SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

"la passione, solo la passione"

Posts Tagged ‘Giornata 28’

A2/F – Il turno infrasettimanale negativo smantella le speranze liguri. Ora la penultima

Posted by superbasketball su 20 aprile 2018

Il ventottesimo turno della A2 femminile si è risolto in una débacle per le nostre due rappresentanti, che hanno contemporaneamente perso le speranze di poter migliorare la loro classifica; e se per la CA Carispezia questo significa soltanto non poter fare i playoff da una posizione migliore, per la Cestistica Savonese significa niente playoff. Peccato.

La CA Carispezia (Cadoni 24, Templari 13) veniva dalla bella vittoria di Campobasso, ma a Montepertico di fronte ad Umbertide sono riaffiorati i problemi. Eppure, malgrado le umbre fossero riuscite a partire bene, erano state le ragazze di Corsolini poi a prendere in mano la partita, e pur senza fare sfracelli erano riuscite ad acquisire anche dei vantaggi significativi, prima di 10 e poi nella terza frazione di nuovo di 7 punti. Nell’ultima frazione le bianconere perdevano il feeling con la retina e le avversarie tornavano sotto per poi sorpassare, e andare avanti di 4. Rosicchiato qualcosa, le nostre avevano anche in mano la palla del sorpasso, ma la tripla non andava a segno e e Umbertide portava a casa il referto rosa. Peccato, peccato, perché in questo modo Civitanova diventa irraggiungibile, e anzi, con gli ultimi due turni abbastanza difficili, c’è ancora rischio, la sesta posizione attuale va difesa. Il che significa, se possibile, non chiudere senza punti nelle ultime due giornate. Quindi diventa importante fare bene a Roma, contro il San Raffaele (palla a due alle 19), due vittorie nelle ultime 13 partite, sconfitta (Giorgi 8, De Santis, Santucci e Santulli 7) l’altro giorno a Palermo nettamente, ma che aveva espugnato il parquet spezzino all’andata. Perché nell’ultima giornata a Spezia arriverà Empoli, che è già promossa in A1, d’accordo, ma ha una sconfitta casalinga da far dimenticare. Forza ragazze, è evidente che c’è stanchezza, ma serve ancora qualche sforzo!

La Cestistica Savonese riceveva al PalaPagnini quella Magnolia Campobasso che era stata battuta in casa dalla Carispezia pochi giorni prima. Purtroppo, a Savona le molisane hanno dato tutt’altra impressione, e dopo una prima frazione pareggiata nel secondo quarto sono riuscite a fare un break che le ha mandate al riposo avanti di 12. La terza frazione ha poi dato la mazzata decisiva alle speranze del team di Pollari (Penz 17, Tosi 15), con le ospiti oltre il ventello e implacabili dall’arco. Nell’ultimo quarto alle biancoverdi è riuscito un minimo riavvicinamento, insufficiente però a tornare a contatto, e con i 2 punti è scappata via anche l’ultima residua speranza di riuscire a riinfilarsi nelle prime nove, anzi, come osservato nel caso di Spezia c’è ancora da difendere la decima posizione, nel caso, perché Umbertide è anch’essa a quota 20. E quindi, con poco tempo per rifiatare, si parte alla volta di Faenza (palla a due alle 20.30), che è nona, ma con Orvieto e Campobasso può spartirsi anche le due posizioni più alte. Le faentine nel turno infrasettimanale sono state la vittima sacrificale (Ballardini 16, Morsiani 13) della promozione diretta anticipata di Empoli: all’andata però avevano perso al PalaPagnini. Speriamo che le biancoverdi riescano a mettere in piedi una buona prestazione sul campo dell’Infinitybio, che possa tranquillizzare per il finale, perché nell’ultimo turno arriva poi Umbertide. Forza Savona!

Qui ci sono due streaming video (prima e seconda parte direi) dal PalaPagnini, dal canale YouTube savonese, dove potete rivedere Cestistica-Magnolia.

 

Empoli ha festeggiato con due turni di anticipo la promozione in A1: bravissime! Palermo inizia la volata finale davanti ma nell’ultimo turno deve giocare con Bologna. In coda la questione playout potrebbe essere risolta anch’essa all’ultimo turno, con Alghero-Forlì. Ottima la regia del calendario, direi!

Situazione:

.

Partite in programma:

A2/F 2017-2018 – Giornata n. 29
21/04/2018 – 20:30 TIGERS ROSA BASKET LIBERTAS FO-INFA FEBA CIVITANOVA MARCHE n.d.; Punti: 8+36=44
21/04/2018 – 21:00 SCOTTI VASCO EMPOLI-CEPRINI COSTRUZIONI ORVIETO n.d.; Punti: 48+26=74
21/04/2018 – 19:00 SAN RAFFAELE BK ROMA-CARISPEZIA LA SPEZIA n.d.; Punti: 14+30=44
22/04/2018 – 18:00 A.S.D. PALL. FEMM. UMBERTIDE-MERCEDE BK ALGHERO n.d.; Punti: 20+4=24
21/04/2018 – 19:00 LA MOLISANA CAMPOBASSO-ANDROS BASKET PALERMO n.d.; Punti: 28+44=72
21/04/2018 – 14:30 PROGRESSO BK FEMM. BOLOGNA-SURGICAL CAGLIARI n.d.; Punti: 40+8=48
21/04/2018 – 20:30 INFINITYBIO FAENZA-CESTISTICA SAVONESE n.d.; Punti: 26+20=46

Annunci

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

A2/F – 1-1 per le liguri, ma non come ci si poteva aspettare. Mercoledì si torna a giocare

Posted by superbasketball su 15 aprile 2018

In A2 femminile entrambe le liguri erano in trasferta, ma Savona andava in casa della terzultima, mentre Spezia doveva far visita a Campobasso. E’ finita con una vittoria e una sconfitta, ma invertendo il pronostico in entrambi i casi.

La CA Carispezia (Cadoni 20, Templari 13) torna infatti dal Molise e dal PalaVazzieri con 2 punti che allo stato attuale sono davvero manna! Dopo una buona partenza, le bianconere sono riuscite già nella seconda frazione a scappar via sino al +16, che però le ragazze della Magnolia hanno ricucito quasi completamente prima del riposo, per poi completare la rimonta e mettere il naso avanti. Per fortuna le spezzine hanno ripreso in mano l’inerzia della gara, risorpassando e facendo lo strappo decisivo all’inizio della quarta frazione, riportandosi sul +15, dopo di che le padrone di casa non sono più riuscite a stringere i tempi e per le ragazze di Corsolini gli ultimi minuti sono stati di efficace controllo. Davvero un bel colpo, in un momento di difficoltà soprattutto fisica: ancora una volta Chiara Cadoni sugli scudi, direi. C’è poco per riposare, c’è il turno infrasettimanale e mercoledì a Montepertico alle 20.30 arriva Umbertide, attualmente undicesima, che minaccia la posizione della Cestistica Savonese ma che in questo turno ha dovuto riposare, dopo aver perso una settimana fa nettamente ad Empoli (Giudice 11, Mandic 8). In Umbria le bianconere erano riuscite ad imporsi, speriamo che le energie mercoledì siano sufficienti per un altro referto rosa che, magari in concomitanza di una sconfitta di Civitanova (che sabato ha vinto ad Alghero) in casa con Valdarno, potrebbe dare grande stimolo per il finale di campionato!

Dicevo, nel presentare la trasferta della Cestistica Savonese a Forlì, che non ci si poteva fermare alla semplice considerazione della differenza in classifica, perché la vittoria sofferta della settimana prima con Alghero ultima poteva far pensare a una gara più difficile. Purtroppo è stato davvero così: le biancoverdi (Penz 14, Zanetti 10) non hanno ingranato praticamente mai, subito dietro e addirittura doppiate dalle forlivesi all’intervallo lungo (28-14). Nella seconda parte di gara si poteva sperare in una riscossa, ma lo sforzo delle ragazze di Pollari ha portato solo sino al -9 e ad imporsi di misura nella terza frazione, poi quando nell’ultimo quarto hanno commesso il quinto fallo prima Tosi e poi Aleo la luce si è spenta definitivamente e il sipario è sceso su un 59-44 che in casa della terzultima è oggettivamente pesante, e fa felicissime le romagnole che al momento sarebbero salve. Tra l’altro contemporaneamente Orvieto vinceva a Faenza e le umbre quindi ora hanno ben 4 lunghezze sulle biancoverdi: con solo 3 gare rimaste, la nona posizione è diventata quasi impossibile da riconquistare, servirebbe vincerle tutte e sperare in 3 sconfitte delle orvietane, che mercoledì saranno a loro volta a Forlì. Anche la Cestistica ovviamente gioca mercoledì, al PalaPagnini alle 17, contro Campobasso, che come sappiamo sabato non è andata bene in casa contro Spezia (Ciavarella e Di Costanzo 11): speriamo che anche nel turno infrasettimanale il loro attacco non sia in palla, e che per le biancoverdi scatti invece la reazione, altrimenti sarà certa la non partecipazione alla seconda fase.

Empoli mantiene oggi 4 punti di vantaggio, ma su Palermo, e se le siciliane avessero perso in Valdarno le toscane avrebbero potuto già festeggiare la promozione; invece devono cercarne altri due nei prossimi turno, con Faenza, con Orvieto, o nell’ultima a Spezia. Le palermitane sono favorite per la seconda posizione, dato che Valdarno e Bologna devono ancora scontare il turno di riposo. Civitanova può essere raggiunta dalla Carispezia, ma con il vantaggio negli scontri diretti dovrebbe proprio piantarsi in questo finale per essere sorpassata.

Situazione:

.

Partite in programma:

A2/F 2017-2018 – Giornata n. 28
18/04/2018 – 20:30 CARISPEZIA LA SPEZIA-A.S.D. PALL. FEMM. UMBERTIDE n.d.; Punti: 30+18=48
18/04/2018 – 20:30 SCOTTI VASCO EMPOLI-INFINITYBIO FAENZA n.d.; Punti: 46+26=72
18/04/2018 – 21:00 INFA FEBA CIVITANOVA MARCHE-RR RETAIL GALLI BK S.G.V. n.d.; Punti: 34+40=74
18/04/2018 – 20:00 CEPRINI COSTRUZIONI ORVIETO-TIGERS ROSA BASKET LIBERTAS FO n.d.; Punti: 24+8=32
18/04/2018 – 16:00 ANDROS BASKET PALERMO-SAN RAFFAELE BK ROMA n.d.; Punti: 42+14=56
18/04/2018 – 19:00 SURGICAL CAGLIARI-MERCEDE BK ALGHERO n.d.; Punti: 6+4=10
18/04/2018 – 17:00 CESTISTICA SAVONESE-LA MOLISANA CAMPOBASSO n.d.; Punti: 20+26=46

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

DNCA/M – Brutta giornata per le liguri. Si salva solo l’ottima Sarzana

Posted by superbasketball su 15 aprile 2012

Sintesi amarissima quella del titolo. Meno male che c’è Sarzana, perché le altre, quelle pericolanti, perdono tutte, mentre le avversarie dirette vincono e le inguaiano ulteriormente. Se aggiungiamo il bruttissimo incidente, che fortunatamente sembra evolvere per il meglio, occorso ad Alessio Mariani l’altra sera nella sfida con il Rho, capite bene che non si può essere per nulla allegri…

Per tirarci un po’ su, partiamo dalla bella e convincente vittoria di Sarzana (Ferrari e Spertini 14) sul Trecate: un ventello messo insieme nei 2 tempini a cavallo dell’intervallo lungo, con il quale la truppa di Bertieri mantiene alta la pressione sul Cantù (vincente però a Loano) e vede anche riavvicinarsi Novara, fermata oggi in casa da Alessandria. Purtroppo i biancoverdi hanno bilanci negativi con entrambe, e per sopravanzarle dovranno fare più punti: superare Novara sembra difficilissimo (i piemontesi avranno Loano in casa e finiranno a Rho, difficile facciano 0 perché lottano per le posizioni più alte), Cantù sembra ancora alla portata perché potrebbe perdere qualche altro punto per strada (Pavia in casa, ultima a Biella).

Il Sestri Levante è tornato da Tortona abbastanza piallato: la capolista ha messo la freccia nel secondo quarto e soltanto dopo aver messo un trentello di distacco ha alzato un po’ il piede. I ragazzi di Mori hanno lottato ma nel frangente peggiore sono stati travolti. Non era Tortona il campo in cui salvarsi, ma le concomitanti vittorie di Biella su Domodossola e soprattutto quella dopo un overtime della Crocetta su Mortara rendono la situazione ancora più pericolosa, anche perché l’ultimo turno porterà i biancoverdi proprio a Torino in una partita che potrebbe diventare un vero thriller. E’ il momento di dare il 110% a cominciare dal derby con Sarzana della prossima settimana…

Il Follo (Russo 17, Brunetti 16) manca dunque un altro obiettivo importante, concedendo, nella sfortunata serata dell’incidente occorso ad Alessio Mariani nel secondo tempino, due importantissimi punti al Rho. Erano partiti bene i follesi, arrivando anche al +10 nella seconda frazione; i lombardi però si sono rifatti sotto e da lì la partita è rimasta sostanzialmente in bilico (a 3′ dalla fine si era sul 75 pari). Purtroppo nel finale il Rho ha capitalizzato bene un paio di antisportivi e chiuso la gara dalla lunetta, cacciando i liguri giù, scavalcati anche dalla Crocetta, al terzultimo posto, dove oggi giocherebbero il playout proprio con i torinesi. Le ultime due giornate diventano fondamentali: a Trecate e poi in casa con Savigliano. I novaresi da ieri sono sicuramente retrocessi, visto che i playout distano ora 6 punti; Savigliano invece si gioca il 7° posto con Alessandria…bisogna spremere un po’ di punti, altrimenti sono proprio guai. Ma oggi tutti i pensieri sono ad Alessio in un letto d’ospedale, forza!!!

Guai ancora più pesanti sono quelli del Pool 2000 Loano: perdendo in casa con Cantù, ora guarda tutti dalla buca della retrocessione diretta, il posto più pericoloso di tutti. Poco importa che il Trecate sia ormai fuori gioco, se non per il fatto che magari nell’ultima giornata potrebbe opporre meno resistenza, e concedere un paio di punti che porterebbero a quota 18: è che per uscire da quel buco ora i bianconeri devono puntare a fare 4 punti (espugnando Novara!) e sperare che Follo e/o Crocetta non ne facciano praticamente più. Un dettaglio; la classifica avulsa in caso di arrivo a 3 Crocetta-Loano-Follo vedrebbe tutte con 2 vittorie e 2 sconfitte, e sarebbe risolta, nell’ordine che leggete, dal quoziente canestri, che vede il Loano prevalere sul Follo per la quinta cifra decimale (271 fatti e 273 subiti, contro 270 fatti e 272 subiti)! Oggi come oggi comunque, sperare nella salvezza diretta sembra ormai impossibile, e anche ottenere i playout non è facile, ma i ragazzi di Costagliola devono provarci.

Risultati:

Giornata n. 28          
Data Casa Trasferta Arbitri Ris. Note
14/04/2012 – 21:00 O.R.S.I. TORTONA CENTRO BASKET S.LEVANTE AMBROSI A. (MN) – MACCARANA S. (BS) 90 – 50  
14/04/2012 – 21:00 NAMED CROCETTA TORINO EXPO INOX MORTARA ORO S. (GE) – PUCCINI P. (GE) 91 – 87 d1ts
14/04/2012 – 21:00 ELCHARRO CINTURE BIELLA ALAPAG PLUS DOMODOSSOLA DE GIORGI M. (SP) – CAPPONI A. (SP) – [sticco g. (to)] 72 – 56  
14/04/2012 – 18:30 SARZANA BASKET BASKET CLUB TRECATE BONGIORNI A. (PI) – BONI C. (FI) 75 – 56  
14/04/2012 – 21:00 I. G. M. FOLLO CENTRO MINI BASKET RHO SCHIANO LOMORIELLO G. (PI) – SIMULA S. (PI) 79 – 87  
14/04/2012 – 20:45 AZIMUT LOANO GORLA CANTU’ BELLUCCI L. (LI) – MARTELLI F. (LI) 64 – 74  
15/04/2012 – 18:00 BLUENERGY GROUP NOVARA ZIMETAL ALESSANDRIA GUARINO R. (TN) – BIONDI M. (TN) 80 – 89  
14/04/2012 – 21:00 EDIMES PAVIA COGEIN SAVIGLIANO BORGHI L. (CO) – GAZZE’ M. (CO) – [perillo m. (lc)] 83 – 71  

.

Classifica:

Classifica aggiornata al 15/04/2012
Pos   Squadra Pt G V P PtF PtS DPt NBA Pt-U5 MI MI-U5 U5 QzPt
1   O.R.S.I. TORTONA 54 28 27 1 2215 1554 +661 964 2.0 13 0.4 2.4 1.42535
2   EXPO INOX MORTARA 40 28 20 8 2200 2035 +165 714 1.6 6 0.4 2.0 1.08108
3   EDIMES PAVIA 40 28 20 8 2047 1978 +69 714 1.6 6 0.2 1.8 1.03488
4   BLUENERGY GROUP NOVARA 38 28 19 9 2150 2012 +138 679 0.8 5 -0.2 0.6 1.06859
5   GORLA CANTU’ 36 28 18 10 2076 2031 +45 643 1.2 4 0.0 1.2 1.02216
6   SARZANA BASKET 36 28 18 10 1975 1968 +7 643 1.6 4 0.4 2.0 1.00356
7   COGEIN SAVIGLIANO 28 28 14 14 1985 1957 +28 500 0.8 0 0.0 0.8 1.01431
8   ZIMETAL ALESSANDRIA 28 28 14 14 2081 2021 +60 500 1.2 0 0.2 1.4 1.02969
9   ALAPAG PLUS DOMODOSSOLA 22 28 11 17 1891 1948 -57 393 0.0 -3 -0.4 -0.4 0.97074
10   CENTRO MINI BASKET RHO 22 28 11 17 1890 1969 -79 393 0.8 -3 0.0 0.8 0.95988
11   ELCHARRO CINTURE BIELLA 20 28 10 18 1984 2056 -72 357 0.8 -4 0.0 0.8 0.96498
12   CENTRO BASKET S.LEVANTE 20 28 10 18 1918 2054 -136 357 1.2 -4 0.0 1.2 0.93379
13   NAMED CROCETTA TORINO 18 28 9 19 1851 1972 -121 321 1.2 -5 0.0 1.2 0.93864
14   I. G. M. FOLLO 18 28 9 19 1866 2059 -193 321 0.4 -5 -0.4 0.0 0.90627
15   AZIMUT LOANO 16 28 8 20 1741 1995 -254 286 0.4 -6 -0.4 0.0 0.87268
16   BASKET CLUB TRECATE 12 28 6 22 1831 2092 -261 214 0.4 -8 -0.2 0.2 0.87524

Posted in Campionati, DNC A M | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

DNCA/M – Terzultima, siamo agli sgoccioli e molte liguri sono in ambasce

Posted by superbasketball su 13 aprile 2012

Siamo arrivati alle 2 settimane che decideranno gran parte dei destini delle squadre liguri: escludendo Sarzana, che farà i playoff (era ora che ci fosse una ligure!), le altre tre sono o inguaiate seriamente o comunque non fuori dai rischi…

Per esempio il Sestri Levante sarebbe in una posizione di relativo vantaggio sulla zona pericolosa, ma con la trasferta di Tortona, il derby casalingo con Sarzana e l’ultima giornata a Torino sponda Crocetta, non può proprio sperare solo che si autoeliminino le altre. Ora, a Tortona fare punti sarebbe fin troppo: certo contro una capolista così schiacciasassi i biancoverdi partono assolutamente sfavoriti, per quanto la sosta possa aver rimescolato un po’ le carte. Imperativo però fare una buona prestazione; è anche vero che Tortona deve guardare oltre e magari un attimo non di rilassamento, ma di minima demotivazione potrebbe esserci, e bisogna essere pronti a coglierlo…

A La Spezia invece il Follo ha di nuovo una di quelle gare che non si devono perdere: arriva il Rho, già battuto all’andata di 7 e che precede i follesi di soli 2 punti. Battendolo, i ragazzi di Lamberti lo supererebbero, anche in caso di parità a 3 con Sestri e anche a 4 con Biella, e questo sarebbe più che bello. Il calendario del Follo non è malvagio, c’è ancora l’occasione di andare a Trecate e poi l’ultimo turno con Savigliano, una squadra che lotterà solo per evitare Tortona nel primo turno dei playoff. Però domani sera non si deve fallire!

Un’altra ligure che non deve, e non può, fare più conti, è il Pool 2000 Loano. Ormai “sono tutte finali”, e cominciando proprio dalla sfida con Cantù, quinta in classifica. I ragazzi di Costagliola sono costretti a fare punti con Cantù o almeno a Novara (!), altrimenti rischiano di arrivare all’ultimo turno con Trecate per una partita inutile. L’obiettivo deve essere tirarsi fuori dai playout, fermo restando che questi ultimi non sarebbero certo persi in partenza: per raggiungere questo obiettivo bisogna fare cose “da matti”, ma “impossible is nothing”, e in stagione qualche bel colpo, specialmente sul proprio parquet, i bianconeri l’hanno piazzato. Forza!

Last, ma assolutamente not least, e qui ci si può rilassare un po’ dopo aver parlato di situazioni pesanti, c’è Sarzana che riceve sul proprio campo domani pomeriggio proprio il più volte menzionato Trecate. I biancoverdi devono fare innanzitutto un bel favore a se stessi, conquistando la vittoria che è sicuramente necessaria per attaccare la posizione di Cantù, ovvero il quinto posto, poi certamente una sconfitta di Trecate farebbe comodo specialmente al Loano. I novaresi infatti sono coscienti che sono spalle al muro, una sconfitta impedirebbe loro quasi definitivamente di sfuggire alla retrocessione: con 4 punti di distacco attuali, hanno solo la speranza di sopravanzare Loano, mentre con la Crocetta sono 1-1 e totalmente pari, ma sono dietro perché il quoziente canestri è molto sfavorevole. Certamente i ragazzi di Bertieri daranno il massimo davanti al proprio pubblico e speriamo di poterli vedere a quota 36 domani sera…

Partite importanti in ottica salvezza sono Crocetta-Mortara e Biella-Domodossola, mentre Novara riceve Alessandria e Pavia ospita Savigliano.

Partite in programma:

Giornata n. 28          
Data Casa Trasferta Arbitri Ris. Note
14/04/2012 – 21:00 O.R.S.I. TORTONA CENTRO BASKET S.LEVANTE AMBROSI ANDREA di MEDOLE (MN), MACCARANA STEFANO di GUSSAGO (BS) n.d. Punti: 52+20=72
14/04/2012 – 21:00 NAMED CROCETTA TORINO EXPO INOX MORTARA ORO STEFANO di GENOVA (GE), PUCCINI PAOLO di GENOVA (GE) n.d. Punti: 16+40=56
14/04/2012 – 21:00 ELCHARRO CINTURE BIELLA ALAPAG PLUS DOMODOSSOLA DE GIORGI MARIO di LA SPEZIA (SP), CAPPONI ANDREA di LA SPEZIA (SP) n.d. Punti: 18+22=40
14/04/2012 – 18:30 SARZANA BASKET BASKET CLUB TRECATE BONGIORNI ANDREA di PISA (PI), BONI CLAUDIO di PELAGO (FI) n.d. Punti: 34+12=46
14/04/2012 – 21:00 I. G. M. FOLLO CENTRO MINI BASKET RHO SCHIANO LOMORIELLO GIUSEPPE di PONTEDERA (PI), SIMULA STEFANO di PISA (PI) n.d. Punti: 18+20=38
14/04/2012 – 20:45 AZIMUT LOANO GORLA CANTU’ BELLUCCI LUCA di LIVORNO (LI), MARTELLI FRANCESCO di ROSIGNANO MARITTIMO (LI) n.d. Punti: 16+34=50
15/04/2012 – 18:00 BLUENERGY GROUP NOVARA ZIMETAL ALESSANDRIA GUARINO ROBERTO di TRENTO (TN), BIONDI MICHELE di TRENTO (TN) n.d. Punti: 38+26=64
14/04/2012 – 21:00 EDIMES PAVIA COGEIN SAVIGLIANO BORGHI LUIGI di CUCCIAGO (CO), GAZZE’ MARCO di ALZATE BRIANZA (CO) n.d. Punti: 38+28=66

.

Posted in Campionati, DNC A M | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

B Dil A/M – Il Riviera è primo in regular season, ufficiale

Posted by superbasketball su 4 aprile 2011

La regular season prevede ancora 2 giornate, ma per il primo posto il discorso è chiuso. Finito. Over. Fertig. Fini. Il Riviera si sbarazza del Prato nella seconda parte di gara e mette tra sé e Varese la distanza di sicurezza che serve a blindare il primo posto. Ora, al di là degli Appennini mi par di sentire dire che tanto non conta, che ci sono i playoff ed è un’altra storia (vero), e insomma, a raccontare quella dell’uva. Però se così non fosse successo tutti, immagino, a dire che ecco, è stato un disastro, dopo una stagione così non riuscire ad arrivare primi significa che, e allora, bla bla. Niente: Riviera primo, punto e a capo, credo proprio che nessuno possa dire che non lo è con merito. E per i playoff si riparte da lì, ovviamente sempre da 0-0 alla palla a due, ci mancherebbe.

Varrone di nuovo disponibile per coach Ghizzinardi

Tolto questo sassolino dalle mie scarpe, veniamo alla gara con la Minorconsumo Prato, che a dispetto della classifica per una ventina di minuti ha dato abbastanza filo da torcere ai biancorossi, sospinta in primis dai tiri di obice di Berlati da oltre l’arco, sino a metà perfetto (credo 4 su 4 salvo errori) e capace di mettere a referto alla fine 22 punti. Però a fine secondo quarto il Riviera ha cominciato l’accelerazione, anche grazie ad una 2-3 molto aggressiva sugli esterni, proprio nel momento in cui Berlati rifiatava, che ha completamente fatto seccare in mano ai pratesi diverse azioni. Al rientro la musica non cambiava, i vadesi alternavano la difesa individuale alla zona e man mano andavano via, spesso sfruttando con contropiedi 1 contro 0, o comunque con un gioco in transizione efficace,  le perse toscane. Raggiunto il vantaggio oltre il ventello, la partita era virtualmente chiusa, dato che le polveri della Minorconsumo sembravano definitivamente bagnate. C’era spazio per un intraprendente Bovone, per Bartolozzi e anche per Davide Varrone al rientro dall’intervento all’occhio, bentornato in campo Davide! Alla fine, festa per la vittoria e per la certezza del primo posto, anche se alle incitazioni di Ica il pubblico avrebbe potuto essere un po’ più caldo…mica succede tutti i giorni di dominare un campionato e di vincerlo con 2 giornate di anticipo! Ovvia!, direbbero i pratesi … 😉

Il tabellino mostra 4 ragazzi in doppia cifra (Bertolini 18, Paleari 15, Sottana e Cappa 11) e 2 vicini (Sacco 9, Gambolati 8 ). Percentuali dall’arco rivedibili (23%, 5 su 22), ma almeno non ci si è messi a sparacchiare (35 tiri da 2). Bene il bilancio recuperate/perse, persi i rimbalzi, assist vinti 15 a 1 (!), primiera pari 😉 …

Ora restano 2 partite, in cui occorrerà il massimo professionismo per giocare al top come sempre, visto che non contano per il Riviera ma contano eccome per Firenze e per la Sangiorgese, e poi si darà il via alla “lotteria” dei playoff…per ora festeggiamo il primo posto! Bravi ragazzi!!!

Dietro, Varese fatica sette camicie per vincere ai supplementari con Legnano, mentre la Sangiorgese passa di misura a Piombino e Castelfiorentino si conferma espugnando Monza. Proprio la squadra di Boni è al momento l’esclusa dalla corsa playoff, ma può rientrare ancora. E in ottica biancorossa, chi finirà ottava? Staremo a vedere…

Risultati:

Giornata n. 28          
Data Casa Trasferta Arbitri Ris. Note
02/04/2011 – 21:00 ARCA IMPRESA LUCCA RESINEX ISEO TERRANOVA F. (FE) – GIANCECCHI G. (RN) – [frigoli n. (li)] 57 – 70  
03/04/2011 – 18:00 SOLBAT PIOMBINO LTC S.GIORGIO S/LEGNANO POSTI C. (PG) – GALASSO M. (SI) 67 – 69  
02/04/2011 – 18:00 ABC UTENSILI VARESE ROYAL CASTELLANZA CANAZZA M. (PD) – QUAIA S. (MI) – [tosetti m. (co)] 84 – 79 d1ts 
02/04/2011 – 21:00 KENFOSTER MONZA LAFALEGNAMIC.FIORENTINO RINALDI V. (SA) – ROCA G. (AV) – [gasparri l. (mi)] 76 – 86  
02/04/2011 – 21:15 COMPUTER GROSS EMPOLI PRESS BOLT SARONNO GALLO S. (PD) – TALLON U. (BO) – [pica m. (rm)] 79 – 57  
03/04/2011 – 18:00 ELETTROMECCANICA CECINA TECNOSTEEL TORINO MAFFEI L. (TV) – CAPPATI N. (TV) 81 – 59  
02/04/2011 – 18:30 CLAAG SERVICE FIRENZE PALL. EMPOLI YANG YAO D. (VR) – GIUSTO C. (PD) – [bassetti v. (rm)] 74 – 66  
03/04/2011 – 18:00 TIRRENO VADO LIGURE MINORCONSUMO PRATO SOMENSINI S. (BS) – DE SIMONE S. (VA) 77 – 61  

.

Classifica:

Classifica aggiornata al 03/04/2011
Pos   Squadra Pt G V P PtF PtS DPt NBA Pt-U5 MI MI-U5 U5 QzPt
1   TIRRENO VADO LIGURE 50 28 25 3 2190 1763 +427 893 1.60 11 0.40 2.00 1.24220
2   ABC UTENSILI VARESE 46 28 23 5 2165 1957 +208 821 1.60 9 0.20 1.80 1.10629
3   ROYAL CASTELLANZA 36 28 18 10 2081 1932 +149 643 1.20 4 0.20 1.40 1.07712
4   LAFALEGNAMIC.FIORENTINO 36 28 18 10 2070 2008 +62 643 1.60 4 0.20 1.80 1.03088
5   LTC S.GIORGIO S/LEGNANO 34 28 17 11 2031 1928 +103 607 0.80 3 -0.20 0.60 1.05342
6   RESINEX ISEO 32 28 16 12 2158 2106 +52 571 2.00 2 0.60 2.60 1.02469
7   COMPUTER GROSS EMPOLI 30 28 15 13 1936 1815 +121 536 0.80 1 0.00 0.80 1.06667
8   ELETTROMECCANICA CECINA 30 28 15 13 1915 1857 +58 536 1.20 1 0.00 1.20 1.03123
9   KENFOSTER MONZA 28 28 14 14 2055 2106 -51 500 0.80 0 -0.20 0.60 0.97578
10   ARCA IMPRESA LUCCA 24 28 12 16 1904 1942 -38 429 1.60 -2 0.20 1.80 0.98043
11   CLAAG SERVICE FIRENZE 22 28 11 17 1870 1908 -38 393 0.40 -3 -0.20 0.20 0.98008
12   MINORCONSUMO PRATO 20 28 10 18 1788 1934 -146 357 0.40 -4 -0.20 0.20 0.92451
13   PRESS BOLT SARONNO 20 28 10 18 1948 2057 -109 357 0.40 -4 -0.40 0.00 0.94701
14   PALL. EMPOLI 18 28 9 19 1765 1990 -225 321 0.40 -5 -0.20 0.20 0.88693
15   SOLBAT PIOMBINO 12 28 6 22 1763 2067 -304 214 1.20 -8 0.00 1.20 0.85293
16   TECNOSTEEL TORINO 10 28 5 23 1767 2036 -269 179 0.00 -9 -0.40 -0.40 0.86788

Posted in B Dil A M, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

B Dil A/M – Il Riviera con il Prato per blindare il primo posto

Posted by superbasketball su 2 aprile 2011

Domani finalmente dopo molte settimane il pubblico vadese potrà rivedere i biancorossi all’opera sul parquet di Quiliano: era dal 6 di marzo, quando si giocò con Piombino, che il Riviera si esibiva solo in trasferta, tra campionato e Coppa. Ritorna sul proprio parquet nella giornata che tutti speriamo potrebbe consegnargli il primo posto definitivo, dato che se verrà mantenuto il vantaggio di 4 punti su Varese, i lombardi non potrano più sopravanzarlo. Ciò potrebbe avvenire addirittura perdendo, visto che la partita del Varese con Castellanza/Legnano non è certo scontata, ma, visto che l’avversario di domani è il non irresistibile Prato, è lecito attendersi che i ragazzi di Ghizzinardi mettano il proprio sigillo con una buona vittoria.

All’andata in Toscana il Riviera vinse di 12, senza poi strafare, ma coach Ghizzinardi si ricorda soprattutto che la difesa sugli esterni non era stata impeccabile e ha chiesto alla squadra di far vedere un miglioramento in quella situazione, oltre che la massima concentrazione per entrare al meglio nelle settimane che precedono i playoff.

La Minorconsumo è attualmente nel gruppetto a quota 20 che sta a cavallo del punto criticissimo, il crinale tra retrocessione diretta e accesso ai playout. Ovviamente ha bisogno di punti, dopo 3 sconfitte nelle ultime 4 partite che hanno un po’ complicato la situazione: l’ultima è arrivata in casa contro Cecina (Capecchi 12, Berlati 11).

Domani dunque tutti a Quiliano, con la speranza di salutare la capolista (che lo sarà comunque a prescindere dal risultato, ovvio).

Partite in programma:

Giornata n. 28          
Data Casa Trasferta Arbitri Ris. Note
02/04/2011 – 21:00 ARCA IMPRESA LUCCA RESINEX ISEO TERRANOVA FRANCESCO di FERRARA (FE), GIANCECCHI GIAN LUIGI di SAN MARINO (RN) n.d. Punti: 24+30=54
03/04/2011 – 18:00 SOLBAT PIOMBINO LTC S.GIORGIO S/LEGNANO POSTI CARLO di MARSCIANO (PG), GALASSO MARTINO di SIENA (SI) n.d. Punti: 12+32=44
02/04/2011 – 18:00 ABC UTENSILI VARESE ROYAL CASTELLANZA CANAZZA MICHELE di SOLESINO (PD), QUAIA STEFANO di MILANO (MI) n.d. Punti: 44+36=80
02/04/2011 – 21:00 KENFOSTER MONZA LAFALEGNAMIC.FIORENTINO RINALDI VITO di SALERNO (SA), ROCA GIOVANNI di AVELLINO (AV) n.d. Punti: 28+34=62
02/04/2011 – 21:15 COMPUTER GROSS EMPOLI PRESS BOLT SARONNO GALLO STEFANO di MONSELICE (PD), TALLON UMBERTO di BOLOGNA (BO) n.d. Punti: 28+20=48
03/04/2011 – 18:00 ELETTROMECCANICA CECINA TECNOSTEEL TORINO MAFFEI LUCA di SILEA (TV), CAPPATI NICOLA di SILEA (TV) n.d. Punti: 28+10=38
02/04/2011 – 18:30 CLAAG SERVICE FIRENZE PALL. EMPOLI YANG YAO DANIELE di VERONA (VR), GIUSTO CRISTIANO di ALBIGNASEGO (PD) n.d. Punti: 20+18=38
03/04/2011 – 18:00 TIRRENO VADO LIGURE MINORCONSUMO PRATO SOMENSINI SIMONE di MANERBA DEL GARDA (BS), DE SIMONE SERGIO di BESOZZO (VA) n.d. Punti: 48+20=68

Posted in B Dil A M, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

A2/F – Spezzine ko, la Termo compromette il primo posto e la Virtus rischia i playoff

Posted by superbasketball su 21 marzo 2011

Decisamente non una buona giornata questa ventottesima della A2 femminile: entrambe le spezzine tornano con le pive nel sacco dalle loro trasferte e le loro sconfitte mettono un po’ a repentaglio i rispettivi piazzamenti in ottica playoff.

Innanzitutto la TermoCarispezia, che ad Ancona ci si aspettava potesse fare anche in modo relativamente agevole bottino pieno, e invece perde di 2 e si ritrova superata da Chieti e appaiata ad Alcamo, che è ancora dietro ma che, come Chieti, avrà il vantaggio di giocare anche nell’ultima giornata, quando la Termo potrà solo stare a guardare i risultati delle altre perché dovrà riposare. E addirittura bisogna stare attenti ad Orvieto, che ha il vantaggio di 2 punti negli scontri diretti e un calendario relativamente agevole (Siena in casa e Viterbo fuori), se la Termo restasse al palo la potrebbe superare (non Ragusa che invece è 0-2 negli scontri diretti). Diventa quindi essenziale fare punti con Rende nel prossimo turno: per il primo posto però oramai la situazione pare proprio compromessa, Chieti dovrebbe perdere a Napoli e anche in casa con Firenze, mentre Alcamo dovrebbe perdere almeno 2 punti tra la trasferta di Viterbo e la chiusura in casa con Battipaglia. Non sembra possibile che tutto ciò si avveri.

Tornando alla gara di ieri, le bianconere (Costa 22, Mariani 14) sono state troppo molli, con percentuali di tiro inadeguate, e tuttavia erano avanti di 7 a pochi minuti dalla fine: hanno però subito il ritorno delle anconetane, che hanno piazzato la botta vincente, conquistandosi la certezza del 12° posto (e nell’ultimo turno potrebbe giocarsi l’11° con Napoli). Peccato per le ragazze di Scanzani, e se pensiamo che oltre a questa le bianconere hanno lasciato ben 4 punti in classifica con Siena, c’è veramente da mangiarsi le mani…

Non è andata meglio alla Virtus (Donati 14, Baggioli e Frantini 13), che ad Orvieto è andata subito sotto, ma ha recuperato e avrebbe meritato sicuramente quantomeno un distacco inferiore del -13 finale, di fronte ad un’Orvieto più solida negli ultimi minuti, specialmente dopo che Baggioli è uscita per falli. Anche la Risorseimmobiliari.it si trova adesso in una situazione non del tutto tranquilla: il calendario non è proibitivo, Ancona in casa, ok, ora fa un po’ più di paura, e Rende in trasferta all’ultima giornata. Rende ha estremo bisogno di fare punti, ma se perdesse la prossima in casa Termo, sarebbe spacciata (è sotto negli scontri diretti con il College) e arriverebbe all’ultima giornata già retrocessa. Quindi almeno 2 punti potrebbero arrivare, e visto che le spezzine hanno un +1 su Siena e un +6 su Pomezia quei 2 punti basterebbero per i playoff: ma per migliorare la posizione (e Battipaglia ci stava mettendo del suo, anche questa settimana ha perso in casa con Pomezia e nel prossimo turno deve riposare) ne servirebbero a questo punto anche 4, visto che sia Viterbo sia Battipaglia hanno il vantaggio degli scontri diretti. L’ottavo posto significherebbe affrontare probabilmente Chieti, il sesto potrebbe voler dire derby…cosa è meglio? Nemmeno il secondo, con la sfida ad Alcamo, è comunque molto allettante…

Risultati:

Giornata n. 28          
Data Casa Trasferta Arbitri Ris. Note
20/03/2011 – 18:00 ANCONA BASKET TERMOCARISPE SPEZIA MANCINI N. (CE) – VITTORI M. (AP) 58 – 56  
19/03/2011 – 19:00 CALABRA MACERI RENDE SACES NAPOLI MAMBRETTI A. (CO) – ASNAGHI F. (CO) 45 – 62  
20/03/2011 – 18:00 CEPRINI COSTR. ORVIETO EUROMAR LA SPEZIA LEONI ORSENIGO C. (CO) – PARISI R. (EN) 76 – 63  
19/03/2011 – 20:00 ROMASISTEMI POMEZIA CI. PLAST BATTIPAGLIA ISIMBALDI C. (MI) – ACQUAVIVA F. (MI) 64 – 51  
19/03/2011 – 18:00 COLLEGE ITALIA ROMA DEFENSOR VITERBO SCARFO’ G. (RC) – CHILA’ G. (RC) 52 – 65  
20/03/2011 – 18:00 CUS CHIETI CONSUM.IT SIENA PETRAROLI A. (LE) – PEPE F. (BA) 66 – 59  
20/03/2011 – 18:30 MAGAZZINI GEA ALCAMO IL FOTOAMATORE FIRENZE POLETTI F. (CO) – BALZARINI D. (MI) 72 – 45  
Riposa PASSALACQUA RAGUSA     n.d.  

.

Classifica:

Classifica aggiornata al 20/03/2011
Pos   Squadra Pt G V P PtF PtS DPt NBA Pt-U5 MI MI-U5 U5 QzPt
1   CUS CHIETI 42 26 21 5 1564 1324 +240 808 2.00 8 0.40 2.40 1.18127
2   TERMOCARISPE SPEZIA 40 27 20 7 1754 1474 +280 741 1.20 7 0.00 1.20 1.18996
3   MAGAZZINI GEA ALCAMO 40 26 20 6 1596 1336 +260 769 1.20 7 0.20 1.40 1.19461
4   PASSALACQUA RAGUSA 36 26 18 8 1712 1544 +168 692 1.20 5 0.20 1.40 1.10881
5   CEPRINI COSTR. ORVIETO 36 26 18 8 1544 1404 +140 692 1.60 5 0.40 2.00 1.09972
6   CI. PLAST BATTIPAGLIA 28 27 14 13 1629 1533 +96 519 0.80 0 0.00 0.80 1.06262
7   DEFENSOR VITERBO 26 26 13 13 1470 1573 -103 500 0.80 0 0.00 0.80 0.93452
8   EUROMAR LA SPEZIA 26 26 13 13 1527 1530 -3 500 0.40 0 -0.20 0.20 0.99804
9   CONSUM.IT SIENA 24 26 12 14 1437 1383 +54 462 0.80 -1 -0.20 0.60 1.03905
10   ROMASISTEMI POMEZIA 22 26 11 15 1317 1364 -47 423 0.80 -2 0.00 0.80 0.96554
11   SACES NAPOLI 22 26 11 15 1376 1494 -118 423 0.80 -2 0.00 0.80 0.92102
12   ANCONA BASKET 18 26 9 17 1453 1629 -176 346 0.80 -4 -0.20 0.60 0.89196
13   IL FOTOAMATORE FIRENZE 14 26 7 19 1419 1624 -205 269 0.40 -6 -0.20 0.20 0.87377
14   COLLEGE ITALIA ROMA 10 26 5 21 1309 1595 -286 192 1.20 -8 0.00 1.20 0.82069
15   CALABRA MACERI RENDE 8 26 4 22 1305 1605 -300 154 0.00 -9 -0.40 -0.40 0.81308

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | 3 Comments »

C Dil A/M – Covo salvo, Red e Sestri ancora inguaiati

Posted by superbasketball su 15 aprile 2010

Finalmente posso dare una notizia positiva e definitiva, una delle liguri è ufficialmente salva e ha finito di penare: il Covo di Nordest Santa Margherita (Pascucci 24, Boffini 19) batte Gazzada Schianno sul parquet di Rapallo e mette 6 definitivi punti tra sé e le terzultime. A questo punto i prossimi due turni, per il Tigullio quindi le gare con il Torino Basket Club e anche il derby a Sestri, contano solo per le statistiche, e per la gloria. Complimenti ai ragazzi e alla società per la salvezza, ora occorre lavorare per fare magari un’annata un po’ più positiva l’anno prossimo!

Ancora in mezzo al guado (o guano) c’è il Neve Sestri Levante (Zanetti 19, Ferrari 14), che ha subito una sconfitta casalinga per mano del Savigliano. I biancoverdi hanno condotto a lungo nella prima parte, ma poi il Savigliano ha fatto il break risultato decisivo: nel finale Sestri è tornata a contatto ma non è riuscita a tornare sopra, e negli ultimi secondi è stata a -1 e poi -2 palla in mano, ma ha perso palla. Per fortuna ora domenica si va a Cava Manara e, insomma…i 2 punti potrebbero arrivare. Poi c’è il derby con il Covo già salvo…l’obiettivo è lasciarsi dietro Varese.

Niente da fare anche per il Red Rossiglione (Ficetti 15, Evotti, Gorini e Pavone 10) a Tortona. La corazzata Benfante non ha lasciato scampo ai reds, chiudendo il match con un terzo tempino micidiale. Così per Rossiglione ora c’è intanto Domodossola del ben conosciuto Lorenzo Ceper, che potenzialmente è ancora in corsa per il nono posto, e poi la sfida decisiva a Busto. Obiettivo tenere la distanza dalla terzultima, che ormai potrebbe essere o Varese, o Sestri, ma la candidata migliore è Varese che negli ultimi 2 turni ospita Savigliano e poi va a Cantù. Il Red deve fare almeno gli stessi punti di Varese per restare a -4, potrebbe anche andare bene fare 0 ma sarebbe un rischio notevole…

La Sangiorgese fa un favore alle liguri battendo Varese, mentre Desio fa il contrario e fa harakiri incredibilmente a Busto. Mortara stende il Cus che viene raggiunto da Tortona e Savigliano. La TBC ferma Domodossola, mentre Cantù supera Cava Manara.

Risultati:

Giornata n. 28
Data Casa Trasferta Arbitri Ris.
14/04/2010 – 21:00 BENFANTE TORTONA RED BASKET ROSSIGLIONE VANACORE A. (VC) – PIRAZZI L. (VC) 70 – 56
14/04/2010 – 21:00 LTC S.GIORGIO S.LEGNANO COELSANUS VARESE PISANU G. (NO) – MAZZA D. (NO) 71 – 59
14/04/2010 – 21:00 GORLA CANTU’ ISAUTO CAVA MANARA DE SIMONE S. (VA) – CALVERI M. (VA) 69 – 65
14/04/2010 – 20:30 COVOdiN.E. S.MARGHERITA 7LAGHI GAZZADA SCHIANNO DI NAPOLI A. (MO) – CAPPATI N. (FE) 80 – 73
14/04/2010 – 21:00 NEVE SESTRI LEVANTE COGEIN SAVIGLIANO SPINELLI M. (PV) – LANFRANCHI A. (TO) 70 – 74
14/04/2010 – 21:00 EXPO INOX MORTARA KOPA ENGINEERING TORINO COFFETTI A. (BG) – ROSSINI P. (BG) 66 – 57
14/04/2010 – 21:00 TORINO BASKET CLUB CIPIRVERNICIDOMODOSSOLA LIBERALI M. (MI) – AMBROSI A. (MN) 75 – 66
14/04/2010 – 21:15 IRTE BUSTO ARSIZIO RIMADESIO DESIO PRATI S. (AL) – OLIVIERI L. (TO) 82 – 71

.

Classifica:

Classifica aggiornata al 15/04/2010
Pos   Squadra Pt G V P PtF PtS DPt NBA Pt-U5 MI MI-U5 U5 QzPt
1   LTC S.GIORGIO S.LEGNANO 48 28 24 4 2070 1779 +291 857 1.6 10 0.2 1.8 1.16358
2   RIMADESIO DESIO 40 28 20 8 2092 1915 +177 714 1.2 6 0.2 1.4 1.09243
3   KOPA ENGINEERING TORINO 36 28 18 10 2039 1884 +155 643 1.2 4 0.2 1.4 1.08227
4   COGEIN SAVIGLIANO 36 28 18 10 2224 2088 +136 643 1.2 4 0.2 1.4 1.06513
5   BENFANTE TORTONA 36 28 18 10 2051 1957 +94 643 1.2 4 0.0 1.2 1.04803
6   TORINO BASKET CLUB 34 28 17 11 2043 1945 +98 607 1.2 3 0.0 1.2 1.05039
7   GORLA CANTU’ 34 28 17 11 2001 1936 +65 607 0.8 3 -0.2 0.6 1.03357
8   7LAGHI GAZZADA SCHIANNO 30 28 15 13 2007 1963 +44 536 0.8 1 -0.2 0.6 1.02241
9   EXPO INOX MORTARA 30 28 15 13 1994 1905 +89 536 1.2 1 0.2 1.4 1.04672
10   CIPIRVERNICIDOMODOSSOLA 26 28 13 15 2049 2093 -44 464 1.2 -1 0.0 1.2 0.97898
11   COVOdiN.E. S.MARGHERITA 24 28 12 16 2106 2158 -52 429 1.6 -2 0.2 1.8 0.97590
12   IRTE BUSTO ARSIZIO 20 28 10 18 2010 2069 -59 357 1.2 -4 0.0 1.2 0.97148
13   NEVE SESTRI LEVANTE 18 28 9 19 1759 1956 -197 321 0.4 -5 -0.2 0.2 0.89928
14   COELSANUS VARESE 18 28 9 19 1876 1984 -108 321 0.4 -5 -0.2 0.2 0.94556
15   RED BASKET ROSSIGLIONE 14 28 7 21 1940 2125 -185 250 0.8 -7 0.0 0.8 0.91294
16   ISAUTO CAVA MANARA 4 28 2 26 1810 2314 -504 71 0.0 -12 -0.4 -0.4 0.78220

 

.

Partite in programma:

Giornata n. 29
Data Casa Trasferta Arbitri
18/04/2010 – 18:00 COVOdiN.E. S.MARGHERITA TORINO BASKET CLUB LAURETANI ALESSIO di LIVORNO (LI), COSTA ALESSANDRO di LIVORNO (LI)
17/04/2010 – 21:00 EXPO INOX MORTARA LTC S.GIORGIO S.LEGNANO ZUCCARELLO DAVIDE di ARCISATE (VA), BELCUORE GIANNI di CALOLZIOCORTE (LC)
17/04/2010 – 21:00 7LAGHI GAZZADA SCHIANNO IRTE BUSTO ARSIZIO BALZARINI DAVIDE EMILIO di MILANO (MI), RADAELLI ROBERTO di VANZAGO (MI)
18/04/2010 – 18:00 ISAUTO CAVA MANARA NEVE SESTRI LEVANTE PIRAZZI LORENZO di SERRAVALLE SESIA (VC), MAZZA DIEGO di BORGOMANERO (NO)
17/04/2010 – 18:00 COELSANUS VARESE COGEIN SAVIGLIANO SARDA CALOGERO di PIAZZA ARMERINA (EN), MATRANGA MAURIZIO di ALCAMO (TP)
18/04/2010 – 18:00 RED BASKET ROSSIGLIONE CIPIRVERNICIDOMODOSSOLA RIZZI ROBERTO di VALLECROSIA (IM), CATARSI ULDERICO di SAVONA (SV)
17/04/2010 – 21:00 RIMADESIO DESIO BENFANTE TORTONA LOMBARDO DARIO di TRAPANI (TP), GIACALONE ANDREA di TRAPANI (TP)
17/04/2010 – 21:00 KOPA ENGINEERING TORINO GORLA CANTU’ VALENTI CHRISTIAN di GENOVA (GE), ORO STEFANO di GENOVA (GE)

Posted in C Dil A M, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Articoli giornale – Corriere Mercantile del 14-04-2010

Posted by superbasketball su 15 aprile 2010

Ecco il pdf del Corriere Mercantile di ieri, argomento la presentazione della giornata di C Dilettanti maschile:

Corriere Mercantile del 14-04-2010

Posted in C Dil A M, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

C Dil A/M – Covo a un passo dalla salvezza, le altre si bloccano

Posted by superbasketball su 12 aprile 2010

A tre giornate, e 10 giorni circa, dalla fine della stagione regolare della C Dilettanti, l’unica ligure che ha quasi portato a casa la pellaccia è il Covo di Nordest Santa Margherita.

I biancorossi (Boffini 36, Reffi 13) hanno infatti ottenuto la vittoria a Cava Manara pur senza strabiliare, e con 4 punti di vantaggio sul gruppetto delle terzultime a questo punto devono solo aspettare di fare un altro paio di punti o di veder perdere una delle inseguitrici per festeggiare la permanenza, per il terzo anno consecutivo, in C Dilettanti. Domani, nel turno infrasettimanale, contro il 7Laghi (appena travolto in casa da Tortona), potrebbe essere la partita buona, speriamo.

Il Neve Sestri Levante (Ferrari 13, Zanetti 10) crolla senza lottare nemmeno tanto in casa della terza in classifica, il Cus Torino. Oddio, la trasferta era abbastanza proibitiva in partenza, però subire un quarantello segnando appena una cinquantina di punti è proprio pochino. Mercoledì si torna in casa, ma arriva Savigliano, che ha battuto Mortara in una specie di battaglia, dicono le cronache. I cuneesi non vengono per la focaccia, sono in piena lotta e possono ancora arrivare terzi. Sestri ha bisogno però di un paio di vittorie: è vero che dopo va a Cava e nell’ultimo turno ha il derby col Covo che potrebbe essere già salvo, però…forza!

Conti del genere già da tempo non può più farli i Red Rossiglione (Ficetti 22, Evotti e Gorini 16), che in casa contro la Rimadesio perde purtroppo in modo rocambolesco una gara che davvero avrebbe potuto vincere e invece ha lasciato in mano ai lombardi nel supplementare dopo essersi illusa. Davvero una disdetta, perché ora c’è una dura trasferta per il derby di Tortona, poi verrà ad Ovada una Domodossola forse ancora in lotta per i playoff, e infine chiusura sconsigliata per le coronarie deboli a Busto, obiettivo tenere il contatto con la terzultima per provare a salvarsi al playout.

Si diceva di Domodossola, che si è rilanciata battendo la Sangiorgese, approfittando della sconfitta di Mortara a Savigliano. Di Desio e Cus si è già detto; Cantù batte TBC e lo supera, Tortona passa a Gazzada. In coda, vince Varese e trattiene giù il Busto, la possibilità di un arrivo a 3 o 4 non è remotissima…brrr…

Risultati:

Giornata n. 27  
Data Casa Trasferta Arbitri Ris. Note
10/04/2010 – 21:00 GORLA CANTU’ TORINO BASKET CLUB MONTISCI D. (NU) – CALLEA M. (SS) 75 – 72  
11/04/2010 – 18:00 CIPIRVERNICIDOMODOSSOLA LTC S.GIORGIO S.LEGNANO LANFRANCHI A. (TO) – BATTISACCO I. (TO) 78 – 72  
10/04/2010 – 21:15 COGEIN SAVIGLIANO EXPO INOX MORTARA BISETTO L. (TO) – BOGINO M. (TO) 73 – 64  
10/04/2010 – 21:00 7LAGHI GAZZADA SCHIANNO BENFANTE TORTONA FOTI D. (MI) – LIBERALI M. (MI) – [fumagalli g. (bi)] 63 – 80  
11/04/2010 – 18:00 ISAUTO CAVA MANARA COVOdiN.E. S.MARGHERITA OLIVIERI L. (TO) – GALLUZZI D. (TO) – [tomasello g. (mn)] 68 – 82  
10/04/2010 – 18:00 COELSANUS VARESE IRTE BUSTO ARSIZIO VELA A. (TO) – PEPE A. (TO) 68 – 62  
10/04/2010 – 21:00 RED BASKET ROSSIGLIONE RIMADESIO DESIO MAZZA D. (NO) – MORABITO A. (BI) 86 – 92 d1ts
10/04/2010 – 21:00 KOPA ENGINEERING TORINO NEVE SESTRI LEVANTE QUAIA S. (MI) – FIORI S. (MI) 92 – 51  

.

Classifica:

Classifica aggiornata al 12/04/2010
Pos   Squadra Pt G V P PtF PtS DPt NBA Pt-U5 MI MI-U5 U5 QzPt
1   LTC S.GIORGIO S.LEGNANO 46 27 23 4 1999 1720 +279 852 1.6 10 0.4 2.0 1.16221
2   RIMADESIO DESIO 40 27 20 7 2021 1833 +188 741 1.6 6 0.4 2.0 1.10256
3   KOPA ENGINEERING TORINO 36 27 18 9 1982 1818 +164 667 1.2 4 0.0 1.2 1.09021
4   BENFANTE TORTONA 34 27 17 10 1981 1901 +80 630 0.8 4 0.0 0.8 1.04208
5   COGEIN SAVIGLIANO 34 27 17 10 2150 2018 +132 630 1.2 3 0.0 1.2 1.06541
6   GORLA CANTU’ 32 27 16 11 1932 1871 +61 593 0.8 3 -0.2 0.6 1.03260
7   TORINO BASKET CLUB 32 27 16 11 1968 1879 +89 593 1.2 3 0.2 1.4 1.04737
8   7LAGHI GAZZADA SCHIANNO 30 27 15 12 1934 1883 +51 556 1.2 1 0.0 1.2 1.02708
9   EXPO INOX MORTARA 28 27 14 13 1928 1848 +80 519 1.2 1 0.2 1.4 1.04329
10   CIPIRVERNICIDOMODOSSOLA 26 27 13 14 1983 2018 -35 481 1.2 -1 0.0 1.2 0.98266
11   COVOdiN.E. S.MARGHERITA 22 27 11 16 2026 2085 -59 407 1.2 -2 0.2 1.4 0.97170
12   IRTE BUSTO ARSIZIO 18 27 9 18 1928 1998 -70 333 0.8 -4 0.0 0.8 0.96496
13   NEVE SESTRI LEVANTE 18 27 9 18 1689 1882 -193 333 0.4 -4 -0.2 0.2 0.89745
14   COELSANUS VARESE 18 27 9 18 1817 1913 -96 333 0.8 -5 -0.2 0.6 0.94982
15   RED BASKET ROSSIGLIONE 14 27 7 20 1884 2055 -171 259 0.8 -7 -0.2 0.6 0.91679
16   ISAUTO CAVA MANARA 4 27 2 25 1745 2245 -500 74 0.0 -12 -0.6 -0.6 0.77728

 

.

Partite in programma:

Giornata n. 28
Data Casa Trasferta Arbitri
14/04/2010 – 21:00 BENFANTE TORTONA RED BASKET ROSSIGLIONE VANACORE ALESSANDRO di ASIGLIANO VERCELLESE (VC), PIRAZZI LORENZO di SERRAVALLE SESIA (VC)
14/04/2010 – 21:00 LTC S.GIORGIO S.LEGNANO COELSANUS VARESE PISANU GIUSEPPE di GALLIATE (NO), MAZZA DIEGO di BORGOMANERO (NO)
14/04/2010 – 21:00 GORLA CANTU’ ISAUTO CAVA MANARA DE SIMONE SERGIO di BESOZZO (VA), CALVERI MATTEO BRUNO di VARESE (VA)
14/04/2010 – 20:30 COVOdiN.E. S.MARGHERITA 7LAGHI GAZZADA SCHIANNO DI NAPOLI ARMANDO di MODENA (MO), CAPPATI NICOLA di VIGARANO MAINARDA (FE)
14/04/2010 – 21:00 NEVE SESTRI LEVANTE COGEIN SAVIGLIANO SPINELLI MATTEO di PAVIA (PV), LANFRANCHI ANDREA di GRUGLIASCO (TO)
14/04/2010 – 21:00 EXPO INOX MORTARA KOPA ENGINEERING TORINO COFFETTI ANGELO di BERGAMO (BG), ROSSINI PAOLO di BERGAMO (BG)
14/04/2010 – 21:00 TORINO BASKET CLUB CIPIRVERNICIDOMODOSSOLA LIBERALI MARCO di MILANO (MI), AMBROSI ANDREA di MEDOLE (MN)
14/04/2010 – 21:15 IRTE BUSTO ARSIZIO RIMADESIO DESIO PRATI SIMONE di CASTELLAZZO BORMIDA (AL), OLIVIERI LUISA di GRUGLIASCO (TO)

Posted in C Dil A M, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

C Dil A/M – Altro tris di sconfitte

Posted by superbasketball su 30 marzo 2009

Perdono tutte le tre liguri di C Dilettanti, e a questo punto non fa nemmeno più notizia.

Il tonfo peggiore probabilmente lo fa Santa Margherita in casa con il Desio in quello che era una specie di spareggio per il nono posto. Perde 65-73 con 21 punti di Ceper e solo 16 di Stefano Rusconi, non ho controllato ma se non è la peggiore prestazione dell’anno del n°15 poco ci manca. I biancorossi erano anche partiti bene, con Ceper sugli scudi (12-4 con 10 punti del n°12) ma quando esce il triestino il risultato si riavvicina, nel secondo quarto avviene il sorpasso e di lì in poi, complice il fatto che Rusconi nel secondo quarto fa 0 e riprende a segnare all’ultimo minuto del 3° quarto, Desio rimane sempre avanti. Nell’ultimo quarto il Tigullio torna un po’ sotto grazie alla pressione difensiva ma non ce la fa e nel garbage Desio riallunga. Santa paga la giornata storta di Rusconi (stanchezza?) ma anche la “leggerezza” degli esterni, Grazzi usato poco fa 0, Bernardi 1, Rovati trova 2 triple e fa il suo, Bestagno segna 2 punti ma perde 2 palloni sanguinosi con un antisportivo sul contropiede causato. Arbitri con voto molto basso, hanno fatto imbestialire tutti. Ora bisogna vincerle tutte, ed è dura, per sperare di stare avanti a Cantù.

Altra sconfitta è quella di Sestri, anche stavolta onorevole ma con gli onori purtroppo non si fa classifica. Non bastano i 16 di Cavazzon e i 15 di Reffi, alla buona partenza dei sestresi fa seguito una partita sempre in leggera salita, e alla fine chi vince è l’Ebro, che mette 4 punti tra sé e Cantù e grazie al vantaggio negli scontri diretti si qualifica per i playoff matematicamente. Invece Sestri scivola più giù, addirittura Varese con la nuova vittoria ai danni dell’Oleggio la raggiunge e supera in virtù dei confronti direti, così adesso la posizione è la tredicesima e al momento significherebbe derby playout con il Tigullio…brividi, forse l’unico accoppiamento che entrambe eviterebbero. Peccato, Sestri poteva stare ben più su. Ora c’è da andare a Desio, di cui abbiamo appena finito di parlare, e poi arriva Spezia nell’ultima giornata, il calendario sarebbe anche relativa mente benigno, visto che nel prossimo turno c’è Varese-Cava Manara e poi Cava va a Saronno e Varese riceve l’Augusta…sperém, ma intanto qualche punto va fatto, meglio 4.

Per quanto riguarda  Spezia (Giusti 24, Santoni 19), purtroppo non ce la fa con Cassolnovo: benché coach Bertelà ci tenesse di sicuro a fare una buona partita con la sua ex squadra, Spezia rimedia di nuovo un passivo pesante, quasi 30 punti di scarto con soli 53 segnati. Cassolnovo è una buona squadra ma Spezia può dare di più: a parziale discolpa c’è l’indisponibilità di Orsini, che entra anche brevemente in campo nel terzo quarto per poi arrendersi definitivamente ai problemi al tendine d’Achille. Così la prestazione è positiva solo per i primi 2 tempini, poi diventa proprio debole debole e la cosa fa imbestialire il coach e il presidente, che giustamente si attendono comunque una Tarros combattiva ancorché già retrocessa.

In vetta sempre il Cus che ha battuto Cava e S. Mauro corsaro a Biella, poi Augusta (vittoriosa a Cantù) e Cassolnovo. La notizia la fa la sconfitta di Saronno in casa con la Sangiorgese, che riesce nell’impresa di fermare la striscia dei locali, e di risuperarli.

Risultati:

Giornata n. 28
Data Casa Trasferta Arbitri Ris.
28/03/2009 – 18:00 Coelsanus Varese Mamy Oleggio RAMONDINI Antonio , CALABRO’ Bruno 82-64
28/03/2009 – 18:00 Tigullio S. Margherita Rimadesio Desio MOTTOLA Christian , MUOLO Basilio 65-73
28/03/2009 – 21:00 Robur Saronno LTC Sangiorgese Bk BARBERA Gaspare Roberto , VILARDI Matteo 76-77
28/03/2009 – 21:00 Gorla Cantú Augusta Torino PEPPONI Giulio , POSTI Carlo 68-73
28/03/2009 – 21:00 Mps Alterative Inv. Biella Zerouno S. Mauro T. RANIERI Raffaele , GALLIANI Andrea 54-67
28/03/2009 – 21:00 Cus Torino Isauto Cava Manara LAURETANI Alessio , ORLANDINI Emanuele 85-65
28/03/2009 – 21:15 Ebro Milano Neve Sestri Levante ROSSINI Paolo , GIANNOTTA Nicola 65-61
29/03/2009 – 18:00 Tarros La Spezia Expo Inox Cassolnovo VELA Alberto , LANFRANCHI Andrea 53-80

 

Classifica:

Classifica aggiornata al 29/03/2009
Pos   Squadra Pt G V P PtF PtS DPt NBA Pt-U5 MI MI-U5 U5 QzPt
1   Cus Torino 40 28 20 8 2018 1914 +104 714 1,2 6 0,0 1,2 1,05434
2   Zerouno S. Mauro T. 40 28 20 8 2114 2014 +100 714 1,6 6 0,4 2,0 1,04965
3   Augusta Torino 38 28 19 9 2158 2027 +131 679 0,8 5 0,0 0,8 1,06463
4   Expo Inox Cassolnovo 38 28 19 9 2081 1903 +178 679 2,0 5 0,4 2,4 1,09354
5   LTC Sangiorgese Bk 36 28 18 10 2121 2057 +64 643 0,8 4 -0,2 0,6 1,03111
6   Robur Saronno 36 28 18 10 2023 1934 +89 643 1,6 4 0,4 2,0 1,04602
7   Ebro Milano 34 28 17 11 2078 2020 +58 607 1,2 3 0,0 1,2 1,02871
8   Rimadesio Desio 32 28 16 12 2113 1908 +205 571 1,2 2 0,2 1,4 1,10744
9   Gorla Cantú 30 28 15 13 2191 2120 +71 536 1,2 1 0,0 1,2 1,03349
10   Tigullio S. Margherita 28 28 14 14 2174 2115 +59 500 0,8 0 0,0 0,8 1,02790
11   Isauto Cava Manara 22 28 11 17 2019 2139 -120 393 0,4 -3 -0,2 0,2 0,94390
12   Coelsanus Varese 20 28 10 18 1984 2070 -86 357 1,6 -4 0,2 1,8 0,95845
13   Neve Sestri Levante 20 28 10 18 1991 2106 -115 357 0,4 -4 -0,2 0,2 0,94539
14   Mamy Oleggio 16 28 8 20 2061 2161 -100 286 0,8 -6 0,0 0,8 0,95373
15   Mps Alterative Inv. Biella 14 28 7 21 1800 2057 -257 250 0,4 -7 -0,4 0,0 0,87506
16   Tarros La Spezia 4 28 2 26 1925 2306 -381 71 0,0 -12 -0,6 -0,6 0,83478

Posted in C Dil A M, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

C Dil A/M – Tigullio con Desio, Sestri a Milano, Spezia con Cassolnovo

Posted by superbasketball su 28 marzo 2009

Terzultima di campionato in C Dilettanti. Tolta Spezia che ahimé gioca ormai solo per il proprio orgoglio, Tigullio e Sestri possono ancora raggiungere degli obiettivi che si chiamano salvezza o playout più “comodi”.

I biancorossi di Santa Margherita hanno oggi una specie di spareggio, dato che a Sanpierdicanne arriva la Rimadesio Aurora Desio che li sopravanza di soli 2 punti e occupa l’ambita nona posizione. All’andata Desio seppe imporsi su Rusconi e soci con un 83-71 che rappresenta il secondo obiettivo del Tigullio, ovvero oltre che vincere cercare di farlo con almeno 13 punti di scarto, fatto che permetterebbe di scavalcare, a parità di punti, proprio il Desio e momentaneamente soffiargli già il nono posto. Nell’ultima gara disputata Desio ha battuto nettamente Spezia per 82-59 (Gurioli 9, Villa 17): nelle ultime partite ha saputo battere anche l’Augusta, ma ha perso con Cassolnovo, S. Mauro, Cus e Cava Manara. Il Tigullio ha in questo momento una ministriscia di 2 vittorie in trasferta consecutive, si tratta di dare una continuità a questi risultati, e la cosa dipende sostanzialmente dalle prestazioni dei singoli. Forza ragazzi!

Il Sestri ha come obiettivo l’undicesima posizione, per farlo non ha molti calcoli da fare, Cava Manara ha 2 punti in più che in realtà è come se fossero 3, dato il vantaggio negli scontri diretti. Quindi anche nella trasferta di Milano contro l’Ebro occorre cercare i 2 punti. Non ha demeritato nell’ultima partita il Sestri, è stato punito dal Saronno sulla sirena altrimenti oggi si parlerebbe ancora di altri obiettivi, però questo deve dare la carica per, a maggiore ragione, provare a vincere contro una squadra che pur avendo ottenuto risultati migliori nell’arco del campionato, sui 40′ non è certo imbattibile. Nell’ultima giornata l’Ebro è andata a vincere a Cava Manara 72-87 (Santroni 27, Solaini 15), ma nel turno precedente ha perso in casa contro Zio Rusca & C., prima ha perso a Cantù e a Torino con Cus e Augusta e ha solo vinto in casa con Varese. Niente di impossibile per Cavazzon, Ferrari, Reffi, Piazza, …però bisogna che alla sirena ci siano i 2 punti, le prestazioni buone e sfortunate non servono più.

Spezia invece ha un’opportunità, in casa con Cassolnovo, di dimostrare che in fondo la classifica non è completamente veritiera, e che la Tarros deve sì scendere in C Regionale, ma può ancora dire la sua in questa fine di campionato. Cassolnovo, a 36 in terza posizione, all’andata non stravinse, ma si impose solo 79-69. Nell’ultimo turno ha battuto Biella nettamente per 89-61 (Degrada 19, Lucarelli 16), e non è una squadra che verrà nel Golfo a mangiare la focaccia e basta. Però i bianconeri ci proveranno, guidati speriamo da Orsini che dopo il riposo precauzionale dovrebbe essere delle partita. Forza Spezia!

Nella lotta in vetta il Cus riceve Cava Manara e S. Mauro va a Biella, teoricamente dovrebbero uscirne vincenti. Le terze hanno impegni diversi: Saronno riceve la Sangiorgese, l’Augusta va a Cantù e Cassolnovo come sappiamo viene a Spezia. Varese e Oleggio si sfidano per le posizioni centrali nei playout.

Programma:

Giornata n. 28
Data Casa Trasferta Arbitri
28/03/2009 – 18:00 Coelsanus Varese Mamy Oleggio RAMONDINI Antonio , CALABRO’ Bruno
28/03/2009 – 18:00 Tigullio S. Margherita Rimadesio Desio MOTTOLA Christian , MUOLO Basilio
28/03/2009 – 21:00 Robur Saronno LTC Sangiorgese Bk BARBERA Gaspare Roberto , VILARDI Matteo
28/03/2009 – 21:00 Gorla Cantu’ Augusta Torino PEPPONI Giulio , POSTI Carlo
28/03/2009 – 21:00 Mps Alterative Inv. Biella Zerouno S. Mauro T. RANIERI Raffaele , GALLIANI Andrea
28/03/2009 – 21:00 Cus Torino Isauto Cava Manara LAURETANI Alessio , ORLANDINI Emanuele
28/03/2009 – 21:15 Ebro Milano Neve Sestri Levante ROSSINI Paolo , GIANNOTTA Nicola
29/03/2009 – 18:00 Tarros La Spezia Expo Inox Cassolnovo VELA Alberto , LANFRANCHI Andrea

Posted in C Dil A M, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: