SUPERBAsketball – Basket di Genova e Liguria

Notizie, notiziole e baggianate

Under 16/F – Da domani Basket Academy a Cesenatico e Auxilium a Pesaro per i concentramenti, obbiettivo finali nazionali!

Posted by superbasketball su 25 maggio 2017

Liguri! Ci sono due squadre femminili giovanili che da domani hanno bisogno del vostro aiuto da casa! Nei concentramenti interregionali Under 16 femminili infatti scenderanno domani in campo per la prima giornata dei rispettivi gironi sia la Basket Academy La Spezia a Cesenatico, sia l’Auxilium Basket Genova a Pesaro. Per entrambe la speranza di entrare nelle prime due posizioni nei raggruppamenti a 4 e quindi di conquistare un posto per le finali nazionali di Trieste (11-18 giugno).

Le “accademiche” di coach Gioan hanno vinto il titolo regionale, superando su 2 gare piuttosto combattute in finale proprio le genovesi, e sono arrivate ai concentramenti dalla porta principale, ovvero direttamente. Sono state inserite nel gruppo 6, che sulla riviera romagnola combatterà appunto per 2 posti in finale. La prima partita delle spezzine sarà domani alle 18 contro la temibile Schio, in realtà passata attraverso gli spareggi; poi il calendario sarà come al solito deciso dai risultati della prima giornata, ma le altre avversarie saranno Moncalieri e Stabia. Io credo che ci sia spazio per sperare in qualcosa. Alé Spesa!

La seconda del girone ligure ha faticato un po’ di più per arrivare al concentramento 7 di Pesaro: c’erano di mezzo le forche caudine dello spareggio contro lo Junior Casale, praticamente una rivincita dello spareggio perso dalle più grandicelle Under 18 poche settimane prima. A Broni però le genovesi dei coaches Oneto e Griffanti Bartoli ce l’hanno fatta, e la partecipazione a questa fase è diventata realtà. Io credo che ora l’appetito venga mangiando, e che oltre a farsi una bella esperienza domani alle 20 contro il Cus Cagliari le blu vorranno partire bene, per poi giocarsi il resto del concentramento contro Costamasnaga e il Mazzonetto di S. Martino di Lupari. Anemmu zeneizi!

.

Posted in Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , , , , | Leave a Comment »

Join The Game 2017 – Un secondo e un terzo posto, più una squadra nei quarti, un buon bottino per le liguri

Posted by superbasketball su 25 maggio 2017

logo2017E’ mancato purtroppo un titolo italiano, ma abbiamo avuto le due formazioni femminili entrambe sul podio (un secondo e un terzo posto) e una maschile eliminata nei quarti: questo il bilancio, direi positivo, del weekend delle finali nazionali del Join The Game 2017.

Sabato e domenica 20 e 21 maggio scorsi a Jesolo sono stati infatti assegnati i titoli italiani 2016-2017 del 3vs3 nelle 4 categorie Under 13 e 14 maschili e femminili.

Il miglior risultato le squadre liguri l’hanno ottenuto nella categoria Under 14 femminile, in cui la Basket Academy La Spezia ha superato brillantemente le qualificazioni del sabato a punteggio pieno e anche i quarti della domenica mattina con lo stesso slancio (salvo errori nei comunicati ufficiali che ho ricevuto, e vi assicuro che non sono improbabili, battendo nell’ordine Ragusa, Brindisi e Costamasnaga). In semifinale le spezzine hanno battuto Udine 8-6, ma in finale purtroppo sono state sconfitte da Costamasnaga, battuta invece la mattina, per 7-5. Peccato, ma una bellissima medaglia d’argento! Brave!

Bene anche le più piccole dell’Under 13 sempre dell’Academy. Passato anche loro il girone del primo giorno col punteggio pieno, nei quarti sono arrivati una sconfitta con Zané Grigio, una vittoria contro Patti e un pareggio con Assisi, per il secondo posto (per differenza canestri migliore rispetto ad Assisi) che le ha ammesse comunque alle semifinali. Qui è arrivato purtroppo il ko contro Udine (10-7) che le ha estromesse dalla finale , poi vinta da Brixia Basket. Vale comunque il gradino più basso del podio, ed è stato un bel torneo! All’Academy hanno due gruppi che hanno dimostrato di valere palcoscenici di un certo tipo, promettono dunque molto bene.

Nell’Under 14 maschile era partita con grande slancio anche Pallacanestro Vado, qualificati ai quarti della domenica mattina con il primo posto nel loro raggruppamento: purtroppo il gironcino dei quarti è andato a rovescio, con sconfitte anche di piccolo scarto, ma tutte sconfitte, contro Altosebino, Ragusa e Reyer. Dunque eliminatii biancorossi, comunque nelle 8 migliori d’Italia che non è male. Il titolo è andato all’Olimpia San Venanzio, che succede al Tigullio, campione 2015-2016.

Non è riuscita invece la qualificazione al secondo turno al Canaletto nella categoria Under 13: nel girone del sanbato una sola vittoria e un pareggio per gli spezzini. Ma è stata senz’altro una bella esperienza, e naturalmente chi partecipa alle finali lo fa perché a livello regionale si era comunque imposto, dunque orgoglio in ogni caso! Campione d’Italia per la cronaca l’Azzurra Trieste.

Come vedete, per un pelo è mancato l’acuto, il “botto”, ma non si può dire che i nostri rappresentanti non si siano ben comportati. Brava Liguria!

Posted in Eventi, Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , | Leave a Comment »

Under 16 Ecc/M – Il concentramento di La Spezia premia Reggio e Siena

Posted by superbasketball su 24 maggio 2017

Come vi avevo accennato, la settimana scorsa in Liguria, in particolare a La Spezia, si è svolto uno dei concentramenti della categoria Under 16 d’Eccellenza, il numero 4, che è stato organizzato dalla Scuola Basket Diego Bologna sotto la guida di coach De Santis.

Grazie a lui, vi posso passare tutti i tabellini delle gare disputate al Palasprint, e che hanno visto lottare per 2 posti alle finali la Grissin Bon Reggio Emilia (prima a punteggio pieno), la Mens Sana Siena, la Consultinvest Pesaro e la Pallacanestro Udinese. Le ultime 3 formazioni sono finite a 2 punti a pari merito e solo l’avulsa ha premiato i senesi. Complimenti alle due qualificate, all’organizzazione naturalmente, e ai fischietti nostrani che hanno arbitrato tutte le partite!

Qui sotto i link ai tabellini delle 3 giornate di gara:

1a giornata

2a giornata

3a giornata

Posted in Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , , , , | Leave a Comment »

D Reg/M – Le gare2 delle semifinali rimandano tutte a gara3!

Posted by superbasketball su 23 maggio 2017

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaSe il primo turno delle semifinali della D Regionale aveva premiato le squadre di casa, il secondo turno ha fatto lo stesso, e ci ritroviamo con entrambe le serie sull’1-1, da decidersi domani sera, mercoledì 24, nelle “belle”.

Al PalaFigoi si è disputata una gara2 punto a punto, in cui i sestresi di coach Mariotti (Zenobio M. 14, Lando 11) hanno visto l’Imperia (Giulini 13, Lo Piccolo 10) partire meglio e restare davanti sino al terzo quarto, per poi sorpassarla, e condurre in posto la vittoria nel finale sfruttando abbastanza bene i viaggi in lunetta concessi. Per i ragazzi di Risso l’occasione sprecata per un solo possesso si ripresenta comunque domani sera, ancora in casa alla Maggi, grazie alla migliore prestazione in regular season. Vedremo se il fattore campo li premierà o se i sestresi riusciranno a ribaltarlo.

Anche nell’altra semifinale siamo in parità, dopo che il Cogoleto ha vinto gara2 con la Scuola Basket Diego Bologna. La squadra spezzina (Menoni 14, Giachi 12) ha subito una sconfitta netta, come era successo a Genova con l’Auxilium nei quarti, cancellando la buona impressione che aveva destato nelle seguenti 3 partite, le due vincenti sui genovesi e quella in casa contro i ragazzi di Dellarovere. I quali ora devono tornare al Palapapini, ma con l’inerzia dalla propria. Palla a 2, come ad Imperia, alle 21!

Situazione:

.

 

Posted in Campionati, D Reg M | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

Under 16 Ecc/M – Pallacanestro Vado seconda, andrà alle Finali Nazionali di Vasto!!!

Posted by superbasketball su 21 maggio 2017

La Liguria, finalmente anche quella maschile! E di Eccellenza! E ad una FINALE!!!!!!

Da Porretta Terme oggi è arrivata infatti la notizia che la Pallacanestro Vado Under 16 d’Eccellenza ha conquistato la qualificazione per le finali nazionali di Vasto (19-25 giugno)!

I biancorossi di Prati e Imarisio hanno vinto largamente il primo giorno con Pordenone, perso abbastanza ampiamente il giorno successivo contro Bassano, ma oggi hanno centrato i 2 punti con l’HSC Roma e conquistato la seconda piazza nel concentramento. Bravissimi! Finalmente si torna ad avere una ligure in una finale nazionale d’eccellenza, direi che non succedeva dal 2013-2014, quando il Pool 2000 Loano, che in fondo è una delle progenitrici di questo Vado, si qualificò per le finali della DNG Under 19.

Ovviamente ne riparleremo, nel frattempo diciamo ancora brava Vado!

.

Posted in Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Under 18/F – A Battipaglia vince la Reyer, Girls Golfo dei Poeti fuori nel girone

Posted by superbasketball su 21 maggio 2017

Facciamo un po’ di passi indetro, per raccontare che le Under 18 della Girls Basketball Golfo dei Poeti a Battipaglia sono uscite dalla finale nazionale di categoria, poi vinta dalla Reyer Venezia, già nel girone di qualificazione, disputatosi ad inizio settimana.

Le ragazze di coach Della Godenza hanno purtroppo collezionato solo sconfitte nel gironcino di qualificazione “A”. Nella prima giornata, hanno perso per un solo punto contro le lombarde del Baskettiamo Vittuone; e per sovrappiù, il giorno successivo hanno lasciato la posta piena allo Junior Novipiù Casale con solo 3 punti di scarto. Scontata, e ampia, la sconfitta del terzo giorno con la Reyer Venezia, poi laureatasi campione d’Italia dopo aver battuto nelle eliminatorie dirette Costamasnaga, S. Martino di Lupari e Battipaglia. Le Girls sono dunque finite ultime nel raggruppamento, e la loro avventura alle finali è durata solo 3 giorni.

Peccato, magari se qualche episodio fosse girato dalla parte giusta le spezzine avrebbero potuto entrare nelle migliori 8 d’Italia, invece si devono accontentare del piazzamanto nelle migliori 16 (hai detto niente!). Brave lo stesso Girls!!!

Dimenticavo, con Moncalieri ha giocato a Battipaglia anche Elena Poletti, genovese ex Sidus e NBA-Zena, oggi con PMS Moncalieri. 0 punti anche per loro nel girone C e anche Elena ha dovuto lasciare anzitempo le finali; comunque già la qualificazione alle finali è sempre una grande soddisfazione…

Posted in Giovanili | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

C Silver – Il CUS a Cagliari perde il volo per la B

Posted by superbasketball su 21 maggio 2017

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaTerza giornata del girone di spareggi per la B, e terza sconfitta per il CUS Genova, che avendo lasciato i 2 punti anche all’Esperia ora resta all’ultimo posto a 0 punti e può “accompagnare solo” 😉 le altre squadre che si sfideranno per il “posto e mezzo”-promozione nel girone di ritorno.

La trasferta cagliaritana dei ragazzi di Pansolin e Taverna (Macrì 25, Bigoni 14) era anche iniziata discretamente, con un primo quarto lottato sostanzialmente alla pari, in cui i sardi erano sospinti soprattutto dal tiro pesante di Musiu (4 bombe in 10′) ma trovavano nei genovesi una certa resistenza, frutto di un buon lavoro sotto i tabelloni e, malgrado qualche palla persa di troppo, di un attacco ragionevolmente efficace, con qualche soluzione positiva anche da oltre l’arco. Si andava alle panchine sul 21-16 per i sardi (di cui ben 14 del loro play), con l’impressione di potersela giocare. Invece nel secondo quarto si partiva subito scendendo al -11, e in questa fase i bianchi di casa davano anche spettacolo, liberando giocatori sotto canestro grazie alla circolazione della palla. Quando prendi canestri facili, non è buon segno. Eppure i genovesi reagivano e recuperavano di nuovo sino al -6, ma a quel punto saliva in cattedra Pedrazzini (a tratti davvero difficile da contenere, limitato solo dai falli, e ha 47 primavere!) che segnando in ogni modo, da 3, da 2 e da 1, riportava il gap sino al +16 per i padroni di casa, e metà gara vedeva il tabellone indicare il 45-29. Dura rimontare fuori casa da lì: e siccome si partiva con un tecnico alla panchina cussina, il passivo era -17 ancora prima di battere la rimessa. I biancorossi ad inizio terza frazione avevano le polveri bagnate, il pressing rendeva poco e l’Esperia ne approfittava per portarsi sul +20, se non che il caliente Fois dopo una magata di Bigoni (rimessa sulla sua scheda da sotto canestro cagliaritano e 2 punti beffardi per lui, andate a 1h17’30” del video di Directa Sport qui sotto per “l’highlight” dedicato al 7 rosso) riusciva a farsi espellere: aveva già avuto un tecnico contro, ma pare sia stata espulsione diretta. Forse anche per il contraccolpo i genovesi avevano un altro buon momento e tornavano a minacciare di scendere sotto la doppia cifra, ma era un fuoco di paglia perché i ragazzi di Fioretto in un amen tornavano addirittura al +21. Il quarto si chiudeva sul 66-47, e solo un miracolo sportivo poteva permettere a quel punto a Bestagno e compagni di ribaltare il risultato. A questo si aggiungeva anche il 5° fallo di Bigoni nella quarta frazione; tuttavia i ragazzi riuscivano ancora a limare, scendendo piano piano sino al -10 sul 71-61. Qui però prendevano uno 0-7 che di fatto faceva partire i titoli di coda, con i ’99 dentro a completare il tempino e il -15 finale.

Giusto così, i sardi sono stati più precisi e cinici nei momenti giusti, e abili a gestire il vantaggio senza soffrire granché il pressing ospite; troppi errori per i biancorossi (ad esempio, a parte il primo quarto, dalla lunetta, con l’eccezione di Macrì che infatti nello score risulta il miglior marcatore genovese e di tutto il match). A questo punto, il cammino nel girone è abbastanza precluso: tuttavia si vorrà certamente provare a togliere lo 0 dalla classifica, e bisogna guardare con convinzione alla partita di sabato prossimo al PalaCus, il ritorno con i cagliaritani, perché la distanza non è sembrata siderale.

Vi linko qui sotto la diretta Facebook di Directa Sport, che forse per qualche giorno resterà visibile…

.

Nell’altra partita del girone, Civitanova ha sfruttato il fattore campo e per ora si è presa la vetta della classifica, lasciando Battipaglia al secondo posto: tra l’altro con un +17 che rappresenta una serissima ipoteca sulla promozione diretta, con la sfida della prossima giornata, il ritorno a parti invertite a Battipaglia a diventare praticamente decisiva. Tecnicamente se vincesse ancora Civitanova i giochi sarebbero fatti, almeno per la promozione diretta. Vedremo, peccato non essere coinvolti direttamente in questa competizione: speriamo che almeno nel ritorno, con due gare casalinghe, arrivi qualche soddisfazione per il CUS. Magari sabato, che dite?

Girone spareggio A:

.

Posted in C Silver, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

C Silver – Il CUS vola a Cagliari per la seconda trasferta

Posted by superbasketball su 19 maggio 2017

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaTerza giornata del girone di spareggi per la B: il CUS Genova cerca riscatto dall’ultima opaca prestazione casalinga e va a Cagliari a rendere visita all’Esperia.

La squadra cagliaritana ha ovviamente disputato la C Silver sarda, la cui formula non prevedeva playoff: l’ha vinta con 2 punti di vantaggio sul Calasetta (5 sconfitte contro 6 su 24 incontri) e 6 sull’Antonianum di Quartu, rimanendo sempre in testa alla classifica e lasciandosi via via dietro le avversarie. In casa ha perso solo una volta, nella fase a orologio finale, con il Calasetta, per un solo punto: peraltro il team di coach Fioretto ha battuto invece la seconda in classifica nella prima fase sia all’andata in trasferta, sia al ritorno, all’ultima giornata, addirittura per 104-59. Il campionato è finito molto presto, per cui per varie settimane i sardi sono rimasti fermi, perdendo tuttavia negli allenamenti del periodo di attesa Putignano, infortunatosi al ginocchio, pedina importante nel roster.

Il gruppo messo insieme a Cagliari è, anche in questo caso, ricco di qualità. Detto di Putignano, giocatore di B che qualche anno fa fece anche qualche mese a Loano in C Dilettanti, ma che è out, senz’altro il nome più noto, non foss’altro perché se avete seguito il basket non potete che averlo incrociato in qualche campionato, è Pedrazzini, classe 1970, ala, una vita spesa sui campi sardi di Sassari e Cagliari (e nel continente, ad esempio a Firenze in B1), arrivando sino alla promozione in A2 e giocando tutte le categorie, un “ragazzo” che ancora oggi la spiega, all’età anagrafica di 47 anni. Nelle rotazioni e nella produzione l’altro pezzo fondamentale è l’ala Passa, che, a dispetto del nome, tira molto e bene, mentre tra gli esterni spiccano il play Francesco Musiu e le guardie Cornaglia e Salone, ma nelle rotazioni rientrano con profitto anche Chessa e Angius. Tra i lunghi importante l’apporto di Fois, un lottatore che l’anno scorso si era visto col Su Stentu contro Sarzana.

Come sapete l’Esperia è a 0 punti nel gironcino, come il CUS; tuttavia a Battipaglia, contro la Treofan, ha fatto una partita rognosa, mettendo in difficoltà i campani e cedendo solo nel finale con un passivo forse punitivo, un po’ come i genovesi nelle Marche, e nella gara casalinga di sabato scorso con Civitanova ha davvero tenuto testa ai marchigiani sino alle battute finali: a 2 minuti dalla fine c’era ancora un solo possesso di distacco. Tra l’altro, per chi volesse la partita è linkata qua sotto nel video integrale live dell’ottima emittente Directa Sport (per visualizzarlo potrebbe servire un account Facebook!), che presumo trasmetterà anche la gara con il CUS (ve lo confermerò più avanti).

[edit: ho dovuto toglierlo perché risultava non più visibile, scusate]

Questi gli avversari, ovviamente sulla carta più abbordabili di quanto lo fossero le avversarie precedenti, almeno per il fatto che condividono l’ultimo gradino in graduatoria con i biancorossi. Altrettanto ovviamente, la trasferta sarda impone tante complicazioni: il viaggio, l’orario della partita (le 15.30, a quanto pare dopo una piccola modifica dopo che l’orario originale era le 15 di sabato), il campo avverso con tifo caldo. Se non bastasse la qualità degli avversari…

E CUS come arriva a questa sfida che darà i primi 2 punti a una delle due contendenti? Beh, vediamo un po’ cosa ci racconta coach Pansolin. Per l’occasione l’ho infatti intervistato e vi propongo la nostra telefonata odierna.

.

Grazie dunque a coach Pansolin, in bocca al lupo anche per iscritto e non solo in audio 😉 al CUS!

Girone spareggio A:

.

Posted in C Silver, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

Under 16 Ecc/M – Pallacanestro Vado a Porretta Terme per i concentramenti, lotterà per le finali nazionali!

Posted by superbasketball su 18 maggio 2017

La Liguria, finalmente anche quella maschile! E di Eccellenza!

Da domani a Porretta Terme si svolgerà il concentramento 7, uno degli 8 che si svolgeranno in contemporanea in giro per l’Italia, in cui la Pallacanestro Vado Under 16 d’Eccellenza proverà a staccare il pass per le finali nazionali di Vasto (19-25 giugno).

I biancorossi di Prati e Imarisio arrivano a questo raggruppamento dopo aver disputato il campionato Under 16 di Eccellenza piemontese: secondi nel girone A, poi terzi nella seconda fase “Top”. Trovate ovviamente tutto nelle pagine dedicate nel menù degli Under maschili qui sopra.

Peraltro, dandovi un po’ un’anticipazione del recap che farò comunque quando tireremo le somme della stagione, nei gironi piemontesi, pur senza eccellere quanto i vadesi, c’erano altre due compagini liguri, ovvero il Tigullio (sesto nel girone A) e il Pegli (quinto nel B), che non sono riusciti a proseguire nel percorso dei biancorossi, ma hanno aggiunto prestigio alla nostra regione. Aggiungiamo anche la partecipazione della Diego Bologna al girone toscano, ed ecco che sono ben 4 le liguri che si sono destreggiate tra i “foresti”.

Per via del terzo posto, è stato poi necessario vincere lo spareggio del 7 maggio a Bologna contro il Pontevecchio di Perugia. Bravissimi!

Una ottima stagione per la Pallacanestro Vado in questa categoria, e sarebbe davvero la ciliegina sulla torta riuscire a piazzarsi nelle prime 2 del raggruppamento per entrare nelle Top 16 che andranno in Abruzzo per le finali.

I pappagallini domani pomeriggio iniziano alle 18 contro il Nuovo Basket 2000 di Pordenone, mentre un paio d’ore prima si sarà già disputata l’altra gara della prima giornata tra i bassanesi dell’Oxygen e i romani dell’Honey Sport City. Il giorno successivo, come solito in questi gironi, gli accoppiamenti dipendono dai risultati della prima giornata.

Forza Vado!

.

Posted in Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

Join The Game 2017 – Le 4 squadre liguri partono per le finali di Jesolo!

Posted by superbasketball su 18 maggio 2017

logo2017E’ arrivato il weekend delle finali nazionali del Join The Game! Sabato e domenica 20 e 21 maggio a Jesolo 80 squadre in rappresentanza delle 20 regioni, divise equamente nelle 4 categorie Under 13 e 14 maschili e femminili, si daranno battaglia per i relativi titoli italiani 2017 del 3vs3 FIP.

Le nostre 4 rappresentanti, uscite vincenti dalla fase regionale di Chiavari, saranno:

  • Under 13 femminile:  Basket Academy La Spezia
  • Under 13 maschile: PGS O. Canaletto
  • Under 14 femminile: Basket Academy La Spezia
  • Under 14 maschile: Pallacanestro Vado

Come ogni anno, vi ricordo che questo è l’unico (salvo errodi di questa pagina) dei campionati giovanili FIP dove la Liguria abbia mai ottenuto un titolo italiano. Sono 3: 2 nel femminile, e in particolare nelle Under 13, con la Cestistica Savonese nel 2010 e con la Cestistica Spezzina nel 2012, e uno, recentissimo perché dell’anno scorso, negli Under 14 maschili, con il Tigullio Sport Team. Cè dunque da provare a difendere addirittura un titolo 😉 !

Al di là delle speranze magari eccessive, è pur vero che qui si può provare a sperare comunque: perché il 3vs3 è una specialità particolare, in cui serve qualche skill particolarmente adattata al ritmo e alla fisicità del gioco. E soprattutto, ci si diverte! Perciò, ragazze e ragazzi liguri, fateci sognare ma soprattutto rendete il vostro weekend indimenticabile!

 

Posted in Eventi, Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , | Leave a Comment »

D Reg/M – Le semifinali premiano le squadre di casa, ovvero Imperia e Diego Bologna

Posted by superbasketball su 17 maggio 2017

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaNon si può sempre “pazziare”! Stavolta la D regionale fa le cose regolari, e nelle gare 1 di semifinale vincono le favorite, ovvero le squadre di casa. Naturalmente ciò non significa che le serie siano già chiuse, perché le gare 2 sono a campi invertiti e quindi Sestri e Cogoleto hanno la chance di tornare in parità se domenica si imporranno sui propri campi.

Alla Maggi il Riviera dei Fiori (Giulini 16, Fossati L. 11) ha fatto il punto con una gara più consistente, in cui ha preso un buon vantaggio nella prima parte, subìto la reazione dei sestresi (Barnini 13, Lando e Celestri 10) nella terza frazione ma senza lasciarli avvicinare troppo, e ritrovato il giusto ritmo nell’ultimo tempino. Bene per i ragazzi di Risso, che domenica andranno al PalaFigoi con il match point; coach Mariotti dovrà invece spronare i suoi a ripetere quanto fatto in regular season, quando Imperia dovette pagare dazio a Borzoli, altrimenti per i ponentini sarà finale per direttissima.

Bene anche la Scuola Basket Diego Bologna di coach Grassi (Menoni 18, Giachi e Cirillo L. 17), che continua la sua striscia positiva battendo il Cogoleto al PalaPapini. Gli spezzini sono partiti davanti e pur senza fare break decisivi hanno gestito il vantaggio per tutta la gara lasciando sempre dietro gli ospiti. Si replica al Paladamonte sempre domenica 21: coach Dellarovere deve chiedere ai suoi una prestazione più decisa, per dimostrare che la serie vinta con Valpetronio non è venuta per caso, e tenere aperta la chance di finale e le speranze di promozione.

Situazione:

.

 

Posted in Campionati, D Reg M | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

Trofeo Quadratour Over 40 – L’Over40Team Alassio chiude quinto

Posted by superbasketball su 16 maggio 2017

Quinto posto finale per la squadra “Over40Team Alassio” nella 26sima edizione del torneo internazionale “Quadratour” di a Lorette (Francia).

Ho avuto dai partecipanti un resoconto sull’andamento della manifestazione, che vi giro volentieri insieme a qualche immagine dei nostri rappresentanti nella loro uscita Oltralpe!

Nell’annuale trasferta oltre confine l’Over40Team Alassio ha partecipato alla 26a edizione del Quadratour, torneo Over40 disputatosi dal 12 al 14 maggio u.s. a Lorette, cittadina francese situata nelle vicinanze di Lione.
Presenti 7 formazioni provenienti dalla Francia (5) e dall’Italia (2), ovvero Alassio e Torino.
La formazione alassina ha iniziato in salita incontrando subito i detentori del titolo da due anni, ed uscendo sconfitta per 34 a 38 dopo aver condotto per lunghi tratti l’incontro.
Il giorno successivo l’aspettavano ben tre incontri, che avrebbero segnato il destino della formazione ligure. Partiti bene con una larga vittoria, venivano poi sorpresi nella seconda da una squadra ampiamente alla loro portata e ne uscivano sconfitti. Il nervosismo accumulato faceva sì che soccombessero anche nella terza partita.
La mattina di domenica l’Over40Team Alassio riassaporava la vittoria nel derby contro Torino, vinto con 6 punti di scarto.
L’ultima partita, contro i padroni di casa, poteva ancora dare la speranza di partecipare alla finale 3°/4° posto, ma la stanchezza e il fattore campo contribuivano a incassare un’altra sconfitta.
Quindi i nostri ragazzi concludevano il torneo al 5° posto, rimanendo delusi dopo due brillanti secondi posti ai tornei di Amburgo (2016) e Klaipeda (2015).

Beh capisco la delusione ma tanti complimenti comunque perché questa è passione pura!

Vi ricordo la formazione alassina, che trovate anche schierata nelle foto:

Alessandro Garavagno, Mike Accusani, Simone Santi, Luigi Binetti, Mauro Bontempi, Vittorio Schiappacasse, Federico Grassi, Alessandro Pegazzano, Roberto Grosso

Allenatore: Riccardo Bonato

2017 Over 40 Quadratour France

Posted in Eventi, Over 40/M | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

B/F – La Cestistica Savonese vince ma solo di 6, passa il Valdarno e addio sogno A2

Posted by superbasketball su 15 maggio 2017

La Cestistica Savonese scende dal treno promozione dopo una semifinale di ritorno durante la quale ha a lungo accarezzato il sogno di andare in finale. Passa la Target Galli di San Giovanni Valdarno, per 3 punti di scarto dopo che la squadra biancoverde si è imposta al ritorno con 6 punti di vantaggio, e troverà nello spareggio promozione finale il Basket Cavezzo, che nel ritorno ha vinto anche a Milano.

Le savonesi (Moretti 16, Penz 14) ieri hanno approcciato la palla a due al meglio, e dopo il primo tempino si erano già portate in vantaggio nel computo complessivo grazie al +11 ottenuto. Poteva essere psicologicamente la svolta, e invece anche se il secondo quarto le ha viste conservare il vantaggio di cui sopra, le avversarie hanno retto e probabilmente si sono convinte che la partita, e la serie, si poteva riaprire. E infatti nel terzo tempino le ospiti si sono rifatte sotto, benché Scibelli avesse commesso il secondo antisportivo facendosi espellere. Serviva la reazione delle ragazze di coach Pollari, e di nuovo la quarta frazione sembrava dare speranze, perché si tornava davanti in doppia cifra, e il tempo correva velocemente. Eppure, negli ultimi 90 secondi è successo il patatrac, con le toscane ad approfittare di errori savonesi sanguinosi, e così le finaliste sono risultate proprio le ragazze della Target, mentre in casa biancoverde restavano i rimorsi per gli errori che hanno causato l’eliminazione quando l’obbiettivo era lì, a portata di mano.

Davvero peccato, l’arrivo alla finale sarebbe stato un bel premio per la stagione “quasi perfetta” delle savonesi, e invece, al di là di possibili sviluppi estivi che negli scorsi anni non sono mai mancati, anche quest’anno la A2 resta un sogno.

Mandiamo dunque da parte nostra in archivio quest’annata (ovviamente c’è curiosità per vedere come andrà a finire la finale, ma senza liguri l’interesse scema) e restiamo in attesa di capire come sarà organizzato il basket femminile ligure nel 2017-2018…

Situazione:

.

Posted in B F, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , , , | Leave a Comment »

Under 18/F – Inizia la finale nazionale di Battipaglia con le Girls Golfo dei Poeti

Posted by superbasketball su 14 maggio 2017

La Liguria da domani deve fare il tifo per le Under 18 della Girls Basketball Golfo dei Poeti che giocano per il titolo italiano a Battipaglia sino (speriamo) al 20 maggio!

Le ragazze di coach Della Godenza arrivano alle finali grazie al secondo posto nel concentramento, mentre l’Amatori Savona era uscita nel suo e l’Auxilium Genova si era bloccata agli spareggi, come vi avevo già raccontato.

A Battipaglia, cittadina che negli ultimi mesi sul mio blog è stata citata millemila volte per un motivo o per l’altro, le spezzine sono inserite nel girone A, un girone piuttosto impegnativo: avversarie della prima giornata (domani alle 16.30) saranno le lombarde del Baskettiamo Vittuone, poi ci sarà da giocare, in ordine definito a seconda dei risultati, contro l’Umana Reyer Venezia e lo Junior Novipiù Casale (che aveva eliminato l’Auxilium). Ai quarti di finale di giovedì prossimo accedono solo le prime 2, essendo 4 i gironi ospitati: i gironi incroceranno prime e seconde, e le vincenti andranno in semifinali e finali nei due giorni seguenti. Durissimo: e sarebbe un gran risultato entrare nelle 8, credo.

Forza Girls!!!

.

Posted in Giovanili | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

C Silver – La Treofan gela il CUS

Posted by superbasketball su 14 maggio 2017

Logo Comitato Regionale FIP LiguriaTemperature polari ieri sera al PalaCUS. La Treofan Battipaglia parte con la quarta inserita e lascia il genovesi (in folle), per staccarli gradualmente e demolire la partita nei quarti centrali. Il -36 finale rende la strada dei genovesi per la B una salita all’Everest, con temperature da Everest. E senza ossigeno.

La seconda giornata del girone A di spareggio per la promozione in serie B è risultata dunque una severa batosta per i cussini. Al via i salernitani prendevano subito il comando delle operazioni, riuscendo a “tagliare i rifornimenti” agli attacchi del CUS, e trovando con continuità la via del canestro. I 7 punti (a 21) totalizzati dai genovesi nel primo tempino, credo un minimo se non assoluto almeno difficilmente riscontrabile negli score biancorossi da anni in qua, sono stati purtroppo rappresentativi dell’intero incontro. Tra l’altro, i falli fischiati a Bigoni e Macrì hanno costretto Pansolin e Taverna a soluzioni di emergenza sin da subito. La musica è proseguita dopo il primo miniintervallo, e nemmeno il tecnico a Pansolin è riuscito a scuotere i padroni di casa, abbastanza annichiliti. Al 14′ il divario saliva già oltre i 20 punti (10-32 dopo la tripla di Trapani) e oggettivamente sembrava già di veder scorrere i titoli di coda. I biancorossi oltretutto non riuscivano a concretizzare nemmeno i viaggi in lunetta (5 su 12 nel secondo tempino, e non è andata meglio nel resto della gara), e così si andava negli spogliatoi con un già pesante 18-38. Battipaglia proseguiva la demolizione nel terzo quarto, mostrando insieme controllo, potenza, e precisione (4 le triple a segno), facendo girare la palla in attacco quasi senza palleggi e trovando buoni tiri, mentre i genovesi non riuscivano a impedire efficacemente il suo gioco e non trovavano sbocchi in avanti nemmeno quando riuscivano a creare qualche raro mismatch. Al 28′ era ancora una tripla di Trapani a far salire lo scarto oltre il trentello (21-53), e il CUS riusciva nell’impresa di far peggio in attacco rispetto al primo quarto, perdendo questo tempino per 6-24, cosicché si andava alle panchine sul 24-62. L’ultima frazione pur con il distacco già abissale è stata relativamente migliore per i padroni di casa, dato che il parziale è risultato positivo, anche se durante i minuti si sono persi per falli Pettineo, Macrì e Bigoni, e poi nel finale anche Mangione per un piccolo infortunio. Minuti per qualche under, e chiusura sul 37-73 per una partita che allontana direi in modo perentoriamente definitivo il sogno promozione per i cussini: persino il secondo posto sembra ora distante migliaia di metri di arrampicata su ghiaccio “vetrato”.

Complimenti a Battipaglia, chirurgica e capace di una prestazione decisamente da categoria superiore. Sarà interessante vedere cosa succederà nel prossimo weekend al PalaZauli quando la formazione di coach Menduto ospiterà Civitanova.

Ecco (poche) foto della partita, e, naturalmente, il video. Purtroppo a causa del fatto che sono sbadato manca quasi tutto il primo quarto, scusate! In primis mi scuso con Battipaglia stessa visto che avevo promesso l’integrale…d’altronde avendo lasciato la scheda di memoria della telecamera a casa, è già un piccolo miracolo aver perso solo 8 minuti e mezzo di gioco!

2016-2017 C Silver Spar A Cus-Battipaglia.

.

Oggi giocano a Cagliari Esperia e Civitanova. Vedremo se Civitanova resterà a punteggio pieno (e avremo quindi le due favorite per la promozione ben definite) o se i sardi mischieranno un po’ le carte, lasciando Battipaglia da sola al comando. Interessante questa partita perché sabato il CUS sarà di scena sul campo dell’Esperia: la partita di ieri ha rivalutato la sconfitta sarda a Battipaglia, vediamo ora il test con i marchigiani.

Girone spareggio A:

.

Posted in C Silver, Campionati | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: