SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

"la passione, solo la passione"

Posts Tagged ‘Giornata 6’

C/F – Spezia rivince il derby, ancora vincenti Aurora e Auxilium. Audax vince un recupero, domani Auxilium-Aurora, poi la settima giornata

Posted by superbasketball su 11 dicembre 2018

Ho lasciato un po’ indietro la C femminile perché, a parte i recuperi, il prossimo turno è previsto nel prossimo fine settimana, ma ora è il momento di parlarne.

Al comando dopo la prima giornata di ritorno c’è, sempre imbattuta, la Cestistica Spezzina, che dieci giorni fa ha vinto il derby del PalaBiagini con l’Audax San Terenzo. Le ragazze di Rossi (Canova 33, Bertella 8) hanno tenuto botta per metà gara, poi le ospiti (Morselli 17, Ceci 12) hanno preso il largo e nell’ultima frazione arrotondato il bottino sino a un trentello di scarto. Il team di Barcellone sabato (ore 18.30) riceverà la visita del Blue Ponente, che al momento non sembra così pericolosa per la capolista. Invece l’Audax ha già potuto recuperare, venerdì scorso e sempre al PalaBiagini, la gara della seconda giornata con la Sidus che era saltata a suo tempo. Nessun problema per le santerenzine ad imporsi sulle genovesi di coach Razzetti (il risultato me lo son dovuto far dire, non c’è ancora sul server dopo 4 giorni, FIP?!? 😉 ), pur con ampie rotazioni, e quindi l’Audax è salita a quota 6, con la prospettiva di andare domenica a Genova (ore 19) a giocarsi il ritorno proprio con la Sidus.

Sempre seconda è l’Aurora, che domenica scorsa a Diano ha espugnato il PalaCanepa superando il Blue Ponente. Le ragazze di Straffi (Comunello 23, Copello 11) hanno fatto il “buco” già nella prima frazione, chiusa sul +15, poi nel resto della gara le padrone di casa dianesi (Cotterchio 12, Olivari e Manzella 6), ancora affidate a coach Olivari, hanno fatto miglior figura, limitando i danni ma perdendo poi per un trentello pulito. Le chiavaresi sono al momento l’avversaria più credibile per la Cestistica Spezzina, e se domani nel recupero di Genova (ore 20.45) con l’Auxilium dovessero imporsi, potrebbero staccare le inseguitrici e ritrovarsi di fatto a una sola vittoria dalla vetta, e domenica a Sanpierdicanne (15.30) avrebbero anche la chance di ribadire il secondo posto ospitando ancora il team di Grandi. Le blues devono invece andare a sfidare la capolista, come già raccontato.

Sabato 1 si era giocato anche il derby genovese, in via Cagliari, tra Auxilium e Sidus: il team di coach Grandi (Carbonell 14, Aimar, Varoli e Pescio 8) si è imposto, allargando nell’ultima parte di gara, comunque condotta, quando il tentativo di recupero delle ragazze di Razzetti (Zichinolfi 12, Rossi 10) si è esaurito. Domani l’Auxilium può provare a dare una svolta alla stagione affrontando l’Aurora: una vittoria proietterebbe le genovesi al secondo posto davanti proprio alle gialloblu. Però domenica ci sarà subito la rivincita al PalaCarrino.

Risultati:

C Femminile 2018-2019 – Giornata n. 6

A.S. DIL. AUDAX SAN TERENZO-A.S.D. SOC CESTISTICA SPEZZINA 53 – 82
BLUE PONENTE BASKET-A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI 33 – 63
A.S.DIL. PGS AUXILIUM-SIDUS LIFE & BASKET GENOVA A.D 53 – 35

C Femminile 2018-2019 – Giornata n. 2 (recupero)

A.S. DIL. AUDAX SAN TERENZO-SIDUS LIFE & BASKET GENOVA A.D 80 – 28

Situazione:

.

Partite in programma:

C Femminile 2018-2019 – Giornata n. 2 (recuperi)

12/12/2018 – 20:45 A.S.DIL. PGS AUXILIUM-A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI n.d.; Punti: 6+8=14

C Femminile 2018-2019 – Giornata n. 7

15/12/2018 – 18:30 A.S.D. SOC CESTISTICA SPEZZINA-BLUE PONENTE BASKET n.d.; Punti: 12+0=12
16/12/2018 – 19:00 SIDUS LIFE & BASKET GENOVA A.D-A.S. DIL. AUDAX SAN TERENZO n.d.; Punti: 2+6=8
16/12/2018 – 15:30 A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI-A.S.DIL. PGS AUXILIUM n.d.; Punti: 8+6=14

Annunci

Posted in C F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , , , | Leave a Comment »

C/F – Completata (quasi) l’andata con Spezia davanti imbattuta. Stasera Audax-Spezia

Posted by superbasketball su 30 novembre 2018

L’andata della C femminile ligure è terminata, a parte i recuperi ancora da disputare, decretando per ora il primato della Cestistica Spezzina e il ruolo di inseguitrice soprattutto affidato all’Aurora Chiavari, purché i recuperi ancora da disputare in settimana prossima (e nella successiva) non cambino la prospettiva.

Allora partiamo proprio dalla vittoria di Genova della Cestistica Spezzina (Maiocchi 25, Morselli 9), che contro l’Auxilium di coach Grandi (Carbonell 18, Policastro 11) ha sofferto anche per varie assenze, e si è ritrovata a dover vincere la gara solo nell’ultima frazione, dope che le padrone di casa avevano ribaltato il punteggio e avevano iniziato davanti il tempino decisivo. Buona reazione del team di Barcellone che si conferma imbattuto e ora inizia proprio stasera il ritorno nell’anticipo di Lerici (ore 21 al PalaBiagini) contro la sempre pericolosa Audax, già battuta all’andata ma nel frattempo rimessasi un po’ in carreggiata. Peccato per l’Auxilium che non ha trovato la vittoria prestigiosa, e deve “ripiegare” sulla speranza di bissare la vittoria nel derby genovese con la Sidus (sabato ore 21, via Cagliari), per poi giocare il recupero della prima giornata ospitando l’Aurora il 12 dicembre, tentando di riagganciare proprio le gialloblu.

Il secondo posto provvisorio, in realtà da confermare appunto con i recuperi che avverranno in settimana, è dell’Aurora. Le ragazze di Straffi (Comunello 26, Grigoni 15) hanno avuto buon gioco battendo in casa la Sidus (Barbagelata 9, Zichinolfi 8) in una partita sempre sotto controllo e “spaccata” dopo il riposo lungo lasciando solo 11 punti al team di coach Razzetti negli ultimi 20′. Le chiavaresi domenica faranno visita alla Blue Ponente al PalaCanepa, poi avranno il recupero in trasferta a Genova di cui sopra, due gare nelle quali devono provare a fare l’en plein per restare plausibili inseguitrici e tenere dietro le altre che premono appena sotto. Le genovesi hanno altre prospettive, a loro spetta intanto il difficile derby in casa dell’Auxilium e poi la trasferta di recupero in casa dell’Audax, gare sulla carta un po’ chiuse nel pronostico.

L’altra gara del turno si disputava a Diano, ed è stata vinta abbastanza ampiamente dall’Audax di coach Rossi (Canova 25, Bertella 12), che già nel primo quarto ha indirizzato la partita ai danni del Blue Ponente (Manzella 15, Zagari 14). Le padrone di casa, che nel frattempo hanno perso coach Colomba che ha lasciato la Liguria per lavoro (in bocca al lupo coach!) e al momento deve ancora definire la figura che lo sostituisca stabilmente (la gara con Audax è stata allenata direttamente dal presidente Olivari), non hanno demeritato nel resto dell’incontro, però senza riavvicinare troppo le avversarie. L’Audax stasera come detto ospita la capolista, poi avrà il recupero venerdì prossimo 7 dicembre, quando avrà la Sidus. Le ponentine domenica dovranno ricevere l’Aurora.

Risultati:

C Femminile 2018-2019 – Giornata n. 5

BLUE PONENTE BASKET-A.S. DIL. AUDAX SAN TERENZO 59 – 73
A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI-SIDUS LIFE & BASKET GENOVA A.D 66 – 35
A.S.DIL. PGS AUXILIUM-A.S.D. SOC CESTISTICA SPEZZINA 60 – 64

Situazione:

.

Partite in programma:

C Femminile 2018-2019 – Giornata n. 6

30/11/2018 – 21:00 A.S. DIL. AUDAX SAN TERENZO-A.S.D. SOC CESTISTICA SPEZZINA n.d.; Punti: 4+10=14
02/12/2018 – 19:00 BLUE PONENTE BASKET-A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI n.d.; Punti: 0+6=6
01/12/2018 – 21:00 A.S.DIL. PGS AUXILIUM-SIDUS LIFE & BASKET GENOVA A.D n.d.; Punti: 4+2=6

C Femminile 2018-2019 – Giornata n. 2 (recuperi)

07/12/2018 – 21:15 A.S. DIL. AUDAX SAN TERENZO-SIDUS LIFE & BASKET GENOVA A.D n.d.; Punti: 4+2=6
12/12/2018 – 20:45 A.S.DIL. PGS AUXILIUM-A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI n.d.; Punti: 4+6=10

Posted in C F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , , , | Leave a Comment »

B/F – Liguri in casa: Lavagna riceve la Florence, Amatori l’ostica Pontedera

Posted by superbasketball su 23 novembre 2018

Nel campionato di B toscana l’ultima giornata ci ha regalato una doppietta, e in trasferta: stavolta le nostre giocano in casa, sarebbe bellissimo bissarla, ma non è banalissimo. Il campionato come sappiamo è duro ed equilibrato, e nel caso almeno dell’Amatori l’avversaria è una di quelle che ci si attende di vedere nei primi posti a fine qualificazione.

La Polysport Lavagna ha probabilmente l’impegno sulla carta più alla portata. Al Cotonificio sabato alle 20.30 è di scena il Fotoamatore Florence, che due turni fa aveva beffato l’Amatori a Vado, ma che è stato ripagato con la stessa moneta dalla Jolly Livorno sul proprio campo la settimana scorsa (Masi 10, Stefanini 9). Le fiorentine hanno di fatto vinto solo la gara con le pappagalline, mentre come sappiamo le lavagnesi hanno già all’attivo 3 successi, l’ultimo la settimana scorsa a Prato. Con le fiorentine le ragazze di Daneri potrebbero far valere i fattore campo per due punti molto utili per tenere il passo delle migliori, anche se il fatto che abbiano portato all’ultimo tiro le livornesi rende le ospiti potenzialmente molto insidiose. Diciamo che forse è meglio non andare testa a testa nel finale…Forza Poly!

L’Amatori Savona che si è sbloccata domenica scorsa a S. Giovanni Valdarno torna sotto al Pallone Geodetico ma deve ospitare (domenica ore 18) un Pontedera che è una delle formazioni più quotate, e le cui prestazioni sinora confermano questa valutazione. Le pisane di coach Pianigiani sinora hanno perso solo con la capolista Firenze, e nel turno scorso hanno rifilato (Fabbri F. e Di Salvo 12) un ventello al Rifredi, che le biancorosse hanno già incontrato, lasciandoci le penne, in trasferta. Per coach Dagliano un bel rompicapo: per fortuna dalla settimana scorsa può giocare De Mattei, nel frattempo dovrebbe essere a posto anche sua figlia Alice, per cui la squadra comincia ad avere la fisionomia immaginata quest’estate, e il morale è al meglio dopo la prima vittoria. Aggiungiamo che, forse a sorpresa, le vadesi al momento sono il miglior attacco del girone, le uniche a segnare più di 60 punti di media (60.5)! Pontedera però è la terza miglior difesa. Sarà dura, ma non impossibile. Forza Amatori!

Partite in programma:

B Femminile Toscana 2018-2019 – Giornata n. 6 

24/11/2018 – 20:30 AVVENIRE 2000 AUTOC. SESTESE R-IL PALAGIACCIO P. F. FIRENZE n.d.; Punti: 4+8=12
24/11/2018 – 21:00 IL DRAGO E LA FORNACE COSTONE-LE MURA SPRING BASKETBALL n.d.; Punti: 4+4=8
24/11/2018 – 20:15 G.S. JOLLY ACLI BASKET A.S.D.-NAMED Number 8 San Giovanni Va n.d.; Punti: 6+4=10
24/11/2018 – 20:30 POLYSPORT BASKET LAVAGNA A.S.D-IL FOTOAMATORE FLORENCE BASKET n.d.; Punti: 6+2=8
25/11/2018 – 18:00 A.S.D. AMATORI PALL.SAVONA-A.D.BASKET FEMMINILE PONTEDERA n.d.; Punti: 2+6=8

Situazione:

.

Posted in B F Tosc, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

D Reg/M – Saltano due gare, ne approfitta Cogoleto

Posted by superbasketball su 15 novembre 2018

La sesta giornata della D regionale si è disputata purtroppo solo per il 60%, perché ben 2 partite originariamente previste non si sono giocate. Una, quella di Loano, è stata rinviata, e già riallocata per il 21/12, in seguito agli impegni del coach della Diego Bologna De Santis in occasione della presenza della nazionale femminile a Spezia, e va bene così; invece My Basket – Athletic è saltata purtroppo per un problema di infiltrazioni d’acqua nel soffitto della Crocera, un problema che si ripresenta dopo che se non ricordo male anni fa era stato apparentemente risolto (ricordo distintamente giornate in cui le squadre si allenavano con un bidone in mezzo al campo, nel punto in cui il soffitto gocciolava, e il gocciolamento proseguiva per giorni dopo la fine delle piogge). Ringraziamo Giove Pluvio per il fatto che ci ricorda, settimana dopo settimana, quanto fragili sono i nostri impianti liguri, non solo genovesi. Visto che si vuole diventare Capitale Europea dello Sport, mi auguro davvero che i fondi che arriverebbero in quel caso possano essere davvero impiegati per queste priorità: non voglio più vedere partite sospese o rinviate per problemi del genere. Vabbé, finita l’intemerata, torniamo a parlare di basket giocato.

Con quattro delle squadre di alta classifica ferme, ad approfittarne per infilarsi in cima alla graduatoria è stato il Cogoleto: i ragazzi di Dellarovere (Ciarlo 21, Gorini e Pelegi Scalfi 16) si sono imposti in casa sull’Auxilium (Castello, Ferrando e Prekperaj 14) e quindi in attesa dei recuperi hanno raggiunto a quota 8 Loano e My Basket. Al Paladamonte i genovesi di coach Pezzi, provenienti dalla vittoria un po’ a sorpresa con il My, non sono dunque riusciti a ripetersi, mentre il team di casa, sconfitto sinora solo da Loano, resta in serie positiva. Per Cogoleto ci sarà ora un altro impegno con una genovese, domenica alle 18 alla Crocera contro l’Athletic di coach Bosio che è dietro di una sola vittoria; i ragazzi dell’Auxilium invece testeranno in via Cagliari (domenica ore 18.30) lo stato di salute del Loano, a sua volta fermato dal proprio rinvio in questo turno.

Sabato al PalaCUS si affrontavano lo Scat e la Valpetronio, entrambe a quota 2: sono stati gli ospiti a raddoppiare il proprio bottino in classifica, imponendosi anche abbastanza largamente sui ragazzi di casa (Franconi 12, Bilamour 10) e confermando di aver sbloccato la propria stagione con la vittoria del turno scorso ai danni del Loano. I ragazzi di Vaccaro (Calzolari e Maggi 13) hanno fatto valere anche la propria supremazia fisica, lasciando poche chances ai giovani cussini, rimasti sempre dietro e alla fine staccati di un ventello scarso. I ragazzi della “valle” ora aspettano la visita a Casarza del BVC Sanremo (sabato ore 21), mentre per lo Scat c’è una difficile trasferta domenica alle 18 al PalaPapini contro la Diego Bologna.

Infine, si è sbloccata anche la squadra neopromossa del Blue Sea (Borselli 21, Doccini 20), che non senza qualche patema è riuscita ad imporsi sul campo di casa di Sestri Levante sul BVC Sanremo (Tacconi Dav. 23, Massa 16). Il team di coach Carbonell ha fatto una prima metà di gara migliore, tant’è vero che all’intervallo lungo il vantaggio era di 14 punti, ma i ragazzi di Deda nella seconda parte si sono fatti pericolosi; malgrado ciò per i lavagnesi è arrivato il primo referto rosa, che non li toglie dal fondo classifica ma certamente cambia le prospettive, anche perché ottenuto contro quella che sarà probabilmente una concorrente diretta. Derby per la Blue Sea, sabato alle 21, in casa del Villaggio; per i matuziani invece alla stessa ora altra trasferta quasi nello stesso posto, perché dovranno giocare a Casarza con Valpetronio.

Classifica dunque accorciata, ora nessuna imbattuta e nessuna senza vittorie.

Risultati:

D Reg/M Liguria 2018-2019 – Giornata n. 6

10/11/2018 – 19:00 INTERGLOBO MY BASKET GENOVA-ECD ATHLETIC GENOVA n.d.; Rinviata per infiltrazione acqua
10/11/2018 – 18:45 A.S.D. POL. SANTA CATERINA-PIZZERIA I DUE GABBIANI VALPE 44 – 61;
11/11/2018 – 18:15 BLU SEA BASKET-P.ESSENZE BVC SANREMO 71 – 62;
11/11/2018 – 19:00 A.S.D. CFFS COGOLETO BASKET-A.S.DIL. PGS AUXILIUM 78 – 69;
21/12/2018 – 21:15 PASTA FRESCA BUSSONE BK LOANO-ASD SCUOLA BK DIEGO BOLOGNA LA n.d.;

Situazione:

.

Partite in programma:

D Reg/M Liguria 2018-2019 – Giornata n. 7

17/11/2018 – 21:00 AS DIL. VILLAGGIO SPORT PALL.-BLU SEA BASKET n.d.; Punti: 4+2=6
18/11/2018 – 18:00 ECD ATHLETIC GENOVA-A.S.D. CFFS COGOLETO BASKET n.d.; Punti: 6+8=14
17/11/2018 – 21:00 PIZZERIA I DUE GABBIANI VALPE-P.ESSENZE BVC SANREMO n.d.; Punti: 4+2=6
18/11/2018 – 18:30 A.S.DIL. PGS AUXILIUM-PASTA FRESCA BUSSONE BK LOANO n.d.; Punti: 4+8=12
18/11/2018 – 18:00 ASD SCUOLA BK DIEGO BOLOGNA LA-A.S.D. POL. SANTA CATERINA n.d.; Punti: 4+2=6

Posted in Campionati, D Reg M | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

C Silver – Le prime 5 vincono, classifica divisa in due

Posted by superbasketball su 12 novembre 2018

Si allunga, la classifica della C Silver: la sesta giornata vede vincere tutte e 5 le squadre davanti, e si forma un buco di 4 punti tra loro e le squadre del gruppo di sotto. Sempre tre dunque le capoliste, ovvero Spezia, Sarzana e Vado, con CUS e Tigullio dietro.

Il momento dello Spezia Basket Club è decisamente positivo: per la seconda volta di fila va in tripla cifra, e lo fa in trasferta stavolta, in casa dell’Ospedaletti. Gli orange (Colombo 10, Cologgi 7) ci hanno provato, a dire la loro davanti al proprio pubblico, ma la partita aperta lo è rimasta solo per una decina di minuti, perché già a metà della prima frazione i ragazzi di Padovan (Visigalli 17, Suliauskas 16) hanno accelerato e dopo che al 10′ si sono ritrovati avanti di 8, nel secondo tempino hanno rifilato ai padroni di casa un 31-9 che ha di fatto chiuso i discorsi. Il che non ha impedito agli spezzini di continuare a giocare, e ampliare il gap sino al +55 finale. Una prestazione da rullo compressore! Il team di coach Lupi ne è uscito piuttosto “laminato”, la sconfitta era probabilmente preventivata ma non fa piacere prendere questi scarti. E sabato c’è da andare a Santa Margherita. Quanto ai bianconeri, sempre primi a pari merito ma miglior attacco (91.0 segnati) e miglior difesa (50.5 subiti), ovviamente imbattuti, il calendario porta loro la Pro Recco, che, a questo punto, vien da dire che più che altro possa pensare di limitare i danni al Palasprint; poi avranno Vado e CUS in fila, Pegli, e Tigullio per chiudere l’andata.

Continua bene anche Sarzana, che alla Diego Bologna ha messo sotto l’Aurora Chiavari come da pronostico. I biancoverdi (Casini 16, Palac e Paulauskas 15) non hanno dilagato, anzi hanno concesso ai chiavaresi (Putti 15, Ravera 9) di restare a contatto sino alla terza frazione, in una gara sin lì a punteggio decisamente basso. Certo poi l’accelerazione imposta dai ragazzi di Ricci non è stata rintuzzata dai gialloblu, che sono scivolati indietro per poi finire sotto di un ventello scarso. Finisce bene quindi la prima parte del torneo dei sarzanesi, che nel prossimo turno riposano e poi avranno un calendario sulla carta favorevole, dovendo giocare solo con squadre che si trovano nella metà bassa della classifica, cominciando dalla gara casalinga con Ardita di domenica 25 prossima. Coach Marenco deve cogliere e amplificare i segnali positivi visti qua e là, per tenere alte le speranze, e cercare di mettere qualche altro risultato in cascina: domenica a Sanpierdicanne arriverà Sestri, appena davanti in classifica.

Al terzo posto, ma sempre con 10 punti, c’è Pallacanestro Vado, che sul campo di Borzoli ha liquidato abbastanza agevolmente la pratica Pegli. Il +11 dei vadesi (Tsetserukou 20, Pintus 15) dopo 10′ ha reso più facile il compito di coach Imarisio, mentre i ragazzi di Costa (Penna 9, Grillo 8) non trovavano il modo di riaprire la gara. I biancorossi hanno alla fine gestito la panchina e ottenuto anche un quasi quarantello di vantaggio. Davvero una vittoria larga per i vadesi (secondo miglior attacco con più di 81 punti per gara), che ora dovranno andare a passare il test CUS a Genova sabato 17; per gli arancioblu arriva invece una partita importante, l’anno scorso decisiva per la salvezza, il derby in via Allende contro l’Ardita.

Proprio il CUS tallona il terzetto di testa: i genovesi non hanno rischiato più di tanto a Rapallo con la Pro Recco. I ragazzi di Bertini (Caddeo 17, Ermirio 8) sono stati dietro già nella prima metà, chiusa però sotto di 10 recuperabili punti; ma la terza frazione dei cussini (Dufour 20, Bedini 19) è stata perentoria, ha allargato il divario sino al +29 e messo praticamente il referto rosa già in tasca a Pansolin (o a Taverna). La sirena col +32 per i biancorossi ha sancito ufficialmente la quarta vittoria stagionale dei campioni in carica, che adesso dovranno preparare la sfida con una delle squadre che dà loro di solito abbastanza fastidio, ovvero la giovanissima Vado. Non sarà mai però come la trasferta che attende i recchelini, quella di Spezia contro la capolista.

Infine, ha vinto anche la quinta in classifica Tigullio (Ouandie 27, Radchenko 20): al Figoi i ragazzi di Annigoni si sono imposti sul Sestri (Bigoni 23, Zito 21) in una gara equilibrata, che i biancorossi hanno risolto a proprio favore solo nell’ultima frazione dopo che il punteggio aveva visto i sestresi davanti nella prima parte, il riposo era stato fatto sul 47 pari, e il team di Mariotti si era rimesso davanti nella terza frazione. Notevole soprattutto la prestazione dei due stranieri sammargheritesi. Nel prossimo turno i biancorossi riceveranno l’Ospedaletti in rottura prolungata, per cui potrebbero proseguire senza scossoni la corsa, mentre i Seagulls domenica dovranno andare a far visita all’Aurora, un possibile punto di ripartenza per la neopromossa che dopo i primi due successi si è fermata ed è stata sorpassata dalle prime cinque.

Risultati:

C Silver Liguria 2018-2019 – Giornata n. 6

PRO RECCO BASKET A.S.D.-CUS GENOVA A.S. DIL. 47 – 79
A.S.D. PALLACANESTRO SESTRI-A.S. D.TIGULLIO SPORT TEAM 83 – 89
LUNA ABRASIVA SARZANA BK-A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI 63 – 44
A.DIL. BASKET PEGLI-AZIMUT WEALTH MANAGEMENT PALL 43 – 82
A.S.D. BASKET C. OSPEDALETTI-SPEZIA BASKET CLUB A.DIL. 47 – 102

Situazione:

.

Partite in programma:

C Silver Liguria 2018-2019 – Giornata n. 7
18/11/2018 – 18:00 A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI-A.S.D. PALLACANESTRO SESTRI n.d.; Punti: 2+4=6
17/11/2018 – 20:45 CUS GENOVA A.S. DIL.-AZIMUT WEALTH MANAGEMENT PALL n.d.; Punti: 8+10=18
17/11/2018 – 18:15 A.S. D.TIGULLIO SPORT TEAM-A.S.D. BASKET C. OSPEDALETTI n.d.; Punti: 8+0=8
18/11/2018 – 18:00 SPEZIA BASKET CLUB A.DIL.-PRO RECCO BASKET A.S.D. n.d.; Punti: 10+2=12
17/11/2018 – 19:15 ASD ARDITA JUVENTUS-A.DIL. BASKET PEGLI n.d.; Punti: 0+4=4

Posted in C Silver, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

C Silver – Sesta giornata: Sarzana in casa, Spezia e Vado in trasferta

Posted by superbasketball su 9 novembre 2018

La C Silver va alla sesta giornata, con 3 capoliste che cercano di confermarsi. Difficile indicare in questo turno una partita che sia palesemente più importante delle altre, per cui mi atterrò all’ordine di classifica.

Partiamo dunque dalla capolista Spezia, che dopo aver confermato la propria forza con Sestri andrà dall’altra parte della Liguria con l’obbiettivo di portare via altri due punti all’Ospedaletti. I ragazzi di Lupi stanno cercando di progredire, hanno fatto benino col CUS pur dovendo soccombere, e proveranno a sfruttare il campo di casa per tenere botta con i bianconeri, ma temo che il pronostico non posa che favorire i ragazzi di Padovan. Palla a due in via Isnart alle 18 di sabato.

La seconda in classifica Sarzana è l’unica delle tre di testa che potrà giocare in casa in questo turno. I ragazzi di coach Ricci, usciti indenni dalla calda sfida di Santa Margherita, affrontano alla Tensostruttura Diego Bologna l’Aurora Chiavari. I gialloblu si sono appena rinfrancati con la conquista dei primi due punti stagionali ai danni dell’Ardita, ma certamente per i ragazzi di Marenco la trasferta sarzanese sembra un’erta ripida, più ripida di quanto sia nelle possibilità del gruppo. I biancoverdi tornano sul campo di casa dopo la sconfitta nel derby, e non vorranno perdere l’occasione per rimpinguare la classifica: qui l’inizio è fissato sempre per sabato ma alle 18.30.

La somma dei punti dice che la gara del Figoi tra Pegli e Vado è in realtà il clou della giornata. Gli arancioblu la scorsa in casa non l’avevano giocata, e solo ora si è saputo che la decisione del giudice sportivo è stata infine quella di far giocare la partita in altra data, da definirsi, senza comminare lo 0-20 a favore di Recco. Buon per coach Costa, che ha potuto preparare la sfida con la sua ex squadra con un po’ meno amarezza. I vadesi di Imarisio arrivano però da capolista, e proveranno a imporre il loro talento anche in trasferta sui legni di Borzoli, sempre sabato, alle 18!

Scendiamo e spostiamoci alla domenica, alle 19, a Rapallo, dove la Pro Recco ospiterà il CUS Genova. I recchelini hanno dovuto incassare la mancata concessione della vittoria a tavolino con Pegli, e avranno voglia ovviamente di fare bottino ai danni dei genovesi per consolarsi. Sarebbe un bel colpo, perché i ragazzi di Pansolin e Taverna sinora hanno vinto ampiamente tutte le gare tranne quella persa male con Sarzana, e sono a ridosso delle prime, in attesa magari di raggiungerle sfruttando almeno il turno di riposo di quelle che devono ancora farlo (Sarzana e Vado). Coach Bertini magari ha altri obbiettivi ma i punti “straordinari” a volte sono quelli che fanno la differenza alla fine dei conti.

Infine, domenica alle 17 sempre a Borzoli si gioca una sfida interessante tra la Pallacanestro Sestri, da un po’ di turni a secco dopo un inizio buono, e il Tigullio, che era in testa sino alla sconfitta un po’ contestata con Sarzana. Coach Mariotti ha visto i suoi fare una buona mezza partita a Spezia, e poi essere travolti dalla capolista: deve ripartire da quei primi 20′; per quanto riguarda il team di coach Annigoni, in fondo con Sarzana è andato meglio del CUS, quindi può andare a Genova con l’obbiettivo di tornare al referto rosa e restare nel gruppo delle prime.

Partite in programma:

C Silver Liguria 2018-2019 – Giornata n. 6

11/11/2018 – 19:00 PRO RECCO BASKET A.S.D.-CUS GENOVA A.S. DIL. n.d.; Punti: 2+6=8
11/11/2018 – 17:00 A.S.D. PALLACANESTRO SESTRI-A.S. D.TIGULLIO SPORT TEAM n.d.; Punti: 4+6=10
10/11/2018 – 18:30 LUNA ABRASIVA SARZANA BK-A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI n.d.; Punti: 8+2=10
10/11/2018 – 18:00 A.DIL. BASKET PEGLI-AZIMUT WEALTH MANAGEMENT PALL n.d.; Punti: 4+8=12
10/11/2018 – 18:00 A.S.D. BASKET C. OSPEDALETTI-SPEZIA BASKET CLUB A.DIL. n.d.; Punti: 0+8=8

Situazione:

.

Posted in C Silver, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

D Reg/M – Si è “svegliata” la solita D, cadono Loano, My Basket e Villaggio, bene Cogoleto e Athletic, prime vittorie per Valpetronio e Sanremo

Posted by superbasketball su 7 novembre 2018

Se vi eravate chiesti dove era finita la cara vecchia D, quella in cui poteva succedere di tutto, beh, c’è ancora, stava solo riposandosi un po’. Nell’ultimo turno le sorpresine non sono state poche!

Prima di tutto è successo che non ci sono più squadre imbattute: infatti il Loano (Giulini 21) ha rimediato la prima sconfitta a Casarza nel testa-coda. La Valpetronio ha ben approfittato di una prova sottotono della capolista (forse un’avvisaglia si era vista nella precedente vittoria un po’ poco convincente con Sanremo), che non è riuscita a fare la differenza nella prima parte, e poi ha subito gli attacchi dei gialloneri di coach Vaccaro, che alla fine hanno potuto festeggiare il primo referto rosa stagionale, e con uno scalpo eccellente come quello della prima in classifica. I ragazzi di Ciccione, che non hanno potuto schierare Bussone e Volpi, devono ora affrontare in casa domenica alle 18.30 la Diego Bologna, mentre i valligiani giocheranno a Genova con lo Scat sabato 10 alle 18.45 con la speranza di estendere la serie positiva.

Del passo falso biancorosso ha approfittato il Cogoleto, andando a far bottino su un campo difficile come quello della Diego Bologna. L’inizio degli spezzini (Tringale 13, Pipolo 10) non è stato dei migliori, e i ragazzi di Dellarovere (Pelegi 19, Iannace 12) hanno costruito un buon vantaggio nei primi due quarti. Dopo il riposo il team di De Santis ha provato a rifarsi sotto, arrivando a un solo possesso, ma gli ospiti hanno ripreso poi in mano il volante e hanno guidato la gara verso la destinazione a loro favorevole. Vittoria significativa per i cogoletesi, che permette loro di riagganciare Loano, che resta davanti avendo vinto lo scontro diretto:  domenica 11 alle 19 contro Auxilium se arrivasse un altro referto rosa si ritroverebbero ancora in cima alla graduatoria. La Diego Bologna andrà a sua volta ad incrociarsi proprio con l’altra capolista Loano.

Un altro team che ha perso l’imbattibilità in questo turno è il My Basket, che è stato sorpreso nel derby dall’Auxilium. I ragazzi di Pezzi (Ferrando 22, Grossi e Castello 16) hanno saputo tenere botta nella prima parte di gara, quando il My (Calabrese 18, D’Acunto 16) ha fatto la partita andando avanti di una decina di punti, per poi approfittare dell’appannamento degli ospiti dopo il riposo lungo per ribaltare il risultato e conquistare due ottimi punti. Lo scivolone di via Cagliari va dimenticato subito dal team di Brovia, perché oggi alle 19.50 al Centro Civico di via Buranello affronta lo Scat nel recupero del derby rinviato della prima giornata, per poi preparare velocemente l’altro derby genovese della Crocera (sabato 10 alle 19) contro l’Athletic. L’Auxilium invece dovrà andare in casa della capolista Cogoleto, dove dovrà provare a confermare la bella prestazione del turno scorso.

E l’Athletic è un’altra delle squadre che sono emerse positivamente nella giornata disputata: l’impegno casalingo con il Villaggio non era agevole, ma i gialloverdi (Zenobio M. 17, Carpené e Carrara 13) hanno in realtà gestito al meglio la gara nelle prime 3 frazioni, arrivando anche al +24, per poi alzare un po’ troppo il piede dall’acceleratore e consentire ai ragazzi di Pieranti di ridurre di molto il gap, ma non di arrivare a contatto. Continua dunque il buon inizio della neopromossa, ora quarta ma insieme al My, che è proprio la prossima avversaria dei ragazzi di coach Bosio nel “derby della Crocera” (campo di casa di entrambe). I villaggini sono invece fermi dal secondo turno, avendo saltato una gara per il maltempo, e purtroppo nel prossimo weekend saranno ancora fermi per il riposo: se nel frattempo non giocheranno il recupero con l’Auxilium, torneranno in campo in casa sabato 17 contro il Blue Sea.

A Sanremo ha gioito per la prima volta in stagione, alla fine di una partita con lo Scat Genova che si è decisa in volata, il BVC di coach Deda. I matuziani (Tacconi Dav. 18, Cerutti 17) hanno ribaltato la partita nelle ultime battute, dopo che i ragazzi di coach Toselli (Bilamour 13, Bianco 11) avevano fatto meglio nella prima parte, prendendo anche vantaggi che potevano sembrare rassicuranti. Entrambe le squadre sono giovanissime, ma in questo caso i ragazzi di casa si sono di mostrati più solidi nel finale e un solo canestro ha dato loro il referto rosa. Sanremo ha lasciato dunque il fondo classifica, e domenica 11 alle 18.15 a Sestri Levante affronterà il Blue Sea Basket che ha riposato in questo weekend. I genovesi come detto devono recuperare il derby col My, e poi avranno la visita della Valpetronio.

Dopo questi sconquassi, classifica molto sgranata, ma come detto senza più imbattute; resta una sola squadra senza vittorie, che è la lavagnese Blue Sea.

Risultati:

D Reg/M Liguria 2018-2019 – Giornata n. 5

PIZZERIA I DUE GABBIANI VALPE-PASTA FRESCA BUSSONE BK LOANO 82 – 73
ECD ATHLETIC GENOVA-AS DIL. VILLAGGIO SPORT PALL. 76 – 69
P.ESSENZE BVC SANREMO-A.S.D. POL. SANTA CATERINA 67 – 65
A.S.DIL. PGS AUXILIUM-INTERGLOBO MY BASKET GENOVA 90 – 80
ASD SCUOLA BK DIEGO BOLOGNA LA-A.S.D. CFFS COGOLETO BASKET 55 – 66

Situazione:

.

Partite in programma:

D Reg/M Liguria 2018-2019 – Giornata n. 1 (recupero)

07/11/2018 – 19:50 A.S.D. POL. SANTA CATERINA-INTERGLOBO MY BASKET GENOVA n.d.; Punti: 2+6=8

D Reg/M Liguria 2018-2019 – Giornata n. 6

10/11/2018 – 19:00 INTERGLOBO MY BASKET GENOVA-ECD ATHLETIC GENOVA n.d.; Punti: 6+6=12
10/11/2018 – 18:45 A.S.D. POL. SANTA CATERINA-PIZZERIA I DUE GABBIANI VALPE n.d.; Punti: 2+2=4
11/11/2018 – 18:15 BLU SEA BASKET-P.ESSENZE BVC SANREMO n.d.; Punti: 0+2=2
11/11/2018 – 19:00 A.S.D. CFFS COGOLETO BASKET-A.S.DIL. PGS AUXILIUM n.d.; Punti: 8+4=12
11/11/2018 – 18:30 PASTA FRESCA BUSSONE BK LOANO-ASD SCUOLA BK DIEGO BOLOGNA LA n.d.; Punti: 8+4=12

Posted in Campionati, D Reg M | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

A2/F – Campobasso stoppa Spezia; primo acuto per Savona!

Posted by superbasketball su 4 novembre 2018

Alberto Tomba forse avrebbe detto, “la quinta è già vinta, la sesta però è mesta” per commentare la sconfitta di ieri della Cestistica Spezzina, che interrompe la corsa vincente delle bianconere. Ci è voluta la trasferta di Campobasso, che ha confermato la forza della Magnolia, ora capolista da sola del girone. A risollevarci il morale però ci ha pensato la Cestistica Savonese, che stavolta si è potuta permettere anche il calo di concentrazione senza dover rinunciare a gioire sulla sirena del palazzetto di Porano per la prima vittoria stagionale (“alla sesta si fa festa”, è il commento di Albertone). Stavolta il mezzo pollo di Trilussa c’è sempre, ma il pollo l’ha magnato Pollari 😉

E’ arrivato quindi il primo referto giallo, e fa male, anche perché la gara della Carispezia (Sarni 15, Templari 14) non è stata stavolta perfetta. Tra un ottimo attacco e la miglior difesa ha prevalso quest’ultima (e quindi non serve solo a vincere i campionati ma anche a vincere le singole partite, no?): in particolare le molisane sono riuscite a tenere a stecchetto Pačkovski, solo 9 punti per la capocannoniera del girone, ma in generale a costringere le spezzine a percentuali di tiro non eccelse. Con tutto ciò, le ragazze di Corsolini hanno lottato alla pari con le padrone di casa senza farsi travolgere, anzi: malgrado il continuo vantaggio interno, nel terzo periodo le ospiti sono arrivate sotto solo di 1 sul 33-32, ed è nell’ultimo quarto che il divario è cresciuto dal -7 del 30′ al -15 finale. Ieri Campobasso ha corroborato le sensazioni che la davano almeno in questo momento messa meglio del resto della concorrenza, e non a caso si trova ora ad essere l’unica imbattuta: ma la Carispezia ha tutte le chances di fare ancora molto bene. Al momento le bianconere sono appaiate a tante squadre sul secondo gradino, ma davanti alle altre perché due le hanno già battute (Bologna e Faenza); inoltre nel prossimo turno a Spezia arriva una Orvieto in difficoltà, gara da concludere bene perché dopo ci sarà una sequenza piuttosto dura.

Qui lo streaming della gara dal PalaVazzieri dalla pagina Facebook di TeleMolise.

Nella trasferta di Orvieto invece finalmente la Cestistica Savonese ha riportato a casa i primi 2 punti del campionato: dopo tante gare un po’ buttate via, che magari si sarebbero perse lo stesso ma nelle quali le biancoverdi si erano complicate la vita concedendo alle avversarie tanti passaggi a vuoto. Stavolta le savonesi (Penz 21, Alesiani 11) hanno saputo dare subito la spallata decisiva alla partita, importante anche perché una squadra in difficoltà come Orvieto avrebbe potuto esaltarsi con un buon avvio. Le ragazze di Pollari sono invece scappate via nelle prime due frazioni, 8-22 e 20-44 gli eloquenti parziali. Nel resto della gara un po’ di rilassamento ha fatto un po’ storcere il naso, ma comunque anche grazie ad un finale nuovamente più determinato le savonesi hanno non hanno più lasciato scampo alle padrone di casa. Due punti pesantissimi per il morale! Bene! Tra l’altro, come noterete alla lettura del tabellino completo nella notizia del sito biancoverde, la società ha in settimana rinunciato a Rudiane Eduardo, che infatti non era già presente ad Orvieto, e per la quale c’è già la sostituzione che scalpita, anche se il tesseramento non era possibile fosse completato per la trasferta umbra: è Soňa Svetlíková, centro, slovacca, classe 1999, 186 (o 188) cm, nazionale slovacca giovanile, adesso in Under 20. In bocca al lupo a Rudiane, e benvenuta a Soňa! Speriamo che possa essere della partita già contro la Stanchi Roma.

Della classifica in vetta abbiamo detto: aggiungo che si è formato un buco tra le seconde (che sono ben 5) e la settima. Savona con la vittoria arriva alla dodicesima posizione lasciandosi dietro Orvieto e Forlì.

Risultati:

A2/F Sud 2018-2019 – Giornata n. 6

ELITE BASKET ROMA-ORZA RENT PISTOIA 61 – 50
LA MOLISANA CAMPOBASSO-CARISPEZIA LA SPEZIA 67 – 52
GRUPPO STANCHI ROMA-MATTEIPLAST BOLOGNA 56 – 70
FAENZA BASKET PROJECT GIRLS-FE.BA CIVITANOVA MARCHE 72 – 69
BASKET S.SALVATORE SELARGIUS-BOTTEGA DEL TARTUFO UMBERTIDE 71 – 63
MEDOC FORLI’-ANDROS BASKET PALERMO 44 – 86
CESTISTICA AZZURRA ORVIETO-CESTISTICA SAVONESE 46 – 69
CUS CAGLIARI-RR RETAIL GALLI BK S.GIOVANNI n.d.

Situazione:

.

Prossimo turno:

A2/F Sud 2018-2019 – Giornata n. 7

11/11/2018 – 18:00 ELITE BASKET ROMA-MEDOC FORLI’ n.d.; Punti: 4+0=4
10/11/2018 – 18:00 MATTEIPLAST BOLOGNA-LA MOLISANA CAMPOBASSO n.d.; Punti: 10+12=22
11/11/2018 – 18:00 FE.BA CIVITANOVA MARCHE-BOTTEGA DEL TARTUFO UMBERTIDE n.d.; Punti: 6+6=12
10/11/2018 – 18:00 CARISPEZIA LA SPEZIA-CESTISTICA AZZURRA ORVIETO n.d.; Punti: 10+0=10
10/11/2018 – 21:00 RR RETAIL GALLI BK S.GIOVANNI-BASKET S.SALVATORE SELARGIUS n.d.; Punti: 6+10=16
10/11/2018 – 18:00 ANDROS BASKET PALERMO-FAENZA BASKET PROJECT GIRLS n.d.; Punti: 10+10=20
11/11/2018 – 18:00 CESTISTICA SAVONESE-GRUPPO STANCHI ROMA n.d.; Punti: 2+2=4
10/11/2018 – 21:00 ORZA RENT PISTOIA-CUS CAGLIARI n.d.; Punti: 2+4=6

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

A2/F – Spezia a Campobasso per il primato in solitaria; Savona cerca i primi punti in trasferta con Orvieto

Posted by superbasketball su 2 novembre 2018

L’A2 femminile nel turno scorso e in questo che arriva ha di fatto allestito una specie di (pre)Final Four tra le 4 capoliste, e la cosa bella per noi liguri è che nelle “semifinali” della giornata scorsa, e nella “finale” di quella che comincia domani ha giocato, vinto, e giocherà la Cestistica Spezzina! Altro programma invece per la Cestistica Savonese, che è ancora al palo e affronta una trasferta in casa di una delle squadre che condivide questo status, Orvieto.

Partita già oggi, la formazione spezzina domani a Campobasso con la Magnolia gioca nientemeno che per il primato in classifica in solitaria. Ovviamente è il big match, sono le uniche due squadre rimaste imbattute, con 5 vittorie in 5 gare e una solo minima preferenza in classifica per le molisane per un quoziente canestri complessivo lievemente migliore (serve la terza cifra decimale per decidere la prevalenza, con le “magnolie” un po’ più difensive, miglior reparto sinora, un fattore che nel quoziente tende a contare di più): solo chi vincerà potrà restare ovviamente a punteggio pieno e salire a quota 12, sopra a tutte. Campobasso è una squadra costruita per l’obbiettivo grosso, arrivata con grande voglia nella serie con un salto di categoria nella stagione scorsa (e protagonista tra l’altro del “ratto” di Reani e Dzinic ai danni del team di coach Corsolini l’estate scorsa, se ricordate, Reani c’è anche quest’anno mentre lo spot di straniera è ora di Želnytė), e il suo inizio di stagione è stato appunto perfetto, con la ciliegina della vittoria (Ciavarella 18, Di Gregorio 9) della settimana scorsa in quel di Palermo contro un’altra delle grandi pretendenti. Partita durissima dunque quella che attende domani (ore 18.30) le bianconere, che però a loro volta devono andare affrontare le campobassane sapendo di avere fatto bene e di poter giocare alla pari. Forza Spezia!!!

Altre prospettive anche questa settimana per Savona, dato che con Cagliari è sfuggito il primo rosa e ora esaurito il miniciclo casalingo con le sarde i punti bisogna andare a cercarseli altrove. Il viaggio di questo turno porta le biancoverdi a Porano, sul campo di casa dell’Azzurra Orvieto. Le umbre oltre ad essere rimaste a secco come le savonesi nelle prime giornate, dopo la sconfitta (Cantone 16, Meroni 14) di Umbertide nel derby perso con una trentina di punti di scarto hanno dovuto incassare anche le dimissioni di coach Dragonetto. Il gruppo è stato affidato a Francesca De Fraia, una scelta interna in quanto sino alla settimana scorsa era assistente del coach. Chiaramente per le orvietane la gara sarà giocata nell’ottica di riscattare quanto avvenuto e riconquistare il proprio pubblico: e spesso il cambio di allenatore può, almeno per le prime gare, dare una spinta in più. Le ragazze di Pollari però dopo tante rimonte sfiorate e la beffa di sabato scorso spero abbiano veramente voglia di cambiar colore del foglio che si riporteranno a casa dall’Umbria, quindi niente paura e forza Savona!

Partite in programma:

A2/F Sud 2018-2019 – Giornata n. 6

04/11/2018 – 18:00 ELITE BASKET ROMA-ORZA RENT PISTOIA n.d.; Punti: 2+2=4
03/11/2018 – 18:30 LA MOLISANA CAMPOBASSO-CARISPEZIA LA SPEZIA n.d.; Punti: 10+10=20
04/11/2018 – 16:00 GRUPPO STANCHI ROMA-MATTEIPLAST BOLOGNA n.d.; Punti: 2+8=10
03/11/2018 – 20:30 FAENZA BASKET PROJECT GIRLS-FE.BA CIVITANOVA MARCHE n.d.; Punti: 8+6=14
03/11/2018 – 15:30 BASKET S.SALVATORE SELARGIUS-BOTTEGA DEL TARTUFO UMBERTIDE n.d.; Punti: 8+6=14
03/11/2018 – 16:30 MEDOC FORLI’-ANDROS BASKET PALERMO n.d.; Punti: 0+8=8
03/11/2018 – 18:00 CESTISTICA AZZURRA ORVIETO-CESTISTICA SAVONESE n.d.; Punti: 0+0=0
03/11/2018 – 18:00 CUS CAGLIARI-RR RETAIL GALLI BK S.GIOVANNI n.d.; Punti: 4+6=10

Situazione:

.

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

C Silver – Gironcini chiusi senza sorprese, si fermano Tigullio, Pegli, Aurora e Sarzana. Ora le semifinali!

Posted by superbasketball su 16 aprile 2018

I gironcini della C Silver sono terminati con un turno inutile ai fini delle classifiche, in cui i risultati hanno rispettato strettamente i pronostici, dando altri due punti a tutte e quattro le semifinaliste, benché non ne avessero bisogno. La fase finale vedrà dunque affrontarsi in semifinale al meglio delle 3 gare CUS e Ospedaletti da una parte, e Spezia e Vado dall’altra. Speriamo di avere al più presto il calendario preciso: comunque la formula prevede che inizi già nel prossimo weekend, con gara 2 il weekend successivo e gli eventuali terzi atti il 2 maggio. Vedremo nel dettaglio, visto che le disponibilità dai vari impianti magari possono imporre piccoli spostamenti.

Sabato si giocava solo al PalaCUS, ed è lì che ha lavorato la BraunCam, con annessa radiotelecronaca e diretta audio su Facebook da parte mia. Il CUS (Mangione 25, Dufour 20) ha confermato l’imbattibilità casalinga, regolando Pegli (Nicoletti e Pedemonte 8) con una gara in progressione. I ragazzi di Piastra hanno tenuto botta per il primo quarto e poi anche un po’ nella seconda frazione, ma il parziale al rientro negli spogliatoi di 40-24 (con 19 punti dello scatenato Mangione) dava già l’idea di una partita segnata. La terza frazione toglieva tutti i dubbi: i biancorossi dilagavano e arrivavano al trentello di scarto, poi cominciavano i cambi e l’età media in campo si abbassava al minimo per entrambe le formazioni. Pansolin e Taverna hanno dunque chiuso col PalaCUS inespugnato anche questa seconda fase (ma con ben due sconfitte in questo gironcino), e salvaguardato l’incolumità dei propri ragazzi per le semifinali, che dovrebbero iniziare con gara 1 a Genova sabato alle 20.30, mi sbilancio e vi anticipo che la seguirò in diretta con voi (ma preferisco 0 persone all’ascolto e le tribune piene, anche solo di appassionati incuriositi. Questi playoff se possibili devono riempire tutti gli impianti, da via Isnart al Palasprint!). Quanto agli arancioblu, dopo la vittoria di Santa gli obiettivi stagionali sono stati tutti ottenuti e superati, e non è la sconfitta in casa della migliore della regular season a far cambiare le valutazioni, una stagione iniziata da completi outsider si è chiusa in modo assolutamente dignitoso.

Qui sotto le mie poche foto e il video integrale!

2017-2018 C Silver 2a fase CUS-Pegli

.

Domenica al Geodetico di Vado il girone si è chiuso con quella che doveva essere una sfida diretta per disputarsi la seconda posizione e la semifinale, e che invece è stata svuotata di significato dai due risultati concomitanti della penultima che la posizione l’hanno consegnata anzitempo ai vadesi. Sur parquet si sono ritrovate due squadre con pochi stimoli, e ne è uscita una partita non esaltante, comunque vinta dai padroni di casa (Tsetserukou 12, Cerisola 10) che hanno spinto di più nel terzo quarto, prendendo quel vantaggio che poi si è solo un po’ assottigliato nell’ultima frazione in cui comunque anche i ragazzi di coach Pieranti (Caversazio 26, Wintour 6) non hanno brillato eccessivamente nel tentativo di recupero. Dunque per coach Costa ora c’è una settimana in cui prepararsi per la semifinale, ovvero per la trasferta di Spezia in gara 1 (ma i ragazzi biancorossi hanno anche l’impegno duro in Under 18 d’Eccellenza giovedì contro Borgomanero), fermo restando che già l’accesso a questa fase finale è un gran risultato per un team la cui età media ora non raggiunge appunto i 18. I sammargheritesi lasciano qui, con il rammarico di aver un po’ buttato la possibile qualificazione dopo aver brillantemente riaperto i giochi battendo CUS e Vado (e Pegli) nell’andata del gironcino. Anche qui l’età media è comunque bassa, e comunque lottare sino qui rappresenta un bicchiere mezzo pieno.

Nel girone B si è giocato tutto domenica, anche qui con le favorite del pronostico che hanno ottenuto la vittoria.

Sul parquet del Palasprint la Tarros Spezia (Pipolo 18, Peychinov 16) ha messo l’ultimo sigillo del gironcino (tutte vittorie per i bianconeri, che toccano quota 22, più di quanto abbia fatto CUS nell’altro girone). Non è stata una gran prestazione agli occhi di coach Padovan: l’Aurora (Calzolari 17, Ferri 12) è partita anche meglio, e la gara è rimasta equilibrata sino a dopo l’intervallo lungo, quando i bianconeri hanno finalmente messo un po’ di aria tra sé e i chiavaresi. Non è riuscita a costruire una rimonta la squadra di Marenco, per cui il campionato pur positivo dei gialloblu si è chiuso con una sconfitta preventivabilissima peraltro, contro un team con il quale però una soddisfazione, tra l’altro quella decisiva per la salvezza anticipata, se l’era già tolta. Non male, il giovane gruppo chiavarese quest’anno è risultato rafforzato dal drappello di ex sestrini e i risultati si sono visti, pur con qualche comprensibile scivolone qua e là. Di Spezia c’è poco da dire, ha vinto, evitato danni fisici che in partite poco concentrate sono sempre in agguato, è pronta per le semifinali, è rientrato anche Visigalli (ieri 4 punti): nel weekend prossimo (presumo domenica alle 18) arriva Vado e si gioca per andare in finale.

A Sarzana i biancoverdi (Casini 24, Ferrari 17) hanno lasciato l’ultimo referto stagionale al lanciato Ospedaletti (Cavallaro 18, Colombo 17), che ha confermato il buon momento di forma imponendosi in volata anche alla Diego Bologna in una gara equilibrata. I ragazzi di Lupi hanno però subito l’espulsione di Michelis che pare gli costerà una giornata di squalifica, da vedere se sarà scontata o se potrà essere convertita in ammenda: questione importante perché l’esperienza del lungo orange sarebbe utile in gara 1 al PalaCUS. Quanto ai sarzanesi, finisce qui questa stagione chiaramente in tono ridotto rispetto al passato, con tante gare sfuggite ai ragazzi di Giannetti e Bencaster nei finali: i biancoverdi devono riuscire a fare un nuovo salto di qualità per competere con le prime l’anno prossimo, non hanno avuto problemi per la salvezza ma sono arrivati al gironcino con troppo pochi punti per sperare di inserirsi davvero nella lotta per la qualificazione alle top 4, ritrovandosi staccati anche dall’Aurora.

Qualche giorno di “reset” per le quattro semifinaliste, e poi sabato e domenica saranno i playoff, quelli veri! Stay tuned!

Playoff (date e orari ufficiosi):

C Silver/M 2017-2018 – Playoff – Semifinali – Gara1
21/04/2018 – 20:30 CUS GENOVA ASD-B.C.OSPEDALETTI SASTRI SAM (serie 0-0)
22/04/2018 – 18:00 SPEZIA BASKET CLUB AD-PALL. VADO AZIMUT CONSULENZA (serie 0-0)

Situazione:

.

Posted in C Silver, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

C Silver – Si chiudono i gironcini, si gioca per le statistiche

Posted by superbasketball su 12 aprile 2018

I gironcini della C Silver hanno già detto tutto quello che andava detto, e la sesta giornata, terza ed ultima del ritorno, serve solo per le statistiche e per preparare magari qualcosa per i playoff in arrivo, ovvero per le semifinali che metteranno di fronte da un lato CUS e Ospedaletti, e dall’altro Spezia e Vado.

Nel girone A sino a domenica scorsa guardavamo a domenica 15 come il giorno dello scontro diretto Vado-Tigullio, che secondo pronostico si sarebbe giocato a pari punti, con gli scontri diretti precedenti di fatto ininfluenti, perché sarebbe passato chi vinceva. Invece il penultimo turno ha visto il Tigullio “suicidarsi” in casa con Pegli, e Vado dargli il colpo di grazia il giorno dopo rifilando un ventello ad un CUS impreciso e nervoso. E così sabato pomeriggio si gioca il derby genovese, l’ultimo della stagione, tra CUS e Pegli, precedenti 3-0, testa-coda del girone in cui i pegliesi arrivano dopo l’exploit di Santa Margherita e i cussini dopo la débacle di Vado, ma sembra difficile immaginare che i biancorossi perdano anche l’imbattibilità casalinga (palla a 2 alle 18); e domenica pomeriggio l’ormai svuotata di significato sfida del Geodetico, in cui si giocherà per le gloria essendo i ragazzi di Costa già sicuri del secondo posto, per cui a quelli di Annigoni e Pieranti resta solo la chance di far dimenticare quanto successo nel turno scorso con una degna prestazione che concluda la stagione (inizio alle 18.15).

Nel girone B sono già stati decisi tutti i verdetti da tempo, e già nel turno scorso si giocava senza particolari pressioni: peraltro ne sono venute fuori due partite interessanti, in particolare quella di Ospedaletti tra le due qualificate alle semifinali, che Spezia ha di fatto portato a casa solo negli ultimi istanti.

Nell’ultima giornata tutto il girone si ritrova nei pochi chilometri che separano la tensostruttura Diego Bologna di Sarzana dal Palasprint di Spezia. Alla stessa ora, le 18 di domenica, si alzeranno le palle contese di Sarzana-Ospedaletti e Spezia-Aurora Chiavari. Il team sarzanese saluta la stagione davanti al proprio pubblico, una stagione in cui per la prima volta da alcuni anni non arriva alla fase finale, ricevendo gli orange con i quali praticamente fa uno scambio di consegne, e che nelle ultime settimane sono sembrati in gran crescita. Gli spezzini bianconeri invece, imbattuti in questa fase, davanti al proprio pubblico ci torneranno quantomeno per gara 1 della propria semifinale contro Vado, ma intanto riceveranno i chiavaresi che in stagione sono anche riusciti a dare un dispiacere a Padovan e ai suoi ragazzi e sino all’inizio del ritorno potevano ancora sperare nella qualificazione.

Poi, dalla settimana prossima, si partirà con le serie di semifinale, con le gare 1 di Genova e Spezia.

Situazione e partite in programma:

C Silver Liguria 2017-2018 – 2a fase – Girone A – Giornata n. 6
15/04/2018 – 18:15 PALL. VADO AZIMUT CONSULENZA-AS D.TIGULLIO SPORT TEAM n.d.; Punti: 14+10=24
14/04/2018 – 21:00 CUS GENOVA ASD-AD BASKET PEGLI n.d.; Punti: 18+2=20

C Silver Liguria 2017-2018 – 2a fase – Girone B – Giornata n. 6
15/04/2018 – 18:00 SARZANA BK LUNA ABRAVISI SRL-B.C.OSPEDALETTI SASTRI SAM n.d.; Punti: 4+12=16
15/04/2018 – 18:00 SPEZIA BASKET CLUB AD-AD AURORA BASKET CHIAVARI n.d.; Punti: 20+8=28

.

Posted in C Silver, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

C/F – Cestistica Spezzina vince di misura a Vado, lunedì il recupero della sfida di andata Under 20 con Cairo

Posted by superbasketball su 8 febbraio 2018

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaLa C femminile ligure ha ancora l’Amatori al comando in entrambe le versioni della classifica, con o senza le Under 20, ma la Cestistica Spezzina dopo la vittoria a Vado e con due gare nei prossimi giorni potrebbe salire davanti in quella complessiva.

Sfida interessante quella di domenica scorsa al Geodetico, dove l’Amatori Savona testava contro la Cestistica Spezzina i progressi rispetto all’andata (a Spezia le bianconere avevano vinto con quasi 20 punti di scarto). Anche a Vado si è imposto il team di Corsolini (Lucca e Innocenzi 10), andando sul 2-0 con le biancorosse e prenotando il primo posto in classifica complessiva, essendo ancora imbattute ma con ben 3 gare da recuperare. Partita in tutto e per tutto equilibrata, che le pappagalline di Dagliano (Zappatore e Dagliano 13) non sono riuscite a girare dalla loro parte ma che è stata giocata punto a punto per 40′. Ovviamente non conta per il campionato di C, ma conferma da un lato le spezzine come favorite sia per la complessiva sia per la sfida con Cairo, della quale finalmente vedremo lunedì sera la gara di andata rinviata molte settimane fa (e tra l’altro la Cestistica deve giocare anche domenica in casa con Sidus, per 2 gare in 2 giorni, senza contare le under probabilmente impegnate, magari poco, in A2 sabato), e dall’altro che l’Amatori è probabilmente l’unica formazione senior in grado di tenere loro testa, e si conferma come best candidate al titolo della C. Le vadesi non giocheranno questo weekend, perché recupereranno la gara con Blue Ponente a Diano sabato 17 (il weekend del 17-18 era di “buco” nel calendario).

Non è da meno delle prime due comunque l’Audax San Terenzo (Gili 9, Cattoi, Bertella e Pescetto 7), che non ha avuto soverchie difficoltà a regolare il Blue Ponente Basket (Munerol 10, Ardoino 8) sabato scorso, gestendo la gara dopo un avvio decisamente migliore delle ponentine (+16 all’intervallo lungo), salendo a quota 20 insieme alle spezzine e a 2 punti dall’Amatori, ma con una gara in meno (ma anche lo svantaggio nello scontro diretto). Le ragazze di Rossi devono affrontare il “sabato del Villaggio”, ovvero la trasferta in casa del team di coach Canepa; per la squadra di coach Bracco vale invece, naturalmente, quanto già detto nel caso dell’Amatori, prossima avversaria a Diano, si gioca dunque il 17 febbraio.

Vittoria e aggancio, ma non sorpasso, del Basket Marola (Morselli 17, Mori 13) contro l’Aurora Chiavari (Grigoni 18, Arata 6). Le ragazze di coach Martini hanno condotto nel punteggio in tutti i parziali, ma non sono riuscite al ribaltare il 64-50 dell’andata, cosicché a parità di punti è il team di Straffi a conservare la quarta piazza. Le maroline sopiteranno ora una pericolosa Auxilium, che segue a soli 2 punti e che per fortuna delle spezzine essendo stata battuta nettamente all’andata mal che vada difficilmente ribalterà anche la differenza canestri. Quanto alle chiavaresi, il programma le riporta a Sanpierdicanne, arriva Cairo che è insidiosa certamente, ma non fa classifica senior.

L’Auxilium di coach Grandi (Policastro 13, Picasso 12) ha rispettato il pronostico, imponendosi in via Cagliari sull’ultima in classifica Villaggio (Parodi 11, Celano e Devoto 5), garantendosi il referto rosa con ampio anticipo e finendo in “sur place” senza rischiare molto (quarto quarto 2-6 per le ospiti). Se vogliono puntare ad una delle prime quattro posizioni le genovesi devono cominciare a battere le squadre che precedono, a cominciare dalla trasferta di Marola. Coach Canepa dovrà invece guidare le sue nella sfida casalinga contro la difficile Audax, con pronostico un po’ chiuso.

Ieri sera poi nel posticipo si affrontavano Sidus Genova e Cairo: l’hanno spuntata le ragazze di coach Piccardo (Villa 18, Bianconi 14), facendo la differenza nella seconda parte di gara anche per il calo delle genovesi (Pieri 9, Zichinolfi e De Ferrari 7), dopo che la prima era stata equilibrata. Coach Carraro recrimina per l’occasione persa: difficilmente la Sidus avrà l’occasione di espugnare Montepertico domenica, più probabile nei turni successivi. Le cairesi sono anche loro chiamate al tour de force: prima domenica a Chiavari, poi lunedì a Spezia, dove sarà in palio già una bella fetta della qualificazione alla fase interregionale Under 20.

Situazione:

.

Partite in programma:

C Femminile 2017-2018 – Giornata n. 14

11/02/2018 – 18:00 A.S.D. SOC CESTISTICA SPEZZINA-SIDUS LIFE & BASKET GENOVA A.D n.d.; Punti: 20+4=24
10/02/2018 – 18:30 AS DIL. VILLAGGIO SPORT PALL.-A.S. DIL. AUDAX SAN TERENZO n.d.; Punti: 2+20=22
17/02/2018 – 16:00 BLUE PONENTE BASKET-A.S.D. AMATORI PALL.SAVONA n.d.; Punti: 4+22=26
11/02/2018 – 18:00 A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI-A.S.DIL. BASKET CAIRO n.d.; Punti: 14+10=24
10/02/2018 – 18:30 A. DIL. BASKET MAROLA-A.S.DIL. PGS AUXILIUM n.d.; Punti: 14+12=26

C Femminile 2017-2018 – Giornata n. 6 (recupero)

12/02/2018 – 19:45 A.S.D. SOC CESTISTICA SPEZZINA-A.S.DIL. BASKET CAIRO n.d.; Punti: 20+10=30

Posted in C F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

C/F – Amatori e Audax agganciano Spezia, Aurora stende Auxilium. Dubbio classifica. Clou a Spezia

Posted by superbasketball su 30 novembre 2017

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaLa C femminile avanza all’80% della velocità: anche in questo turno una partita non disputata, la sfida tra le Under 20, ovvero Cestistica Spezzina – Cairo. In realtà, attendo (e credo attendano tutti) di sapere se i risultati delle partite disputati dalla squadre “senior” contro quelle Under 20 (e a maggior ragione gli scontri diretti tra Under 20) contino o meno, perché le DOA non chiariscono se ai fini della classifica tali partite vanno o no considerate, sia nel computo dei punti in classifica, sia di differenze e quozienti canestri. In passato nei campionati ibridi di fatto valeva la classifica “avulsa” delle squadre “di categoria”, senza che contassero i risultati fatti con le squadre aggiunte. Se così fosse, la classifica andrebbe ricalcolata, e sarebbe bene chiarirlo al più presto, e la giornata andata in archivio sarebbe in realtà praticamente piena. Vedremo, nel dubbio ho calcolato anche la classifica denominata “Avulsa Senior”, in cui i risultati delle, e con le, Under 20 non sono calcolati. La trovate nelle tabelle.

La Cestistica Spezzina di coach Corsolini ha dunque di fatto riposato, e tornerà in campo domenica ospitando l’Aurora Chiavari, in quello che in base alla classifica complessiva sarebbe il clou della giornata. Con le spezzine ferme, ne ha approfittato la coppia Amatori-Audax. Le vadesi (Cambiaso 12, Franchello 10) hanno completato la rincorsa alla vetta con l’ampio successo in trasferta sul Villaggio (Parodi 13, Vaccaro 6), e ora coach Dagliano spera che le sue ragazze si impongano in casa sul Marola; in quel caso potrebbero approfittare di passi falsi delle altre senior con le quali sono in lotta. Coach Terribile invece porterà le sue in trasferta a Genova sponda Sidus, dove si giocherà per cercare di evitare l’ultimo posto. Molto più combattuta la vittoria nel derby spezzino dell’Audax San Terenzo (Gili 14, Canova 13), che ha espugnato il campo del Marola (Morselli 19, Mori 11). Le ragazze di Rossi si sono imposte per 4 lunghezze in una partita equilibrata, raggiungendo a loro volta la vetta: nel prossimo turno devono però ospitare un’insidiosa Auxilium. Per coach Martini c’è, come accennato, la difficile trasferta di Vado.

L’Aurora Chiavari di coach Straffi (Comunello 16, Copello 15) ha colto una vittoria molto importante contro un’Auxilium (Picasso 12, Policastro 8) mai in partita, e che nell’ultimo quarto ha patito anche l’espulsione di Policastro e di coach Grandi. Le gialloblu nell’avulsa sarebbero con le prime: domenica giocano a Spezia con la Cestistica (chissà se conta) e si misureranno con la formazione bianconera. Il team genovese, che ha perso un’occasione di recupero, è invece ben più indietro, e deve andare in casa dell’Audax e poi recuperare la gara con Cairo della prima giornata (e non ripeto il ragionamento).

Ad Alassio è arrivata la prima vittoria per le ragazze del Blue Ponente (Reale 12, Manzella e Arduino 7), che hanno regolato, in una partita tirata e in bilico che sarebbe anche potuta andare diversamente, le genovesi della Sidus (Pieri 10, Zichinolfi 9). Coach Carraro malgrado una buona prestazione complessiva non vede ancora il rosa, ma ha la chance casalinga nel “sabato del Villaggio”; bene per le ragazze di coach Bracco e coach Ciravegna, che dovranno affrontare la trasferta di Cairo ma in condizioni di parità in classifica.

Situazione:

.

Partite in programma:

C Femminile 2017-2018 – Giornata n. 7
03/12/2017 – 18:00 A.S.D. SOC CESTISTICA SPEZZINA-A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI n.d.; Punti: 10+8=18
03/12/2017 – 19:00 SIDUS LIFE & BASKET GENOVA A.D-AS DIL. VILLAGGIO SPORT PALL. n.d.; Punti: 0+2=2
02/12/2017 – 19:15 A.S.D. AMATORI PALL.SAVONA-A. DIL. BASKET MAROLA n.d.; Punti: 10+4=14
04/12/2017 – 19:30 A.S.DIL. BASKET CAIRO-BLUE PONENTE BASKET n.d.; Punti: 2+2=4
02/12/2017 – 19:00 A.S. DIL. AUDAX SAN TERENZO-A.S.DIL. PGS AUXILIUM n.d.; Punti: 10+4=14

C Femminile 2017-2018 – Giornata n. 1 – recupero
06/12/2017 – 20:00 A.S.DIL. PGS AUXILIUM-A.S.DIL. BASKET CAIRO n.d.; Punti: 4+2=6

Posted in C F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

B/F – La Polysport cede ancora in casa, stavolta al Costone Siena

Posted by superbasketball su 28 novembre 2017

La Polysport Lavagna non riesce ad uscire dalla sequenza negativa, ormai di 3 giornate, subendo ancora una volta il recupero delle avversarie e dovendo cedere sul parquet di casa anche di fronte al Costone Siena.

Le ragazze di Daneri (Belfiore e Fantoni 10) devono fare i conti con una nuova tegola, che tiene De Scalzi in panchina per tutta la gara (e già la Poly deve fare a meno di Principi e Fortunato): e così in effetti sembra anche molto buono il fatto che malgrado tutto l’inizio delle biancoblu sia stato positivo, dato che le lavagnesi sono rimaste davanti per tutta la prima parte di gara. Purtroppo nella terza frazione sono rimaste scottate dal fuoco del Dragone senese che ha ribaltato il punteggio, e poi è riuscito a gestire il finale.

I punti in classifica restano dunque 2, a riprova del fatto che i campionato è molto duro. Certo che anche un po’ meno sfortuna, in termini di vicissitudini fisiche, aiuterebbe.

La prossima gara è una delle trasferte più brevi, quella di Lucca contro il Le Mura, l’unico team che sinora ha collezionato solo referti gialli, in posticipo lunedì sera 4 dicembre.

Situazione:

.

Posted in B F Tosc, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

B/F – La Polysport sconfitta a Figline Valdarno. Sabato al Cotonificio arriva il Costone Siena

Posted by superbasketball su 23 novembre 2017

La Polysport Lavagna è uscita sconfitta anche dal campo di Figline Valdarno, nella quinta giornata della B Femminile, e resta a quota 2 in classifica, venendo sopravanzata proprio dalle valdarnesi.

Le ragazze di coach Daneri tornano però sabato al Cotonificio, e la speranza è che sul proprio parquet le biancoblu ritrovino la verve dei momenti migliori: arriva infatti un cliente difficile, il Costone Siena. Alla palla due delle 20.30 le senesi arrivano con tre vittorie nel carniere, ottenute con Lucca, con l’altra Valdarno e con il Nico Basket, nell’ultimo turno (Dragoni 25, Barbucci 16). Un viatico che certamente farebbe gola al momento alle lavagnesi. Un bel passettino avanti sarebbe quello di riagganciare le squadre a quota 4…e sicuramente sabato la palestra del Parco del Tigullio sarebbe bello diventasse un fortino dove ogni canestro va sudato a litri.

Forza Poly!

Situazione:

.

Partite in programma:

25/11/2017 – 21:00 ORZA RENT – NICO BASKET FEMMIN-LE MURA SPRING BASKETBALL n.d.; Punti: 6+0=6
25/11/2017 – 21:00 A.D.BASKET FEMMINILE PONTEDERA-NAMED N. 8 S.G.VALDARNO n.d.; Punti: 10+4=14
26/11/2017 – 20:30 IL PALAGIACCIO P.F. FIRENZE-A.DIL. FLORENCE BASKET n.d.; Punti: 10+2=12
25/11/2017 – 20:30 A.S.D AVVENIRE 2000 RIFREDI-A.S.D.BASKET DON BOSCO FIGLINE n.d.; Punti: 4+4=8
26/11/2017 – 18:00 G.S. JOLLY ACLI BASKET A.S.D.-GMV BASKET A.DIL. n.d.; Punti: 8+4=12
25/11/2017 – 20:30 POLYSPORT BASKET LAVAGNA A.D.-IL DRAGO E LA FORNACE COSTONE n.d.; Punti: 2+6=8

Posted in B F Tosc, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: