SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

"la passione, solo la passione"

B Naz/F – Il Campionato di Sviluppo e tante altre storie

Posted by superbasketball su 24 giugno 2012

Finiamo di raccontare i risultati della B nazionale femminile 2011-2012, e poi mettiamoci alla finestra a vedere cosa succederà l’anno prossimo.

Sua Maestà il Campo ha infatti decretato un’altra infornata di qualificate per il cosiddetto Campionato di Sviluppo (ma potrbbe chiamarsi anche A3, o B Nazionale, e qualcuno lo chiamerà certamente B1, qualcuno in meno B di Eccellenza…tanto per dire quanti “remesci” ci sono stati in questo livello di competizione i pochi anni): nelle settimane scorse si sono disputati gli ultimi concentramenti, quelli denominati “Concentramenti di Ammissione”, ammissione, appunto, al Campionato di Sviluppo, come recitavano le DOA.

Come sapete non c’erano più liguri impegnate, ma dobbiamo dire che Novara, giunta seconda nel suo concentramento, è passata tra le 3 migliori seconde e quindi ha acquisito il diritto alla serie superiore. Niente da fare invece per Torino, giunta ultima nel suo concentramento a 3.

Quindi: Lavagna, Savona e Novara hanno ottenuto l’accesso a questo Campionato di Sviluppo ( e le nostre due sembra stiano lavorando seriamente per fare questo campionato); le altre, tranne la NBA-Zena, hanno diritto alla B Regionale 2012-2013, mentre le sole rosanero sarebbero destinate a scendere ancora più sotto.

Però…che succederà?

Intanto c’è da dire che l’NBA-Zena ha provato a richiedere una wildcard per la A3 (scriviamo così per brevità), e pur non avendo ottenuto il riconoscimento immediato (di fatto non aveva i titoli sufficienti), è stata inserita nella cosiddetta lista di riserva. Il che non significa che l’NBA, anche se venisse poi selezionata, magari a causa di rinunce altrui, farà la A3: sappiamo quali sono state negli anni passati le difficoltà di Besana a far quadrare i conti quasi senza sponsor, potrebbe non farsene niente, però la possibilità esiste. Ma la società genovese può anche rinunciare, e senza sanzioni (più spinosa questione è decidere in questo caso se la NBA ha diritto alla serie appena inferiore, come direbbero i regolamenti, e cioè la B, o no: è una domanda che sembra stia facendo andare in corto circuito i cervelloni del Settore Agonistico).

Il tutto si complica ulteriormente se si esamina che cosa possa avvenire invece all’intera “piramide” dei campionati.

La A3 dovrebbe avere 36 squadre divise in 3 gironi, ma come spiega lo stesso Besana, “Ogni formazione dovrà avere a referto almeno 4 under 21 (dal 1992 in giù) , per ogni over 26 tesserata si dovrà pagare una sovrattassa di 500 euro, le tasse gara saranno più sostanziose rispetto allo scorso anno, e così via: tutti elementi che continuiamo a ritenere poco compatibili con la situazione economica generale e con le difficoltà che soprattutto nel femminile sono sempre più evidenti (Geas e Comense, A1, in grossa difficoltà, Faenza ed Alcamo out, Taranto che rinuncia all’Eurolega e potremmo continuare all’infinito) e quindi non abbiamo cambiato parere in proposito e nemmeno la maggior parte delle società a livello nazionale.

Chissà quale sarà la percentuale di aventi diritto in grado davvero di partecipare: ma ammettiamo per ora che si faccia e che quindi 2 (o 3 con Genova) squadre liguri la facciano. A questo punto la Liguria dovrebbe organizzare una B Regionale: ma le aventi diritto sono la Fulgor Spezia e l’Ospedaletti che ha vinto la finale di C Regionale poche settimane fa. Il minimo per organizzare una B Regionale però è 8, anzi, le DOA 2012-2013 recitano: “Il Comitato Regionale, per organizzare il Campionato di B/F, deve avere un organico non inferiore a 8 squadre e deve avere una C/F composta da almeno 6 squadre. Nel caso in cui non sia possibile raggiungere l’organico di cui sopra, la Regione sarà abbinata, dal Settore Agonistico, con una regione limitrofa che abbia i parametri richiesti.” Dato che la C regionale era a 8 squadre, compresa Ospedaletti, il totale delle squadre potrebbe essere al massimo 10, contando anche la NBA, altroché 8+6. Oddio, magari potrebbe aggiungersi qualcosa, ma difficilmente 4 squadre, e comunque si aggiungerebbero in C, non avendo titolo per la B.

Delle alternative sono possibili, visto che siamo in Italia, il paese delle deroghe (“Art.1: L’Italia è una Repubblica fondata sulla deroga“, lo sapevate? Pensavate che fosse “sul lavoro“? Nahh leggete bene, il lavoro è lì…in deroga 😉 ). Una è che la Federazione decida di fare todos caballeros, ovvero di promuovere tutte o quasi le formazioni liguri alla B regionale: la deroga sarebbe quella di non avere la C. Sarebbe strano, e comunque visto che campionato superiore significa spese superiori, magari piacerebbe alla FIP ma di sicuro non piacerebbe tantissimo a molte delle società dell’attuale C (e credo che sia un eufemismo).

Apparentemente più semplice sarebbe “l’emigrazione” di Ospedaletti e Fulgor in regioni limitrofe: la Fulgor in Toscana come ha fatto alcune annate giovanili, e Ospedaletti, evidentemente, in Piemonte. In questo caso le restanti (compresa eventualmente la NBA) farebbero la C Regionale. Però, a parte il costo aggiuntivo per Ospedaletti e Fulgor, anche le rispettive regioni potrebbero avere da ridire, per l’aumento dei costi di trasferta delle proprie squadre nonché per il rischio, se le nostre vincessero i loro gironi, di perdere la propria promozione annuale. E inoltre, in assenza di una B Regionale, avremmo comunque una situazione assurda in cui retrocedere dalla A3 per una delle liguri significherebbe condannarsi alla “diaspora” in un’altra regione, o, ancora più assurdo, scendere direttamente in C; viceversa, dalla C dove si salirebbe? Stesso problema, ma ancora peggiore, si potrebbe assistere al “dramma” della vittoria della finale…

Peraltro sarebbe anche difficilmente accettabile per le altre regioni che in Liguria ci sia una B praticamente ad iscrizione libera, dalla quale salire immediatamente in A3…insomma un bel pasticcio, generato dall’inserimento di uno “strato” in più che nella nostra regione non è gestibile. Grazie! Semplicemente, qui non ci sono le risorse e nemmeno le atlete (le nostre società faranno fatica a mettere insieme un numero congruo di under che possano stare in campo in A3) per fare tutti questi campionati, né purtroppo i soldi (è così) per pagare tutte le tasse FIP: so per certo che se alcune società dovessero salire obtorto collo, sarebbero in difficoltà. A Genova mancano persino le palestre! Se gentilmente qualcuno ci clona le atlete, o ce le regala, ci costruisce qualche palestra che magari non si allaghi alle prime 4 gocce di pioggia, siamo qui. Insomma, ci appelliamo all’Articolo 1 della Costituzione di cui sopra. A meno che non vada all’aria tutto (altrove, per carità, sai cosa glie ne frega della Liguria invece…) e in fretta e furia la riforma venga ulteriormente riformata…stiamo a vedere…

 

Concentramenti Ammissione 1 e 3:

 

Classifica Concentramento Ammissione 1
Pos   Squadra Pt G V P PtF PtS DPt NBA QzPt
1   BONFIGLIOLI FERRARA 6 3 3 0 159 126 +33 1000 1.26190
2   STARS NOVARA 4 3 2 1 134 125 +9 667 1.07200
3   A.S.D. USMATE 2 3 1 2 148 145 +3 333 1.02069
4   POLYGLASS PONZANO 0 3 0 3 116 161 -45 0 0.72050

 

 

Concentramento Ammissione 1 – Pisa
Data Squadra 1 Squadra 2 Arbitri Ris. Note
31/05/2012 – 19:00 STARS NOVARA POLYGLASS PONZANO BONI C. (FI) – MASSAFRA A. (FI) 51 – 38  
31/05/2012 – 21:00 A.S.D. USMATE BONFIGLIOLI FERRARA BELLUCCI L. (LI) – SIMULA S. (PI) 53 – 57  
01/06/2012 – 18:00 STARS NOVARA A.S.D. USMATE MARTELLI F. (LI) – ORLANDINI E. (LI) 42 – 38  
01/06/2012 – 20:00 BONFIGLIOLI FERRARA POLYGLASS PONZANO BERNARDINI C. (SI) – MACHETTI D. (SI) 53 – 32  
02/06/2012 – 17:00 POLYGLASS PONZANO A.S.D. USMATE CAPPONI A. (SP) – MASSAFRA A. (FI) 46 – 57  
02/06/2012 – 19:00 BONFIGLIOLI FERRARA STARS NOVARA SCHIANO LOMORIELLO G. (PI) – BONI C. (FI) 49 – 41  

.

 

Classifica Concentramento Ammissione 3
Pos   Squadra Pt G V P PtF PtS DPt NBA QzPt
1   SPORT’S SCHOOL PESARO 4 2 2 0 113 97 +16 1000 1.16495
2   PREGIS SAN BONIFACIO 2 2 1 1 105 108 -3 500 0.97222
3   PALLACANESTRO TORINO 0 2 0 2 107 120 -13 0 0.89167

 

 

Concentramento Ammissione 3 – Pessano con Bornago (MI)
Data Squadra 1 Squadra 2 Arbitri Ris. Note
31/05/2012 – 20:30 PREGIS SAN BONIFACIO PALLACANESTRO TORINO CORDONE I. (PV) – DI FRANCO M. (PV) 59 – 56  
01/06/2012 – 20:30 PALLACANESTRO TORINO SPORT’S SCHOOL PESARO SILVA M. (MI) – TRECCANI L. (MI) 51 – 61  
02/06/2012 – 18:00 PREGIS SAN BONIFACIO SPORT’S SCHOOL PESARO BELLINA F. (MI) – JURINA F. (MI) 46 – 52  

Annunci

2 Risposte to “B Naz/F – Il Campionato di Sviluppo e tante altre storie”

  1. Ti ringrazio moltissimo per il tuo impegno nel districarti in tutta ‘sta vicenda: sinceramente non ci ho ancora capito granché. Attendiamo con fiducia che tanto noi andiamo avanti sempre a modo nostro. Grazie ancora!!!!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: