SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

"la passione, solo la passione"

Posts Tagged ‘Giornata 30’

A2/F – CA Carispezia lascia il passo all’USE, ora i playoff; Cestistica Savonese saluta da decima battendo Umbertide

Posted by superbasketball su 30 aprile 2018

L’A2 femminile ha chiuso la regular season: il bicchiere per me è pienissimo perché abbiamo una squadra comunque salva, la Cestistica Savonese, che chiude vincendo ed è decima, avendo sfiorato i playoff quando era tra le candidate a retrocedere prima dell’inizio, e un’altra che, sì, poteva forse far meglio, ma non era facile, e comunque i playoff li fa, da sesta, e parliamo della CA Carispezia che comunque doveva anche riassorbire la delusione della retrocessione dalla A1 dell’anno scorso.

La squadra spezzina (Templari 12, Giuseppone 9) avrebbe dovuto fare davvero una gran partita per avere la meglio, anche davanti al pubblico di Montepertico, sulla dominatrice del girone, quell’USE Empoli che, sì, le spezzine avevano battuto per prime mezza stagione fa, nell’ultima di andata, ma che nel frattempo è volata in A1 per direttissima, con diverse giornate d’anticipo, mentre le bianconere, alle prese con gli infortuni, si sono un po’ impantanate sino a installarsi al sesto posto, dopo aver a lungo sperato, almeno nel girone d’andata, di intrufolarsi tra le prime quattro. E se nella prima frazione le avversarie segnano 27 punti, andando anche sul +15, diventa ancora più difficile. Nelle frazioni centrali le spezzine ci hanno provato, sono tornate anche a -7, ma poi le ospiti hanno ripreso il sopravvento, e dopo aver toccato il ventello di vantaggio, poi appena limato per il 60-79 finale. Sconfitta preventivata, che risulta del tutto ininfluente, anche se una vittoria magari avrebbe caricato di più le ragazze. Il team di Corsolini ora affronterà nei playoff Civitanova Marche, che l’ha preceduta in classifica e quindi avrà il vantaggio del campo. Un quarto non impossibile, ma che necessiterebbe della massima condizione psicofisica. Speriamo che in questi giorni, prima di gara 1, tutto vada per il meglio.

Al PalaPagnini c’era in palio il decimo posto, niente di che, ma comunque è bello che  se lo sia preso la Cestistica Savonese (Penz 19, Zanetti 15), con un’ultima gara di stagione ben giocata, in cui le biancoverdi hanno sempre avuto in mano il pallino e che a tratti hanno del tutto dominato. Partendo già bene, le ragazze di Pollari hanno rintuzzato un tentativo di rientro di Umbertide, poi nella seconda frazione hanno messo la freccia e addirittura doppiato le avversarie. Al rientro dal riposo il trend continuava, con le savonesi a colpire in tutti i modi, sino al +31 che oggettivamente faceva accendere la spia rosa dal lato della Cestistica. Umbertide risaliva un po’, ma nel finale Pollari poteva anche ruotare liberamente concedendo metà dello scarto alle ospiti, senza che il punteggio tornasse davvero in discussione. E così la stagione delle biancoverdi si è chiusa con 22 punti, i playoff accarezzati e poi solo sfiorati, una salvezza tranquillissimissima, una Lucrezia Zanetti quarta assoluta tra le marcatrici (16.4 punti “ad allacciata di scarpe”), e varie ottime prestazioni personali di tutte le ragazze. Un encomio particolare secondo me per il settore lunghe, che dopo la partenza di Skiadopoulou ha dovuto fare le pentole e i coperchi! Ora il difficile è ripetersi l’anno prossimo, ma nel frattempo c’è da essere soddisfatti.

Qui sotto il video integrale della diretta della gara dal canale Youtube della Cestistica Savonese!

.

Tanti i verdetti dell’ultima giornata: Bologna non è riuscita nell’impresa a Palermo, quindi siciliane teste di serie numero uno nei playoff, bolognesi numero due e Valdarno numero tre. Civitanova e Spezia erano già al posto 4 e 5, mentre dietro Faenza, vincendo in Sardegna, ha agganciato e scavalcato Campobasso, mandando contemporaneamente ai playout Cagliari, che comunque con la vittoria di Forlì in volata ad Alghero non avrebbe potuto salvarsi direttamente. Quindi Palermo pesca Orvieto, Bologna gioca con Campobasso, e Valdarno con Faenza, oltre al quarto che sappiamo da tempo e che coinvolge la CA Carispezia. Playout tutto sardo; Savona, Umbertide, San Raffaele e Forlì in congedo sino a settembre prossimo.

Situazione:

.

Annunci

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

A2/F – Ultima giornata, poco interesse di classifica per le liguri: arrivano Empoli e Umbertide

Posted by superbasketball su 27 aprile 2018

Il campionato di A2 femminile arriva all’ultima giornata di regular season. Le nostre due rappresentanti giocano entrambe in casa, con pochissimi stimoli di classifica (la Cestistica al più sarà decima o undicesima, la Carispezia è sicuramente sesta), e poi ci saranno i playoff, ai quali accede la sola compagine spezzina. Poteva certamente andare peggio, ma magari si poteva anche legittimamente sperare, ad esempio, di averle entrambe nella seconda fase, come è sembrato per lungo tempo anche durante il girone di ritorno. Tant’è. Ma vediamo cosa attende le due liguri domani, nell’unica giornata della stagione che si gioca in contemporanea quasi perfetta su tutti i campi, e comunque tutta domani.

La CA Carispezia riceve alle 20.30 a Montepertico la Scotti Use Rosa Empoli, che da un paio di turni è già promossa in A1, dopo un girone praticamente sempre al comando, addirittura imbattuta sino alla partita dell’andata proprio contro le spezzine, che allora si regalarono una giornata da leonesse andando a fare lo scherzetto alle toscane alla Lazzeri. L’USE nel girone di ritorno ne ha persa solo un’altra, paradossalmente ancora in casa, con Civitanova un mesetto fa, poi ha infilato altri 5 referti rosa, l’ultimo dei quali in casa con Orvieto (Calamai 18, Pochobradska 15). Non c’è bisogno dunque di sottolineare il valore delle avversarie e la difficoltà dell’impegno che attende le ragazze di Corsolini. Certo, in assenza di impellenza di classifica per entrambe, bisognerà cercare altre motivazioni: da parte toscana, una voglia di rivincita dopo l’andata, e di ribadire la propria supremazia nel campionato, da parte spezzina quella di prepararsi per il quarto di finale contro Civitanova, e chissà, lo sghiribizzo di potersi fregiare dell’onore di essere stata l’unica squadra a battere Empoli 2-0 in stagione. Sulle possibilità bianconere naturalmente influirà lo stato di forma, soprattutto fisica, del gruppo; dal punto di vista psicologico invece potrebbe essere una buona cosa la recente vittoria del gruppo Under 18 nella finale regionale contro Amatori e l’accesso ai concentramenti (30 aprile-2 maggio). La bella notizia è che potrebbe rimettere piede in campo anche Lavinia Da Silva: speriamo che la portoghese riesca davvero a tornare, e a un livello accettabile per i playoff. Forza ragazze!

La Cestistica Savonese chiude a sua volta al PalaPagnini affrontando alle 18 (unica gara che si gioca in leggero anticipo rispetto a tutte le altre, prevista la diretta video su YouTube come al solito) la Pallacanestro Umbertide, in quello che in realtà è uno scontro diretto per il decimo posto. Un obbiettivo che non so quanti cuori scaldi: essendo il primo che non dà diritto ai playoff, resta comunque un po’ beffardo. Pensando che le biancoverdi sono state in griglia, per una giornata addirittura settime, e proprio dopo la vittoria ad Umbertide all’andata, ci deprimiamo un po’, però bisogna pensare alla stagione della Cestistica come un bicchiere mezzo pieno, con una salvezza per la quale non è stato nemmeno necessario preoccuparsi, malgrado la partenza a cavallo delle vacanze natalizie di un terminale importante come la greca Skiadopoulou. E allora per la truppa di Pollari c’è la chance di chiudere in bellezza, con qualche rammarico per i mancati playoff, ma anche la consapevolezza di aver fatto ben più di quel che si poteva temere a settembre scorso, dopo aver allestito la squadra in agosto. Le umbre, molto meglio nella seconda parte del girone che nella prima in cui avevano chiuso con solo 6 punti all’attivo, nel turno scorso hanno battuto in casa Alghero (Giudice 21, Dettori 13), e sono in serie positiva da due turni, visto che la settimana prima avevano espugnato Spezia. Arrivano con l’obbiettivo di riscattare appunto la sconfitta casalinga dell’ultima di andata. Chi vince sarà decima. Forza Savona!

Empoli come detto sarà certamente prima, e promossa diretta. Il primo posto nel ranking playoff se lo giocano nel duello rusticano di Palermo l’Andros e la Progresso Bologna, con le bolognesi che devono vincere di almeno 2 punti sul campo delle siciliane, altrimenti saranno terze, perché non rischiano il sorpasso della Galli, che gioca a Orvieto, grazie al +6 in differenza canestri negli scontri diretti. La Galli sarà certamente quarta perché Civitanova, che ospita il San Raffaele, ha a sua volta la peggio con le valdarnesi per gli scontri diretti, e infatti è già accoppiata con la Carispezia, sesta. Campobasso che deve riposare rischia invece il settimo posto, perché Faenza vincendo a Cagliari la sorpasserebbe vantando il 2-0; viceversa Faenza deve stare attenta ad Orvieto. Dunque la griglia playoff è ancora tutta da definire, a parte proprio il quarto delle spezzine. Dietro, detto della lotta tra decima e undicesima che conosciamo, c’è la battaglia salvezza: tra Forlì (che gioca ad Alghero, già certa dei playout da ultima) e Cagliari (che ospita una difficile Faenza) sembrano favorite le romagnole, che si salvano direttamente anche se perdono, purché perda Cagliari.

Situazione:

.

Partite in programma:

A2/F 2017-2018 – Giornata n. 30
28/04/2018 – 20:30 CARISPEZIA LA SPEZIA-SCOTTI VASCO EMPOLI n.d.; Punti: 32+50=82
28/04/2018 – 20:30 CEPRINI COSTRUZIONI ORVIETO-RR RETAIL GALLI BK S.G.V. n.d.; Punti: 26+40=66
28/04/2018 – 20:30 INFA FEBA CIVITANOVA MARCHE-SAN RAFFAELE BK ROMA n.d.; Punti: 38+14=52
28/04/2018 – 20:30 MERCEDE BK ALGHERO-TIGERS ROSA BASKET LIBERTAS FO n.d.; Punti: 4+8=12
28/04/2018 – 20:30 ANDROS BASKET PALERMO-PROGRESSO BK FEMM. BOLOGNA n.d.; Punti: 44+42=86
28/04/2018 – 20:30 SURGICAL CAGLIARI-INFINITYBIO FAENZA n.d.; Punti: 8+28=36
28/04/2018 – 18:00 CESTISTICA SAVONESE-A.S.D. PALL. FEMM. UMBERTIDE n.d.; Punti: 20+22=42

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

DNCA/M – Disastro Loano, retrocessione diretta. Follo al playout contro la Crocetta, che ha battuto Sestri. Sarzana perde e resta sesta, avrà Novara nei playoff

Posted by superbasketball su 29 aprile 2012

Di tutte le combinazioni possibili, abbiamo pescato complessivamente la peggiore. Hanno perso tutte tranne il Follo, che ha vinto ma non ha potuto evitare i playout ovviamente, ma soprattutto giocandoli con la Crocetta avrà lo svantaggio del campo. Se la sconfitta di Sestri a Torino per i biancoverdi non significa nulla (ma tanto per Loano e Follo), quella di Sarzana in casa con Domodossola impedisce la conquista del quinto posto. Insomma, ko su tutta la linea. Abbiamo una squadra per ogni “categoria”: una nei playoff, una che va in vacanza, una nei playout, una retrocessa. Tanto per non farsi mancare nulla :-/

Cominciamo dalla parte più difficile, ovvero raccontare della retrocessione, dopo 2 anni, del Pool 2000 Loano. I ragazzi in bianconero sarebero stati già condannati dalla vittoria della Crocetta su Sestri Levante, ma hanno messo la ciliegina sulla torta, diciamo così, riuscendo a perdere in casa (Putignano e Ciarlo 12) contro il Trecate, che oltretutto ha anche ribaltato la posizione di classifica grazie al 2-0 negli scontri diretti, relegando i loanesi all’ultimo posto e quindi, come detto in anticipo dallo stesso coach Costagliola, “legittimando” la retrocessione dei suoi ragazzi. E’ davvero un peccato, parlare di quest’ultima partita, persa anche malamente dopo aver anche dato l’impressione di potercela fare, è relativamente importante, purtroppo sono stati persi punti importanti in giro e a volte in modo disarmante. Le soddisfazioni ci sono state ma troppo rare, chiaramente: il calendario delle ultime giornate era poi durissimo, i buoi erano già scappati e ormai chiudere il recinto non era più utile. Quando poi le avversarie sono riuscite a vincere partite che sulla carta avrebbero dovuto perdere, la situazione è precipitata. Loano riparte dalla C Regionale, chiaramente saranno i giovani a giocarla, come si è fatto quest’anno con qualche eccezione e “correzione di rotta” in corsa…coraggio ragazzi!

Lo striscione che i tifosi del Follo hanno dedicato ad Alessio Mariani

Vale soprattutto per il morale la vittoria del Follo (Valerio 23, Alunni Breccolenti 21) contro il Savigliano. Dedicata a Mariani (vedi lo striscione qui nella foto), la gara è stata vinta una prima volta nella terza frazione, per poi doverla rivincere nell’ultima quando i cuneesi, col massimo sforzo, sono riusciti a rientrare al -5. Bene così, peccato per la combinazione di risultati in quanto sarebbe stato forse più vantaggiosa una sconfitta della Crocetta e una vittoria loanese, che avrebbe portato a un derby di playout ma con il vantaggio del campo. Invece adesso i ragazzi di Lamberti dovranno andare per gara 1 a Torino, probabilmente sabato 5, e se ci sarà una bella si dovrà fare in trasferta. Meglio che retrocedere subito come il Loano, ma il rischio resta e c’è da raccogliere tutte le residue energie per superare una Crocetta che nell’ultimo mese va come un treno…

Il Sestri Levante (Cantelli 18, Reffi 13) dunque chiude con una sconfitta che dispiace più alle altre liguri che ai biancoverdi, vista l’ininfluenza: arrivare dodicesimi o decimi in fondo non cambia nulla. I ragazzi di Mori avevano anche dato qualche speranza andando davanti in quello che pareva il momento topico del match, e iniziando l’ultimo tempino in vantaggio, ma la determinazione dei torinesi ha fatto la differenza e quindi i sestrini sono tornati con un referto giallo. Fine della corsa: un campionato pieno di alti e bassi, a dir la verità più spesso bassi come le due sequenze di 5 e poi 6 sconfitte consecutive nella parte centrale della stagione, con il campo di via Lombardia violato innumerevoli volte. Con la conferma di Cantelli e del pirotecnico Reffi, e la novità Stolfi, nonché la scelta di insistere sulla strada scelta anche quando la stagione girava malino. E’ andata, ora bisogna lavorare per il prossimo anno.

Chiude con una sconfitta casalinga la sua regular season Sarzana: è Domodossola a portarsi via due (inutili) punti dal campo sarzanese, e ad impedire ai biancoverdi di approfittare della battuta d’arresto di Cantù a Biella per guadagnare un posto nella griglia playoff. I sarzanesi hanno trovato subito ostici gli ossolani, che dopo l’intervallo hanno preso il largo, volando sul +15. La reazione degli uomini di Bertieri è però arrivata, e con un gioco da 3 di Bencaster si è giunti, a metà dell’ultimo quarto, sul 57-58. Qui però la remuntada si è inceppata, e Domodossola ha rimesso aria tra sè e i padroni di casa, chiudendo a suo favore la partita. Peccato. Ora la griglia porta i sarzanesi a Novara per gara1 dei quarti (domenica 6), mentre gara 2 potrebbe essere giovedì 10 a Sarzana e l’eventuale gara 3 sabato 12 a Novara. Novara, terza, non è ovviamente un bocconcino facile: a Sarzana vinsero i bianconverdi ma di un misero punticino, mentre in Piemonte fece freddo (-16). Comunque la partecipazione ai playoff, con annessa salvezza anticipatissima, è già un risultato che definirei storico, bravi tutti! Meno male che Sarzana c’è 😉 …

Risultati:

Giornata n. 30          
Data Casa Trasferta Arbitri Ris. Note
28/04/2012 – 20:30 O.R.S.I. TORTONA ZIMETAL ALESSANDRIA BATTISACCO I. (TO) – MARCON L. (TO) – [garsia p. (pc)] 82 – 52  
28/04/2012 – 20:30 CENTRO MINI BASKET RHO BLUENERGY GROUP NOVARA AMBROSI A. (MN) – MACCARANA S. (BS) 73 – 90  
28/04/2012 – 20:30 NAMED CROCETTA TORINO CENTRO BASKET S.LEVANTE GIACALONE A. (TP) – LOMBARDO D. (TP) – [giacomazzi m. (pc)] 67 – 61  
28/04/2012 – 20:30 ELCHARRO CINTURE BIELLA GORLA CANTU’ BELCUORE G. (VC) – MELONI A. (PR) 86 – 79  
28/04/2012 – 20:30 SARZANA BASKET ALAPAG PLUS DOMODOSSOLA VENTURINI F. (LU) – SIMULA S. (PI) 61 – 68  
28/04/2012 – 20:30 I. G. M. FOLLO COGEIN SAVIGLIANO CIRINEI D. (LI) – MARTELLI F. (LI) 73 – 66  
28/04/2012 – 20:30 AZIMUT LOANO BASKET CLUB TRECATE TRECCANI L. (MI) – COFFETTI A. (MI) – [perillo m. (lc)] 53 – 62  
28/04/2012 – 20:30 EDIMES PAVIA EXPO INOX MORTARA CAPPONI A. (SP) – FALLETTA L. (SV) 82 – 67  

.

Classifica:

Classifica aggiornata al 29/04/2012
Pos   Squadra Pt G V P PtF PtS DPt NBA Pt-U5 MI MI-U5 U5 QzPt
1   O.R.S.I. TORTONA 58 30 29 1 2361 1662 +699 967 2.0 14 0.4 2.4 1.42058
2   EDIMES PAVIA 44 30 22 8 2217 2125 +92 733 2.0 7 0.4 2.4 1.04329
3   BLUENERGY GROUP NOVARA 42 30 21 9 2322 2150 +172 700 1.6 6 0.2 1.8 1.08000
4   EXPO INOX MORTARA 40 30 20 10 2323 2181 +142 667 0.8 5 0.0 0.8 1.06511
5   GORLA CANTU’ 36 30 18 12 2235 2205 +30 600 0.8 3 -0.2 0.6 1.01361
6   SARZANA BASKET 36 30 18 12 2121 2124 -3 600 0.8 3 0.0 0.8 0.99859
7   COGEIN SAVIGLIANO 30 30 15 15 2136 2100 +36 500 0.8 0 0.0 0.8 1.01714
8   ZIMETAL ALESSANDRIA 28 30 14 16 2204 2188 +16 467 0.4 -1 -0.2 0.2 1.00731
9   ALAPAG PLUS DOMODOSSOLA 26 30 13 17 2028 2070 -42 433 0.8 -2 0.0 0.8 0.97971
10   ELCHARRO CINTURE BIELLA 24 30 12 18 2155 2206 -51 400 1.6 -3 0.2 1.8 0.97688
11   CENTRO MINI BASKET RHO 22 30 11 19 2024 2128 -104 367 0.4 -4 -0.2 0.2 0.95113
12   CENTRO BASKET S.LEVANTE 22 30 11 19 2067 2206 -139 367 0.8 -4 0.0 0.8 0.93699
13   NAMED CROCETTA TORINO 20 30 10 20 1988 2118 -130 333 1.6 -5 0.2 1.8 0.93862
14   I. G. M. FOLLO 20 30 10 20 2017 2210 -193 333 0.4 -5 -0.4 0.0 0.91267
15   BASKET CLUB TRECATE 16 30 8 22 1978 2223 -245 267 0.8 -7 0.0 0.8 0.88979
16   AZIMUT LOANO 16 30 8 22 1859 2139 -280 267 0.4 -7 -0.4 0.0 0.86910

.

Playoff (calendario da DOA):

DNC A/M – Playoff
Quarti di finale Gara1 Casa Trasferta Arbitri Risultato Note Serie
Q1.1 06/05/2012 – ??:?? O.R.S.I. TORTONA ZIMETAL ALESSANDRIA        
Q1.2 06/05/2012 – ??:?? EDIMES PAVIA COGEIN SAVIGLIANO        
Q1.3 06/05/2012 – ??:?? BLUENERGY GROUP NOVARA SARZANA BASKET        
Q1.4 06/05/2012 – ??:?? EXPO INOX MORTARA GORLA CANTU’        
Quarti di finale Gara2 Casa Trasferta Arbitri Risultato Note Serie
Q2.1 10/05/2012 – ??:?? ZIMETAL ALESSANDRIA O.R.S.I. TORTONA        
Q2.2 10/05/2012 – ??:?? COGEIN SAVIGLIANO EDIMES PAVIA        
Q2.3 10/05/2012 – ??:?? SARZANA BASKET BLUENERGY GROUP NOVARA        
Q2.4 10/05/2012 – ??:?? GORLA CANTU’ EXPO INOX MORTARA        
Quarti di finale Gara3 (Eventuale) Casa Trasferta Arbitri Risultato Note Serie
Q3.2 13/05/2012 – ??:?? O.R.S.I. TORTONA ZIMETAL ALESSANDRIA        
Q3.2 13/05/2012 – ??:?? EDIMES PAVIA COGEIN SAVIGLIANO        
Q3.2 13/05/2012 – ??:?? BLUENERGY GROUP NOVARA SARZANA BASKET        
Q3.4 13/05/2012 – ??:?? EXPO INOX MORTARA GORLA CANTU’        

.

Playout (calendario da DOA):

DNC A/M – Playout
Turno unico Gara1 Casa Trasferta Arbitri Risultato Note Serie
PU1 05/05/2012 – ??:?? NAMED CROCETTA TORINO I. G. M. FOLLO        
Turno unico Gara2 Casa Trasferta Arbitri Risultato Note Serie
PU2 10/05/2012 – ??:?? I. G. M. FOLLO NAMED CROCETTA TORINO        
Turno unico Gara3 (Eventuale) Casa Trasferta Arbitri Risultato Note Serie
PU3 13/05/2012 – ??:?? NAMED CROCETTA TORINO I. G. M. FOLLO        

.

Posted in Campionati, DNC A M | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

DNCA/M – Ultima, drammatica giornata per Loano e Follo: sperano anche in Sestri. Sarzana chiude con Domodossola

Posted by superbasketball su 27 aprile 2012

Siamo all’ultima giornata: abbiamo una squadra che farà i playoff, Sarzana, che chiude con Domodossola, e potrebbe ancora agguantare il quinto posto; una salva, Sestri, che a Torino con la Crocetta gioca per la gloria e…per fare un favore alle altre liguri ancora pericolanti; Follo e Loano invece lottano purtroppo tra di loro e con la Crocetta per salvarsi. E una delle due dovrà purtroppo retrocedere, o subito o dopo il playout.

Cominciamo dunque da queste situazioni che sono le più critiche.

Follo è messo un po’ meglio, nel senso che c’è un solo caso in cui retrocederebbe direttamente: quello in cui, perdendo in casa con Savigliano contemporaneamente ad una sconfitta della Crocetta con Sestri Levante e ad una vittoria del Loano con Trecate, tutte e 3 si troverebbero a pari punti, 18. La classifica avulsa vede tutte con 2 vittorie e 2 sconfitte, ma il quoziente canestri premierebbe la Crocetta e a seguire Loano, condannando la squadra del presidente Amadori al 15° posto. Tutte le altre combinazioni significano comunque playout, è da vedere se contro Crocetta o contro Loano (se Loano vince e Crocetta perde, con i piemontesi che retrocederebbero quindi direttamente), e contro Crocetta se con il vantaggio del campo o meno (a pari punti restano davanti i piemontesi). Loano resterebbe comunque dietro al Follo, per punti o per gli scontri diretti in caso di parità. L’avversario di domani, il Savigliano, non ha problemi di classifica, è settimo e non può cambiare posizione in ogni caso: viene da un periodo in cui ha alternato vittorie casalinghe con sconfitte i trasferta, e nell’ultimo turno ha battuto in casa la Crocetta (Agazzani e Marcello 21). Follo può fare il risultato che significherebbe almeno essere sicuri di non retrocedere: Russo e Fontana dovranno stringere i denti ma è veramente importante…anche per far felice Mariani che migliora sempre e potrebbe uscire dall’ospedale tra poco…

Loano invece non ha scelta: Trecate va battuto, e deve sperare che la Crocetta perda. Se la Crocetta non perde infatti non c’è possibilità di guadagnare una posizione e uscire dalla fossa in cui si trova attualmente. Il fatto è che i novaresi, già retrocessi, nel turno scorso hanno fatto già lo sgambetto al Follo (Scarabello 26, Cantone 22), e verranno probabilmente a Loano con l’obiettivo di applicare la…par condicio ai bianconeri. Non fa differenza: “Se perdiamo anche contro Crocetta, che è dietro di noi e retrocesso, e in casa, vuol dire che meritiamo ampiamente di retrocedere“, afferma coach Costagliola, e non si può che essere d’accordo. Quindi, ventre a terra e pedalare, dare tutto, sperando che Sestri trovi le motivazioni per espugnare il campo di Torino e che permetta ai loanesi di far fruttare la differenza canestri favorevole negli scontri diretti con la Crocetta, o addirittura il quoziente canestri nell’arrivo a 3 con Follo e Crocetta (spiegazione ulteriore: l’avulsa direbbe differenza canestri +4 Crocetta e -2 sia Follo sia Loano, ma i bianconeri hanno quoziente 271 segnati/273 subìti = 0.99267, i follesi 27’0/272=0.99265, incredibilmente vicini ma inequivocabilmente dietro).

Sarà comunque un pomeriggio al cardiopalma per queste 3 squadre…

Come detto un ruolo lo gioca anche il Sestri, che sale a Torino con l’animo leggero di chi si è assicurato un altro anno in questo campionato, il sesto consecutivo. All’andata i biancoverdi si imposero 64-51: i torinesi però avranno il fuoco dentro, devono salvarsi ed erano in media salvezza dopo tre vittorie consecutive ma sono stati fermati da Savigliano nel turno scorso (Riviezzo 15, Vetrone 14) e rischiano grosso, non rifacciamo tutto il discorso perché ormai lo sapete bene. Forza ragazzi, è l’ultima fatica, e può aiutare…

Chi gioca senza paure, ma solo con speranze, è Sarzana. Arriva Domodossola, una delle squadre che poteva puntare ai playoff ma che con 7 sconfitte consecutive nelle ultime 8 giornate ha perso il treno, salvo vincere l’ultima (Foti 21, Cerutti 17) con Rho, un’altra di quelle “tranquille”. Sarzana vincendo può ancora diventare quinta se Cantù perdesse a Biella: quindi bisogna provarci! E poi saranno playoff, che per una matricola come Sarzana è un risultato eccezionale (e per inciso, per la prima volta mi farà seguire con interesse la parte finale del campionato da quando tengo questo blog, finora ho dovuto ahimé occuparmi di playout, e succederà anche quest’anno). Forza biancoverdi dunque!

Ci sarebbe anche, di interessante, la lotta tra Pavia, Mortara e Novara per le posizioni dalla seconda alla quarta: Novara va a Rho dove potrebbe aver vita facile, e vanta il 2-0 con Pavia ma lo svantaggio per differenza canestri con Mortara. Il bello è che c’è Pavia-Mortara: i pavesi se vincono sono secondi e Mortara deve sperare nella sconfitta di Novara per restare terza, altrimenti è quarta. Se vince Mortara e Novara perde, Mortara davanti a Pavia (è già 1-0 e +17, andrebbe 2-0) e quarta Novara; se Novara vince, parità a 3 e avremmo Mortara seconda (3 vittorie come Novara, ma vantaggio negli scontri diretti) e quarta Pavia. Quindi, può succedere di tutto! Qui però, consentiteci, noi liguri non abbiamo troppi patemi…e son bei problemi, essere secondi, terzi o quarti 😉 …

Partite in programma:

 

Giornata n. 30          
Data Casa Trasferta Arbitri Ris. Note
28/04/2012 – 20:30 O.R.S.I. TORTONA ZIMETAL ALESSANDRIA BATTISACCO IVAN di RIVOLI (TO), MARCON LUCA di RIVALTA DI TORINO (TO) n.d. Punti: 56+28=84
28/04/2012 – 20:30 CENTRO MINI BASKET RHO BLUENERGY GROUP NOVARA AMBROSI ANDREA di MEDOLE (MN), MACCARANA STEFANO di GUSSAGO (BS) n.d. Punti: 22+40=62
28/04/2012 – 20:30 NAMED CROCETTA TORINO CENTRO BASKET S.LEVANTE GIACALONE ANDREA di ERICE (TP), LOMBARDO DARIO di TRAPANI (TP) n.d. Punti: 18+22=40
28/04/2012 – 20:30 ELCHARRO CINTURE BIELLA GORLA CANTU’ BELCUORE GIANNI di PERTENGO (VC), D’ERRICO LORENZO di GRUGLIASCO (TO) n.d. Punti: 22+36=58
28/04/2012 – 20:30 SARZANA BASKET ALAPAG PLUS DOMODOSSOLA VENTURINI FRANCESCO di CAPANNORI (LU), SIMULA STEFANO di PISA (PI) n.d. Punti: 36+24=60
28/04/2012 – 20:30 I. G. M. FOLLO COGEIN SAVIGLIANO CIRINEI DAVIDE di SAN VINCENZO (LI), MARTELLI FRANCESCO di ROSIGNANO MARITTIMO (LI) n.d. Punti: 18+30=48
28/04/2012 – 20:30 AZIMUT LOANO BASKET CLUB TRECATE TRECCANI LUCA di RHO (MI), COFFETTI ANGELO di SESTO SAN GIOVANNI (MI) n.d. Punti: 16+14=30
28/04/2012 – 20:30 EDIMES PAVIA EXPO INOX MORTARA CAPPONI ANDREA di LA SPEZIA (SP), FALLETTA LUCA di LOANO (SV) n.d. Punti: 42+40=82

.

Posted in Campionati, DNC A M | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

B Dil A/M – Dulcis in fundo, il centello

Posted by superbasketball su 18 aprile 2011

All’ultima giornata, il Riviera piazza anche il centello: espugna il campo della Sangiorgese con una seconda metà di gara quasi perfetta, e rifila più di 30 punti ad una squadra che a lungo era sembrata essere, e parliamo sostanzialmente del girone d’andata, l’antagonista dei vadesi. Invece, tra andata e ritorno il divario è stato di 53 punti, e con la sconfitta di ieri la Sangiorgese si è vista staccare da Iseo, dovendosi accontentare del 6° posto in griglia che la accoppierà con i Knights nel derby legnanese.

E alloria vediamo un po’ di cifre di questo Riviera:

  • 27 vittorie e 3 sconfitte, 2 in trasferta e 1 in casa. Per confronto, Chieti, la migliore delle altre capoliste, nel girone C ha fatto 23-5, confrontabile con il 24-6 di varese che è seconda con 6 lunghezze di distacco.
  • 2390 punti segnati (miglior attacco) di cui 1203 in casa (meglio solo Iseo con 1216) e 1187 in trasferta (migliore). Massimo 105 (ieri), minimo 60 (ad Empoli nella sconfitta con USE)
  • 1921 punti subiti (seconda dietro a USE Empoli con 1911), di cui 957 in casa (meglio solo USE con 907) e 964 fuori (Cecina seconda con 983). Massimo 85 (nella vittoria ai supplementari della settimana scorsa con Firenze), minimo 43 (prima giornata in casa con Cecina).
  • differenza canestri +469, ovvero +15.6 a partita. In casa +246 (16.4/part), fuori +223 (14.9/part). Massimo +38 (in casa contro Mazzanti Empoli), minimo -13 (sconfitta con USE). Quoziente canestri 1.24, abbondante…

Insomma, numeri di tutto rispetto, direi, e non mi addentro nelle statistiche personali, dove ad esempio sappiamo che Paleari primeggia…

La cosa migliore è probabilmente mettersi tutto alle spalle, perché adesso ci sono 2 settimane di “buco” e si riparte dal 1° maggio, con tutto sostanzialmente azzerato, se non la griglia playoff, dove al Riviera è toccata…Cecina…ancora una volta! I toscani infatti battendo Saronno hanno contemporaneamente spedito Monza ai playout e Saronno in C Dilettanti, salvando Prato che nel frattempo perdendo a Firenze salvava…i fiorentini. Ma sui playoff torneremo.

Intanto qualche notiziola sulla partita di ieri, per dire che in quintetto era stato promosso Varrone, ad esempio, e che la gara è stata inizialmente appannaggio dei padroni di casa, capaci di andar via anche sul +10, ma un terzo quarto tremendo (8-29) dei biancorossi ha chiuso il discorso, bissato dal 14-31 dell’ultima frazione. Ben 7 i ragazzi in doppia cifra, con Paleari a 19 (8/9 da 2) e Sottana 18, Sacco 15, Bertolini 13 e Cappa, Gambolati (con anche 10 rimbalzi) e Bedini a 10. Bello anche lo stat di Bovone, che in 5′ fa 4 punti e aggiunge solo cose positive (1 rimbalzo, 1 fallo subito, 1/1 da 2 e 2/2 da 1).

Ancora tanti complimenti ai ragazzi, a coach Ghizzinardi e allo staff tecnico, e alla società! Però…ora viene il bello, e il difficile. Intanto, buona Pasqua da capolista!

Risultati:

Giornata n. 30          
Data Casa Trasferta Arbitri Ris. Note
17/04/2011 – 18:00 ARCA IMPRESA LUCCA ROYAL CASTELLANZA BROTTO E. (VI) – SCARSO A. (PD) 91 – 83  
17/04/2011 – 18:00 SOLBAT PIOMBINO LAFALEGNAMIC.FIORENTINO DEL GAUDIO L. (PG) – CASTAGNARO A. (GE) – [morina c. (pg)] 81 – 70  
17/04/2011 – 18:00 ABC UTENSILI VARESE PALL. EMPOLI SARRA L. (MT) – PEPE F. (BA) 81 – 69  
17/04/2011 – 18:00 KENFOSTER MONZA RESINEX ISEO BINDA E. (AN) – GRILLO G. (TO) – [pellicioli e. (bg)] 75 – 80  
17/04/2011 – 18:00 COMPUTER GROSS EMPOLI TECNOSTEEL TORINO POLETTI F. (CO) – DE SIMONE S. (VA) 52 – 46  
17/04/2011 – 18:00 ELETTROMECCANICA CECINA PRESS BOLT SARONNO SOAVI A. (BO) – VENTURI M. (BO) – [barbieri f. (ve)] 74 – 57  
17/04/2011 – 18:00 LTC S.GIORGIO S/LEGNANO TIRRENO VADO LIGURE MAJER P. (TN) – CUNICO A. (VI) 73 – 105  
17/04/2011 – 18:00 CLAAG SERVICE FIRENZE MINORCONSUMO PRATO TALLON U. (BO) – GIANCECCHI G. (RN) – [caruso s. (rm)] 67 – 53  

 

.

Classifica finale regular season:

Classifica aggiornata al 18/04/2011
Pos   Squadra Pt G V P PtF PtS DPt NBA Pt-U5 MI MI-U5 U5 QzPt
1   TIRRENO VADO LIGURE 54 30 27 3 2390 1921 +469 900 1.60 12 0.40 2.00 1.24414
2   ABC UTENSILI VARESE 48 30 24 6 2322 2122 +200 800 1.60 9 0.20 1.80 1.09425
3   ROYAL CASTELLANZA 38 30 19 11 2232 2080 +152 633 1.20 4 0.20 1.40 1.07308
4   LAFALEGNAMIC.FIORENTINO 38 30 19 11 2225 2171 +54 633 1.20 4 0.00 1.20 1.02487
5   RESINEX ISEO 36 30 18 12 2334 2257 +77 600 2.00 3 0.60 2.60 1.03412
6   LTC S.GIORGIO S/LEGNANO 34 30 17 13 2186 2118 +68 567 0.40 2 -0.40 0.00 1.03211
7   COMPUTER GROSS EMPOLI 34 30 17 13 2046 1911 +135 567 1.60 2 0.20 1.80 1.07064
8   ELETTROMECCANICA CECINA 32 30 16 14 2046 1982 +64 533 1.60 1 0.20 1.80 1.03229
9   KENFOSTER MONZA 30 30 15 15 2208 2253 -45 500 0.80 0 -0.20 0.60 0.98003
10   ARCA IMPRESA LUCCA 26 30 13 17 2042 2095 -53 433 1.20 -2 0.00 1.20 0.97470
11   CLAAG SERVICE FIRENZE 24 30 12 18 2022 2056 -34 400 0.80 -3 0.00 0.80 0.98346
12   MINORCONSUMO PRATO 22 30 11 19 1928 2082 -154 367 0.40 -4 -0.20 0.20 0.92603
13   PRESS BOLT SARONNO 22 30 11 19 2075 2178 -103 367 0.40 -4 -0.20 0.20 0.95271
14   PALL. EMPOLI 18 30 9 21 1884 2129 -245 300 0.00 -6 -0.40 -0.40 0.88492
15   SOLBAT PIOMBINO 14 30 7 23 1925 2224 -299 233 1.20 -8 0.00 1.20 0.86556
16   TECNOSTEEL TORINO 10 30 5 25 1880 2166 -286 167 0.00 -10 -0.40 -0.40 0.86796

 

.

Playoff (date provvisorie):

B Dil A/M Playoff            
Quarti di finale Gara1 Casa Trasferta Arbitri Risultato Note Serie
Q1.1 01/05/2011? TIRRENO VADO LIGURE ELETTROMECCANICA CECINA        
Q1.2 01/05/2011? ABC UTENSILI VARESE COMPUTER GROSS EMPOLI        
Q1.3 01/05/2011? ROYAL CASTELLANZA LTC S.GIORGIO S/LEGNANO        
Q1.4 01/05/2011? LAFALEGNAMIC.FIORENTINO RESINEX ISEO        
Quarti di finale Gara2 Casa Trasferta Arbitri Risultato Note Serie
Q2.1 04/05/2011? ELETTROMECCANICA CECINA TIRRENO VADO LIGURE        
Q2.2 04/05/2011? COMPUTER GROSS EMPOLI ABC UTENSILI VARESE        
Q2.3 04/05/2011? LTC S.GIORGIO S/LEGNANO ROYAL CASTELLANZA        
Q2.4 04/05/2011? RESINEX ISEO LAFALEGNAMIC.FIORENTINO        
Quarti di finale Gara2 Casa Trasferta Arbitri Risultato Note Serie
Q3.1 08/05/2011? TIRRENO VADO LIGURE ELETTROMECCANICA CECINA        
Q3.2 08/05/2011? ABC UTENSILI VARESE COMPUTER GROSS EMPOLI        
Q3.3 08/05/2011? ROYAL CASTELLANZA LTC S.GIORGIO S/LEGNANO        
Q3.4 08/05/2011? LAFALEGNAMIC.FIORENTINO RESINEX ISEO        

Posted in B Dil A M, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

B Dil A/M – Chiusura con la Sangiorgese per il Riviera

Posted by superbasketball su 17 aprile 2011

Siamo all’atto conclusivo della regular season della B Dilettanti: atto ininfluente per la classifica finale del Riviera, che al limite avrà una vittoria in più o in meno, un po’ meno ininfluente per la Sangiorgese che lo ospita e che è in lotta con Iseo per il 5° e 6° posto. I padroni di casa di oggi devono vincere e sperare che Iseo perda a Monza, altrimenti saranno comunque sesti.

In casa biancorossa ovviamente queste settimane sono più una preparazione per i playoff: la partita combattuta di Quiliano con Firenze e questa, contro una squadra comunque di alta classifica, vengono bene per tenere alta la concentrazione. L’obbiettivo è chiaramente arrivare al massimo alla seconda fase, cercando di recuperare le condizioni fisiche e mentali ottimali. Per fare questo, vincere aiuta sempre…forza ragazzi!

La giornata decide ovviamente anche tante altre cose: ci sono da dirimere le questioni relative al 3° e 4° (tra i “castelli”, Castellanza-Legnano e Castelfiorentino), 5° e 6° (Iseo/Sangiorgese) e 8° posto playoff (Cecina o Monza), ma anche quello che succederà sotto. Tra Monza e Cecina ce ne sarà una delle due che dovrà fare i playout; Lucca è sicura dei playout (avrebbe lo svantaggio da tutte quelle che la seguono a  2 punti, ma Firenze e Prato giocano tra loro e quindi al massimo resterà dodicesima), mentre tra Firenze, Prato e Saronno una retrocederà subito insieme a Torino, Piombino e Mazzanti Empoli. Quella messa peggio è al momento Firenze, che però può giocare lo spareggio in casa con Prato, grazie al quale condannerebbe Saronno, o, se questa vincesse a Cecina, proprio Prato. Perdendo invece, sarebbe Saronno a scendere se perdesse perché Firenze ha il vantaggio negli scontri diretti, o in caso di vittoria di Saronno, scenderebbero proprio i gigliati.

Meglio essere primi matematicamente e stop 😉 …

Partite in programma:

Giornata n. 30          
Data Casa Trasferta Arbitri Ris. Note
17/04/2011 – 18:00 ARCA IMPRESA LUCCA ROYAL CASTELLANZA BROTTO EDDY di ROMANO D’EZZELINO (VI), SCARSO ALESSANDRO di CODEVIGO (PD) n.d. Punti: 24+38=62
17/04/2011 – 18:00 SOLBAT PIOMBINO LAFALEGNAMIC.FIORENTINO DEL GAUDIO LUCA di ASSISI (PG), CASTAGNARO ANTONIO di GENOVA (GE) n.d. Punti: 12+38=50
17/04/2011 – 18:00 ABC UTENSILI VARESE PALL. EMPOLI SARRA LUCIANO di MATERA (MT), PEPE FRANCESCO di ADELFIA (BA) n.d. Punti: 46+18=64
17/04/2011 – 18:00 KENFOSTER MONZA RESINEX ISEO BINDA EMILIANO di ANCONA (AN), GRILLO GIANLUCA di VENARIA REALE (TO) n.d. Punti: 30+34=64
17/04/2011 – 18:00 COMPUTER GROSS EMPOLI TECNOSTEEL TORINO POLETTI FABIO di LAMBRUGO (CO), DE SIMONE SERGIO di BESOZZO (VA) n.d. Punti: 32+10=42
17/04/2011 – 18:00 ELETTROMECCANICA CECINA PRESS BOLT SARONNO SOAVI ALESSANDRO di CASALECCHIO DI RENO (BO), VENTURI MARCO di VERGATO (BO) n.d. Punti: 30+22=52
17/04/2011 – 18:00 LTC S.GIORGIO S/LEGNANO TIRRENO VADO LIGURE MAJER PATRIZIO di ROVERETO (TN), CUNICO ALESSANDRO di ALTAVILLA VICENTINA (VI) n.d. Punti: 34+52=86
17/04/2011 – 18:00 CLAAG SERVICE FIRENZE MINORCONSUMO PRATO TALLON UMBERTO di BOLOGNA (BO), GIANCECCHI GIAN LUIGI di SAN MARINO (RN) n.d. Punti: 22+22=44

Posted in B Dil A M, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

A2/F – Virtus, missione compiuta all’overtime! La Termo scivola al secondo posto.

Posted by superbasketball su 4 aprile 2011

Alla fine, soffrendo, la Virtus conquista i suoi playoff e “schiva” il derby nei quarti visto che Chieti “abusa” di Firenze e scavalca la TermoCarispezia sul filo di lana aggiudicandosi il primo posto. Contemporaneamente Alcamo rulla ciò che resta della Ciplast Battipaglia che schiera, in modo estremamente discutibile, le Under 19, un po’ come la Sebastiani Napoli di serie A maschile dell’anno scorso. Ad Alcamo la vittoria non serviva, né sono state danneggiate altre squadre, visto che Alcamo in ogni caso giocherà contro Battipaglia stessa il suo quarto di finale. Però il 120-30 va agli annali e non è bello, proprio no, e Alcamo non ha potuto “visionare” le avversarie a 7 giorni dalla gara1. Ma torniamo alle spezzine che è meglio.

Dunque, la Virtus (De Scalzi 14, Donati 12) ce la fa per il rotto della cuffia e si qualifica per i quarti. Di 3 punti, ai supplementari, in casa dell’ultima in classifica: insomma, il minimo sindacale, si direbbe. Poi peraltro con la sconfitta di Siena anche una sconfitta avrebbe lasciato la Virtus ottava, ma è sempre meglio qualificarsi con i propri risultati che farlo in virtù delle sconfitte altrui. La partita è stata altalenante, e chiusa nei regolamentari sul 49 pari: per fortuna nei 300″ di overtime le biancazzurre sono state più determinate delle padrone di casa e hanno portato a casa i sospirati 2 punti. Un po’ di apprensione per la caviglia di Sara Baggioli, perché a Chieti in gara 1 dei quarti servirà avere tutte le ragazze disponibili e in buona salute (ovviamente non si parla purtroppo di Laura Gorla…). Ma ci torneremo a tempo debito, intanto celebriamo! Complimenti!

Si era detto che era difficile che la Termo rimanesse davanti, e così è stato: Chieti ha vinto e ora i playoff della TermoCarispezia inizieranno dalla sfida su 3 gare con Viterbo, sconfitta in regular season 2-0 con un divario complessivo di 50 punti. Superfluo dire che i playoff sono un’altra storia e non è proprio il caso di prendere sottogamba nessun avversario, ormai lo sanno anche i sassi, figuriamoci coach Scanzani e le sue ragazze, sicuramente si prepareranno al meglio per mettere la serie nella direzione giusta sin dalla prima partita…

Godiamoci dunque questo tabellone playoff con due spezzine su 8 squadre, e speriamo che la loro cavalcata prosegua il più a lungo possibile! Brave!

Per i playout si sifideranno Ancona, Firenze, College e Rende.

Risultati:

Giornata n. 30          
Data Casa Trasferta Arbitri Ris. Note
03/04/2011 – 18:00 ANCONA BASKET SACES NAPOLI BROTTO E. (VI) – MARTON M. (TV) 47 – 52  
03/04/2011 – 18:00 CALABRA MACERI RENDE EUROMAR LA SPEZIA SINISI A. (BA) – PEPE F. (BA) 54 – 57 d1ts
03/04/2011 – 18:00 CEPRINI COSTR. ORVIETO DEFENSOR VITERBO SANTILLI L. (MC) – GUIDI D. (FI) 54 – 48  
03/04/2011 – 18:00 ROMASISTEMI POMEZIA COLLEGE ITALIA ROMA MANCHIA F. (SS) – ERRIU S. (CA) 48 – 55  
03/04/2011 – 18:00 PASSALACQUA RAGUSA CONSUM.IT SIENA MANIERO D. (VE) – SCARSO A. (PD) 64 – 60  
03/04/2011 – 18:00 CUS CHIETI IL FOTOAMATORE FIRENZE MANCINI N. (CE) – TAMMARO N. (SA) 74 – 35  
03/04/2011 – 18:00 MAGAZZINI GEA ALCAMO CI. PLAST BATTIPAGLIA VASSALLO S. (RM) – LIBERALI M. (MI) 130 – 20  
Riposa TERMOCARISPE SPEZIA     n.d.  

.

Classifica:

Classifica aggiornata al 03/04/2011
Pos   Squadra Pt G V P PtF PtS DPt NBA Pt-U5 MI MI-U5 U5 QzPt
1   CUS CHIETI 44 28 22 6 1703 1427 +276 786 1.60 8 0.20 1.80 1.19341
2   TERMOCARISPE SPEZIA 42 28 21 7 1827 1512 +315 750 0.80 7 0.00 0.80 1.20833
3   MAGAZZINI GEA ALCAMO 42 28 21 7 1792 1431 +361 750 1.60 7 0.20 1.80 1.25227
4   PASSALACQUA RAGUSA 40 28 20 8 1827 1649 +178 714 1.60 6 0.40 2.00 1.10794
5   CEPRINI COSTR. ORVIETO 40 28 20 8 1662 1503 +159 714 1.60 6 0.20 1.80 1.10579
6   CI. PLAST BATTIPAGLIA 28 28 14 14 1649 1663 -14 500 0.40 0 0.00 0.40 0.99158
7   DEFENSOR VITERBO 28 28 14 14 1593 1693 -100 500 0.80 0 0.00 0.80 0.94093
8   EUROMAR LA SPEZIA 28 28 14 14 1640 1650 -10 500 0.40 0 -0.20 0.20 0.99394
9   SACES NAPOLI 26 28 13 15 1496 1606 -110 464 1.60 -1 0.40 2.00 0.93151
10   CONSUM.IT SIENA 24 28 12 16 1548 1511 +37 429 0.40 -2 -0.40 0.00 1.02449
11   ROMASISTEMI POMEZIA 22 28 11 17 1414 1476 -62 393 0.40 -3 -0.20 0.20 0.95799
12   ANCONA BASKET 20 28 10 18 1566 1737 -171 357 0.80 -4 -0.20 0.60 0.90155
13   IL FOTOAMATORE FIRENZE 16 28 8 20 1511 1747 -236 286 0.80 -6 0.00 0.80 0.86491
14   COLLEGE ITALIA ROMA 12 28 6 22 1409 1694 -285 214 1.20 -8 0.00 1.20 0.83176
15   CALABRA MACERI RENDE 8 28 4 24 1397 1735 -338 143 0.00 -10 -0.40 -0.40 0.80519

.

Tabellone playoff (date provvisorie):

A2/F – Girone B (Sud) – Playoff              
Quarti di finale Gara1 Casa Trasferta Arbitri Risultato Note Serie
Q1.1 10/04/2011 CUS CHIETI EUROMAR LA SPEZIA        
Q1.2 10/04/2011 PASSALACQUA RAGUSA CEPRINI COSTR. ORVIETO        
Q1.3 10/04/2011 TERMOCARISPE SPEZIA DEFENSOR VITERBO        
Q1.4 10/04/2011 MAGAZZINI GEA ALCAMO CI. PLAST BATTIPAGLIA        
Quarti di finale Gara2 Casa Trasferta Arbitri Risultato Note Serie
Q2.1 13/04/2011 EUROMAR LA SPEZIA CUS CHIETI        
Q2.2 13/04/2011 CEPRINI COSTR. ORVIETO PASSALACQUA RAGUSA        
Q2.3 13/04/2011 DEFENSOR VITERBO TERMOCARISPE SPEZIA        
Q2.4 13/04/2011 CI. PLAST BATTIPAGLIA MAGAZZINI GEA ALCAMO        
Ottavi di finale Gara3 (Eventuale) Casa Trasferta Arbitri Risultato Note Serie
Q3.1 16/04/2011 CUS CHIETI EUROMAR LA SPEZIA        
Q3.2 16/04/2011 PASSALACQUA RAGUSA CEPRINI COSTR. ORVIETO        
Q3.3 16/04/2011 TERMOCARISPE SPEZIA DEFENSOR VITERBO        
Q3.4 16/04/2011 MAGAZZINI GEA ALCAMO CI. PLAST BATTIPAGLIA        

.

Tabellone playout (date provvisorie):

A2/F – Girone B (Sud) – Playout              
Playout Gara1 Casa Trasferta Arbitri Risultato Note Serie
P1.1.1 10/04/2011 ANCONA BASKET CALABRA MACERI RENDE        
P1.1.2 10/04/2011 IL FOTOAMATORE FIRENZE COLLEGE ITALIA ROMA        
Playout Gara2 Casa Trasferta Arbitri Risultato Note Serie
P1.2.1 13/04/2011 CALABRA MACERI RENDE ANCONA BASKET        
P1.2.2 13/04/2011 COLLEGE ITALIA ROMA IL FOTOAMATORE FIRENZE        
Playout Gara3 (Eventuale) Casa Trasferta Arbitri Risultato Note Serie
P1.3.1 16/04/2011 ANCONA BASKET CALABRA MACERI RENDE        
P1.3.2 16/04/2011 IL FOTOAMATORE FIRENZE COLLEGE ITALIA ROMA        

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

A2/F – Ultima giornata, la Virtus si gioca i playoff a Rende, la Termo aspetta i risultati delle altre

Posted by superbasketball su 2 aprile 2011

Ultima giornata dellla stagione regolare di A2 femminile. I nodi vengono al pettine: sia per la Termo che la affronta sul primo gradino provvisorio ma purtroppo può solo stare ad aspettare i risultati delle sue avversarie perché sconta il suo secondo turno di riposo, sia per la Virtus che a Rende deve vincere per avere la sicurezza dei playoff.

Cominciamo dalla situazione della TermoCarispezia, che è semplice: in sintesi, se Chieti vince, la Termo è seconda, se perde, è prima indipendentemente dal risultato di Alcamo, anche nel caso di arrivo a 3. Chieti ospita Firenze, già sicura dei playout e di affrontarli come seconda “testa di serie”: speriamo che ci sia la voglia di far bella figura al cospetto della capolista. Alcamo invece gioca in casa con Battipaglia, che ha il problema di tener dietro Viterbo per non perdere la sesta posizione, che curiosamente vorrebbe dire forse pescare proprio le siciliane nei playoff. Vedremo come andrà a finire…

Invece la Risorseimmobiliari.it deve conquistarsi ancora i playoff, difendendo l’ottava posizione dal possibile ritorno di Siena e Napoli. Per il gioco degli scontri diretti, la sconfitta potrebbe “bastare” ma solo se Siena e Napoli non riescono entrambe ad arrivare a pari con le spezzine. In quel caso sarebbe Siena l’ottava, perché purtroppo Napoli si porta in dote lo 0-2 con le toscane che le favorisce. La Virtus è in vantaggio singolarmente su entrambe, e vincendo ovviamente non avrebbe problemi. Ecco, vincere: a Rende ciò dovrebbe essere l’unico obiettivo, perché è vero che le padrone di casa ci terranno a chiudere bene (ma il risultato è ininfluente per la loro classifica), ma è anche pur vero che in tutto il campionato hanno vinto solo 4 volte e vengono da 8 sconfitte consecutive. Insomma, le biancazzurre devono gettarsi alle spalle le paure e i problemi, e arraffare questi 2 punti che sancirebbero l’accesso alla post season: non si può sprecare l’occasione. Certo, poi “l’orecchio alla radiolina” potrebbe portare buone notizie: o da Ancona (dove arriva Napoli) o da Ragusa (dove è di scena Siena). Se le marchigiane sono ormai certe dei playout (sotto di 2 e di differenza canestri da Pomezia), Ragusa non può agganciare Alcamo (differenza canestri negativa) ma deve vincere per non farsi superare da Orvieto…e la sconfitta di Siena sarebbe sufficiente. Comunque, forza biancazzurre, meglio chiudere il discorso espugnando Rende!

Partite in programma:

Giornata n. 30          
Data Casa Trasferta Arbitri Ris. Note
03/04/2011 – 18:00 ANCONA BASKET SACES NAPOLI BROTTO EDDY di ROMANO D’EZZELINO (VI), MARTON MARCO di CONEGLIANO (TV) n.d. Punti: 20+24=44
03/04/2011 – 18:00 CALABRA MACERI RENDE EUROMAR LA SPEZIA SINISI ANTONIO GIUSEPPE di BARLETTA (BA), PEPE FRANCESCO di ADELFIA (BA) n.d. Punti: 8+26=34
03/04/2011 – 18:00 CEPRINI COSTR. ORVIETO DEFENSOR VITERBO SANTILLI LUCA di RECANATI (MC), GUIDI DUCCIO di FIRENZE (FI) n.d. Punti: 38+28=66
03/04/2011 – 18:00 ROMASISTEMI POMEZIA COLLEGE ITALIA ROMA MANCHIA FABIO di SASSARI (SS), ERRIU STEFANO di SIURGUS DONIGALA (CA) n.d. Punti: 22+10=32
03/04/2011 – 18:00 PASSALACQUA RAGUSA CONSUM.IT SIENA MANIERO DANIELE di VENEZIA (VE), SCARSO ALESSANDRO di CODEVIGO (PD) n.d. Punti: 38+24=62
03/04/2011 – 18:00 CUS CHIETI IL FOTOAMATORE FIRENZE MANCINI NICOLA di CASERTA (CE), TAMMARO NICOLA di GIFFONI SEI CASALI (SA) n.d. Punti: 42+16=58
03/04/2011 – 18:00 MAGAZZINI GEA ALCAMO CI. PLAST BATTIPAGLIA VASSALLO STEFANO di ROMA (RM), LIBERALI MARCO di MILANO (MI) n.d. Punti: 40+28=68
Riposa TERMOCARISPE SPEZIA     n.d.  

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

C Dil A/M – Il Red acciuffa il playout con Varese, derby al Covo con Tassisto ko e Bensi che appende le scarpe al chiodo

Posted by superbasketball su 27 aprile 2010

Un Red (Evotti 22, Ficetti 20) volitivo, deciso e senza cali vistosi ha conquistato sul campo di un Busto che ormai giocava solo per chiudere il campionato quei 2 punti che significavano sicurezza, senza dover nemmeno aspettare di sapere il risultato di Cantù-Varese, di essere in diritto di giocarsi la permanenza in C Dilettanti ai playout contro i varesini. Vince addirittura largo il Red, partendo bene (come dice Brignoli, importante in questi casi), tenendo duro quando i locali hanno cercato di rientrare, e piazzando poi la botta decisiva. E ora tutto in 2-3 partite, da qui al 9 maggio al più. I varesini avranno il vantaggio del campo per l’eventuale bella, e il servizio al primo turno, ma il Red ora sa di potercela anche fare, anche contro il record della regular season (0-2). Quando non c’è futuro, contano tante cose e il passato si azzera. Forza!!!

Il derby di Sestri doveva essere una kermesse, c’erano i festeggiamenti per Luca Bensi che si ritirava, c’erano 2 squadre che non avevano più assilli di classifica, e una folta cornice di pubblico, e invece è stato guastato dal bruttissimo infortunio rimediato da Tassisto, che ha ricevuto il gomito di Giannini in uno dei punti più delicati, la gola: meno male che, come avrete letto anche dalle pagine che ha scritto Federico Grasso, la situazione si è poi rivelata meno grave di quello che poteva sembrare là per là, ma che paura…Per la cronaca la gara l’ha vinta il Covo (Boffini 18, Profeti 15), che chiude con 26 punti in classifica (l’anno scorso furono 30) contro i 20 del Neve (Ferrari 18, Piazza 15; l’anno scorso i biancoverdi vinsero 11 partite). 3 punti per capitan Bensi nella partita di addio…

La classifica finale vede tutti dietro alla Sangiorgese promossa in B Dilettanti già da un mesetto. Per il secondo posto classifica avulsa a quota 40, con Desio seconda davanti a Tortona e Savigliano. Quinta Cantù sola a 38, mentre le 2 torinesi a 36 (Cus davanti a TBC) sono sesta e settima. Mortara  ottava precede Gazzada nona e ultima qualificata alla postseason, mentre Domodossola pur vincendo con la Rimadesio resta fuori per gli scontri diretti. Covo, Busto e Sestri vanno in vacanza, mentre Varese e Red proprio no! Cava Manara è ultima con 2 sole vittorie, proprio come la Tarros Spezia l’anno scorso

Risultati:

Giornata n. 30
Data Casa Trasferta Arbitri Ris.
24/04/2010 – 21:00 BENFANTE TORTONA ISAUTO CAVA MANARA PISANU G. (NO) – PARLA A. (NO) 83 – 53
24/04/2010 – 21:00 LTC S.GIORGIO S.LEGNANO 7LAGHI GAZZADA SCHIANNO ROSSINI P. (BG) – COFFETTI A. (BG) 69 – 45
24/04/2010 – 21:00 GORLA CANTU’ COELSANUS VARESE VANACORE A. (VC) – PIRAZZI L. (VC) 69 – 62
24/04/2010 – 21:00 NEVE SESTRI LEVANTE COVOdiN.E. S.MARGHERITA GALVAGNO D. (TO) – PEPE A. (TO) 64 – 72
24/04/2010 – 21:00 CIPIRVERNICIDOMODOSSOLA RIMADESIO DESIO VILLA F. (BO) – VELA A. (TO) 74 – 69
24/04/2010 – 21:00 COGEIN SAVIGLIANO KOPA ENGINEERING TORINO PRATI S. (AL) – MORABITO A. (BI) 82 – 65
24/04/2010 – 21:00 TORINO BASKET CLUB EXPO INOX MORTARA VALENTI C. (GE) – CATARSI U. (SV) 61 – 63
24/04/2010 – 21:00 IRTE BUSTO ARSIZIO RED BASKET ROSSIGLIONE VENGA V. (RG) – PATTI S. (SR) 68 – 88

.

Classifica finale:

Classifica aggiornata al 27/04/2010
Pos   Squadra Pt G V P PtF PtS DPt NBA Pt-U5 MI MI-U5 U5 QzPt
1   LTC S.GIORGIO S.LEGNANO 52 30 26 4 2219 1893 +326 867 1.6 11 0.2 1.8 1.17221
2   RIMADESIO DESIO 40 30 20 10 2236 2072 +164 667 0.8 5 0.0 0.8 1.07915
3   BENFANTE TORTONA 40 30 20 10 2217 2085 +132 667 1.6 5 0.2 1.8 1.06331
4   COGEIN SAVIGLIANO 40 30 20 10 2384 2225 +159 667 1.6 5 0.4 2.0 1.07146
5   GORLA CANTU’ 38 30 19 11 2149 2068 +81 633 1.6 4 0.2 1.8 1.03917
6   KOPA ENGINEERING TORINO 36 30 18 12 2174 2045 +129 600 0.8 3 0.0 0.8 1.06308
7   TORINO BASKET CLUB 36 30 18 12 2196 2075 +121 600 1.2 3 0.0 1.2 1.05831
8   EXPO INOX MORTARA 32 30 16 14 2126 2046 +80 533 1.2 1 0.0 1.2 1.03910
9   7LAGHI GAZZADA SCHIANNO 30 30 15 15 2123 2113 +10 500 0.0 0 -0.4 -0.4 1.00473
10   CIPIRVERNICIDOMODOSSOLA 30 30 15 15 2195 2218 -23 500 1.2 0 0.2 1.4 0.98963
11   COVOdiN.E. S.MARGHERITA 26 30 13 17 2245 2314 -69 433 1.6 -2 0.2 1.8 0.97018
12   IRTE BUSTO ARSIZIO 22 30 11 19 2159 2228 -69 367 1.2 -4 0.0 1.2 0.96903
13   NEVE SESTRI LEVANTE 20 30 10 20 1890 2080 -190 333 0.4 -5 -0.4 0.0 0.90865
14   COELSANUS VARESE 18 30 9 21 2010 2131 -121 300 0.4 -6 -0.2 0.2 0.94322
15   RED BASKET ROSSIGLIONE 16 30 8 22 2084 2265 -181 267 0.8 -7 0.0 0.8 0.92009
16   ISAUTO CAVA MANARA 4 30 2 28 1915 2464 -549 67 0.0 -13 -0.4 -0.4 0.77719

.

Tabellone playoff:

C Dil A/M Playoff            
Quarti di finale Gara1 Casa Trasferta Arbitri Risultato Note Serie
Q1.1 01/05/2010 – 18:00 RIMADESIO DESIO 7LAGHI GAZZADA SCHIANNO        
Q1.2 02/05/2010 – 18:00 BENFANTE TORTONA EXPO INOX MORTARA        
Q1.3 02/05/2010 – 18:00 COGEIN SAVIGLIANO TORINO BASKET CLUB        
Q1.4 02/05/2010 – 18:00 GORLA CANTU’ KOPA ENGINEERING TORINO        
Quarti di finale Gara2 Casa Trasferta Arbitri Risultato Note Serie
Q2.1 06/05/2010 7LAGHI GAZZADA SCHIANNO RIMADESIO DESIO        
Q2.2 06/05/2010 EXPO INOX MORTARA BENFANTE TORTONA        
Q2.3 06/05/2010 TORINO BASKET CLUB COGEIN SAVIGLIANO        
Q2.4 06/05/2010 KOPA ENGINEERING TORINO GORLA CANTU’        
Quarti di finale Gara3 (Eventuale) Casa Trasferta Arbitri Risultato Note Serie
Q3.1 09/05/2010 7LAGHI GAZZADA SCHIANNO RIMADESIO DESIO        
Q3.2 09/05/2010 EXPO INOX MORTARA BENFANTE TORTONA        
Q3.3 09/05/2010 TORINO BASKET CLUB COGEIN SAVIGLIANO        
Q3.4 09/05/2010 KOPA ENGINEERING TORINO GORLA CANTU’        

.

Tabellone playout:

C Dil A/M Playout            
Turno unico Gara1 Casa Trasferta Arbitri Risultato Note Serie
PU1 01/05/2010 – 18:00 COELSANUS VARESE RED BASKET ROSSIGLIONE        
Turno unico Gara2 Casa Trasferta Arbitri Risultato Note Serie
PU2 06/05/2010 RED BASKET ROSSIGLIONE COELSANUS VARESE        
Turno unico Gara3 (Eventuale) Casa Trasferta Arbitri Risultato Note Serie
PU3 09/05/2010 RED BASKET ROSSIGLIONE COELSANUS VARESE        

Posted in C Dil A M, Campionati, Generale | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

C Dil A/M – Red a Busto per la salvezza, derby a Sestri per le statistiche

Posted by superbasketball su 24 aprile 2010

Anche la lunghissima cavalcata della stagione regolare della C Dilettanti giunge al termine. Stasera in contemporanea alle 21 si gioca la quindicesima giornata di ritorno e si chiariscono tutte le posizioni per le squadre che accederanno alla seconda fase, playoff o playout che siano, mentre altre avranno finito la stagione ufficiale.

Quest’ultimo è il caso del Neve Sestri Levante e del Covo di Nordest Santa Margherita, che si giocano il derby di ritorno nella cornice, strapiena immagino, della palestra di via Lombardia. Per fortuna di tutti, la partita è stata svuotata dai significati di classifica: entrambe le squadre sono salve e il Tigullio starà sicuramente davanti al Sestri anche in caso di vittoria biancoverde. Si gioca quindi soprattutto per le statistiche e per la soddisfazione di chi vincerà. All’andata vinsero i biancorossi 79-65, stasera sarà l’arrivederci ai propri tifosi sino alla prossima stagione. Auguriamoci che sia una bella gara.

Ben diverso l’ambiente in casa Red. Il Rossiglione sale a Busto Arsizio per disputare 40′ di passione. I lombardi sanno di andare in vacanza, mentre per i reds c’è da giocare per vincere, che metterebbe al riparo dal disastro che potrebbe avvenire in caso di sconfitta e di concomitante vittoria del Campus Varese a Cantù. Per fortuna l’evento non è molto probabile, ma non si possono fare calcoli! Brignoli sa che la palla, anche nel basket, è rotonda (anche la “porta” è rotonda da noi!), per cui non ci si può fidare, tra l’altro Cantù-Varese ricorda bel altri palcoscenici e in fondo è un derby anche a questi livelli…meglio chiudere il discorso con una vittoria! Anche perché negli eventuali successivi playout ne serviranno altre 2 ed è meglio riabituarsi. Come se fosse semplice vero? Forza ragazzi, dovete salvarvi!

A parte le posizioni nella griglia playoff, l’altra situazione incerta è quella del nono posto, per il quale Domodossola potrebbe ancora inserirsi, battendo Desio e confidando nella sconfitta di Mortara a Collegno.

Partite in programma:

Giornata n. 30
Data Casa Trasferta Arbitri
24/04/2010 – 21:00 BENFANTE TORTONA ISAUTO CAVA MANARA PISANU GIUSEPPE di GALLIATE (NO), PARLA ANTONIO di BELLINZAGO NOVARESE (NO)
24/04/2010 – 21:00 LTC S.GIORGIO S.LEGNANO 7LAGHI GAZZADA SCHIANNO ROSSINI PAOLO di BERGAMO (BG), COFFETTI ANGELO di BERGAMO (BG)
24/04/2010 – 21:00 GORLA CANTU’ COELSANUS VARESE VANACORE ALESSANDRO di ASIGLIANO VERCELLESE (VC), PIRAZZI LORENZO di SERRAVALLE SESIA (VC)
24/04/2010 – 21:00 NEVE SESTRI LEVANTE COVOdiN.E. S.MARGHERITA GALVAGNO DARIO di SAN MAURIZIO CANAVESE (TO), PEPE ALESSANDRO di TORINO (TO)
24/04/2010 – 21:00 CIPIRVERNICIDOMODOSSOLA RIMADESIO DESIO VILLA FABRIZIO di IMOLA (BO), VELA ALBERTO di TORINO (TO)
24/04/2010 – 21:00 COGEIN SAVIGLIANO KOPA ENGINEERING TORINO PRATI SIMONE di CASTELLAZZO BORMIDA (AL), MORABITO ANTONELLO di BIELLA (BI)
24/04/2010 – 21:00 TORINO BASKET CLUB EXPO INOX MORTARA VALENTI CHRISTIAN di GENOVA (GE), CATARSI ULDERICO di SAVONA (SV)
24/04/2010 – 21:00 IRTE BUSTO ARSIZIO RED BASKET ROSSIGLIONE VENGA VINCENZO di RAGUSA (RG), PATTI SIMONE di SIRACUSA (SR)

Posted in C Dil A M, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

C Dil A/M – Ciao Spezia…e niente derby nei playout

Posted by superbasketball su 21 aprile 2009

E’ finita la regular season della C Dilettanti, e il bilancio ligure è il seguente: Tigullio Santa Margherita 10° (ai playout trova al 1° turno Varese, che affronta col vantaggio del campo, e eventualmente poi ha ancora la possibilità di affrontare Bielle se non bastasse), Neve Sestri Levante 12° (ai playout trova al 1° turno Cava Manara, che affronta senza il vantaggio del campo, e eventualmente poi avrebbe Oleggio, in questo caso con il vantaggio del campo), Tarros Spezia retrocessa (2 vittorie su 30 incontri).

Invero un bilancio un po’ malinconico, viste le speranze di inizio stagione.

Nell’ultima giornata rimaneva da decidere se il Sestri sarebbe riuscito a sopravanzare il Varese: servivano una vittoria dei biancoverdi, e questa è venuta nel derby con Spezia ma dopo un tempo supplementare, e la contemporanea sconfitta dei lombardi in casa con l’Augusta, che è arrivata. Dunque scongiurato il derby tigullicida tra Santa e Sestri… Nel match di via Lombardia i biancoverdi hanno avuto il massimo da Jacopo “killer” Reffi, che con 30 punti è stato il top scorer dei suoi, ben coadiuvato da Ferrari con 23. L’andamento però è stato pericoloso per il Sestri, perché dopo un primo quarto equilibrato Spezia (Giusti 32 e Orsini 25 sugli scudi) ha preso un buon vantaggio, addirittura lievitato sino anche a 17 punti: a 1′ dalla fine c’erano ancora 9 punti di differenza, che solo un’incredibile sequenza di triple (3 in un amen) poteva colmare. Andare all’overtime così generalmente ha un effetto, che l’inerzia passa tutta dalla parte di chi recupera e così è stato, purtroppo per la Tarros la terza vittoria della stagione, in un derby, è sfumata…peccato, ora c’è un lungo periodo per ricostruire! Invece per i ragazzi di Bertieri c’è da concentrarsi, Cava Manara non è imbattibile (in stagione 1-1 e +5 per i lombardi), ma certo non si può rischiare così in casa e bisogna fare almeno un botto fuori. Andiamo!!

Chiude vincendo il Tigullio, che così fa 15-15, uno score che però in questo girone livellato non è bastato nemmeno ad andare vicino all’ottavo posto, dato che Desio ha chiuso con 18 vittorie. Lo fa battendo la Sangiorgese, che teoricamente dei 2 punti avrebbe anche avuto bisogno, ma alla prova dei fatti al Palacarrino scende in campo con motivazioni non eccessive e deve lasciare i 2 punti a Chiavari. Non ci sono dettagli e tantomeno tabellini (in realtà, grazie a Camoscio del sito http://www.cuoregialloblù.com, ora si sa che Bernardi ne ha fatti 21 e Grazzi 18), ma stupisce che senza Rusconi squalificato, con Ceper improvvisato 5 e purtroppo costretto a lasciare il campo prima della fine del terzo quarto con un ginocchio ko (forse una distorsione, forse anche interessamento del menisco, rientro in tempi non definiti per ora), ciò che restava dei biancorossi abbia trovato la forza di chiudere vittoriosamente. Tant’è, e quantomeno servirà da viatico per affrontare i playout col piglio giusto. Ora Varese (fastidioso, corrono tutti e sono “piccoli”, in stagione però è finita 2-0 per i sammargheritesi), cercando di chiudere la pratica permanenza in C al più presto.

Il derby di Torino come da pronostico lo fa suo il Cus vincendo la resistenza dei ragazzini mandati in campo dal S. Mauro al posto degli squalificati. L’Augusta si prende il 2° posto a Varese aiutando indirettamente Sestri, e Saronno il terzo battendo Cava. San Mauro finisce quarto grazie alla sconfitta di Cassolnovo (5°) a Cantù (9°) e della Sangiorgese (7°). Ebro si prende il 6° battendo Oleggio, mentre l’8° è di Desio che chiude vincendo a Biella

La griglia playoff dopo le partite di sabato è quindi la seguente: Cus-Desio (1-1 e +24 per Desio in stagione), Augusta-Sangiorgese (2-0), Saronno-Ebro (2-0), San Mauro-Cassolnovo (1-1 e +22 per Cassolnovo).

Risultati:

Giornata n. 30  
Data Casa Trasferta Arbitri Ris. Note
18/04/2009 – 21:00 Neve Sestri Levante Tarros La Spezia SPINELLI Matteo , DE SIMONE Sergio 98-86 d1ts
18/04/2009 – 21:00 Tigullio S. Margherita LTC Sangiorgese Bk VENDITTI Giuliano , DESIDERI Emanuele 78-71  
18/04/2009 – 21:00 Robur Saronno Isauto Cava Manara PINNA Giovanni Luca , MONTISCI Davide 80-67  
18/04/2009 – 21:00 Gorla Cantú Expo Inox Cassolnovo SAVI’ Nicola , BARBERA Gaspare Roberto 69-66  
18/04/2009 – 21:00 Mps Alterative Inv. Biella Rimadesio Desio DI MAURO Salvatore , CENTORRINO Rosario 62-72  
18/04/2009 – 21:00 Cus Torino Zerouno S. Mauro T. PINCIAROLI Riccardo , TOSI Filippo 61-54  
18/04/2009 – 21:00 Coelsanus Varese Augusta Torino BEL Bruno , DE TATA Antonio 56-59  
18/04/2009 – 21:00 Ebro Milano Mamy Oleggio VALENTI Christian , CATARSI Ulderico 69-49  

 

Classifica finale:

Classifica aggiornata al 20/04/2009
Pos   Squadra Pt G V P PtF PtS DPt NBA Pt-U5 MI MI-U5 U5 QzPt
1   Cus Torino 44 30 22 8 2158 2046 +112 733 1.2 7 0.0 1.2 1.05474
2   Augusta Torino 42 30 21 9 2285 2141 +144 700 1.6 6 0.4 2.0 1.06726
3   Robur Saronno 40 30 20 10 2164 2051 +113 667 1.6 5 0.2 1.8 1.05510
4   Zerouno S. Mauro T. 40 30 20 10 2242 2161 +81 667 0.8 5 0.0 0.8 1.03748
5   Expo Inox Cassolnovo 38 30 19 11 2225 2053 +172 633 1.2 4 0.0 1.2 1.08378
6   Ebro Milano 38 30 19 11 2235 2118 +117 633 1.6 4 0.2 1.8 1.05524
7   LTC Sangiorgese Bk 38 30 19 11 2289 2226 +63 633 1.2 4 0.2 1.4 1.02830
8   Rimadesio Desio 36 30 18 12 2263 2029 +234 600 1.6 3 0.4 2.0 1.11533
9   Gorla Cantú 34 30 17 13 2346 2258 +88 567 1.2 2 0.0 1.2 1.03897
10   Tigullio S. Margherita 30 30 15 15 2310 2254 +56 500 1.2 0 0.2 1.4 1.02484
11   Isauto Cava Manara 24 30 12 18 2184 2302 -118 400 0.4 -3 -0.2 0.2 0.94874
12   Neve Sestri Levante 22 30 11 19 2148 2270 -122 367 0.4 -4 -0.2 0.2 0.94626
13   Coelsanus Varese 20 30 10 20 2123 2229 -106 333 1.2 -5 0.0 1.2 0.95245
14   Mamy Oleggio 16 30 8 22 2160 2291 -131 267 0.4 -7 -0.2 0.2 0.94282
15   Mps Alterative Inv. Biella 14 30 7 23 1953 2226 -273 233 0.4 -8 -0.4 0.0 0.87736
16   Tarros La Spezia 4 30 2 28 2062 2492 -430 67 0.0 -13 -0.6 -0.6 0.82745

Posted in C Dil A M, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

C Dil A/M – Ultima di campionato, obiettivo evitare il derby nei playout

Posted by superbasketball su 18 aprile 2009

Ultima di campionato con pochi stimoli per le liguri di C Dilettanti.

L’unica squadra che si gioca ancora qualcosa di tangibile, nel senso della posizione in classifica, è il Neve Sestri Levante, che riceve nel derby di ritorno la Tarros Spezia già retrocessa da tempo e in vena di far giocare i ragazzi più giovani in ottica futuro. Chiaro che il team di Bertieri vuole i 2 punti che potrebbero, in caso di contemporanea sconfitta del Varese in casa con l’Augusta, significare la conquista del dodicesimo posto e scongiurare l’ipotesi derby-playout con Santa. Vediamo se Cavazzoni e soci faranno il loro dovere. Dal lato Tarros come detto Bertelà guarda più al futuro, magari non giocherà Orsini e nelle rotazioni saranno privilegiati quelli che hanno avuto meno spazio, certo che se ci fosse la possibilità di vincere magari qualcosa cambierà, la terza vittoria della stagione sarebbe un bel viatico per ripartire.

In campo Tigullio invece partita con pochi stimoli, a parte il rango della Sangiorgese, che insegue le torinesi e punta a un posto nelle prime quattro. Forse la curiosità è l’assenza di Stefano Rusconi, vedremo (a parte schierare Ceper da 5 che è scontato) quale coniglio caverà dal cappello coach Macchiavello per ovviare alla carenza di punti, rimbalzi, centimetri, stazza, esperienza, carisma, e chi più ne ha più ne metta. Chiaro che il risultato ai biancorossi non serve, si gioca perché si deve e perché una buona partita darebbe morale per il playout, in attesa di conoscere l’avversaria.

Nel resto delle partite ci si gioca più che altro la griglia playoff. La partita di spicco sarebbe il derby torinese Cus-S. Mauro, se 4 squalifiche (che i gialloblù definiscono chirurgiche e ingiustificate) non avesse dimezzato la Zerouno rendendo proprio S. Mauro una specie di mina vagante, che potrebbe finire nella parte bassa del tabellone pur avendo, durante l’anno, condotto la classifica per molte giornate. L’altra capolista va a Varese, Cassolnovo va a Cantù mentre Saronno riceve Cava Manara. Desio va a Biella e Ebro riceve Oleggio: stasera verso le 23 tutto sarà compiuto e si potranno stilare le griglie.

Programma:

Giornata n. 30
Data Casa Trasferta Arbitri
18/04/2009 – 21:00 Neve Sestri Levante Tarros La Spezia SPINELLI Matteo , DE SIMONE Sergio
18/04/2009 – 21:00 Tigullio S. Margherita LTC Sangiorgese Bk VENDITTI Giuliano , DESIDERI Emanuele
18/04/2009 – 21:00 Robur Saronno Isauto Cava Manara PINNA Giovanni Luca , MONTISCI Davide
18/04/2009 – 21:00 Gorla Cantu’ Expo Inox Cassolnovo SAVI’ Nicola , BARBERA Gaspare Roberto
18/04/2009 – 21:00 Mps Alterative Inv. Biella Rimadesio Desio DI MAURO Salvatore , CENTORRINO Rosario
18/04/2009 – 21:00 Cus Torino Zerouno S. Mauro T. PINCIAROLI Riccardo , TOSI Filippo
18/04/2009 – 21:00 Coelsanus Varese Augusta Torino BEL Bruno , DE TATA Antonio
18/04/2009 – 21:00 Ebro Milano Mamy Oleggio VALENTI Christian , CATARSI Ulderico

Posted in C Dil A M, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: