SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

Notizie, notiziole e baggianate

Posts Tagged ‘Giornata 9’

B/F – La Polysport chiude l’anno con la sconfitta di Pontedera

Posted by superbasketball su 30 dicembre 2017

Era ancora il 23 dicembre, ma riesco a parlarne solo ora, mi scuserete viste le giornate festive…

La Polysport Lavagna (Fantoni e Aldrighetti 10) in casa della forte Pontedera ha tenuto botta a lungo, per poi cedere e accumulare un divario anche ampio. Dunque anche l’ultima gara del 2017 si e conclusa con un referto giallo per le lavagnesi: speriamo che nel 2018 il vento giri un po’ e che le liguri possano trovare un ritmo migliore.

L’andamento della gara ce lo chiarisce coach Daneri: “Per gran parte della partita siamo sempre stati più o meno a contatto con loro riuscendo a ricucire i loro tentativi di scappare via. Purtroppo poi a metà del terzo quarto sul -2 abbiamo concesso un paio di canestri davvero “stupidi” che hanno permesso loro di prendere poi il vantaggio che hanno portato fino alla fine”. Infatti di lì in giù il gap è diventato anche un po’ punitivo. “A vedere la partita forse il risultato è un po bugiardo, ma bisogna ammettere che forse sono state un po più solide di noi o comunque nei momenti chiave hanno approfittato delle occasioni capitate”. Il coach lavagnese chiude guardando al rientro di gennaio: “Anche se siamo contate e non in grandi condizioni, bisogna fare un salto di qualità per alzarci un po’ in classifica. Ci aspettano due partite super difficili, ma dobbiamo vendere cara la pelle e provare a fare qualche scherzetto a quelle davanti“. Coach Daneri si riferisce alla sfida del 6 gennaio in casa con il Nico Basket, non poi così lontano in classifica, e alla trasferta in casa della capolista Firenze che chiuderà il girone di andata. Il 6 gennaio non è lontanissimo, speriamo che per allora le batterie siano ben cariche.

Situazione:

.

 

Annunci

Posted in B F Tosc, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

B/F – La Polysport chiude il 2017 a Pontedera

Posted by superbasketball su 22 dicembre 2017

La Polysport Lavagna dopo il turno di stop ha da disputare l’ultima giornata del 2017 nella B femminile toscana, e lo farà a Pontedera contro la terza in classifica.

Le pisane hanno attualmente 12 punti, e quindi precedono le biancoblu di ben 6 lunghezze: è anche vero però che mentre le lavagnesi hanno vinto le ultime due partite, le padrone di casa hanno inanellato due referti gialli consecutivi, uno con la Pallacanestro Firenze prima in classifica (pesante) e uno in casa del Nico Basket (Ricci 17, Di Salvo 16), due settimane fa, e sono scivolate indietro dalla vetta. Chissà che gli stati d’animo opposti delle due squadre non permettano alle ragazze di Daneri di far meglio di quanto la classifica direbbe: è chiaro che molto influiranno le condizioni fisiche del gruppo Poly, alquanto problematiche sinora. In ogni caso, poi si ripartirà il 7 gennaio, quando al Cotonificio arriverà il Nico Basket.

Palla a due domani sera alle 21. E forza Lavagna!

Partite in programma:

B Femminile Toscana 2017-2018 – Giornata n. 9

23/12/2017 – 21:00 ORZA RENT – NICO BASKET FEMMIN-IL PALAGIACCIO P.F. FIRENZE n.d.; Punti: 10+16=26
20/12/2017 – 21:15 NAMED N. 8 S.G.VALDARNO-A.S.D AVVENIRE 2000 RIFREDI 68 – 46;
15/12/2017 – 21:15 A.S.D.BASKET DON BOSCO FIGLINE-GMV BASKET A.DIL. 34 – 59;
23/12/2017 – 21:00 IL DRAGO E LA FORNACE COSTONE-A.DIL. FLORENCE BASKET n.d.; Punti: 10+4=14
13/12/2017 – 21:15 LE MURA SPRING BASKETBALL-G.S. JOLLY ACLI BASKET A.S.D. 36 – 57;
23/12/2017 – 21:00 A.D.BASKET FEMMINILE PONTEDERA-POLYSPORT BASKET LAVAGNA A.D. n.d.; Punti: 12+6=18
.

Situazione:

.

Posted in B F Tosc, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

C/F – Finisce, salvo recuperi, il girone d’andata: Amatori al comando

Posted by superbasketball su 20 dicembre 2017

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaLa nona giornata, ultima di andata della C femminile, ha concluso l’anno 2017: in realtà avanzano 3 partite da recuperare, 2 delle quali sono già fissate per gennaio: della terza non si hanno notizie ufficiali. Intanto ci si ferma e se ne riparla dopo l’Epifania.

L’Amatori Savona è al momento prima sia nella classifica senior, dove è imbattuta, sia in quella complessiva, grazie al fatto che l’imbattuta Cestistica Spezzina Under 20 ha ben 2 gare da recuperare. Le vadesi (Mata e Demattei 12) hanno vinto largamente anche il big match in casa dell’Audax (Canova 14, Cattoi 11), completando il giro d’andata “senior” con 7 vittorie, più di 40 punti di scarto medio per partita, ma anche la miglior difesa del torneo. Gara che ha svoltato nel secondo e terzo quarto quando le ospiti sono riuscite a sviluppare un cambio di ritmo al quale le ragazze di Rossi non sono riuscite ad opporre abbastanza resistenza. Da metà gennaio riprende il giro: per le ragazze di Dagliano dalla trasferta a Chiavari, mentre le santerenzine dovranno andare a Genova sponda Sidus.

La Cestistica Spezzina (Innocenzi 21, Olajide 19) ha confermato una certa superiorità nei confronti delle avversarie anche nella gara di Montepertico con il Villaggio (Rodriguez 8, Focacci 6): centello segnato e 78 punti di scarto a favore delle ragazze di Corsolini, partita non molto interessante come andamento (primo quarto 37-2). Le spezzine devono ancora giocare due recuperi, uno a casa del Blue Ponente e uno, più importante perché di fatto è l’andata del “playoff” per il primo posto tra le Under 20, quello in casa con il Cairo, che è previsto per 8 gennaio, prima della prima giornata del 2018, in cui poi la Cestistica riceverà il Marola. Per quanto riguarda il team di coach Canepa, ci saranno altre occasioni: ad esempio il 13 gennaio in trasferta contro il Blue Ponente, nello scontro diretto con una squadra a pari punti (2).

Proprio il Blue Ponente è stato la vittima domenicale a Chiavari, dove l’Aurora di coach Straffi (Comunello 18, Copello 12) ha imposto il fattore campo sulle ragazze di coach Bracco (Ardoino 13, Manzella 12) in una partita decisa dai quarti centrali. Con questo successo le gialloblu restano vicine alle prime due della classifica senior; con la prima gara del 2018 dovranno però ospitare l’Amatori e dimostrare se possono sperare o meno di riguadagnare terreno. Le ponentine hanno la pausa per recuperare, poi ci sarà sicuramente lo scontro diretto di cui sopra con il Villaggio: da verificare anche se e quando si disputerà anche il recupero contro la Cestistica, ma essendo le spezzine già impegnate al rientro dalla sosta nel recupero Under 20, immagino che questa gara slitti più avanti.

Domenica scorsa a Genova era tempo di derby: la Sidus ospitava l’Auxilium. Derby in cui, diciamo così, hanno prevalso le difese; forse sarebbe meglio dire che hanno stentato gli attacchi. Coach Grandi ha visto le sue (Policastro 10, Pescio 7) in vantaggio per tutta la gara, ma senza mai riuscire a dare il colpo del ko; coach Carraro ha visto le sue (De Ferrari 9, Patrone, Pieri, Mercole, Ferrari e Colbert 4) inseguire sempre, e nel finale cercare di completare la rimonta, non concretizzandola. L’Auxilium sale comunque a quota 8, dovendo ancora recuperare però il 10 gennaio la gara casalinga col Marola, dopodiché sarà finalmente in pari col programma e il 15 andrà a Cairo per la prima di ritorno. La Sidus ripartirà ancora in casa, ma ricevendo l’Audax, domenica 14.

L’ultima gara della giornata si è giocata lunedì, a Cairo Montenotte, tra il Cairo Basket di coach Piccardo e il Basket Marola di coach Martini. L’ha vinta la squadra in trasferta, in una partita ad alti e bassi in cui ha funzionato bene il tiro pesante marolino e le padrone di casa hanno sofferto soprattutto Morselli, arenandosi dopo avere rimesso il naso avanti e cedendo nel finale per un paio di possessi. Le spezzine hanno così superato, pur a pari punti, proprio le cairesi nella classifica complessiva, e sono seste in quella senior: devono ancora recuperare la gara con l’Auxilium a Genova il 10, poi domenica 14 andranno a far visita alla Cestistica Spezzina per il primo derby del ritorno e del 2018. Per il team cairese invece il 2018 porta la sfida più importante, quella in cui ricevono proprio la suddetta Cestistica Spezzina per l’andata dello scontro diretto che vale di fatto un campionato ligure Under 20.

Buona sosta a tutte!

Situazione:

.

 

Posted in C F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

C/F – Giornata martoriata, solo due gare disputate nel weekend. Sabato big match Audax-Amatori

Posted by superbasketball su 14 dicembre 2017

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaL’ottava giornata della C femminile era stata completa, e siamo stati puniti per la nostra soddisfazione: la nona ha visto due gare non disputate, che sarebbero tre ma una è stata recuperata ieri, come già programmato, mercoledì sera. E se una è da recuperare, l’altra potrebbe essere semplicemente chiusa con lo 0-20.

Ma andiamo con ordine. La capolista Cestistica Spezzina non ha potuto giocare a Diano con il Blue Ponente, perché nella giornata si sono verificate delle infiltrazioni e la gara è stata rinviata prima ancora che le spezzine partissero per la trasferta. Almeno, non c’è stato quel disagio. Resta da vedere quando si potrà recuperare la partita, ancora non si sa. Intanto le ragazze di Corsolini nell’ultima di andata riceveranno il Villaggio, mentre quelle di coach Bracco dovranno andare a Chiavari.

L’Amatori Savona (Lanari 16, Cambiaso e Poggio 11) ha fatto risultato anche a Genova, andando ad espugnare il Palauxilium, e detiene il primato tra le “senior”. L’Auxilium di coach Grandi (Carbonell 10, Ajmar 8) non è riuscita a limitare sin da subito le ospiti, che poi hanno potuto gestire al meglio la gara, anche se nella seconda parte le genovesi hanno contenuto i danni. Per coach Dagliano arriva la sfida più importante dell’andata, quella da giocare in trasferta contro l’Audax, con la quale condivide la vetta: da sabato sera non saranno più pari. Per l’Auxilium c’è invece il derby, in trasferta, con la Sidus.

L’Audax San Terenzo (Canova 22, Cattoi 9) ha superato, in una gara abbastanza equilibrata, l’Aurora Chiavari (Comunello 12, De Martini 10). Le chiavaresi erano partite meglio, poi i parziali hanno visto sempre avanti le santerenzine di coach Rossi, ma il risultato non è stato al sicuro per le padrone di casa sino alla sirena finale. Una gara che determina a questo punto un grande distacco tra Amatori e Audax, e il resto del gruppo, eccezion fatta per la Cestistica Spezzina che però a quando pare non va proprio “calcolata”. Come detto, sabato a Lerici si gioca la sfida che vale la vetta solitaria, e il campo di casa può dare un certo vantaggio. Quanto alle ragazze di Straffi, domenica al Palacarrino ospiteranno il Blue Ponente.

La situazione peggiore si è verificata a Marola, dove la gara tra le ragazze di Martini e la Sidus di coach Carraro non si è disputata per mancato arrivo del medico (e dei sostituti). Se non ci sono situazioni che non conosco, questo tipo di evento un paio di mesi fa ha portato allo 0-20 in C Silver tra Vado e Follo: immagino che qui il caso non sia dissimile, e al momento ho assegnato i 2 punti a Sidus, ufficiosamente, è ovvio. Ad ogni modo nell’ultima di andata Marola giocherà (lunedì, in posticipo) a Cairo, mentre le genovesi devono preparare il Palamajorana per il derby con Auxilium di domenica.

Ieri sera nel posticipo di Cogorno l’Under 20 di Cairo si è imposta a casa del Villaggio di coach Canepa, ottenendo il terzo referto rosa. Per le villaggine uno stop che non dovrebbe contare; per le ragazze di coach Piccardo, che evidentemente quando riescono ad essere tutte presenti sono una compagine di tutto rispetto e in grado di competere con le migliori, un buon risultato che però non serve: sarà molto più importante la sfida diretta tra Under 20 dell’8 gennaio. Cairo ospiterà ora Marola, mentre il Villaggio andrà in casa della Cestistica Spezzina.

Situazione:

.

Partite in programma:

C Femminile 2017-2018 – Giornata n. 9
17/12/2017 – 18:00 A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI-BLUE PONENTE BASKET n.d.; Punti: 8+2=10
17/12/2017 – 18:00 A.S.D. SOC CESTISTICA SPEZZINA-AS DIL. VILLAGGIO SPORT PALL. n.d.; Punti: 12+2=14
16/12/2017 – 18:00 A.S. DIL. AUDAX SAN TERENZO-A.S.D. AMATORI PALL.SAVONA n.d.; Punti: 14+14=28
18/12/2017 – 20:00 A.S.DIL. BASKET CAIRO-A. DIL. BASKET MAROLA n.d.; Punti: 6+4=10
17/12/2017 – 19:00 SIDUS LIFE & BASKET GENOVA A.D-A.S.DIL. PGS AUXILIUM n.d.; Punti: 2+6=8

Posted in C F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

D Reg/M – Recco batte Villaggio, e resta in testa con il My Basket

Posted by superbasketball su 5 dicembre 2017

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaIl nono turno della D regionale lascia in testa, oltre al My Basket, la sola Pro Recco, che ha vinto lo scontro diretto con il Villaggio.

La Pro Recco (Ermirio 19, Cipollina 8), che ricordiamo l’anno scorso aveva vinto il campionato, è tornata dunque a fare la voce grossa, anche se la gara con il Villaggio (Setaro 17, Terribile 8) è stata vinta per poche lunghezze e in una gara a punteggio abbastanza basso. In ogni caso i ragazzi di coach Pizzonia hanno conquistato il referto rosa nelle ultime 7 gare disputate e sono già riusciti a battere anche l’altra capolista My Basket: dato che gli esami non finiscono mai, però, dovranno sabato sera andare a far visita alla Diego Bologna. Per coach Terribile un piccolo passo indietro, che però potrebbe essere amplificato dal turno di riposo che spetta ai “cinghialotti” nella decima giornata.

Il derby di Borzoli tra la Pallacanestro Sestri (Zito 27, Zenobio 14) e il My Basket (Calabrese 20, Macrì 13) è stato appannaggio di quest’ultimo, che è pertanto rientrato al meglio nella tenzone dopo la sconfitta di Recco e il turno di riposo. Nulla da fare per i ragazzi di Mariotti, che comunque restano in una posizione di classifica dalla quale con poche vittorie in fila si può risalire nelle prime piazze: servirebbe fare risultato ad esempio nella penultima di andata a Casarza. I genovesi di coach Brovia dovrebbero avere un turno relativamente tranquillo contro il Loano, anche se quest’ultimo ha appena messo a segno un buon colpo nella lotta per la salvezza.

Al terzo posto, agganciando e superando il Villaggio, sale il Cogoleto (Ciarlo 21, Bruzzone 13), che è andato a punti anche a Genova con l’Auxilium. I ragazzi di coach Dellarovere a loro volta hanno vinto le ultime 5 partite, e se passeranno indenni a Busalla e soprattutto nel turno successivo a Recco, saliranno ancora più in alto. E l’anno scorso arrivarono in finale dal nono posto…Quanto al team di coach Pezzi, non ha confermato la buona prestazione di Spezia: la classifica dice solo 4 punti e quindi battere Sanremo domenica in via Cagliari diventa imperativo.

Altro stop in trasferta per la Scuola Basket Diego Bologna, che a Busalla (Arcolao , Mazzorana F., Mazzorana S. e Negrini 15) ha subito una sconfitta anche di ampie proporzioni. I ragazzi di coach Marcone, eccezionalmente sulla panchina dei busallesi, hanno fatto una partita molto buona, limitando le bocche da fuoco spezzine e prendendo un vantaggio importante nel secondo quarto che hanno prima difeso e poi incrementato nella seconda parte. Altro turno casalingo per Busalla contro il forte Cogoleto, e giocherà in casa anche il team di De Santis, che deve riserrare però le fila altrimenti contro la Pro Recco rischia grosso.

In coda si giocava un pesante scontro diretto, e il Loano di coach Ciccione (Giulini 22, Borgna 17) ha sfruttato il fattore campo mettendo a segno la seconda vittoria stagionale, la più utile perché frappone tra sé e il BVC Sanremo (Tacconi 16, Cerutti 12) non solo 4 punti, ma anche il vantaggio negli scontri diretti, che consta di 9 punti di differenza canestri. Partita decisa del terzo quarto, con i ragazzi di Bonino capaci poi di rientrare a 2 possessi dai loanesi, ma non di più. I matuziani dovranno andare a Genova contro l’Auxilium: servono punti, e in ogni caso servirà un girone di ritorno col coltello tra i denti. Per il Garassini c’è la trasferta, complicata, in casa della capolista My Basket.

Partite in programma (le designazioni arbitrali le trovate nelle tabelle sotto):

D Reg/M Liguria 2017-2018 – Giornata n. 10

10/12/2017 – 17:00 ASD VALPETRONIO BASKET-PALLACANESTRO SESTRI Studio GI n.d.; Punti: 4+10=14
09/12/2017 – 19:00 ASD MY BASKET GENOVA-BK LOANO GARASSINI PASTA FRESC n.d.; Punti: 14+4=18
10/12/2017 – 18:30 PALL. BUSALLA S.A.R.-ASD CFFS COGOLETO BASKET n.d.; Punti: 6+12=18
10/12/2017 – 18:30 ASD PGS AUXILIUM-BASKET & VOLLEY CLUB SANREMO n.d.; Punti: 4+0=4
09/12/2017 – 21:00 SCUOLA BK DIEGO BOLOGNA TARROS-PRO RECCO BASKET ASD n.d.; Punti: 10+14=24

Situazione:

.

Posted in Campionati, D Reg M | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

C Silver – CUS imbattuto alla fine dell’andata, Tarros segue. Vado, Ospedaletti, e Tigullio dietro, bene Pegli

Posted by superbasketball su 4 dicembre 2017

La C Silver ha chiuso la prima metà del girone iniziale, con il CUS ancora imbattuto in vetta alla classifica, “campione d’autunno”. In attesa dello scontro diretto di metà gennaio, la Tarros resta dietro, ma forse la settimana prossima potrebbe riagganciare i genovesi che hanno, a quanto pare, una sosta forzata. L’impressione è che queste due squadre abbiano davvero una marcia in più, e che se non ci saranno stravolgimenti potremmo arrivare alla stessa finale dell’anno scorso. L’ho detto (il che significa “potete dare la colpa a me, nel caso”).

La gara di Sarzana ha visto prevalere il CUS dopo una partita condotta praticamente sempre, con i biancoverdi, privi di Stagnari per la frattura del setto nasale avvenuta in allenamento (gli auguriamo un rapido recupero), mai avanti e l’ultima volta in parità nel secondo quarto. Il primo quarto è andato a strappi, con i genovesi a tentare l’allungo e Sarzana (Tesconi 23, Ferrari 14) a ricucire, ma a fine tempino i ragazzi di Pansolin e Taverna (Dufour 19, Vallefuoco S. 16) erano avanti di 5. Nel secondo quarto inizialmente era Sarzana ad essere più efficace, tornando sotto e pareggiando sul 17 pari: tra i padroni di casa efficace soprattutto Tesconi. Poi il CUS otteneva soprattutto da Stefano Vallefuoco il break che lo lanciava all’intervallo lungo sul +12, 21-33. Poteva sembrare che la partita fosse già definitivamente indirizzata, ma così non era, perché nel team di Giannetti e Bencaster entrava in partita Ferrari e con i suoi 10 punti nella frazione i biancoverdi tornavano sotto, in un quarto ad alto punteggio (26-23), e acciuffando con la tripla finale di Casini un -9 che poteva sembrare promettente, così come l’inizio favorevole con il -7 dopo pochi istanti. CUS però non perdeva lucidità e ribatteva, con il divario che restava intorno alla doppia cifra, senza che i sarzanesi riuscissero a ridurlo sotto la soglia di sicurezza. L’epilogo a poco più di un minuto da termine: su un’azione di attacco cussina, dopo qualche contatto, un fallo di Bencaster, il suo primo nella gara, veniva giudicato antisportivo, e subito dopo il 7 biancoverde veniva espulso. Ancora pochi secondi e anche Dell’innocenti veniva espulso per secondo tecnico, lasciando agli ospiti la possibilità di andare in lunetta per ben 6 liberi che chiudevano ogni discorso. Quindi, diversamente dall’anno scorso, quest’anno i genovesi sono rientrati col referto rosa dalla trasferta di Sarzana, e ora guardano tutti dall’alto alla fine del girone di andata. Mi risulta che però la gara della settimana prossima, il derby genovese, non si potrà disputare per l’indisponibilità del campo dell’Ardita (forse si recupererà prima di Natale), per cui ci sarà l’occasione per la Tarros di riagganciarli. CUS tornerà in campo al Palacus sabato 16 contro l’Aurora. Quanto a Sarzana, che ha fatto una gara discreta ma nel finale ha mancato una rimonta che a inizio ultima frazione sembrava possibile, ricomincerà dalla trasferta difficile di Vado.

La BraunCam Productions presenta: qualche foto pregara, e ovviamente il video integrale con telecronaca, dove potrete rivedere le fasi più burrascose del finale. Approfitto per ringraziare per l’attenzione chi ha seguito le dirette “radio” su Facebook, scusandomi per le scemenze che dico ogni tanto (o quantomeno, spero che non me le facciate troppo pesare).

Foto:

2017-2018 C Silver Sarzana-CUS

Video:

.

La Tarros Spezia (Peychinov 26, Bracci 24) contro il Follo (Langone 18, Canini 11) ha rispettato il pronostico, vincendo chiaramente e in modo controllato il derby con il team biancoceleste, mantenendo la distanza minima dalla capolista che potrebbe permetterle l’aggancio e l’eventuale sorpasso in caso di passi falsi e/o di vittoria con ribaltamento della differenza canestri nella sfida di metà gennaio al Palasprint. Meno contento lo staff tecnico per quanto visto sul parquet. Follo invece vede il bicchiere mezzo pieno di una gara comunque combattuta, senza lesinare sforzi e anzi riuscendo ad arrivare all’ultima frazione avendo recuperato molto dello svantaggio in un positivo terzo tempino: una buona prestazione che però non fa punti in classifica, ed è lì che Cristelli e i suoi ragazzi devono lavorare al massimo e velocemente, se non vogliono restare col cerino in mano, perché le prime otto avranno una seconda fase, ma per chi resta attardato le sentenze saranno poi molto più veloci, al massimo il 18 marzo è prevista la fine del playout. Nel prossimo turno, la Tarros resterà a casa ospitando il Pegli, mentre Follo andrà a Santa Margherita contro il Tigullio.

Al terzo posto, pur a pari punti con Ospedaletti e Tigullio, c’è la Pallacanestro Vado di coach Costa (Tsetserukou 17, Brignolo 16), che ha sfruttato lo scontro diretto al Geodetico con il team di Annigoni e Pieranti (Radchenko e Zolesi 12) per saltare davanti e confermare che l’età può essere un fattore limitante ma non impedire di arrivare comunque nelle zone alte, cosa che ovviamente vale anche per i sammargheritesi. La gara i vadesi l’hanno indirizzata nel primo quarto, mantenendo poi il vantaggio nei tempini centrali, e trovando i colpi del ko, specialmente dall’arco, nell’ultima frazione. Vado nel primo turno di ritorno ospiterà Sarzana, mentre per Tigullio ci sarà la visita del Follo.

L’Ospedaletti (Generale 14, Michelis 13) è tornato con 2 preziosissimi punti, ottenuti in trasferta, dal PalaMajorana, dove ha sconfitto l’Ardita di coach Chiesa (Ferrari 12, Pietronave 8). Ancora privo di Colombo, che potrà rientrare dal prossimo turno, il team di Lupi ha preso un po’ di vantaggio nei quarti centrali, riuscendo poi a controllare i tentativi di rimonta dei nerviesi, e aggregandosi al gruppo delle terze a quota 10, formalmente in quarta posizione per l’avulsa: se riusciranno a dare un po’ più di continuità nel girone di ritorno, questa classifica potrebbe anche migliorare. Nella prima di ritorno gli orange andranno in casa dell’Aurora Chiavari, mentre per l’Ardita, rimasta al palo sull’ultimo gradino insieme al Follo, ci sarà a quanto pare una sosta obbligata: il derby col CUS potrebbe essere recuperato il 20/12: il prossimo impegno quindi sarà quello di Sarzana sabato 16.

Vince ancora il Basket Pegli (Brichetto M. 18, Prezioso 17), e stavolta lo fa in casa Aurora Chiavari (Ferri 18, Poltroneri 15), in quello che era uno scontro diretto. E’ stata una partita molto equilibrata, in cui Pegli sembrava aver messo la freccia nella terza frazione ma i padroni di casa hanno immediatamente reagito, sino alla sirena del 40′ in cui le due squadre si sono ritrovate sul 65 pari. Nell’overtime i ragazzi di Piastra hanno trovato lo spunto decisivo, e messo nel cassetto il quarto referto rosa stagionale, un bottino cospicuo che permette alla società arancioblu di girare la boa in piena zona playoff, alla pari con Sarzana. I ragazzi di Marenco, rimasti a 6, hanno comunque un tesoretto di 4 punti di vantaggio sulle ultime due: domenica inizieranno il loro ritorno ricevendo la visita dell’Ospedaletti. I pegliesi invece andranno a Spezia con la Tarros, partita da giocare con poca pressione, situazione che normalmente permette di giocare anche meglio.

Situazione:

.

Posted in C Silver, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

C Silver – Ultima di andata!

Posted by superbasketball su 30 novembre 2017

La C Silver è arrivata all’ultima di andata, la nona, e siamo a malapena a dicembre. Meno male che c’è una seconda fase, altrimenti bisognerebbe fare un altro giro!

Si arriva a questo ultimo turno con il CUS davanti al gruppo sgranato, seguito da Tarros e poi staccati Tigullio e il gruppo a 8 punti, con Ospedaletti, Vado e Sarzana, poi quelle a 6, Aurora e Pegli, e infine Ardita e Follo a 2. CUS sarà sicuramente in testa, quindi campione “d’autunno”, magari non da solo ma comunque davanti perché ha il vantaggio nello scontro diretto con gli spezzini, i quali a loro volta non possono perdere la posizione perché hanno 4 punti sul Tigullio. Più bagarre al centro, dove sono previsti un paio di scontri diretti.

Cominciamo dalla capolista, che sabato alle 18.30 andrà a sfidare Sarzana nella tensostruttura “Diego Bologna”. I biancorossi hanno superato in sequenza Ospedaletti e Vado lasciando poco spazio agli avversari, se non all’inizio: la squadra di Giannetti e Bencaster invece ad Ospedaletti ha perso proprio in volata. La distanza in classifica è notevole, i punti sono la metà per i biancoverdi: però il campo sarzanese non è un campo facile, anche se Vado e Tigullio vi sono passati. I sarzanesi proveranno a fare lo scherzo ai ragazzi di Pansolin e Taverna, come era successo l’anno scorso, proprio all’andata.

Sabato si gioca solo un’altra gara, a Genova in via Allende, alle 18: l’Ardita Juventus riceve al PalaMajorana l’Ospedaletti. Gli orange in questo torneo hanno fatto spesso molto bene o molto male, e sono stati spesso costretti a giocare in modo diverso da una gara all’altra per assenze e infortuni; sono comunque davanti ai genovesi e per i ragazzi di Chiesa 2 punti ottenuti contro i ponentini sarebbero abbastanza inaspettati e probabilmente molto motivanti. E’ chiaro che coach Lupi viene nel capoluogo con la voglia di vedere finalmente due referti rosa in fila, cosa che non è ancora successa quest’anno, per arrivare al girone di ritorno con maggiori speranze.

Domenica ci sono gare interessanti.

A Spezia, al Palasprint, si gioca il derby tra Tarros e Follo. Negli scorsi anni i rapporti di forze erano davvero equilibrati: l’ago della bilancia si è spostato invece decisamente a favore della società del presidente Caluri, e l’anno scorso già fu 2-0 per la Tarros. Il team guidato da coach Cristelli è ultimo e viene da una doppia sconfitta pesante, con Ardita e Aurora, negli scontri diretti in coda: i bianconeri invece hanno perso solo al PalaCUS. Credo che il pronostico sia facile, almeno oggi: ma certamente i biancocelesti proveranno a non rendere la gara una formalità.

Scontro di medio alta classifica invece a Vado Ligure, dove i biancorossi di Costa e Dagliano riceveranno quelli di Annigoni e Pieranti, con l’obbiettivo di attaccare la terza posizione dei sammargheritesi. Due squadre giovani, comunque in posizione più che buona in graduatoria, che possono arrivare al giro di boa nelle prime quattro: più facile per Tigullio, che avendo già battuto sia Ospedaletti sia Sarzana non teme eventuali riagganci. I vadesi vincendo (e se Ospedaletti perdesse, o vincendo molto largamente) guadagnerebbero la terza piazza, tanta roba per una squadra con l’età media da Under 18!

Infine al PalaCarrino Aurora e Pegli, le due squadre che sembrano per ora essersi issate al di sopra della zona a rischio, cioè a 6 punti contro i 2 delle due squadre di coda, si sfidano per vedere quale delle due starà davanti al traguardo intermedio, con la chance di agganciare anche qualcuna di quelle davanti, se perderanno il passo. Sia Marenco e Benvenuto, sia Piastra, Griffanti Bartoli e Pozzi hanno gruppi giovani che possono dare luogo a prestazioni di grande intensità, e con una relativa tranquillità di classifica la gara potrebbe risultare divertente.

Situazione e partite in programma:

C Silver Liguria 2017-2018 – Giornata n. 9

03/12/2017 – 18:15 PALL. VADO AZIMUT CONSULENZA-AS D.TIGULLIO SPORT TEAM n.d.; Punti: 8+10=18
02/12/2017 – 18:30 SARZANA BK LUNA ABRAVISI SRL-CUS GENOVA ASD n.d.; Punti: 8+16=24
03/12/2017 – 18:00 AD AURORA BASKET CHIAVARI-AD BASKET PEGLI n.d.; Punti: 6+6=12
03/12/2017 – 18:00 SPEZIA BASKET CLUB AD-BASKET FOLLO AD n.d.; Punti: 14+2=16
02/12/2017 – 18:00 ASD ARDITA JUVENTUS-B.C.OSPEDALETTI SASTRI SAM n.d.; Punti: 2+8=10

.

Posted in C Silver, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

D Reg/M – Tre capoliste, Recco e Villaggio agganciano il My Basket: nel prossimo turno sfida diretta Recco-Villaggio

Posted by superbasketball su 28 novembre 2017

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaIl My Basket che riposava si è visto raggiungere in vetta dalle inseguitrici Pro Recco e Villaggio, che hanno sfruttato l’occasione, e l’avulsa mette i recchelini al primo posto, seguiti dai genovesi e dai cogornesi. Poiché anche Sestri, Diego Bologna e Cogoleto hanno vinto e sono a soli 2 punti dal trio di vetta, sembra profilarsi una corsa a sei dalla quale sono rimaste staccatissime le altre, un altro trio lontano ben 6 lunghezze. E’ lunga ancora, e ci sono i turni di riposo a spezzare i ritmi e rimescolare le carte, ma la classifica della D regionale sembra già davvero spaccata a metà.

A Casarza con Valpetronio (Buccini 15, Bernardello e Callea 9) il Recco di coach Pizzonia (Mariani 11, Acerni ed Ermirio 10) ha coronato dunque la rincorsa. La squadra di coach Podestà si è arresa per la terza volta in casa quest’anno, e per i recchelini è giunto il sesto referto rosa consecutivo, che vale appunto la vetta. Non è che ci sia tanto spazio per cullarsi in cima alla classifica, però, perché domenica in via Vastato ci sarà lo scontro al vertice con il Villaggio. La Valpetronio invece si ritrova ormai invischiata in basso, e dovendo anche riposare potrebbe pagare con qualche altra posizione in classifica.

Il Villaggio (Gotelli e Toschi 15) giocava una partita simile per le posizioni di classifica, ma in casa, contro il Busalla, e ne ha saputo cogliere la chance battendo i ragazzi di coach Tarantino (Mazzorana S. 14, Giacomini 12), che hanno recriminato sui fischi arbitrali nel finale di gara. Fatto sta che coach Terribile ha raggiunto la vetta, ma deve, come detto, preparare la difficile trasferta di Recco: nel pallone non è banale fare risultato. Busalla resta nel gruppetto a 4 punti, e giocherà ora tre volte di fila in casa, ma le prime due con Diego Bologna sabato prossimo e Cogoleto sembrano piuttosto dure, poi ci sarà lo scontro diretto con Auxilium.

Ancora quarta, e a un passo dalle prime, la Pallacanestro Sestri (Zito 25, Lando 20), che ha fatto bottino pieno a Loano contro il Garassini (Borgna 23, Giulini 21). Partita combattuta, con i padroni di casa ancora avanti dopo l’intervallo lungo, ma poi innervositi da alcune decisioni e soccombenti anche a causa delle espulsioni di Bussone e Giulini, mentre i sestresi allungavano. Per coach Mariotti seconda W consecutiva, ma ora al Figoi arriva la capolista My Basket e l’asticella si alza; per coach Ciccione domenica invece c’è lo scontro diretto di coda con il BVC Sanremo, in cui provare a ottenere un importante vantaggio.

C’è voluto un supplementare alla Scuola Basket Diego Bologna per avere la meglio su un’Auxilium volitiva, e mantenersi in corsa al quinto posto. I ragazzi di De Santis (Vukoja 29, Tringale 20) hanno riscattato la sconfitta di Cogoleto dello scorso turno imponendosi sui genovesi di coach Pezzi (Mortara 25, Ferrando 18) appunto nell’overtime, dopo che i primi 40′ non avevano deciso il colore dei referti. Gli spezzini sono ora chiamati alla trasferta di Busalla, mentre l’Auxilium, che si ritrova nel gruppetto a 4 punti, dovrà ospitare proprio il Cogoleto.

Il team di coach Dellarovere (Mastrosimini 15, Bruzzone 13) ha sfruttato al meglio la trasferta di Sanremo in casa del BVC (Cerutti 19, Tacconi 15), facendo valere una certa superiorità sin dalle prime battute, e si mantiene nel gruppo delle inseguitrici, con la trasferta di via Cagliari sabato come altra possibile occasione di miglioramento. I matuziani di coach Bonino allungano la serie negativa che perdura da inizio campionato, e se a Loano non dovesse arrivare la vittoria potrebbero restare malinconicamente staccati, con il resto della stagione in ripida salita.

Partite in programma (le designazioni arbitrali le trovate nelle tabelle sotto):

D Reg/M Liguria 2017-2018 – Giornata n. 9

03/12/2017 – 18:30 ASD PALLACANESTRO SESTRI-ASD MY BASKET GENOVA n.d.; Punti: 10+12=22
03/12/2017 – 18:30 PRO RECCO BASKET ASD-ASD VILLAGGIO SPORT PALL. n.d.; Punti: 12+12=24
03/12/2017 – 18:30 BK LOANO GARASSINI PASTA FRESC-BASKET & VOLLEY CLUB SANREMO n.d.; Punti: 2+0=2
03/12/2017 – 18:30 ASD PGS AUXILIUM-ASD CFFS COGOLETO BASKET n.d.; Punti: 4+10=14
02/12/2017 – 20:30 ASD PALL. BUSALLA-SCUOLA BK DIEGO BOLOGNA TARROS n.d.; Punti: 4+10=14

Situazione:

.

Posted in Campionati, D Reg M | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

A2/F – Carispezia facile ad Alghero, Cestistica Savonese battuta in casa da Bologna. Mercoledì derby!

Posted by superbasketball su 27 novembre 2017

Secondo pronostico, la nona giornata di A2 femminile, girone Sud, dà 2 punti alla Carispezia, che ad Alghero spegne le speranze delle sarde e sale a quota 8, e non li dà alla Cestistica Savonese, che non riesce ad impensierire la capolista Progresso Bologna. Ma bisogna archiviare tutto in fretta, nel bene e nel male, perché mercoledì si torna a giocare per recuperare proprio il derby ligure, a Savona.

La Carispezia (Stoichkova 15, Templari 14) ha fatto tesoro della trasferta in terra sarda, partendo bene e concedendo alle padrone di casa di restare in partita solo sino al secondo quarto, quando le bianconere, già toccavano la doppia cifra di vantaggio, per poi dover accontentarsi del +8 dell’intervallo lungo. Ma dopo la sosta e una prima fiammata della Mercede che arrivava al -4, le ragazze di Corsolini mettevano definitivamente la freccia e arrivavano alla sirena con un tranquillizzante +19. Nell’ultima frazione la spinta non si esauriva, e soprattutto la difesa restava molto ben chiusa, cosicché dopo aver toccato il massimo vantaggio sul +34 finalmente le spezzine potevano gestire gli ultimi minuti portandosi via il quarto referto rosa stagionale, che significa la sesta piazza, grazie alla migliore avulsa con Orvieto e Campobasso che sono appaiate. Era una gara delicata per la trasferta lunga e la mancanza dello stimolo agonistico da 3 settimane: prova superata!

Purtroppo invece la partenza della biancoverdi savonesi (Skiadopoulou 12, Zanetti 10) al cospetto della Progresso Bologna è stata decisamente negativa: -15 dopo pochi minuti, e partita compromessa velocemente. La capolista, rintuzzato un primo tentativo di rientro delle ragazze di Pollari che si fermava sul -9, ha potuto giocare in tranquillità, sfruttando una buona precisione e qualche recupero con relativo contropiede, andando al riposo già sul +22; e soltanto nell’ultima frazione le savonesi hanno ricucito sino al -13, per poi però incassare i colpi del ko delle ospiti. Magari con un inizio meno pesante qualche speranza in più le liguri l’avrebbero avuta, ma certamente il valore dell’avversaria in questo caso era comunque elevato, e il pronostico è stato ampiamente rispettato, anche se a tratti qualche sprazzo positivo si è visto. Edit: per chi volesse vedere la gara e non l’ha già fatto dal vivo o online in diretta, ecco da Youtube il video della Cestistica Savonese:

Continua la corsa in vetta per Empoli (ancora imbattuta), Valdarno e Progresso Bologna, con la sola Palermo ancora a tallonare, e Faenza quinta staccata di 6 punti, con Carispezia appena sotto. La Cestistica Savonese resta a 4 punti, undicesima, insieme ma davanti ad Umbertide, esattamente come dopo il turno scorso.

Ora tocca al derby! Mercoledì sera alle 21.15 si alzerà la palla a due del primo derby ligure di A2 dai tempi delle due Spezia (5 anni fa, era il 2012-2013). Chiaramente la classifica assegna una preferenza dei pronosticatori alle ospiti bianconere, che arrivano col doppio delle vittorie in carniere rispetto alle biancoverdi: ma la Cestistica Savonese può cercare di far valere il fattore campo del PalaPagnini per provare a colmare la differenza di risultati sinora ottenuti. Peraltro, le savonesi hanno, anche nelle sconfitte, giocato a lungo alla pari anche con formazioni che ora sono molto più avanti, e questo potrebbe certamente succedere anche mercoledì. Insomma, una partita che speriamo sia interessante, uno spot per la nostra pallacanestro femminile se possibile, e che SUPERBASketball cercherà di raccontarvi al meglio!

Partita in programma:

A2/F 2017-2018 – Giornata n. 7 – recupero
29/11/2017 – 21:15 CESTISTICA SAVONESE-CARISPEZIA LA SPEZIA n.d.; Punti: 4+8=12

Situazione:

.

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

A2/F – Carispezia ad Alghero dopo un lungo stop, Cestistica Savonese in casa con la capolista Bologna

Posted by superbasketball su 24 novembre 2017

L’A2 è arrivata alla nona giornata, e finalmente giocano entrambe le liguri, in attesa di disputare mercoledì il derby rinviato. Un campionato con qualche incongruenza, in cui la quinta in classifica ha perso in casa dalla nostra Carispezia di 40 punti, e la sesta ha una differenza canestri negativa (-55) peggiore della dodicesima (Umbertide che con 4 punti ha -50). E allora aspettiamoci di tutto!

La Cestistica Savonese la settimana scorsa ha fatto bottino a Roma, e stavolta torna sul parquet di casa, solo che l’ospite è decisamente un osso duro, perché al PalaPagnini arriva una delle capoliste, la Progresso Bologna. Le felsinee sono tra le favorite del girone, e non si scoprono ora: di fatto hanno una sola sconfitta rimediata a Valdarno due settimane fa, ma per il resto hanno fatto incetta di referti rosa, incluso quello, per la verità consolidato solo nell’ultima frazione, del turno casalingo scorso (D’Alie 20, Tassinari 19) contro Alghero (vedi sotto). Per le ragazze di Pollari, tra le quali mancherà la sola Licciardello (operata ai legamenti, stagione finita per lei purtroppo, la salutiamo, in bocca al lupo per la rieducazione!), Bologna è un ostacolo molto alto, ma visto il momento ci si può provare, come dico spesso in fondo si parte da 0 a 0. Palla a due in via Tardy e Benech domenica alle 18…per chi fosse distante (rigorosamente, altrimenti deve andare al palazzetto! 😉 ) ci sarà la diretta video sul canale Youtube della Cestistica. Forza biancoverdi!

Torna a giocare anche la Carispezia di coach Corsolini, che ridendo e scherzando non gioca per i 2 punti dal 4 novembre, quando ha travolto Orvieto. Tre settimane che al’interno di una stagione agonistica sono una mezza eternità, non sarà stato facile per il gruppo tenere alta la tensione, o quantomeno ripristinarla in questi giorni per arrivare con la giusta concentrazione alla partita di domani. Con palla a 2 alle 19, le bianconere scenderanno in campo ad Alghero contro la Mercede, una delle avversarie che, avendo 2 soli punti in classifica, la Carispezia deve affrontare con l’obbiettivo di portarsi a casa i 2 punti senza se e senza ma. Le sarde hanno fatto risultato solo alla quarta giornata con, ancora lei, Orvieto: nel turno scorso hanno perso (Beretta 15, Dzhikova, Petrova e Ceccanti 9l) come da pronostico largamente a Bologna. Una partita da aggredire con fame e voglia, per non trovarsi possibilmente punto a punto. Forza Spezia!

Nel turno il big match è Valdarno-Faenza, mentre l’imbattuta Empoli va a Civitanova Marche.

Partite in programma:

A2/F 2017-2018 – Giornata n. 9

25/11/2017 – 20:30 TIGERS ROSA BASKET LIBERTAS FO-LA MOLISANA CAMPOBASSO n.d.; Punti: 2+6=8
25/11/2017 – 21:00 RR RETAIL GALLI BK S.G.V.-INFINITYBIO FAENZA n.d.; Punti: 14+10=24
26/11/2017 – 18:00 INFA FEBA CIVITANOVA MARCHE-SCOTTI VASCO EMPOLI n.d.; Punti: 6+14=20
25/11/2017 – 18:30 CEPRINI COSTRUZIONI ORVIETO-A.S.D. PALL. FEMM. UMBERTIDE n.d.; Punti: 6+4=10
25/11/2017 – 19:00 MERCEDE BK ALGHERO-CARISPEZIA LA SPEZIA n.d.; Punti: 2+6=8
26/11/2017 – 18:00 SURGICAL CAGLIARI-ANDROS BASKET PALERMO n.d.; Punti: 2+12=14
26/11/2017 – 18:00 CESTISTICA SAVONESE-PROGRESSO BK FEMM. BOLOGNA n.d.; Punti: 4+14=18

Situazione:

.

Posted in A2 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

C/F – Cestistica “campione d’inverno”, ma la Poly batte l’Audax nel recupero e la tallona

Posted by superbasketball su 22 dicembre 2016

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaIn C femminile si è chiuso il 2016 con le biancoverdi della Cestistica Savonese al comando e la sola Polysport Lavagna a contatto diretto, separata solo dalla sconfitta rimediata a Savona.

L’ultima del 2016 delle savonesi era un derby, che però le ragazze di Pollari (Moretti 37, Zanetti 33) hanno rapidamente svuotato di ogni rischio, registrando a danni dell’Amatori, e sul campo di Vado, il record stagionale per punti segnati (120). Poco da dire sul match, per quanto le pappagalline siano al momento ancora la sesta forza del girone. Coach Dagliano il 9 gennaio sarà con le sue girls a Genova contro l’NBA; la Cestistica ripartirà invece da Chiavari.

Doppio impegno, e doppia W, per la Polysport Lavagna. Le biancoblù hanno prima agevolmente travolto (Principi 26, Copello 12) lo Junior Rapallo di coach Orio (Rodriguez E. 7, Rodriguez G. e Sorio 3), e poi sono riuscite a replicare (Principi 14, Copello 10) con largo distacco anche ai danni dell’Audax di coach Rossi (Canova 7, Gili 7) nel recupero che mancava per completare la tabella del girone d’andata. Il team di Daneri quindi si stacca dalle altre e resta l’unica al momento a poter impensierire Savona, avendo perso di poco al PalaPagnini. Il post Befana porterà le lavagnesi a Loano.

Quanto alle santerenzine, c’è da raccontare anche dell’importante vittoria che ha loro permesso di ottenere il terzo posto superando (Canova 26, Cattoi 9) l’NBA-Zena (Carbonell 10, Policastro 8) sia sul campo sia in classifica. Una partita nella quale erano in grande vantaggio (anche 20 punti) ma che le ragazze di Grandi hanno pian piano riaperto sino al -5 palla in mano. Da Genova ci sono state lamentele per alcune decisioni arbitrali dubbie, fatto sta che le ragazze di casa hanno avuto la capacità di arginare la rimonta e di chiudere positivamente. E al rientro per l’Audax ci sarà una nuova partita casalinga, con l’Alassio, mentre come detto le genovesi devono ospitare l’Amatori.

Nel gruppetto delle 6 avvantaggiate c’è anche al quinto posto l’Aurora Chiavari, che vincendo a Loano ha ottenuto il quinto referto rosa stagionale e si è regalata una vista da vicino sui playoff. Bene per il team di Migliazzi, che però l’8 gennaio avranno la sfida improba, anche se al Palacarrino, con la Cestistica. Coach Iannuzzi, con la classifica agevolata dall’avulsa che gli regala il quartultimo posto pur a pari con Sidus e Alassio, nel prossimo turno, primo del 2017, non avra compito molto più facile, dovendo preparare la sfida, anche qui casalinga, con coach Daneri.

Anche se parliamo delle posizioni più basse, e non ci sono retrocessioni in ballo, è comunque importante la vittoria molto combattuta delle ragazze della Sidus (Zichinolfi 12, De Ferrari 11) su quelle dell’Alassio (Ardoino 9, Ottaviani 8), perché si trattava di uno scontro diretto e anche perché è solo la seconda in questa stagione per le genovesi. Per coach Rossi la soddisfazione di chiudere bene il 2016, e magari potrà anche aprirlo meglio se le sue non sbaglieranno il colpo in casa con Rapallo, l’altra compagine già battuta. Per coach Ciravegna invece c’è un dura trasferta a Lerici.

Ma prima, sicuramente un po’ di relax in famiglia per le protagoniste di questo campionato femminile! Buone feste!

Situazione (e partite in programma):

.

Posted in C F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

C/F – Cestistica sopra a tutte, battuta anche Audax. Derby savonese, e Audax-NBA i clou del weekend

Posted by superbasketball su 15 dicembre 2016

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaIn C femminile la Cestistica Savonese dopo avere superato anche l’Audax continua da sola davanti a tutte con 4 punti di vantaggio sulla seconda (che però ha una partita da recuperare), Lavagna. Nel weekend si conclude il girone di andata (a parte il recupero Lavagna- S. Terenzo che si gioca mercoledì): Savona sarà sicuramente prima anche se dovesse perdere e Lavagna vincere entrambe le restanti gare (a pari punti le savonesi farebbero valere lo scontro diretto).

Niente da fare per le avversarie infatti anche questa volta al Palapagnini: le biancoverdi di coach Pollari (Moretti 25, Tosi 15) non hanno messo a segno il solito centello, ma non è cambiato il colore del referto. Il team di coach Pierluca Rossi (Canova 26, Pescetto 10) ha subìto 30 punti nel primo quarto, poi è riuscito a fermare l’emorragia nel secondo quarto, ma ha ulteriormente dovuto concedere nella seconda metà di gara. Nel complesso i 2 punti non sono mai stati in discussione. Per la Cestistica arriva il momento della trasferta minimale, quella al Geodetico in casa dell’Amatori; le santerenzine devono invece ribadire di essere almeno da podio nella sfida casalinga contro NBA-Zena, l’altro big match della giornata in arrivo.

Al secondo posto tiene la Polysport Lavagna (Principi 24, Fantoni 17), che è andata a doppiare l’Alassio (Ardoino 9, Re 8) in trasferta. Dopo un primo quarto equilibrato, le biancoblù di Daneri hanno messo il turbo, specialmente in un terzo quarto chiuso senza subire punti. Per la Poly, l’unica che sinora sia riuscita ad andare a Savona e uscirne con un passivo minimo, c’è ora un turno apparentemente tranquillo in casa con lo Junior; coach Ciravegna invece porta le sue ragazze a Genova a sfidare la Sidus in uno scontro diretto significativo.

La terza piazza, tra l’altro a pari punti con Lavagna, è detenuta dalla NBA-Zena (Policastro 18, De Mattei 15), che si è imposta facilmente nel derby con la Sidus di coach Marco Rossi (Rumbolo 6, Rossi e Saturnino 3), messa fuori partita già dal primo tempino. Il team di Grandi soprattutto non ha subìto quasi canestri, e metà della scarna “produzione” delle ospiti è arrivata nell’ultima frazione. Le rosanero avranno tutt’altra avversaria sabato a Lerici: in palio il terzo posto, o chissà. Invece le ragazze della Sidus devono ricompattarsi e cercare punti contro Alassio.

Si è fermata invece la corsa dell’Amatori Savona (Franchello 16, Saturni 10), che a Chiavari è stata sconfitta e riavvicinata in classifica dall’Aurora di coach Migliazzi (Ortica E. 21, Bonini 16). Le pappagalline erano in serie positiva da 3 giornate ma le gialloblù sono state sempre davanti e nel terzo quarto hanno impresso la svolta. Duro l’impegno con la Cestistica che attende il team di Dagliano; le aurorine che vanno a Loano potrebbero pertanto perfezionare l’aggancio.

Infine a Rapallo c’è da registrare la vittoria della Pallacanestro Loano di coach Iannuzzi: le ruentine di coach Orio pertanto restano a quota 0, mentre le loanesi salgono a 4 insieme all’Alassio e lasciano dietro la Sidus. Per Loano il prossimo impegno è in casa con l’Aurora: c’è da far vedere se si può progredire ancora. Pronostico molto chiuso per lo Junior, che va a Lavagna.

Situazione (e partite in programma):

.

Posted in C F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

D Reg/M – Valpetronio, Busalla, Imperia: di nuovo un trio in testa. Domenica c’è Imperia-Busalla

Posted by superbasketball su 7 dicembre 2016

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaSono tre le squadre in testa a pari merito in D regionale: Valpetronio, Busalla e Imperia. C’è da dire però che mentre le prime due hanno 2 sconfitte (e devono ancora scontare il turno di riposo dell’andata), gli imperiesi, che riposavano in questo turno, hanno perso una sola volta sinora e quindi sulla carta hanno ancora un vantaggio.

L’avulsa pone davanti il team di coach Benvenuto, che sabato aveva vinto a Chiavari in casa del Villaggio di coach Annigoni, e ieri sera nel recupero in casa con Sanremo ha completato il riaggancio delle prime rifilando un trentello scarso (Podestà e Piazza 16) ai matuziani (Bonino Mar. 16, Tacconi D. 9). Ottima dunque la reazione della Valpetronio alla sconfitta della settimana prima a Vado, e primo posto provvisorio, dovendo però riposare nella prossima tornata e con la trasferta di Busalla tra dieci giorni…ma con Imperia-Busalla ancora più alle porte, se è certo che una delle 2 andrà davanti, l’altra resterà comunque ferma. I villaggini restano invece a quota 6, e il loro campionato ancora non decolla: coach Annigoni dovrà provare a espugnare il Geodetico di Vado nel prossimo turno. Quanto ai sanremesi di coach Bonino, purtroppo domenica a Pegli avevano perso (Bonino Mar. 22, Ez Zahidi 15) una sfida molto importante per la classifica, che gli arancioblù di coach Di Chiara (Zaio 23, Brichetto M. 20) hanno tenuto in pugno per tutta la gara. I matuziani giocheranno ora a Villa Citera con la Diego Bologna, mentre i pegliesi, in serie positiva, andranno a Borzoli per il derby con il Sestri con il quale condividono quota 8.

L’altra neocapolista è la Pallacanestro Busalla, che ha regolato proprio il succitato Sestri sul proprio campo, dopo che i sestresi avevano approcciato decisamente meglio la gara. Per coach Tarantino i 2 punti significano vetta ripresa dopo un periodo con alcune sconfitte: però ora viene la parte più dura, con gli scontri diretti in sequenza, prima ad Imperia contro i ragazzi di coach Damonte e poi in casa con Valpetronio (e i busallesi devono ancora riposare, e lo faranno nell’ultimo turno di andata). Quanto ai genovesi di coach Mariotti, restano comunque ad un passo dai playoff, e possono giocare in casa con Pegli sabato e avvicinarsi ancora, naturalmente vincendo.

Gran colpo della Pro Recco (Belingheri 16, Iacovelli 11), che è arrivata all’ottava partita in trasferta in nove giornate (in una ha già riposato) ma pare che giochi meglio che in casa, e ha sfruttato al meglio la situazione a Vado, con una Amatori (De Marzi 22, Mazzucchelli 12) innervosita dall’arbitraggio e staccata nella terza frazione. I vadesi di coach Cacace nelle ultime giornate hanno già avuto diversi screzi con i “grigi” e stavolta probabilmente peggiori; devono però ricompattarsi e respingere l’assalto del Villaggio per non perdere ancora terreno. I recchelini di Bertini andranno ancora in trasferta, contro l’Auxilium: e questa volta arrivano in via Cagliari forti del quarto posto.

Vince ancora anche la Diego Bologna (Menoni 15, Giachi 14), che aveva il vantaggio di affrontare in casa l’Albenga di coach Accinelli (Bestoso 18, Tassara 11), ovvero l’ultima in classifica. I ragazzi di Grassi hanno ottenuto così il 4° referto rosa stagionale, e se capitalizzeranno anche la trasferta di Sanremo si ritroveranno in orbita playoff. Gli ingauni tornano invece in casa con Cogoleto.

Proprio Cogoleto è l’altra squadra che ha festeggiato nel weekend, superando al Paladamonte l’Auxilium di coach Barbieri. Per coach Dellarovere una buona vittoria che permette di restare nel gruppone a quota 8, e agganciare tra le altre proprio la squadra genovese. I cogoletesi dovranno andare ad Albenga, con un pronostico sulla carta favorevole, mentre l’Auxilium ospiterà i pericolosi “recchelini erranti”.

Situazione:

.

Partite in programma:

.

Posted in Campionati, D Reg M | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

A1/F – Carispezia crolla in casa con Battipaglia ed è ultima posizione

Posted by superbasketball su 4 dicembre 2016

logo_cestistica_nuovoC’erano grandi aspettative per la Carispezia oggi: si voleva il secondo referto rosa stagionale, contro la concorrente diretta Battipaglia, che sarebbe significato staccarla all’ultimo posto.

Purtroppo le bianconere si sono esibite in una deludente controprestazione, non entrando praticamente mai in partita con le campane, e concedendo contemporaneamente i 2 punti, il penultimo posto e persino una differenza canestri negli scontri diretti che anche vincendo al ritorno sarò veramente duro ribaltare. Débacle su tutta la linea, dunque. Tra l’altro in diretta televisiva.

Sotto di cinque già dopo la prima frazione, le spezzine (De Pretto 21, Premasunac 13) hanno accumulato gradualmente divario. -16 a metà, addirittura -30 durante il terzo quarto. Di lì in poi almeno le ragazze di Corsolini sono riuscite a limitare un po’ i danni sino al -25 finale. Una partita negativissima, pur avendo vinto largamente ad esempio i rimbalzi, problema che evidentemente non esiste più: nelle statistiche ci sono però ben 22 palle perse a 13, e una percentuale dall’arco proprio minimale (15%) mentre le avversarie hanno segnato ben 8 triple. Ma soprattutto non c’è stata evidentemente la testa giusta per prendere, o riprendere, in mano le redini della partita, contro una squadra che sinora era rimasta a secco.

Un evidente passo indietro, sia da Broni, ovviamente, sia anche dal losing effort di Napoli. Ci sarà da soffrire…tanto per dire, la prossima sarà in casa della quarta in classifica, e allo stato attuale c’è poco da sperare se non si approccerà la gara in modo molto diverso.

Situazione:

.

Posted in A1 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

A1/F – Carispezia-Battipaglia, partita molto importante per la salvezza, sarà in diretta su Sportitalia

Posted by superbasketball su 3 dicembre 2016

logo_cestistica_nuovoSul parquet del Palasprint domenica alle 18 la Carispezia giocherà una partita molto importante, e magari anche determinante, per il suo futuro nella A1 femminile.

Battipaglia infatti è l’unica squadra che in questo campionato non ha ancora avuto la gioia di vincere una gara. Già da settimane era diventato chiaro che al di là della speranza di fare qualche punto contro squadre in molti casi chiaramente di livello diverso, come al momento sono ad esempio Lucca e Schio, quella di domenica con le campane sarebbe stata la migliore occasione forse dell’intero girone, ritorno compreso. Si gioca in casa, e contro l’unica avversaria che sinora è rimasta dietro, anzi è ancora a secco…insomma passa un treno che sarebbe bene riuscire a prendere!

promosp-bpLe campane di coach Riga vengono dalla pesante trasferta di Lucca, dove hanno subìto il classico quarantello (Williams 20, Pascalau 9), a dir la verità un po’ meglio di quanto fatto in casa la settimana precedente dalla bianconere. Che come sappiamo invece la settimana scorsa, senza De Pretto, hanno fatto una buona prima parte di gara contro la Dike Napoli.

Coach Corsolini ha caricato al meglio le ragazze, anche nelle dichiarazioni, e il rientro di De Pretto, che prima della malaugurata scavigliata sottocanestro con Lucca si era meritata la convocazione in Nazionale, mica pizza e fichi, dà certo delle sicurezze tecniche in più. Al Palasprint domani pomeriggio ci saranno anche le telecamere di Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre, per chi ha Sky invece il canale è il 225): la Carispezia deve mettersi il suo abito migliore e, con l’aiuto degli spalti del palazzetto di via Parma, prendersi questi 2 punti, ossigeno puro per chi li porta a casa.

Forza ragazze!

Partite in programma:

.

Posted in A1 F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: