENA PANI STEFANO di SAN GAVINO MONREALE (CA), NIOI VALENTINA di ASSEMINI (CA) n.d. Punti: 34+12=46
15/04/2012 – 18:00 SACES NAPOLI IL FOTOAMATORE FIRENZE STOPPA VITO MODESTO di POLIGNANO A MARE (BA), PEPE FRANCESCO di ADELFIA (BA) n.d. Punti: 20+4=24
14/04/2012 – 19:30 SOLARENERGY BATTIPAGLIA PASSALACQUA RAGUSA CASTALDO GIUSEPPE di PORTICI (NA), ASCENZI ALESSANDRO di CASERTA (CE) n.d. Punti: 26+40=66
14/04/2012 – 19:00 DEFENSOR VITERBO FREE WOMAN ONLUS ANCONA PAIS ALESSANDRO di PORTO TORRES (SS), CALLEA MARCELLO di PORTO TORRES (SS) n.d. Punti: 10+22=32

.

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

DNCA/M – Sarzana e Sestri battono le grandi, Follo batte la Crocetta, Loano terra di conquista per Tortona

Posted by superbasketball su 12 marzo 2012

In una giornata sulla carta dura per le liguri benché tutte giocassero in casa, solo il Loano “rispetta” il pronostico facendosi travolgere sul proprio parquet da Tortona, mentre le altre ottengono tre preziosissime vittorie.

Sarzana (Dell’Innocenti 19, Spertini 17) ha finalmente ritrovato una vittoria contro una delle squadre di alta classifica, stendendo Pavia, e riuscendo anche nell’impresa di ribaltare la differenza canestri dell’andata. Con due belle prestazioni nei tempini dispari, che hanno permesso ai biancoverdi di guidare nel punteggio per quasi tutta la gara, i ragazzi di Bertieri hanno conquistato due punti molto utili, che significano aggancio a Cantù e solo 2 punti di distacco da Novara e Pavia stessa (e 6 punti di vantaggio sulle inseguitrici Savigliano e Alessandria). Purtroppo delle squadre che la precedono, la sola Pavia è in svantaggio ora rispetto a Sarzana, altrimenti sono tutti 0-2 o al meglio il -15 da Novara, per non parlare del -40 da Tortona che al massimo nel turno prossimo si può pensare di limare un po’: quindi i sarzanesi non possono sperare nelle classifiche avulse, devono fare più punti per guadagnare posizioni. Sempre che si debba chiedere a Sarzana di fare ancora meglio di adesso!

Il Sestri Levante (Cantelli 24, Reffi 22 + 13 falli subìti) ha invece asfaltato un bel pezzo di strada verso la salvezza superando, in una gara dal punteggio inusuale per Via Lombardia, la Bluenergy Novara. I sestrini hanno giocato una partita molto positiva, con buona intensità difensiva e soprattutto con una buona vena realizzativa. La svolta nel secondo quarto, quando i piemontesi, un po’ troppo dipendenti da Negri, hanno subìto il primo break, diventato definitivo al rientro dagli spogliatoi, quando i padroni di casa hanno portato il loro vantaggio ben oltre i 20 punti, trovando la via del canestro sia da fuori con Stolfi sia nel pitturato specialmente con Cantelli, bravo anche a caricare di falli i lunghi ospiti e a punire dalla linea. Soddisfazione per Mori e per il presidente Conti, che vedono la luce in fondo al tunnel. La contemporanea sconfitta di Biella ha permesso infatti di lasciare i ragazzini di Danna nella zona playout: bisognerà ora trovare la continuità per cavarsi d’impaccio del tutto.

Non è stato facile vincere con la Crocetta Torino per il Follo (Mariani 15, Valerio 12): i piemontesi sono arrivati a tanto così dall’espugnare il PalaMariotti, e solo 2 punti di Mariani hanno consentito ai ragazzi del presidente Amadori di scacciare i fantasmi di una sconfitta che sarebbe stata molto pesante. Tra l’altro, una partita iniziata proprio male, con il canestro avversario grande come un ditale e i torinesi che andavano via, poi recuperata e poi di nuovo in mano agli ospiti sino all’ultima zampata. Ora il calendario non è in fondo così malvagio: è vero, dopo la sosta per la Coppa (si gioca a Legnano il prossimo weekend), c’è da andare a Pavia, ma poi ci saranno Rho, Biella e Trecate, per poi chiudere con Savigliano, tutte partite in cui i follesi possono dire la loro.

Sfidava la capolista Tortona il Pool 2000 Loano (Putignano 13, Ciarlo 9): è andata male, con i piemontesi decisamente fuori portata che hanno fatto il vuoto a partire dal metà della seconda frazione e sono andati via senza mai voltarsi indietro, e lasciando solo le briciole ai bianconeri di casa. E’ chiaro che 2 punti con Tortona sarebbero stati troppa grazia, ma la dannazione dei loanesi è questa, che non ci saranno partite facili da qui alla fine. Con la classifica attuale poi, che vede Biella vicina ma in vantaggio negli scontri diretti, riuscire a tirarsi fuori dalla zona playout sarebbe un mezzo miracolo, visto che servono come minimo, ma minimo minimo, 4 punti: supponendo che 2 si possano fare con Trecate, altri 2 o meglio 4 andrebbero fatti a scelta con Domodossola, Mortara, Cantù o Novara. Fermo restando che in un eventuale playout i ragazzi di Costagliola possono giocarsela con tutte le squadre dei dintorni di classifica…

Tortona dunque è prima ormai aritmeticamente, e può distrarsi almeno per una settimana con la Coppa Italia; dietro salgono le quotazioni di Mortara, che ne rifila quasi 100 a Cantù.

Risultati:

Giornata n. 25          
Data Casa Trasferta Arbitri Ris. Note
10/03/2012 – 21:00 CENTRO MINI BASKET RHO BASKET CLUB TRECATE BORGHI L. (CO) – TIENGO M. (PV) – [amitrano c. (bg)] 59 – 54  
10/03/2012 – 18:30 SARZANA BASKET EDIMES PAVIA CIRINEI D. (LI) – MACHETTI D. (SI) – [mustaro d. (pi)] 76 – 64  
10/03/2012 – 21:00 CENTRO BASKET S.LEVANTE BLUENERGY GROUP NOVARA DI FRANCO M. (PV) – CORDONE I. (PV) 92 – 78  
11/03/2012 – 18:00 ALAPAG PLUS DOMODOSSOLA ZIMETAL ALESSANDRIA PERCIAVALLE A. (TO) – D’ERRICO L. (TO) 72 – 75  
10/03/2012 – 21:15 COGEIN SAVIGLIANO ELCHARRO CINTURE BIELLA FALLETTA L. (SV) – CORBARI R. (CR) 74 – 70  
10/03/2012 – 21:00 EXPO INOX MORTARA GORLA CANTU’ BERNARDINI C. (SI) – ORLANDINI E. (LI) 97 – 77  
10/03/2012 – 21:00 I. G. M. FOLLO NAMED CROCETTA TORINO SIMULA S. (PI) – BONI C. (FI) 65 – 63  
10/03/2012 – 20:45 AZIMUT LOANO O.R.S.I. TORTONA ZUCCARELLO D. (VA) – GALBERSANINI F. (VA) – [cugnini f. (pi)] 48 – 88  

.

Classifica:

Classifica aggiornata al 11/03/2012
Pos   Squadra Pt G V P PtF PtS DPt NBA Pt-U5 MI MI-U5 U5 QzPt
1   O.R.S.I. TORTONA 48 25 24 1 1968 1389 +579 960 2.0 12 0.6 2.6 1.41685
2   EXPO INOX MORTARA 36 25 18 7 1949 1802 +147 720 2.0 5 0.4 2.4 1.08158
3   BLUENERGY GROUP NOVARA 34 25 17 8 1914 1793 +121 680 0.8 5 0.0 0.8 1.06748
4   EDIMES PAVIA 34 25 17 8 1809 1790 +19 680 1.2 5 0.2 1.4 1.01061
5   GORLA CANTU’ 32 25 16 9 1831 1814 +17 640 0.8 4 0.0 0.8 1.00937
6   SARZANA BASKET 32 25 16 9 1774 1770 +4 640 1.6 3 0.2 1.8 1.00226
7   COGEIN SAVIGLIANO 26 25 13 12 1788 1733 +55 520 1.2 0 0.0 1.2 1.03174
8   ZIMETAL ALESSANDRIA 26 25 13 12 1843 1777 +66 520 2.0 0 0.4 2.4 1.03714
9   ALAPAG PLUS DOMODOSSOLA 22 25 11 14 1718 1720 -2 440 0.4 -2 -0.4 0.0 0.99884
10   CENTRO MINI BASKET RHO 20 25 10 15 1667 1729 -62 400 0.8 -3 -0.2 0.6 0.96414
11   CENTRO BASKET S.LEVANTE 18 25 9 16 1733 1821 -88 360 0.8 -4 -0.2 0.6 0.95167
12   I. G. M. FOLLO 18 25 9 16 1675 1826 -151 360 0.4 -3 -0.2 0.2 0.91731
13   ELCHARRO CINTURE BIELLA 16 25 8 17 1778 1870 -92 320 0.4 -4 -0.2 0.2 0.95080
14   AZIMUT LOANO 14 25 7 18 1540 1776 -236 280 1.2 -5 0.0 1.2 0.86712
15   BASKET CLUB TRECATE 12 25 6 19 1642 1852 -210 240 0.4 -7 -0.2 0.2 0.88661
16   NAMED CROCETTA TORINO 12 25 6 19 1596 1763 -167 240 0.0 -6 -0.4 -0.4 0.90528

.

Posted in Campionati, DNC A M | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

DNCA/M – Liguri contro le prime: Loano ha Tortona, Sarzana ha Pavia, Sestri ha Novara. Follo invece ha la sfida diretta con la Crocetta

Posted by superbasketball su 9 marzo 2012

Una giornata dura per le liguri, che giocheranno tutte in casa ma contro avversari davvero insidiosi, anche se magari per motivi diversi.

Sarzana aspetta Pavia, che insieme a Mortara e Novara è attualmente sul secondo gradino. I pavesi grazie a tre turni favorevoli e alle tre vittorie ottenute, di cui l’ultima con Rho (Conti A. 22, Beretta 16), hanno recuperato in classifica e si sono un po’ rimessi in carreggiata dopo alcuni passaggi a vuoto che hanno datò molto da parlare. Per i ragazzi di Bertieri comunque non è una sfida impossibile, e potrebbe essere alla portata magari anche il ribaltamento del -8 dell’andata, se la serata si mettesse bene.

A Sestri domani sera arriva un’altra delle seconde, Novara: i piemontesi hanno il dente avvelenato dopo aver perso in casa, facendosi ribaltare anche la differenza canestri, con Mortara (Prestini 30, Degiovanni 18 ). Sestri cercherà comunque di far valere il fattore campo, forte della ritrovata vittoria della settimana scorsa: l’obiettivo è chiaramente limitare le indubbie capacità offensive avversarie con la difesa, non sarà facile ma con tutta la grinta dei ragazzi di Mori non è impensabile. Reffi ritrova i suoi due ex compagni di Genova Ceper e Negri.

Sfida ancora più ardua a Loano: il Pool ospita nientemeno che la capolista Tortona, che sinora ha pagato dazio solo con Cantù in questo campionato. Nel turno scorso i derthonesi hanno strapazzato Savigliano (Quaroni 23, Gioria 13), diciassettesima vittoria consecutiva, e con 12 punti di vantaggio (più gli scontri diretti, con l’eccezione di Mortara che deve ancora disputare il ritorno) sulle seconde hanno ormai ben poca urgenza di fare punti. I ragazzi di Costagliola, non hanno invece scelta, all-in e pedalare, cercando i punti, ebbene sì, anche contro la capolista! Bisogna provarci perché il calendario non offre molte chances facili…

Non sarà una sfida contro una squadra di cartello, ma sicuramente quella con la Crocetta Torino per il Follo è un crocevia fondamentale: con 5 gare residue, una vittoria contri i concorrenti diretti torinesi darebbe 6 punti di vantaggio più il 2-0 rispetto all’ultima in classifica, e quindi va acciuffata (magari poi qualcuna davanti scivola e si ottiene anche qualcosa d’altro…). In subordine, va difeso almeno il tesoretto del +10 dell’andata! La Crocetta nel turno scorso è stata messa sotto in casa da Sarzana (Vetrone 29, D’Affuso 17). Peccato che in settimana il caitano Bambini abbia saputo che la sua stagione è finita e dovrà supportare i suoi compagni solamente da bordo campo…

Partite in programma:

Giornata n. 25          
Data Casa Trasferta Arbitri Ris. Note
10/03/2012 – 21:00 CENTRO MINI BASKET RHO BASKET CLUB TRECATE BORGHI LUIGI di CUCCIAGO (CO), TIENGO MARCO di REDAVALLE (PV) n.d. Punti: 18+12=30
10/03/2012 – 18:30 SARZANA BASKET EDIMES PAVIA CIRINEI DAVIDE di SAN VINCENZO (LI), MACHETTI DANIELE di GAIOLE IN CHIANTI (SI) n.d. Punti: 30+34=64
10/03/2012 – 21:00 CENTRO BASKET S.LEVANTE BLUENERGY GROUP NOVARA DI FRANCO MIRKO MORENO di SIZIANO (PV), CORDONE IVAN di VIGEVANO (PV) n.d. Punti: 16+34=50
11/03/2012 – 18:00 ALAPAG PLUS DOMODOSSOLA ZIMETAL ALESSANDRIA PERCIAVALLE ALESSANDRO di GRUGLIASCO (TO), D’ERRICO LORENZO di GRUGLIASCO (TO) n.d. Punti: 22+24=46
10/03/2012 – 21:15 COGEIN SAVIGLIANO ELCHARRO CINTURE BIELLA FALLETTA LUCA di LOANO (SV), CORBARI ROBERTO di CREMONA (CR) n.d. Punti: 24+16=40
10/03/2012 – 21:00 EXPO INOX MORTARA GORLA CANTU’ BERNARDINI CESARE di SIENA (SI), ORLANDINI EMANUELE di LIVORNO (LI) n.d. Punti: 34+32=66
10/03/2012 – 21:00 I. G. M. FOLLO NAMED CROCETTA TORINO SIMULA STEFANO di PISA (PI), BONI CLAUDIO di PELAGO (FI) n.d. Punti: 16+12=28
10/03/2012 – 20:45 AZIMUT LOANO O.R.S.I. TORTONA ZUCCARELLO DAVIDE di MACCAGNO (VA), GALBERSANINI FABIO di SAMARATE (VA) n.d. Punti: 14+46=60

.

Posted in Campionati, DNC A M | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

D Reg/M – Ultima di regular season

Posted by superbasketball su 16 aprile 2011

Questa settimana avevo saltato il giro della D Regionale, ma rimedio adesso.

Dunque la settimana scorsa ci sono stati due risultati molto importanti per la vetta: la vittoria larga dell’Ameglia (Carmignani 23, Tono 20) in casa dell’Ospedaletti (Zunino, Leoncini e Samb 14), che ha reso la prima sicura del primo posto e la seconda del quarto, e la sconfitta dell’Imperia (Fossati 7, Battistin 11), alle prese con alcuni infortuni pesanti, e purtroppo “definitivi” (operato alla caviglia Arrobbio, Canobbio legamenti del ginocchio), a Casarza con il Valpetronio (Maggi 12, Mora 10). Gli imperiesi possono ora solo ambire al secondo posto, mentre il Valpetronio è al momento quinto, niente male per una matricola!

Approfitta della situazione il Don Bosco (Sobrero 22, Piazzi 14) che regola il Finale (Porro 14, Jasinsky 13): i genovesi sono di nuovo secondi, dopo che alcune settimane fa erano sembrati aver “perso il treno”.

Esiziale per l’Ardita Juventus (Mortara 18, Morabito 11) la sconfitta a Cogoleto (Bruzzone 21, Guida e Rossi 14): è fuori dai playoff, una delusione notevole per la squadra nerviese. Per il Cogoleto resta invece aperta la chance del quinto posto. Bene anche l’Amatori (Bartolozzi 20, Vigliola 19) a Varazze (Mantovani 12, Baglietto 10), mentre c’è da registrare la terza vittoria stagionale del Pegli (Celestri 12, Costantino 10), ai danni dell’AGV (Colozzi 15, Provera 7): 2-0 per gli Sharkers il computo complessivo con gli “Audaci”.

Con l’Ameglia già sicura del primo posto, la D Regionale chiude questa settimana la stagione regolare e quindi stilerà la griglia playoff.

Aprono oggi alle 18 i ragazzi del Don Bosco di Taverna e Del Sorbo: vincendo a Taggia sarebbero sicuri del secondo posto. Alle 18.30 va in scena Finale-Amatori Savona, spareggio per la definizione dei posti bassi playoff, bagarre in cui sono coinvolte anche Cogoleto e Valpetronio. Alle 21 poche possibilità per il Pegli in quel di Imperia contro la terza in classifica, che ha perso il treno per il primo posto ma può ancora insidiare il secondo (non rischia niente da Ospedaletti perché ha il vantaggio degli scontri diretti).

Domani a Varazze alle 18 è di scena la quarta forza (già definitiva), l’Ospedaletti, mentre alle 18.30 il Valpetronio va ad Ameglia contro la già sicura capolista: tentare di vincere servirà per tenere dietro il Cogoleto, che alle 19 in casa dell’AGV vincendo potrebbe arraffare il quinto posto. Fuori dai giochi l’Ardita, che riposa ed è malinconicamente nona, esclusa dalla post season.

Risultati:

Giornata n. 25          
Data Casa Trasferta Arbitri Ris. Note
09/04/2011 – 19:00 PGS Basket B. Don Bosco Finale B.C. NUARA S. (GE) – CINGOLANI M. (GE) 78 – 53  
09/04/2011 – 20:30 Basket Pegli Pol Audace ANDREA SPORT LAULETTA G. (GE) – COGORNO C. (GE) 65 – 43  
10/04/2011 – 18:00 PGS Juvenilia Varazze Amatori Pall. Savona REGOLI A. (SV) – NUARA S. (GE) 47 – 76  
09/04/2011 – 21:00 Ospedaletti Basket CSI Ameglia Basket PICASSO M. (GE) – SCIBILIA G. (GE) 55 – 76  
10/04/2011 – 18:00 Cogoleto BKSalumi SALVO Ardita Juventus POMPEI L. (SP) – POMPEI F. (SP) 88 – 59  
09/04/2011 – 21:00 Valpetronio Basket GS Pall. Imperia BOVA R. (NA) – D’AURIA B. (SP) 48 – 47  
Riposa Olimpia Basket Taggia     n.d.  

 

.

Classifica:

Classifica aggiornata al 13/04/2011
Pos   Squadra Pt G V P PtF PtS DPt NBA Pt-U5 MI MI-U5 U5 QzPt
1   CSI Ameglia Basket 40 23 20 3 1712 1397 +315 870 2.0 9 0.4 2.4 1.22548
2   PGS Basket B. Don Bosco 36 23 18 5 1694 1393 +301 783 1.2 6 0.2 1.4 1.21608
3   GS Pall. Imperia 36 23 18 5 1570 1351 +219 783 1.2 7 0.2 1.4 1.16210
4   Ospedaletti Basket 34 23 17 6 1696 1576 +120 739 0.8 5 -0.2 0.6 1.07614
5   Valpetronio Basket 26 23 13 10 1313 1293 +20 565 1.2 1 0.2 1.4 1.01547
6   Cogoleto BKSalumi SALVO 24 23 12 11 1561 1453 +108 522 1.2 0 0.4 1.6 1.07433
7   Finale B.C. 24 23 12 11 1429 1458 -29 522 0.8 1 0.0 0.8 0.98011
8   Amatori Pall. Savona 24 23 12 11 1583 1491 +92 522 1.6 0 0.4 2.0 1.06170
9   Ardita Juventus 22 24 11 13 1617 1564 +53 458 0.8 -1 0.0 0.8 1.03389
10   Olimpia Basket Taggia 12 23 6 17 1371 1655 -284 261 0.4 -5 -0.2 0.2 0.82840
11   Pol Audace ANDREA SPORT 8 23 4 19 1259 1532 -273 174 0.0 -7 -0.4 -0.4 0.82180
12   PGS Juvenilia Varazze 8 23 4 19 1252 1586 -334 174 0.0 -7 -0.8 -0.8 0.78941
13   Basket Pegli 6 23 3 20 1386 1694 -308 130 0.8 -9 -0.2 0.6 0.81818

 

.

Partite in programma:

Giornata n. 26          
Data Casa Trasferta Arbitri Ris. Note
17/04/2011 – 18:30 CSI Ameglia Basket Valpetronio Basket LANCIA DAMIANO di RICCO’ DEL GOLFO DI SPEZIA (SP), D’AURIA BIAGIO di ARCOLA (SP) n.d. Punti: 40+26=66
16/04/2011 – 20:30 Finale B.C. Amatori Pall. Savona RUBINO ANDREA di IMPERIA (IM), CORREDDU EDMONDO di VALLECROSIA (IM) n.d. Punti: 24+24=48
16/04/2011 – 21:00 GS Pall. Imperia Basket Pegli PATRONE MAURIZIO di QUILIANO (SV), VIAZZO GRAZIANO di SAN REMO (IM) n.d. Punti: 36+6=42
17/04/2011 – 18:00 PGS Juvenilia Varazze Ospedaletti Basket REGOLI ANGELO di ALBISOLA SUPERIORE (SV), FRISONE LUCA di CERIALE (SV) n.d. Punti: 8+34=42
17/04/2011 – 19:00 Pol Audace ANDREA SPORT Cogoleto BKSalumi SALVO SCIBILIA GABRIELE di GENOVA (GE), PICASSO MATTIA di GENOVA (GE) n.d. Punti: 8+24=32
16/04/2011 – 18:00 Olimpia Basket Taggia PGS Basket B. Don Bosco RIZZI ROBERTO di VALLECROSIA (IM), GESTRO FLORIANA di OSPEDALETTI (IM) n.d. Punti: 12+36=48
Riposa Ardita Juventus     n.d.  

Posted in Campionati, D Reg M | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

C Dil A/M – Salvezza Sestri, ultimo il Covo, il Loano si arrende a Varese

Posted by superbasketball su 13 aprile 2011

Una cosa si può sicuramente festeggiare dopo questo penultimo turno di C Dilettanti, ed è la salvezza matematica del Neve Sestri Levante! La società biancoverde, soffrendo, ha ancora una volta confermato la sua presenza nel campionato nazionale, ed è certamente cosa di cui essere felici. Avendo già Loano salva, resta da definire solo la posizione del Covo.

Cominciamo proprio dalla partita di Sestri, dove i ragazzi di Gioan (Spertini 24, Armillei 22) hanno avuto ragione del più quotato Busto Arsizio. Una gara sofferta, nella prima parte condotta dai bustocchi, con vantaggi anche in doppia cifra che hanno sicuramente fatto venire i brividi a molti. Dopo l’intervallo il Sestri trovava i punti del pareggio e del sorpasso, ma senza riuscire a staccare gli avversari, che infatti nell’ultima frazione tornavano in parità. Sudori freddi, ma qui finalmente usciva il Sestri che ci voleva: break e mentre i lombardi diventavano più timidi cresceva la confidenza nel risultato, e quando è così le cose diventano più facili. Chiusura nell’apoteosi per i presenti nella palestra di Via Lombardia, col distacco finale di 12 punti creato tutto negli ultimi 10′. E’ andata, ora resta la trasferta di Mortara che è importante solo per i padroni di casa. Bene così!!!

Doveva vincere per sé e per le altre il Pool 2000 Loano (Del Sorbo 28,  Michelis , Bovone e Kapedani 8 ) a Varese, e invece i bianconeri partono molli e subiscono subito il distacco che si ritroveranno alla fine. Non che la gara sia andata via con le squadre su binari paralleli: è andata a folate alternate, con i varesini a scappar via e i loanesi a ridurre di nuovo. A dir la verità un incontenibile Del Sorbo nell’ultima frazione aveva riportato i suoi sino al -3, ma da lì in poi i padroni di casa sono riusciti a riprendersi l’inerzia e a strappare un referto rosa che garantisce loro quantomeno il vantaggio del campo nei playout contro il Covo. Amen, evidentemente le motivazioni erano troppo diverse e solo l’orgoglio durante la gara ha fatto sì che non ci fosse un vero tracollo. Ora sarebbe bello chiudere bene sabato contro lo Zimetal, davanti al proprio pubblico.

E infine, c’è da registrare una nuova buona prestazione del Covo di Nordest (Tracchi 26, Pappalardo 12), che non serve ad evitare l’ultimo posto matematico (come sanno anche i sassi Varese ha il vantaggio degli scontri diretti e quindi anche se i sammargheritesi lo raggiungessero dopo l’ultima giornata, sarebbe davanti), ma quantomeno inietta ancora un po’ di fiducia, merce importante per tenere alto il morale  visto che nei playout servirà non diciamo un’impresa, ma comunque una prestazione convincente, dovendo ribaltare il fattore campo. Contro la Crocetta Don Bosco Torino ottima prestazione di Tracchi, autore dei liberi che hanno fissato il risultato e di una prova  di “reazione” dopo che coach Macchiavello lo aveva indicato come uno dei responsabili della sconfitta nel derby. Chiusura per Santa in quel di Cameri contro il Basket Trecate: per i biancorossi un altro allenamento per la post season in cui si giocheranno la permanenza in questa serie.

Risultati:

Giornata n. 25          
Data Casa Trasferta Arbitri Ris. Note
10/04/2011 – 18:00 ZIMETAL ALESSANDRIA EXPO INOX MORTARA NUARA S. (GE) – ORO S. (GE) – [pellicioli e. (bg)] 69 – 70  
09/04/2011 – 21:00 KOPA ENGINEERING TORINO COGEIN SAVIGLIANO BORGHI L. (CO) – ZUCCARELLO D. (VA) 80 – 79  
09/04/2011 – 18:30 COVO NORD EST SM LIGURE DON BOSCO CROCETTA FOTI D. (MI) – LONATI G. (MI) 69 – 68  
09/04/2011 – 21:00 NEVE SESTRI LEVANTE IRTE BUSTO ARSIZIO DE GIORGI M. (SP) – CATARSI U. (SV) 80 – 68  
10/04/2011 – 18:00 CIPIR DOMODOSSOLA BASKET TRECATE PIRAZZI L. (VC) – BOGINO M. (TO) – [garsia p. (pc)] 88 – 57  
09/04/2011 – 21:00 7LAGHI GAZZADA SCHIANNO BENFANTE TORTONA GAZZE’ M. (CO) – LUNGHI E. (CO) – [perillo m. (lc)] 75 – 79  
09/04/2011 – 18:00 COELSANUS VARESE AZIMUT LOANO GIACALONE A. (TP) – LOMBARDO D. (TP) 72 – 61  

.

Classifica:

Classifica aggiornata al 13/04/2011
Pos   Squadra Pt G V P PtF PtS DPt NBA Pt-U5 MI MI-U5 U5 QzPt
1   KOPA ENGINEERING TORINO 42 25 21 4 1783 1573 +210 840 1.6 8 0.2 1.8 1.13350
2   BENFANTE TORTONA 40 25 20 5 1851 1533 +318 800 1.6 8 0.4 2.0 1.20744
3   ZIMETAL ALESSANDRIA 32 25 16 9 1823 1787 +36 640 1.2 3 0.2 1.4 1.02015
4   CIPIR DOMODOSSOLA 30 25 15 10 1838 1685 +153 600 1.6 2 0.2 1.8 1.09080
5   COGEIN SAVIGLIANO 28 25 14 11 1866 1848 +18 560 0.8 2 0.0 0.8 1.00974
6   EXPO INOX MORTARA 28 25 14 11 1743 1743 +0 560 1.2 2 0.2 1.4 1.00000
7   IRTE BUSTO ARSIZIO 24 25 12 13 1915 1877 +38 480 0.8 0 0.0 0.8 1.02025
8   7LAGHI GAZZADA SCHIANNO 24 25 12 13 1728 1716 +12 480 0.4 -1 -0.4 0.0 1.00699
9   BASKET TRECATE 22 25 11 14 1815 1892 -77 440 0.8 -1 -0.2 0.6 0.95930
10   AZIMUT LOANO 18 25 9 16 1661 1802 -141 360 0.0 -3 -0.6 -0.6 0.92175
11   NEVE SESTRI LEVANTE 18 25 9 16 1655 1852 -197 360 1.2 -4 0.0 1.2 0.89363
12   DON BOSCO CROCETTA 18 25 9 16 1669 1687 -18 360 1.2 -3 0.2 1.4 0.98933
13   COELSANUS VARESE 14 25 7 18 1653 1801 -148 280 0.8 -6 0.0 0.8 0.91782
14   COVO NORD EST SM LIGURE 12 25 6 19 1732 1936 -204 240 0.8 -7 -0.2 0.6 0.89463

Posted in C Dil A M, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: