SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

Notizie, notiziole e baggianate

Posts Tagged ‘Under 20/M’

Under 20/M – L’Italia è tredicesima e resta in Division A!

Posted by superbasketball su 26 luglio 2017

nazionaliItaliaL-top-bkgL’Europeo Under 20 maschile di Creta poteva essere una vera Caporetto per l’Italia, ma i ragazzi di Buscaglia sono riusciti a dare quel colpo di coda in extremis che ha fatto tirare a tutti un gran sospiro di sollievo: vincendo le ultime 2 gare a disposizione gli azzurri hanno agguantato il 13° posto, l’ultimo ancora buono per restare in Division A e passare il testimone al gruppo Under 19 di quest’anno che oggettivamente non meritava di finire a giocare la Division B l’anno prossimo pur essendo vicecampione mondiale.

Con la sconfitta nei quarti del tabellone basso contro la Svezia i nostri erano infatti con un record negativissimo di 0 vinte e 5 perse, e nelle ultime 2 partite si giocavano tutto: per salvarsi non c’era che una strada, vincerle entrambe. Sabato scorso il primo ostacolo era la Repubblica Ceca, sin lì a secco quanto i nostri. Che paura: la gara è stata decisa per fortuna a favore nostro da due tiri liberi, dopo che gli azzurri (Okeke 11 , Totè 10; Oxilia 3) erano riusciti a prendere un vantaggio nella prima parte. I cechi l’avevano annullato completamente, arrivando davanti nelle ultime azioni ma facendosi recuperare a loro volta (tripla di Bolpin a un minuto dalla fine) e poi sorpassare, commettendo fallo in attacco, con relativi liberi (insaccati entrambi glacialmente da Timperi), con 1 secondo e mezzo sul cronometro, e dovendo accomodarsi con certezza in Division B. Primo pericolo scampato, ma restava ancora un ostacolo!

Era un ostacolo…ostico, anche perché c’era il precedente del girone in cui gli sloveni ci avevano battuti in una gara piuttosto a senso unico. Venendo da una semifinale vinta in modo risicato, il pronostico non era granché favorevole. Invece i nostri l’hanno infilata bene: con un inizio positivo hanno messo sotto gli avversari, prendendo un margine che anche con la prevedibile reazione non si è azzerato e che gli azzurri (Moretti 30, Totè 22; Oxilia 2) sono riusciti a riaprire in modo definitivo nell’ultima frazione, fiaccando la convinzione slovena e portando ad una vittoria anche ampia e rassicurante. Salvi!

Da questo tredicesimo posto ora speriamo di risalire davvero alla grande l’anno prossimo: se non arriviamo agli Europei con troppa sicurezza, sulla carta siamo la squadra da battere…ma ovviamente ne parleremo a tempo debito. Per ora chiudiamo questa pagina con il sollievo di non dover raccontare cose troppo negative! Sarebbe stata veramente una disdetta.

Il nostro osservato speciale Tommaso Oxilia, che finalmente ora si può prendere un po’ di vacanza dopo un’inizio estate davvero impegnativo, sportivamente e scolasticamente, ma pieno di soddisfazioni (prima di tuffarsi nella sua nuova squadra, l’Assigeco Piacenza, in prestito), chiude con circa 13′ di utilizzo medio, che hanno fruttato 1.9 punti e 2.9 rimbalzi. Cifre da giocatore sottoleva: il suo Under 20 Tommy se possibile lo giocherà l’anno prossimo, e, anche qui, sulla carta, da protagonista!

Annunci

Posted in Eventi, Giovanili, Nazionali | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

Under 20/M – L’Italia rischia grosso, ora deve vincere 2 gare per evitare la retrocessione in Division B

Posted by superbasketball su 20 luglio 2017

nazionaliItaliaL-top-bkgL’Europeo Under 20 maschile di Creta si sta rivelando purtroppo un calvario per i nostri ragazzi. Gli azzurri di Buscaglia sono stati sconfitti negli ottavi da Israele e oggi purtroppo anche nei quarti di finale del tabellone basso dalla Svezia, e si trovano a dover giocare per i posti dal 13° al 16°. Dato che gli ultimi 3 retrocedono in Division B, i nostri devono assolutamente vincere le prossime due gare, altrimenti l’Italia scenderà di categoria e, paradosso dei paradossi, l’Under 20 dell’anno prossimo ovvero i vicecampioni del mondo Under 19 di quest’anno, si ritroveranno a non poter giocare con i migliori per il titolo continentale assoluto, che sulla carta sarebbe alla portata, ma solo per il titolo “B” e la promozione per l’anno successivo di nuovo in Division A. Sarebbe piuttosto triste.

Dopo il girone chiuso in ultima posizione con 3 sconfitte, l’ottavo era sulla carta già difficile, contro la prima del girone C, Israele. Paradossalmente i nostri (Totè 27, Okeke 13; Oxilia) hanno fatto forse la partita più positiva, costringendo gli israeliani a lottare sino agli ultimi possessi dopo essere riusciti a tornare ad un solo possesso di distanza a metà ultima frazione. Non è andata bene, ma magari finire nelle 8 dopo una prima fase così deludente era davvero troppo.

La sconfitta negli ottavi ha relegato il gruppo di Buscaglia a giocare per la metà bassa del tabellone, dove comunque si può ancora arrivare ad un dignitoso nono posto. Per far bene, e evitarsi rischi di retrocessione, ai ragazzi si offriva l’occasione d’oro, contro una Svezia che aveva vinto due gare nel girone iniziale, ma che l’altroieri negli ottavi era stata spazzata via 39-73 da quell’Islanda con la quale i nostri avevano giocato e vinto in preparazione. E’ finita male anche oggi invece, con i nostri (Moretti 23, Okeke 20; Oxilia) avanti nella prima parte in modo promettente, poi pian piano recuperati e sorpassati dagli scandinavi in un terzo quarto da quasi 30 punti subìti. Alla fine le lunghezze a favore degli avversari sono state 10, e per gli azzurri ora le prospettive sono piuttosto grigie.

Ora siamo spalle al muro: una sconfitta in una qualsiasi delle prossime due gare ci condannerebbe alla Division B. La semifinale per i posti dal 13° al 16° si gioca sabato alle 15.45 contro la Repubblica Ceca, ancora a secco in questi Europei come gli azzurri. In fondo, è anche giusto che chi non riesce a vincerne una in 6 partite debba accomodarsi nel secondo vagone l’anno prossimo. Vincendo, poi si dovrebbe ancora giocare contro Lettonia o Slovenia, e bisognerebbe vincere anche quella finale. Incrociamo le dita, una retrocessione sarebbe una delusione notevole, soprattutto per l’anno prossimo, come dicevo più sopra.

In queste ultime due gare le medie di Oxilia sono un po’ calate, speriamo che almeno in queste due gare finali possano rimigliorare e Tommy possa contribuire, finalmente, a queste due vittorie che ci servono come il pane.

Posted in Eventi, Giovanili, Nazionali | Contrassegnato da tag: , , , , , , | Leave a Comment »

Under 20/M – L’Italia chiude all’ultimo posto il girone iniziale agli Europei di Creta

Posted by superbasketball su 17 luglio 2017

nazionaliItaliaL-top-bkgL’estate delle nazionali prosegue a spron battuto e abbiamo in corso l’Europeo Under 20 maschile di Creta, in cui coach Buscaglia guida un gruppo di ’97 e ’98: tra questi ultimi è presente il “nostro eroe” della prima parte d’estate, ovvero Tommaso Oxilia, fresco dell’argento mondiale Under 19 e del riconoscimento nel quintetto migliore della manifestazione.

A dire il vero il gruppo maschile under 20 sta facendo sinora sensibilmente peggio di quello più giovane appena visto in Egitto, e anche delle ragazze pari età appena arrivate seste nel loro Europeo. Durante la preparazione i ragazzi, sotto la guida di Sacripanti, e per la verità con vari elementi diversi da quelli presenti oggi in Grecia, avevano vinto un torneo con Olanda, Ungheria e Repubblica Ceca a Roseto; poi a Domegge invece nel Memorial De Silvestro erano arrivate le battute d’arresto, una pesante con l’Ucraina, una più promettente con Israele, e un’altra larga con la Grecia. Dopo il trasferimento a Creta gli azzuri aveva disputato un torneo (durante il quale si sono aggregati anche gli Under 19 in arrivo dall’Egitto tra cui il nostro Tommy) perdendo in modo netto con la Grecia e la Spagna; sconfitte solo parzialmente alleviate dal successo di misura sull’Islanda.

Nel girone di qualificazione i nostri hanno trovato come primo ostacolo la Serbia. L’esordio non è stato fortunato, con i nostri (Okeke 20, Moretti 12; Oxilia 3) a perdere terreno nella prima parte, e malgrado l’impegno profuso in una seconda parte tutto sommato migliore di quella degli avversari, incapaci di ribaltare lo svantaggio.

La seconda gara riproponeva gli avversari già incrociati in preparazione, ovvero gli spagnoli. E’ andata un po’ meglio, ma è arrivata la seconda sconfitta, maturata suprattutto nella seconda parte, dopo che gli azzurri (Okeke 16, Timperi 12; Oxilia) erano riusciti a rimanere a contatto sino all’intervallo lungo.

Oggi con la Slovenia è andata forse un po’ peggio, perché il gap finale è stato di poco meno di 20 punti, e a parte un minimo recupero nella terza frazione, i nostri (Totè 15, Caroti 14; Oxilia 5) non hanno mai dato l’impressione di essere in partita.

Con 3 sconfitte ovviamente non si può che chiudere quarti il girone: la formula, contrariamente ad annate precedenti, permette comunque un riscatto, che per una quarta classificata passa però per un ottavo di finale in salita, contro la prima di un altro girone. Ci tocca Israele, mercoledì alle 15.45: gli israeliani hanno infatti vinto a punteggio pieno il gruppo C davanti a Lituania, Ucraina e Lettonia. Li abbiamo incontrati a Domegge qualche settimana fa e avevano vinto loro; chissà che stavolta non tocchi a noi. Gli ottavi sono un punto di svolta: con l’inizio difficile avuto serve davvero uno scatto di orgoglio, anche perché finire nel tabellone basso, quello dal 9° al 16° posto, significa poi dover anche lottare per evitare le ultime 3 posizioni che portano alla Division B. Non sia mai! Speriamo che la squadra trovi un po’ di convinzione perché arrivi finalmente un risultato positivo.

Tommy? Da sottoleva, ovviamente non ha lo spazio che ha avuto al Cairo; tuttavia con circa 12′ di media utilizzo, 2.7 punti e 1.7 rimbalzi sta dando qualche buon segnale a Buscaglia. Bravo, speriamo che anche lui possa finalmente esaltarsi per una vittoria anche in questa categoria.

Posted in Eventi, Giovanili, Nazionali | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , | Leave a Comment »

Under 20/M – Tommaso Oxilia al raduno della nazionale del 20-21 marzo

Posted by superbasketball su 16 marzo 2017

Ancora una convocazione ad un raduno per Tommaso Oxilia, il ’98 loanese (pietrese) oggi in forza alla Virtus Bologna e fresco di Coppa Italia di A2. Si tratta della prima volta nella massima nazionale giovanile, l’Under 20 di coach Buscaglia, anche se nel raduno precedente del 27-28 febbraio era tra gli atleti a disposizione (i convocati erano tutti ’97). Il raduno si tiene a Roma lunedì e martedì prossimi. Bravo Tommy!!!

Posted in Nazionali | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Under 20/M – Cogoleto si aggiudica la Summer League

Posted by superbasketball su 20 giugno 2016

locandinaLa Summer League che si è disputata in settimana al Paladamonte è stata vinta dalla squadra padrona di casa del Cffs Cogoleto, che si è imposta in finale sul Vado.

Il torneo è stato caratterizzato dall’estrema eterogeneità, con squadre composte da ragazzi di età molto variegata e in molti casi decisamente sottoleva, anche 2001.

Nel girone A si è imposto il Cogoleto, che ha vinto sia all’esordio con il Pegli (72-63), sia nello spareggio per il primo posto con il CUS Genova (78-65), che nel frattempo aveva eliminato i pegliesi (65-58).

Nel girone B dominio vadese: dopo che l’Aurora Chiavari aveva superato di misura il Valenza (67-64), i biancorossi hanno prima eliminato i piemontesi (95-70) e poi conquistato con autorità il primo posto con i chiavaresi (83-50).

Le semifinali ad incrocio del sabato hanno visto affrontarsi dapprima Vado e CUS, e in seguito Cogoleto e Aurora. Alle 18 i vadesi hanno tenuto i cussini sotto i 50 punti (74-46), mettendo subito un bel po’ di fieno in cascina e lasciando un po’ di spazio ai genovesi solo nei quarti centrali. Alle 20 i padroni di casa hanno superato con punteggio praticamente fotocopia (74-47) i gialloblù chiavaresi.

Finale dunque tra Cogoleto e Vado, con i bianconeri a confermare di fatto il titolo stagionale Under 20 rifilando 22 punti ai biancorossi (69-47).

Complimenti alla società cogoletese! Per chi ha Facebook, molte foto di ogni partita sono disponibili nel gruppo pubblico del Cogoleto.

Posted in Eventi, Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , , , , , | Leave a Comment »

Under 20/M – Niente liguri nelle finali nazionali

Posted by superbasketball su 26 aprile 2016

scuolambgiovanSapete che non riesco a seguire puntualmente i campionati giovanili: però a fine stagione, quando si disputa la fase interregionale e poi quella nazionale dei vari campionati, mi tocca (in realtà mi piace…). Lo faccio man mano che si susseguono gli eventi, e quindi stasera mi soffermo sulla categoria Under 20 maschile (della femminile abbiamo già parlato, addirittura c’è stato il terzo posto nazionale delle Girls spezzine…). Come sapete da quest’anno la FIP organizza, dagli under 16 in su, campionati per annate pari (16-18-20), mentre sino all’anno scorso si andava sui dispari (17-19).

Come sempre ci sono 3 livelli: l’Eccellenza, organizzata con qualificazioni già per “macroregioni”, l’Elite, su base regionale ma con qualche partecipazione extraregionale, e la regionale vera e propria. La nostra regione ne ha organizzato uno solo di livelli, ovviamente quello regionale; però nel campionato Under 20 Eccellenza piemontese si sono iscritte due società liguri, ovvero la Pallacanestro Vado (in continuità con quanto fatto nelle stagioni scorse dal Pool Loano) e il Basket Follo.

Purtroppo nessuna delle due squadre ha raggiunto uno dei posti utili per passare alla fase successiva (primi 2 direttamente alle finali nazionali, dal terzo al quinto ai concentramenti interregionali): i vadesi hanno ottenuto un discreto settimo posto, mentre il Follo con sole 3 vittorie è riuscito a sopravanzare solo 2 squadre. Dunque nessun seguito a questo livello: le finali nazionali a 8 squadre sono in corso, sono iniziate ieri a Cantù con i 2 gironi iniziali, e laureeranno la squadra campione d’Italia in questa categoria che è la più alta delle giovanili. Ricordiamo però che anche se non abbiamo squadre a Cantù, ci sono diversi liguri a giocare (nelle fila del team Alto Sebino: gli ex-Cap Baldini, Coltro e Caversazio e l’ex-Aurora Gaadoudi)…

Come detto il campionato Elite non è stato organizzato nella nostra regione (quest’anno in nessuna categoria!), ma la formula del campionato Elite prevede che le migliori dei campionati regionali possano in qualche modo arrivare alle finali nazionali. Quest’anno il titolo si è disputato nella finale tra Cogoleto Basket ed Aurora Chiavari, ed è stato vinto dai primi, in recupero, per 2-1. Entrambi i team hanno avuto accesso alla fase interregionale: però dovevano passare attraverso spareggi per potersi qualificare ai concentramenti, anche questi in corso in questi giorni, da cui usciranno le squadre che si contenderanno il titolo Elite a Vicenza dal 9 al 15 maggio.

Purtroppo gli spareggi, disputatisi il 18 aprile scorso, hanno dato entrambi risultati negativi per le nostre. Il Cogoleto ha giocato a Tortona contro la Vis 2008 Ferrara, “tenendo” per circa un quarto ma poi cedendo abbastanza nettamente; non è andata per nulla meglio, anzi l’andamento delal gara è stato molto simile, all’Aurora Chiavari ad Assisi contro l’Amatori Pescara.

Dunque per questa stagione non avremo rappresentanti liguri nell’Under 20 maschile alle finali nazionali…non è un ‘eccezione, purtroppo. Speriamo nei prossimi anni!

Posted in Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , , , , | Leave a Comment »

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: