SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

"la passione, solo la passione"

Posts Tagged ‘Recuperi’

C/F – Sosta: Spezia staccatissima, Aurora, Auxilium e Audax lottano per la seconda piazza

Posted by superbasketball su 28 dicembre 2018

Sono sempre indietro con la C femminile ma con oggi mi rimetto in pari!

Ancora imbattuta, e sinora ha rischiato piuttosto poco, c’è la Cestistica Spezzina di coach Barcellone, che nell’ultimo impegno del 2018 ha imposto la propria superiorità (Morselli 16, Venturini e Ravani 12) al Palasprint sul Blue Ponente (Olivari e Zagari 18). La capolista ha iniziato volando sul ventello di scarto nella prima metà, poi ha concesso alle giovanissime dianesi (non c’erano senior), che erano affidate alla coppia Favari – Smorto, di limitare i danni in una seconda metà sostanzialmente pareggiata. Entrambe le squadre riprenderanno a gennaio in casa: le bianconere il 12 con Sidus, il Blue il 13 con Auxilium.

Proprio Auxilium e Aurora erano a chiamate al doppio scontro: il 12 il recupero della seconda giornata di andata a Genova, e il 16 il ritorno a Chiavari. Quest’ultima gara è stata rinviata, mentre la prima si è giocata e ha visto imporsi, con un decisivo canestro finale di Carbonell sulla sirena, la squadra di coach Grandi (Carbonell 16, Ajmar 8). Partita che ha avuto qualche strascico un po’ peculiare. Le ragazze di coach Straffi (Grigoni 19, Comunello 9) dovranno provare a rifarsi nel ritorno rinviato; intanto queste feste vedono 3 squadre a pari merito a quota 8, tra le quali proprio Auxilium e Aurora.

La terza a quota 8 è l’Audax di coach Rossi, che ha vinto abbastanza ampiamente sul campo della Sidus. Le santerenzine con questa vittoria si sono momentaneamente installate al terzo posto, anche se hanno una sconfitta in più delle avversarie Aurora e Auxilium; d’altronde solo una delle due potrà far punti nel recupero. L’Audax quindi si propone credibilmente nella lotta per il secondo posto, e il 12 gennaio in casa potrà, ospitando l’Aurora, provare a prendere vantaggio. Per quanto ci sia ancora un intero “secondo giro” di regular season…Quanto alla Sidus di coach Razzetti, si ritrova sufficientemente staccata dalle seconde da rendere un recupero alquanto difficile; più importante, dopo aver presumibilmente subito a Spezia al rientro, la successiva gara casalinga con Blue Ponente.

Risultati:

C Femminile 2018-2019 – Giornata n. 2 (recuperi)

A.S.DIL. PGS AUXILIUM-A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI 43 – 41

C Femminile 2018-2019 – Giornata n. 7

A.S.D. SOC CESTISTICA SPEZZINA-BLUE PONENTE BASKET 81 – 61
SIDUS LIFE & BASKET GENOVA A.D-A.S. DIL. AUDAX SAN TERENZO 31 – 50
A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI-A.S.DIL. PGS AUXILIUM n.d.

Situazione:

.

Partite in programma:

C Femminile 2018-2019 – Giornata n. 8

12/01/2019 – 19:00 A.S. DIL. AUDAX SAN TERENZO-A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI n.d.; Punti: 8+8=16
12/01/2019 – 18:30 A.S.D. SOC CESTISTICA SPEZZINA-SIDUS LIFE & BASKET GENOVA A.D n.d.; Punti: 14+2=16
13/01/2019 – 19:00 BLUE PONENTE BASKET-A.S.DIL. PGS AUXILIUM n.d.; Punti: 0+8=8

Posted in C F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , , , | Leave a Comment »

D Reg/M – I recuperi mettono Loano sul trono invernale

Posted by superbasketball su 23 dicembre 2018

La D regionale ha dovuto attendere la disputa dell’ultimo recupero, quello di venerdì 21 a Loano, per sapere quale tra le prima avrebbe potuto fregiarsi del titolo del girone d’andata, o d’inverno che dir si voglia: e proprio in seguito a quella gara il My Basket è stato raggiunto e sorpassato (per lo scontro diretto di pochi giorni prima) dal Basket Loano, che scollinerà dunque la fine d’anno come capolista. Ah, vi ho spoilerato tutto!!! Beh se siete appassionati ma ancora non sapevate niente, ve lo meritate 😛

Ma torniamo innanzi tutto alla giornata del weekend scorso, che vigliaccamente avevo rimandato di descrivervi in modo da fare un po’ tutto a bocce ferme.

Il My Basket e il Loano hanno dato luogo a una sfida di grande interesse, che di fatto ha poi deciso il primato, perché ad imporsi sono stati proprio i ragazzi di coach Ciccione. I loanesi (Giulini 27, Bussone 16) hanno dato la svolta alla partita nella seconda parte, dopo che il team di Brovia (Macrì 18, Calabrese 16) aveva condotto con vantaggi anche intorno alla doppia cifra. Gli ospiti sono cresciuti, Macrì s’è scavigliato ed è uscito dal gioco sul finire della terza frazione e nell’ultima il Loano ha preso il comando, impedendo i tentativi di rimonta del My. La partita è stata anche trasmessa in diretta a cura della società genovese, e la potete rivedere qui. Il risultato poneva davanti in classifica i loanesi, a pari punti ma appunto con il vantaggio diretto: però c’erano ancora i recuperi, uno a testa, e tutto poteva succedere nei giorni successivi. Ci torniamo dopo aver parlato delle altre gare della settimana scorsa.

L’Athletic e la Valpetronio si scontravano nel sottoclou del turno: squadre a pari merito, con vista sulla vetta. Poteva essere una gara tirata come quella appena raccontata, giocata solo 2 ore dopo sullo stesso campo (non parquet però), e invece è stata di fatto una gara a senso unico, dominata dai ragazzi di Vaccaro (Calzolari 23, Maggi 20), che hanno approfittato di una giornata decisamente storta di quelli di Bosio, e magari l’hanno anche un po’ causata. Fatto sta che il divario finale risultava addirittura punitivo per i gialloverdi, che di gare sinora ne avevano perse solo 2 e solo a Loano con scarto ampio. I valligiani hanno così con 14 punti il loro girone di andata, e a causa del turno di riposo nella prima di ritorno saranno nuovamente in campo solamente il 19 gennaio nel derby con il Villaggio, sul campo di casa di Casarza. I genovesi invece erano chiamati a distanza di 2 giorni al derby di recupero con il My.

Più dietro risolveva a suo favore l’ultima gara di andata e del 2018 anche il Cogoleto (Dellarovere 15, Ciarlo 13), che andava ad espugnare il campo del Blue Sea Basket Lavagna (Borselli 23, Doccini 12). Pur senza Gorini, i ragazzi di coach Dellarovere hanno confermato il pronostico favorevole al Centro Acquarone, dove comunque il team di coach Carbonell non ha troppo demeritato, finendo sconfitto ma con scarto in singola cifra. Ovviamente un referto giallo non smuove la classifica dei lavagnesi, che restano ultimi, a pari con Scat e Sanremo ma condannati al fanalino di coda dall’avulsa tra le tre: per loro si ri inizierà in casa, con l’Auxilium, domenica 13 gennaio. Cogoleto invece deve subito ricevere Loano, sempre quella domenica.

Arrivava a quota 12 in quell’occasione anche la Scuola Basket Diego Bologna, che riusciva a portare a casa due punti pesantissimi dalla palestra di via Cagliari, superando, dopo un overtime, i padroni di casa dell’Auxilium con i quali condivideva la posizione in classifica. I ragazzi di Pezzi (Castello 13, Croce 12) erano partiti meglio, ma la squadra di coach De Santis (Madiotto 23, Fincato 11) riaggiustava la difesa e ritornava in partita, rischiando di vincerla nei regolamentari ma venendo riacciuffata e non riuscendo a convertire l’ulteriore ultima azione. La vittoria ha poi arriso agli spezzini nel supplementare, anche se per un solo possesso. Per entrambe il girone di andata non era ancora finito, dovendo i rossoblu ancora giocare a Loano, e i genovesi a Cogorno con il Villaggio.

Proprio i villaggini erano stata l’altra squadra a vincere nella giornata, vittima in questo caso lo Scat Genova dei giovani cussini, battuto al San Martino (di Cogorno, non l’ospedale genovese, ovvio!). Il Villaggio (Magagnotti 14, Setaro 10) faceva il buco nel secondo quarto, e conduceva sino alla fine evitando il ritorno dei ragazzi di Toselli. Per Pieranti restava ancora da preparare il recupero del mercoledì successivo con Auxilium con la chance di riagganciare e superare i genovesi; lo Scat invece chiudeva qui il 2018, e sabato 12 gennaio alla Crocera ripartiranno dal derby contro il My Basket.

Come spiegato, ben tre i recuperi in settimana, che lasciavano aperta la questione primo posto.

Si è iniziato martedì alla Crocera, quando le due squadre che hanno eletto l’impianto di via Eridania come palestra di casa si affrontavano in un derby che il calendario assegnava al My Basket come ospitante e all’Athletic come ospitata. E’ stata una partita al cardiopalma, durata 50′ di gioco, che alla fine ha visto prevalere il My Basket per 4 punti. I ragazzi di Brovia (Giacomini 26, D’Acunto 24) e quelli di Bosio (Carrara 25, Zenobio M.21) si sono sfidati a viso aperto, e per più di due ore hanno avvinto il pubblico del palazzetto genovese. Nel nostro sport alla fine qualcuno deve vincere e sono stati premiati i padroni di casa, che con i 2 punti si sono momentaneamente issati al comando solitario del girone rilanciando la propria candidatura a vincere l’andata, prima di tornare in campo, sempre alla Crocera, come detto, il 12 gennaio con Scat. Ma l’Athletic ha dato grande prova di se’, scacciando i fantasmi del ko interno con Valpetronio, e domenica 13 ripartirà, anche nel suo caso dalla Crocera, contro la Diego Bologna con la quale condivide quota 12.

Il giorno dopo si giocava a Cogorno, e in questo caso è uscito il 2. Dopo una prima parte altalenante, l’Auxilium (Prekperaj 20, Ferrando e Castello 13) ha preso vantaggio e condotto in porto la gara sul campo del Villaggio (Magagnotti 17, Toschi 11), respingendo il tentativo dei ragazzi di Pieranti di affiancarli e superarli in classifica, e contemporaneamente agganciando a quota 12 Cogoleto, Diego Bologna e Athletic, mentre il Villaggio è rimasto a 8, nel “limbo” tra il gruppo che lotta in alto e le tre ultime in classifica a quota 2. Per i villaggini sabato 12 si riparte “soft” (sulla carta eh, solo sulla carta) in casa con Sanremo, mentre l’Auxilium giocherà il giorno dopo in casa del Blue Sea.

E siamo così arrivati a venerdì 21, e finalmente la disputa dell’ultimo recupero ha sciolto la prognosi. A Loano la ciambella è riuscita con il buco per i ragazzi di coach Ciccione: ventello di scarto ai danni della Diego Bologna e titolo d’inverno conquistato! Girone d’andata chiuso dunque con due sole sconfitte (in D è poco credo, visto il normale equilibrio), con Valpetronio e Auxilium: il girone di ritorno si apre già con l’impegno casalingo con Cogoleto che è tutt’altro che scontato, ma intanto essere lassù è meglio che non esserci! Per gli spezzini chiusura comunque in piena zona playoff, e ripartenza a Genova con l’Athletic, scontro diretto.

Ma intanto, buone feste a tutti!

Risultati:

D Reg/M Liguria 2018-2019 – Giornata n. 11

ECD ATHLETIC GENOVA-PIZZERIA I DUE GABBIANI VALPE 53 – 87
INTERGLOBO MY BASKET GENOVA-PASTA FRESCA BUSSONE BK LOANO 75 – 84
AS DIL. VILLAGGIO SPORT PALL.-A.S.D. POL. SANTA CATERINA 60 – 51
BLU SEA BASKET-A.S.D. CFFS COGOLETO BASKET 74 – 83
A.S.DIL. PGS AUXILIUM-ASD SCUOLA BK DIEGO BOLOGNA LA 63 – 66; d1ts

D Reg/M Liguria 2018-2019 – Giornata n. 6 (recuperi)

INTERGLOBO MY BASKET GENOVA-ECD ATHLETIC GENOVA 103 – 99; d2ts
PASTA FRESCA BUSSONE BK LOANO-ASD SCUOLA BK DIEGO BOLOGNA LA 75 – 52

D Reg/M Liguria 2018-2019 – Giornata n. 4 (recupero)

AS DIL. VILLAGGIO SPORT PALL.-A.S.DIL. PGS AUXILIUM 60 – 69

Situazione:

.

Partite in programma:

D Reg/M Liguria 2018-2019 – Giornata n. 12

12/01/2019 – 19:00 INTERGLOBO MY BASKET GENOVA-A.S.D. POL. SANTA CATERINA n.d.; Punti: 16+2=18
13/01/2019 – 19:00 A.S.D. CFFS COGOLETO BASKET-PASTA FRESCA BUSSONE BK LOANO n.d.; Punti: 12+16=28
12/01/2019 – 21:00 AS DIL. VILLAGGIO SPORT PALL.-P.ESSENZE BVC SANREMO n.d.; Punti: 8+2=10
13/01/2019 – 18:00 BLU SEA BASKET-A.S.DIL. PGS AUXILIUM n.d.; Punti: 2+12=14
13/01/2019 – 18:00 ECD ATHLETIC GENOVA-ASD SCUOLA BK DIEGO BOLOGNA LA n.d.; Punti: 12+12=24

Posted in Campionati, D Reg M | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

C/F – Spezia rivince il derby, ancora vincenti Aurora e Auxilium. Audax vince un recupero, domani Auxilium-Aurora, poi la settima giornata

Posted by superbasketball su 11 dicembre 2018

Ho lasciato un po’ indietro la C femminile perché, a parte i recuperi, il prossimo turno è previsto nel prossimo fine settimana, ma ora è il momento di parlarne.

Al comando dopo la prima giornata di ritorno c’è, sempre imbattuta, la Cestistica Spezzina, che dieci giorni fa ha vinto il derby del PalaBiagini con l’Audax San Terenzo. Le ragazze di Rossi (Canova 33, Bertella 8) hanno tenuto botta per metà gara, poi le ospiti (Morselli 17, Ceci 12) hanno preso il largo e nell’ultima frazione arrotondato il bottino sino a un trentello di scarto. Il team di Barcellone sabato (ore 18.30) riceverà la visita del Blue Ponente, che al momento non sembra così pericolosa per la capolista. Invece l’Audax ha già potuto recuperare, venerdì scorso e sempre al PalaBiagini, la gara della seconda giornata con la Sidus che era saltata a suo tempo. Nessun problema per le santerenzine ad imporsi sulle genovesi di coach Razzetti (il risultato me lo son dovuto far dire, non c’è ancora sul server dopo 4 giorni, FIP?!? 😉 ), pur con ampie rotazioni, e quindi l’Audax è salita a quota 6, con la prospettiva di andare domenica a Genova (ore 19) a giocarsi il ritorno proprio con la Sidus.

Sempre seconda è l’Aurora, che domenica scorsa a Diano ha espugnato il PalaCanepa superando il Blue Ponente. Le ragazze di Straffi (Comunello 23, Copello 11) hanno fatto il “buco” già nella prima frazione, chiusa sul +15, poi nel resto della gara le padrone di casa dianesi (Cotterchio 12, Olivari e Manzella 6), ancora affidate a coach Olivari, hanno fatto miglior figura, limitando i danni ma perdendo poi per un trentello pulito. Le chiavaresi sono al momento l’avversaria più credibile per la Cestistica Spezzina, e se domani nel recupero di Genova (ore 20.45) con l’Auxilium dovessero imporsi, potrebbero staccare le inseguitrici e ritrovarsi di fatto a una sola vittoria dalla vetta, e domenica a Sanpierdicanne (15.30) avrebbero anche la chance di ribadire il secondo posto ospitando ancora il team di Grandi. Le blues devono invece andare a sfidare la capolista, come già raccontato.

Sabato 1 si era giocato anche il derby genovese, in via Cagliari, tra Auxilium e Sidus: il team di coach Grandi (Carbonell 14, Aimar, Varoli e Pescio 8) si è imposto, allargando nell’ultima parte di gara, comunque condotta, quando il tentativo di recupero delle ragazze di Razzetti (Zichinolfi 12, Rossi 10) si è esaurito. Domani l’Auxilium può provare a dare una svolta alla stagione affrontando l’Aurora: una vittoria proietterebbe le genovesi al secondo posto davanti proprio alle gialloblu. Però domenica ci sarà subito la rivincita al PalaCarrino.

Risultati:

C Femminile 2018-2019 – Giornata n. 6

A.S. DIL. AUDAX SAN TERENZO-A.S.D. SOC CESTISTICA SPEZZINA 53 – 82
BLUE PONENTE BASKET-A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI 33 – 63
A.S.DIL. PGS AUXILIUM-SIDUS LIFE & BASKET GENOVA A.D 53 – 35

C Femminile 2018-2019 – Giornata n. 2 (recupero)

A.S. DIL. AUDAX SAN TERENZO-SIDUS LIFE & BASKET GENOVA A.D 80 – 28

Situazione:

.

Partite in programma:

C Femminile 2018-2019 – Giornata n. 2 (recuperi)

12/12/2018 – 20:45 A.S.DIL. PGS AUXILIUM-A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI n.d.; Punti: 6+8=14

C Femminile 2018-2019 – Giornata n. 7

15/12/2018 – 18:30 A.S.D. SOC CESTISTICA SPEZZINA-BLUE PONENTE BASKET n.d.; Punti: 12+0=12
16/12/2018 – 19:00 SIDUS LIFE & BASKET GENOVA A.D-A.S. DIL. AUDAX SAN TERENZO n.d.; Punti: 2+6=8
16/12/2018 – 15:30 A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI-A.S.DIL. PGS AUXILIUM n.d.; Punti: 8+6=14

Posted in C F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , , , | Leave a Comment »

C/F – Completata (quasi) l’andata con Spezia davanti imbattuta. Stasera Audax-Spezia

Posted by superbasketball su 30 novembre 2018

L’andata della C femminile ligure è terminata, a parte i recuperi ancora da disputare, decretando per ora il primato della Cestistica Spezzina e il ruolo di inseguitrice soprattutto affidato all’Aurora Chiavari, purché i recuperi ancora da disputare in settimana prossima (e nella successiva) non cambino la prospettiva.

Allora partiamo proprio dalla vittoria di Genova della Cestistica Spezzina (Maiocchi 25, Morselli 9), che contro l’Auxilium di coach Grandi (Carbonell 18, Policastro 11) ha sofferto anche per varie assenze, e si è ritrovata a dover vincere la gara solo nell’ultima frazione, dope che le padrone di casa avevano ribaltato il punteggio e avevano iniziato davanti il tempino decisivo. Buona reazione del team di Barcellone che si conferma imbattuto e ora inizia proprio stasera il ritorno nell’anticipo di Lerici (ore 21 al PalaBiagini) contro la sempre pericolosa Audax, già battuta all’andata ma nel frattempo rimessasi un po’ in carreggiata. Peccato per l’Auxilium che non ha trovato la vittoria prestigiosa, e deve “ripiegare” sulla speranza di bissare la vittoria nel derby genovese con la Sidus (sabato ore 21, via Cagliari), per poi giocare il recupero della prima giornata ospitando l’Aurora il 12 dicembre, tentando di riagganciare proprio le gialloblu.

Il secondo posto provvisorio, in realtà da confermare appunto con i recuperi che avverranno in settimana, è dell’Aurora. Le ragazze di Straffi (Comunello 26, Grigoni 15) hanno avuto buon gioco battendo in casa la Sidus (Barbagelata 9, Zichinolfi 8) in una partita sempre sotto controllo e “spaccata” dopo il riposo lungo lasciando solo 11 punti al team di coach Razzetti negli ultimi 20′. Le chiavaresi domenica faranno visita alla Blue Ponente al PalaCanepa, poi avranno il recupero in trasferta a Genova di cui sopra, due gare nelle quali devono provare a fare l’en plein per restare plausibili inseguitrici e tenere dietro le altre che premono appena sotto. Le genovesi hanno altre prospettive, a loro spetta intanto il difficile derby in casa dell’Auxilium e poi la trasferta di recupero in casa dell’Audax, gare sulla carta un po’ chiuse nel pronostico.

L’altra gara del turno si disputava a Diano, ed è stata vinta abbastanza ampiamente dall’Audax di coach Rossi (Canova 25, Bertella 12), che già nel primo quarto ha indirizzato la partita ai danni del Blue Ponente (Manzella 15, Zagari 14). Le padrone di casa, che nel frattempo hanno perso coach Colomba che ha lasciato la Liguria per lavoro (in bocca al lupo coach!) e al momento deve ancora definire la figura che lo sostituisca stabilmente (la gara con Audax è stata allenata direttamente dal presidente Olivari), non hanno demeritato nel resto dell’incontro, però senza riavvicinare troppo le avversarie. L’Audax stasera come detto ospita la capolista, poi avrà il recupero venerdì prossimo 7 dicembre, quando avrà la Sidus. Le ponentine domenica dovranno ricevere l’Aurora.

Risultati:

C Femminile 2018-2019 – Giornata n. 5

BLUE PONENTE BASKET-A.S. DIL. AUDAX SAN TERENZO 59 – 73
A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI-SIDUS LIFE & BASKET GENOVA A.D 66 – 35
A.S.DIL. PGS AUXILIUM-A.S.D. SOC CESTISTICA SPEZZINA 60 – 64

Situazione:

.

Partite in programma:

C Femminile 2018-2019 – Giornata n. 6

30/11/2018 – 21:00 A.S. DIL. AUDAX SAN TERENZO-A.S.D. SOC CESTISTICA SPEZZINA n.d.; Punti: 4+10=14
02/12/2018 – 19:00 BLUE PONENTE BASKET-A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI n.d.; Punti: 0+6=6
01/12/2018 – 21:00 A.S.DIL. PGS AUXILIUM-SIDUS LIFE & BASKET GENOVA A.D n.d.; Punti: 4+2=6

C Femminile 2018-2019 – Giornata n. 2 (recuperi)

07/12/2018 – 21:15 A.S. DIL. AUDAX SAN TERENZO-SIDUS LIFE & BASKET GENOVA A.D n.d.; Punti: 4+2=6
12/12/2018 – 20:45 A.S.DIL. PGS AUXILIUM-A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI n.d.; Punti: 4+6=10

Posted in C F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , , , | Leave a Comment »

C/F – Cestistica vince, Amatori espugna Marola. I recuperi lanciano avanti le spezzine, ormai sicuramente prime

Posted by superbasketball su 9 marzo 2018

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaCon i recuperi di metà settimana, finalmente la C Femminile si riallinea e tutte le squadre hanno giocato lo stesso numero di partite (nella classifica complessiva). Sfrutta entrambe le sue due gare di recupero la Cestistica Spezzina, che vola da sola nel computo globale ed è già certa del primo posto, mentre Amatori domina l’avulsa delle senior (che, tra parentesi, è la classifica effettivamente da utilizzare per determinare le posizioni playoff, le partite con le due Under 20 vanno del tutto scomputate sia come punti sia come canestri, ve lo do per certo).

La Cestistica Spezzina domenica 4 ha giocato e vinto a Chiavari contro un’Aurora davvero positiva: le ragazze di coach Straffi (Comunello 25, Grigoni, Cassese e Arata 7) hanno infatti tenuto assolutamente botta per più di 30′, iniziando l’ultima frazione in vantaggio, per poi crollare al -13 finale sotto i colpi conclusivi del team di coach Corsolini (Giuseppone 26, Mazza 15). Le aurorine sono apparse comunque decisamente in palla, e se è così nel finale di girone possono ancora provare a insidiare Marola, anche se il prossimo impegno è con l’Audax, seppure in casa. Tornando alle spezzine, nel giro di 2 giorni le bianconere hanno invece “salutato” il gruppo: prima è arrivata mercoledì una vittoria (Vlahova 21, Giaroli e Innocenzi 17) abbastanza scontata e ampia a Diano con il Blue Ponente (Ardoino 15, Manzella 12), recupero dell’ottava giornata, poi giovedì sera anche quella a punteggio un po’ più contenuto ma comunque netta (Stoichkova 13, Innocenzi 12) contro l’Audax San Terenzo di coach Rossi (Bertella 13, Borghini 8), recupero della dodicesima. Due referti rosa che valgono il titolo (platonico) della classifica complessiva, visto che a 2 giornate dalla fine le spezzine imbattute sono +4 e 2-0 sull’Amatori. Complimenti a coach Corsolini e alle sue ragazze, che speriamo possano fare altrettanto bene fuori regione nella loro categoria, a questo punto! Ma nel frattempo devono sbrigare ancora le pratiche Blue Ponente (in casa) e Villaggio (fuori).

Nel weekend il Blue Ponente di coach Bracco (Ardoino 19, Bordonaro 12) aveva perso ad Alassio, rammaricandosi per l’occasione sprecata, contro l’altra Under 20, il Basket Cairo (Irgher 24, Roncallo 14), che l’ha spuntata con un ultimo quarto molto più efficace, rimontando dal -4 e difendendo il vantaggio dal ritorno delle ponentine. Per le Blues, poi sconfitte nettamente dalla capolista spezzina, il prossimo impegno sarà…di nuovo contro la Cestistica, ma stavolta a Montepertico, domenica 18: pronostico chiaramente molto “giallo”. Coach Piccardo nel penultimo turno spera in un nuovo referto rosa contro le ragazze del Villaggio.

A sua volta l’Audax San Terenzo, prima di incrociarsi infruttuosamente con la Cestistica Spezzina, sabato scorso era andata a punti in quel di Genova. L’Auxilium di coach Grandi (Policastro 11, Ajmar 10), priva di playmaker in quanto Pescio è ai box e Picasso ha accettato la proposta di Basket Academy, ha imbarcato un -17 al via, e per le forti santerenzine (Canova 15, Cattoi 10) è stato poi facile condurre in porto la gara, consolidando la seconda posizione nelle senior, che ormai non è più a portata del Marola, che ha 4 punti di distacco, lo svantaggio negli scontri diretti e deve disputare ormai una sola partita senior. A dir la verità per le ragazze di Rossi potrebbe esserci ancora la speranza di agganciare l’Amatori, ma per il primo posto bisognerebbe vincere la prossima a Chiavari, sperare che le vadesi perdano in casa con Auxilium, e poi batterle di 24 punti a Vado nell’ultima giornata: credo si possa dire che la probabilità non è “tra le più alte”. Per le genovesi la penultima giornata porta, come detto, nella tana dell’Amatori, e non è facile dunque riuscire a fare meglio dell’attuale quinto posto senior.

L’Amatori di coach Dagliano (Dagliano 16, Zappatore 13), capolista delle senior, nel weekend ha vinto una gara importante quanto combattuta a Marola. Non brillantissime, nei quarti centrali le biancorosse hanno preso un discreto vantaggio sulle ragazze di coach Martini (Morselli 22, Mori 7), che però hanno lottato sino a tornare a contatto nel finale, anche se le ultime giocate hanno poi premiato le favorite ospiti. La vittoria vadese non garantisce del tutto il primo posto, ma credo che de facto la posizione sia ormai appannaggio delle pappagalline, che ricevono nelle ultime due gare, entrambe al Geodetico in due giorni consecutivi, il 23 e il 24 marzo, prima l’Auxilium e poi, forse a posizioni già acquisite, l’Audax. Le maroline non possono più insidiare i posti più in alto, ma devono guardarsi dall’Aurora che segue a 2 punti: le ultime due gare, a Genova con la Sidus, e in casa con Cairo, potrebbero dare i punti che servono.

Infine, resta da dire della vittoria del fanalino di coda Villaggio contro la Sidus Genova, in una gara dal punteggio oggettivamente molto basso. Le ragazze di coach Canepa (Celano 10, Bruzzone 8) si sono imposte su quelle di coach Carraro (Zichinolfi 7, Ferrari 6) con 11 punti di scarto, in una partita che giustamente la società genovese rifiuta di commentare nel dettaglio (già nel turno scorso aveva vinto con Blue Ponente solo per 30-27, stavolta non arrivando a 30 ha ovviamente perso), pur segnandone solo 39. Probabilmente il 4-5 della prima frazione ha contribuito non poco a demoralizzare tutti. Villaggio incassa i 2 punti ribaltando anche la differenza canestri; per le cogornesi però sono finiti gli impegni senior e quindi non possono migliorare la loro classifica nella categoria, le ultime due gare a Cairo e con Spezia serviranno solo come allenamenti prima di affrontare i playoff (incrociandosi molto probabilmente con Amatori). Per la Sidus c’è invece Marola (che potrebbe essere un anticipo di playoff), e in chiusura il derby in casa dell’Auxilium.

Il prossimo turno sarà tra dieci giorni (18 e 19 marzo), però con il posticipo della gara di Vado al venerdì 23.

Situazione:

.

 

Posted in C F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

C/F – Cestistica vince a Cairo; Marola vince il derby in casa Audax. Turno lungo, con un posticipo e 2 recuperi a seguire

Posted by superbasketball su 28 febbraio 2018

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaContinuano a vincere le prime della classifica, Cestistica e Amatori, mentre scivola in casa l’Audax nel derby col Marola. Bene l’Auxilium che stoppa l’Aurora. Nei prossimi 10 giorni il campionato dovrebbe recuperare anche le due gare lasciate indietro, e se Buran non ci mette lo zampino, forse forse l’8 di marzo il girone non avrà più squadre con gli asterischi per le partite in meno. E mancheranno solo 2 turni alla fine del girone.

La Cestistica Spezzina (Giuseppone 16, Lucca 15) ha bissato la recente vittoria casalinga contro Cairo (Pregliasco 12, Villa 11) stavolta in trasferta contro il team di coach Piccardo, confermando la supremazia tra le Under 20 in una gara vinta a partire dal secondo quarto e chiusa con grande vantaggio. La squadra di Corsolini, in testa alla graduatoria complessiva, è chiamata a un tour de force notevole ora: domenica a Chiavari contro l’Aurora, mercoledì 7 ad Alassio contro il Blue Ponente e giovedì 8 a Montepertico con l’Audax, dopodiché le bianconere potrebbero trovarsi nettamente davanti, se arriveranno tre referti rosa. Cairo domenica gioca a sua volta a casa del Blue Ponente ad Alassio.

Anche l’Amatori di coach Dagliano continua la sua corsa: sabato al Geodetico le biancorosse di casa (Lanari e Poggio 19) hanno superato per la seconda volta di fila quota 100, non lasciando alcuno spazio al Villaggio di coach Canepa (Parodi 9, Devoto 7). Le vadesi restano imbattute nel torneo senior, e approfittando della sconfitta dell’Audax ora hanno 4 punti di vantaggio sulle spezzine: sabato però devono andare a far visita al Marola, proprio la squadra che ha appena battuto le santerenzine. Per le villaggine, sempre ferme a quota 2, un passo indietro dopo la prova con l’Audax: la prossima gara la disputeranno in posticipo il 7 marzo in casa con la Sidus.

Come già detto, il derby tra Audax San Terenzo (Cattoi 14, Bertella 13) e Marola (Mori 15, Pierleoni e Morselli 13) ha visto imporsi in una gara equilibrata le ragazze di coach Martini, che ora sono ad una sola vittoria dalle santerenzine nella classifica senior e si sono lasciate dietro l’Aurora. Buon per coach Rossi che le maroline non sono riuscite a ribaltare la differenza canestri, avendo perso di 4 all’andata. Ora l’Audax ha una trasferta insidiosa a Genova con l’Auxilium, poi giovedì 8 deve recuperare a Montepertico con la Cestistica Spezzina, mentre Marola sabato ospita l’Amatori, sfida impegnativa.

Importante successo dell’Auxilium Genova (Picasso 20, Policastro 12) in casa con l’Aurora Chiavari (Comunello 25, Grigoni 21), che permette alla biancoblu di tornare sotto proprio alle chiavaresi. Molte assenze nell’Aurora e anche nell’Auxilium: la partita è stata combattuta, con le genovesi in vantaggio, poi recuperate dalle ragazze di Straffi, ma capaci di prendere il vantaggio decisivo nell’ultima frazione. Il team di Grandi sabato deve ospitare l’Audax, mentre l’Aurora domenica riceve la capolista spezzina.

Da segnalare il ritorno al referto rosa della Sidus Genova (Zichinolfi 11, Mercole 8), che ha sfruttato il turno casalingo con il Blue Ponente (Manzella e Ardoino 8), vincendo una gara dal punteggio bassissimo, in cui le difese hanno sicuramente figurato meglio degli attacchi (terzo quarto finito 3-6…). Le genovesi di coach Carraro restano staccate dalle concittadine dell’Auxilium, ma davanti alle ponentine e al Villaggio, che le ospiterà il 7 marzo; le ragazze di Bracco invece attendono domenica il Cairo, e poi mercoledì l’altra Under 20 di coach Corsolini.

Ripeto, sperando che il maltempo non sconvolga di nuovo i piani…

Situazione:

.

Partite in programma:

C Femminile 2017-2018 – Giornata n. 16

04/03/2018 – 18:00 A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI-A.S.D. SOC CESTISTICA SPEZZINA n.d.; Punti: 16+26=42
07/03/2018 – 21:00 AS DIL. VILLAGGIO SPORT PALL.-SIDUS LIFE & BASKET GENOVA A.D n.d.; Punti: 2+6=8
03/03/2018 – 18:30 A. DIL. BASKET MAROLA-A.S.D. AMATORI PALL.SAVONA n.d.; Punti: 18+26=44
04/03/2018 – 19:00 BLUE PONENTE BASKET-A.S.DIL. BASKET CAIRO n.d.; Punti: 4+12=16
03/03/2018 – 21:00 A.S.DIL. PGS AUXILIUM-A.S. DIL. AUDAX SAN TERENZO n.d.; Punti: 14+22=36

C Femminile 2017-2018 – Giornata n. 8
07/03/2018 – 20:00 BLUE PONENTE BASKET-A.S.D. SOC CESTISTICA SPEZZINA n.d.; Punti: 4+26=30

C Femminile 2017-2018 – Giornata n. 12
08/03/2018 – 19:45 A.S.D. SOC CESTISTICA SPEZZINA-A.S. DIL. AUDAX SAN TERENZO n.d.; Punti: 26+22=48

Posted in C F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

C/F – I recuperi premiano Amatori e Cairo; lunedì il ritorno tra le Under 20

Posted by superbasketball su 21 febbraio 2018

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaLa C femminile ligure riposava in questo weekend…quasi tutta. Perché erano previsti un paio di recuperi, che hanno dimezzato il “debito” di 4 recuperi sinora accumulato. Si pensi che uno era ancora della quarta giornata!

L’Amatori di coach Dagliano ha fatto sabato una scorpacciata in quel di Diano, dove è andata oltre i 100 punti in casa del Blue Ponente. Partita non granché commentabile visto lo scarto finale, che dà alle vadesi, imbattute nel torneo senior, la possibilità di riaffiancare la Cestistica Spezzina nella classifica complessiva (ma le bianconere devono recuperare 2 gare, entrambe quelle mancanti, il 7 e l’8 marzo prossimi). Per le pappagalline, che nel frattempo hanno appreso della convocazione in nazionale Under 17 di Poggio, il prossimo impegno è sabato in casa con il Villaggio: pronostico a senso unico, direi. Quanto al Blue Ponente, archiviata la giornata pesante di sabato scorso, domenica il team di coach Bracco andrà a Genova con la Sidus: scontro diretto che all’andata le dianesi avevano vinto con 5 punti di scarto.

Si è poi giocato lunedì a Cairo l’altro recupero tra le ragazze di coach Piccardo (Villa 19, Roncallo 11) e quelle della Sidus di coach Carraro (Zichinolfi 9, Daneri 7): l’hanno spuntata, ma dopo un supplementare e con un piccolissimo punto di scarto, le padrone di casa, in una gara dal punteggio bassissimo. Le cairesi sono ora chiamate lunedì allo scontro di ritorno con la Cestistica Spezzina di coach Corsolini, gara tra le due Under 20 in questo girone ibrido: visto il risultato dell’andata alle gialloblu sarà richiesta tutt’altra prestazione. Le genovesi incassano un’altra sconfitta di misura, in una partita ininfluente per il campionato senior ma che poteva dare ulteriore morale per lo scontro diretto in arrivo con il Blue Ponente.

Ci sono naturalmente altre due gare previste per la quindicesima giornata.

La gara più di alta classifica è il derby tra Audax San Terenzo e Marola: le due formazioni sono divise, nella classifica senior, da 4 punti, con le ragazze di Rossi forti anche della vittoria dell’andata (solo + 4 però) su quelle di Martini. Palla a due sabato alle 18 al PalaBiagini di Lerici.

L’altra sfida vedrà di fronte l’Auxilium di coach Grandi e l’Aurora di coach Straffi: in questo caso le genovesi, sul proprio parquet di via Cagliari, tenteranno di riavvicinare le chiavaresi, avanti di 4 punti e con il vantaggio del +17 ottenuto al PalaCarrino. Si gioca sempre sabato, ma alle 21.

Situazione:

.

Partite in programma:

C Femminile 2017-2018 – Giornata n. 15

24/02/2018 – 18:00 A.S. DIL. AUDAX SAN TERENZO-A. DIL. BASKET MAROLA n.d.; Punti: 22+16=38
25/02/2018 – 19:00 SIDUS LIFE & BASKET GENOVA A.D-BLUE PONENTE BASKET n.d.; Punti: 4+4=8
24/02/2018 – 19:15 A.S.D. AMATORI PALL.SAVONA-AS DIL. VILLAGGIO SPORT PALL. n.d.; Punti: 24+2=26
26/02/2018 – 20:00 A.S.DIL. BASKET CAIRO-A.S.D. SOC CESTISTICA SPEZZINA n.d.; Punti: 12+24=36
24/02/2018 – 21:00 A.S.DIL. PGS AUXILIUM-A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI n.d.; Punti: 12+16=28

Posted in C F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

C/F – La Cestistica Spezzina vince con Cairo e sale in vetta

Posted by superbasketball su 14 febbraio 2018

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaLa C femminile ligure ha ora tre capoliste diverse: vincendo due gare in due giorni, tra cui il recupero dell’andata con l’altra Under 20, Cairo, la Cestistica Spezzina è ora al comando della graduatoria complessiva, mentre l’Amatori non avendo disputato ancora la sua gara è stata raggiunta in vetta della classifica senior dall’Audax.

Le spezzine hanno messo a segno il primo colpo domenica sera, battendo ampiamente e direi inesorabilmente (Innocenzi 19, Tosi 16) la Sidus Genova (Saturnino 9, De Ferrari 6). Le genovesi hanno fatto una partita in linea con quella dell’andata, pur avendo varie assenze: coach Carraro non sperava certo in una vittoria a Spezia, ma fa certamente un pensierino sul referto rosa della sfida del 25 febbraio in casa con il Blue Ponente, che arriverà però dopo aver recuperato la gara di Cairo il 19. Coach Corsolini ha invece guidato le sue ragazze anche il giorno successivo nel recupero della gara non disputata mesi fa contro il Cairo, e a dispetto degli impegni ravvicinati (che hanno avuto anche le cairesi a dir la verità), queste si sono imposte largamente (Tosi 20, Innocenzi 17) anche rispetto al team di coach Piccardo (Bianconi 14, Villa 11): nota negativa un infortunio a Gentle. Con i 4 punti ottenuti in 24 ore le bianconere sono ora in prima posizione nella classifica ibrida, essendo ancora imbattute (e al momento a parte Amatori e Audax tutte le altre squadre sono state battute con divari pesantissimi, dai 30 in su, fino a 78). La squadra cairese ha perso dunque la prima sfida Under 20 con le spezzine, nettamente: il 26 si replica a parti invertite, ed è il ritorno in campo anche per la Cestistica, vedremo se quantomeno le valbormidesi riusciranno a ridurre il gap. Prima di questa partita, come detto, Cairo deve anche ospitare Sidus il 19.

Non avendo giocato l’Amatori di coach Dagliano, che recupera la sua gara in casa del Blue Ponente di coach Bracco sabato sera, le vadesi sono state raggiunte in entrambe le classifiche dall’Audax San Terenzo, che invece ha vinto a Chiavari in casa del Villaggio di coach Canepa. Tuttavia, non è stato facile come poteva far pensare la differenza in classifica: le santerenzine erano in formazione ridotta e hanno dovuto lottare punto a punto con le padrone di casa, risolvendo solo nel finale. Ora l’Audax di Rossi ritornerà in campo in casa il 24 contro il Marola in uno dei derby dello spezzino, mentre le villaggine giocheranno a Vado sempre sabato 24.

Appaiate seguono Aurora Chiavari e Marola.

La prima (Comunello 29, Diana C., Grigoni e Arata 6) si è imposta al Palacarrino domenica contro il Cairo (Bianconi 15, Roncallo 10), controllando nel punteggio grazie soprattutto alla prova super di Comunello, pur in assenza di coach Straffi squalificato. Le aurorine torneranno a giocare il 24 a Genova con l’Auxilium, mentre Cairo, che il giorno successivo ha giocato perdendo a Spezia, come detto recupera con Sidus il 19 e poi ospiterà la Cestistica Spezzina.

Il Marola di coach Martini (Frantulli 18, Morselli 11) ha a sua volta vinto in modo ampio con l’Auxilium di coach Grandi (Ajmar e Policastro 8): troppo breve la resistenza opposta dalle genovesi, crollate nei tempini centrali, per poter avere una partita equilibrata, e le spezzine hanno ringraziato e sono salite ulteriormente in classifica. Per salire oltre le maroline dovrebbero provare ad espugnare il campo dell’Audax nel derby del 24, mentre l’Auxilium deve ritrovare oltre alle assenti anche un po’ di morale se vuol fare miglior figura con l’Aurora.

Situazione:

.

Partite in programma:

 

C Femminile 2017-2018 – Giornata n. 14 (recupero)

17/02/2018 – 16:00 BLUE PONENTE BASKET-A.S.D. AMATORI PALL.SAVONA n.d.; Punti: 4+22=26

C Femminile 2017-2018 – Giornata n. 4 (recupero)

19/02/2018 – 20:30 A.S.DIL. BASKET CAIRO-SIDUS LIFE & BASKET GENOVA A.D n.d.; Punti: 10+4=14

Posted in C F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

C/F – Preliminari senza sorprese sinora

Posted by superbasketball su 25 marzo 2016

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaIn C femminile come sapete ci hanno salutato le Under 20 (le spezzine Girls hanno raggiunto le finali nazionali che si disputano domenica e lunedì a Bologna, ombelico del mondo del basket giovanile italiano in questi giorni) e sono iniziati i preliminari playoff, ovvero il turno che deve decretare chi andrà a raggiungere l’Audax S. Terenzo e l’Ospedaletti in semifinale.

Ormai più di una settimana fa (confesso il mio ritardo) la Pallacanestro Loano (Tassara 16, Lanari 15) ha vinto abbastanza tranquillamente gara1 con la Sidus Genova (Zichinolfi 11, Daneri 8) sul proprio campo: dopo un inizio titubante le loanesi hanno preso il largo e messo al sicuro il risultato già a metà gara. Gara2 è prevista per il 31 marzo a Pegli, casa della Sidus in questa stagione, dove le genovesi proveranno ad ottenere una vittoria che non è ancora arrivata da inizio campionato: direi che è proprio l’ultima chiamata…

Sabato a Chiavari invece l’Aurora (Ortica E. 11, Ortica I. 8) ha superato, non senza faticare e staccando le avversarie solo nell’ultimo quarto, la Pallacanestro Alassio (Vittone 14, Re 6), che è arrivata al Palacarrino un po’ rimaneggiata. Il remake della finale dell’anno scorso ha dunque arriso ancora alle chiavaresi, che il 2 aprile ad Alassio avranno la chance di chiudere la serie, mentre le alassine proveranno a riaprirla.

Per ora però, buona Pasqua!

Situazione:

.

Posted in C F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

C/F – Conclusa la qualificazione, al via i preliminari

Posted by superbasketball su 15 marzo 2016

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaIn C femminile la fase di qualificazione stavolta è proprio finita, e già domani a Loano si inizia con i playoff, che prevedono un turno preliminare.

Restavano da disputare infatti due recuperi.

L’11 ad Alassio (Argenta 9, Munerol 8) l’Audax (Canova 20, Persia 11) ha confermato la propria leadership tra le squadre senior. Il team di coach Rossi oltre alle due gare con Spezia ha perso solo con la Cestistica e con Ospedaletti, seconda tra le senior e qualificata direttamente in semifinale come le santerenzine, mentre può vantare il 2-0 su tutte le altre, per cui si candida seriamente per il titolo.

L’altro recupero si è disputato lunedì e ha visto proprio l’Ospedaletti imporsi sull’Under 20 della Polysport. Anche le orange di Carbonetto come detto si accomodano direttamente al secondo turno e dovranno attendere l’avversaria che uscirà dai preliminari.

Nel primo turno infatti si incrociano le ultime quattro squadre senior, al meglio delle 3 gare. Si inizia domani sera a Loano con la sfida di gara1 tra le ragazze di Iannuzzi e la Sidus di Roncarolo (precedenti 2-0 per Loano), mentre sabato l’Aurora di Migliazzi e Straffi ospiterà l’Alassio di Ciravegna. Gara2 per entrambe le serie sarà invece addirittura dopo Pasqua, mica vorrete finire troppo presto… 😉

Situazione (e recuperi in programma):

.

Posted in C F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , , , , | Leave a Comment »

C/F – Tutto deciso, anche se mancano un paio di recuperi

Posted by superbasketball su 9 marzo 2016

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaIn C femminile la fase di qualificazione sarebbe finita, e in realtà tutte le posizioni sono oramai certe, anche se restano da disputare due gare.

La Termomeccanica (Caldaro 19, Tosi I. 15) ha messo al ciliegina sulla torta ieri sera, andando a battere la Cestistica Savonese (Tosi A. 15, Sansalone 12) anche al PalaPagnini. Campionato trionfale dunque, sweep di 16 vittorie, e qualificazione da migliore Under 20 a uno dei concentramenti interregionali (da lunedì). In bocca al lupo! Ne parlerò in separata sede. Le ragazze di Corsolini sono comunque riuscite a far passare totalmente in secondo piano il pur validissimo campionato della seconda, l’altra Under 20 della Cestistica, che purtroppo si ferma qui sia come C sia come Under 20, visto che dalla nostra regione passa solo la prima classificata.

Terza, e prima delle senior, c’è l’Audax San Terenzo, malgrado la sconfitta rimediata ad Ospedaletti nell’ultimo turno. Queste due squadre devono ancora giocare un recupero a testa: per le ragazze di Rossi dopodomani ad Alassio, per le orange di Carbonetto sabato in casa con Lavagna. In ogni caso non cambierà la loro posizione in classifica, e saranno le due qualificate direttamente alle semifinali, dove attenderanno le due qualificate dai preliminari.

La Pallacanestro Loano, che è andata a vincere a Lavagna in casa dell’Under 20 Polysport, affronterà i preliminari in pole position grazie alla quinta posizione, e affronterà nello scontro diretto la Sidus Genova, che nell’ultima giornata doveva rispettare il turno di riposo.

L’altra sfida dei preliminari è Aurora-Alassio. Le chiavaresi (Parodi 17, Bonini 13) hanno finito la qualficazione proprio battendo le alassine (Vittone 22, Ellena 12) al Palacarrino. Dopo il recupero di cui si diceva, che coinvolgerà le ragazze di coach Ciravegna e l’Audax, la sfida tra gialloblù proseguirà dunque nei playoff.

Situazione (e recuperi in programma):

.

Posted in C F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

C/F – Girls e Cestistica Savonese riallungano con i recuperi

Posted by superbasketball su 8 dicembre 2015

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaNei recuperi del campionato di C femminile giocavano le due capoliste, e si sono imposte entrambe. E tra l’altro, sono entrambe formazioni Under 20 (ma la differenza di età rispetto a quelle senior in effetti è spesso relativa).

Sabato 5 a Savona la Cestistica ha battuto nettamente l’Ospedaletti (La Sacra 15, Pesante 10): le biancoverdi hanno subito fatto un break, e poi hanno allungato rifilando un trentello alle orange. Il team Under 20 di Ghione tornerà in campo tra una settimana in casa con Loano nel posticipo dell’ottava giornata, mentre per le ragazze di Carbonetto il prossimo impegno sarà domenica, in casa, contro l’altra capolista Girls Golfo dei Poeti.

Proprio la squadra di Gioan (Valente 17, Tosi 16) è stata protagonista di una vittoria piuttosto “punitiva” nel recupero di domenica con la Sidus Genova (Mercole 8, Di Chiara 5). Partita che definire senza storia è forse riduttivo. Entrambe le squadre devono guardare avanti: le Girls alla partita di Ospedaletti, il team di Roncarolo allo scontro diretto di Chiavari, domenica, con l’Aurora.

Un altro scontro diretto sarà quello, sabato, tra Polysport Lavagna e Pallacanestro Alassio, mentre deve riposare l’Audax.

Situazione (e partite in programma):

.

Posted in C F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

C/F – Girls e Cestistica Savonese, ma Audax e Loano si avvicinano

Posted by superbasketball su 3 dicembre 2015

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaIl campionato di C femminile ha disputato 3/4 della settima giornata, e nel weekend prossimo, che sarebbe di riposo, disputerà solo 2 recuperi, che vengono bene perché rendono la classifica un po’ più facile da interpretare.

Con le due capoliste ferme, le Girls di coach Gioan per il turno di riposo e la Cestistica Savonese di coach Ghione per il rinvio al 5 dicembre dalla gara contro Ospedaletti, le inseguitrici si sono un po’ riavvicinate.

L’Audax San Terenzo (Donati e Canova 18), pur partendo sotto, ha recuperato e battuto l’Aurora Chiavari (Parodi 19, Vaccaro 10) a Lerici. La squadra di coach Rossi sale dunque a 2 soli punti dalle capoliste (ma con 2 sconfitte contro le 0 delle prime) e tornerà in campo solo il 19 dicembre contro Ospedaletti. Quanto alle aurorine di coach Migliazzi, il 13 ospiteranno la Sidus.

Vince anche Loano (Lanari 13, Casto 11) nel derby di Alassio (Vittone 13, Re 11), che sale quindi a sua volta a quota 8. Coach Iannuzzi dovrà andare a Savona il 15, contro la Cestistica; per le alassine di Ciravegna, Giarola e Taverna invece il 12 ci sarà uno scontro diretto in trasferta a Lavagna.

A Genova è la Polysport (Di Antonio 18, Cicala 12) di coach Terribile ad imporsi sulla Sidus (Di Chiara 16, Gatto e Mercole 10) di coach Roncarolo, strappando il primo referto rosa in questo “spareggio” equilibratissimo e risolto solo nei supplementari. La Sidus scenderà in campo il 6 a la Spezia con le Girls (recupero della 3a giornata) per poi andare come detto il 13 a Chiavari, mentre Lavagna il 12 sarà impegnata in casa con l’Alassio.

Situazione (e partite in programma):

.

Posted in C F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

D Reg/M – Arcola e Albenga in vetta, domenica big match, Riviera in agguato

Posted by superbasketball su 21 gennaio 2015

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaIn D regionale dopo aver disputati finalmente tutti i recuperi e anche la quattordicesima, prima giornata di ritorno, sono due le squadre al comando, Arcola e Albenga, le quali si scontreranno tra loro, in casa degli spezzini, proprio domenica prossima. Ne potrebbe approfittare l’Imperia, che riposava ma ha lo stesso numero di sconfitte e quindi virtualmente alla pari con le due attuali capoliste.

L’Arcola (Cirillo 17, Stefanini 15) ha infatti vinto a Casarza, dopo un overtime, una partita che ha lasciato molto l’amaro in bocca ai padroni di casa della Valpetronio, a proprio giudizio danneggiati dala coppia arbitrale. Gli arancioneri erano stati raggiunti proprio nel finale dei regolamentari, ma nei 5′ aggiuntivi sono riusciti nell’impresa di tenere a 0 gli avversari. I ragazzi di Grassi hanno anche approfittato dell’imprevisto stop casalingo dell’Albenga per raggiungere gli ingauni, e potranno giocarsi in casa lo scontro diretto. La Valpetronio, che solo poche ore prima aveva dovuto lasciare il passo in casa anche all’Albenga stessa, dovrà convertire la rabbia in energia e cercare di andare a far punti a Bordighera.

L’Albenga (Borgna 19, Giulini Dan. 14) come detto aveva sfruttato alla grande il recupero infrasettimanale, andando a vincere in crescendo a Casarza in una gara che era una specie di spareggio per la testa al termine del girone d’andata. Tutt’altra storia domenica con l’Auxilium: i genovesi sono partiti davanti e gli ingauni non sono riusciti ad essere aggressivi e determinati, mentre gli ospiti allungavano gradualmente sino ad ottenere una meritata vittoria che oltretutto può significare molto in ottica playoff. Grossa occasione sprecata per l’Albenga, che si è fatta agganciare e ora rischia di lasciare la testa della classifica sul parquet del Palamaggiani. L’Auxilium invece ospiterà ora il Busalla con la chance di raggiungerlo.

Rimasti al palo sia la Valpetronio sia la Riviera dei Fiori, che tornerà in campo domenica in casa dell’Atena, dove ha la chance concreta di agganciare quelle che sarà la prima in classifica dopo la sfida di Arcola, a quota 18 è salito invece anche il Villaggio, che in poche ore ha regolato (Sciutti 13, Setaro M. 11) con punteggi simili prima la Virtus Genova (Grosso 14, Bolgioni 12) nel recupero, e poi il Pegli. Per i villaggini è ora previsto il turno di riposo, mentre Pegli giocherà lo “spareggio” con l’AGV.

In una partita un po’ distratta il Busalla (Giacomini 23, Mistretta M. 20) ha battuto la Pro Recco, prima andando avanti di un ventello, poi facendosi impattare, e poi ricostruendo un altro ventello (scarso). Sabato la trasferta in casa dell’Auxilium, fresca dall’exploit di Albenga, sembra piuttosto rischiosa. Per i ragazzi di Bertini c’è invece la Virtus da affrontare in via Vastato.

Altra sorpresa della giornata è stata la vittoria dell’AGV ai danni del Bordighera: i genovesi in questo modo hanno lasciato alla Pro Recco il cerino acceso dell’ultimo posto, e domenica a Pegli si giocheranno con gli arancioblù la possibilità di allontanarsene ulteriormente. I bordigotti invece scivolano ai margini della zona playoff e sono minacciati dalla Virtus: devono sperare di cogliere il momento negativo della Valpetronio.

Risultati:

Giornata n. 14
Data – Ora Casa Trasferta Arbitri Ris. Note
17/01/2015 – 20:30 A.S.D. VALPETRONIO BASKET ARCOLA BASKET ASD FORTUNATO D. (GE) – CELANO B. (GE) 61 – 71 d1ts
17/01/2015 – 18:00 POL. AUDACE GAIAZZA VALVERDE RARI NANTES BORDIGHERA A.S.D. DE MARCHI D. (GE) – SCOTTI E. (GE) 89 – 73  
17/01/2015 – 21:00 A.S.D. PALL. BUSALLA PRO RECCO BASKET A.S.D. MEDDA A. (SV) – FUROLO L. (GE) 71 – 54  
17/01/2015 – 20:00 A.S.D. VIRTUS GENOVA A.S.D. PALLACANESTRO ATENA SCIBILIA G. (GE) – DE BENEDICTIS A. (GE) 50 – 45  
17/01/2015 – 21:00 AS DIL. VILLAGGIO SPORT PALL. A.DIL. BASKET PEGLI ALTAMURA M. (GE) – MAMMOLA T. (GE) 68 – 52  
18/01/2015 – 19:00 A.S.DIL. BASKET ALBENGA A.S.DIL. PGS AUXILIUM REGOLI A. (SV) – REVELLO L. (SV) 58 – 69  

.

Giornata n. 7
Data – Ora Casa Trasferta Arbitri Ris. Note
15/01/2015 – 21:00 A.S.D. VALPETRONIO BASKET A.S.DIL. BASKET ALBENGA BOVA R. (SP) – GALLO N. (SP) 55 – 64  
14/01/2015 – 21:15 AS DIL. VILLAGGIO SPORT PALL. A.S.D. VIRTUS GENOVA DE MARCHI D. (GE) – ALTAMURA M. (GE) 69 – 48  

.

Classifica:

Classifica aggiornata al 21/01/2015
Pos   Squadra Pt G V P PtF PtS DPt NBA Pt-U5 MI MI-U5 U5 QzPt
1   ARCOLA BASKET ASD 20 13 10 3 932 827 +105 769 1.6 4 0.4 2.0 1.12696
2   A.S.DIL. BASKET ALBENGA 20 13 10 3 946 791 +155 769 1.2 3 0.0 1.2 1.19595
3   ASD IM. BK RIVIERA DEI FIORI 18 12 9 3 731 624 +107 750 0.8 3 0.0 0.8 1.17147
4   A.S.D. VALPETRONIO BASKET 18 13 9 4 795 724 +71 692 1.6 2 0.2 1.8 1.09807
5   AS DIL. VILLAGGIO SPORT PALL. 18 13 9 4 811 728 +83 692 1.6 2 0.2 1.8 1.11401
6   A.S.D. PALL. BUSALLA 16 13 8 5 865 829 +36 615 1.2 1 0.0 1.2 1.04343
7   A.S.DIL. PGS AUXILIUM 14 13 7 6 829 843 -14 538 1.6 1 0.4 2.0 0.98339
8   RARI NANTES BORDIGHERA A.S.D. 12 13 6 7 839 858 -19 462 0.4 0 0.0 0.4 0.97786
9   A.S.D. VIRTUS GENOVA 10 13 5 8 706 752 -46 385 0.8 -2 -0.2 0.6 0.93883
10   A.S.D. PALLACANESTRO ATENA 6 13 3 10 715 867 -152 231 0.4 -3 -0.2 0.2 0.82468
11   POL. AUDACE GAIAZZA VALVERDE 6 13 3 10 742 853 -111 231 0.4 -4 -0.4 0.0 0.86987
12   A.DIL. BASKET PEGLI 6 13 3 10 789 916 -127 231 0.0 -3 -0.2 -0.2 0.86135
13   PRO RECCO BASKET A.S.D. 4 13 2 11 759 847 -88 154 0.4 -4 -0.2 0.2 0.89610

.

Partite in programma:

Giornata n. 15
Data – Ora Casa Trasferta Arbitri Ris. Note
24/01/2015 – 21:00 A.S.DIL. PGS AUXILIUM A.S.D. PALL. BUSALLA DE BENEDICTIS ALBERTO di GENOVA (GE), SCIBILIA GABRIELE di GENOVA (GE) n.d. Punti: 14+16=30
25/01/2015 – 18:30 A.DIL. BASKET PEGLI POL. AUDACE GAIAZZA VALVERDE ORO STEFANO di GENOVA (GE), FUROLO LUIGI CARLO di GENOVA (GE) n.d. Punti: 6+6=12
25/01/2015 – 19:00 A.S.D. PALLACANESTRO ATENA ASD IM. BK RIVIERA DEI FIORI EMPOLDI GUGLIELMO di GENOVA (GE), DE MARCHI DANIEL di GENOVA (GE) n.d. Punti: 6+18=24
24/01/2015 – 21:00 RARI NANTES BORDIGHERA A.S.D. A.S.D. VALPETRONIO BASKET REVELLO LUCA di SAVONA (SV), REGOLI ANGELO di ALBISOLA SUPERIORE (SV) n.d. Punti: 12+18=30
25/01/2015 – 18:15 PRO RECCO BASKET A.S.D. A.S.D. VIRTUS GENOVA FORTUNATO DIEGO di COGORNO (GE), RIGATO GABRIELE di RAPALLO (GE) n.d. Punti: 4+10=14
25/01/2015 – 18:30 ARCOLA BASKET ASD A.S.DIL. BASKET ALBENGA ARTO ALESSIO di LA SPEZIA (SP), CANNATA STEFANO di LA SPEZIA (SP) n.d. Punti: 20+20=40

.

Posted in Campionati, D Reg M | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

C Reg/M – Sarzana ancora a +6 dopo la vittoria del Granarolo a Chiavari. Bene Sestri Levante. Oggi clou ad Ospedaletti

Posted by superbasketball su 17 gennaio 2015

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaLa C regionale ha una squadra decisamente in fuga, senza nemmeno giocare: Sarzana approfitta infatti dello scivolone dell’Aurora nel recupero casalingo con il Granarolo e rimane a +6, che si ridurrà magari a +4 o anche a +2 se Aurora e/o Ospedaletti vincessero nel weekend (e una delle due farà sicuramente punti nel prossimo recupero del 22 a Chiavari). Ma i ragazzi di Bertieri resteranno comunque davanti a tutto il gruppo, in virtù del fatto che sinora hanno collezionato un solo referto giallo e ben 13 rosa.

Giovedì sera infatti al Palacarrino si è recuperata la gara non disputata dell’ottava giornata, e qui i genovesi di Rocco e Cigarini (Boddi 14, Baldini 13) hanno approfittato di una serata di sbandamento della truppa di Marenco (Tealdi 14, Vercellotti 13). Nel Granarolo rientravano Baldini e Boddi, poi risultati i migliori a referto, mentre mancava sempre Garibotto tra i chiavaresi. La partita è stata altalenante, ma nel finale gli Under 19 del Cap hanno messo il tappo al proprio canestro e ribaltato lo score. I chiavaresi oggi sono a Pontremoli a vedere se si può medicare la ferita, mentre il Granarolo è a Sestri Levante contro l’altra squadra che in settimana ha recuperato vincendo.

I biancoverdi di coach Caorsi infatti hanno espugnato il campo di Cogoleto, mantenendo sempre un vantaggio rassicurante e prossimo al ventello, per poi accontentarsi del risultato positivo finale, probabilmente anche senza sprecare troppe energie visto l’impegno doppio settimanale. Il Sestri Levante sale quindi al settimo posto da solo, in attesa di ricevere un Granarolo che addirittura la classifica avulsa delle squadre a quota 18 piazza al terzo posto assoluto: cliente decisamente ostico.

La seconda al momento è l’Ospedaletti, che oggi darà luogo insieme al Tigullio al clou del turno. Non è immaginabile probabilmente che si ripeta quanto avvenne all’andata, quando la partita dell’esordio della squadra di Terribile, nell’impianto rinnovato di Santa Margherita, fu vinta dagli orange di ben 40 punti, raggranellati quasi tutti nel finale tra l’altro. I biancorossi di lì in poi sono stati ben più continui e hanno solo una vittoria in meno dei ragazzi di Lupi; speriamo in una gara bella e combattuta.

Il Red Basket domani torna al Geirino per ospitare l’Alcione Rapallo. Entrambe le squadre vengono da una vittoria, larga e in trasferta per i reds, dopo 2 supplementari in casa per i ruentini, e addirittura entrambe sono in striscia da 2 incontri. Una delle due dovrà però rimanere col referto giallo in mano…

Le due squadre che attualmente sono appaiate e si contendono l’ottavo posto giocano entrambe in trasferta ed entrambe contro le ultime in classifica: l’AB Sestri gioca il derby in casa dell’Ardita Juventus, mentre la Pallacanestro Vado va (scusate!) a fare la trasferta più corta dell’anno, a Cogoleto. Se entrambe vincessero come da pronostico le posizioni resterebbero ovviamente le stesse, a meno che non perdesse il CBSL e ci fosse il doppio aggancio.

Risultati recuperi:

Giornata n. 8
Data – Ora Casa Trasferta Arbitri Ris. Note
14/01/2015 – 21:00 A.S.D. CFFS COGOLETO BASKET CENTRO BASKET SESTRI LEVANTE BASSOLI A. (GE) – SCORZONI A. (SV) 64 – 76  
15/01/2015 – 21:00 A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI A.D. Granarolo Basket Genova CATARSI U. (SV) – ABATE E. (GE) 46 – 53  

.

Classifica:

Classifica aggiornata al 16/01/2015
Pos   Squadra Pt G V P PtF PtS DPt NBA Pt-U5 MI MI-U5 U5 QzPt
1   A. DIL. SARZANA BASKET 24 13 12 1 996 809 +187 923 2.0 5 0.4 2.4 1.23115
2   A.S.D. BASKET C. OSPEDALETTI B 18 12 9 3 916 753 +163 750 1.2 3 0.2 1.4 1.21647
3   A.D. Granarolo Basket Genova 18 13 9 4 933 868 +65 692 0.8 2 -0.2 0.6 1.07488
4   A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI 18 12 9 3 822 692 +130 750 0.8 4 0.2 1.0 1.18786
5   RED BASKET 16 13 8 5 925 872 +53 615 1.6 2 0.4 2.0 1.06078
6   A.S. D.TIGULLIO SPORT TEAM 16 12 8 4 778 716 +62 667 1.6 2 0.4 2.0 1.08659
7   CENTRO BASKET SESTRI LEVANTE 14 13 7 6 892 877 +15 538 0.4 1 0.0 0.4 1.01710
8   asd PALLACANESTRO VADO 12 13 6 7 882 948 -66 462 0.8 -2 -0.4 0.4 0.93038
9   A.S.D. BASKET SESTRI 12 13 6 7 884 907 -23 462 1.2 -1 0.0 1.2 0.97464
10   ATHLETIC CLUB ALCIONE 8 13 4 9 839 935 -96 308 0.8 -3 -0.2 0.6 0.89733
11   A.S.D. POL. PONTREMOLESE 6 13 3 10 815 936 -121 231 0.4 -3 -0.2 0.2 0.87073
12   S S ARDITA JUVENTUS 2 13 1 12 772 984 -212 77 0.0 -5 -0.2 -0.2 0.78455
13   A.S.D. CFFS COGOLETO BASKET 2 13 1 12 886 1043 -157 77 0.0 -5 -0.4 -0.4 0.84947

.

Partite in programma:

Giornata n. 15
Data – Ora Casa Trasferta Arbitri Ris. Note
18/01/2015 – 18:15 RED BASKET ATHLETIC CLUB ALCIONE CATARSI ULDERICO di SAVONA (SV), SCORZONI ANDREA di SAVONA (SV), ROMANI NAGUIB MARINA di GENOVA (GE) n.d. Punti: 16+8=24
17/01/2015 – 18:00 CENTRO BASKET SESTRI LEVANTE A.D. Granarolo Basket Genova TULUMELLO DARIO di PIETRA LIGURE (SV), RIGATO GABRIELE di RAPALLO (GE), DE MARTINI MARIA CAMILLA di COGORNO (GE) n.d. Punti: 14+18=32
17/01/2015 – 18:00 A.S.D. POL. PONTREMOLESE A.DIL. AURORA BASKET CHIAVARI BASSOLI ANDREA di GENOVA (GE), BOVA RAFFAELE di LA SPEZIA (SP), n.d. Punti: 6+18=24
17/01/2015 – 18:00 S S ARDITA JUVENTUS A.S.D. BASKET SESTRI EMPOLDI GUGLIELMO di GENOVA (GE), METTI NICOLO’ di GENOVA (GE), PALIOTTA PIETRO di GENOVA (GE) n.d. Punti: 2+12=14
17/01/2015 – 18:00 A.S.D. BASKET C. OSPEDALETTI B A.S. D.TIGULLIO SPORT TEAM SCORZONI ANDREA di SAVONA (SV), ANDREINI MARCO di DIANO SAN PIETRO (IM), BURLON PAOLA di SANREMO (IM) n.d. Punti: 18+16=34
17/01/2015 – 19:00 A.S.D. CFFS COGOLETO BASKET asd PALLACANESTRO VADO PINTUS MATTIA di RAPALLO (GE), CATARSI ULDERICO di SAVONA (SV), SURIOSINI ELENA di GENOVA (GE) n.d. Punti: 2+12=14

.

Posted in C Reg M, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , | 2 Comments »

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: