SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

Notizie, notiziole e baggianate

Posts Tagged ‘Oxilia’

Under 20/M – Tommaso Oxilia al raduno della nazionale del 20-21 marzo

Posted by superbasketball su 16 marzo 2017

Ancora una convocazione ad un raduno per Tommaso Oxilia, il ’98 loanese (pietrese) oggi in forza alla Virtus Bologna e fresco di Coppa Italia di A2. Si tratta della prima volta nella massima nazionale giovanile, l’Under 20 di coach Buscaglia, anche se nel raduno precedente del 27-28 febbraio era tra gli atleti a disposizione (i convocati erano tutti ’97). Il raduno si tiene a Roma lunedì e martedì prossimi. Bravo Tommy!!!

Posted in Nazionali | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Coppa Italia A2/M – La Virtus Bologna con Tommaso Oxilia si aggiudica il trofeo

Posted by superbasketball su 5 marzo 2017

coppa-italia-a2Ok, ok, vi prevengo: non è entrato in campo in finale!

Però la coppa Italia di A2 Tommy Oxilia, l’ha potuta abbracciare, baciare ed alzare, e…invidia!! La sua Virtus Bologna ha battuto Biella per un punticino, e si è aggiudicata il trofeo in una gara combattutissima, oggi pomeriggio, dopo aver battuto Agrigento nei quarti (con 7 punti di Oxilia) e Trieste in semifinale (Tommy in campo per 6′).

Quindi, bravo Tommy che il tuo contributo l’hai portato, mettiti in bacheca questo trofeo e ti auguriamo che non sia che il primo di questo livello!

Ricordo che la Virtus Bologna al momento è anche in testa alla A2 Est…

 

 

Posted in A2/M, Eventi | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

Under 18/M – BRONZO! Bravissimi i ragazzi, bravo Oxilia!

Posted by superbasketball su 24 dicembre 2016

Logo_en samsunL’Europeo Under 18 turco di Samsun ci ha dato una medaglia! E’ di bronzo, perché in semifinale gli azzurrini di Capobianco si sono ritrovati di fronte una Francia che poi ha vinto il titolo, ma è una gran bella medaglia per un gruppo di talenti che promette molto bene, e che avrà modo di misurarsi ulteriormente ad altissimo livello l’anno prossimo in Egitto ai Mondiali Under 19. Un campionato che si è fatto attendere, per i noti fatti di luglio che lo avevano fatto sospendere a pochi giorni dal via (e peraltro in questa settimana in Turchia mi pare che siano successe…”cose turche”. Meno male che a Samsun le cose son filate lisce, io – che conto un proverbiale tubo – come ricorderete mi ero pronunciato per il trasloco ad altra nazione), e che hanno costretto all’inusuale collocazione prenatalizia, con conseguenti stop a campionati: ma alla fine si torna con la medaglia al collo e così si addolcisce tutto…

nazionaliItaliaL-top-bkgscuolambgiovanLa Nazionale azzurra (Lever 25, Moretti 16, Oxilia 12) si era arresa in semifinale alla Francia, fisicamente straripante. Malgrado una buona partenza italiana i transalpini erano saliti già in buon vantaggio all’intervallo lungo. Con grande sforzo i ragazzi erano riusciti nell’ultimo quarto a riaprire la gara (-4 a 4′ dalla fine, ampiamente in linea secondo il “criterio Peterson”) ma i francesi erano riusciti a piazzare la botta del ko. Una bella prestazione tutto considerato, e vista anche la classifica finale con i bleuets sul gradino più alto davanti alla Lituania, che andava a quel punto completata il giorno successivo nella finalina.

 

Qui il video della gara.

.

Avversaria dell’ultimo atto è stata la Germania, che prima dell’inizio del torneo veniva additata come una delle favorite. Non era facile, dopo aver visto sfumare il sogno della finalissima il giorno prima, ma i ragazzi sono stati bravi. Dopo aver lottato a pari con i tedeschi all’inizio, i nostri (Lever 18, Moretti 17, Oxilia 9) avevano preso un buon vantaggio, che poteva sembrare già decisivo, ma gli avversari hanno spinto meglio di lì in poi sino a rientrare totalmente negli ultimi minuti, per cui si è praticamente ripartiti dal 63 pari a 3 giri di lancette dal termine. E qui, con la palla da 35 chilogrammi (almeno), Tommy Oxilia riceve lo skip a sinistra sull’arco e spara la tripla che rompe l’inerzia dei biancorossogialloneri (1h41min15sec nel video, per chi volesse rivedere quei momenti), e un minuto dopo Lever corregge al volo nel germanico cesto un tiro fallito da un compagno per il +5; dopo il timeout rientra e prende il rimbalzo in difesa, e va a subirsi un fallo in attacco, sbaglia una tripla, ma poi ruba palla e subisce un altro fallo prima di dover lasciare il campo per un colpo al naso subito nell’azione difensiva precedente da un avversario. Rientra col cerottone, penetra e si guadagna un viaggio in lunetta che trasforma in 2 punti, e fanno 5; poi Moretti inventa un assist miracoloso sui 24″ per Lever, prima che cominci il fallo sistematico dei tedeschi (2 su Baldasso, che realizza al 50%) che però non cambia il risultato, ed è festa!!! Non che l’abbia vinta Tommy, per carità, ma è bello che nei momenti critici la medaglia sia proprio passata attraverso le sue azioni!

Qui il video della gara.

.

Peraltro il nostro Oxilia ha chiuso il suo europeo non solo con la medaglia al collo, ma anche con 10.5 punti per partita, 7.3 rimbalzi (!) e anche 1.3 assist! Non male! Anzi benissimo!

Da segnalare anche l’inserimento di Davide Moretti, che gli appassionati liguri ricorderanno magari anche come protagonista della finale Piemonte-Toscana del Trofeo delle Regioni organizzato a Genova qualche anno fa, nel quintetto del torneo.

Gli azzurrini (anche liguri!) crescono, e promettono bene, speriamo che qualcuno li faccia giocare con continuità e magari anche la nazionale senior potrà in futuro contare le medaglie e non le occasioni sprecate.

Posted in Europei, Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

Under 18/M – Italia in semifinale e qualificata per i prossimi mondiali! Oggi ci tocca la Francia

Posted by superbasketball su 21 dicembre 2016

Logo_en samsunL’Europeo Under 18 di Samsun, in Turchia, era iniziato bene e procede anche meglio!

nazionaliItaliaL-top-bkgscuolambgiovanLa Nazionale azzurra di coach Capobianco dopo aver vinto il suo girone ieri ha battuto nel suo quarto di finale, non senza faticare e rischiare, la Finlandia, e quindi si è qualificata per le semifinali e contestualmente ha acquisito il diritto di partecipare ai mondiali Under 19 dell’anno prossimo (al Cairo). Bravissimi!

La semifinale è stata tutt’altro che facile, con puntegggio basso, tanti errori, e i finlandesi sempre a mordere le caviglie dei nostri (Moretti 14, Penna 11, Oxilia 2), e spesso anche davanti. Un buon terzo quarto aveva fatto sperare che i giochi fossero fatti, e invece si è arrivati in volata, per fortuna con i nostri bravi a resistere e infilare, soprattutto dalla lunetta, i punti decisivi. Tra questi anche il 2/2 di Tommy Oxilia, gli unici 2 punti della sua partita, ma nel momento più critico il nostro è stato bravo a non avere il braccino!

Qui il video della gara.

.

Nel quarto successivo la Francia ha vinto con la Bosnia, e arriva imbattuta al cospetto degli azzurri: oggi la palla a due alle 18.45, sempre in live streaming sul sito FIBA Europe e su Youtube. Negli altri quarti la Lituania ha battuto rocambolescamente la Russia, e la Germania ha superato la Spagna. Forza ragazzi, daghe Tommy!

Posted in Europei, Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

Under 18/M – Italia prima nel girone, dopodomani il quarto di finale con la Finlandia. Bene Oxilia!

Posted by superbasketball su 18 dicembre 2016

Logo_en samsunIniziato molto bene l’Europeo Under 18 di Samsun, in Turchia!

nazionaliItaliaL-top-bkgscuolambgiovanLa Nazionale azzurra di coach Capobianco ha infatti vinto tutt’e 3 gli incontri del suo girone e affronta da “testa di serie” i quarti di finale. Alle 16.30 ora italiana di martedì gli azzurri dovranno ora affrontare la Finlandia, seconda del gruppo B (con una sola vittoria sulla Turchia, seconda per avulsa con Grecia e Turchia stessa.

L’altroieri dopo un inizio un po’ timido gli azzurri si erano distesi e avevano poi travolto la Svezia (Moretti 13, Oxilia e Lever 10). Ieri è toccato alla Croazia, con la quale i ragazzi italiani (Moretti 23, Oxilia 14) si sono conquistati la certezza della qualificazione ai quarti. Oggi con la Spagna si giocava per il primo posto, e i nostri (Oxilia 15, Bucarelli 10) sembravano aver messo tutto a posto già nella prima parte, per poi salire oltre il ventello di vantaggio e gestire anche l’ultimo tentativo di rientro dei giallorossi: invece il vantaggio è stato dilapidato tutto sino al +2 a poco dal termine, ma i ragazzi di Capobianco hanno comunque resistito e vinto.

Come detto, dopo un giorno di riposo ora si prosegue con i quarti, e la Finlandia sembra un’avversaria non irresistibile, almeno sulla carta. Chi vince incontrerà poi Francia o Bosnia mercoledì in semifinale; chi perde ovviamente giocherà con la perdente della stessa partita, nella semifinale per le posizioni tra il 5° e l’8° posto. Dall’altra parte del tabellone ci sono Germania e Spagna, Lituania e Russia.

Direi bene Tommaso Oxilia: in una squadra sempre vincente è stato sempre tra i più prolifici (in media 13 punti in quasi 27′ di utilizzo, con anche 7.3 rimbalzi). Insomma, è stato un protagonista, bravo Tommy! Ma bisogna dire che sono stati tanti gli azzurrini a distinguersi nei vari momenti delle 3 gare disputate.

Ora viene la parte più dura, e ovviamente serve tutto il supporto possibile, anche dall’Italia! Ci sono streaming e play by play, tutto sul sito FIBA Europe della manifestazione.

Forza ragazzi! Daghe Tommy!

Posted in Europei, Giovanili | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Under 18/M – A Samsun iniziano gli Europei, con Oxilia!

Posted by superbasketball su 16 dicembre 2016

Logo_en samsunIncrociando un po’ le dita, a Samsun, in Turchia, iniziano oggi gli Europei di categoria Under 18 maschile che si devevano disputare a fine luglio, ma che la FIBA aveva rimandato. E così questo torneo Under 18 diventa un “Under 18 e tre quarti” (l’eligibilità è stata “congelata”, e comprende quindi i ’98 che quasi tutti sono già diciottenni di questi tempi).

nazionaliItaliaL-top-bkgscuolambgiovanLa Nazionale azzurra comprende come speravamo e come era nelle cose il ligure e virtussino bolognese Tommaso Oxilia. Forza Tommy!

L’Italia è nel Gruppo A, e deve affrontare oggi alle 14.15 italiane la Svezia (con la diretta streaming), domani la Croazia e dopodomani la Spagna. Un girone tutto sommato abbastanza tosto, direi…ma se leggete i convocati, beh, credo che abbiamo frecce al nostro arco, e Oxilia è una di quelle. Forza ragazzi! Daghe!

Posted in Europei, Giovanili | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Under 18/M – Oxilia nel gruppo che preparerà gli Europei prenatalizi di Samsun

Posted by superbasketball su 20 novembre 2016

Logo_en samsunIn Turchia, a Samsun, gli Europei di categoria Under 18 maschile dovevano iniziare sabato 30 luglio, ma la situazione nel paese della mezzaluna, pochi giorni dopo il colpo di stato fallito, aveva forzato la FIBA a rimandare tutto. Come già avevo scritto allora, la mia speranza era che l’europeo fosse spostato in un altro paese. Speranza chiaramente legata alla mia personale valutazione della situazione turca e dell’opportunità di portarvi centinaia di ragazzi. Non è stato così: la FIBA ha ottenuto rassicurazioni e, pur modificando leggermente la formula, l’europeo turco si farà, a Samsun, da 16 al 22 dicembre. Evidentemente non sono io che decido in FIBA (qualcuno dirà per fortuna). E speriamo che almeno lì tutto fili liscio, dato che la situazione dei diritti civili là non è certo migliorata da luglio.

nazionaliItaliaL-top-bkgscuolambgiovanLa Nazionale azzurra si riunirà per preparare l’europeo atipico (le date costringono anche a salti mortali nel calendario, perché stiamo parlando, per fortuna, di un gruppo che contiene ragazzi che giocano in campionati di livello alto, anche in A) per qualche giorno, dal 27 al 29 novembre, a Roma. Tra i selezionati, come previsto, c’è il nostro e ora virtussino bolognese Tommaso Oxilia, che è uno dei punti di forza di un gruppo che penso sia abbastanza forte e che spero faccia davvero bene. Bravo Tommy!

Posted in Europei, Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

Under 18/M – Europei giustamente rinviati, amichevole con la Grecia che chiude l’attività per ora

Posted by superbasketball su 24 luglio 2016

Logo_en samsunIn Turchia, a Samsun, per ora gli Europei di categoria Under 18 maschile non si giocheranno. Dovevano iniziare sabato prossimo 30 luglio, ma la situazione attuale in Turchia ha ben consigliato di non mandare centinaia di ragazzi minorenni in un posto in cui magari a loro non sarebbe successo nulla, ma magari sì. Quindi la FIBA ha deciso di spostare tutto. E già si discuteva se fosse il caso di fare un boicottaggio (la Serbia haveva già ritirato la partecipazione per motivi di sicurezza, non politici), che io trovo decisamente fuori luogo nel caso specifico a meno che non venga in un contesto di boicottaggio internazionale, che mi pare non sussista concretamente.

nazionaliItaliaL-top-bkgscuolambgiovanLa Nazionale nel frattempo continua il suo raduno, che non troverà conclusione per ora negli europei, tanto che il raduno si chiuderà domani, in anticipo rispetto a quanto programmato. Ieri i nostri hanno giocato in amichevole contro la Grecia, uscendone sconfitti abbastanza ampiamente pur avendo chiuso in vantaggio la prima metà di gara (Barbon, Oxilia e Simioni 11). Notizia positiva il ritorno in campo di Tommaso Oxilia, in doppia cifra, dopo la brutta botta alla fronte rimediata nel torneo di qualche giorno fa.

Ora vedremo che cosa deciderà la FIBA per gli Europei. La mia speranza, non sportiva ma di valutazione sulla situazione turca, è che debba essere spostato in un altro paese. Per le date possibili si parla addirittura di fine anno o inizio 2017. Per Tommy è una grande occasione, e anche sul sito FIBA era stato indicato come uno dei prospetti da tenere d’occhio, dedicandogli un ampio articolo…bene ma speriamo che finalmente possa dire la sua in campo e non in una pagina web!!!

Posted in Europei, Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

Under 18/M – Torneo di Cisternino, Italia ok, Oxilia ko (speriamo temporaneo)

Posted by superbasketball su 19 luglio 2016

nazionaliItaliaL-top-bkgscuolambgiovanUn po’ sfortunatino Tommy Oxilia ultimamente in nazionale…

La Nazionale Under 18 maschile di coach Capobianco ha vinto il torneo amichevole internazionale di Cisternino (BR) “Peppino Todisco – Coppa Tonio Punzi” battendo nell’ordine Montenegro (Penna e Baldasso 12; Oxilia 5), Germania (Antelli 11, De Zardo 10; Oxilia 2) e Serbia (Penna 15, Pajola 12), queste ultime rispettivamente prima e seconda a Mannheim nel “premondiale” di qualche mese fa, proprio davanti ai nostri azzurri, che hanno dunque assaporato una piccola vendetta.

Come potete però notare nella terza gara Tommaso non c’era, in quanto nella partita con la Germania ha rimediato un colpo alla fronte che gli è costato 6 punti di sutura…speriamo che questo non sia un problema per il resto della sessione estiva! Farebbe purtroppo il paio con l’infortunio che gli ha negato la partecipazione al torneo di Mannheim…

Logo_en samsunIn Turchia, a Samsun, colpi e controcolpi di stato permettendo, ci saranno infatti, vi ricordo, gli Europei di categoria (30 luglio – 7 agosto). Sarebbe l’annata di leva per Tommaso, speremmu!

Posted in Europei, Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Under 18/M – Oxilia convocato in Nazionale

Posted by superbasketball su 12 luglio 2016

nazionaliItaliaL-top-bkgscuolambgiovanLiguri in Nazionali giovanili, continua l’estate positiva anche se a dir la verità quasi sempre dobbiamo parlare di liguri che militano fuori Liguria…

Stavolta parliamo delle convocazioni in Nazionale Under 18 maschile, che coach Capobianco ha diramato per il raduno di dopodomani a Cisternino (BR, che è BRindisi, chi ha letto Brescia?!? 😉 ). Nella lista, ma non è per nulla una sorpresa, perché era già uno del gruppo alla vigilia del torneo di Mannheim al quale non ha potuto partecipare per un infortunio, c’è il nostro Tommaso Oxilia, loanese da tempo a Bologna sponda Virtus, con già esperienza (ovviamente poca, 37 minuti in tutto) in serie A. Tommy fa parte dei 16 1998-99 che disputeranno un torneo amichevole con Serbia, Germania e Montenegro dal 16 al 19 luglio e poi, scremati a 12 dopo un altro paio di amichevoli con la Grecia, voleranno in Turchia a Samsun per gli Europei di categoria (30 luglio – 7 agosto). Per ora in ogni caso complimenti a Tommaso!

Logo_en samsunGli azzurrini saranno inseriti nel gruppo A, e incontreranno il 30 luglio alle 15.15 italiane la Svezia, il 31 alla stessa ora la Croazia, e infine il 2 agosto alle 19.45 la Spagna. Il 3 ci sarà l’ottavo in incrocio con il girone B (Germania, Turchia, Grecia, Finlandia), poi si proseguirà sino all’epilogo del 7 agosto. Ma ne riparleremo più avanti!

Posted in Europei, Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

Under 18 Eccellenza – Vince la Reyer Venezia di Miaschi sulla Virtus Bologna di Oxilia, tanta Liguria in finale!

Posted by superbasketball su 19 giugno 2016

scuolambgiovanCome da titolo!

Facciamo i complimenti a Federico Miaschi per il titolo italiano Under 18 d’Eccellenza, trofeo “Giancarlo Primo” 2015-2016, vinto da protagonista (tra l’altro essendo un 2000 è molto sottoleva in un campionato disputato da ’98-’99 e 2000!) nella Reyer Venezia in cui milita da un paio di stagioni, ma anche a Tommy Oxilia che è una delle colonne della Virtus Bologna con la quale gli orogranata hanno disputato l’atto finale! Bravi entrambi!

Posted in Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

Genova e il basket, i tanti motivi di difficoltà del capoluogo. Gli articoli su Repubblica Genova e il contributo di Pietro Del Sorbo

Posted by superbasketball su 31 marzo 2016

A volte ritornano, ed essendo argomenti importanti per il nostro sport, riemergono spesso prepotentemente.

Oggi su Repubblica Genova (e in parte anche nel sito web del giornale, andate a leggere qui nel link) si è parlato delle problematiche del basket a Genova. Gli impianti, in particolare riguardo ai costi, alla gestione e alla loro quantità e qualità, la quasi totale assenza di sponsor (mentre per i tornei di calcio amatoriali spuntano come funghi), il relativo disinteresse delle istituzioni. I motivi sono tanti e sono sicuro che in funzione della propria posizione ed esperienza ognuno penserà che sia più colpa di un fattore o più colpa dell’altro, e che si potrebbe discutere davvero molto a lungo senza magari arrivare a posizioni comuni a tutti. E’ vero però che il combinato disposto di queste concause (e aggiungiamoci volentieri il campanilismo, che è innegabile) ha portato negli anni a creare difficoltà a gran parte delle iniziative che si sono succedute in questa città. Pur con qualche cosa da puntualizzare (NBA-Zena non ha chiuso, anche se come sapete quest’anno ha rinunciato alle attività senior, magari ci sarebbero da fare dei distinguo sulle varie realtà impiantistiche) sarebbe bello che aprisse gli occhi a chi fa finta di non vedere. Meno male che un po’ di spazio sui media cartacei ogni tanto viene fuori. Oggi una pagina intera :-O .

Nella pagina del giornale si parlava anche di giovani liguri che stanno facendo parlare di sé fuori Liguria (e ci si è limitati al settore maschile). Dato che su web l’articolo non è stato riportato, non ditelo a nessuno ma qui c’è il testo 😉 :

LE STORIE/TRE RAGAZZI LIGURI SFONDANO AD ALTI LIVELLI
MIASCHI, OXILIA, CACACE, LA MEGLIO GIOVENTU’
Il basket genovese e ligure maschile stentano, ma sfornano lo stesso un trio di talenti, Miaschi, Oxilia, Cacace, quasi un miracolo. Il più giovane è Federico Miaschi, sedici anni il prossimo 26 aprile. Assieme a Matteo Laganà (Reggio Calabria) è stato invitato il primo week end di marzo al Jordan Brand Classic di Zagabria, raduno per quaranta talenti europei Under 16, una manifestazione da cui sono passati Enes Kanter (Oklahoma City Thunder), Jonas Valančiūnas (Toronto Raptors), Nikola Mirotic (Chicago Bulls). Guardia di 198 centimetri, ha cominciato dalle giovanili dell’Aurora Chiavari e poi del CAP Genova. Adesso è un punto di forza della Reyer Venezia U18 e U16 ed è nel gruppo della nazionale di categoria.
Tommaso Oxilia, diciotto anni il prossimo 22 aprile, è ligure di Loano, stesso paese di Lino Lardo ex allenatore Virtus. Comincia a nove anni all’Asd basket Loano. Ad appena quattordici anni Tommaso impressiona sotto ogni profilo e nel “Trofeo delle Regioni” 2013 di Genova esplode. La Liguria conclude al 9° posto, ma Oxilia mette insieme 28,5 punti di media. Così all’età di 15 anni, nel Luglio 2013, approda alla Virtus Bologna. Si afferma subito ed il 10 maggio 2015 esordisce in Serie A, realizzando cinque punti in 11 minuti. Viene così convocato per il «Basketball without borders», organizzato dalla NBA a Gran Canaria dal 2 al 5 giugno, con Davide Moretti (figlio di Paolo, ex Virtus e Fortitudo oggi coach di Varese) e Lorenzo Bucarelli. Partito come ala, sta provando a diventare un playmaker.
Il trio è completato da Alberto Cacace, guardia-ala. In questa stagione è stato prima alla Mens Sana Siena (otto presenze) e poi alla Bondi Ferrara da gennaio 2016, dopo l’esperienza con Veroli. Gioca sette minuti a gara in serie A 2. Origini a Loano, vent’anni il prossimo 22 giugno, ha finito il suo percorso giovanile nel vivaio della Stella Azzurra Roma, dove ha vinto uno scudettino Dng. Nel suo curriculum i mondiali Under 19 di Creta in Grecia, chiusi al sesto posto, con una media di 4,9 punti e 14, 5 minuti di utilizzo, a fianco, ad esempio, di Flaccadori, grande protagonista con Trento in serie A, un piazzamento che mancava dal 1991. Da citare è anche la vittoria del prestigioso Torneo di Mannheim nel 2014, una sorta di premondiale, battendo in finale gli USA, con 23 minuti giocati e 8,4 punti. Il fratello Giacomo (1993), trascorsi con Armani Milano, è tornato in Liguria, vestendo le casacche di Loano, Vado ed Ospedaletti. Il basket ligure ha tre nuovi gioielli e sogna di trovare i nuovi Bonamico, i nuovi Costa.
Lorenzo Mangini

Non sarà propriamente più un giovane (l’ho intervistato già un sacco di tempo fa…), ma nell’occasione mi pare che ci stia bene sentire anche la testimonianza di qualcuno che il basket di Genova l’ha conosciuto, e l’ha dovuto salutare. Pietro Del Sorbo, ha ormai trent’anni, ma rimane la giovane anima genovese, il capitano dell’Effe 2000, l’ultima grande realtà cestistica maschile capace, fino al 2008, di affacciarsi da Genova fuori dai confini regionali prima che lo rifacesse il Cus Genova l’anno scorso, a un livello però inferiore. Pietro ha cominciato dalla palestra di Boccadasse e, dopo un piccolo giro a tappe, è arrivato a Crema in B, in una squadra che sta disputando un’ottima stagione.

Sono dovuto emigrare per continuare a giocare. A Genova non si può fare basket a buon livello“, riassume Pietro. “Sono partito dall’AK Basket. Ho poi militato in Columbus e Genova Basket in C nazionale, che poi ha ceduto i diritti all’Effe 2000. Nessuna di queste squadre esiste più. In otto anni la situazione è peggiorata, in Liguria avevamo sei squadre in tornei nazionali, Vado in B d’Eccellenza, Effe 2000 in B e quattro in C. Adesso zero“.

I numeri sono impietosi, nella loro asciutta sintesi…Sulla rapida fine della società guidata dai fratelli Fertonani, di cui è stato bandiera, Pietro indica la mancanza di riscontri alle promesse: “Non è stata una questione economica, semmai di mancato riconoscimento degli sforzi fatti da parte delle varie componenti del basket genovese e delle autorità cittadine. Avevano avuto tante promesse, ma si erano rivelate solo parole“.

Anche fuori regione ha toccato con mano la precarietà di questo mondo. “Sono stato due anni a Valenza, un ambiente molto unito, ma quando lo sponsor ha lasciato è saltato tutto. Sono tornato un anno a Loano per laurearmi e ho avuto la fortuna di conoscere il presidente Stefano Dellacasa, persona squisita ed uno dei pochi che investe in Liguria. Dopo pochi a mesi a Rovereto, sofferti per i gravi problemi economici, il bilancio degli ultimi quattro, divisi tra Mortara e Crema, è molto positivo“.

In ogni caso, il confronto con la realtà genovese è impietoso. “Fuori è normale avere una ‘casa’, un palazzetto sufficientemente ricettivo, anche in paesi di tre-quattromila abitanti. Così puoi andare in palestra quando vuoi, spesso hai le chiavi dell’impianto. A Mortara si poteva utilizzare anche la sala pesi. A Genova situazioni di questo tipo sono una chimera” (mi pare vada un po’ meglio fuori Genova a dir la verità, chi vive in realtà nel resto della Liguria credo possa confermare, N.d.SBB). Con il mondo del basket genovese non ha più grossi rapporti: “Sento ogni tanto i coach Caorsi e Vaccaro e leggo sempre il blog, un esempio di perseveranza (bravo, così si fa! N.d.SBB). L’ultima gara, che ho visto, è stata Cus Genova-Sarzana, finale di play off“. In effetti era un paio di anni fa…Pietro sta già pensando al futuro, a cosa fare dopo: “Ho iniziato ad insegnare educazione fisica a scuola, mi piace molto, oltretutto l’istituto è vicino al palazzetto e quindi è tutto a misura d’uomo“. Non è ottimista invece sul futuro del basket sotto la Lanterna. “Servirebbe almeno un palazzetto dedicato alla pallacanestro, ma più passa il tempo e più sarà difficile ripartire“. Eh sì, perché se non si fa qualcosa in tempi relativamente brevi forse anche i circa mille presenti per l’ultima gara dell’Effe 2000, nella semifinale con Palestrina al Palacus, nel frattempo sport, ed interessi, li cambiano sicuramente.

Sicuramente avrete i vostri pareri ed idee. Qui o su Facebook, se ne può parlare. Credo che una pallacanestro forte a Genova sia importantissima per lo sviluppo del basket in Liguria. Meno male che ci sono realtà che riescono a mantenere un ottimo livello, e penso soprattutto a La Spezia che è al top sia nel maschile (relativamente alla Liguria) sia nel femminile (qui a livello nazionale la situazione è molto buona direi), ma anche ad altre. Lo stesso Riviera Vado, indipendentemente da come sia stato costruito (e da come è crollato) riusciva a catalizzare un buon seguito, riempiendo l’impianto di Quiliano quando militava in A e B dilettanti. Ma le potenzialità del capoluogo sono sulla carta superiori, sia nel breve (pubblico) sia nel medio (reclutamento). La sparizione dell’Effe2000 è stata il fattore scatenante per decidermi a iniziare questo blog; preferirei avere più tempo libero per utilizzarlo sulle gradinate di un palazzetto a godermi pallacanestro di alto livello. Non chiedo molto eh, oggi come oggi mi basterebbe una B! E credo che come me molti altri aspettino solo un motivo valido per ricominciare a riempire le tribune di un palazzetto, però se non vogliamo le meteore bisogna che si crei una condizione che permetta la crescita “naturale” di realtà che siano in grado di sostenersi; non puramente da sole, perché anche altrove in qualche modo i costi non possono essere coperti dalle famiglie dei praticanti del minibasket, ma con il concorso di sponsor privati ed istituzionali. E allora magari i Del Sorbo, e oggi i Miaschi, gli Oxilia e i Cacace (e tutti gli altri e le altre che non sono stati citati, ovviamente), magari non avranno bisogno di emigrare. Utopia? I want to believe.

Posted in Generale, Giovanili, Impiantistica | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , , | Leave a Comment »

Europei Under 16/M – Italia quinta. Bravo Tommaso Oxilia!

Posted by superbasketball su 31 agosto 2014

logoeuu16m2014Negli Europei Under 16 maschili di Lettonia gli azzurrini hanno chiuso quinti dopo aver perso nei quarti la chance di avvicinarsi al podio.

La sfida dei quarti contro la Turchia (Bucarelli 15, Penna e Baldasso 13, Oxilia 12) ha infatti visto gli avversari scappare via nella seconda frazione e guadagnarsi un vantaggio di un ventello, prima di subire il rientro degli azzurrini, che però ha fruttato solo il -4. Incontenibile in particolare Yurtseven sotto canestro, punti e falli subiti a caricare i nostri lunghi di penalità.

Incassata l’eliminazione dal tabellone alto, i nostri sono riusciti a recuperare la giusta concentrazione e il giorno successivo hanno travolto la Bosnia-Erzegovina (Oxilia 23, Visconti 15) nella semifinale del gruppo 5°-8° posto, con una grande prestazione realizzativa del nostro Tommaso Oxilia.

Ieri l’ottimo epilogo, con la buona vittoria nella finale per il 5° posto contro la Serbia (Visconti 21, Penna 14, Oxilia 7). Gli slavi erano partiti avanti, ma i nostri sono riusciti a recuperare, prendere un buon vantaggio e tenerli poi dietro nel finale. Bene!

L’Italia ha chiuso perciò con 3 sconfitte e ben 6 vittorie, come la Turchia (giunta quarta), meglio della Lettonia seconda (5 vinte) e della Spagna terza (solo 4 vinte ma con precisione chirurgica evidentemente, battuta dai nostri), peggio solo della vincitrice Francia (en plein!). Tommaso Oxilia chiude con 12 punti, 6 rimbalzi e 2 assist in 26 minuti di media, niente male direi! Bravo Tommaso e bravi tutti, peccato aver trovato il muro turco (e ciò a causa delle sconfitte con Francia, ok, e Germania, questa forse evitabile).

Posted in Campionati, Europei, Giovanili, Nazionali | Contrassegnato da tag: , , , , , , | Leave a Comment »

Europei Under 16/M – Italia nei quarti oggi con la Turchia

Posted by superbasketball su 28 agosto 2014

logoeuu16m2014Negli Europei Under 16 maschili in svolgimento in Lettonia oggi la nazionale italiana di coach Bocchino (con il ligure Tommaso Oxilia che vi gioca da protagonista!) affronta la Turchia nei quarti di finale, con inizio alle 12.30 italiane, per il sogno di andare sul podio!

La parte finale della seconda fase si è infatti risolta con 2 sconfitte:  la prima con il minimo scarto contro la  Germania (Moretti 29, Oxilia 9) malgrado un’eccezionale rimonta nella seconda parte, la seconda ben più larga contro la straripante Francia (Oxilia 19, Lever 10), che ha sovrastato fisicamente i nostri (doppiati nei rimbalzi) permettendo solo di rimanere in partita sino al terzo quarto e poi creando rapidamente un gap incolmabile nell’ultima frazione.

L’Italia, che era già certa della qualificazione dopo la vittoria con la Polonia nella prima giornata della seconda fase, ha così chiuso terza il girone F dietro proprio a Francia e Germania, e affronta la Turchia, seconda nel girone E dietro alla Serbia, che è l’unica che l’ha battuta (nel girone iniziale), per uno score totale di 5 vittorie e 1 sconfitta contro il 4-2 degli azzurrini. Dura ma se si vuole andare in alto bisogna prima o poi arrampicarsi! Forza ragazzi! Appuntamento sul sito di FIBA Europe!

Posted in Campionati, Europei, Giovanili, Nazionali | Contrassegnato da tag: , , , , , , , | Leave a Comment »

Europei Under 16/M – Italia già nei quarti, tra poco (19.15) contro la Germania per cercare di mantenere la prima posizione nel girone della seconda fase

Posted by superbasketball su 25 agosto 2014

logoeuu16m2014Negli Europei Under 16 maschili in svolgimento in Lettonia, la nazionale italiana di coach Bocchino prosegue per ora alla grande la sua corsa!

Liquidata, ma non senza soffrire, la Spagna (Moretti 17, Penna 16, Oxilia 10+10) campione in carica nell’ultima gara della prima fase, gli azzurrini hanno infatti conquistato il primo posto del loro girone e portato in dote nel secondo ben 2 vittorie ovvero 4  punti.

Ieri ottimo esordio nella seconda fase contro la Polonia (Penna 12, Barbon 11, Oxilia 7): partenza bruciante e biancorossi subito messi sotto, per assicurarsi in anticipo la qualificazione ai quarti di finale. Ora contro Germania (oggi alle 19.15 italiane) e ancor più domani contro la Francia (anche lei ancora a punteggio pieno, si gioca alle 14.45 italiane) ci si gioca nientemeno che il primo posto nel girone, il che vorrebbe dire ovviamente un’avversaria sulla carta più agevole nei quarti!

Sempre bene Tommaso Oxilia, partito in quintetto in queste gare…forza azzurri, tutti tra poco allo streaming sul sito FIBA Europe!

Posted in Campionati, Europei, Giovanili, Nazionali, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , , , , , , | Leave a Comment »

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: