SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

"la passione, solo la passione"

Posts Tagged ‘NBA-Zena’

Genova e il basket, i tanti motivi di difficoltà del capoluogo. Gli articoli su Repubblica Genova e il contributo di Pietro Del Sorbo

Posted by superbasketball su 31 marzo 2016

A volte ritornano, ed essendo argomenti importanti per il nostro sport, riemergono spesso prepotentemente.

Oggi su Repubblica Genova (e in parte anche nel sito web del giornale, andate a leggere qui nel link) si è parlato delle problematiche del basket a Genova. Gli impianti, in particolare riguardo ai costi, alla gestione e alla loro quantità e qualità, la quasi totale assenza di sponsor (mentre per i tornei di calcio amatoriali spuntano come funghi), il relativo disinteresse delle istituzioni. I motivi sono tanti e sono sicuro che in funzione della propria posizione ed esperienza ognuno penserà che sia più colpa di un fattore o più colpa dell’altro, e che si potrebbe discutere davvero molto a lungo senza magari arrivare a posizioni comuni a tutti. E’ vero però che il combinato disposto di queste concause (e aggiungiamoci volentieri il campanilismo, che è innegabile) ha portato negli anni a creare difficoltà a gran parte delle iniziative che si sono succedute in questa città. Pur con qualche cosa da puntualizzare (NBA-Zena non ha chiuso, anche se come sapete quest’anno ha rinunciato alle attività senior, magari ci sarebbero da fare dei distinguo sulle varie realtà impiantistiche) sarebbe bello che aprisse gli occhi a chi fa finta di non vedere. Meno male che un po’ di spazio sui media cartacei ogni tanto viene fuori. Oggi una pagina intera :-O .

Nella pagina del giornale si parlava anche di giovani liguri che stanno facendo parlare di sé fuori Liguria (e ci si è limitati al settore maschile). Dato che su web l’articolo non è stato riportato, non ditelo a nessuno ma qui c’è il testo 😉 :

LE STORIE/TRE RAGAZZI LIGURI SFONDANO AD ALTI LIVELLI
MIASCHI, OXILIA, CACACE, LA MEGLIO GIOVENTU’
Il basket genovese e ligure maschile stentano, ma sfornano lo stesso un trio di talenti, Miaschi, Oxilia, Cacace, quasi un miracolo. Il più giovane è Federico Miaschi, sedici anni il prossimo 26 aprile. Assieme a Matteo Laganà (Reggio Calabria) è stato invitato il primo week end di marzo al Jordan Brand Classic di Zagabria, raduno per quaranta talenti europei Under 16, una manifestazione da cui sono passati Enes Kanter (Oklahoma City Thunder), Jonas Valančiūnas (Toronto Raptors), Nikola Mirotic (Chicago Bulls). Guardia di 198 centimetri, ha cominciato dalle giovanili dell’Aurora Chiavari e poi del CAP Genova. Adesso è un punto di forza della Reyer Venezia U18 e U16 ed è nel gruppo della nazionale di categoria.
Tommaso Oxilia, diciotto anni il prossimo 22 aprile, è ligure di Loano, stesso paese di Lino Lardo ex allenatore Virtus. Comincia a nove anni all’Asd basket Loano. Ad appena quattordici anni Tommaso impressiona sotto ogni profilo e nel “Trofeo delle Regioni” 2013 di Genova esplode. La Liguria conclude al 9° posto, ma Oxilia mette insieme 28,5 punti di media. Così all’età di 15 anni, nel Luglio 2013, approda alla Virtus Bologna. Si afferma subito ed il 10 maggio 2015 esordisce in Serie A, realizzando cinque punti in 11 minuti. Viene così convocato per il «Basketball without borders», organizzato dalla NBA a Gran Canaria dal 2 al 5 giugno, con Davide Moretti (figlio di Paolo, ex Virtus e Fortitudo oggi coach di Varese) e Lorenzo Bucarelli. Partito come ala, sta provando a diventare un playmaker.
Il trio è completato da Alberto Cacace, guardia-ala. In questa stagione è stato prima alla Mens Sana Siena (otto presenze) e poi alla Bondi Ferrara da gennaio 2016, dopo l’esperienza con Veroli. Gioca sette minuti a gara in serie A 2. Origini a Loano, vent’anni il prossimo 22 giugno, ha finito il suo percorso giovanile nel vivaio della Stella Azzurra Roma, dove ha vinto uno scudettino Dng. Nel suo curriculum i mondiali Under 19 di Creta in Grecia, chiusi al sesto posto, con una media di 4,9 punti e 14, 5 minuti di utilizzo, a fianco, ad esempio, di Flaccadori, grande protagonista con Trento in serie A, un piazzamento che mancava dal 1991. Da citare è anche la vittoria del prestigioso Torneo di Mannheim nel 2014, una sorta di premondiale, battendo in finale gli USA, con 23 minuti giocati e 8,4 punti. Il fratello Giacomo (1993), trascorsi con Armani Milano, è tornato in Liguria, vestendo le casacche di Loano, Vado ed Ospedaletti. Il basket ligure ha tre nuovi gioielli e sogna di trovare i nuovi Bonamico, i nuovi Costa.
Lorenzo Mangini

Non sarà propriamente più un giovane (l’ho intervistato già un sacco di tempo fa…), ma nell’occasione mi pare che ci stia bene sentire anche la testimonianza di qualcuno che il basket di Genova l’ha conosciuto, e l’ha dovuto salutare. Pietro Del Sorbo, ha ormai trent’anni, ma rimane la giovane anima genovese, il capitano dell’Effe 2000, l’ultima grande realtà cestistica maschile capace, fino al 2008, di affacciarsi da Genova fuori dai confini regionali prima che lo rifacesse il Cus Genova l’anno scorso, a un livello però inferiore. Pietro ha cominciato dalla palestra di Boccadasse e, dopo un piccolo giro a tappe, è arrivato a Crema in B, in una squadra che sta disputando un’ottima stagione.

Sono dovuto emigrare per continuare a giocare. A Genova non si può fare basket a buon livello“, riassume Pietro. “Sono partito dall’AK Basket. Ho poi militato in Columbus e Genova Basket in C nazionale, che poi ha ceduto i diritti all’Effe 2000. Nessuna di queste squadre esiste più. In otto anni la situazione è peggiorata, in Liguria avevamo sei squadre in tornei nazionali, Vado in B d’Eccellenza, Effe 2000 in B e quattro in C. Adesso zero“.

I numeri sono impietosi, nella loro asciutta sintesi…Sulla rapida fine della società guidata dai fratelli Fertonani, di cui è stato bandiera, Pietro indica la mancanza di riscontri alle promesse: “Non è stata una questione economica, semmai di mancato riconoscimento degli sforzi fatti da parte delle varie componenti del basket genovese e delle autorità cittadine. Avevano avuto tante promesse, ma si erano rivelate solo parole“.

Anche fuori regione ha toccato con mano la precarietà di questo mondo. “Sono stato due anni a Valenza, un ambiente molto unito, ma quando lo sponsor ha lasciato è saltato tutto. Sono tornato un anno a Loano per laurearmi e ho avuto la fortuna di conoscere il presidente Stefano Dellacasa, persona squisita ed uno dei pochi che investe in Liguria. Dopo pochi a mesi a Rovereto, sofferti per i gravi problemi economici, il bilancio degli ultimi quattro, divisi tra Mortara e Crema, è molto positivo“.

In ogni caso, il confronto con la realtà genovese è impietoso. “Fuori è normale avere una ‘casa’, un palazzetto sufficientemente ricettivo, anche in paesi di tre-quattromila abitanti. Così puoi andare in palestra quando vuoi, spesso hai le chiavi dell’impianto. A Mortara si poteva utilizzare anche la sala pesi. A Genova situazioni di questo tipo sono una chimera” (mi pare vada un po’ meglio fuori Genova a dir la verità, chi vive in realtà nel resto della Liguria credo possa confermare, N.d.SBB). Con il mondo del basket genovese non ha più grossi rapporti: “Sento ogni tanto i coach Caorsi e Vaccaro e leggo sempre il blog, un esempio di perseveranza (bravo, così si fa! N.d.SBB). L’ultima gara, che ho visto, è stata Cus Genova-Sarzana, finale di play off“. In effetti era un paio di anni fa…Pietro sta già pensando al futuro, a cosa fare dopo: “Ho iniziato ad insegnare educazione fisica a scuola, mi piace molto, oltretutto l’istituto è vicino al palazzetto e quindi è tutto a misura d’uomo“. Non è ottimista invece sul futuro del basket sotto la Lanterna. “Servirebbe almeno un palazzetto dedicato alla pallacanestro, ma più passa il tempo e più sarà difficile ripartire“. Eh sì, perché se non si fa qualcosa in tempi relativamente brevi forse anche i circa mille presenti per l’ultima gara dell’Effe 2000, nella semifinale con Palestrina al Palacus, nel frattempo sport, ed interessi, li cambiano sicuramente.

Sicuramente avrete i vostri pareri ed idee. Qui o su Facebook, se ne può parlare. Credo che una pallacanestro forte a Genova sia importantissima per lo sviluppo del basket in Liguria. Meno male che ci sono realtà che riescono a mantenere un ottimo livello, e penso soprattutto a La Spezia che è al top sia nel maschile (relativamente alla Liguria) sia nel femminile (qui a livello nazionale la situazione è molto buona direi), ma anche ad altre. Lo stesso Riviera Vado, indipendentemente da come sia stato costruito (e da come è crollato) riusciva a catalizzare un buon seguito, riempiendo l’impianto di Quiliano quando militava in A e B dilettanti. Ma le potenzialità del capoluogo sono sulla carta superiori, sia nel breve (pubblico) sia nel medio (reclutamento). La sparizione dell’Effe2000 è stata il fattore scatenante per decidermi a iniziare questo blog; preferirei avere più tempo libero per utilizzarlo sulle gradinate di un palazzetto a godermi pallacanestro di alto livello. Non chiedo molto eh, oggi come oggi mi basterebbe una B! E credo che come me molti altri aspettino solo un motivo valido per ricominciare a riempire le tribune di un palazzetto, però se non vogliamo le meteore bisogna che si crei una condizione che permetta la crescita “naturale” di realtà che siano in grado di sostenersi; non puramente da sole, perché anche altrove in qualche modo i costi non possono essere coperti dalle famiglie dei praticanti del minibasket, ma con il concorso di sponsor privati ed istituzionali. E allora magari i Del Sorbo, e oggi i Miaschi, gli Oxilia e i Cacace (e tutti gli altri e le altre che non sono stati citati, ovviamente), magari non avranno bisogno di emigrare. Utopia? I want to believe.

Annunci

Posted in Generale, Giovanili, Impiantistica | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , , | Leave a Comment »

NBA-Zena, nemmeno la B

Posted by superbasketball su 25 agosto 2015

NBA_BASKET_LOGOBell’estate, si fa per dire, per il basket genovese, e bell’articolo da scrivere dopo più di 3 settimane di pausa spero meritata. Si aggiungono notizie negative a quelle che abbiamo già dato nei mesi scorsi, e nel femminile si ritorna di fatto a 6 anni fa.

Sì, perché l’NBA-Zena dopo aver rinunciato alla A2 femminile, dopo che Almo Nature, lo sponsor della passata stagione, aveva optato per la sponsorizzazione addirittura della A1 femminile, e dopo un’estate passata a cercare di imbastire comunque una dignitosa partecipazione alla B piemontese (insieme a Cestistica Savonese e Polysport Lavagna), ancora prima che arrivasse settembre si è trovata a dover dire no anche a questa soluzione, e di fatto ripartirà forse da una C regionale, ma comunque con attività solo giovanile.

Le motivazioni sono molteplici: gli sponsor assenti anche per un campionato di pretese decisamente inferiori come la B (e non è che servissero finanziamenti clamorosi), la scelta anche delle senior di area genovese di accasarsi altrove, e la scelta equivalente da parte di alcune under (trovate tutto nel comunicato). A queste condizioni non era certamente più pensabile partecipare nemmeno ad un torneo interregionale come la B Piemonte.

E così Genova torna alla situazione della stagione 2008-2009, prima che la New Basket Albissole si trasferisse nel capoluogo, ovvero senza squadre in campionati nazionali (e contemporaneamente anche nel maschile). Il bicchiere mezzo pieno è che la società NBA-Zena appare ancora solida, continua a fare attività anche se solo con le proprie under e non dispera di risalire la china: Genova però anche stavolta è stata matrigna.

In seno alla NBA-Zena si preannuncia poi, anche se la decisione era già stata presa prima di questi eventi e quindi non è strettamente correlata, una rivoluzione societaria, con tutte le cariche (il presidente Besana, il vicepresidente Fugazzi e la dirigente responsabile Cabona) dimissionarie. E mi sembra si possa dire che si chiuda un’era: l’augurio è che chi subentra possa far almeno altrettanto bene e riportare la società di nuovo in alto. In bocca al lupo NBA-Zena!!!

 

Posted in B F Piem, Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

Notizie brevi dal basket femminile ligure: Carispezia Termo in A2 Sud, Lavagna, Savona e Genova in B in Piemonte

Posted by superbasketball su 1 agosto 2015

Le notizie son brevi perché il tempo per parlarne più a lungo mi sfugge, però non volevo andare in ferie senza elencarvi alcuni fatti che avvengono in tempo reale nella nostra pallacanestro femminile: ricordo a tutti che tutto sommato è il settore in cui quest’anno avremo ancora una squadra in un campionato nazionale, la Carispezia Termo (e avremmo avuto anche l’NBA-Zena se in assenza di sponsor il presidente Besana non avesse comprensibilmente rinunciato).

Dunque partiamo proprio dalla A2, della quale è stato diffuso il calendario, dopo una lunga e travagliata gestazione della formula (con quest’ultima che cambiava ogni settimana). Intanto i gironi sono due: Nord e Sud, anche se probabilmente il mio maestro delle elementari avrebbe avuto da ridire sulla definizione. La Carispezia Termo è ovviamente (certo…) nel girone Sud, in cui giocherà nell’ordine contro Brindisi, Progresso Bologna, Civitanova Marche, Ancona, Ariano Irpino, Viareggio, Salerno, Palermo, Empoli, Castel San Pietro, Viterbo, Castellamare di Stabia e Ferrara. Per quanto riguarda il mercato, non c’è tempo per i dettagli ma la squadra comprende già la capitana Betty Linguaglossa, Lauma Reke e Valentina Costa in rientro, Marta Granzotto, le venete ’96 Laura Reani e Eugenia Caldaro, e le ragazze che già l’anno scorso hanno giocato in B. Direi un buon roster.

La A3…non c’è più, per cui scendiamo alla B, ovvero al livello regionale, ma non ligure, perché in Liguria non ci sono abbastanza squadre aventi diritto. La notizia ufficiale di oggi è che la FIP Piemonte ha accettato nel proprio campionato, che sarà a 9 squadre, sia le ex-A3 Polysport Lavagna e Cestistica Savonese, sia l’autoretrocessa NBA-Zena. Un campionato che quindi seguirò con attenzione, sperando che possa dare qualche soddisfazione…

Posted in A2 F, B F Piem | Contrassegnato da tag: , , , , , , | Leave a Comment »

A2/F – Spezia lanciata, Genova sempre a rischio

Posted by superbasketball su 17 giugno 2015

Il risultato sportivo della stagione appena conclusa era un aumento netto delle rappresentanti liguri in A2 femminile: salva con congruo anticipo l’NBA-Zena, la Cestistica Spezzina aveva trovato la promozione direttamente dalla B femminile approfittando al meglio del “teletrasporto” organizzato dalla FIP tra il suo campionato e la serie teoricamente due gradini più sopra. Purtroppo però, il rischio è che il bilancio netto non sia così positivo.

Valentina Costa

Valentina Costa

Lauma Reke

Lauma Reke

Da un lato infatti abbiamo il sodalizio spezzino che sta già macinando il suo mercato in entrata. Salutate le straniere di quest’anno Evans e Corgel, la squadra bianconera, che ha il supporto del marchio Carispezia Termo come al solito, ha confermato Linguaglossa e annunciato il rientro di Lauma Reke e di Valentina Costa. Proprio questa notizia dà già l’idea del rovescio della medaglia, ovvero le ore che si vivono a Genova, dove il presidente Besana è ancora alle prese con l’assenza del main sponsor, senza il quale con tutta probabilità bisognerebbe salutare la A2. La società rosanero ha lasciato libere le sue atlete, e oltre al trasferimento di Costa anche Diene che sarà a Lucca ha già salutato la piazza genovese: dunque, mercato tutto in uscita, per ovvi motivi. Qualche giorno fa il sempre vulcanico presidente ha tentato una carta fantasiosa: ha proposto al famoso presidente sampdoriano “Viperetta” Ferrero, in una lettera aperta pubblicata sui giornali, di sponsorizzare il basket femminile della sua squadra, offrendo anche un cambio di denominazione (“le Viperette”, appunto) del team rosanero. Come tutti sappiamo, il denaro necessario per un’intera stagione è una frazione piuttosto ridicola del budget di una squadra di calcio di serie A…Chissà, se funzionasse sarebbe un evento abbastanza storico! Nel frattempo però, la prognosi è ancora riservata. E c’è tempo sino al 7 luglio, che non è lontanissimo…Sperém!

Posted in A2 F | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

A2/F – Almo Nature e NBA-Zena non più insieme, Besana cerca sponsor in tempi brevi

Posted by superbasketball su 30 aprile 2015

logo_aLmore-300x68Non vedremo più la sponsorizzazione aLmore sulle maglie dell’NBA-Zena del presidente Besana: l’azienda di pet food infatti non sarà lo sponsor per la prossima stagione del club rosanero. Il quale fa sapere che già quest’anno la situazione era particolarmente minimale (solo Almo ha contribuito) e che serve ora individuare almeno un nuovo sponsor principale per il prossimo anno, tra l’altro in tempo utile per regolarizzare l’iscrizione alla stagione 2015-2016, mi par di capire quindi per fine giugno. La spesa per un campionato di A2 non corrisponde esattamente ai classici bruscolini, anche se negli anni i budget si sono decisamente ridimensionati, e quindi affrontare una stagione senza abbinamento è praticamente un’ipotesi fantascientifica. Un bel grattacapo per il presidente.

Nel frattempo, la società ha sostanzialmente lasciato libere le atlete, il che è un bel gesto ma anche un segnale di incertezza. Incrociamo le dita, o meglio, sosteniamo la ricerca di un partner affidabile per una realtà che è al momento la più qualificata in Liguria, ovviamente nel femminile, ma del maschile ovviamente sapete tutti (allo stato attuale, l’anno prossimo non avremmo squadre nei campionati nazionali, punto e a capo). In attesa di vedere se qualche altra squadra ligure sarà del lotto l’anno prossimo (Lavagna non ce l’ha fatta, ci sta provando la Cestistica Spezzina, vedremo), credo fermamente che sia un asset da non lasciar cadere nel vuoto. Imprenditori, forza!

Posted in A2 F, Generale | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

A2/F – L’aLmore Genova oggi ospita Torino dopo essersi imposta nel torneo di Alzano Lombardo

Posted by superbasketball su 27 settembre 2014

logo_aLmore-300x68Amichevoli di preparazione anche per l’aLmore Genova di A2 femminile: oggi sfida al Paladonbosco alle 20:30 contro la Pallacanestro Torino.

Le genovesi nel weekend scorso hanno vinto il Trofeo Mismetti di Alzano Lombardo, con Valentina Costa MVP della due giorni organizzata dall’Albino. Nella semifinale del sabato le genovesi hanno sudato e sofferto un po’ per imporsi sul Basket Crema, squadra della stessa categoria dell’aLmore, e anche la finale del giorno dopo contro le padrone di casa dell’Albino (sempre A2) è stata combattuta. Condotta sempre dalle ragazze del presidente Besana, la gara non si è però decisa sino al finale. Prestazioni buone, anche se non in scioltezza, colpa probabilmente del carico di lavoro sopportato in queste settimane. Contestualmente, arrivava dal Brasile anche la notizia del bronzo per Alessandra Visconti nel Mondiale 3vs3 Universitario, a completare la felicità per la vittoria del torneo.

Stasera invece nell’impianto dei salesiani le rosanero ricevono la visita della Pallacanestro Torino, con la quale nelle passate stagioni si sono sprecati gli aggettivi per definire la sfida continua sui parquet. Occasione per i tifosi genovesi per prendere contatto con la squadra, quasi totalmente rinnovata nel suo impianto senior

E non è finita, perché mercoledì 1 ottobre la squadra di Vaccaro andrà a Lucca, a misurarsi in una gara sulla carta proibitiva contro la forte Gesam di coach Diamanti, a pochi giorni dall’esordio di quest’ultima nel campionato di A1 del quale è protagonista da molti anni.

Insomma, molti test, utilissimi per arrivare con la giusta convinzione all’esordio dell’11 ottobre prossimo…

Posted in A2 F, Eventi | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

A2/F – L’aLmore Genova pronta per il torneo di Alzano Lombardo

Posted by superbasketball su 18 settembre 2014

logo_aLmore-300x68Anche le rosanero di coach Vaccaro sono in piena preparazione in attesa di esordire nella loro seconda stagione in A2 femminile.

L’aLmore Genova (questa la nuova denominazione dell’NBA-Zena del presidente Besana in sinergia con lo sponsor Almo Nature), quasi totalmente rifondata pur dopo un’ottima stagione, ha infatti disputato una prima sgambata a Novara contro le Stars (A3), vinta molto agevolmente pur non potendo schierare Bozic (riposo precauzionale), e ora si prepara a disputare un torneo ad Alzano Lombardo sabato e domenica, in cui oltre alle padrone di casa dell’Albino (A2) parteciperanno anche Crema (sempre A2) e Canegrate (A3). Si alza un po’ l’asticella, pur mancando ancora molte settimane all’esordio del Paladonbosco contro Alghero l’11 Ottobre prossimo, e dovendo fare a meno di Alessandra Visconti, impegnata in Brasile nel Mondiale Universitario di 3vs3 (oggi è arrivata una sconfitta con la Cina all’esordio, mentre proprio “al momento di andare in stampa” apprendo della vittoria di misura contro il Brasile, bene bene!).

Buon lavoro a coach Vaccaro e Brovia e alle loro ragazze!

Posted in A2 F, Eventi | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

A2/F – L’NBA-Zena chiude il roster con Bianchino e Eliana Carbonell

Posted by superbasketball su 17 luglio 2014

NBA_BASKET_LOGOL’NBA-Zena aveva ancora un paio di spot liberi nel roster per la A2/F 2014-2015, e li ha riempiti in queti giorni, completando lo sforzo di mercato, che quest’anno è stato piuttosto radicale!

Innanzitutto in arrivo da Savona c’è Federica Bianchino, una play del ’96 che potrà dunque anche dare il suo contributo in under 19. Imperiese, oltre alla trafila giovanile tra le squadre di zona e poi alla Cestistica, può vantare già esperienza in C, B, e quest’anno nella A3 un po’ povera di risultati positivi delle biancoverdi ha giocato quasi 35 minuti di media con 10 punti.

Il colpo finale è una ex giocatrice di coach Vaccaro: una delle gemelle Carbonell, ovvero (Venus) Eliana Carbonell, guardia dell’89, tanti anni a Lavagna inframmezzati da un’esperienza alla Virtus Spezia, da non confondere con la sorella che gioca centro, Jessica. Complice anche un infortunio poi risolto, Eliana era ferma da un anno per quanto riguarda il basket agonistico, anche se faceva parte dello staff di Azzurrina e quindi era tutt’altro che a spasso 😉 , e coach Vaccaro ha pensato bene di trascinarla nell’avventura rosanero.

Completato il roster (in bocca al lupo a Federica ed Eliana!), nel frattempo è anche arrivata una composizione del tutto ufficiosa (ad esempio le conference sarebbero 3 e non 4) del girone della prossima stagione: Alghero, Selargius, GEAS, Milano, Carugate, Genova, Torino, Broni. Non essendoci ancora nulla di ufficiale, meglio non commentare…

Posted in A2 F | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

A2/F – L’NBA-Zena promuove De Scalzi a capitana e conferma Principi, mentre saluta Algeri, Belfiore, Bindelli, Cerretti e Piermattei

Posted by superbasketball su 4 luglio 2014

NBA_BASKET_LOGOL’NBA-Zena, dopo aver annunciato tanti arrivi e la conferma di Costa, in questi giorni ha sostanzialmente chiarito la situazione di tutte le senior dell’anno scorso, e di fatto ha evidenziato una rivoluzione quasi completa dell’organico…

Infatti, la lista delle ragazze che non faranno parte della Almo Nature 2014-2015 è decisamente lunga. Intanto la capitana, Federica Cerretti, poi Adelaide Algeri, Giorgia Belfiore, Elena Bindelli e Giulia Piermattei: anche loro come Martina Bestagno hanno contribuito alla fantastica stagione rosanero ma lasciano Genova, con i ringraziamenti sentiti della società. La partenza della capitana andava compensata, e così la scelta dell’anno prossimo per  il ruolo è ricaduta sull’altro pilastro della squadra di Vaccaro e prima di Pansolin, ovvero Sara De Scalzi, protagonista delle ultime due stagioni genovesi, confermata e anche, quindi, promossa. L’altra conferma è quella di Chiara Principi, che coach Vaccaro crede di poter rilanciare ulteriormente.

Mancano ancora alcune tessere del puzzle che comporrà il roster della prossima stagione, che probabilmente andranno a posto nelle prossime settimane. Nel frattempo in bocca al lupo a tutte le partenti, augurandoci di poterne parlare ancora, anche da avversarie, e naturalmente complimenti a chi resta!

Posted in A2 F | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , | Leave a Comment »

Martina Bestagno chiude la parentesi Nazionale (qualificate per gli Europei!) e si accasa a Vigarano

Posted by superbasketball su 28 giugno 2014

Martina Bestagno in maglia azzurra

Martina Bestagno in maglia azzurra ai tempi della prima convocazione a un raduno

E’ finita bene, anche se con pochi minuti in campo, l’avventura di Martina Bestagno in Nazionale per le qualificazioni europee, dato che le azzurre hanno conquistato il diritto a partecipare ad Eurobasket 2015, che si disputerà tra Ungheria e Romania.

Avevamo lasciato le ragazze dopo la vittoria casalinga con l’Estonia e la sconfitta un po’ preoccupante in Portogallo, alla vigilia della trasferta baltica. Non era andata bene in Lettonia, con una sconfitta (con gli unici 3 minuti di gioco di Martina in tutte le qualificazioni) che aveva reso fondamentale l’altra trasferta di Tallinn con le estoni. Qui le azzurre hanno ritrovato il giusto passo, messo definitivamente dietro le baltiche e trovato la strada per chiudere bene il girone: a Ragusa sono cadute prima il Portogallo e poi la Lettonia. La vittoria ampia con le lettoni ha permesso di agguantare lo score di 4-2 e il secondo posto. Scartando le due vittorie ottenute con la quarta del girone, l’Estonia, le azzurre avevano un 2-2 da far valere per il ranking delle seconde classificate, il che ha permesso di rientrare nelle migliori 5 (su 6 gironi). Evvai!

Poco spazio per Martina, ma una grande esperienza, e speriamo che ci siano ancora occasioni per la sanremese. Nel frattempo, dopo l’ufficializzazione del distacco dalla NBA-Zena, ecco anche la notizia della sua nuova destinazione: la Vassalli Vigarano, formazione ferrarese neopromossa in A1. In bocca al lupo Martina!

Posted in A1 F, Campionati, Europei, Nazionali | Contrassegnato da tag: , , , , , , | Leave a Comment »

A2/F – L’NBA-Zena saluta Martina Bestagno ma conferma Costa e annuncia Alessandra Visconti e Ana Bozic

Posted by superbasketball su 24 giugno 2014

NBA_BASKET_LOGOL’NBA-Zena è sempre attivissima. Dopo la tornata di rinnovi e gli inserimenti di coach Grandi, di Vanin e di Diene, è la volta di un’altra gragnuola di notizie.

Partiamo da Martina Bestagno, ancora impegnata in nazionale (con poco spazio a dir la verità), ma che ha già concorato con la società di non proseguire a Genova: vedremo dove si accaserà, chiaramente dopo il campionato passato e questa estate azzurra molte porte sono aperte e come sappiamo Martina non ha avuto paura neanche di andare all’estero nelle stagioni scorse. In bocca al lupo Best!

Per una star dell’anno scorso che se ne andrà, c’è però anche una riconferma importantissima: Valentina Costa, che nella seconda parte della stagione ha preso in mano la squadra e dimostrato di essere in grado di fare la differenza, farà parte del team rosanero anche nel prossimo campionato di A2.

E veniamo ai nuovi arrivi. Proprio la partenza di Martina ha preparato il terreno per l’arrivo di Alessandra Visconti, proveniente da Selargius (A2), torinese di 1.87, ottimo campionato la stagione scorsa ma una carriera in giro per l’Italia sempre almeno in A2, con puntate in A1 a Schio, Umbertide e Cagliari. Benvenuta Alessandra!

Ancora più epocale l’altro arrivo annunciato: la prima straniera a Genova! Ana Bozic, croata del 1988, 1.76, guardia che può adattarsi anche nei ruoli vicini, proveniente dal massimo campionato croato (HKK Kvarner), si aggiunge al team rosanero di coach Vaccaro e siamo tutti curiosi di vederla all’opera. Welcome Ana! (col croato non ho molta confidenza 😉 )

Certo non è l’impostazione tutta ligure o quasi dell’anno scorso, ma le pedine che cominciano ad allinearsi sulla scacchiera fanno pensare alla possibilità di fare un’altra bella stagione…

Posted in A2 F | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

A2/F – L’NBA-Zena tra rinnovi e new entries

Posted by superbasketball su 16 giugno 2014

NBA_BASKET_LOGOL’NBA-Zena torna a far parlare di sé. Dopo la chiusura della stagione con la semifinale persa dalla squadra che poi sarebbe salita, Trieste, delle rosanero ovviamente non si è più saputo molto, se non per la chiamata di Martina Bestagno in nazionale (ne riparliamo eh). Ma negli ultimi giorni la società genovese ha ricominciato a dare informazioni sulle sue mosse future, improntate in parte alla conferma dello staff, con ampliamenti importanti, e in parte allo sviluppo del roster 2014-2015.

Detto che il campionato della società genovese sarà la A2, senza velleità di salire al piano di sopra (giusto consolidare direi), intanto Carlo Besana ha confermato la squadra della panchina: quindi coach Vittorio Vaccaro e coach Andrea Brovia (che si occuperà anche delle Under 19). La notizia di oggi è poi quella dell’aggiunta di una nuova figura, quella del team manager, per la quale è stato “firmato” coach Andrea Grandi, che in queste pagine è stato ospitato tante volte, soprattutto in qualità di tecnico della selezione femminile nei vari trofei delle Regioni. Un’aggiunta importante anche in ottica futura. In bocca al lupo coach!!!

Passando alle nuove giocatrici, la prima annunciata è stata Giulia Vanin, 19 anni, lunga proveniente dalle giovanili della Reyer (e da tutta la trafila delle nazionali giovanili in cui ha giocato Europei, arrivando terza nelle under 16, e anche i mondiali under 17 in cui arrivò sesta), l’anno scorso a Pordenone in A3 (promossa in A2). Un arrivo che potrebbe costituire l’inizio di una fruttuosa collaborazione con la società orogranata. Subito dopo è stato il turno di una 22enne che nelle nazionali giovanili ha fatto faville anche lei: nel 2010 era la capitana della nazionale under 18 che vinse l’oro europeo! E’ Nené Diene, che vanta già una carriera a cavallo tra A2 e A3 e tra Livorno e Brindisi, passando per una brevissima parentesi a Lucca in A1 che l’aveva quasi portata a smettere. Nené è arrivata proprio oggi a Genova per le visite mediche. Benvenute!!!

Grandi (ops!) novità dunque in casa rosanero, anche se tante notizie devono ancora arrivare, sia per quanto riguarda le ragazze riconfermate, sia per altre eventuali e probabili novità. Coach Vaccaro sta guidando la “campagna acquisti” nell’ottica di costruire un gruppo con la sua mentalità, che parte soprattutto dalla fase difensiva e dall’intensità: vedremo chi resterà, chi arriverà e soprattutto vedremo se la nuova stagione potrà essere entusiasmante come quella passata.

 

Posted in A2 F | Contrassegnato da tag: , , , , , , | 2 Comments »

Martina Bestagno in Nazionale per le qualificazioni europee!

Posted by superbasketball su 12 giugno 2014

Martina Bestagno in maglia azzurra

Martina Bestagno in maglia azzurra ai tempi della prima convocazione a un raduno

E’ con grande ritardo che comincio, anzi ricomincio perché di questa ragazza ne abbiamo già parlato tanto in passato, a raccontarvi dell’estate azzurra di Martina Bestagno. Il centro sanremese dell’Almo Nature NBA-Zena quest’anno ha fatto una stagione eccezionale, che le è valsa la convocazione nella Nazionale maggiore di coach Ricchini, e dopo i raduni e le amichevoli che mi sono bellamente fumato ma delle quali trovate ampi resoconti nel sito FIP, adesso sta vivendo nientemeno che le qualificazioni europee! Brava Martina!

Felicissimi oltre a lei ovviamente anche la cestofilissima famiglia Bestagno (cagnolina Milla compresa), tutta la NBA-Zena, e tutta la Liguria che trova una protagonista al massimo livello in maglia azzurra, come si sperava!

Le azzurre sono inserite in uno dei gironi a 4 squadre con Estonia, Portogallo e soprattutto Lettonia. Chi vince il girone è qualificata; passano poi anche le migliori seconde di tutti i gironi, ma ovviamente in quel caso il passaggio del turno diventa un po’ più aleatorio (tra l’altro a causa della presenza di gironi a 3 per valutare le migliori seconde nei gironi a 4 non si considereranno i risultati ottenuti con la quarta classificata, il che potrebbe rendere veramente complicato calcolare i vari casi in presenza di uno o più gironi equilibrati!).

Le ragazze di Ricchini domenica avevano iniziato bene, battendo, dopo una partenza un pochino incerta, le estoni a Lucca: purtroppo però per Martina non c’è stato spazio in campo. L’altro giorno le azzurre, con Martina fuori dalle 12, hanno perso a Coimbra con il Portogallo, una sconfitta che potrebbe complicare un po’ il cammino per le qualificazioni.

Peccato non aver potuto vedere Martina in campo: speriamo che in Lettonia possa toccare anche a lei! Domani si dovrebbe sapere chi partirà per il Baltico…Forza!

Posted in Campionati, Europei, Nazionali | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

Martina Bestagno in Nazionale!

Posted by superbasketball su 11 maggio 2014

Martina Bestagno in maglia azzurra

Martina Bestagno in maglia azzurra qualche tempo fa…ora speriamo che si faccia sul serio 😉

Era stata una stagione con diverse chiamate ai raduni, poi poche settimane fa una delusione: Martina Bestagno non era tra le selezionate da coach Ricchini per la Nazionale A che si prepara ad affrontare un fine primavera – inizio estate impegnativo, con raduno, tornei e a giugno le qualificazioni per Eurobasket 2015 (girone con Estonia, Portogallo e Lettonia). Dopo la stagione super di Martina, si sperava appunto nella chiamata azzurra, a conferma della continuità di prestazioni raggiunta dalla nostra. Ma a volte le decisioni sono diverse, per vari motivi più o meno validi o azzeccati.

Venerdì sera per fortuna è arrivata la notizia che Martina era di nuovo aggregata al gruppo delle 18 (da cui Ricchini prenderà le 16 definitive) in seguito al forfait di Alessandra Formica. Così da oggi la nostra Martina si ritroverà a Roma con le compagne, unica rappresentante della nostra regione (non sono purtroppo nel gruppo Favento, Filippi e Templari che anche loro quest’anno avevano avuto diverse convocazioni, se vogliamo c’è Laterza che l’anno scorso ricorderete alla Virtus Spezia in A2). Ovviamente non è finita qui, anzi, l’obbiettivo ora è superare la sforbiciata finale da 18 a 16 e “andare sino al ferro”, quindi è qui che comincia la salita…

Grande soddisfazione comunque, oltre che nell’imperiese e nel clan cestistico Bestagno, nell’Almo Nature, i cui tifosi quest’anno hanno visto Martina imperversare a suon di punti e prestazioni sontuose!

Brava Martina, ti seguiremo con trepidazione! E già nel prossimo weekend ci sono le amichevoli con la Gran Bretagna…

Posted in Nazionali | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

Under 17/F – Cestistica Spezzina fuori nel concentramento per un niente, nessuna ligure alla finali nazionali

Posted by superbasketball su 10 maggio 2014

Qualche giorno fa si sono svolti anche i concentramenti interregionali della categoria Under 17 femminile, dai quali purtroppo non sono giunte buone notizie.

Già una settimana prima era toccato alla perdente della finale regionale, l’NBA-Zena (Policastro 26, Bologna 11), priva della brava Facchini fermata da un infortunio al crociato, perdere lo spareggio di Fucecchio contro la Fortitudo Rosa Bologna e quindi veder svanire la possibilità di partecipare ai concentramenti stessi.

Under 17 F Interregionale – Spareggio – Fucecchio (FI) 29/04/2014
Gara Data Squadra1 Squadra2 Ris. Note
  29/04/2014-18.30 FORTITUDO ROSA BO NBA-ZENA GENOVA 69 – 49  

.

La Cestistica Spezzina, campione regionale ligure, ha avuto invece accesso diretto al Concentramento 6, disputatosi in provincia di Pistoia dal 5 al 7 maggio.

L’esordio delle bianconere è stato purtroppo sfortunato, dato che la sconfitta con la Pro Patria (Alesiani 16, Corradino 10), di un solo punto, è poi risultata esiziale. Non è bastata infatti la vittoria (Alesiani 21,  Corradino 8) contro la Libertas del giorno successivo, perché lo stop del turno conclusivo contro la prima classificata San Raffaele (Ardoino 13, Alesiani 12) ha lasciato le ragazze di Corsolini e Arduino a quota 2, terze e fuori dalle finali di Mosciano Sant’Angelo (18-24 maggio). Con un pizzico in più di qualsiasi cosa (bravura, o anche fortuna) le spezzine si sarebbero scambiate di posto con la Pro Patria, che ha chiuso seconda e qualificata.

Peccato!

Risultati e classifica del concentramento:

Under 17 F Interregionale – Concentramento 6 – Bardalone (PT) 05-07/05/2014
Gara Data Squadra1 Squadra2 Ris. Note
? 05/05/2014 – ??:?? San Raffaele Libertas Sporting BK School 68-36  
? 05/05/2014 – ??:?? Cestistica Spezzina Pro Patria et Libertate 45-46  
? 06/05/2014 – ??:?? San Raffaele Pro Patria et Libertate 73-41  
? 06/05/2014 – ??:?? Cestistica Spezzina Libertas Sporting BK School 47-33  
? 07/05/2014 – ??:?? Cestistica Spezzina San Raffaele 43-58  
? 07/05/2014 – ??:?? Pro Patria et Libertate Libertas Sporting BK School 55-54  

.

Under 17 F Interregionale – Concentramento 6 – Bardalone (PT) 05-07/05/2014
Pos   Squadra Pt G V P PtF PtS DPt NBA QzPt
1   San Raffaele 6 3 3 0 199 120 +79 1000 1.65833
2   Pro Patria et Libertate 4 3 2 1 142 172 -30 667 0.82558
3   Cestistica Spezzina 2 3 1 2 135 137 -2 333 0.98540
4   Libertas Sporting BK School 0 3 0 3 123 170 -47 0 0.72353

.

Posted in Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: