SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

"la passione, solo la passione"

Posts Tagged ‘Giornata 8’

C/F – Dietro Spezia si avvantaggia l’Auxilium

Posted by superbasketball su 16 gennaio 2019

In C femminile dietro alla sempre imbattuta Cestistica Spezzina dopo l’ottava giornata e il recupero di stasera ha preso due lunghezze di vantaggio l’Auxilium, ma siamo ancora a meno della metà della qualificazione (ci sarà un altro girone completo) e quindi i giochi restano molto aperti.

La Cestistica Spezzina sabato ha passeggiato abbastanza contro la Sidus nel testa-(quasi)coda di Montepertico. Le genovesi (Zichinolfi e Rossi 5) hanno avuto una seconda frazione relativamente positiva (persa solo 8-5), ma nelle altre le bianconere (Giaroli 13, Morselli 12) hanno dilagato. Coach Barcellone e le sue guardano tutte dall’alto, ma domenica (15.30) a Chiavari potrebbero trovare un’Aurora molto meno malleabile. Per la Sidus di coach Razzetti arriva invece una delle partite più importanti della stagione, perché sempre domenica in via Allende ci sarà lo scontro diretto con il Blue Ponente, che potrebbe essere decisivo per definire l’ordine in coda: le genovesi hanno il vantaggio dell’andata che dà loro anche 2 punti in classifica di vantaggio al momento.

Al secondo posto, con 12 punti, c’è ora l’Auxilium. Le ragazze di coach Grandi hanno dapprima espugnato il PalaCanepa (Bonini M. 14, Angius, Belfiore, Pescio e Vigogna 8), stroncando qualsiasi velleità delle ragazze del Blue Ponente (Olivari 12, Manzella 8) nelle prime battute con un 4/4 dall’arco; stasera invece a Chiavari hanno vinto in volata (Varoli 9, Belfiore 7), contro l’Aurora di coach Straffi (Grigoni 11, Comunello e Copello 9) che si è arresa per un solo tiro. Un uno-due che ha lanciato le biancoblu nel sorpasso: da confermare però sabato (h. 21) ospitando la terza in classifica, l’Audax. Quanto alle giovanissime dianesi di coach Favari, come detto anche per loro c’è la sfida importantissima di Genova.

Altra gara molto importante era quella di sabato scorso a Lerici, tra l’Audax e l’Aurora: è stata vinta dalle santerenzine (Canova 24, Bertella e Pescetto 15), che hanno dato uno strappo importante nella terza frazione, dopo che le gialloblu (Copello 17, Comunello 16) avevano recuperato impattando alla pausa. Curiosamente, lo scarto è stato identico alla fine a quello, a parti invertite, dell’andata, e quindi al momento c’è totale parità negli scontri diretti. Vittoria che mette comunque le ragazze di Rossi al terzo posto davanti alle chiavaresi in virtù dello stop di stasera di quest’ultime. E sabato a Genova l’Audax può puntare a guadagnare anche la seconda piazza (all’andata vinsero al PalaBiagini).

Risultati:

C Femminile 2018-2019 – Giornata n. 8

A.S. DIL. AUDAX SAN TERENZO-A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI 69 – 56
A.S.D. SOC CESTISTICA SPEZZINA-SIDUS LIFE & BASKET GENOVA A.D 73 – 28
BLUE PONENTE BASKET-A.S.DIL. PGS AUXILIUM 33 – 56

C Femminile 2018-2019 – Giornata n. 7 (recupero)

16/01/2019 – 19:45 A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI-A.S.DIL. PGS AUXILIUM 40 – 42;

Situazione:

.

Partite in programma:

C Femminile 2018-2019 – Giornata n. 9

20/01/2019 – 15:30 A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI-A.S.D. SOC CESTISTICA SPEZZINA n.d.; Punti: 8+16=24
20/01/2019 – 19:00 SIDUS LIFE & BASKET GENOVA A.D-BLUE PONENTE BASKET n.d.; Punti: 2+0=2
19/01/2019 – 21:00 A.S.DIL. PGS AUXILIUM-A.S. DIL. AUDAX SAN TERENZO n.d.; Punti: 12+10=22

Posted in C F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

C/F – Terzultima di ritorno, sfida diretta tra Audax e Aurora

Posted by superbasketball su 11 gennaio 2019

In C femminile si riparte dalla classifica natalizia, con la Cestistica Spezzina che domina e le tre A (Aurora, Audax e Auxilium) a disputarsi la seconda piazza.

La Cestistica Spezzina di coach Barcellone, ancora imbattuta dopo le prime 7 gare, riparte con la sfida di domani, sabato 12, in casa con Sidus Genova (ore 18.30). Difficile immaginare un primo stop delle bianconere, davanti al proprio pubblico tra l’altro, anche se le genovesi di coach Razzetti faranno del loro meglio per non sfigurare troppo.

Spicca sicuramente nel programma lo scontro diretto tra due delle seconde: al PalaBiagini di Lerici infatti l’Audax di coach Rossi attende la visita dell’Aurora Chiavari (sabato alle 19.30). La sfida tra le santerenzine e e le chiavaresi di coach Straffi negli ultimi tempi è stata sempre accesissima, e ci si aspetta che anche la gara di domani non faccia eccezione.

Tra le due litiganti di solito la terza gode; e chissà che non sia il caso dell’Auxilium, che deve andare a Diano Marina a far visita al Blue Ponente. Vista la classifica delle dianesi, coach Grandi potrebbe ritrovarsi insieme alle sue ragazze a condividere la seconda piazza con una delle due suddette litiganti; ma le giovanissime “blues” con la nuova guida tecnica Favari-Smorto proveranno a sorprendere il team genovese.

Resta ancora da sapere quando si giocherà il recupero di Aurora-Auxilium, rinviata il 16 dicembre scorso, e che sarà importante per la lotta per il secondo posto, ovviamente, quanto Auxilium-Audax che si giocherà la settimana prossima.

Buon 2019!

Situazione:

.

Partite in programma:

C Femminile 2018-2019 – Giornata n. 8

12/01/2019 – 19:00 A.S. DIL. AUDAX SAN TERENZO-A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI n.d.; Punti: 8+8=16
12/01/2019 – 18:30 A.S.D. SOC CESTISTICA SPEZZINA-SIDUS LIFE & BASKET GENOVA A.D n.d.; Punti: 14+2=16
13/01/2019 – 19:00 BLUE PONENTE BASKET-A.S.DIL. PGS AUXILIUM n.d.; Punti: 0+8=8

Posted in C F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

C/F – Sosta: Spezia staccatissima, Aurora, Auxilium e Audax lottano per la seconda piazza

Posted by superbasketball su 28 dicembre 2018

Sono sempre indietro con la C femminile ma con oggi mi rimetto in pari!

Ancora imbattuta, e sinora ha rischiato piuttosto poco, c’è la Cestistica Spezzina di coach Barcellone, che nell’ultimo impegno del 2018 ha imposto la propria superiorità (Morselli 16, Venturini e Ravani 12) al Palasprint sul Blue Ponente (Olivari e Zagari 18). La capolista ha iniziato volando sul ventello di scarto nella prima metà, poi ha concesso alle giovanissime dianesi (non c’erano senior), che erano affidate alla coppia Favari – Smorto, di limitare i danni in una seconda metà sostanzialmente pareggiata. Entrambe le squadre riprenderanno a gennaio in casa: le bianconere il 12 con Sidus, il Blue il 13 con Auxilium.

Proprio Auxilium e Aurora erano a chiamate al doppio scontro: il 12 il recupero della seconda giornata di andata a Genova, e il 16 il ritorno a Chiavari. Quest’ultima gara è stata rinviata, mentre la prima si è giocata e ha visto imporsi, con un decisivo canestro finale di Carbonell sulla sirena, la squadra di coach Grandi (Carbonell 16, Ajmar 8). Partita che ha avuto qualche strascico un po’ peculiare. Le ragazze di coach Straffi (Grigoni 19, Comunello 9) dovranno provare a rifarsi nel ritorno rinviato; intanto queste feste vedono 3 squadre a pari merito a quota 8, tra le quali proprio Auxilium e Aurora.

La terza a quota 8 è l’Audax di coach Rossi, che ha vinto abbastanza ampiamente sul campo della Sidus. Le santerenzine con questa vittoria si sono momentaneamente installate al terzo posto, anche se hanno una sconfitta in più delle avversarie Aurora e Auxilium; d’altronde solo una delle due potrà far punti nel recupero. L’Audax quindi si propone credibilmente nella lotta per il secondo posto, e il 12 gennaio in casa potrà, ospitando l’Aurora, provare a prendere vantaggio. Per quanto ci sia ancora un intero “secondo giro” di regular season…Quanto alla Sidus di coach Razzetti, si ritrova sufficientemente staccata dalle seconde da rendere un recupero alquanto difficile; più importante, dopo aver presumibilmente subito a Spezia al rientro, la successiva gara casalinga con Blue Ponente.

Risultati:

C Femminile 2018-2019 – Giornata n. 2 (recuperi)

A.S.DIL. PGS AUXILIUM-A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI 43 – 41

C Femminile 2018-2019 – Giornata n. 7

A.S.D. SOC CESTISTICA SPEZZINA-BLUE PONENTE BASKET 81 – 61
SIDUS LIFE & BASKET GENOVA A.D-A.S. DIL. AUDAX SAN TERENZO 31 – 50
A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI-A.S.DIL. PGS AUXILIUM n.d.

Situazione:

.

Partite in programma:

C Femminile 2018-2019 – Giornata n. 8

12/01/2019 – 19:00 A.S. DIL. AUDAX SAN TERENZO-A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI n.d.; Punti: 8+8=16
12/01/2019 – 18:30 A.S.D. SOC CESTISTICA SPEZZINA-SIDUS LIFE & BASKET GENOVA A.D n.d.; Punti: 14+2=16
13/01/2019 – 19:00 BLUE PONENTE BASKET-A.S.DIL. PGS AUXILIUM n.d.; Punti: 0+8=8

Posted in C F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , , , | Leave a Comment »

A2/F – KO a Selargius per Carispezia. Possibilità di riscatto con Elite Roma; Savona ospita Faenza

Posted by superbasketball su 13 dicembre 2018

In A2 femminile la Carispezia ha sprecato una cartuccia buona a Selargius, arrendendosi di misura e ritrovandosi di fatto scavalcata da Palermo che nel frattempo ha visto confermato il 20-0 a favore nella sfida “rinunciata” da Civitanova. Peccato, ora serve ripartire (e vale anche per Savona, ma il suo impegno pare ben più complesso) nel prossimo turno, per entrambe in casa).

S. Salvatore Selargius – CA Carispezia 64-59 nel recupero

La trasferta sarda sarebbe stata utilissima per la CA Carispezia, che invece a Selargius contro il San Salvatore ha rimediato la terza sconfitta stagionale, la prima contro una squadra che non sia davanti in classifica. Le bianconere (Pačkovski 21, Templari 15) non sono riuscite ad interpretare al meglio la gara, e Selargius ha in pratica fatto la partita, con le spezzine che a strappi riuscivano a tornare a contatto e anche a volte a mettere il naso davanti, ma senza riuscire a creare vantaggio. La cosa invece funzionava a parti invertite nell’ultima frazione, quando le sarde hanno trovato i punti del +8: le ragazze di Corsolini sono riuscite a tornare a -3, ma la tripla del pareggio di Templari non ha avuto fortuna e Selargius ha suggellato dalla linea del tiro libero il successo nel recupero. Peccato, era alla portata delle spezzine questo referto rosa. Serve ovviamente gettarsi dietro alle spalle questa sconfitta e fare il massimo nelle ultime 4 giornate dell’andata: le sfide con le due romane, il derby di Savona che inaugurerà il 2019, e la chiusura in casa con Umbertide, tutte gare fattibili e che se rendessero davvero 8 punti potrebbero permettere di centrare il primo obbiettivo, tenendo anche conto del fatto che Palermo è davanti anche perché ha giocato e vinto una gara in più, l’anticipo della 14a giornata con Orvieto. Dunque domenica alle 18 al PalaMariotti c’è da battere l’Elite Roma, prima di tutto. Le romane sono a metà classifica, none con 10 punti, appena sotto il 50% di vittorie: punti però tutti ottenuti in casa (e qui, anche stavolta mi ergo a parafulmine: se succede qualcosa, è colpa mia 😉 ). Nel turno scorso le romane avevano battuto largamente proprio il Selargius (Masic 20, Magistri 10). Ex di turno Nicole Gentle. Bisogna recuperare un po’ di acciacchi, Linguaglossa in particolare che in Sardegna ha giocato un po’ meno del solito, e centrare la vittoria numero nove.  Forza Spezia!

La Cestistica Savonese si spera che in questa settimana abbia analizzato e affrontato le problematiche che hanno portato alla sconfitta abbastanza inopinata di Forlì. Inopinata perché non prevedibile prima della partita e perché lo era ancora meno durante: invece le biancoverdi si sono “suicidate” sprecando un buon vantaggio e concedendo all’ultima in classifica la prima gioia stagionale. E non è ancora Natale! Per fare quantomeno una discreta figura con Faenza, o addirittura provare a batterla, non è possibile nemmeno immaginare di avere prestazioni così scostanti. Faenza, che peraltro è romagnola quasi quanto Forlì, quindi occhio, è quarta in classifica, a pari punti con Spezia: imbattuta in casa, in trasferta si è tolta la soddisfazione di espugnare Palermo, poi però oltre che a Campobasso ha perso anche nell’ultimo turno a Pistoia (Preskienyte 14, Ballardini 11). Una sconfitta recente è sia elemento di speranza, sia un rischio perché le faentine vorranno farla dimenticare: ma, ripeto, senza una prestazione super il team di coach Pollari difficilmente reggerebbe l’impatto. Palla a due al PalaPagnini domenica alle 18. Quindi, energia, concentrazione, e forza Savona!

Nel turno, le partite principali sono Selargius-Campobasso e Valdarno-Palermo: chissà che qualche risultato non venga bene per la Carispezia.

Recupero:

A2/F Sud 2018-2019 – Giornata n. 8

12/12/2018 – 16:00 BASKET S.SALVATORE SELARGIUS-CARISPEZIA LA SPEZIA 64 – 59;

Situazione:

.

Partite in programma:

A2/F Sud 2018-2019 – Giornata n. 12

16/12/2018 – 18:00 CARISPEZIA LA SPEZIA-ELITE BASKET ROMA n.d.; Punti: 16+10=26
15/12/2018 – 21:00 MATTEIPLAST BOLOGNA-ORZA RENT PONTE BUGGIANESE n.d.; Punti: 16+6=22
16/12/2018 – 18:00 BOTTEGA DEL TARTUFO UMBERTIDE-GRUPPO STANCHI ROMA n.d.; Punti: 12+8=20
16/12/2018 – 18:00 FE.BA CIVITANOVA MARCHE-MEDOC FORLI’ n.d.; Punti: 8+2=10
15/12/2018 – 16:00 BASKET S.SALVATORE SELARGIUS-LA MOLISANA CAMPOBASSO n.d.; Punti: 12+20=32
15/12/2018 – 21:00 RR RETAIL GALLI BK S.GIOVANNI-ANDROS BASKET PALERMO n.d.; Punti: 14+18=32
16/12/2018 – 18:00 CESTISTICA SAVONESE-FAENZA BASKET PROJECT GIRLS n.d.; Punti: 4+16=20
15/12/2018 – 16:30 CESTISTICA AZZURRA ORVIETO-CUS CAGLIARI n.d.; Punti: 4+10=14

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , , , | Leave a Comment »

B/F – Lavagna terza battendo Pontedera, Amatori vince la prima in casa

Posted by superbasketball su 11 dicembre 2018

In B toscana nel weekend siamo tornati alla doppietta ligure, una doppietta di vittorie che è una cosa che senz’altro ci piace. Da un lato per la Polysport che con lo scalpo importante di Pontedera è terza, e dall’altro per Amatori che rompe il tabù-Geodetico contro Lucca. Bene!

Al Cotonificio la Polysport Lavagna (Aldrighetti 18, Principi 12) ha centrato un successo che non solo ha riportato le biancoblu al terzo posto, ma che può fare da volano per le prossime partite, visto che è stato ottenuto contro una compagine forte e competitiva come la Castellani Pontedera, che tra l’altro nella gara di sabato era anche partita benissimo. “Pontedera ha iniziato davvero forte, segnando 22 punti nei primi 9 minuti. Abbiamo fatto fatica ad accoppiarci in transizione e ci hanno fatto parecchio male“, racconta coach Daneri. “Per fortuna siamo riusciti a ritrovare nel secondo quarto un po’ di solidità che ci ha permesso di andare all’intervallo sotto 7. Negli ultimi due quarti siamo riusciti a ricucire completamente e a scappare riuscendo a concretizzare i vantaggi costruiti. Vittoria importante, dopo una partita sofferta, in cui abbiamo dimostrato una buona crescita sul piano tattico e consistenza difensiva nella seconda parte“. Molto bene, bellissima la classifica attuale, che vede le lavagnesi terze in solitaria, ma non ci si può fermare troppo a “bullarsi” di quanto fatto perché il prossimo turno è di quelli tosti, tostissimi: “Ora sabato andiamo a Firenze, ben consci della forza e della completezza di PFF. Non vogliamo passare da vittima sacrificale, sarà davvero durissima stare in partita. Bisognerà avere grande umiltà e grande spirito, ma proveremo a vendere cara la pelle fino alla fine non avendo nulla da perdere“. Chissà!

L’Amatori non aveva ancora dato una gioia al proprio pubblico: finalmente con le Spring Le Mura Lucca questo momento è arrivato. Non senza patemi però! Le toscane erano infatti scattate avanti, colpendo soprattutto con Viale, e c’è voluta un bel po’ di fatica alle biancorosse (Poggio 15, Picasso, Dagliano, Zappatore e Demattei 6), soprattutto dopo il riposo dal quale sono ripartite sotto di 4, per raggiungere e poi, grazie finalmente a un paio di conclusioni dall’arco a segno nell’ultimo quarto dopo lunghi minuti in cui entrambe le squadre non segnavano, prendere un vantaggio significativo sulle ospiti, addirittura di 9 lunghezze. Il problema è che di lì in poi le vadesi si sono arenate, e un po’ come un pugile stanco sono state praticamente salvate dal gong della sirena di fine gara. Ma non importa tantissimo come, è chiaro che si può ancora migliorare, ma stavolta al Geodetico si è potuto festeggiare, e la seconda vittoria stagionale ha permesso di lasciare indietro la Florence; a quota 4 ora le vadesi sono insieme a Rifredi e Prato, penalizzate dalla avulsa e quindi ancora penultime, ma con più fiducia per i prossimi impegni. Non sarà facilissimo a Siena contro il Costone domenica, ma ci si può provare.

La sfida stellare di Livorno ha visto Firenze espugnare nettamente il campo della Jolly e prendersi la vetta provvisoria rimanendo l’unica imbattuta del girone con 7 vittorie, davanti alle livornesi con 6 e alla Polysport con 5, sgranate. Pontedera, Valdarno e Siena seguono con 8 mentre Lucca è rimasta a 6, e subito dopo c’è il gruppetto con l’Amatori e il fanalino di coda Florence a 2 punti.

Risultati:

B Femminile Toscana 2018-2019 – Giornata n. 8 

A.S.DIL. PALL. FEMM. PRATO-NAMED Number 8 San Giovanni Va 29 – 41
AVVENIRE 2000 AUTOC. SESTESE R-IL DRAGO E LA FORNACE COSTONE 48 – 68
G.S. JOLLY ACLI BASKET A.S.D.-IL PALAGIACCIO P. F. FIRENZE 35 – 61
POLYSPORT BASKET LAVAGNA A.S.D-CASTELLANI PONTEDERA 57 – 45
A.S.D. AMATORI PALL.SAVONA-LE MURA SPRING BASKETBALL 52 – 48

Situazione:

.

Partite in programma:

B Femminile Toscana 2018-2019 – Giornata n. 9 

16/12/2018 – 18:00 NAMED Number 8 San Giovanni Va-IL FOTOAMATORE FLORENCE BASKET n.d.; Punti: 8+2=10
15/12/2018 – 21:00 CASTELLANI PONTEDERA-A.S.DIL. PALL. FEMM. PRATO n.d.; Punti: 8+4=12
15/12/2018 – 18:00 LE MURA SPRING BASKETBALL-G.S. JOLLY ACLI BASKET A.S.D. n.d.; Punti: 6+12=18
15/12/2018 – 21:00 IL PALAGIACCIO P. F. FIRENZE-POLYSPORT BASKET LAVAGNA A.S.D n.d.; Punti: 14+10=24
16/12/2018 – 18:00 IL DRAGO E LA FORNACE COSTONE-A.S.D. AMATORI PALL.SAVONA n.d.; Punti: 8+4=12

 

Posted in B F Tosc, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

A2/F – Riscatto Carispezia a San Giovanni Valdarno, harakiri savonese a Forlì

Posted by superbasketball su 10 dicembre 2018

Se nell’undicesima giornata del girone Sud della A2 la CA Carispezia ha ripreso la sua corsa andando ad espugnare, con qualche patema, il PalaGalli di S. Giovanni Valdarno, bisogna purtroppo riscontrare l’ennesimo ko della Cestistica Savonese, e a questo punto sarà colpa mia che ho più volte ricordato come Forlì non avesse ancora vinto in stagione. Scusate :-/ .

La Carispezia (Templari 18, Pačkovski 14) torna dall’aretino con 2 punti preziosi, che forse valgono più del loro valore nominale, utili a voltare pagina dopo il ko con Palermo, e che momentaneamente la proiettano in seconda posizione in attesa della decisione sulla rinuncia della Fe.Ba a giocare a Palermo che dovrebbe dare 2 punti a tavolino alle sicule. Le bianconere possiamo dire che abbiano fatto la gara, perché le toscane hanno fatto capolino davanti nel punteggio solo nel primo quarto, poi sono riuscite a riassorbire un primo strappo delle ragazze di Corsolini, comunque davanti al riposo anche se di un misero punticino. La terza frazione ha dato l’idea di poter essere decisiva, perché le bianconere sono man mano scappate via sino al +12: invece no, perché nel quarto quarto l’RR Retail ha dato tutto ed è tornata sotto con un parziale di 16-5, sino al -1 che rimetteva in gioco la partita. Per fortuna la Carispezia ha interrotto la rimonta avversaria appena in tempo e malgrado la palla pesantissima ha segnato i punti decisivi dalla lunetta per il +4 finale. Andata! Nemmeno il tempo di gioire però che già dopodomani Linguaglossa & C. devono volare in Sardegna a recuperare la gara rinviata con il Selargius a causa degli impegni in nazionale di Pačkovski. Mercoledì alle 16 sul campo del S. Salvatore le spezzine potrebbero anche riprendersi la seconda posizione, che come detto nel frattempo potrebbe essere tornata a Palermo: ma non sarà una passeggiata. Le sarde (non mi chiedete come si chiamano gli abitanti di Selargius! Probabilmente selargini) occupano al momento il decimo posto, e hanno perso nell’ultimo turno a Roma con l’Elite (Arioli 15, Lussu 13): sono una squadra insidiosa, che in casa ha battuto quasi tutte le avversarie (tranne Bologna), e con le ex Arioli (storica) e Stoichkova. Bisogna stringere i denti e cercare di portare via il referto rosa anche dalla Sardegna, sarebbe un bel punto di partenza per la volata che porterà alle prime 4 posizioni del girone di andata!

Sconfitta sconcertante invece per la Cestistica Savonese quella di Forlì. Le biancoverdi sono riuscite a perdere una gara che stavano già indirizzando a proprio favore, con una prima parte positiva che le vedeva nei parziali precedere le padrone di casa rispettivamente di 9 e di 11 punti, andando negli spogliatoi sul 25-36. Con una terza frazione disarmante le savonesi mettevano insieme 4 miserevoli punti, frutto di 4 liberi, e si facevano addirittura sorpassare: al 30′ il tabellone indicava 45-40, e prima che le ragazze di Pollari sbloccassero il proprio punteggio si ritrovavano sotto addirittura di 12, per un 27-4 complessivo a favore della Medoc. Difficile riprendere l’inerzia di una gara così, con le forlivesi che vedevano il primo successo profilarsi all’orizzonte: la Cestistica dava qualche segno di vita e rientrava sul -7, ma la rimonta non si concretizzava e così sfuggiva l’occasione per il terzo successo, con i 2 punti che andavano ad una concorrente che ora diventa minacciosa. 2 punti che sarebbero stati utilissimi: a parti invertite ora le savonesi sarebbero insieme alla Nico, una posizione più su, con l’undicesimo posto a una vittoria di distanza. Niente da fare, stavolta il blackout è stato davvero micidiale: immaginarsi cosa potrebbe voler dire ripetere un tale “buco” nel weekend prossimo quando le biancoverdi ospiteranno Faenza!

In vetta, resta imbattuta Campobasso, 10 su 10 sinora per la Magnolia con la gara di Civitanova da recuperare mercoledì 19. Fa notizia la sconfitta di Faenza, battuta dalla Nico.

Risultati:

A2/F Sud 2018-2019 – Giornata n. 11

ORZA RENT PONTE BUGGIANESE-FAENZA BASKET PROJECT GIRLS 61 – 55
RR RETAIL GALLI BK S.GIOVANNI-CARISPEZIA LA SPEZIA 48 – 52
MATTEIPLAST BOLOGNA-BOTTEGA DEL TARTUFO UMBERTIDE 66 – 52
GRUPPO STANCHI ROMA-CESTISTICA AZZURRA ORVIETO 87 – 63
ELITE BASKET ROMA-BASKET S.SALVATORE SELARGIUS 61 – 48
ANDROS BASKET PALERMO-FE.BA CIVITANOVA MARCHE n.d. (rinuncia Fe.Ba)
MEDOC FORLI’-CESTISTICA SAVONESE 63 – 55
LA MOLISANA CAMPOBASSO-CUS CAGLIARI 67 – 48

Situazione:

.

Recupero:

A2/F Sud 2018-2019 – Giornata n. 8

12/12/2018 – 16:00 BASKET S.SALVATORE SELARGIUS-CARISPEZIA LA SPEZIA n.d.; Punti: 10+16=26

Prossimo turno:

A2/F Sud 2018-2019 – Giornata n. 12

16/12/2018 – 18:00 CARISPEZIA LA SPEZIA-ELITE BASKET ROMA n.d.; Punti: 16+10=26
15/12/2018 – 21:00 MATTEIPLAST BOLOGNA-ORZA RENT PONTE BUGGIANESE n.d.; Punti: 16+6=22
16/12/2018 – 18:00 BOTTEGA DEL TARTUFO UMBERTIDE-GRUPPO STANCHI ROMA n.d.; Punti: 12+8=20
16/12/2018 – 18:00 FE.BA CIVITANOVA MARCHE-MEDOC FORLI’ n.d.; Punti: 8+2=10
15/12/2018 – 16:00 BASKET S.SALVATORE SELARGIUS-LA MOLISANA CAMPOBASSO n.d.; Punti: 10+20=30
15/12/2018 – 21:00 RR RETAIL GALLI BK S.GIOVANNI-ANDROS BASKET PALERMO n.d.; Punti: 14+16=30
16/12/2018 – 18:00 CESTISTICA SAVONESE-FAENZA BASKET PROJECT GIRLS n.d.; Punti: 4+16=20
15/12/2018 – 16:30 CESTISTICA AZZURRA ORVIETO-CUS CAGLIARI n.d.; Punti: 4+10=14

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , , , | Leave a Comment »

B/F – Lavagna ospita Pontedera, a Vado l’Amatori riceve Lucca

Posted by superbasketball su 7 dicembre 2018

Nell’ottava giornata della B toscana le due liguri tornano a giocare in casa: la Polysport Lavagna deve giocare al Cotonificio contro Pontedera, mentre l’Amatori Savona cercherà il primo successo casalingo contro le Spring Lucca.

La Polysport Lavagna giocherà domani sera, con inizio alle 20.30, contro la Castellani, con la quale condivide quota 8. Chi uscirà col referto rosa dal palazzetto lavagnese domenica sera sarà sicuramente terza da sola: un obbiettivo importante per la squadra biancoblu, che nel turno prossimo dovrà andare a far visita alla capolista Palagiaccio. Coach Daneri conosce già la squadra pisana, che l’anno scorso era già ai vertici e anche quest’anno si presenta davvero forte: sinora ha perso solo con le suddette fiorentine, e con la Jolly proprio nel turno scorso. Non sarà facile per la Poly, ma persino nella sfortunatissima annata scorsa a Lavagna era uscito abbastanza a sorpresa l’1, per cui non mettiamo limiti, anche perché in fondo Fantoni & C. gli 8 punti non li hanno trovati nel fustino del detersivo! Forza Lavagna!

L’Amatori dopo le due sconfitte consecutive con le capoliste, abbastanza prevedibili, torna domani al Pallone, dove due settimane fa aveva perso proprio con Pontedera ma senza demeritare, per affrontare un’avversaria che, mi sbilancio, pare ancor più abbordabile, il Le Mura Spring Lucca, società satellite della Lucca più prestigiosa. Le lucchesi erano partite alla grande, con due vittorie, per poi inanellare però 4 ko consecutivi. Nell’ultimo turno sono tornate al rosa superando in casa (Viale 17, Salvestrini 11) il Rifredi. Alle 20.45 la palla a due tra le pappagalline e le Spring, una gara che per coach Dagliano sarebbe bello funzionasse da spartiacque, e specialmente mi auguro che finalmente le biancorosse escano dal tunnel delle sconfitte nel finale, che cominciano ad essere tantine, anche se penso sia davvero uno scotto da pagare abbastanza immaginabile per un gruppo pieno di giovani senza esperienze di questo livello. Il massimo sarebbe vincere finalmente una volata, e conquistare il secondo rosa stagionale, lasciando il cerino dell’ultimo posto alla Florence che in questo turno deve riposare. Forza Amatori!

Ovviamente il clou del turno è la partita di Livorno, dove Jolly e Palagiaccio si affrontano per il primato; subito dietro però viene quella di Lavagna che completa i primi 4 posti della graduatoria.

Partite in programma:

B Femminile Toscana 2018-2019 – Giornata n. 8 

08/12/2018 – 21:15 A.S.DIL. PALL. FEMM. PRATO-NAMED Number 8 San Giovanni Va n.d.; Punti: 4+6=10
07/12/2018 – 21:00 AVVENIRE 2000 AUTOC. SESTESE R-IL DRAGO E LA FORNACE COSTONE n.d.; Punti: 4+6=10
09/12/2018 – 18:00 G.S. JOLLY ACLI BASKET A.S.D.-IL PALAGIACCIO P. F. FIRENZE n.d.; Punti: 12+12=24
08/12/2018 – 20:30 POLYSPORT BASKET LAVAGNA A.S.D-CASTELLANI PONTEDERA n.d.; Punti: 8+8=16
08/12/2018 – 20:45 A.S.D. AMATORI PALL.SAVONA-LE MURA SPRING BASKETBALL n.d.; Punti: 2+6=8

Situazione:

.

 

 

Posted in B F Tosc, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

D Reg/M – Loano e My Basket riagganciano Cogoleto

Posted by superbasketball su 30 novembre 2018

La D regionale ha visto dopo l’ottava giornata di andata ricomporsi il terzetto di testa, con Loano, My e Cogoleto a quota 10.

A Loano si giocava il big match del turno, e i loanesi lo hanno vinto staccando l’Athletic nella seconda parte di gara. Dopo due quarti equilibrati, la terza frazione non solo ha visto i biancorossi (Cavallaro 25, Giulini 22) prendere un vantaggio in doppia cifra sull’Athletic (Zenobio 17, Grazzi Al. 11), ma anche l’esclusione dalla gara di Coach Bosio (doppio tecnico). Frazione finale ancora appannaggio dei ragazzi di Ciccione, e Loano di nuovo in vetta, appaiata a My e Cogoleto: è pero il suo turno di riposo adesso, e dovrà attendere domenica 9 dicembre per tornare in campo, sempre in casa, con il Villaggio. I genovesi pur avendo interrotto la serie positiva possono provare a incrementare la propria classifica ospitando lo Scat domenica alle 18 alla Crocera.

Bene anche il My Basket (Calabrese 19, Innocenti Mi. e Giacomini 14), che malgrado l’assenza di D’Acunto (in Belgio con la Nazionale dei Carabinieri! Daje!!) si è imposto in casa al Villaggio (Marchetti 20, Baratelli 16). Partita decisa solo nel finale, perché i ragazzi di Pieranti dopo essere andati sotto sono riusciti a recuperare e a costringere il team di Brovia a giocarla sino agli ultimi istanti, pur soccombendo poi per un paio di canestri. I genovesi sabato proveranno a tenere la testa ricevendo il Blue Sea (ore 19), mentre per i villaggini sempre sabato, ma alle 21, c’è la sfida casalinga con l’altra capolista Cogoleto, non impegnata nel weekend scorso.

Al quarto posto è salita la Diego Bologna: i ragazzi di De Santis (Fincato 32, Lauriola 24) hanno sfruttato la trasferta di Sanremo, superando a Villa Citera il BVC (Cerutti 20, Tacconi Dav. 11), combattivo ma incapace di farsi sotto agli ospiti, e alla fine staccato di un ventello. Per i rossoblu sabato alle 19 al PalaPapini arriva una pericolosa Valpetronio, mentre i sanremesi giocheranno sempre sabato, ancora in casa, con l’Auxilium (ore 21).

La “Valle” (Maggi 19, Callea 14) è andata ad espugnare la vicina palestra di Sestri, casa della Blue Sea Lavagna (Bisso 12, Pighetti 11). Il quasi trentello di scarto racconta di una certa differenza in campo, anche se la partita ha poi avuto come strascico due squalifiche (credo convertibili in multa) di una giornata per Calzolari e coach Vaccaro. Nel prossimo weekend trasferta sulla carta ben più impegnativa per Valpetronio a Spezia, mentre i ragazzi di coach Carbonell devono andare in casa della capolista My Basket.

Il derby di Genova tra Scat (Camperi 15, Bilamour 11) e Auxilium (Ferrando 14, Castello 12) è stato appannaggio dei ragazzi di Pezzi, che nell’ultimo quarto hanno dato la spallata decisiva dopo che i padroni di casa di Toselli erano riusciti ad arrivare al 30′ sotto solo di 2, in recupero. L’Auxilium è ora a 2 punti dalla vetta e andando a Sanremo potrebbe trovarli, mentre per Scat il derby in casa dell’Athletic sembra una trasferta ben più breve, ma anche più complicata.

Risultati:

D Reg/M Liguria 2018-2019 – Giornata n. 8

BLU SEA BASKET-PIZZERIA I DUE GABBIANI VALPE 46 – 74
PASTA FRESCA BUSSONE BK LOANO-ECD ATHLETIC GENOVA 88 – 65
INTERGLOBO MY BASKET GENOVA-AS DIL. VILLAGGIO SPORT PALL. 79 – 75
A.S.D. POL. SANTA CATERINA-A.S.DIL. PGS AUXILIUM 55 – 78
P.ESSENZE BVC SANREMO-ASD SCUOLA BK DIEGO BOLOGNA LA 59 – 75

Situazione:

.

Partite in programma:

D Reg/M Liguria 2018-2019 – Giornata n. 9

01/12/2018 – 19:00 INTERGLOBO MY BASKET GENOVA-BLU SEA BASKET n.d.; Punti: 10+2=12
02/12/2018 – 18:00 ECD ATHLETIC GENOVA-A.S.D. POL. SANTA CATERINA n.d.; Punti: 8+2=10
01/12/2018 – 21:00 AS DIL. VILLAGGIO SPORT PALL.-A.S.D. CFFS COGOLETO BASKET n.d.; Punti: 6+10=16
01/12/2018 – 21:00 P.ESSENZE BVC SANREMO-A.S.DIL. PGS AUXILIUM n.d.; Punti: 2+8=10
01/12/2018 – 19:00 ASD SCUOLA BK DIEGO BOLOGNA LA-PIZZERIA I DUE GABBIANI VALPE n.d.; Punti: 8+8=16

Posted in Campionati, D Reg M | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

C Silver – Spezia vola anche a Vado, bene Sarzana, Cus e Tigullio. Ospedaletti, primo rosa. Nel prossimo turno il big match Spezia-CUS, ma anche Tigullio-Vado!

Posted by superbasketball su 28 novembre 2018

E’ sempre più Spezia in vetta alla C Silver: i bianconeri hanno passato al meglio anche il test di Vado e mantengono una vittoria di vantaggio sulle inseguitrici, nel cui gruppo è scivolata indietro la sola compagine biancorossa. In coda colpo Ospedaletti che vince la prima stagionale nello scontro diretto con l’Aurora.

Lo Spezia Basket Club non ha dato spazio ai ragazzi di coach Imarisio (Lo Piccolo 17, Jancic 14), che avevano anche il vantaggio di giocare in casa, ma sono stati sin da subito tenuti a distanza dai bianconeri (Suliauskas 24, Visigalli 22). La prima metà di gara è stata così di fatto sufficiente a chiudere il discorso sul colore del referto da dare alle due panchine, e nella seconda parte stavolta gli spezzini hanno calato meno l’attenzione rispetto ad altre partite, e concluso con un ventello abbondante di scarto la settima fatica vincente della stagione. Naturalmente gli esami non finiscono mai, e quindi la capolista adesso è attesa ad un altro test, stavolta al Palasprint (domenica ore 18), contro il CUS. Serve dire altro? Quanto ai vadesi, scivolati fuori dal gruppo delle prime inseguitrici, se vogliono provare a ritornare sotto dovranno organizzare al meglio la trasferta di Santa Margherita (sabato ore 18.15) che è uno scontro diretto ulteriore.

Alla netta vittoria spezzina ha risposto l’altra squadra di zona, Sarzana (Dell’Innocenti 18, Casini 16), che pur tenendo a riposo Bencaster (dolorino al ginocchio da “gestire”) ha disposto dell’Ardita (Pietronave 17, Dallorso 16). Il trentello finale dice che il confronto è stato impari, anche se nella prima parte i nerviesi hanno tenuto botta, e che la sosta dei biancoverdi nel turno scorso non ha influito granché sui valori in campo, anche se questi si sono palesati soprattutto dopo l’intervallo lungo. Così i ragazzi di Ricci mantengono la seconda piazza, e sulla carta potrebbero approfittare ulteriormente del calendario ora un po’ in discesa (prossima di nuovo in casa, con Pegli, sabato alle 18.30) per far sfilare indietro qualche contendente. Il team di Chiesa archivia una sconfitta attesa, ma con qualche segnale positivo che deve coltivare per cercare punti, i primi, magari tra le mura amiche del PalaMajorana (derby con il Sestri di coach Mariotti, che in questo weekend ha riposato, sabato alle 19.15).

Dopo aver perso proprio con Sarzana, il CUS non ha più perso colpi, e nella sfida di sabato al Figoi si è riconfermato superando nettamente Pegli (Ferro 19, Zaio A. 16). Pansolin e Taverna non hanno potuto schierare Bedini, assente per un lutto familiare, e allora ci ha pensato Dufour (33) a fare per due, coadiuvato dai compagni, ovviamente (Costacurta e Zavaglio 15). Non è stata però una semplice passeggiata quella dei biancorossi, perché i ragazzi di coach Costa non una seconda frazione ottima erano andati negli spogliatoi in vantaggio. Forse perché gli ospiti non avevano l’approccio corretto, appunto quello della passeggiata, e anche perché uno scontro fortuito ha messo subito fuori gioco Nicola Vallefuoco. Situazione completamente ribaltata, e con gli interessi, nel terzo quarto, con gli arancioblu tenuti a 9 punti e i campioni in carica a sorpassare a tutta birra, per poi staccare i padroni di casa. Ora i cussini devono preparare il remake della gara decisiva della regular season dell’anno scorso, ovvero la trasferta al Palasprint (non credo ci saranno problemi di motivazione), mentre i pegliesi il giorno prima saranno in campo a Sarzana.

Sul parquet di Rapallo si affrontavano in uno dei derby del levante la neopromossa Pro Recco e il Tigullio: l’ha spuntata, ma per qualche possesso, il team di coach Annigoni (Ouandie 22, Caversazio 12), che ha dovuto appunto impegnarsi per tutto l’arco della gara per superare i padroni di casa “acquisiti”, i ragazzi di Bertini (Bottino e Caddeo 12). I recchelini sono stati in vantaggio durante la partita, ma i biancorossi alla fine hanno comunque messo a segno la sesta vittoria, approfittando della sconfitta del Vado per scavalcarlo insieme al CUS, e raggiungere Sarzana. I sammargheritesi potranno ora ospitando proprio Vado provare a staccarlo e contemporaneamente guadagnare su CUS o Spezia a seconda del risultato del big match. Per Recco, che è uscita dal campo di via don Minzoni con più consapevolezza delle proprie possibilità, c’è ora l’importantissima trasferta di Chiavari (domenica alle 18) in cui mirare ai punti pesanti.

In via Isnart ha finalmente potuto festeggiare anche l’Ospedaletti (Colombo 27, Rossi 10), che battendo l’Aurora Chiavari (Putti 23, Muzzi 14) ha lasciato il poco invidiabile record dello zero alla colonna vinte alla sola Ardita. I ragazzi di Lupi hanno condotto nel punteggio per quasi tutta la gara e pur non riuscendo a chiudere i conti sino al 40′ (anzi gli ospiti erano ritornati davanti) sicuramente con la vittoria di sabato hanno dato un bello scossone alla classifica in coda, scavalcando proprio i gialloblu di Marenco e potendo andare ora al turno di riposo per preparare l’altro scontro diretto dell’8 dicembre in casa con l’Ardita con la speranza concreta di bissare. I chiavaresi pur avendo segnato ben oltre media tornano ancora a mani vuote e rimandano quanto meno all’altro derby casalingo con Recco la chance di conquistare la seconda vittoria stagionale.

Risultati:

C Silver Liguria 2018-2019 – Giornata n. 8

PRO RECCO BASKET A.S.D.-A.S. D.TIGULLIO SPORT TEAM 61 – 69
A.S.D. BASKET C. OSPEDALETTI-A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI 68 – 64
A.DIL. BASKET PEGLI-CUS GENOVA A.S. DIL. 70 – 87
AZIMUT WEALTH MANAGEMENT PALL-SPEZIA BASKET CLUB A.DIL. 63 – 84
LUNA ABRASIVA SARZANA BK-ASD ARDITA JUVENTUS 89 – 59

Situazione:

.

Partite in programma:

C Silver Liguria 2018-2019 – Giornata n. 9

02/12/2018 – 18:00 A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI-PRO RECCO BASKET A.S.D. n.d.; Punti: 2+2=4
01/12/2018 – 18:15 A.S. D.TIGULLIO SPORT TEAM-AZIMUT WEALTH MANAGEMENT PALL n.d.; Punti: 12+10=22
01/12/2018 – 18:30 LUNA ABRASIVA SARZANA BK-A.DIL. BASKET PEGLI n.d.; Punti: 12+6=18
02/12/2018 – 18:00 SPEZIA BASKET CLUB A.DIL.-CUS GENOVA A.S. DIL. n.d.; Punti: 14+12=26
01/12/2018 – 19:15 ASD ARDITA JUVENTUS-A.S.D. PALLACANESTRO SESTRI n.d.; Punti: 0+6=6

Posted in C Silver, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

B/F – Lavagna in volata sulla Florence, l’Amatori battuta nel finale (di tabella). Stasera Amatori a Livorno, nel prossimo turno Lavagna in Valdarno e Amatori a Firenze

Posted by superbasketball su 28 novembre 2018

Nella B toscana la Polysport Lavagna è tornata alla vittoria, ma quanta fatica con la Florence! Invece l’Amatori Savona è andata vicinissima a una vittoria che sarebbe stata super contro Pontedera, ed è stata freddata da due bombe di tabella…

La Polysport Lavagna (Principi 14, Annigoni e Aldrighetti 9) ha piazzato il finale giusto in una partita in cui al Cotonificio ha condotto quasi sempre la Florence, e con un canestro di scarto ha conquistato la quarta W stagionale, ma non è stato assolutamente facile! I parziali raccontano infatti di una Florence sempre in vantaggio, anche di 10 punti all’intervallo lungo “A parte il primo quarto siamo state sempre sotto“, racconta coach Daneri, “e siamo andate sopra solo alla fine. Comunque brave a rimanere a contatto e a reagire nell’ultima parte con una squadra che è molto fisica e organizzata“. Tutto è bene quel che finisce bene, anche se magari la differenza di posizione in classifica avrebbe fatto pensare ad una gara un po’ meno complicata. In ogni caso Lavagna è al momento quarta, dietro alle sole Firenze, Livorno e Pontedera (in realtà al momento a pari punti con le ultime due), una posizione che sarebbe un delitto sprecare! Quindi importante affrontare con la massima attenzione la trasferta in Valdarno, contro una squadra che dieci giorni fa ha concesso all’Amatori di passeggiare al PalaGalli, ma che come tutte le squadre di questa categoria è sempre insidiosa. Palla a due domenica alle 18.

L’Amatori continua a collezionare sconfitte di misura. Stavolta i punti con cui Pontedera ha conquistato la vittoria al Geodetico sono ben (!) 7, ma le pappagalline erano 55 pari a poco più di 1 minuto dal termine, contro una squadra, quella pisana, che gode di grande considerazione per la qualificazione agli spareggi per la promozione. “Solita partita persa in casa, contro una squadra buona e probabilmente la migliore che abbiamo incontrato”, dice coach Dagliano. “praticamente tutte le nostre partite sinora giocate in casa sono state uguali. Si è stati lì con minimi svantaggi, abbiamo sprecato tanto, ho contato anche 5 appoggi da sole sotto canestro, e poi alla fine si è stati puniti da due bombe di tabella della loro lunga che nei tiri precedenti era andata ben fuori misura. Alla fine abbiamo pagato quello, perché è finita con 7 punti di scarto, ma eravamo meno 1, per 2 volte, con le due bombe di tabella siamo andati a meno 4 e poi loro hanno segnato un canestro da molto lontano quando mancavano 10-12 secondi alla fine. E oggi rigiochiamo a Livorno“. E infatti, stasera (ore 20.30) le biancorosse recuperano la sfida della prima giornata con la Jolly, squadra quantomeno del livello di Pontedera, che è ancora imbattuta (e unica a battere la Polysport sinora), e che nel turno appena giocato ha superato il Valdarno (Bindelli 18, Ceccarini 14). Pronostico sfavorevole, ovviamente, ma magari una volta tanto potrebbe uscire anche un finale buono? Poi nel settimo turno, e in particolare sabato sera alle 21, le vadesi saranno di scena sul campo della capolista Palagiaccio Firenze, imbattuta anche dopo il derby con Rifredi (Rossini M. 15, Corsi 13): pronostico ancora più chiuso qui, a meno che stasera le biaocnrosse non facciano un exploit a Livorno e si presentino a Firenze sulle ali di una vittoria prestigiosa.

Risultati:

B Femminile Toscana 2018-2019 – Giornata n. 6 

AVVENIRE 2000 AUTOC. SESTESE R-IL PALAGIACCIO P. F. FIRENZE 42 – 63
IL DRAGO E LA FORNACE COSTONE-LE MURA SPRING BASKETBALL 52 – 46
G.S. JOLLY ACLI BASKET A.S.D.-NAMED Number 8 San Giovanni Va 54 – 41
POLYSPORT BASKET LAVAGNA A.S.D-IL FOTOAMATORE FLORENCE BASKET 45 – 43
A.S.D. AMATORI PALL.SAVONA-CASTELLANI PONTEDERA 60 – 67

Situazione:

.

Partite in programma:

B Femminile Toscana 2018-2019 – Giornata n. 1 (recupero) 

28/11/2018 – 20:30 G.S. JOLLY ACLI BASKET A.S.D.-A.S.D. AMATORI PALL.SAVONA n.d.; Punti: 8+2=10

B Femminile Toscana 2018-2019 – Giornata n. 7 

01/12/2018 – 18:00 LE MURA SPRING BASKETBALL-AVVENIRE 2000 AUTOC. SESTESE R n.d.; Punti: 4+4=8
01/12/2018 – 21:15 IL FOTOAMATORE FLORENCE BASKET-A.S.DIL. PALL. FEMM. PRATO n.d.; Punti: 2+2=4
01/12/2018 – 21:00 CASTELLANI PONTEDERA-G.S. JOLLY ACLI BASKET A.S.D. n.d.; Punti: 0+8=8
02/12/2018 – 18:00 NAMED Number 8 San Giovanni Va-POLYSPORT BASKET LAVAGNA A.S.D n.d.; Punti: 4+8=12
01/12/2018 – 21:00 IL PALAGIACCIO P. F. FIRENZE-A.S.D. AMATORI PALL.SAVONA n.d.; Punti: 10+2=12

 

Posted in B F Tosc, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , , , , | Leave a Comment »

C Silver – Big match Vado-Spezia, Sarzana riparte con Ardita, per CUS e Tigullio derbies in trasferta

Posted by superbasketball su 22 novembre 2018

La C Silver con Spezia davanti a tutti si tuffa nell’ottava giornata: il big match vedrà proprio i bianconeri impegnati a Vado. Le altre squadre di testa sperano di approfittarne, giornata però importante anche in coda, con Ospedaletti-Aurora.

Il campo principale è quindi il Pallone Geodetico, dove una Pallacanestro Vado reduce da due sconfitte, quella del PalaCUS e quella più fastidiosa in Under 18 Eccellenza a Varese che è costato il primo posto provvisorio del girone, cercherà riscatto provando almeno a mettere in difficoltà il team di coach Padovan. I ragazzi di Imarisio sul parquet del pallone sono problematici per tutti, e nelle scorse annate è successo che Spezia uscisse sconfitta dalla trasferta vadese. Certo al momento i bianconeri, capaci di “rullare” gli avversari anche magari sbagliando approccio solo recuperando l’atteggiamento giusto nella seconda parte, sembrano davvero difficili da battere, anche se tutte le inseguitrici sarebbero contente che uscisse l’1 sulla ruota di Vado. Palla a due alle 18.15 di sabato.

Torna a giocare Sarzana: i ragazzi di Ricci hanno riposato nel turno scorso e ripartono sul parquet di casa (domenica alle 18) ospitando un fanalino di coda, l’Ardita Juventus. I nerviesi di Chiesa sono ancora a zero punti e, pur con tutta la buona volontà e le prestazioni anche non disprezzabili messe insieme sinora, se la prima vittoria arrivasse alla Tensostruttura Diego Bologna sarebbe penso una notevole sorpresa, perché i biancoverdi sinora hanno lasciato il passo solo a Spezia nel derby e, ricordo, hanno rotto l’incantesimo difensivo del PalaCUS. Malgrado lo stop Sarzana è ancora in posizione ottima, potenzialmente seconda avendo battuto sia CUS sia Vado sia Tigullio, e da qui alla fine dell’andata ha probabilmente il calendario migliore di tutte  le prime perché ha già giocato contro tutte le concorrenti dirette: non vorrà sprecare colpi davanti ai propri sostenitori!

Al PalaFigoi sabato alle 18 sarà di nuovo derby genovese: stavolta tra il Pegli di coach Costa e il CUS di Pansolin e Taverna. I biancorossi hanno vinto nettamente con Vado e sono in traiettoria ascendente, ma anche gli arancioblu sono in una posizione playoff: tra l’altro dovendo giocare nuovamente la gara con Recco potrebbero anche arrivare a soli due punti dal quinto posto, il che, per una squadra così giovane, mi pare già una cosa notevole. Sinora contro le squadre davanti hanno giocato però solo con Vado e Tigullio (perdendo) e perciò nel loro caso il resto dell’andata è perigliosissimo: dopo il CUS anche Sarzana e Spezia, e la chiusura nel “derby del Figoi” con Sestri. Per CUS questo è il turno che prelude alla trasferta di Spezia, certamente di massimo interesse per gli “universitari”.

Un altro derby in programma è quello del levante genovese: è Recco-Tigullio, ma si gioca a Rapallo (domenica ore 19) e oltretutto la collaborazione tra Alcione e Recco sta apparentemente portando a sinergie importanti, quindi è una specie di derby “a tre”, se è possibile introdurre il concetto 😉 . Chiaramente il team di Annigoni che ha fatto bene sinora ed è lì con le prime farà i pochi chilometri di statale per arrivare in via Don Minzoni con in testa l’obbiettivo referto rosa e sesta vittoria stagionale, mentre i ragazzi di Bertini, che di vittorie sinora ne hanno ottenuta una sola, devono dimenticare la sconfitta subita nel turno scorso con la capolista e provare a fare lo scherzetto ai sammargheritesi per togliersi dalla parte più bassa della graduatoria.

In quella zona si gioca poi una gara davvero importante, quanto può esserlo una del girone di andata, cioè il giusto: ma Ospedaletti (0 punti) e Aurora Chiavari (2 punti) sono in lotta per cavarsi d’impaccio e i punti pesano davvero tanto. I ragazzi di Lupi cercano la prima vittoria e devono far dimenticare l’ultima uscita casalinga quando hanno subito la valanga spezzina, mentre il team di Marenco ha sinora pagato una certa sterilità in attacco. In ogni caso dopo la palla a due del PalaIsnart di sabato (ore 18) a una delle due squadre andrà il referto rosa, che sarà tanta roba, mentre l’altra avrà perso una chance importante e potrebbe rimpiangere questi punti a fine regular season.

Partite in programma:

C Silver Liguria 2018-2019 – Giornata n. 8

25/11/2018 – 19:00 PRO RECCO BASKET A.S.D.-A.S. D.TIGULLIO SPORT TEAM n.d.; Punti: 2+10=12
24/11/2018 – 18:00 A.S.D. BASKET C. OSPEDALETTI-A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI n.d.; Punti: 0+2=2
24/11/2018 – 18:00 A.DIL. BASKET PEGLI-CUS GENOVA A.S. DIL. n.d.; Punti: 6+10=16
24/11/2018 – 18:15 AZIMUT WEALTH MANAGEMENT PALL-SPEZIA BASKET CLUB A.DIL. n.d.; Punti: 10+12=22
25/11/2018 – 18:00 LUNA ABRASIVA SARZANA BK-ASD ARDITA JUVENTUS n.d.; Punti: 10+0=10

Situazione:

.

Posted in C Silver, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

D Reg/M – Cadono Loano e Cogoleto; Cogoleto davanti, tre seguono, compresa la neopromossa Athletic

Posted by superbasketball su 21 novembre 2018

La D regionale come spesso succede ha fatto vittime eccellenti anche nella settima giornata. Fermo il My per il riposo, hanno perso sia Loano sia Cogoleto, e ne ha approfittato l’Athletic per agganciare le inseguitrici, non male per la neopromossa genovese. Il prossimo turno prevede Athletic-Loano, sfida al vertice, My Basket-Villaggio, e il riposo del Cogoleto: qualcosa sicuramente cambierà.

Di sicuro non cambia il server della FIP, che a oggi, mercoledì 21 novembre 2018, non riporta ancora i risultati di ben 2 gare, Valpetronio-Sanremo di sabato 17 e Auxilium-Loano di domenica 18. Cara FIP vediamo di mettere mano a questo meccanismo?

La gara di via Cagliari sappiamo però come è finita, e ha visto imporsi i ragazzi di coach Pezzi su un Loano che nelle ultime due uscite a questo punto ha collezionato due sconfitte, e se aggiungiamo la gara rinviata la settimana scorsa l’ultima vittoria dei ragazzi di Ciccione risale al 28 ottobre contro Sanremo. Gara che ha visto anche due espulsioni contemporanee, una per parte, Bussone per i loanesi e Schiavo per i genovesi, che in qualche modo hanno cambiato l’inerzia della stessa. Nel terzo quarto i padroni di casa hanno approfittato di un appannamento dell’ex capolista e preso il vantaggio decisivo. L’Auxilium mette in saccoccia un altro scalpo e arriva a un passo dalle prime, nel gruppo ne a quota 6 dal quale potrà provare a salire ulteriormente se si imporrà nel derby esterno con lo Scat domenica (PalaCUS ore 17). I loanesi hanno l’occasione di riscattarsi nella sfida con l’insidiosissima Athletic, con la quale condivide la posizione di classifica (sabato alle 20.30).

KO anche il Cogoleto, proprio con la succitata squadra genovese: stavolta i ragazzi di Dellarovere (Gorini 17, Ciarlo 13) hanno lasciato i 2 punti alla Crocera. E’ stata brava infatti l’Athletic di coach Bosio (Grazzi Al. 29, Carrara 18) ad arrivare alla volata finale con il vantaggio sufficiente a chiudere col minimo scarto una partita decisamente equilibrata. E così la capolista, che nel prossimo turno si ferma per il riposo, sarà sicuramente agganciata, almeno da chi vincerà a Loano; e i gialloverdi ci vorranno sicuramente provare, e coronare la rincorsa al vertice.

Continua la serie positiva della Valpetronio: dopo 3 sconfitte iniziali (ma andate a vedere con chi) il team di coach Vaccaro è partito battendo Loano e da lì ha messo insieme 3 vittorie consecutive, che al momento, complici anche i riposi e i rinvii, è la serie aperta più lunga. La “Valle” (Calzolari 17, Bernardello 12) ha imposto la sua fisicità ad un Sanremo (Tacconi Dav. 13, Fiore 10) un po’ al minimo, ponendo i sigilli alla vittoria nella terza frazione. I ragazzi di Deda hanno dato il possibile, ci riproveranno sabato alle 21 anche se dovranno ospitare la Diego Bologna, mentre per Valpetronio c’è una trasferta che chiamare così è quasi strano, perché potrebbero andarci anche a piedi, in via Lombardia a Sestri, per giocare contro il Blue Sea Lavagna (domenica ore 18).

Torna al successo la Diego Bologna, approfittando di uno Scat non abbastanza intenso. I ragazzi del CUS, nell’occasione affidati a coach Pacini per la concomitanza con una gara di Eccellenza, hanno subito uno scarto molto ampio sul campo spezzino, dove il team di De Santis ha fatto valere quel po’ di esperienza in più della categoria che i suoi ragazzi hanno maturato nelle scorse annate. I rossoblu hanno ora la trasferta di Sanremo dove possono provare ad arrotondare e avvicinare ulteriormente la cima della classifica, dove tante squadre giocheranno tra loro, mentre i genovesi avranno il derby casalingo con l’Auxilium per provare a riscattare un po’ questa prova opaca.

Ottima vittoria anche per il Villaggio, al quale i 2 punti mancavano addirittura dalla seconda giornata, quando era in testa al gruppo: i ragazzi di Pieranti hanno fatto proprio il “derby” con il team di coach Carbonell (Doccini 15, Borselli 14), andando in fuga nella seconda parte di gara. I villaggini sono ora a quota 6, ma la trasferta di domenica alla Crocera (18.30) contro il My Basket di coach Brovia è una di quelle nelle quali per fare il risultato serve una prestazione quasi impeccabile. I ragazzi lavagnesi ospiteranno invece la Valpetronio nell’ennesimo derby del levante genovese di questa serie D.

Risultati:

D Reg/M Liguria 2018-2019 – Giornata n. 7

AS DIL. VILLAGGIO SPORT PALL.-BLU SEA BASKET 74 – 54
ECD ATHLETIC GENOVA-A.S.D. CFFS COGOLETO BASKET 80 – 79
PIZZERIA I DUE GABBIANI VALPE-P.ESSENZE BVC SANREMO 68 – 36
A.S.DIL. PGS AUXILIUM-PASTA FRESCA BUSSONE BK LOANO 81 – 71
ASD SCUOLA BK DIEGO BOLOGNA LA-A.S.D. POL. SANTA CATERINA 74 – 38

Situazione:

.

Partite in programma:

D Reg/M Liguria 2018-2019 – Giornata n. 8

25/11/2018 – 18:00 BLU SEA BASKET-PIZZERIA I DUE GABBIANI VALPE n.d.; Punti: 2+6=8
24/11/2018 – 20:30 PASTA FRESCA BUSSONE BK LOANO-ECD ATHLETIC GENOVA n.d.; Punti: 8+8=16
25/11/2018 – 18:30 INTERGLOBO MY BASKET GENOVA-AS DIL. VILLAGGIO SPORT PALL. n.d.; Punti: 8+6=14
25/11/2018 – 17:00 A.S.D. POL. SANTA CATERINA-A.S.DIL. PGS AUXILIUM n.d.; Punti: 2+6=8
24/11/2018 – 21:00 P.ESSENZE BVC SANREMO-ASD SCUOLA BK DIEGO BOLOGNA LA n.d.; Punti: 2+6=8

Posted in Campionati, D Reg M | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

A2/F – Sconfitta prevedibile per Savona a Campobasso con la capolista

Posted by superbasketball su 19 novembre 2018

Non può essere sempre doppietta, e a maggior ragione in questo turno in cui la Carispezia riposava per la convocazione in nazionale di Pačkovski (peccato, Lana, opst ha vinto l’Italia 😉 ) e la Cestistica Savonese andava in casa della squadra in testa imbattuta! E in effetti da questo turno per ora usciamo con una sconfitta, in attesa del recupero delle bianconere a dicembre.

In Molise la sensazione era che per uscire indenni sarebbe servita non solo una grande serata delle biancoverdi, ma anche una serata di “ferie mentali”, e tecniche, della Magnolia Campobasso, che sin lì aveva battuto tutto e tutte. Non è stato così, e il risultato finale, il -23 del 40′, è frutto dell’accelerazione delle padrone di casa a partire dalla seconda frazione, dopo che le ragazze di Pollari (Alesiani 9, Zolfanelli e Svetlíková 7) erano rimaste a contatto per il primo tempino chiuso sotto di due possessi. Il divario è salito in doppia cifra, con le biancoverdi limitate soprattutto nella metacampo offensiva dalla miglior difesa del campionato, e dopo l’intervallo lungo sino al -26: qui la Cestistica è poi riuscita a contenere e ridurre un po’ i danni, chiaramente a buoi già scappati, riportando il gap a valori meno punitivi, ma restando sotto alla soglia dei 40 punti segnati, che significa esattamente 20 punti in meno rispetto allo score minimo realizzato sinora dalla Cestistica, e più di 30 in meno rispetto alla media precedente alla partita del PalaVazzieri. Capita contro le prime della classe: purtroppo sabato prossimo le biancoverdi non avranno un impegno molto più facile, dovendo andare a far visita alla Matteiplast Bologna, non imbattibile ma pur sempre quarta in classifica sinora.

Lo streaming della gara di sabato è stato trasmesso su Facebook dall’emittente locale Telemolise: non può essere messo qui sulla pagina del blog, ma lo trovate qui.

La Carispezia tornerà in campo dopo la conclusione delle settimane azzurre a La Spezia (VI RICORDO CHE LA NAZIONALE GIOCHERA’ IL 21 AL PALAMARIOTTI!): sul parquet di casa le ragazze di Corsolini ospiteranno la FeBa Civitanova, che al momento si trova in ottava posizione, ma solo 4 punti sotto alle bianconere.

In classifica la giornata ha portato poco danno alle liguri. Vola Campobasso, unica imbattuta, seguita da Faenza (che ha perso solo a Spezia) e più dietro proprio dalle spezzine. Ben sette squadre tra quota 10 e quota 8. Dietro a Savona hanno vinto solo Athena e Orvieto, ma sono rimaste ancora alle spalle delle biancoverdi.

Risultati:

A2/F Sud 2018-2019 – Giornata n. 8

FAENZA BASKET PROJECT GIRLS-MATTEIPLAST BOLOGNA 71 – 70;
GRUPPO STANCHI ROMA-ORZA RENT PONTE BUGGIANESE 66 – 49;
FE.BA CIVITANOVA MARCHE-RR RETAIL GALLI BK S.GIOVANNI 69 – 73;
CESTISTICA AZZURRA ORVIETO-ELITE BASKET ROMA 70 – 57;
12/12/2018 – 16:00 BASKET S.SALVATORE SELARGIUS-CARISPEZIA LA SPEZIA n.d.; Punti: 10+12=22
BOTTEGA DEL TARTUFO UMBERTIDE-ANDROS BASKET PALERMO 71 – 56;
LA MOLISANA CAMPOBASSO-CESTISTICA SAVONESE 60 – 37;
CUS CAGLIARI-MEDOC FORLI’ 73 – 58;

Situazione:

.

Prossimo turno:

A2/F Sud 2018-2019 – Giornata n. 9

24/11/2018 – 18:30 LA MOLISANA CAMPOBASSO-FAENZA BASKET PROJECT GIRLS n.d.; Punti: 16+14=30
24/11/2018 – 21:00 RR RETAIL GALLI BK S.GIOVANNI-BOTTEGA DEL TARTUFO UMBERTIDE n.d.; Punti: 10+8=18
24/11/2018 – 20:30 MEDOC FORLI’-GRUPPO STANCHI ROMA n.d.; Punti: 0+4=4
25/11/2018 – 18:00 CARISPEZIA LA SPEZIA-FE.BA CIVITANOVA MARCHE n.d.; Punti: 12+8=20
24/11/2018 – 21:00 ORZA RENT PONTE BUGGIANESE-CESTISTICA AZZURRA ORVIETO n.d.; Punti: 2+2=4
24/11/2018 – 16:00 ANDROS BASKET PALERMO-BASKET S.SALVATORE SELARGIUS n.d.; Punti: 10+10=20
24/11/2018 – 18:00 MATTEIPLAST BOLOGNA-CESTISTICA SAVONESE n.d.; Punti: 10+4=14
25/11/2018 – 17:00 ELITE BASKET ROMA-CUS CAGLIARI n.d.; Punti: 6+8=14

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

A2/F – Gioca solo Savona, a Campobasso; Spezia ferma per la nazionale (croata)

Posted by superbasketball su 16 novembre 2018

In A2 femminile stavolta giocherà solo la Cestistica Savonese, perché la Cestistica Spezzina ha visto la gara in trasferta con Selargius rinviata (al 12 dicembre) per la convocazione di Lana “KD” Pačkovski in nazionale croata.

Peraltro a Spezia la settimana è stata anche riempita dal raduno della nazionale femminile italiana, che ha occupato un po’ il PalaMariotti e un po’ il Palasprint: insomma un rinvio che semplifica molte cose per le bianconere, anche se costringerà ai doppi turni tra qualche settimana per rimettersi in pari. Bella notizia poi la convocazione del play croato, la miglior marcatrice del campionato sinora, che è stata paragonata addirittura a Kevin Durant (come fisico siamo un po’ lontani eh, ma le cifre no!) dopo il partitone con Orvieto, e che in nazionale trova l’altra ex spezzina Premasunac per giocare innanzitutto domani sera contro le nostre azzurre (spiace, ma non potremo tifare per Lana e Nina), e poi contro la Macedonia mercoledì mentre da noi andrà in scena al PalaMariotti la sfida decisiva con la Svezia. Coach Corsolini ritroverà le gare da 2 punti domenica prossima quando a Spezia arriverà Civitanova Marche, ospite ostico.

Allora resta solo da seguire le biancoverdi di coach Pollari, che nel giro di pochi giorni dal fondo classifica sono risalite a quota 4, ma domani alle 20.30 dovranno andare a mille se vorranno tenere testa alla capolista Campobasso sul suo campo di Vazzieri. Le molisane sono imbattute e nelle ultime 3 giornate si sono tolte lo sfizio di battere Palermo in trasferta, Spezia in casa e Bologna ancora in trasferta (Ciavarella e Marangoni 14). Possiamo dire qualcosa di più? Non credo, sarà durissima. C’è da dire che le le savonesi con l’Athena hanno dato una prova notevole, pur non perfetta, e hanno forse pescato davvero bene il cambio nello spot di straniera, perché se a Spezia c’è Pačkovski in testa alla classifica generale, in quella del turno si è distinta proprio Svetlíková, che non solo ha portato centimetri, ma anche tanti punti che Eduardo non aveva di fatto dato. E potrebbe davvero, affiancandosi nel tabellino a Penz, alzare molto il “livello base” del punteggio del team di Pollari. Ma a Campobasso c’è anche la miglior difesa del girone, per cui sarà un testa davvero probante. Da segnalare anche Federica Alesiani che giocherà da ex campobassana, e la probabile assenza del capitano avversario Di Gregorio (caviglia). Forza Savona! E attenzione perché è abbastanza probabile che ci sia uno streaming (non mio eh!) da Campobasso!

Partite in programma:

A2/F Sud 2018-2019 – Giornata n. 8

17/11/2018 – 20:30 FAENZA BASKET PROJECT GIRLS-MATTEIPLAST BOLOGNA n.d.; Punti: 12+10=22
18/11/2018 – 18:00 GRUPPO STANCHI ROMA-ORZA RENT PONTE BUGGIANESE n.d.; Punti: 2+2=4
18/11/2018 – 16:00 FE.BA CIVITANOVA MARCHE-RR RETAIL GALLI BK S.GIOVANNI n.d.; Punti: 8+10=18
17/11/2018 – 18:00 CESTISTICA AZZURRA ORVIETO-ELITE BASKET ROMA n.d.; Punti: 0+6=6
12/12/2018 – 16:00 BASKET S.SALVATORE SELARGIUS-CARISPEZIA LA SPEZIA n.d.; Punti: 10+12=22
18/11/2018 – 19:30 BOTTEGA DEL TARTUFO UMBERTIDE-ANDROS BASKET PALERMO n.d.; Punti: 6+10=16
17/11/2018 – 20:30 LA MOLISANA CAMPOBASSO-CESTISTICA SAVONESE n.d.; Punti: 14+4=18
17/11/2018 – 18:00 CUS CAGLIARI-MEDOC FORLI’ n.d.; Punti: 6+0=6

Situazione:

.

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

C/F – Cestistica vince, Amatori espugna Marola. I recuperi lanciano avanti le spezzine, ormai sicuramente prime

Posted by superbasketball su 9 marzo 2018

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaCon i recuperi di metà settimana, finalmente la C Femminile si riallinea e tutte le squadre hanno giocato lo stesso numero di partite (nella classifica complessiva). Sfrutta entrambe le sue due gare di recupero la Cestistica Spezzina, che vola da sola nel computo globale ed è già certa del primo posto, mentre Amatori domina l’avulsa delle senior (che, tra parentesi, è la classifica effettivamente da utilizzare per determinare le posizioni playoff, le partite con le due Under 20 vanno del tutto scomputate sia come punti sia come canestri, ve lo do per certo).

La Cestistica Spezzina domenica 4 ha giocato e vinto a Chiavari contro un’Aurora davvero positiva: le ragazze di coach Straffi (Comunello 25, Grigoni, Cassese e Arata 7) hanno infatti tenuto assolutamente botta per più di 30′, iniziando l’ultima frazione in vantaggio, per poi crollare al -13 finale sotto i colpi conclusivi del team di coach Corsolini (Giuseppone 26, Mazza 15). Le aurorine sono apparse comunque decisamente in palla, e se è così nel finale di girone possono ancora provare a insidiare Marola, anche se il prossimo impegno è con l’Audax, seppure in casa. Tornando alle spezzine, nel giro di 2 giorni le bianconere hanno invece “salutato” il gruppo: prima è arrivata mercoledì una vittoria (Vlahova 21, Giaroli e Innocenzi 17) abbastanza scontata e ampia a Diano con il Blue Ponente (Ardoino 15, Manzella 12), recupero dell’ottava giornata, poi giovedì sera anche quella a punteggio un po’ più contenuto ma comunque netta (Stoichkova 13, Innocenzi 12) contro l’Audax San Terenzo di coach Rossi (Bertella 13, Borghini 8), recupero della dodicesima. Due referti rosa che valgono il titolo (platonico) della classifica complessiva, visto che a 2 giornate dalla fine le spezzine imbattute sono +4 e 2-0 sull’Amatori. Complimenti a coach Corsolini e alle sue ragazze, che speriamo possano fare altrettanto bene fuori regione nella loro categoria, a questo punto! Ma nel frattempo devono sbrigare ancora le pratiche Blue Ponente (in casa) e Villaggio (fuori).

Nel weekend il Blue Ponente di coach Bracco (Ardoino 19, Bordonaro 12) aveva perso ad Alassio, rammaricandosi per l’occasione sprecata, contro l’altra Under 20, il Basket Cairo (Irgher 24, Roncallo 14), che l’ha spuntata con un ultimo quarto molto più efficace, rimontando dal -4 e difendendo il vantaggio dal ritorno delle ponentine. Per le Blues, poi sconfitte nettamente dalla capolista spezzina, il prossimo impegno sarà…di nuovo contro la Cestistica, ma stavolta a Montepertico, domenica 18: pronostico chiaramente molto “giallo”. Coach Piccardo nel penultimo turno spera in un nuovo referto rosa contro le ragazze del Villaggio.

A sua volta l’Audax San Terenzo, prima di incrociarsi infruttuosamente con la Cestistica Spezzina, sabato scorso era andata a punti in quel di Genova. L’Auxilium di coach Grandi (Policastro 11, Ajmar 10), priva di playmaker in quanto Pescio è ai box e Picasso ha accettato la proposta di Basket Academy, ha imbarcato un -17 al via, e per le forti santerenzine (Canova 15, Cattoi 10) è stato poi facile condurre in porto la gara, consolidando la seconda posizione nelle senior, che ormai non è più a portata del Marola, che ha 4 punti di distacco, lo svantaggio negli scontri diretti e deve disputare ormai una sola partita senior. A dir la verità per le ragazze di Rossi potrebbe esserci ancora la speranza di agganciare l’Amatori, ma per il primo posto bisognerebbe vincere la prossima a Chiavari, sperare che le vadesi perdano in casa con Auxilium, e poi batterle di 24 punti a Vado nell’ultima giornata: credo si possa dire che la probabilità non è “tra le più alte”. Per le genovesi la penultima giornata porta, come detto, nella tana dell’Amatori, e non è facile dunque riuscire a fare meglio dell’attuale quinto posto senior.

L’Amatori di coach Dagliano (Dagliano 16, Zappatore 13), capolista delle senior, nel weekend ha vinto una gara importante quanto combattuta a Marola. Non brillantissime, nei quarti centrali le biancorosse hanno preso un discreto vantaggio sulle ragazze di coach Martini (Morselli 22, Mori 7), che però hanno lottato sino a tornare a contatto nel finale, anche se le ultime giocate hanno poi premiato le favorite ospiti. La vittoria vadese non garantisce del tutto il primo posto, ma credo che de facto la posizione sia ormai appannaggio delle pappagalline, che ricevono nelle ultime due gare, entrambe al Geodetico in due giorni consecutivi, il 23 e il 24 marzo, prima l’Auxilium e poi, forse a posizioni già acquisite, l’Audax. Le maroline non possono più insidiare i posti più in alto, ma devono guardarsi dall’Aurora che segue a 2 punti: le ultime due gare, a Genova con la Sidus, e in casa con Cairo, potrebbero dare i punti che servono.

Infine, resta da dire della vittoria del fanalino di coda Villaggio contro la Sidus Genova, in una gara dal punteggio oggettivamente molto basso. Le ragazze di coach Canepa (Celano 10, Bruzzone 8) si sono imposte su quelle di coach Carraro (Zichinolfi 7, Ferrari 6) con 11 punti di scarto, in una partita che giustamente la società genovese rifiuta di commentare nel dettaglio (già nel turno scorso aveva vinto con Blue Ponente solo per 30-27, stavolta non arrivando a 30 ha ovviamente perso), pur segnandone solo 39. Probabilmente il 4-5 della prima frazione ha contribuito non poco a demoralizzare tutti. Villaggio incassa i 2 punti ribaltando anche la differenza canestri; per le cogornesi però sono finiti gli impegni senior e quindi non possono migliorare la loro classifica nella categoria, le ultime due gare a Cairo e con Spezia serviranno solo come allenamenti prima di affrontare i playoff (incrociandosi molto probabilmente con Amatori). Per la Sidus c’è invece Marola (che potrebbe essere un anticipo di playoff), e in chiusura il derby in casa dell’Auxilium.

Il prossimo turno sarà tra dieci giorni (18 e 19 marzo), però con il posticipo della gara di Vado al venerdì 23.

Situazione:

.

 

Posted in C F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: